Ma quale Blu-ray? 200 mila DVD, in un solo disco

All'Università di Swinburne vogliono far entrare un Petabyte, l'equivalente di 20 mila dischi Blu-ray, in un singolo supporto. C'è ancora da fare, ma i risultati già ci sono e Samsung firma l'accordo con i ricercatori

Roma – Altro che Blu-ray o HD-DVD , altro che 15 mila giri per aumentare il transfer rate : il professor Min Gu e il suo team del Centre for Micro-Photonics dell’ Università di Swinburne vogliono inserire in un unico disco , di dimensioni identiche a quelli attuali , l’equivalente di 200 mila attuali DVD .

Il Prof. Min Gu Più esattamente, lo scopo del loro progetto è di far entrare un Petabyte di dati su un singolo disco, 20 mila volte più di quanto oggi possa essere memorizzato su un Blu-ray. “L’idea è di incorporare nanostrutture per incrementare la capacità, senza necessariamente aumentarne le dimensioni” dice il Professor Gu, alla guida del progetto finanziato con 1 milione di dollari .

Un CD – spiega a Science Alert James Chon, membro del team – ha uno spessore di 1,2 millimetri. Le informazioni sono memorizzate in uno strato spesso meno di un micron . Dunque, il 99.9 per cento dello spessore è sprecato . Gli attuali DVD a doppia faccia già impiegano fino a 4 livelli, ma il team ha subito dimostrato che possono facilmente essere incrementati: i ricercatori ne hanno inseriti 52 . “Si tratta solo di prove per dimostrare i principi”, dice il Professor Gu. “Se solo avessimo voluto, saremmo potuti arrivare a 200, anche a 300 livelli”.

Per rastrellare tutta questa capacità – quale è un Petabyte – lo studio è andato oltre le attuali metodologie di trattamento, sviluppandosi anche su altri aspetti e portando a cinque dimensioni il totale delle direttrici di memorizzazione. Tra le principali novità ci sono:

1: Aspetto spettrale (colore della luce)
CD e DVD sono attualmente registrati impiegando una luce monocromatica emessa da un laser. Grazie al fatto che le nanoparticelle reagiscono alla luce in modo diverso a seconda della loro forma, particelle di diversa forma alloggiate sullo stesso strato potranno contenere dati diversi ed essere impiegate con la lunghezza d’onda appropriata per ciascuna tipologia di particella.

2: Polarizzazione
La luce impiegata per scrivere sul disco porta con sé un campo elettrico. Proiettando la luce sulla superficie del disco, il campo generato allineerà determinate nanoparticelle, consentendo di memorizzarvi dati. Alterando la direzione della luce e il relativo campo elettrico se ne allineeranno altre, consentendo di memorizzare ulteriori dati. “Tale polarizzazione può essere ruotata di 360 gradi – spiega Chon – così, ad esempio, registrata una serie di dati a 0 gradi si può ricominciare, sulla stessa superficie, polarizzando la luce a 90 gradi. E non c’è nessuna interferenza”.

Nonostante siano molti gli aspetti che il team sta ancora studiando a fondo – quali la velocità a cui i dati possono essere registrati – è già stato siglato un accordo con Samsung. I nuovi dischi avrebbero immediata utilità in molti campi: secondo Richard Evans, ricercatore, tra i principali impieghi immediati ci sarebbero la memorizzazione di grossi file prodotti da apparecchi elettromedicali – come la risonanza magnetica – e si riscuoterebbe largo consenso anche in altre aree come quella finanziaria, della sicurezza e militare. In circa 10 anni, secondo il team, questa novità potrebbe essere in commercio, anche se già c’è chi pensa che Blu-ray sarà soppiantato entro cinque anni.

Sarebbe interessante calcolare, in un siffatto SuperPetaDVD , quante canzoni potrebbero entrar se codificate con l’ultimo grido della compressione audio, studiato dall’ Università di Rochester , in grado di stipare “venti secondi di assolo di clarinetto in un singolo kilobyte”: tale tecnica, si legge sul sito, è circa mille volte più efficace dell’MP3.

Marco Valerio Principato

( Fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Joliet Jake scrive:
    Imparzialità di PI
    Dai post precedenti si capisce che tutti si sono accorti che l'articolo era (oltre che poco interessante), inutilmente fazioso.Non sono un FANATICO di nessun sistema operativo. Mi è capitato di usarli tutti e tre e chi più chi meno hanno i loro pregi e difetti.Negli ultimi tempi l'imparzialità di PI sta venendo meno.Basta leggere i titoli delle ultime settimane. Se si parla di Windows è sempre in negativo (lo so, i motivi ce ne sono a bizzeffe) anche se la notizia magari è positiva. Se si parla di qualcosa di negativo sul Mac c'è sempre un MA PERO'...Se voglio leggermi le notizie su quanto è fico il Mac vado su uno dei milioni di forum dedicati.Se anche come probabile siete tutti dei Mac Users, credo sia possibile essere più obiettivi.Vorrei più serietà dalla rivista più seria del settore.Grazie. J.J.
    • Krupp scrive:
      Re: Imparzialità di PI
      - Scritto da: Joliet Jake
      Dai post precedenti si capisce che tutti si sono
      accorti che l'articolo era (oltre che poco
      interessante), inutilmente
      fazioso.Posso dire che l'ho trovato molto divertente o devo per forza esser fatto rientrare nel tuo tutti?
      • .net scrive:
        Re: Imparzialità di PI
        Nessuno ha messo in dubbio la qualità dell'articolo. Solo che per questo articolo il titolo sarebbe dovuto essere: Un notebook per inchiodare un ladro, e non un Macbook.- Scritto da: Krupp
        - Scritto da: Joliet Jake

        Dai post precedenti si capisce che tutti si sono

        accorti che l'articolo era (oltre che poco

        interessante), inutilmente

        fazioso.

        Posso dire che l'ho trovato molto divertente o
        devo per forza esser fatto rientrare nel tuo
        tutti?
        • Krupp scrive:
          Re: Imparzialità di PI

          Nessuno ha messo in dubbio la qualità
          dell'articolo. Solo che per questo articolo il
          titolo sarebbe dovuto essere: Un notebook per
          inchiodare un ladro, e non un
          Macbook.AHH non avevo capito! Allora sono daccordo anche se poi pensandoci non vedo la differenza tra dire mac o qualsiasi altra cosa notebook ecc, forse la differenza la vede chi la vuole vedere?
          • Joliet Jake scrive:
            Re: Imparzialità di PI
            La differenza sta tutta nell'imparzialità, appunto."Usa un computer" o "usa quella specifica marca di computer che è troppo figa e dovresti comprartela anche te" non sono la stessa cosa.
  • lroby scrive:
    Per la redazione bis
    Ciao,sarei molto curioso di sapere il n. esatto di computer da voi posseduti e le tipologie esatte,una cosa tipoxx Mac yy PC Win (XP/Vista)zz Linuxchissà perchè il mio naso mi dice 2 cose,la prima è che il primo valore sarebbe notevolmente + alto degli altri due,mentre la seconda è che molto presto vedrò un lucchetto giallo su questo thread.salutiLROBYpssempre che non lo rimuoviate
    • guidoz scrive:
      Re: Per la redazione bis


      chissà perchè il mio naso mi dice 2 cose,la prima
      è che il primo valore sarebbe notevolmente + alto
      degli altri due,ovvio, sono molto migliori :D
  • ... scrive:
    Per la redazione
    Assurdo chiudere la discussione sull'uso improprio e la violazione alla privacy a favore delle trollate sul fatto che abbiano usato un macbook.
    • niman scrive:
      Re: Per la redazione
      secondo me il post incriminato è questo qui sotto (ed è mio), forse hanno considerato le possibili risposte.se chiuderanno anche questa discussione sapremo che il post è questo visto che lo sto riportando qui.lungi da me la volontà di far chiudere apposta le discussioni o trollare gratuitamente- Scritto da: MegaJock
      - Scritto da: pizza margherita


      beninteso, non auspico assolutamente uno stato

      "far-west"!

      Io si. Un po' di sana giustizia ruspante e
      genuina è quello di cui abbiamo
      bisogno.Se vuoi vedere un po' di giustizia da strada sali in motorino ed entra nei vicoli con di napoli con il casco in testa.
  • niman scrive:
    MEGA SCOOP
    l'altra sera ho collegato il mio compiuter mechintosc ad una di quelle fotocellule così che quando il mio gatto cercava di avvicinarsi al frigo subito partiva l'aac registrato con garageband della mia voce che lo sgridava, e pensate che grazie al fatto che lo scehrmo si può piegare in avanti e ci sono le uscite per le cuffie ho pituto far stare tutto l'ambaradan in una posizione al sicuro dalle cadute accidentali ma che permettesse alla cam che c'è sopra lo schermo di riprendere l'accaduto.il mio gatto ha 3 anni e si chiama fuffi, alle volte miagola, certe volte invece mangia l'erba gatto e poi vomita (ma non abbiate paura non ha mai vomitato sul mio mechintosc)
    • carlo scrive:
      Re: MEGA SCOOP
      hahahhahahiouso la cam del mac per riprendere la televisione alle mie spalle e nel caso registrare i miei programmi preferiti
  • Ste scrive:
    marchettari!!!
    redazione del punto informatico mi fate pena.siete ridotti così male ?non sarebbe meglio aprire un account paypal ed elemosinare qualche euro ?
  • Overture scrive:
    Sembra di rileggere le pubblicità che...
    ...andavano di moda 10 e passa anni fa quando si volevano diffondere i cellulari ad ogni costo...C'è una necessità assolutamente impellente e non c'è altra cura se non quella di utilizzare quel particolare aggeggio lì di quella particolare marca là con il modello così, l'optional "cosà" (neanche fossimo tutti l'ispettore gadget) Giusto per curiosità: un qualunque acer da 2 soldi non aveva la videocamera incorporata e non si poteva programmare per fare le stesse cose vero ?
    • Number 6 scrive:
      Re: Sembra di rileggere le pubblicità che...
      Io le facevo nel 1990 con un Amiga 2000 e un framegrabber...
      • Overture scrive:
        Re: Sembra di rileggere le pubblicità che...
        Immagino che adesso i priori della mela ti dovranno uccidere per far si che la "Verità" non venga messa in discussione... giusto il tempo di chiudere la questione con gli aceristi...
        • Ricky scrive:
          Re: Sembra di rileggere le pubblicità che...
          Enfatizzare l'uso di un mac e' ridicolo...le soluzioni artigianali o meno per fare la stessa cosa sono innumerevoli, con o senza un prodotto melamarcia.Siate meno faziosi...o apple vi paga la cagnotta?!Avevo scritto questo...
    • Krupp scrive:
      Re: Sembra di rileggere le pubblicità che...

      Giusto per curiosità: un qualunque acer da 2
      soldi non aveva la videocamera incorporata e non
      si poteva programmare per fare le stesse cose
      vero
      ?E se quello invece dell'acer aveva un mac? Ci hai pensato?
  • Ricky scrive:
    Ma dai...
    Enfatizzare l'uso di un mac e' ridicolo...le soluzioni artigianali o meno per fare la stessa cosa sono innumerevoli, con o senza un prodotto melamarcia.Siate meno faziosi...o apple vi paga la cagnotta?!
  • Pasquale Cacazza scrive:
    Evvai forza Apple
    Evvai forza Apple... avessimo dovuto fare il tutto con un pc windows.. sarebbe gia andato in crash... per non parlare degli squattrinati linux. Appleee Viva !!! apple volaaa , volaaa , volaaaaa !!
  • Antigone scrive:
    Naturalmente un Mac..
    Era così importante da meritare di entrare nel titolo il fatto che i due cinefili abbiano usato un Mac per realizzare il loro sistema di sorveglianza? Come se non si potesse fare con altri S.O.Secondo me ve lo potevate risparmiare...
    • niman scrive:
      Re: Naturalmente un Mac..
      è per lo stesso motivo per cui tutti i computer che si vedono nei film sono mac.marketing, proprio nei video correlati di you tube me ne è capitato un altro di una storia analoga, non ripreso con mac eppure quello non ha fatto notizia.che poi la notiza senza citare apple sarebbe stata:"un americano stufo del fatto che non gli arrivava la posta di netflix ha piazzato una telecamera a riprendere la sua cassetta della posta ed ha beccato il vicino che gli rubava i DVD"
  • Motion scrive:
    Linux e motion...
    ...e non ci sarebbe stato l'orribile riquadro con scritto securspy demo :)
  • pizza margherita scrive:
    da noi sarebbe stato il contrario
    ovvero denuncia per uso improprio non segnalato di dispositivi di telesorveglianza...la dice lunga sullo stato della nostra povera Italia...
    • Franco scrive:
      Re: da noi sarebbe stato il contrario
      - Scritto da: pizza margherita
      ovvero denuncia per uso improprio non segnalato
      di dispositivi di
      telesorveglianza...

      la dice lunga sullo stato della nostra povera
      Italia...Al di la della buona azione eventulmente compiuta...È corretto spiare chi caspio ti pare senza averne il diritto?Una buona azione ne cancella una sbagliata?
      • Alexander DeLarge scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        penso sia lo stesso ragionamento de "se un ladro mi entra in casa nn posso colpirlo se prima lui non colpisce me"Se qualcuno mi froda, mi deruba, mi danneggia in qualsiasi modo io prendo adeguate contromisure.Poi loro non hanno SPIATO IL VICINO DI CASA, bensì la loro cassetta della posta .. che poi il ladro si sia avvicinato beh ... Peggio per lui. Quindi lode all'inventiva dei possessori del "Mac da guardia"
        • webwizard scrive:
          Re: da noi sarebbe stato il contrario
          - Scritto da: Alexander DeLarge
          penso sia lo stesso ragionamento de "se un ladro
          mi entra in casa nn posso colpirlo se prima lui
          non colpisce me"O minaccia di colpirmi. Legalmente vale la situazione, non l'avvenuta aggressione. Se uno mi punta una pistola e io l'ammazzo, vale la legittima difesa pure se non mi ha sparato.

          Se qualcuno mi froda, mi deruba, mi danneggia in
          qualsiasi modo io prendo adeguate
          contromisure.Nei limiti della legge
          Poi loro non hanno SPIATO IL VICINO DI CASA,
          bensì la loro cassetta della posta .. che poi il
          ladro si sia avvicinato beh ... Peggio per lui.
          Quindi lode all'inventiva dei possessori del "Mac
          da guardia"E questo mi fa pensare che, anche da noi, sarebbe stata consentita un'attività del genere. Sul fatto che tutta la questione sia un po' fumosa, sono d'accordo con te.
      • io me scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        appunto, siamo in italia
    • Franco scrive:
      Re: da noi sarebbe stato il contrario
      - Scritto da: pizza margherita
      ovvero denuncia per uso improprio non segnalato
      di dispositivi di
      telesorveglianza...

      la dice lunga sullo stato della nostra povera
      Italia...Dimenticavo...ma dimmi secondo quale logica puoi affermare che qui da noi sarebbe successo diversamente.Io capisco l'odio verso il proprio paese o le proprie istituzioni,ma quelli come te mi mandano proprio in bestia.Ti fa schifo dove vivi? attraversa il confine e sparisci in un altra nazione,chi te lo fa fare di restare qui e lamentarti verso un problema che nemmeno esiste.Ma tanto lamentarsi è tipico di noi italiani,anche quando non ve n'è motivo.
      • Mahji scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario

        Ma tanto lamentarsi è tipico di noi
        italiani,anche quando non ve n'è
        motivo.Ti stai lamentando.
        • Franco scrive:
          Re: da noi sarebbe stato il contrario
          - Scritto da: Mahji

          Ma tanto lamentarsi è tipico di noi

          italiani,anche quando non ve n'è

          motivo.

          Ti stai lamentando.Sono italiano :'(:'(:'(:'(
          • Paolo M scrive:
            Re: da noi sarebbe stato il contrario
            Un italiano che si lamenta di un italiano che si lamenta è tipico di un italiano.
      • pizza margherita scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        - Scritto da: Franco
        - Scritto da: pizza margherita

        ovvero denuncia per uso improprio non segnalato

        di dispositivi di

        telesorveglianza...



        la dice lunga sullo stato della nostra povera

        Italia...

        Dimenticavo...ma dimmi secondo quale logica puoi
        affermare che qui da noi sarebbe successo
        diversamente.
        Io capisco l'odio verso il proprio paese o le
        proprie istituzioni,ma quelli come te mi mandano
        proprio in
        bestia.
        Ti fa schifo dove vivi? No , mi fa schifo l'abnorme massa di norme inutili, anzi spesso dannose che si continua a produrre, che hanno effetto pratico (contrario) solo sulle persone oneste, mentre i malandrini sanno già bene come eluderle, o no gliene frega niente perché non hanno più nulla da perdere.
        attraversa il confine e
        sparisci in un altra nazione,e non dare fastidio e schifo a quelli come te?
        chi te lo fa fare di
        restare qui e lamentarti verso un problema che
        nemmeno
        esiste.Questo è da dimostrare...Ragioni per restare ce ne sono a dozzine... ma questo non vuol dire far finta che tutto vada bene.
        Ma tanto lamentarsi è tipico di noi
        italiani,anche quando non ve n'è
        motivo.hai ragione, pensa a quanti in Campania si lamentano per un po' di spazzatura... anche loro, via, in un'altra nazione! E il problema è risolto!
        • Franco scrive:
          Re: da noi sarebbe stato il contrario
          Bla bla blaIl punto è che ti lamenti per una cosa che non esiste.Che caspita ne sai di cosa sarebbe successo in italia!perchè lamentarsene??????È questo che mi scoccia!adesso non è che perchè tutto sembra andare in malora qualsiasi cosa succeda in italia debba andare in mer##a!- Scritto da: pizza margherita
          - Scritto da: Franco

          - Scritto da: pizza margherita


          ovvero denuncia per uso improprio non
          segnalato


          di dispositivi di


          telesorveglianza...





          la dice lunga sullo stato della nostra povera


          Italia...



          Dimenticavo...ma dimmi secondo quale logica puoi

          affermare che qui da noi sarebbe successo

          diversamente.

          Io capisco l'odio verso il proprio paese o le

          proprie istituzioni,ma quelli come te mi mandano

          proprio in

          bestia.

          Ti fa schifo dove vivi?

          No , mi fa schifo l'abnorme massa di norme
          inutili, anzi spesso dannose che si continua a
          produrre, che hanno effetto pratico (contrario)
          solo sulle persone oneste, mentre i malandrini
          sanno già bene come eluderle, o no gliene frega
          niente perché non hanno più nulla da
          perdere.


          attraversa il confine e

          sparisci in un altra nazione,

          e non dare fastidio e schifo a quelli come te?


          chi te lo fa fare di

          restare qui e lamentarti verso un problema che

          nemmeno

          esiste.

          Questo è da dimostrare...
          Ragioni per restare ce ne sono a dozzine... ma
          questo non vuol dire far finta che tutto vada
          bene.


          Ma tanto lamentarsi è tipico di noi

          italiani,anche quando non ve n'è

          motivo.

          hai ragione, pensa a quanti in Campania si
          lamentano per un po' di spazzatura... anche loro,
          via, in un'altra nazione! E il problema è
          risolto!
      • Strider scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        Non è questione di odio: ad un vero patriota il pensiero che la propria nazione sia gestita male pesa tantissimo. Che male c'è nel volere che il proprio Paese esca dalle retroguardie e che le sue istituzioni siano al servizio dei cittadini, come dovrebbero essere, anzichè asservite a cavilli senza senso?
    • dante santi e licheri scrive:
      Re: da noi sarebbe stato il contrario
      - Scritto da: pizza margherita
      ovvero denuncia per uso improprio non segnalato
      di dispositivi di
      telesorveglianza...
      Questo discorso della segnalazione non vale per la propria abitazione privata se non è situata all'interno di un palazzo.La casella della posta era all'interno del giardino che è proprietà di chi ha filmato e ne aveva tutto li diritto.
      • pizza margherita scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        meglio , meglio... non sono un giuslavorista, ma credo sia l'eccezione che conferma la regola...beninteso, non auspico assolutamente uno stato "far-west"!
        • MegaJock scrive:
          Re: da noi sarebbe stato il contrario
          - Scritto da: pizza margherita
          beninteso, non auspico assolutamente uno stato
          "far-west"!Io si. Un po' di sana giustizia ruspante e genuina è quello di cui abbiamo bisogno.
          • Zarbon scrive:
            Re: da noi sarebbe stato il contrario
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: pizza margherita


            beninteso, non auspico assolutamente uno stato

            "far-west"!

            Io si. Un po' di sana giustizia ruspante e
            genuina è quello di cui abbiamo
            bisogno.Ok, se ti vedo in giro, e noto che mi guardi male, allora ti gonfio di botte :D
          • Strider scrive:
            Re: da noi sarebbe stato il contrario
            - Scritto da: Zarbon
            Ok, se ti vedo in giro, e noto che mi guardi
            male, allora ti gonfio di botte
            :DQuando vuoi, amigo, ma vedi di essere più veloce della mia Colt.
          • MegaJock scrive:
            Re: da noi sarebbe stato il contrario
            - Scritto da: Strider
            - Scritto da: Zarbon


            Ok, se ti vedo in giro, e noto che mi guardi

            male, allora ti gonfio di botte

            :D

            Quando vuoi, amigo, ma vedi di essere più veloce
            della mia
            Colt.Quando l'uomo con la pistola incontra l'uomo con il fucile, allora l'uomo con il fucile dice che l'uomo con la pistola è un uomo morto.
          • niman scrive:
            Re: da noi sarebbe stato il contrario
            - Scritto da: MegaJock
            - Scritto da: pizza margherita


            beninteso, non auspico assolutamente uno stato

            "far-west"!

            Io si. Un po' di sana giustizia ruspante e
            genuina è quello di cui abbiamo
            bisogno.Se vuoi vedere un po' di giustizia da strada sali in motorino ed entra nei vicoli con di napoli con il casco in testa.
      • niman scrive:
        Re: da noi sarebbe stato il contrario
        credo che in italia il possessore del mac spione avrebbe avuto seri problemi per aver successivametne pubblicato il video ripreso su internet.
Chiudi i commenti