L'USB diventa peer-to-peer

Un'estensione alle specifiche dell'USB renderà possibile la comunicazione diretta tra dispositivi e periferiche anche senza PC


Portland (USA) – Lo standard di interconnessione USB si libera finalmente di alcune pesanti catene e, grazie ad una estensione delle specifiche 2.0 appena approvata dal consorzio USB-IF (Implementers Forum), prossimamente sarà in grado di far comunicare dispositivi e periferiche direttamente fra loro senza l’intervento di un PC.

Questo supplemento alle specifiche 2.0 dell’USB, denominato USB On-the-Go, può ad esempio consentire a due player MP3 di scambiare fra loro file audio, ad una macchina fotografica di connettersi direttamente ad una stampante o, ancora, ad un PDA di comunicare con un telefono cellulare per la connessione ad Internet.

“Mano a mano che cresce la popolarità dei dispositivi portatili – si legge su di un comunicato dell’USB-IF – cresce anche la necessità di farli comunicare direttamente fra loro quando un PC non è disponibile”.

Oltre a fornire ai dispositivi mobili alcune limitate capacità di hosting, USB On-the-Go introduce anche un connettore USB più piccolo – più adatto ai dispositivi mobili – ed una funzionalità per preservare la vita delle batterie.

Questa estensione alle specifiche USB 2.0 può colmare uno dei più criticati gap di questo standard nei confronti di IEEE-1394. Rispetto a quest’ultimo, USB manca però ancora del supporto alla modalità sincrona per il trasferimento in tempo reale di flussi audio e video.

USB On-the-Go sarà adottato dai produttori di nuovi dispositivi e periferiche a partire dal prossimo anno, quando comincerà a diffondersi la nuova versione dell’USB.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Per la redazione: richiesta chiarimenti
    Oggi avete pubblicato dei dati sulle console più vendute del momento: permettetemi veramente di dissentire dai dati che avete presentato: innanzitutto NON citate la fonte, e ciò è già grave. In secondo luogo i dati dellle vendite di X-Box e GameCube che avete riportato non mi convincono.Per qualsiasi sito che citi una netta vittoria di XBox su Gamecube, posso trovarne un altro che dica il contrario o che riporti valori diversi. Un esempio?http://www.gamecubefire.com/article.php?sid=148&mode=nested&order=0http://cube.ign.com/news/40517.htmEntrambi parlano di 800000 GameCube vendute fino ad oggi, con una disponibilità di 1.100.000 console disponibili nel suolo americano: chiaramente sono tutti siti di parte, non posso chiaramentegarantire l'attendibilità di ciò che è scritto. Ma se non lo posso fare io, non lo potete fare pure voi!NON SOLO: dato ancora + importante è che secondo quanto avete riportato voi in numerosi articoli, la disponbilità di XBox al momento del lancio doveva essere di circa300000 console, con un rifornimento di 100000 console alla settimana (tutti dati trovati su vostri articoli, confermati effettivamente da altri siti). Allora, se facciamo2 conti, l'XBox è uscito da 4 settimane...mettiamo 5 dai...300000 + 5*100000 = 800000 e, a meno che non abbia provveduto Gesù, non si possono vendere 934.000 console(come avete detto nel vostro articolo oggi) quando ce ne sono solo 800000. Il problema è uno solo: ad oggi NON SI HANNO fonti sufficientemente affididaibili per dichiarareun vincitore della sfida XBox e GameCube. Chiedo cortesemente una risposta chiarificatrice.Francesco Prettoceztko@tiscalinet.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la redazione: richiesta chiarimenti
      Ciao, i dati provengono da una indagine di mercato di NPD Group (http://www.npd.com/) riportata da Credite Suisse (http://www.credit-suisse.com) e ripresa negli scorsi giorni da Cnet, Mercury News, Computer&Videogames, NewsByte, Financial Times e diversi altri siti.Per quanto riguarda le 300.000 Xbox arrivate sul mercato americano abbiamo sempre precisato che si trattava di un'ipotesi fatta dagli analisti: in realtà Microsoft non ha mai ufficializzato questo numero.Come tu giustamente dici tutte le fonti possono essere di parte, anche GameCube Fire e IGN Cube :-) Ti ricordo che i dati riportati da NPD erano aggiornati all'8 dicembre: nel frattempo i numeri saranno ulteriormente cresciuti.Ribadisco quanto si è detto nell'articolo: io non vedo una netta vittoria di Xbox perche', fino a prova contraria, non vedo Xbox e GameCube due diretti concorrenti: i target di mercato, gli obiettitvi e le strategie di marketing di Microsoft e Nintendo sono troppo differenti perché si possano fare confronti diretti. Alessandro Del Rosso - PI- Scritto da: franzo
      Oggi avete pubblicato dei dati sulle console
      più vendute del momento: permettetemi
      veramente di dissentire dai dati che avete
      presentato: innanzitutto NON citate la
      fonte, e ciò è già grave. In secondo luogo i
      dati dellle vendite di X-Box e GameCube che
      avete riportato non mi convincono.
      Per qualsiasi sito che citi una netta
      vittoria di XBox su Gamecube, posso trovarne
      un altro che dica il contrario o che riporti
      valori diversi. Un esempio?

      http://www.gamecubefire.com/article.php?sid=1
      http://cube.ign.com/news/40517.htm



      Entrambi parlano di 800000 GameCube vendute
      fino ad oggi, con una disponibilità di
      1.100.000 console disponibili nel suolo
      americano: chiaramente sono tutti siti di
      parte, non posso chiaramente
      garantire l'attendibilità di ciò che è
      scritto. Ma se non lo posso fare io, non lo
      potete fare pure voi!
      NON SOLO: dato ancora + importante è che
      secondo quanto avete riportato voi in
      numerosi articoli, la disponbilità di XBox
      al momento del lancio doveva essere di circa
      300000 console, con un rifornimento di
      100000 console alla settimana (tutti dati
      trovati su vostri articoli, confermati
      effettivamente da altri siti). Allora, se
      facciamo
      2 conti, l'XBox è uscito da 4
      settimane...mettiamo 5 dai...300000 +
      5*100000 = 800000 e, a meno che non abbia
      provveduto Gesù, non si possono vendere
      934.000 console
      (come avete detto nel vostro articolo oggi)
      quando ce ne sono solo 800000. Il problema è
      uno solo: ad oggi NON SI HANNO fonti
      sufficientemente affididaibili per
      dichiarare
      un vincitore della sfida XBox e GameCube.
      Chiedo cortesemente una risposta
      chiarificatrice.

      Francesco Pretto
      ceztko@tiscalinet.it
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la redazione: richiesta chiarimenti

        Alessandro Del Rosso (non registrato) Non registrato :)Del Rosso (quello vero?):
        Ribadisco quanto si è detto nell'articolo:
        io non vedo una netta vittoria di Xbox
        perche', fino a prova contraria, non vedo
        Xbox e GameCube due diretti concorrenti: i
        target di mercato, gli obiettitvi e le
        strategie di marketing di Microsoft e
        Nintendo sono troppo differenti perché si
        possano fare confronti diretti.
        Ma Alessandro, hai letto l'articolo o no?Articolista:
        lo scenario di quella guerra di mercato che in USA
        vede contrapposte Xbox, GameCube e PlayStation 2.e ancora:
        Nella sfida diretta fra i due nuovi arrivi, Xbox e GameCube, Mettetevi d'accordo: c'e' la "guerra di mercato" o no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Per la redazione: richiesta chiarimenti
          La guerra di mercato c'è eccome :-)Questo non significa che gli obiettivi, le strategie e la filosofia di Microsoft e Nintendo possano essere comparate. A mio avviso Nintendo, per il target a cui si rivolge e gli investimenti fatti, ha già ottenuto un buon successo. Probabilmente potrebbe non dirsi altrettanto, o comunque non nelle stesse proporzioni, per una console che non è il GameCube.Ciao Pisolo (quello vero?) ;-)- Scritto da: Pisolo



          Alessandro Del Rosso (non registrato)

          Non registrato :)


          Del Rosso (quello vero?):

          Ribadisco quanto si è detto nell'articolo:

          io non vedo una netta vittoria di Xbox

          perche', fino a prova contraria, non vedo

          Xbox e GameCube due diretti concorrenti: i

          target di mercato, gli obiettitvi e le

          strategie di marketing di Microsoft e

          Nintendo sono troppo differenti perché si

          possano fare confronti diretti.



          Ma Alessandro, hai letto l'articolo o no?

          Articolista:

          lo scenario di quella guerra di mercato che
          in USA
          vede contrapposte Xbox, GameCube e
          PlayStation 2.

          e ancora:

          Nella sfida diretta fra i due nuovi arrivi,
          Xbox e GameCube,


          Mettetevi d'accordo: c'e' la "guerra di
          mercato"
          o no?



          • Anonimo scrive:
            Re: Per la redazione: richiesta chiarimenti

            Ciao Pisolo (quello vero?) ;-)
            Certo! Avevi dei dubbi?Ce ne sono altri di cosi' caustici? :)Non vi rompo piu' tanto le scatole perche'ora vi seguo poco. A dire il verorimpiango i tempi delle traduzioni paro paroda The Register che tanto deprecavo.Ora PI e' diventato molto piu' scandalistico,piu' "redazionali".Mi piace molto meno i forum sono popolatida troll e da persone che non ragionanoma che vivono solo di dogmi informatici.Non vi leggo quasi piu'.Cmq ciao e Buon Natale :)
  • Anonimo scrive:
    ...mah
    ..per me il nintendo in europa non se lo fila + nessuno...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...mah
      Sottoscrivo.CiaoK.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...mah
      Sono d'accordo....poi in Italia c'è sempre l'aggravante di campagne pubblicitarie Down, seguite dalla GIG... :)Ps2: GZZZ! Pubblicità che hanno REGISTI SCENOGRAFI E STUDI della MADONNA.Nintendo: pubblicità tipo televendita con ragazzotti scemi che cantano e ballano, e quasi quasi dicono: "è c'è anche lo zaino di Supermario, yeahhh!!!"
      • Anonimo scrive:
        Re: ...mah
        Io non sarei tanto daccordo...la nintendo ha uno certo fascino per il pubblico più piccolo, crea dei giochi innovativi; e non bisogna dimenticarsi dei Pokémon...E poi costa molto meno dell'Xbox ...cmq sarà una dura battaglia!!!Io penso di Comprarle Tutte e 2 ma prima il cube, che costa meno e in seguito Xbox quando sarà sceso ...
        • Anonimo scrive:
          Re: ...mah
          - Scritto da: Astarte
          Io non sarei tanto daccordo...
          la nintendo ha uno certo fascino per il
          pubblico più piccolo, crea dei giochi
          innovativi;Nintendo fa dei giochi innovativi??? sei ficuro sicuro di questa tua affermazioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: ...mah
          - Scritto da: Astarte
          Io non sarei tanto daccordo...
          la nintendo ha uno certo fascino per il
          pubblico più piccolo, peccato che l'età media degli utilizzatori di console stia crescendo
          crea dei giochi innovativi;per esempio ?
          e non bisogna dimenticarsi dei Pokémon...se lo consideri una buona cosa...(forse a livello di vendite per i più piccoli, ma niente di più... e poi il fenomeno pokemon stà già scemando)
          E poi costa molto meno dell'Xbox ...Questo OK
          cmq sarà una dura battaglia!!!tra GC e X-Box si......ma davanti c'è sempre la PS2
          Io penso di Comprarle Tutte e 2 ma prima il
          cube, che costa meno e in seguito Xbox
          quando sarà sceso ...tanto fino alla primavera/estate 2002 non ne avrai neanche una..
      • Anonimo scrive:
        Re: ...mah
        - Scritto da: Paolo_FW_1200
        Sono d'accordo....
        poi in Italia c'è sempre l'aggravante di
        campagne pubblicitarie Down, seguite dalla
        GIG... :)

        Ps2: GZZZ! Pubblicità che hanno REGISTI
        SCENOGRAFI E STUDI della MADONNA.
        Nintendo: pubblicità tipo televendita con
        ragazzotti scemi che cantano e ballano, e
        quasi quasi dicono: "è c'è anche lo zaino di
        Supermario, yeahhh!!!"
        Hai detto bene: vincerà chi spenderà di più in pubblicità e non chi propone la macchina migliore. Ma in un paese dove, fra un pò, i processi si farenno a colpi di spot non credo possa essere diversamente.Ho provato l'X-box ieri sera in una multisala, sembra una buona macchina ma io odio i joypad... la ps2 fa fatica: i giochi non sono un granchè,l'hardware è un pò (troppo?) datato... molte videogiocatori incalliti mie amici sono passati al pc,anche se per giocare questo non è mai un buon investimento ;-) gamecube?? mah, non ne parla nessuno...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...mah
      credo anche io che la nintendo in italia sia messa maluccio...dopo il buco che ha fatto col nintendo 64 non promuovendolo sufficentemente e importando pochi e brutti giochi li ha silurati nonostante le ottime prestazione per quel periodo.Ormai ha drutta nomea e il buon vecchio mario ormai e' stato rimescolato in tutte le salse...se di decidesso a far vedere qualche giochillo del mercato giapponese pure qui forse otterrebbero qualcosina in piu.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...mah
      Aspettiamo e vediamo un po' he succede.Il mercato dei Videogiochi è ormai così grande che 3 rivali se lo possono spartire comodamente ^_-
      • Anonimo scrive:
        Re: ...mah
        - Scritto da: solidsnake
        Aspettiamo e vediamo un po' he succede.
        Il mercato dei Videogiochi è ormai così
        grande che 3 rivali se lo possono spartire
        comodamente ^_-peccato che ci sia qualcuno che è già partito copn un enorma vantaggio....in ogni caso faremo i conti quanto tutte e tre le console saranno distribuite in tutto il mondo
Chiudi i commenti