Logjam, nuovo rischio per le connessioni TLS

Un nuovo attacco contro le comunicazioni Web cifrate: anche in questo caso la colpa sembra sia da attribuire a NSA e delle autorità governative americane. Che hanno a loro volta abusato del bug per crackare le VPN

Roma – Il ricercatore Matthew Green ha scoperto una nuova, pericolosa vulnerabilità che affligge le comunicazioni (teoricamente) protette su canale HTTPS, un rischio di attacco classificato come Logjam e che coinvolge lo storico algoritmo per lo scambio di chiavi crittografiche noto come Diffie-Hellman (DH).

L’attacco Logjam è stato testato contro il protocollo TLS, ha spiegato Green, e ha un funzionamento simile a quello dell’oramai famigerato attacco FREAK : i server con supporto alle chiavi DH da 512-bit “export-grade” possono essere ingannati per fare uso di quelle stesse chiavi deboli, mentre a un osservatore esterno risulterebbe in uso una chiave con un livello di sicurezza maggiore come quelle da 768, 1024 bit o superiori.

Anche in questo caso, come nel caso di FREAK , le chiavi crittografiche deboli “da esportazione” sono un residuato delle “guerre crittografiche” degli anni ’90 condotte dalle autorità statunitensi: la disponibilità di chiavi “DHE_EXPORT” deboli è stata prevista per legge nel tentativo di garantire la “crackabilità” delle comunicazioni all’intelligence (NSA).

Non bastasse questo, secondo i ricercatori i rischi derivanti dal protocollo DH non si fermano all’utilizzo forzato delle chiavi deboli da 512-bit: organizzazioni con adeguati mezzi tecnologici (ed economici) potrebbero compromettere la sicurezza anche delle chiavi a 768 o 1024-bit, un rischio che coinvolge un gran numero di siti Web inclusi nella lista del milione di domini Internet più popolari.

Stando ai ricercatori, la NSA avrebbe fatto uso proprio della vulnerabilità connessa all’algoritmo DH per compromettere la sicurezza delle connessioni VPN e continuare a spiare gli utenti di rete. Il consiglio, in attesa della distribuzione di versioni aggiornate dei browser più popolari, è soprattutto quello di fare uso di chiavi crittografiche DH da almeno 2048-bit.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Office sul telefono
    Io non direi proprio che sia un vantaggio o una cosa desiderabile... anzi, direi il contrario!Chi ha mai avuto la sfortuna di dover lavorare con una suite office, e in particolare con MS Office, sarà d'accordo con me che la sola idea di usarlo *pure sul telefono* faccia accapponare la pelle! :p
    • Attilio Zito scrive:
      Re: Office sul telefono
      Funz tu dici chi ha avuto la sfortuna di lavorare con una suite office.. perchè dici sfortuna.. office è la miglior suite di lavoro esistente. non c'è nessuna suite che la eguaglia.. io mi trovo benissimo.. non venirmi a dire che open office è meglio di ms office. perchè sarebbe una grande cazzata.. poi sei libero di pensarla come vuoi
      • Funz scrive:
        Re: Office sul telefono
        - Scritto da: Attilio Zito
        Funz tu dici chi ha avuto la sfortuna di lavorare
        con una suite office.. perchè dici sfortuna..eheh forse tu non hai mai lavorato in condizioni reali con office, all'università o in un ufficio, altrimenti capiresti benissimo perché l'office (qualunque) è il programma più universalmente detestato :)
        office è la miglior suite di lavoro esistente.
        non c'è nessuna suite che la eguaglia.. io mi
        trovo benissimo.. non venirmi a dire che open
        office è meglio di ms office. perchè sarebbe una
        grande cazzata.. poi sei libero di pensarla come
        vuoinon dico che sia malaccio. E nemmeno che libre office sia al suo livello.Dico solo che, per vari motivi che conosci già, preferisco LO, ma in ufficio mi tocca usare MSO, anche se per l'uso che ne facciamo LO sarebbe più che abbastanza...
  • wyz scrive:
    ah, però! Non c' è male
    Gli annunci di microsoft che si sono succeduti nel passato recente sono alquanto curiosi, soprattutto se messi in ordine più o meno cronologico:1) microsoft si apre all' Opensource. Più frameworks per tutti!2) ecco a voi il ritorno del menù start 10 (il resto è uguale), ci teniamo a soddisfare la community, scaricate e testate.3) un windows per unirli tutti: mobile, desktop, IOT, di tutto di più. 4) udite udite! Ve lo regaliamo... BOATO. Il mondo winaro va in delirio: gioia e giubilo incontenibili! Strette di mano e abbracci fra la folla di festanti.5) solo se fate l' update entro un anno, anche se craccato. Ci vogliamo rovinare. Scende una lacrima di commozione sul volto del winaroz. Alla faccia dei clienti paganti.6) ci sarà l' advertising anche su desktop, ci siamo svenati per voi ora ci tocca battere cassa, senza farvi scucire 1¢ sia chiaro... lo fanno tutti, è la norma...7) eh chi ha l' update fatto sul craccato sarà bollato col marchio dell' infamia.8) unificazione si!.. ma anche millemila versioni che a momenti manco utumbu.9) RagaSSi?!? Si paga! Eh, lo so! Siete un po' cresciutelli per stare ancora a credere alle favole. Non siamo l' istituto delle opere pie.
    • piaccapi scrive:
      Re: ah, però! Non c' è male
      - Scritto da: wyz
      Gli annunci di microsoft che si sono succeduti
      nel passato recente sono alquanto curiosi,
      soprattutto se messi in ordine più o meno
      cronologico:

      1) microsoft si apre all' Opensource. Più
      frameworks per
      tutti!

      2) ecco a voi il ritorno del menù start 10 (il
      resto è uguale), ci teniamo a soddisfare la
      community, scaricate e
      testate.

      3) un windows per unirli tutti: mobile, desktop,
      IOT, di tutto di più.


      4) udite udite! Ve lo regaliamo... BOATO. Il
      mondo winaro va in delirio: gioia e giubilo
      incontenibili! Strette di mano e abbracci fra la
      folla di
      festanti.

      5) solo se fate l' update entro un anno, anche se
      craccato. Ci vogliamo rovinare. Scende una
      lacrima di commozione sul volto del winaroz. Alla
      faccia dei clienti
      paganti.

      6) ci sarà l' advertising anche su desktop, ci
      siamo svenati per voi ora ci tocca battere cassa,
      senza farvi scucire 1¢ sia chiaro... lo fanno
      tutti, è la
      norma...

      7) eh chi ha l' update fatto sul craccato sarà
      bollato col marchio dell'
      infamia.

      8) unificazione si!.. ma anche millemila versioni
      che a momenti manco
      utumbu.

      9) RagaSSi?!? Si paga! Eh, lo so! Siete un po'
      cresciutelli per stare ancora a credere alle
      favole. Non siamo l' istituto delle opere
      pie.+1
    • panda rossa scrive:
      Re: ah, però! Non c' è male
      - Scritto da: wyz
      Gli annunci di microsoft che si sono succeduti
      nel passato recente sono alquanto curiosi,
      soprattutto se messi in ordine più o meno
      cronologico:

      1) microsoft si apre all' Opensource. Più
      frameworks per
      tutti!

      2) ecco a voi il ritorno del menù start 10 (il
      resto è uguale), ci teniamo a soddisfare la
      community, scaricate e
      testate.

      3) un windows per unirli tutti: mobile, desktop,
      IOT, di tutto di più.


      4) udite udite! Ve lo regaliamo... BOATO. Il
      mondo winaro va in delirio: gioia e giubilo
      incontenibili! Strette di mano e abbracci fra la
      folla di
      festanti.

      5) solo se fate l' update entro un anno, anche se
      craccato. Ci vogliamo rovinare. Scende una
      lacrima di commozione sul volto del winaroz. Alla
      faccia dei clienti
      paganti.

      6) ci sarà l' advertising anche su desktop, ci
      siamo svenati per voi ora ci tocca battere cassa,
      senza farvi scucire 1¢ sia chiaro... lo fanno
      tutti, è la
      norma...

      7) eh chi ha l' update fatto sul craccato sarà
      bollato col marchio dell'
      infamia.

      8) unificazione si!.. ma anche millemila versioni
      che a momenti manco
      utumbu.

      9) RagaSSi?!? Si paga! Eh, lo so! Siete un po'
      cresciutelli per stare ancora a credere alle
      favole. Non siamo l' istituto delle opere
      pie.10) Si paga un tanto al mese! E' finita l'epoca dell'una tantumState usando il cloud, i dati sono in mano nostra, il lock-in ormai e' consolidato, quindi pagate ogni mese, poco ma per sempre.Ovviamente la pubblicita' arrivera' comunque.
    • collione scrive:
      Re: ah, però! Non c' è male
      - Scritto da: wyz
      1) microsoft si apre all' Opensource. Più
      frameworks per
      tutti!ma solo le castrated-editions :D
      3) un windows per unirli tutti: mobile, desktop,
      IOT, di tutto di più.concetto copiato gentilmente da ubuntu
      9) RagaSSi?!? Si paga! Eh, lo so! Siete un po'
      cresciutelli per stare ancora a credere alle
      favole. Non siamo l' istituto delle opere
      pie.si ma poi la pubblicità restaa confronto apple è una santa :D
  • xx tt scrive:
    Sarebbe ora del contrario
    Ovvero che arrivasse una versione Android realmente universale, anche per PC.Tanto ormai i guadagni si stanno spostando sul furt...ehm...sui servizi di Cloud centralizzato (di fatto obbligatorio per gli utonti).Non so perché, ma dovendo scegliere Google mi ispira meno sfiducia della M$. Forse è perché te lo dicono in faccia che ti ruberanno i dati.
  • Alpha omega scrive:
    Costi
    Se non e' gratis quanto costa? 100 euro versione oem200 euro home300 euro proDovrebbrero essere queste le cifre (se qualcuno e' meglio informato di me e' meglio ma non dovrebbero discostarsi molto dalla 7)vogliamo aggiungere 500 euro per MS office per renderlo produttivo? totale : da 600 a 800 euro antivirus esclusoparagoniamolo con il sistema operativo universale: debian oem 0 eurodebian home 0 eurodebian pro 0 eurodebian student edition 0 eurovogliamo aggiungere 0 euro per libre office per renderlo produttivo?totale : 0 antivirus non serve
    • Prozac scrive:
      Re: Costi
      - Scritto da: Alpha omega
      Se non e' gratis quanto costa?
      100 euro versione oem
      200 euro home
      300 euro pro
      Dovrebbrero essere queste le cifre (se qualcuno
      e' meglio informato di me e' meglio ma non
      dovrebbero discostarsi molto dalla
      7)
      vogliamo aggiungere 500 euro per MS office per
      renderlo produttivo?

      totale : da 600 a 800 euro antivirus escluso


      paragoniamolo con il sistema operativo
      universale:

      debian oem 0 euro
      debian home 0 euro
      debian pro 0 euro
      debian student edition 0 euro
      vogliamo aggiungere 0 euro per libre office per
      renderlo
      produttivo?
      totale : 0 antivirus non serveMi sta bene il costo del SO (anche se io, nella realtà, non ho mai speso quelle cifre per avere una copia legale e valida di Windows),Ma se vuoi essere produttivo esattamente come su Linux, nessuno ti vieta di prenderti LibreOffice anche in Windows. Perché devi prenderti Office? Solo per gonfiare la cifra? Che poi se non sei una ditta, la licenza Home & Student ti costa 119.E se non ti fidi di quello interno a Windows, esistono anche buoni antivirus gratuiti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 maggio 2015 16.19-----------------------------------------------------------
      • Alpha omega scrive:
        Re: Costi
        Non gonfio niente questi sono i prezzi ho fatto solo un confronto tra due sistemi HW escluso naturalmente.Perche' devo utilizzare una soluzione ibrida? LibreOffice gira anche su Linux non ho bisogno di windows
        • Prozac scrive:
          Re: Costi
          - Scritto da: Alpha omega
          Non gonfio niente questi sono i prezzi ho fatto
          solo un confronto tra due sistemi HW escluso
          naturalmente.Prezzi gonfiati visto che Office costa 119 e non 500.
          Perche' devo utilizzare una soluzione ibrida?
          LibreOffice gira anche su Linux non ho bisogno di
          windowsIbrida???? Ibrida tra cosa???Non c'è nulla di ibrido.Windows è un sistema operativo.Office è una suite per ufficio esattamente come LibreOffice.Uno può scegliere quella che più gli aggrada.Ti piace di più LibreOffice? Per Windows c'è.Preferisci una soluzione gratuita? Per Windows c'è.
    • fishbrain scrive:
      Re: Costi
      è l'anno di linux
    • marcione scrive:
      Re: Costi
      'paragoniamolo con il sistema operativo universale:debian oem 0 eurodebian home 0 eurodebian pro 0 eurodebian student edition 0 eurovogliamo aggiungere 0 euro per libre office per renderlo produttivo?totale : 0 antivirus non serve'beh dai, io do il mio contributo annuale. diciamo 50$ dai :)
    • Danylo scrive:
      Re: Costi
      - Scritto da: Alpha omega
      paragoniamolo con il sistema operativo universale:
      debian oem 0 euro
      debian home 0 euro
      debian pro 0 euro
      debian student edition 0 euroMa come! Niente sconti agli studenti?Allora e' meglio win.:)
    • saverio_ve scrive:
      Re: Costi
      - Scritto da: Alpha omega
      Se non e' gratis quanto costa?
      100 euro versione oem
      200 euro home
      300 euro pro
      Dovrebbrero essere queste le cifre (se qualcuno
      e' meglio informato di me e' meglio ma non
      dovrebbero discostarsi molto dalla
      7)
      vogliamo aggiungere 500 euro per MS office per
      renderlo produttivo?

      totale : da 600 a 800 euro antivirus escluso


      paragoniamolo con il sistema operativo
      universale:

      debian oem 0 euro
      debian home 0 euro
      debian pro 0 euro
      debian student edition 0 euro
      vogliamo aggiungere 0 euro per libre office per
      renderlo
      produttivo?
      totale : 0 antivirus non serveNon mi piace ms ma non per il marchio o per la politica, ma solo per la qualità di scrittura dei software.Tuttavia...Se lavori devi relazionarti con un mondo che usa office, autocad, photoshop, gestionali vari, applicazioni ad oc per le varie pratiche burocratiche...Se giochi.... windows è ancora di più una scelta obbligata.Quindi linux resta una bellissima piattaforma per i server o per chi lo usa come base per farci girare n macchine virtuali... con windows!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 maggio 2015 09.41-----------------------------------------------------------
  • Gimli il nano scrive:
    Ci farò un pensierino solo se
    dopo 1 anno faranno pagare l'aggiornamento non oltre le 30 cocuzze, come per w8
  • Ho detto tutto scrive:
    Ma manco gratis
    Vedi sopra
    • ... scrive:
      Re: Ma manco gratis
      - Scritto da: Ho detto tutto
      Vedi sopraeo e mi pagano 199euro, W10 posso ache installarlo.poi stacco il disco, ne metto uno nuovo e li ci faccio il comodo mio.
      • xx tt scrive:
        Re: Ma manco gratis
        Potresti contrattare anche un disco nuovo nel prezzo, così alla fine avrai un disco Linux in più. Tanto il formattone è nel DNA di tutti i Windows
    • Fred Master scrive:
      Re: Ma manco gratis
      - Scritto da: Ho detto tutto
      Vedi sopraMa manco se mi pagano...(oddio, dipende da quanto mi pagano)
    • Passante scrive:
      Re: Ma manco gratis
      - Scritto da: Ho detto tutto
      Vedi sopraBah, finchè non mi fanno i 3 giochi che mi interessano su linux per me il windows ideale sarebbe: 1/4 del kernel NT + DirectX.
      • Quasi Espertone scrive:
        Re: Ma manco gratis
        - Scritto da: Passante
        - Scritto da: Ho detto tutto

        Vedi sopra

        Bah, finchè non mi fanno i 3 giochi che mi
        interessano su linux per me il windows ideale
        sarebbe: 1/4 del kernel NT +
        DirectX.Mai sentito parlare di XBOX ?
        • Passante scrive:
          Re: Ma manco gratis
          - Scritto da: Quasi Espertone
          - Scritto da: Passante

          - Scritto da: Ho detto tutto


          Vedi sopra



          Bah, finchè non mi fanno i 3 giochi che mi

          interessano su linux per me il windows ideale

          sarebbe: 1/4 del kernel NT +

          DirectX.

          Mai sentito parlare di XBOX ?Might & Magic X: LegacyPlatform(s) Microsoft Windows, OS XSid Meier's Civilization VPlatform(s) Microsoft Windows, OS X, Linux, OnLiveFallout 3Platform(s) Microsoft Windows,[2] PlayStation 3, Xbox 360[3]No, pare che i giochi che piacciono a me è più facile trovarli per linux che per XBOX il che è tutto dire !!!!E poi i mod per civ come ce li metti sulla xbox ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: Passante
            No, pare che i giochi che piacciono a me è più
            facile trovarli per linux che per XBOX il che è
            tutto dire
            !!!!
            E poi i mod per civ come ce li metti sulla xbox ?Ma come si farebbe a giocare a civ sulla xbox?E' tutto un gioco di hotkeys...
          • Funz scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Passante


            No, pare che i giochi che piacciono a me è
            più

            facile trovarli per linux che per XBOX il
            che
            è

            tutto dire

            !!!!

            E poi i mod per civ come ce li metti sulla
            xbox
            ?

            Ma come si farebbe a giocare a civ sulla xbox?
            E' tutto un gioco di hotkeys...E non puoi attaccare un tastierozzo sulla xbox?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Passante




            No, pare che i giochi che piacciono a
            me
            è

            più


            facile trovarli per linux che per XBOX
            il

            che

            è


            tutto dire


            !!!!


            E poi i mod per civ come ce li metti
            sulla

            xbox

            ?



            Ma come si farebbe a giocare a civ sulla
            xbox?

            E' tutto un gioco di hotkeys...

            E non puoi attaccare un tastierozzo sulla xbox?E che ne so come e' fatta?Mica ce l'ho l'xbox.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: panda rossa
            E che ne so come e' fatta?
            Mica ce l'ho l'xbox.Ma allora cosa parli a fare ?
          • Passante scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: panda rossa

            E che ne so come e' fatta?

            Mica ce l'ho l'xbox.

            Ma allora cosa parli a fare ?Per fare domande, tu cel'hai la xbox ?Si può attaccare una tastiera ?
          • orpo che figura di palta scrive:
            Re: Ma manco gratis
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: panda rossa


            E che ne so come e' fatta?


            Mica ce l'ho l'xbox.



            Ma allora cosa parli a fare ?

            Per fare domande, tu cel'hai la xbox ?
            Si può attaccare una tastiera ?Non ha risposto. (newbie) Orpo che figura di palta! (anonimo)
  • Confuso scrive:
    3 dubbi
    1Supponiamo che io ho win7 e aggiorno subito per ottenere la possibilita' di usare win10 e una volta aggiornato ritorno subito a win 7. Avro' la possibilita' di installare nuovamente win 10 dopo il primo anno oppure perdo questa possibilita'? E' fattibile la cosa? insomma posso fare come mi pare e tenere una doppia installazione win 7 e win 10 sullo stesso PC in dual boot oppure vale solo una sola volta per il primo anno? ma poi se devo formattare cosa faccio? sono obbligato ad installare nuovamente la 7 e rifare l'upgrade alla 10 oppure posso installare direttamente la versione 10?2Con le molte versioni che ci sono quale ho diritto di installare? una home?Non e' che mi danno quella base poi devo pagare tutti gli extra?Dalla moltitudine di versioni non ho capito un gran che della differenza che c'e' tra una e l'altra 3Non e' che in MS cambiano ancora idea? magari in base a qualche feedback?
    • anverone99 scrive:
      Re: 3 dubbi
      - Scritto da: Confuso
      1
      Supponiamo che io ho win7 e aggiorno subito per
      ottenere la possibilita' di usare win10 e una
      volta aggiornato ritorno subito a win
      7.
      Avro' la possibilita' di installare nuovamente
      win 10 dopo il primo anno oppure perdo questa
      possibilita'? E' fattibile la cosa? insomma posso
      fare come mi pare e tenere una doppia
      installazione win 7 e win 10 sullo stesso PC in
      dual boot oppure vale solo una sola volta per il
      primo anno? ma poi se devo formattare cosa
      faccio? sono obbligato ad installare nuovamente
      la 7 e rifare l'upgrade alla 10 oppure posso
      installare direttamente la versione
      10?Dopo installato win10 fai un bel ghost del disco.
      • Aieie Brazov scrive:
        Re: 3 dubbi
        Qual'e' il miglior ghost per windows 7?http://punto-informatico.it/policy.asp
        • panda rossa scrive:
          Re: 3 dubbi
          - Scritto da: Aieie Brazov
          Qual'e' il miglior ghost per windows 7?
          http://punto-informatico.it/policy.aspdd
        • anverone99 scrive:
          Re: 3 dubbi
          - Scritto da: Aieie Brazov
          Qual'e' il miglior ghost per windows 7?Io mi trovo bene con DriveImage XML. Gratuito per privati.https://www.runtime.org/driveimage-xml.htm
          • Aieie Brazov scrive:
            Re: 3 dubbi
            Ok, provero'.Qualcuno mi sa dire se il Norton Ghost 15 lavori bene su seven come le versioni precedenti?
        • Quasi Espertone scrive:
          Re: 3 dubbi
          - Scritto da: Aieie Brazov
          Qual'e' il miglior ghost per windows 7?
          http://punto-informatico.it/policy.aspGhost4Linux ?
    • pippo cannelungh e scrive:
      Re: 3 dubbi
      - Scritto da: Confuso
      2
      Con le molte versioni che ci sono quale ho
      diritto di installare? una
      home?http://www.tomshw.it/news/hai-windows-7-o-windows-8-ecco-la-versione-di-windows-10-che-ti-spetta-66443I possessori di Windows 8/8.1 e Windows 7 Home Basic e Home Premium potranno passare a Windows 10 Home, mentre chi ha un PC con Windows 8/8.1 Pro e Windows 7 Professional e Ultimate potrà passare a Windows 10 Pro.Da questa iniziativa sono esclusi Windows Enterprise e i dispositivi con Windows RT.
    • Prozac scrive:
      Re: 3 dubbi
      - Scritto da: Confuso
      2
      Con le molte versioni che ci sono quale ho
      diritto di installare? una
      home?Molte???Vedo che l'articolo di Maruccia dell'altra volta ha creato cattiva informazione...Di versioni di Windows 10 ce ne sono solo due: Home e Professional.Il sistema fa l'upgrade a quella compatibile con quella che hai già installato sul tuo PC.
      • pippo cannelungh e scrive:
        Re: 3 dubbi
        - Scritto da: panda rossa
        Qualcuno ha detto che ci sara' un unico windows.
        Mi pare sia stato Nadella, ma forse tu ne saprai
        di piu'.Nadella ha parlato di un "one Windows", dove per "one Windows" intende che c'è un singolo team di sviluppo che gestisce tutte le varianti (desktop, server, mobile, ...), un unico kernel (NT), la possibilità di realizzare applicativi che compili una volta e funzionano su tutte le versioni di windows (le cosiddette Universal App), e uno store centralizzato.
        • Prozac scrive:
          Re: 3 dubbi
          - Scritto da: pippo cannelungh e
          - Scritto da: panda rossa

          Qualcuno ha detto che ci sara' un unico
          windows.

          Mi pare sia stato Nadella, ma forse tu ne
          saprai

          di piu'.

          Nadella ha parlato di un "one Windows", dove per
          "one Windows" intende che c'è un singolo team di
          sviluppo che gestisce tutte le varianti (desktop,
          server, mobile, ...), un unico kernel (NT), la
          possibilità di realizzare applicativi che compili
          una volta e funzionano su tutte le versioni di
          windows (le cosiddette Universal App), e uno
          store
          centralizzato.Poi è arrivato Maruccia e ha creato confusione :D
          • Prozac scrive:
            Re: 3 dubbi
            Ok, ma tutto questo si riferisce a fondamentalmente 2 release: Windows 10 Home e Windows 10 Professional e non a n-mila versioni come Etype e Panda Rossa hanno capito leggendo l'altro articolo di Maruccia.La Educational e la Enterprise sono versioni non accessibili agli "utenti normali", mentre Le Mobile e la IoT sono dedicate ad hardware specifici.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: 3 dubbi
            Quindi non è vero che ci sono solo 2 versioni, come dici :D
          • Prozac scrive:
            Re: 3 dubbi
            - Scritto da: Sg@bbio
            Quindi non è vero che ci sono solo 2 versioni,
            come dici
            :DIo ho sempre detto che ci sono:4 versioni di Windows 10. Un sistema per desktop. Nella realtà per l'utente finale le versioni sono solo 2. Le altre 2 sono dedicate a particolari clienti (enterprise e educational)2 versioni di Windows 10 Mobile. Un sistema per mobile (smartphone). NElla realtà per l'utente finale esiste un'unica versione. L'altra è dedicata ai clienti enterprise.1 versione di Windows 10 IoT. Un sistema per Board.Spero di essere stato chiaro.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: 3 dubbi
            Tu hai insistito che ci sono solo 2 versioni, quando per lo stesso tipo di HW, ovvero il pc desktop c'è ne sono 4! Un'assurdità speculativa!
          • Prozac scrive:
            Re: 3 dubbi
            - Scritto da: Sg@bbio
            Tu hai insistito che ci sono solo 2 versioni,
            quando per lo stesso tipo di HW, ovvero il pc
            desktop c'è ne sono 4! Un'assurdità
            speculativa!Infatti le versioni a cui puoi fare l'upgrade sono due: home e professional. L'enterprise è una licenza specifica per le aziende. Nata per quelle realtà che hanno bisogno di multi-licenze.L'educational è una licenza specifica per studenti e istituzioni scolastiche... Tu, utente finale, non puoi fare l'upgrade a queste versione. Non puoi comprare queste versioni. Per te utente finale queste versioni non esistono.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: 3 dubbi
            Il tuo ragionamento non giustifica che hanno artificiosamente messo 4 edizioni per lo stesso tipo di HW, visto che alla fine è sempre lo stesso software con qualche castrazione messa ad hoc.
          • Prozac scrive:
            Re: 3 dubbi
            - Scritto da: Sg@bbio
            Il tuo ragionamento non giustifica che hanno
            artificiosamente messo 4 edizioni per lo stesso
            tipo di HW, visto che alla fine è sempre lo
            stesso software con qualche castrazione messa ad
            hoc.Lo so che odi Microsoft e, quindi, invece che fare un ragionamento sulle politiche di vendita, ti interessa trovare un modo pur di sparlarne... Ma quello che fa Microsoft è semplice diversificazione... Si chiama commercio e lo fanno tutte le aziende. Lo fa Microsoft, come lo fa Apple, come lo fa Fiat, come lo fa Bmw, come lo fa Amazon, come lo fa (nome azienda a caso).Per quanto riguarda Enterprise e Educational il discorso "artificiosità" è inutile. Sono LICENZE dedicate a clienti particolari: aziende, che hanno bisogno di comprare molte licenze; università e studenti che, con tali prodotti non ci guadagnano.Per quanto riguarda le altre due, Microsoft ha deciso di venderle in versioni a costi differenti.Gli utenti professionali che hanno bisogno di desktop remoto host, gestione dei domini prendono la più costosa. Un semplice utente casalingo di queste cose non se ne fa niente. Perché dovrebbe pagare di più per avere delle cose che non gli servono?Per l'utente finale, è meglio che Microsoft abbia diversificato l'offerta. Un po' come fosse andato al concessionario BMW e avesse dovuto prendere la versione full-optional dell'auto pagando 60.000 quando, rinunciando a funzionalità per lui inutili, avrebbe potuto pagarla 40.000...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: 3 dubbi
            Il tuo ragionamento non giustifica che hanno artificiosamente messo 4 edizioni per lo stesso tipo di HW, visto che alla fine è sempre lo stesso software con qualche castrazione messa ad hoc.
      • Prozac scrive:
        Re: 3 dubbi
        - Scritto da: panda rossa
        Chi vuole solo fare fud, verra' skippato come al
        solito.Hai ragione //plonk
      • Hacker scrive:
        Re: 3 dubbi

        Siamo semplicemente alla ricerca di bug nella
        loro offerta per poterli
        exploitare.
        Sai che c'è ? Io uso Linux non ho bisogno di Windows, nonostante sia conscio dei vantaggi e gli svantaggi delle sue soluzioni.Tu che continui a fare lo strenuo difensore dell'Open Source e dici che Windows per te è come se non esistesse, adesso lo vuoi exploitare ?Poi ti metti pure a parlare di Hacking come se Stallman, invece di tentare di riscriversi Unix e contribuire alla creazione di Linux, si fosse messo a cercare di Exploitare le licenze di AT&T !Occhio perché un conto è chi fa un scelta libera, un conto è chi va in giro a riempirsi la bocca di termini come Open Source e Libertà, spesso attaccando verbalmente chi non concorda, per poi rivelarsi uno che di notte di mette in cantina a fare cracking nella speranza di ottenere una copia di windows crakkata, senza capire nemmeno il significato di One Windows e delle conseguenze di ciò che questo comporta.
        • panda rossa scrive:
          Re: 3 dubbi
          - Scritto da: Hacker

          Siamo semplicemente alla ricerca di bug nella

          loro offerta per poterli

          exploitare.



          Sai che c'è ? Io uso Linux non ho bisogno di
          Windows, nonostante sia conscio dei vantaggi e
          gli svantaggi delle sue
          soluzioni.

          Tu che continui a fare lo strenuo difensore
          dell'Open Source e dici che Windows per te è come
          se non esistesse, adesso lo vuoi exploitare
          ?Si, perche'?
          Poi ti metti pure a parlare di Hacking come se
          Stallman, invece di tentare di riscriversi Unix e
          contribuire alla creazione di Linux, si fosse
          messo a cercare di Exploitare le licenze di AT&T!Secondo te la GPL come ha fatto ad esserci se non come exploit per sfruttare bug di altre licenze?
          Occhio perché un conto è chi fa un scelta libera,
          un conto è chi va in giro a riempirsi la bocca di
          termini come Open Source e Libertà, spesso
          attaccando verbalmente chi non concorda, per poi
          rivelarsi uno che di notte di mette in cantina a
          fare cracking nella speranza di ottenere una
          copia di windows crakkata, senza capire nemmeno
          il significato di One Windows e delle conseguenze
          di ciò che questo
          comporta.Io di notte dormo.Se proprio devo fare una cosa del genere la faccio di giorno.
  • prova123 scrive:
    Windows 10 non è gratis
    Ma anche se lo fosse è solo da boicottare!Rifiuti eccellenti ... se i Clienti in generale si rifiutano di acquistare PC con win10 alla fine dovrà fare marcia indietro. Se sarà parziale bisogna continuare a rifiutare i sistemi con win10.Sono loro che devono vendere.
  • ... scrive:
    seconda a destra poi sempre dritto
    ecco deve andarsene microsoft: affanculo
  • bradipao scrive:
    un anno...
    Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se dopo un anno non voglio acquistare?
    • Osvaldo scrive:
      Re: un anno...
      Probabile il solito popup imperterrito ogni 60 secondi a romperti le balle sullo schermo. A 30 giorni di distanza dopo la scadenza uscirà un pugno direttamente dal nuovo pulsante start, pronto a farti del male. Se riuscirai a schivarlo, dopo ulteriori 30 gg verrà direttamente un commesso viaggiatore di Redmond a suonare il citofono di casa e a spaccarti il pc a suon di martellate
    • Etype scrive:
      Re: un anno...
      - Scritto da: bradipao
      Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se
      dopo un anno non voglio
      acquistare?Cosa vorresti che accadesse?
    • Ho paura del refresh automatico di PI scrive:
      Re: un anno...
      - Scritto da: bradipao
      Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se
      dopo un anno non voglio
      acquistare?Io ho capito così: In pratica, se hai una copia di Windows 7/8 originale e lo aggiorni entro un anno dall'uscita, W10 te lo puoi tenere pure a vita (inclusi tutti gli update mensili). Scaduto l'anno, se per qualche motivo ti tocca formattare... beh, a quel punto o ti compri la licenza per uno dei W10, oppure torni a W7/8 finché non smetteranno di supportarli. Poi correggetemi pure se sbaglio.
    • Skywalkersenior scrive:
      Re: un anno...
      - Scritto da: bradipao
      Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se
      dopo un anno non voglio
      acquistare?A questo punto pensavo che l'avessero capito anche i sassi... ma soprattutto pensavo che i giornalisti avessero capito che DEVONO SCRIVERE LE COSE CON LA MASSIMA CHIAREZZA!Chi approfitta dell'upgrade gratuito avrà Win10 per sempre (finché non muore il pc o effettua una formattazione, ma questo è un punto ancora da chiarire), anche dopo il primo anno.Solo chi deciderà di aggiornare dopo il primo anno dovrà pagare.Più chiaro?
      • bradipao scrive:
        Re: un anno...
        - Scritto da: Skywalkersenior
        - Scritto da: bradipao
        Solo chi deciderà di aggiornare dopo il primo
        anno dovrà pagare. Più chiaro?Ecco, invece di scriverci un articolo bastava una frase chiara: l'update a Win10 è gratuito se effettuato entro il primo anno e dura per sempre. Formulato come adesso rimaneva sempre il dubbio della scadenza dopo un anno.
    • pippo cannelungh e scrive:
      Re: un anno...
      - Scritto da: bradipao
      Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se
      dopo un anno non voglio
      acquistare?http://www.tomshw.it/news/hai-windows-7-o-windows-8-ecco-la-versione-di-windows-10-che-ti-spetta-66443Alex Snelson ha confermato che Windows 10 Home e Pro saranno disponibili come aggiornamento gratuito nel primo anno di disponibilità per tutti gli utenti con regolare licenza di Windows 7, 8 e 8.1. Dopodiché queste edizioni saranno acquistabili a pagamento - chi le ha ottenute gratuitamente potrà continuare a usarle, senza esborsi, anche dopo il primo anno.
      • panda rossa scrive:
        Re: un anno...
        - Scritto da: pippo cannelungh e
        - Scritto da: bradipao

        Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se

        dopo un anno non voglio

        acquistare?

        http://www.tomshw.it/news/hai-windows-7-o-windows-

        Alex Snelson ha confermato che Windows 10 Home e
        Pro saranno disponibili come aggiornamento
        gratuito nel primo anno di disponibilità per
        tutti gli utenti con regolare licenza di Windows
        7, 8 e 8.1. Dopodiché queste edizioni saranno
        acquistabili a pagamento - chi le ha ottenute
        gratuitamente potrà continuare a usarle, senza
        esborsi, anche dopo il primo
        anno.Si, ma ottenerla gratuitamente significa che la devo installare per forza oppure posso scaricarmi l'ISO entro la data di scadenza e poi me la installo con comodo in seguito se avro' necessita'?
        • pippo cannelungh e scrive:
          Re: un anno...
          - Scritto da: panda rossa
          Si, ma ottenerla gratuitamente significa che la
          devo installare per forza Pare che l'update venga veicolato tramite Windows Update quindi ti serve Win 7/8 già installato. Pare anche che facendo così puoi tornare indietro se il 10 non ti garba.
          oppure posso scaricarmi
          l'ISO entro la data di scadenza e poi me la
          installo con comodo in seguito se avro'
          necessita'?Poi cosa succeda a livello di chiave (te ne danno una nuova / quella vecchia diventa valida anche per Win10) e quindi se c'è la possibilità di partire con un sistema pulito, non si sa ancora.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: un anno...
          E' tipo aggiornamento di windows update.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: un anno...
          E' tipo aggiornamento di windows update.
          • panda rossa scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: Sg@bbio
            E' tipo aggiornamento di windows update.Quindi fino al giorno X sara' gratis.E dal giorno X+1 che cosa succede? Non aggiorna piu'? Oppure chiede la carta di credito?
        • Winaro scrive:
          Re: un anno...
          - Scritto da: panda rossa

          Si, ma ottenerla gratuitamente significa che la
          devo installare per forza oppure posso scaricarmi
          l'ISO entro la data di scadenza e poi me la
          installo con comodo in seguito se avro'
          necessita'?Secondo me la cosa più sicura è partire da una installazione pulita di 7/8, aggiornare a 10, attivare, fare un'immagine del disco e tanti saluti.Parola di Winaro! ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: Winaro
            - Scritto da: panda rossa



            Si, ma ottenerla gratuitamente significa che
            la

            devo installare per forza oppure posso
            scaricarmi

            l'ISO entro la data di scadenza e poi me la

            installo con comodo in seguito se avro'

            necessita'?

            Secondo me la cosa più sicura è partire da una
            installazione pulita di 7/8, aggiornare a 10,
            attivare, fare un'immagine del disco e tanti
            saluti.

            Parola di Winaro! ;)Ottimo consiglio.Dove si trova una installazione pulita di 7/8 ?
          • Prozac scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            Ottimo consiglio.
            Dove si trova una installazione pulita di 7/8 ?Windows 7 Home Premiumhttp://www.amazon.it/Microsoft-Windows-Home-Premium-64-bit/dp/B00CZ52Z5Q/ref=sr_1_2?s=software&ie=UTF8&qid=1432215579&sr=1-2&keywords=windows+7Windows 7 Professionalhttp://www.amazon.it/Microsoft-Windows-PRO-SP1-64-bit/dp/B00H09BOXQ/ref=sr_1_1?s=software&ie=UTF8&qid=1432215628&sr=1-1&keywords=windows+7Windows 8.1http://www.amazon.it/Windows-8-1-32-bit-64-bit-DVD/dp/B00FPFBCA2/ref=pd_cp_65_0Windows 8.1 Prohttp://www.amazon.it/Windows-Pro-8-1-32-bit-64-bit/dp/B00FPFBCR0/ref=pd_sim_sbs_65_6?ie=UTF8&refRID=0ZA5WBZZZ5JNGZYRVG5Q
          • pippo cannelungh e scrive:
            Re: un anno...
            Più pulita di un cd di installazione cosa vuoi?
          • Prozac scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            Stai dicendo che una volta migrato aggratis a
            win10, posso riutilizzarlo su un'altra
            postazione?Dipende dalla licenza. Se prendi una OEM, no. Non puoi. Se prendi un'altra licenza sì, puoi.

            E comunque l'obiezione non devi mica farla a
            me...

            È Panda Rossa che chiede dove trovare
            una

            copia pulita di Windows 7 o Windows 8... Mica

            io...

            Ho preso atto, ho visto i prezzi e ho vomitato.
            100 e passa euro per un prodotto vecchio, fuori
            commercio, fuori assistenza e che la casa madre
            invita a sostituire
            gratuitamente.

            Facevano piu' bella figura a regalarlo e far
            pagare l'aggiornamento a win10
            piuttosto.Sei tu che vuoi avere a tutti costi un sistema vecchio, fuori commercio e fuori assistenza. Basta che ti prendi Windows 8.1 (che è il sistema attuale) o aspetti che esca la versione ufficiale di Windows 10 e ti compri solo quello...
          • Prozac scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            Forse non hai capito il concetto: le piastrelle
            non mi
            interessano.
            A me interessa un sistema operativo desktop, a
            finestre, con la barra del titolo che sfuma da
            blu ad azzurro, e i pulsanti in
            3D.Devi fare un po' pace con te stesso...Prima vuoi un'installazione pulita di Windows 7/8 per passare a Windows 10. Poi non la vuoi più...Una volta che hai fatto pace con te stesso, torna su questo post e rileggilo. Troverari tutte le soluzioni alle tue richieste.
          • aphex_twin scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            Io voglio un sistema stabile, collaudato e che so
            che con quel sistema ci posso far girare
            determinati pacchetti
            software.E da quando in qua tu ritieni un qualsiasi prodotto MS stabile ?Ma piantala di trollare và. 8)
      • anverone99 scrive:
        Re: un anno...
        - Scritto da: pippo cannelungh e
        tutti gli utenti con regolare licenza di Windows
        7, 8 e 8.1. Dopodiché queste edizioni saranno
        acquistabili a pagamento - chi le ha ottenute
        gratuitamente potrà continuare a usarle, senza
        esborsi, anche dopo il primo
        anno.Sono obbligati a fare cosi', altrimenti gli utenti di win 7 lo tengono su fino a fine supporto, nel 2020, ripetendo un caso "XP"
        • panda rossa scrive:
          Re: un anno...
          - Scritto da: anverone99
          - Scritto da: pippo cannelungh e


          tutti gli utenti con regolare licenza di Windows

          7, 8 e 8.1. Dopodiché queste edizioni saranno

          acquistabili a pagamento - chi le ha ottenute

          gratuitamente potrà continuare a usarle, senza

          esborsi, anche dopo il primo

          anno.

          Sono obbligati a fare cosi', altrimenti gli
          utenti di win 7 lo tengono su fino a fine
          supporto, nel 2020, ripetendo un caso
          "XP"Pero'... se uno mette windows X da aggiornamento a partire da 7, c'e' modo di saperlo?Cioe', un windows X riesce a sapere se e' frutto di un aggiornamento gratuito da 7 o e' una nuova installazione.Perche' sarebbe interessante poter approfittare di questa cosa per fare un downgrade a 7 se uno si ritrovasse l'odiosissimo piastrellato preinstallato.
          • Passante scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: anverone99

            - Scritto da: pippo cannelungh e




            tutti gli utenti con regolare licenza
            di
            Windows


            7, 8 e 8.1. Dopodiché queste edizioni
            saranno


            acquistabili a pagamento - chi le ha
            ottenute


            gratuitamente potrà continuare a
            usarle,
            senza


            esborsi, anche dopo il primo


            anno.



            Sono obbligati a fare cosi', altrimenti gli

            utenti di win 7 lo tengono su fino a fine

            supporto, nel 2020, ripetendo un caso

            "XP"

            Pero'... se uno mette windows X da aggiornamento
            a partire da 7, c'e' modo di
            saperlo?

            Cioe', un windows X riesce a sapere se e' frutto
            di un aggiornamento gratuito da 7 o e' una nuova
            installazione.

            Perche' sarebbe interessante poter approfittare
            di questa cosa per fare un downgrade a 7 se uno
            si ritrovasse l'odiosissimo piastrellato
            preinstallato.quando aggiorni a 10 quello che avevi prima finisce in una cartella windows.old e quello recuperi a meno che non elimini tutti itemporanei eliminando anche quello.
          • panda rossa scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: anverone99


            - Scritto da: pippo cannelungh e






            tutti gli utenti con regolare
            licenza

            di

            Windows



            7, 8 e 8.1. Dopodiché queste
            edizioni

            saranno



            acquistabili a pagamento - chi le
            ha

            ottenute



            gratuitamente potrà continuare a

            usarle,

            senza



            esborsi, anche dopo il primo



            anno.





            Sono obbligati a fare cosi', altrimenti
            gli


            utenti di win 7 lo tengono su fino a
            fine


            supporto, nel 2020, ripetendo un caso


            "XP"



            Pero'... se uno mette windows X da
            aggiornamento

            a partire da 7, c'e' modo di

            saperlo?



            Cioe', un windows X riesce a sapere se e'
            frutto

            di un aggiornamento gratuito da 7 o e' una
            nuova

            installazione.



            Perche' sarebbe interessante poter
            approfittare

            di questa cosa per fare un downgrade a 7 se
            uno

            si ritrovasse l'odiosissimo piastrellato

            preinstallato.

            quando aggiorni a 10 quello che avevi prima
            finisce in una cartella windows.old e quello
            recuperi a meno che non elimini tutti itemporanei
            eliminando anche
            quello.Quindi posso prendere la cartella windows.old, copiarla su un sistema nuovo con piastrellotto X e fare il downgrade a seven?
          • Passante scrive:
            Re: un anno...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Passante
            Quindi posso prendere la cartella windows.old,
            copiarla su un sistema nuovo con piastrellotto X
            e fare il downgrade a seven?Non è mica linux ! Windows scleri per i driver se fai una cosa del genere a meno che non sia lo stesso idenditico modello di pc, e non è detto che non s'incazzi anche in quel caso.
    • panda rossa scrive:
      Re: un anno...
      - Scritto da: bradipao
      Mettiamo che aggiorno da win7, cosa accade se
      dopo un anno non voglio
      acquistare?[img]http://www.net-security.org/images/articles/ransomware-24072014-big.jpg[/img]
Chiudi i commenti