L'USB 3.0 di Asus costa 30 dollari

Asus sta per commercializzare una scheda di espansione per PC che consentirà di aggiornare buona parte dei computer più recenti a USB 3.0 e SATA 6Gbps

Roma – Asus sembra davvero decisa ad accelerare la diffusione di USB 3.0 e SATA 6Gbps. Subito dopo aver annunciato la prima scheda madre a supportare i due standard, il produttore taiwanese ha tolto i veli a una scheda di espansione per PC che, per circa 30 dollari, consentirà l’aggiornamento di molti PC alle interfacce USB e SATA di terza generazione.

Asus U3S6 La scheda U3S6, provata in anteprima da Maximum PC , va installata in uno slot PCI Express libero e fornisce due porte SuperSpeed USB e due porte SATA 6 Gbps. I controller utilizzati nella scheda, prodotti da NEC e Marvell, sono gli stessi impiegati da ASUS nella sua nuova mainboard P7P55D-E Premium . Per garantire una sufficiente banda passante, la scheda gira in modalità PCIe x4.

Sfortunatamente lo staff di Maximum PC non aveva alcuna periferica USB 3.0 da provare insieme alla nuova scheda, dunque bisognerà attendere ancora un po’ per conoscere le performance su strada dell’U3S6. Ciò che è stato appurato è che la scheda non sembra dare alcun problema con Windows 7.

Asus ha fatto sapere che commercializzerà la scheda U3S6 in tempi brevi, e quasi certamente prima della fine dell’anno. Il suo prezzo, come anticipato, sarà intorno ai 30 dollari, dunque circa 20 euro senza tasse.

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nome e cognome scrive:
    Aha!
    Ho sempre sostenuto che il protocollo BitTorrent dovesse viaggiare su UDP piuttosto che su TCP!I controlli di integrità sui blocchi che vengono ricevuti e la richiesta del medesimo blocco a più peers rendono superflui 3/4 dei meccanismi che TCP offre per verificare l'integrità dei pacchetti, e che tuttavia mantengono overhead rilevante.Meno sprechi = più banda per i dati che ci interessano e meno stress per gli ISP!
  • Marco Ravich scrive:
    Abbandonato da tempo...
    ...in favore di Halite, che naturalmente è open !http://www.binarynotions.com/halite-bittorrent-clientOd anche Artic Torrent, che è pure a 64 bits:http://int64.org/projects/arctic-torrent
  • cippa lippa scrive:
    per adesso...
    ...la 2.0 e la 2.1 di uTorrent son più lente della 1.8.5 (ultima stabile), semplicemente perché, a meno che TUTTI i uTorrentiani non usino uTP, chi non lo usa ha un vantaggio di banda.la speranza è che la maggior parte non rimanga attaccata alle versioni odierne.
  • razor1911 scrive:
    sono io che distribuisco gente!!!!!
    ciao a tutti Sono RAZOR1911,finalmente mi faccio notare sul web dopo anni che distribuisco a tutti gli internauti file e quant'altro mi sento di dire che sono a dir poco stupefatto di questo fatto che vuole disincentivare il dowload di file proprio loro lo fanno che sono anni che vivono grazie a voi che scaricano i miei file's.sono contento di cio' chiudo col il dire di usare xdccmule che e' molto meglio e' facile da usare,e' strafico e andate alla velocita' della luce metre scaricate un film potete anche vederlo senza avere la linea adsl a fibra ottica,pazzesco..ciao a tutti e continuate a scaricare i miei file's
Chiudi i commenti