Mega-D è il nuovo Master of the Universe

Ha soppiantato persino Storm Worm tra i leader delle botnet sparaspam. Produce il 32 per cento dello spam globale. La sua crescita è una preoccupazione in più per tutti. Ma proprio tutti

Roma – È stata battezzata Mega-D , ed è, secondo una società di sicurezza informatica, la botnet al momento più estesa al mondo . Specializzato nell’invio di mail spazzatura, il network di PC zombificati è riuscito a superare in dimensione una delle minacce più preoccupanti degli ultimi tempi, la rete di quello Storm Worm che nei mesi scorsi ha fatto scattare l’allarme delle maggiori società antivirali per la sua diffusione e capacità di distribuzione virale.

Ne dà notizia la società specializzata Marshal , che definisce Mega-D come “la più grande fonte singola di spam del mondo”, accreditandole il 32% di tutte le mail spazzatura in circolazione ovvero l’11% in più di quante si stima siano state sparate dallo Storm Worm, che a settembre 2007 ne contava il 21% del totale.

La specializzazione di Mega-D sono i prodotti farmaceutici contro l’impotenza maschile quali Herbal King, Express Herbals, e VPXL. Il trojan responsabile della zombificazione del PC viene spedito via mail e, proprio come già fatto dallo Storm Worm, negli ultimi tempi sta usando come esca per l’utente fatti di cronaca di rilevanza mondiale come la morte dell’attore Heath Ledger.

La botnet Mega-D “ha probabilmente aperto i battenti circa quattro mesi fa, e da allora non ha fatto altro che crescere” ha dichiarato Bradley Anstis, vice-presidente della divisione prodotti di Marshal. VPXL, uno degli articoli pubblicizzati dalla campagna di spam operata da Mega-D, occupa secondo le stime di BitDefender il 75% di tutte le mail-spazzatura con oggetto i prodotti farmaceutici.

Secondo il parere di Anstis, le similitudini con la botnet dello Storm Worm sono tali che non è esclusa la possibilità di una regia comune dietro i due network appestatori . A supporto di una tale ipotesi, la società rivela che le due reti non si fanno comunque guerra, considerando che la crescita di Mega-D ha danneggiato quella di Storm Worm solo per il 2%.

A parere di Marshal, la diminuzione della crescita di quest’ultima è da imputare in parte ai tool di rimozione sviluppati recentemente da Microsoft, usati, secondo quanto sostiene Redmond, per ripulire 200mila computer al mese. “Sicuramente noi pensiamo che sia stato un successo – dice Anstis a riguardo – e che l’industria della sicurezza abbia bisogno di lavorare compatta e di focalizzarsi sulla minaccia delle botnet”.

Una minaccia che cresce e può essere oramai considerata come la fonte primaria di tutto lo spam circolante nel mondo. Secondo le stime di Marshal, il 70% delle mail-spazzatura circolate nell’ultimo mese è stata spedito da sole 5 botnet , un numero incredibilmente esiguo per una tale quantità di schifezzaware in viaggio per le rete.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Kevin scrive:
    commento su real player
    Real player cloud è un programma che una volta che si è insinuato nel mio computer non è stato possibile eliminarlo; mi ha imposto di REGISTRARMI per completare l' installazione io non l'ho voluta fare e di conseguenza non è possibile disinstallarlo perchè non sono presenti nel programma i files di disintallazione se uno non si registra. Un vero e proprio tranello a danno di ignari utenti. Bisogna stare molto attenti a questo programma.
  • jOAVjuimt scrive:
    Re: real alternative
    http://cheap-celebrex.tk/#9975 purchase celebrex,
  • VlGoGTkiHZg QFq scrive:
    Re: real alternative
    http://lipitoratorvastatin.ga/#8197 lipitor atorvastatin,
  • giulio baldi scrive:
    realplayer
    tutto vero ma come eliminare il centro messaggi di real?si può eliminarlo senza eliminare il programma?altrimenti eliminerò il programma stesso e riformatterò il tutto tanto devo passare a windows 7..
  • giulio baldi scrive:
    realplayer
    tutto vero ma come eliminare il centro messaggi di real?si può eliminarlo senza eliminare il programma?altrimenti eliminerò il programma stesso e riformatterò il tutto tanto devo passare a windows 7..
  • Giovanni Fiordelisi scrive:
    Real Player
    Io l'ho acquistato il programma due mesi fa , posso dire che fino a quando usavo il programma di prova piu o meno funzionava ,dopo acquistato un sacco di problemi , installazione da medioevo , si blocca spesso e appare la scritta " real Player ha smesso di funzionare " in continuazione facendoti perdere un mucchio di tempo , per non paralre della conversione video lentissima da morire . Per me uno schifo.
  • tiscot mcdonnell scrive:
    accusato solo lui ??
    non è la stessa cosa che fa windows live messenger con "windows live today" di default ?così come office che a sorpresa ti fa apparire una bella icona nella tray avvisandoti che se vuoi che smetta di rubarti informazioni devi disattivarlo tu ?ma potrei parlare all'infinito, solo che bigM lo conosciamo...
    • DQlidfbiB scrive:
      Re: accusato solo lui ??
      http://doxy100.com/#9960 doxycycline price,
    • bOFtnnHmNAh LWMMa scrive:
      Re: accusato solo lui ??
      http://nextdayloansonline.ml/security-loan.html#2865 private lenders in california, http://wellbutrinmedication.ga/generic-wellbutrin-sr.html#3658 generic wellbutrin sr, http://shorttermlending.ml/interest-only-loans.html#2250 interest only loans,
  • Presid. Scrocco scrive:
    L'alternativa è RealAlternative
    Se proprio dovete visualizzare qualche video in formato Real, potete sempre utilizzare questo (gratuito ed affidabile):http://www.free-codecs.com/download/Real_Alternative.htm ;)
    • Sandro Marra scrive:
      Re: L'alternativa è RealAlternative
      Ciao, si io l'ho provato, purtroppo non è compatibile con tutti i files real video, ed è per questo motivo che l'ho disinstallato.Faccio un esempio: alcune puntate dei Simpson fanno crashare il player alternative, con il Real funziona tutto a dovere.
      • bubba scrive:
        Re: L'alternativa è RealAlternative
        - Scritto da: Sandro Marra
        Ciao, si io l'ho provato, purtroppo non è
        compatibile con tutti i files real video, ed è
        per questo motivo che l'ho
        disinstallato.
        Faccio un esempio: alcune puntate dei Simpson
        fanno crashare il player alternative, con il Real
        funziona tutto a
        dovere.e' possibile. cmq bisogna anche sapersi un po destreggiare tra il MPC (media player classic) e il suo r.player interno e i directshow del "real alternative", nonche altri directshow eventualmente attivati (es FFDshow), e infine eventuali splitter che intervengono (e poi vedere se si sta veramente playando un file RealMedia o e' qualcos'altro..)
  • sandro scrive:
    stopbadware ha rotto
    stopbadware è al servizio di google, quindi non è attendibile. Amen.
    • marcelo scrive:
      Re: stopbadware ha rotto
      - Scritto da: sandro
      stopbadware è al servizio di google, quindi non è
      attendibile.
      Amen.tu sei al servizio di Real, quindi non sei attendibile.Amen.
  • Guybrush scrive:
    Bah, sparano sulla croce rossa
    Che real player fosse una fonte di rogne era chiaro gia' 5 versioni fa, quando si installava e per rimuovere tutta la zella elettronica che si portava appresso bisognava cancellare a mano la roba.Esistono i player alternativi... usate quelli e lasciate perdere realplayer.
    GT
  • Lotera scrive:
    RealPlayer sotto terra: è uno schifo
    Non serve spendere tempo e denaro per scrivere o solo per pensare che esista RealPlayer. Deve stare in un solo luogo, ovvero in copia unica su di un cd spezzato e gettato in un vulcano.
    • pippo75 scrive:
      Re: RealPlayer sotto terra: è uno schifo
      - Scritto da: Lotera
      Non serve spendere tempo e denaro per scrivere o
      solo per pensare che esista RealPlayer. Deve
      stare in un solo luogo, ovvero in copia unica su
      di un cd spezzato e gettato in un
      vulcano.cosi' rompi anche il vulcano.Ricordo che non installavo netscape per il solo motivo che c'era allegato anche RealPlayer ( per protesta, dato che se non ricordo male si poteva deselezionare ).
  • olandese volante scrive:
    Real == "duro di comprendonio"
    Sono ormai sette anni che evito RealPlayer come la peste. Prima di tutto, per la sua tendenza a "rubare" le associazioni di vari tipi di file multimediali. Non appena s'istalla, senza chiedere nulla, monopolizza tutti i file multimedia... E' per questo motivo che Winamp può essere impostato in modo che si "riprende" le sue associazioni ad ogni avvio - ma almeno Winamp te lo chiede, e ripristina solo le associazioni che hai impostato all'atto dell'istallazione. Comunque, preferisco evitare. Il registro di Windows è già delicato per il fatto suo, senza una manciata di applicazioni che si litigano le associazioni dei file ad ogni occasione. RealPlayer sulle mie macchine non lo voglio.Talvolta file multimediali in rete sono disponibili solo in formato Real. In questi casi, tendo a far sapere al webmaster - attraverso una mail "boilerplate" - che io i suoi multimedia non li voglio nè mò, ne mai.Comunque noto che Real sta perdendo terreno. Quattro, cinque anni fà gran parte del multimedia streaming era Real. Adesso non credo che superino il 1%. Chissa come mai ;-)
    • MeX scrive:
      Re: Real == "duro di comprendonio"
      quoto in toto
    • Zeb scrive:
      Re: Real == "duro di comprendonio"
      - Scritto da: olandese volante
      Sono ormai sette anni che evito RealPlayer come
      la peste. Prima di tutto, per la sua tendenza a
      "rubare" le associazioni di vari tipi di file
      multimediali. Non appena s'istalla, senza
      chiedere nulla, monopolizza tutti i file
      multimedia... E' per questo motivo che Winamp può
      essere impostato in modo che si "riprende" le sue
      associazioni ad ogni avvio - ma almeno Winamp te
      lo chiede, e ripristina solo le associazioni che
      hai impostato all'atto dell'istallazione.Con tutto il male che si può dire di Real Player, questa mi sembra un'affermazione avventata, perché a me non è mai successo, basta stare un po' attenti in fase di installazione e non cliccare alla cieca.
      Comunque, preferisco evitare. Il registro di
      Windows è già delicato per il fatto suo, senza
      una manciata di applicazioni che si litigano le
      associazioni dei file ad ogni occasione.
      RealPlayer sulle mie macchine non lo
      voglio.C'è Real Alternative.
      Talvolta file multimediali in rete sono
      disponibili solo in formato Real. In questi casi,
      tendo a far sapere al webmaster - attraverso una
      mail "boilerplate" - che io i suoi multimedia non
      li voglio nè mò, ne
      mai. Real Alternative: never heard about it?
    • LucaS79 scrive:
      Re: Real == "duro di comprendonio"
      - Scritto da: olandese volante

      Comunque noto che Real sta perdendo terreno.
      Quattro, cinque anni fà gran parte del multimedia
      streaming era Real. Adesso non credo che superino
      il 1%. Chissa come mai
      ;-)Perchè prima erano in pochi ad avere banda larga, e quindi RealAudio era lo standard migliore per sentire decentemente a bitrate bassi. Ora che l'ampiezza di banda a disposizione della media degli utenti è cresciuta, non c'è alcuna ragione di non usare il formato *.mp3 (e con l'andare degli anni sicuramente abbandoneremo anche questo, perchè saremo in grado di gestire streaming in *.wav...)Infatti, più che dannoso, credo che RealPlayer sia ormai pressochè inutile.
Chiudi i commenti