Memory Stick grandi come un'unghia

Si tratta delle nuove Memory Stick Micro, che Sony e SanDisk introdurranno sul mercato dei telefoni cellulari a partire dal prossimo anno. Le nuove schede competono con le MMC micro

Sunnyvale (USA) – Nella frenetica corsa alla miniaturizzazione delle schede di memoria flash Sony scende in campo con Memory Stick Micro , una versione miniaturizzata del suo noto formato proprietario di memory card.

Le nuove schedine, progettate specificamente per i telefoni cellulari , sono grandi circa un quarto delle Memory Stick Duo e sottili 1,2 millimetri. Le loro dimensioni competono con quelle delle MMC micro (solo lievemente inferiori) e, come queste ultime, supportano una doppia tensione operativa (3,3 e 1,8 volt) per prolungare la durata delle batterie.

Memory Stick Micro Le card Memory Stick Micro adottano un sistema di espulsione che previene la perdita di dati, inoltre dispongono di un adattatore che le rende compatibili con i dispositivi integranti uno slot Memory Stick PRO (come buona parte delle fotocamere digitali vendute da Sony).

Per lo sviluppo della nuova specifica, Sony si è avvalsa del know how di SanDisk , un colosso del settore che ha posto la sua firma anche sulle precedenti varianti di Memory Stick PRO. Le due aziende contano di rendere disponibili sul mercato le prime schede in formato Micro nella prima metà del 2006 .

La dimensione esatta delle Memory Stick Micro è di 15 x 12,5 x 1,2 mm, contro i 31 x 20 x 1,6 mm delle Duo, e la loro massima velocità teorica è di 160 megabit per secondo. SanDisk prevede che tali card possano raggiungere una capienza di 32 GB , ma è lecito attendersi che i primi modelli non superino il gigabyte.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    M$ PIANTALA
    Office 12 supporta PDF. Cazzo che novita', veramente strabilante, high tech a palla!!! Un vero power tool!!Peccato che questa feature era gia' presente nella piu' marcia delle prime versioni di openoffice.Ah anche dal marcio KWrite posso stampare il dcumento in PDF. Chissa' che anche questa chicca tecnlogica verra' offerta in Windows Vista, dove si potra' stampare in PDF da notepad?Sempre sulla cresta dell'onda vedo!Mavavava baracc d'un cesso da finester.Linux e' il futuro. Mac OSX e' il futuro. Diana gente.
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ PIANTALA

      Ah anche dal marcio KWrite posso stampare il
      dcumento in PDF. Chissa' che anche questa chicca
      tecnlogica verra' offerta in Windows Vista, dove
      si potra' stampare in PDF da notepad?
      apri google e cerca le parola "windows pdf esportare".questi linari, sono programmatri eccezionali, modificano kernel, installano driver, creano di tutto ma non sanno usare google.
      Linux e' il futuro. Mac OSX e' il futuro. Diana
      gente.anche l'Inter e' la squadra del futuro
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ PIANTALA
        -


        Linux e' il futuro. Mac OSX e' il futuro. Diana

        gente.

        anche l'Inter e' la squadra del futuro
        Anche il culo è la figa del futuro .... Lapo fiat insegna.
  • Anonimo scrive:
    lamenti ora ? e quando si dovrà pagare ?
    Bah, mi sembra che qui le lamentele sianopiuttosto sboccate e "gratuite".Ragazzi, vi rendete conto che vi lamentatecontinuamente di software che poteteavere gratuitamente (pur compiendo unreato) assieme ad altri 1000 ?E in piu avete anche gli aggiornamentie le patch della sicurezza a gratis.Cosa direte tra un annetto quando fritzpretenderà che pagate tutto quello cheadesso vi sbafate, sputando anche sulpiatto. Uscirete con la p38 in cerca diqualche filiale ms certificata ?Ringraziate scrocconi, finché dura. Poidiventerà dura.
    • Anonimo scrive:
      Re: lamenti ora ? e quando si dovrà paga
      e' vero, non dimentichiamo che moltissimi utenti, al di la' delle critiche e delle motivazioni più disparate, utilizzano gratuitamente un sistema operativo che non mi pare così tanto male (chi vi parla usa linux da qualche anno).oltre alle attivazioni e cavolate varie, sarebbe bastato chiudere l'update a chi non ha windows originale et voilà sarebbe divenuto inservibile ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: lamenti ora ? e quando si dovrà paga
        - Scritto da: Anonimo
        oltre alle attivazioni e cavolate varie, sarebbe
        bastato chiudere l'update a chi non ha windows
        originale et voilà sarebbe divenuto inservibile
        ;)Beh diciamo ci mamma winzozz fino a qualche mese fa aveva provato con la famosa storia del Windows Genuine Advantage.Poi sappiamo tutti come è andata a finire, sono bastati due passaggi di mouse per cracckare il tutto, eppure ero d'accordo con la politica di M$ di aprire l'update solo a chi aveva il windows originare e lasciare aperte solo le patch scaricabili tramite aggiornamento automatico ai "corporatettari".
        • Anonimo scrive:
          Re: lamenti ora ? e quando si dovrà paga
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          oltre alle attivazioni e cavolate varie, sarebbe

          bastato chiudere l'update a chi non ha windows

          originale et voilà sarebbe divenuto inservibile

          ;)

          Beh diciamo ci mamma winzozz fino a qualche mese
          fa aveva provato con la famosa storia del Windows
          Genuine Advantage.
          Poi sappiamo tutti come è andata a finire, sono
          bastati due passaggi di mouse per cracckare il
          tutto, eppure ero d'accordo con la politica di M$
          di aprire l'update solo a chi aveva il windows
          originare e lasciare aperte solo le patch
          scaricabili tramite aggiornamento automatico ai
          "corporatettari".Craccare ?L'ultima volta che ho dovuto scaricare un aggiornamento mi sono trovato di fronte al test di autenticazione del sistema operativo, che consisteva nello scaricare ed eseguire un programma. Per curiosità ho seguito tutta la procedura come consigliato. Il responso è stato che la mia era una licenza regolare... e ho potuto scaricare l'aggiornamento... Peccato che ero in Linux e il programmino l'ho fatto girare con Wine... e anche ad essere paranoici la partizione Windows era su un disco spento...
  • Anonimo scrive:
    E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
    Non bastava XP stra-pesante e i service pack gia' esistenti che mi hanno fatto serede il PC a terra..con il nuovo service pack, dovro' raddoppiare la RAM per non dire cambiare il processore (attualmente P3)... solo per farlo installare..M$ = SPAZZATURA !!
    • Anonimo scrive:
      Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
      A me sp1 e sp2 non hanno appesantito nulla.Certo se pretendi di farlo girare su un p3 450 magari devi fare un po' di tweaking.Altrimenti ti pigli win2000 sp4 che va come un fuso anche con 128mb di ram.E poi se non fanno gli hotfix tutti si lamentano che M$ non è sicura. Se li fanno "ah però adesso mi tocca scaricare i fix". Boh.Secondo te linux lo installi e poi è morto li? non installi più fix o patch?
      • Anonimo scrive:
        Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
        - Scritto da: Anonimo
        A me sp1 e sp2 non hanno appesantito nulla.
        Certo se pretendi di farlo girare su un p3 450
        magari devi fare un po' di tweaking.
        Altrimenti ti pigli win2000 sp4 che va come un
        fuso anche con 128mb di ram.
        E poi se non fanno gli hotfix tutti si lamentano
        che M$ non è sicura. Se li fanno "ah però
        adesso mi tocca scaricare i fix". Boh.
        Secondo te linux lo installi e poi è morto li?
        non installi più fix o patch?Bhe, diciamo che anche se lo lasci liscio appena installato comunque non ti prendi virus spyware, dialer vari; inoltre c'e' sempre la possibilita' di installare tutte le patch e aggiornare tutti i comandi con un solo comando, invece di dover aggiornare ogni singola applicazione a parte come negli altri SO.
      • Anonimo scrive:
        Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
        - Scritto da: Anonimo
        A me sp1 e sp2 non hanno appesantito nulla.
        Certo se pretendi di farlo girare su un p3 450
        magari devi fare un po' di tweaking.

        Altrimenti ti pigli win2000 sp4 che va come un
        fuso anche con 128mb di ram.

        E poi se non fanno gli hotfix tutti si lamentano
        che M$ non è sicura. Se li fanno "ah però adesso
        mi tocca scaricare i fix". Boh.

        Secondo te linux lo installi e poi è morto li?
        non installi più fix o patch?La differenza (per quanto ho potuto constatare) è che, mentre in linux si può installare una marea di roba senza che il sistema subisca bruschi rallentamenti, con win questo non accede.A me il sp2 ha rallentato il sistema tanto da renderlo inutilizzabile, ed ho dovuto reinstallare win dopo aver intergrato sul cd il sp2.(nessuno ha notato la differenza di velocità tra (a) installare xp e poi il sp2 e (b) installare xp con sp2 integrato nel cd?)
        • Anonimo scrive:
          Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
          Io no. Ho un P3 800 sul portatileHo installato Sp1, poi quando è uscita sp2.Nessun rallentamento.Ah, ho gli aggiornamenti automatici attivati in modo che vengano scaricati ma decida io quando installarli. Fin'ora li ho installati tutti. Tutto ok.Immagino che il tuo sia un caso sfortunato.Hai fatto defrag dopo l'installazione di sp2?
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo
            Io no.
            Ho un P3 800 sul portatile
            Ho installato Sp1, poi quando è uscita sp2.
            Nessun rallentamento.
            Ah, ho gli aggiornamenti automatici attivati in
            modo che vengano scaricati ma decida io
            quando installarli. Fin'ora li ho installati tutti.
            Tutto ok.
            Immagino che il tuo sia un caso sfortunato.
            Hai fatto defrag dopo l'installazione di sp2?Ma NTFS non era quello che "finalmente" non aveva bisogno di defrag ???Immagino che gli aggiornamenti automatici aggiornano anche i vari programmi che non sono parte del sistema operativo vero ???
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare

            Ma NTFS non era quello che "finalmente" non aveva
            bisogno di defrag ???

            Immagino che gli aggiornamenti automatici
            aggiornano anche i vari programmi che non sono
            parte del sistema operativo vero ???Ntfs non si sbraca come la Fat ma un defrag ogni tanto non gli fa male. Ovvio che la microsoft poi nella pubblicità calca un po' la mano.Gli aggiornamenti automatici no, aggiornano solo xp le cose vendute con xp (media player, IE,ecc. ecc.)Perchè? che c'entra?
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo

            Ma NTFS non era quello che "finalmente" non

            aveva bisogno di defrag ???

            Immagino che gli aggiornamenti automatici

            aggiornano anche i vari programmi che non sono

            parte del sistema operativo vero ???
            Ntfs non si sbraca come la Fat ma un defrag ogni
            tanto non gli fa male. Ovvio che la microsoft poi
            nella pubblicità calca un po' la mano.
            Gli aggiornamenti automatici no, aggiornano solo
            xp le cose vendute con xp (media player, IE,ecc.
            ecc.)
            Perchè? che c'entra?Si parlava di quanto e' comodo aggiornare il sistema con XP, quindi centra. Calcolando che ci sono anche vari "anti" addirittura consigliati dal sistema che vanno aggiornati ognuno separatamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo
            Io no.
            Ho un P3 800 sul portatile
            Ho installato Sp1, poi quando è uscita sp2.
            Nessun rallentamento.

            Ah, ho gli aggiornamenti automatici attivati in
            modo che vengano scaricati ma decida io quando
            installarli. Fin'ora li ho installati tutti.
            Tutto ok.

            Immagino che il tuo sia un caso sfortunato.
            Hai fatto defrag dopo l'installazione di sp2?Si, avevo fatto il defrag, ma il sistema era sempre responsivo sotto i limiti accettabili. :-((gli aggiornamenti prima del sp li facevo pure come te - era tutto aggiornato)
        • Anonimo scrive:
          Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
          - Scritto da: Anonimo
          La differenza (per quanto ho potuto constatare) è
          che, mentre in linux si può installare una marea
          di roba senza che il sistema subisca bruschi
          rallentamenti, con win questo non accede.
          anche la marmottona della cioccolata...
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            La differenza (per quanto ho potuto constatare)
            è

            che, mentre in linux si può installare una marea

            di roba senza che il sistema subisca bruschi

            rallentamenti, con win questo non accede.



            anche la marmottona della cioccolata...Ah, allora non hai mai provato windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            La differenza (per quanto ho potuto


            constatare) è che, mentre in linux si può


            installare una marea di roba senza


            che il sistema subisca bruschi rallentamenti,


            con win questo non accede.

            anche la marmottona della cioccolata...
            Ah, allora non hai mai provato windows...Ho provato ad aggiornare completamente la mia slackware dalla versione 10.0 a 10.2, continuando a lavorare con i vari programmi che si stavano aggiornando.
          • Anonimo scrive:
            Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            La differenza (per quanto ho potuto



            constatare) è che, mentre in linux si può



            installare una marea di roba senza



            che il sistema subisca bruschi
            rallentamenti,



            con win questo non accede.



            anche la marmottona della cioccolata...


            Ah, allora non hai mai provato windows...

            Ho provato ad aggiornare completamente la mia
            slackware dalla versione 10.0 a 10.2, continuando
            a lavorare con i vari programmi che si stavano
            aggiornando.E io aggiorno la mia debian unstable da 10 mesi, giornalmente (circa 10Mb ~ 150Mb al giorno) senza aver avuto finora nessun (rilevabile ad "occhio") calo di prestazioni.
    • pippo75 scrive:
      Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare


      con il nuovo service pack, dovro' raddoppiare la
      RAM per non dire cambiare il processore
      (attualmente P3)... solo per farlo installare..

      M$ = SPAZZATURA !!
      Perche' allora non passi a mandriva 2005 e vivi felice, dopo tutto ci sono tutti i programmi che servono (virus esclusi), basta saper scegliere le periferiche supportate.Se io avessi avuto problemi con windows sarei gia' passato ad altro, invece mi trovo bene e faccio tutto quello che mi serve e non ho problemi di HW ( lenteza e simili, daccordo che sto usando un celeron 1700).Mi spieghi un ultima cosa, dove hai reperito i dati sul raddopio delle risorse, non vorrei credere che sia una trollata.
    • Anonimo scrive:
      Re: E TE PAREVA.. Gbyte da scaricare
      Forse, il tuo caso è dovuto a qualche altra applicazione già presente nel momento in cui hai installato SP2, oppure a driver di sistema, come quelli forniti dai produttori di periferiche e della stessa mainbord, già cmq presenti quando hai installato l'SP2.I rallentamenti nei sistemi win (riscontrabili generalmente con l'avanzar del tempo) sono dovuti.1) file di registro2) kernel (driver)3) filesystemin ordine decrescente d'importanza.Da notare che nel fattore 2) vi possono essere anche SP, che in alcune macchine rallentano il sistema. Daltronde per quanto testato l'SP, M$ non riesce a tenere testa al caotico mondo CISC su cui gira. In tal caso una patch successiva o il successivo SP tiene conto delle particolari architetture CISC su cui il precedente SP aveva provocato rallentamenti e col nuovo tutto torna OK.
  • Anonimo scrive:
    Ipocriti
    " Office 12 includerà il supporto nativo al formato PDF. Tale caratteristica, che secondo Jones è fra le più richieste dagli utenti"Ma perchè sono sempre così ipocriti?Non gliene importa nulla, di quello che vogliono gli utenti. Non gliene mai importato. Gli importa solo di quello che vogliono loro dagli utenti.Dicono spesso di seguire quello che vogliono gli utenti, ma questa dell'esportazione in PDF è una scopiazzatura bella e buona da OpenOffice.org, ma soprattutto una pressione da parte degli enti pubblici che hanno necessità di pubblicare documenti in quel formato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipocriti
      - Scritto da: Anonimo
      Dicono spesso di seguire quello che vogliono gli
      utenti, ma questa dell'esportazione in PDF è una
      scopiazzatura bella e buona da OpenOffice.orgopenoffice ha copiato da Adobe.Chissenefrega se è una scopiazzatura, l'importante che migliori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipocriti
      - Scritto da: Anonimo

      " Office 12 includerà il supporto nativo al
      formato PDF. Tale caratteristica, che secondo
      Jones è fra le più richieste dagli utenti"


      Ma perchè sono sempre così ipocriti?
      Non gliene importa nulla, di quello che vogliono
      gli utenti. Non gliene mai importato. Gli importa
      solo di quello che vogliono loro dagli utenti.
      Dicono spesso di seguire quello che vogliono gli
      utenti, ma questa dell'esportazione in PDF è una
      scopiazzatura bella e buona da OpenOffice.org, ma
      soprattutto una pressione da parte degli enti
      pubblici che hanno necessità di pubblicare
      documenti in quel formato.
      Office è diventato lo standard de facto tra le suite di office proprio offrendo agli utenti quello che loro desideravano. Perché credi che Lotus Smart Suite o la suite Wordperfect (comunque essa i chiami oggi) non hanno vinto la gara delle uite di Office? Anche lì monopolio?E poi smettiamola di sostenere che Office copia da OpenOffice quando è palesemente vero il contrario (almeno Lotus e Wordperfect avevano un tentativo di interfaccia caratteristica,non come OpenOffice che cerca di fare in modo che l'utente non si accorga della differenza).Infine, mi spiegate perché se MS non include una funzionalità relativa ad uno standard (anch'esso de facto perché non dimenichiamoci che PDF è proprietario di Adobe) è monopolista prevaricatrice e invece se include una funzionalità allora copia?
      • vannaraptus scrive:
        Re: Ipocriti
        - Scritto da: Anonimo

        E poi smettiamola di sostenere che Office copia
        da OpenOffice quando è palesemente vero il
        contrario (almeno Lotus e Wordperfect avevano un
        tentativo di interfaccia caratteristica,non come
        OpenOffice che cerca di fare in modo che l'utente
        non si accorga della differenza).L'unica cosa che OO copia da Office è l'estetica dell'interfaccia, e non trovo nulla di male nel far sì che l'utente finale abituato a Office non noti differenze e riesca a lavorare il + agevolmente fin da subito. Anzi, se fossi in loro (ma non ho visto la 2.0) la farei non simile ma proprio identica. Per il resto OO è profondamente diverso da Office, ad es. come spieghi che i file di OO "pesano" almeno la metà (se non meno) di un file corrispondente di Office?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ipocriti
          - Scritto da: vannaraptus
          ad es. come spieghi che i file
          di OO "pesano" almeno la metà (se non meno) di un
          file corrispondente di Office?quelli di office 2005 pesano meno di OO
          • Anonimo scrive:
            Re: Ipocriti
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: vannaraptus

            ad es. come spieghi che i file

            di OO "pesano" almeno la metà (se non meno) di
            un

            file corrispondente di Office?

            quelli di office 2005 pesano meno di OO Nel caso fosse vera* la frase corretta è: quelli di office 2005 **peseranno** meno di OO, visto che ms-office2005 non è ancora uscito.* porta le prove.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocriti
        - Scritto da: Anonimo
        Infine, mi spiegate perché se MS non include una
        funzionalità relativa ad uno standard (anch'esso
        de facto perché non dimenichiamoci che PDF è
        proprietario di Adobe) è monopolista
        prevaricatrice e invece se include una
        funzionalità allora copia?Ti faccio notare che Adobe pubblica le specifiche complete di Postscript e PDF e che ci sono vendor indipendenti che creano o leggono Postscript e PDF senza usare niente di Adobe che non sia la documentazione in questione. Lo stesso non si puo' dire d i MS. Un formato aperto e' un formato aperto, indipendentemente se sia ideato da una singola company o da un comitato come W3.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocriti
        - Scritto da: Anonimo
        Infine, mi spiegate perché se MS non include una
        funzionalità relativa ad uno standard (anch'esso
        de facto perché non dimenichiamoci che PDF è
        proprietario di Adobe) è monopolista
        prevaricatrice e invece se include una
        funzionalità allora copia?quoto in toto
  • Anonimo scrive:
    ho già nostalgia...
    tra un pò c toccherà craccarci la sk madre...installare chip taroccosi che bypasseranno fritz...cercare le distro linux [insert your favorite not-M$ OS here] più disparate che supportito il CrackCip...cifrare gli mp3 tramite programmelli che sfruttino bug del fritz [senno aloha mp3!] x trasferirci 'sta maledatta musica...fare i salti mortali per trovare una skeda video sottobanco che funzioni con i vecchi[ora nuovi] monitor...ho già nostalgia di adesso...MALEDETTI! non mi avrete mai! piuttosto faccio l'imbianchino!(amiga)(c64)
  • Anonimo scrive:
    NON INSTALLATELO
    io nn ho neppure installato il sp2 figuriamoci se vado ad installare pure sp3 per far contente le major
    • Anonimo scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      - Scritto da: Anonimo
      io nn ho neppure installato il sp2 figuriamoci se
      vado ad installare pure sp3 per far contente le
      majorNon vedo perchè gli altri utenti dovrebbero essere altrettanto gonzi e non installare un aggiornamento di sicurezza e funzionalità distribuito gratuitamente
      • Anonimo scrive:
        Re: NON INSTALLATELO
        Per avere un sistema un po' più sicuro ?
        • Anonimo scrive:
          Re: NON INSTALLATELO
          - Scritto da: Anonimo
          Per avere un sistema un po' più sicuro ?....e più stabile, efficiente e con driver aggiornati.A parte che già l'essere più sicuro è un'ottima ragione.Ragioni invece per non installarlo?
    • Anonimo scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      Parla per te...Io non vedo nessuna buona ragione per non installarlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: NON INSTALLATELO
        io invece non vedo nessuna buona ragione per installarlo, anzi a dire il vero non vedo nemmeno la ragione per abbandonare il mio buon vecchio win2000.non che win2000 sia un SO eccezionale, ma sicuramente è la porcheria meno porcheria creata dalla microsozz fino ad ora.con win2000 ho io il controllo e posso fargli fare quasi tutto quello che voglio.con xp, specie se aggiornato al sp2 il pc fa quello che vuole bilgheits & C. e non il legittimo proprietario.e vista sarà una tragedia, soprattutto quando verrà installato su sistemi con simpatici processori-palladium come gli intel serie D già in commercio.E già..... cari polli... prima vi piazzano l'hardware blindato tcpa, che non fa niente fino a che non ci installate sopra un bel SO tcpa-ready. Ma a quel punto sarà tardi per tornare indietro e ce l'avrete nel culo. - Scritto da: Anonimo
        Parla per te...
        Io non vedo nessuna buona ragione per non
        installarlo.
        • Anonimo scrive:
          Re: NON INSTALLATELO
          - Scritto da: Anonimo
          io invece non vedo nessuna buona ragione per
          installarlosai come è... esistono utonti e non utonti..., anzi a dire il vero non vedo nemmeno
          la ragione per abbandonare il mio buon vecchio
          win2000.togliti le fette di salame che hai sugli occhi...
          non che win2000 sia un SO eccezionale, ma
          sicuramente è la porcheria meno porcheria creata
          dalla microsozz fino ad ora. winxp sp2 è migliore di win2000 e anche più sicuro di win2000.
          con win2000 ho io il controllo e posso fargli
          fare quasi tutto quello che voglio.
          con xp, specie se aggiornato al sp2 il pc fa
          quello che vuole bilgheits & C. e non il
          legittimo proprietario.anche le marmotte confezionavano la cioccolata in tv...
          e vista sarà una tragedia, soprattutto quando
          verrà installato su sistemi con simpatici
          processori-palladium come gli intel serie D già
          in commercio.
          E già..... cari polli... prima vi piazzano
          l'hardware blindato tcpa, che non fa niente fino
          a che non ci installate sopra un bel SO
          tcpa-ready. Ma a quel punto sarà tardi per
          tornare indietro e ce l'avrete nel culo. il drm/tcpa serve per proteggere i contenuti protetti, quelli non protetti continueranno ad andare come prima, quindi che problemi hai?
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            io invece non vedo nessuna buona

            ragione per installarlo
            sai come è... esistono utonti e non utonti...E dal livello delle tue risposte tu devi essere l'utonto tra gli utonti.

            , anzi a dire il vero non vedo nemmeno

            la ragione per abbandonare il mio buon

            vecchio win2000.
            togliti le fette di salame che hai sugli occhi...Complimenti per la capacita' di argomentazione e per la complessita' delle risposte portate.

            non che win2000 sia un SO eccezionale,

            ma sicuramente è la porcheria meno

            porcheria creata dalla microsozz fino ad

            ora.
            winxp sp2 è migliore di win2000 e anche più
            sicuro di win2000.Perche ???Se non me lo sai spiegare puoi pure interrompere la marmotta e far rispondere da lei.

            con win2000 ho io il controllo e posso fargli

            fare quasi tutto quello che voglio.

            con xp, specie se aggiornato al sp2 il pc fa

            quello che vuole bilgheits & C. e non il

            legittimo proprietario.
            anche le marmotte confezionavano la
            cioccolata in tv...Ancora complimenti per gli argomenti, da cui traspare e vidente la tua conoscenza del campo.

            e vista sarà una tragedia, soprattutto

            quando verrà installato su sistemi con

            simpatici processori-palladium come

            gli intel serie D già in commercio.

            E già..... cari polli... prima vi piazzano

            l'hardware blindato tcpa, che non fa

            niente fino a che non ci installate sopra

            un bel SO tcpa-ready. Ma a quel punto

            sarà tardi per tornare indietro e ce

            l'avrete nel culo.
            il drm/tcpa serve per proteggere i contenuti
            protetti, quelli non protetti continueranno ad
            andare come prima, quindi che problemi hai? Il mio problema e' che non mi va che siano gli altri a decidere per me cosa posso / non posso guardare.E tu che problemi hai ?? Parecchi si direbbe.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO

            Il mio problema e' che non mi va che siano gli
            altri a decidere per me cosa posso / non posso
            guardare.

            E tu che problemi hai ?? Parecchi si direbbe.se hai acquistato quei prodotti protetti non ti devi preoccupare, se invece li hai rubati ben ti stà che non ti funzionano più!
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO

            se hai acquistato quei prodotti protetti non ti
            devi preoccupare, se invece li hai rubati ben ti
            stà che non ti funzionano più!quoto in toto
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo


            Il mio problema e' che non mi va che siano gli

            altri a decidere per me cosa posso / non posso

            guardare.



            E tu che problemi hai ?? Parecchi si direbbe.

            se hai acquistato quei prodotti protetti non ti
            devi preoccupare, se invece li hai rubati ben ti
            stà che non ti funzionano più!si glissa eh
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO

            se hai acquistato quei prodotti protetti non ti
            devi preoccupare, se invece li hai rubati ben ti
            stà che non ti funzionano più!ma smettila di far finta di essere bigotto: sei solo un troll
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo

            Il mio problema e' che non mi va che

            siano gli altri a decidere per me cosa

            posso / non posso guardare.

            E tu che problemi hai ?? Parecchi si direbbe.
            se hai acquistato quei prodotti protetti non ti
            devi preoccupare, se invece li hai rubati ben ti
            stà che non ti funzionano più!E se li voglio produrre io chi decide se possono essere visti o meno ?
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            E se li voglio produrre io chi decide se possono
            essere visti o meno ?i tuoi prodotti saranno firmati digitalmente, se non lo sono li puoi tranquillamente vedere
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            il drm/tcpa serve per proteggere i contenuti
            protetti, quelli non protetti continueranno ad
            andare come prima, quindi che problemi hai? ehm veramente tcpa serve per non far girare sulla macchina software non certificato tcpa (con crittografia asimmetrica); per questo molti si scagliano contro tcpa, non e' solo questione di scroccare contenuti multimediali, ma di esser padroni di cosa far girare o non girare sulle proprie macchine.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            ehm veramente tcpa serve per non far girare sulla
            macchina software non certificato tcpa (con
            crittografia asimmetrica);non potrà mai e poi mai essere così.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ehm veramente tcpa serve per non far girare
            sulla

            macchina software non certificato tcpa (con

            crittografia asimmetrica);

            non potrà mai e poi mai essere così.io so solo che le specifiche di tcpa *attualmente* dicono questo, se non ci credi dagli uno sguardo e verifica tu stesso
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            sai come è... esistono utonti e non utonti...
            togliti le fette di salame che hai sugli occhi...
            winxp sp2 è migliore di win2000 e anche più
            sicuro di win2000.
            anche le marmotte confezionavano la cioccolata in
            tv...
            il drm/tcpa serve per proteggere i contenuti
            protetti, quelli non protetti continueranno ad
            andare come prima, quindi che problemi hai? le solite panzane....prova a fare autocritica sulle superficialità delle tue considerazioni.,,,,,e sulla gratuita delle tue illazioni infantili
        • pippo75 scrive:
          Re: NON INSTALLATELO

          con xp, specie se aggiornato al sp2 il pc fa
          quello che vuole bilgheits & C. e non il
          legittimo proprietario.potevi dirmelo prima, non mi sono accorto, io il PC lo uso come prima, mannaggia.
          e vista sarà una tragedia, soprattutto quando
          verrà installato su sistemi con simpatici
          processori-palladium come gli intel serie D già
          in commercio.Lutto nazionale?Ricordi, con il PNP sarebbe stata l'apocalisse, solo windows avrebbe usato quelle periferiche.con windows95 idem, nulla sarebbe stato come prima......Con l'anno 2000 disastri, altro che un onda d'urto di livello 12.......Potremmi inviare un SOS interplanetario, che ne dici?
          E già..... cari polli... prima vi piazzano
          l'hardware blindato tcpa, che non fa niente fino
          a che non ci installate sopra un bel SO
          tcpa-ready. Ma a quel punto sarà tardi per
          tornare indietro e ce l'avrete nel culo. si installera' un OS compatibile, dove e' il problema?
    • Anonimo scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      - Scritto da: Anonimo
      io nn ho neppure installato il sp2 figuriamoci se
      vado ad installare pure sp3 per far contente le
      majorla tua ignoranza è tanta
      • Anonimo scrive:
        Re: NON INSTALLATELO
        - Scritto da: Anonimo

        vado ad installare pure sp3 per far contente le

        major

        la tua ignoranza è tantaQuanto la tua ingenuità.State tutti a sperare che DRM e TCPA siano cose bypassabili, che non toccheranno gli utenti, ecc.Forse perchè di questa tecnologia vi interessa solo il fatto che fotterà l'opensource?E poi via a reinstallare sistemi compromessi. Ripulire da porcherie. Programmare gestionalini in VB.Net e inutilità varie solo per Winsozz.
        • Anonimo scrive:
          Re: NON INSTALLATELO

          Quanto la tua ingenuità.
          State tutti a sperare che DRM e TCPA siano cose
          bypassabili, che non toccheranno gli utenti, ecc.

          Forse perchè di questa tecnologia vi interessa
          solo il fatto che fotterà l'opensource?ma secondo te ti pare una cosa credibile che i programmi free e i contenuti non protetti non funzionino più con DRM/TCPA? DRM/TCPA protegge solo i contenuti protetti cioè esplicitamente protetti (cd originali, dvd originali, programmi originali che sono protetti con quella tecnologia). Se tu credi che i contenuti non protetti come possono essere mp3 o divx o programmi free non funzionino più vuol dire che non hai capito nulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            ma secondo te ti pare una cosa credibile che i
            programmi free e i contenuti non protetti non
            funzionino più con DRM/TCPA?perdonami ma hai letto le specifiche (le *specifiche* non qualche articoletto online) di tcpa? tcpa fa esattamente quel che hai descritto sopra e cioe' non permette l'esecuzione di software non certificato tcpa
          • pippo75 scrive:
            Re: NON INSTALLATELO

            perdonami ma hai letto le specifiche (le
            *specifiche* non qualche articoletto online) di
            tcpa? tcpa fa esattamente quel che hai descritto
            sopra e cioe' non permette l'esecuzione di
            software non certificato tcpami dici il punto delle specifiche dove c'e' scritto questo.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: pippo75


            perdonami ma hai letto le specifiche (le

            *specifiche* non qualche articoletto online) di

            tcpa? tcpa fa esattamente quel che hai descritto

            sopra e cioe' non permette l'esecuzione di

            software non certificato tcpa


            mi dici il punto delle specifiche dove c'e'
            scritto questo.ma le hai lette?
          • pippo75 scrive:
            Re: NON INSTALLATELO




            mi dici il punto delle specifiche dove c'e'

            scritto questo.

            ma le hai lette?qualcosa ho letto, ma essendo in inglese ci voleva troppo tempo, per cui chiedo il punto dove lui aveva visto questo, peccato che non lo dice, forse non esiste?in caso contrario saro' il primo ad ammettere di sbagliareciao
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            perdonami ma hai letto le specifiche (le
            *specifiche* non qualche articoletto online) di
            tcpa? tcpa fa esattamente quel che hai descritto
            sopra e cioe' non permette l'esecuzione di
            software non certificato tcpanon sarà mai così in quanto un programmino anche scritto da te non funzionerà, e quindi come faranno gli sviluppatori di software, devono chiedere la certificazione? Non sarà mai così.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            non sarà mai così in quanto un programmino anche
            scritto da te non funzionerà, e quindi come
            faranno gli sviluppatori di software, devono
            chiedere la certificazione? ed e' esattamente questo il problema di tcpa
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            ed e' esattamente questo il problema di tcpae quindi voi credete a documenti che sono solo teoria? complimenti davvero a voi. Chiunque con un minimo di cervello sa che non potrà mai essere così.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO

            perdonami ma hai letto le specifiche (le
            *specifiche* non qualche articoletto online) di
            tcpa? tcpa fa esattamente quel che hai descritto
            sopra e cioe' non permette l'esecuzione di
            software non certificato tcpaquindi io che mi diletto in c++ e scrivo il programma hello world non funzionerà più? ma dai, per piacere, per logica e per buon senso non sarà mai così!
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            quindi io che mi diletto in c++ e scrivo il
            programma hello world non funzionerà più?esatto, a meno di non richiedere una certificazione per il tuo software (presumo che per usi hobbystici sara' gratuita)
          • TafkaL scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            quindi io che mi diletto in c++ e scrivo il

            programma hello world non funzionerà più?

            esatto, a meno di non richiedere una
            certificazione per il tuo software (presumo che
            per usi hobbystici sara' gratuita)seee e gli asini volano. hai mai visto qualche multinazionale regalare qualcosa????? eh sì, perchè il consorzio tcpa non è certo formato da piccole imprese che lavorano per la gloria.ma non lo capite che il tcpa con la scusa della sicurezza e del contrasto alla pirateria, in realtà serve a far fuori tutti gli sviluppatori indipendenti, le piccole società che non potranno pagarsi la licenza e chiunque non faccia parte della mafia informatica, in modo che solo le grandi società avranno i mezzi finanziari per poter stare sul mercato.Il tcpa a mio parere è l'ultima speranza per i detentori del potere di non farsi scappare dalle mani il controllo sulla rete e sull'informatica.E non parlo solo delle case disco-cinematografiche, ma parlo anche di tutte le varie multinazionali che ad oggi controllano di fatto una grossa fetta della nostra vita e che vedono nella rete e nell'informatica in genere un pericoloso mezzo che dà al singolo la possibilità di ottenere gratis quello che fino ad oggi doveva pagare, e soprattutto di accedere ad informazioni "scomode" che fino ad oggi sui media tradizionali, tutti controllati dai succitati poteri, non avevano spazio.Il tcpa è il sogno di ogni despota orwelliano: con tcpa altri decideranno cosa tu puoi installare sul tuo pc, quali siti potrai visitare e quali ti saranno interdetti, che cosa potrai scaricare e cosa potrai farne di quello che hai scaricato. Ti venderanno una cosa a certe condizioni e poi potranno da remoto modificare quelle condizioni a loro piacimento (e, ci scommetto, a tuo svantaggio).Poi, come sempre avviene in questi casi, tu puoi dire "e chissenefrega, tanto io non pirateggio sulla rete".Certo, ma fai altre cose sicuramente. cose che qualcun'altro un bel giorno potrà decidere che non è bene che tu le faccia.A quel punto puoi anche metterti a strillare ma ormai la suppostona te l'hanno infilata del tutto e non puoi più togliertela.Forse è meglio pensarci prima e vedere di stringere le chiappe fin che la supposta è ancora fuori.A meno che a te piaccia......
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            [...]
            A quel punto puoi anche metterti a strillare ma
            ormai la suppostona te l'hanno infilata del tutto
            e non puoi più togliertela.Quoto, quoto, quoto, cacchio!Questi stanno qua a fare "i bravi bambini" che comprano i dvd e cd originali e non hanno capito cosa c'è in ballo!!Questo è il Master Control Program come era descritto nel 1982 dal film ...http://www.tronguy.net/TRONcostume
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo
            esatto, a meno di non richiedere una
            certificazione per il tuo software (presumo che
            per usi hobbystici sara' gratuita)quindi tutto il software free funzionerà come prima, non vedo dove sta il problema è tutto come prima. Quello free continuerà a funzionare, quello a pagamente funzionerà se giustamente hai la licenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            esatto, a meno di non richiedere una

            certificazione per il tuo software (presumo che

            per usi hobbystici sara' gratuita)

            quindi tutto il software free funzionerà come
            prima, non vedo dove sta il problema è tutto come
            prima. Quello free continuerà a funzionare,
            quello a pagamente funzionerà se giustamente hai
            la licenza.Non hai capito un beato cazzo:toh... istruisciti un po'http://www.againsttcpa.com/tcpa-faq-it.html
          • Anonimo scrive:
            Re: NON INSTALLATELO
            - Scritto da: Anonimo

            Non hai capito un beato cazzo:
            toh... istruisciti un po'

            http://www.againsttcpa.com/tcpa-faq-it.htmlIntipendentemente dal fatto che il link che hai riportato è abbastanza fazioso, non sono riuscito a leggervi al suo interno niente che possa far pensare allo scenario apocalittico che alcuni di voi hanno tracciato.Si parla di contenuti protetti da copyright, non di programmi sviluppati autonomamente.A parte questo, il service pack 3 non avrà niente a che fare con questa tecnologia. (almeno al momento)Riporto parte dell'articolo:"Nel caso dell'SP3, tra le caratteristiche migrate dal nuovo OS a XP potrebbe esserci il sottosistema WinFX, che come noto comprende il sistema grafico Avalon, il sistema di comunicazione Indigo e, in futuro, il file-system relazionale WinFS."Come vedete, l'aggiornamento hai il fine di mettere a disposizione degli utenti Windows XP, alcune funzionalità che sono prerogativa di Windows Vista.Tra l'altro, la beta del pacchetto WINFX è già a disposizione da tempo.Non vedo perchè tirare in ballo altre cose. :) Ciao,Nicola
    • Anonimo scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      - Scritto da: Anonimo
      io nn ho neppure installato il sp2 figuriamoci se
      vado ad installare pure sp3 per far contente le
      majore perchè mai non dovrei installarlo? il sp2 mi ha reso windows xp più responsivo, mi ha corretto centinaia di bug, ha aumentato la sicurezza. Ben venga il sp3. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      - Scritto da: Anonimo
      io nn ho neppure installato il sp2 figuriamoci se
      vado ad installare pure sp3 per far contente le
      majorMa figurati se installo l'Sp2 e l'Sp3 : rimango all'Sp1 con i un mucchio di servizi disabilitati e lo stesso servizio di rispristino configurazione di sistema bravo solo a ripristinarti i virus ! 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: NON INSTALLATELO

        Ma figurati se installo l'Sp2 e l'Sp3 : rimango
        all'Sp1 con i un mucchio di servizi disabilitatiti comunico per tua ignoranza che il sp2 disabilità alcuni servizi rispetto al sp1, quindi il numero di servizi attivi in windows xp sp2 è minore di quelli del sp1. Inoltre i servizi del sp2 sono nuove versioni più sicure rispetto al sp1.
    • Pinguin scrive:
      Re: NON INSTALLATELO
      Secondo me sarebbe stato meglio farlo uscire nel 2006, come previsto inizialmente, poi è arrivato 'sto Longhorn/Vista del cavolo e l'hanno rimandato...A questo punto ho dei dubbi sul Service Pack 3 per XP, non vorrei che diventasse troppo lento Windows o altre cose per costringere al passaggio verso Vista.Comunque rimango dell'idea di installarlo sperando che corregga i bugs e diventi più sicuro.Bisogna rimanere 2 anni con l'SP2, sperando che non emergano troppe grosse falle, e niente grossi cambiamenti prima dell'SP3.Boh.Pinguino dubbioso.
  • Anonimo scrive:
    ad ogni SP, un giro di vite sul DRM
    Fra poco Zio Bill vi verrà a dormire nel letto e voi non ve ne accorgerete.Ma chi ve lo fa fare di restare con microsoft?
    • Anonimo scrive:
      Re: ad ogni SP, un giro di vite sul DRM
      - Scritto da: Anonimo
      Fra poco Zio Bill vi verrà a dormire nel letto e
      voi non ve ne accorgerete.
      Ma chi ve lo fa fare di restare con microsoft?I videogiochi ovviamente : l'unico motivo serio per usare windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: ad ogni SP, un giro di vite sul DRM
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo


        Fra poco Zio Bill vi verrà a dormire nel letto e

        voi non ve ne accorgerete.

        Ma chi ve lo fa fare di restare con microsoft?

        I videogiochi ovviamente : l'unico motivo serio
        per usare windows. Giochi per linux ce ne sono. TuxGames ne ha in catalogo circa un centinaio (commerciali), e ce ne sono a bizzeffe di free. Saranno meno belli di quelli per windows, la grafica sembrerà un po' vecchiotta, non c'è fifa 2006 (ma forse questo è un pregio...) non avranno le intro strafighe (anzi nella maggior parte dei casi non le hanno proprio) ma si lascian giocare, dai...
        • Anonimo scrive:
          Re: ad ogni SP, un giro di vite sul DRM
          - Scritto da: Anonimo
          Giochi per linux ce ne sono. TuxGames ne ha in
          catalogo circa un centinaio (commerciali), e ce
          ne sono a bizzeffe di free. e quelli li chiami giochi? ah ah ah aha
  • Anonimo scrive:
    Bsa
    Ai miei amici insegno ad attribuire il giusto valore alle cose, e a confrontare il giusto valore con il prezzo d'acquisto. E in questo le majors sono a livello di un usuraio : 20 euro per un cd musicale con il quale non puoi fare nulla, che di fatto non è tuo, che magari fra 1 anno scadrà rendendosi inascoltabile, che posso ascoltare solo sui supporti decisi dalla casa discografica... Ai miei amici insegno a non avere rispetto per chi non lo ha per te, come i soci di BSA non hanno per noi consumatori.
  • Crazy scrive:
    Questo e` un Update SCONSIGLIATO
    CIAO A TUTTIQuesto Update e` un Update che in qualche modo rovoluzionera` "Windows XP", ma allo stesso modo, implica un potenziale pericolo.Il sospetto base nasce dal fatto che per la prima volta viene inserito il supporto nativo ai formati PDF, ma il che non stupisce perche` fa parte dell'accordo tra le aziende membre del "Trusted Computing Group" o della "Trusted Computing Plattform Alliance" di cui sia Microsoft che Adobe ne fanno parte.Causa questo fatto, mi viene da dubitare fortemente di questo Update in salsa Palladium.Tengo a precisare che quello che dico in questo caso sono solo mie supposizioni, ma se qualcuno per caso non credesse in Palladium, qui ne ho la dimostrazione che invece esiste:" http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1149630&tid=1149630&p=1&r=PI "Detto questo, penso che potenzialmente, questo Update possa inserire delle forti limitazioni nei Computer su cui gira "Windows XP" in modo da renderli piu` compatibili rispetto a "Windows Vista" che sara` l'eccellenza delle limitazioni nei confronti dell'Utente.Il fatto stesso che questo Update arrivera` dopo la messa in commercio di "Vista" da` da pensare male.Sconsiglio quindi a tutti di fare questo Update ed allo stesso modo, sconsiglio a tutti di acquistare il nuovo "Windows Vista".DISTINTI SALUTI
    • avanzatempo scrive:
      Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      Questo Update e` un Update che in qualche modo
      rovoluzionera` "Windows XP", ma allo stesso modo,
      implica un potenziale pericolo.
      Il sospetto base nasce dal fatto che per la prima
      volta viene inserito il supporto nativo ai
      formati PDF, ma il che non stupisce perche` fa
      parte dell'accordo tra le aziende membre del
      "Trusted Computing Group" o della "Trusted
      Computing Plattform Alliance" di cui sia
      Microsoft che Adobe ne fanno parte.
      Causa questo fatto, mi viene da dubitare
      fortemente di questo Update in salsa Palladium.
      Tengo a precisare che quello che dico in questo
      caso sono solo mie supposizioni, ma se qualcuno
      per caso non credesse in Palladium, qui ne ho la
      dimostrazione che invece esiste:
      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1149
      Detto questo, penso che potenzialmente, questo
      Update possa inserire delle forti limitazioni nei
      Computer su cui gira "Windows XP" in modo da
      renderli piu` compatibili rispetto a "Windows
      Vista" che sara` l'eccellenza delle limitazioni
      nei confronti dell'Utente.
      Il fatto stesso che questo Update arrivera` dopo
      la messa in commercio di "Vista" da` da pensare
      male.
      Sconsiglio quindi a tutti di fare questo Update
      ed allo stesso modo, sconsiglio a tutti di
      acquistare il nuovo "Windows Vista".
      DISTINTI SALUTInon si può evitare di patchare un sistema. a questo punto davvero passiamo tutti a ubuntu.
      • bugybugy scrive:
        Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
        - Scritto da: avanzatempo
        non si può evitare di patchare un sistema. a
        questo punto davvero passiamo tutti a ubuntu.Esatto, il subdolo della questione è proprio questo, non si può non patchare un sistema.Credo che comunque, come per SP2, lasceranno un lasso di tempo abbastanza lungo in cui si potranno installare le patch di sicurezza senza aver installato SP3...Senza dubbio questo update avrà qualche monnezza partorita dal TCG, staremo a vedere ;)Sono molto curioso e impaziente di vedere come reagirà il mercato ad un possibile uso massiccio di specifiche TCG, secondo me stanno tirando troppo la corda che, inevitabilmente, si romperà..
        • Crazy scrive:
          Le Scelte sono 2
          - Scritto da: bugybugy

          - Scritto da: avanzatempo


          non si può evitare di patchare un sistema. a

          questo punto davvero passiamo tutti a ubuntu.

          Esatto, il subdolo della questione è proprio
          questo, non si può non patchare un sistema.

          Credo che comunque, come per SP2, lasceranno un
          lasso di tempo abbastanza lungo in cui si
          potranno installare le patch di sicurezza senza
          aver installato SP3...

          Senza dubbio questo update avrà qualche monnezza
          partorita dal TCG, staremo a vedere ;)

          Sono molto curioso e impaziente di vedere come
          reagirà il mercato ad un possibile uso massiccio
          di specifiche TCG, secondo me stanno tirando
          troppo la corda che, inevitabilmente, si
          romperà..Vedete, io Vi do ragione, non Patchare un Sistema mette in pericolo chi lo utilizza, ma dall'altra parte, se questa sicurezza implica le limitazioni di Palladium...le strade da scegliere sono 2 per starne fuori:la prima:tenersi Windows XP ed attaccare al COmputer un bel Firewall, io utilizzo un Box della SonicWall che pensa a bloccare le rogne che arrivano dalla rete.la seconda:cambiare tutto, Sistema Operativo, Computer, tipo di processore per passare ad uno non TCPA... insommaSPESE OVUNQUEMa io ritengo che il gioco valga la candelaBOICOTTATE PALLADIUM
          • Anonimo scrive:
            Re: Le Scelte sono 2

            BOICOTTATE PALLADIUMBoicottare palladium a priori, su una base diciamo così "etica" è una cosa che richiede un certo sforzo intellettuale e una certa coerenza, a priori il palladium tu neanche lo vedi, ti gira sul PC e tu manco lo sai.Volendo fare un esempio windows ha i suoi meccanismi occulti che permettono a M$ di prelevare informazioni su HS e SW presenti sulla macchina, possono anche essere funzioni di SW successivamente installato ovviamente.La gente che usa windws non sa di questi meccanismi o anche se sa non glie ne importa molto, su base etica a questo punto nessuno dovrebbe usare windows, ma non è così, probabilmente perchè questi sitemi alla fine non vanno ad incidere sul funzionamento del gioco crackato o sulla visione del DIVX appena scaricato.Credo che se ci sarà un boicottaggio da parte degli utenti windows nei confronti di aggiornamenti, patch o nuovi HW&SW sarà per questioni pratiche quali quelle citate.
          • Anonimo scrive:
            Re: Le Scelte sono 2
            - Scritto da: Anonimo
            Credo che se ci sarà un boicottaggio da parte
            degli utenti windows nei confronti di
            aggiornamenti, patch o nuovi HW&SW sarà per
            questioni pratiche quali quelle citate.
            Quoto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO

        passiamo tutti a ubuntu.esce breezy a metà ottobre ed è di granlunga superiore a xp, ma proprio di tanto
        • pippo75 scrive:
          Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
          - Scritto da: Anonimo

          passiamo tutti a ubuntu.
          esce breezy a metà ottobre ed è di gran
          lunga superiore a xp, ma proprio di tantodavvero, interessante.......per l'utente desktop (visto che XP e' quello), cosa propone di nuovo e veramente superiore (considerando che XP e' del 2001).sono interessato a programmi di edit video per uso casalingo, breazy cosa propone, sul lato windows (per circa 50 euro) trovo MagixDeluxe.Se lo voglio gratis posso usare AviTricks Video.Poi esiste anche Tmpgenc (vedi benis....)Con windows posso usare Gimp, Photofltre, Picasa, .....Breezy cosa propone come alternativa nettamente migliore?Office: Open office, abiword.....Breezy cosa propone come alternativa nettamente migliore?Moltissimi programmi preseti gratis per linux ci sono anche per windows.... se non c'e' lo stesso c'e' qulcuno con nome diverso....Funzionalita' di sistema, cosa manca all'utente comune che Breezy ha, forse posso scrivere un comando nella shell di comando (cavolo.....).ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO

          esce breezy a metà ottobre ed è di gran
          lunga superiore a xp, ma proprio di tantoe quindi pacchetti aggiornati giustificano il cambio di nome? Mah. Francamente è la solita trovata pubblicitaria dell'ennesima distribuzione di linuxKubuntu Breezy Preview [08 September 2005]splash image The Kubuntu 5.10 Preview is now available. This is the beta release for the next version of Kubuntu.New in this release is: * The latest KDE 3.4.2 * OpenOffice 2 beta 2 * X.org 6.8.2Other new features include: * Krita - state of the art bitmap image editor * Katapult - an advanced application and item launcher * System Settings - a user friendly replacement for KControl * A simplified Konqueror profile
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO

            e quindi pacchetti aggiornati giustificano il
            cambio di nome? Mah. Francamente è la solita
            trovata pubblicitaria dell'ennesima distribuzione
            di linuxLa pubblicità, nella sua natura originale, ha il solo ed unico scopo di far vendere il prodotto pubblicizzato.Dunque alla luce di quanto detto quale senso "pubblicitario" potrebbe avere l'illustrazione delle qualità di un prodotto che non viene venduto (ma rilasciato gratuitamente)?Se tu stessi parlando di SuSe, Mandriva, Redhat o qualsiasi altra distribuzione commerciale per cui esiste un rilascio a pagamento potrei capire la tua provocazione, diversamente non credo abbia molto senso quello che hai detto.In merito alla questione dei pacchetti e quindi ai rilasci delle nuove release, GNU/Linux non è paragonabile ad altri sistemi operativi per questi aspetti perchè per sua stessa natura sì può considerare come una vastissima raccolta di SW appoggiata su di un kernel, ogni elemento ha il suo mantainer, il proprio team di sviluppo e questo vale per tutti i componenti che si possono trovare in una distribuzione, dal singolo player multimediale fino al kernel (Linux) stesso.Ogni rilascio "non è altro" che l'assemblamento di SW aggiornato e tal volta aggiunto, SW a cui spesso vengono aggiunte funzionalità che un utente windows può solo sognare per ora. Se gli utenti Linux si scannano per l'ultima release di KDE piuttosto che di GNOME o di Linux stesso non è un caso....
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO


            * Krita - state of the art bitmap image editorho dato una rapida vista al sito e questo sembra interessante.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
            - Scritto da: Anonimo
            ho dato una rapida vista al sito e questo sembra
            interessante.Paint .NET è 2 spanne sopra a Krita:http://www.eecs.wsu.edu/paint.net/
          • Anonimo scrive:
            Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO

            Paint .NET è 2 spanne sopra a Krita:
            http://www.eecs.wsu.edu/paint.net/Allora The Gimp sta a quattro spanne sopra Krita, essendo due sopra Paint .NET :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
      NON HAI CAPITO UN TUBO!!!Il supporto PDF è per la prossima versione di Office, non per il Service Pack 3 di Windows XP!!!Nella tua boria di sputare su Microsoft non hai nemmeno letto l'articolo! Per favore, accendere il cervello e spegnere la modalità jihad!
      • Anonimo scrive:
        Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO

        di sputare su Microsoft hai ragione, d'altra parte i motivi persputare su ms esistono a bizzeffea prescindere
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      Questo Update e` un Update che in qualche modo
      rovoluzionera` "Windows XP", ma allo stesso modo,
      implica un potenziale pericolo.
      Il sospetto base nasce dal fatto che per la prima
      volta viene inserito il supporto nativo ai
      formati PDF, ma il che non stupisce perche` fa
      parte dell'accordo tra le aziende membre del
      "Trusted Computing Group" o della "Trusted
      Computing Plattform Alliance" di cui sia
      Microsoft che Adobe ne fanno parte.
      Causa questo fatto, mi viene da dubitare
      fortemente di questo Update in salsa Palladium.
      Tengo a precisare che quello che dico in questo
      caso sono solo mie supposizioni, ma se qualcuno
      per caso non credesse in Palladium, qui ne ho la
      dimostrazione che invece esiste:
      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1149
      Detto questo, penso che potenzialmente, questo
      Update possa inserire delle forti limitazioni nei
      Computer su cui gira "Windows XP" in modo da
      renderli piu` compatibili rispetto a "Windows
      Vista" che sara` l'eccellenza delle limitazioni
      nei confronti dell'Utente.
      Il fatto stesso che questo Update arrivera` dopo
      la messa in commercio di "Vista" da` da pensare
      male.
      Sconsiglio quindi a tutti di fare questo Update
      ed allo stesso modo, sconsiglio a tutti di
      acquistare il nuovo "Windows Vista".
      DISTINTI SALUTIMi dai anche i risultati delle partite di domenica prossima?
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo e` un Update SCONSIGLIATO
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      Questo Update e` un Update che in qualche modo
      rovoluzionera` "Windows XP", ma allo stesso modo,
      implica un potenziale pericolo.
      Il sospetto base nasce dal fatto che per la prima
      volta viene inserito il supporto nativo ai
      formati PDF, ma il che non stupisce perche` fa
      parte dell'accordo tra le aziende membre del
      "Trusted Computing Group" o della "Trusted
      Computing Plattform Alliance" di cui sia
      Microsoft che Adobe ne fanno parte.
      Causa questo fatto, mi viene da dubitare
      fortemente di questo Update in salsa Palladium.
      Tengo a precisare che quello che dico in questo
      caso sono solo mie supposizioni, ma se qualcuno
      per caso non credesse in Palladium, qui ne ho la
      dimostrazione che invece esiste:
      "
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1149
      Detto questo, penso che potenzialmente, questo
      Update possa inserire delle forti limitazioni nei
      Computer su cui gira "Windows XP" in modo da
      renderli piu` compatibili rispetto a "Windows
      Vista" che sara` l'eccellenza delle limitazioni
      nei confronti dell'Utente.
      Il fatto stesso che questo Update arrivera` dopo
      la messa in commercio di "Vista" da` da pensare
      male.
      Sconsiglio quindi a tutti di fare questo Update
      ed allo stesso modo, sconsiglio a tutti di
      acquistare il nuovo "Windows Vista".
      DISTINTI SALUTIe qundo arriverà tanti cercheremo linus o manderanno a f.c. il pc , è come nella politica, la massa si indirizza sempre verso il meno peggio oppure non vota!
  • Anonimo scrive:
    chemmefrega
    io mi tengo xp p)
    • avanzatempo scrive:
      Re: chemmefrega
      senza sp3
      • Anonimo scrive:
        Re: chemmefrega
        - Scritto da: avanzatempo
        senza sp3ed installando solo, manualmente, le patch di sicurezza che servono.
        • Anonimo scrive:
          Re: chemmefrega
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: avanzatempo

          senza sp3

          ed installando solo, manualmente, le patch di
          sicurezza che servono.manco quelle. xp puro e semplice.casomai ripristino in 15 minuti
      • Anonimo scrive:
        Re: chemmefrega
        - Scritto da: avanzatempo
        senza sp3puoi giurarci
    • Anonimo scrive:
      Re: chemmefrega
      Lo avevi detto anche quando è uscito WIN98..."Io mi tengo il '95..." Prima o poi...
      • Anonimo scrive:
        Re: chemmefrega
        - Scritto da: Anonimo
        Lo avevi detto anche quando è uscito WIN98...

        "Io mi tengo il '95..." Prima o poi...mai detto una stronzata simile. io
    • TADsince1995 scrive:
      Re: chemmefrega
      - Scritto da: Anonimo
      io mi tengo xp

      p)Purtroppo tra qualche anno vedrai che tutti i software cominceranno ad avere Vista come requisito. Se vorrai giocare, se vorrai installare nuovi programmi dovrai avere Vista e, di conseguenza, aggiornare il pc e regalare nuovi soldini al monopolista di Redmond. Un po' come sta avvenendo con ATI che per i nuovi driver Catalyst richiede il framework .NET... Concetto assolutamente aberrante a prescindere dalla qualità o meno di .NET.Rimane solo una speranza: linux.TAD
      • pippo75 scrive:
        Re: chemmefrega

        Purtroppo tra qualche anno vedrai che tutti i
        software cominceranno ad avere Vista cometenere quello precedente, non tutti devono sempre aggiornare a periodi fiscali.
        requisito. Se vorrai giocare, se vorrai
        installare nuovi programmi dovrai avere Vista e,oppure ti procuri i giochi che vanno senza Vista, hai in mente quanti giochi ci sono ora e vanno con vecchie versioni di windows, oppure devi avere sempre l'ultima versione.Cosa ha Fifa2005 che non ha Fifa98 a parte qualche dettaglio in piu', gli omini piu' piccoli, un'altro cronista e richieste di HW maggiore ma il gioco e' quello, devi fare piu' goal dell'altro.Quanto era bello international soccer....
        di conseguenza, aggiornare il pc e regalare nuovi
        soldini al monopolista di Redmond. Passi a Apple/Madriva/Suse/Linspire e non paghi Redmond.E dire che dovresti saperlo, si potrebbe fare pubblicita' anche di Aros/AmigaOne, magari diffondendo la voce qualcosa si muove, magari no ma tentare non nuoce......

        Rimane solo una speranza: linux.Assieme ad Apple.......Poi nel futuro magari anche ReactOS, SkyOs,.......
        • Kheru scrive:
          Re: chemmefrega
          - Scritto da: pippo75

          Rimane solo una speranza: linux.

          Assieme ad Apple.......Dalla padella alla brace!?Ma non era quella che con il Mac-on-Intel c'era il chippetto figlio di TCPA ? :D o mi sbaglio?
          Poi nel futuro magari anche ReactOS, SkyOs,.......dio ce ne scampi :p ReactOS in un futuro non proprio prossimo ... eh
        • TADsince1995 scrive:
          Re: chemmefrega

          E dire che dovresti saperlo, si potrebbe fare
          pubblicita' anche di Aros/AmigaOne, magari
          diffondendo la voce qualcosa si muove, magari no
          ma tentare non nuoce......Lo so eccome! Seguo ogni giorno aros-exec e gli sviluppi di AmigaOS4 e AmigaONE, anche con le ultime (discutibili) novità di Troika. Al momento le cose più interessanti sembrano proprio Aros e AOS4. Grazie mille di averli citati! Io non ci pensavo in quel momento...

          Rimane solo una speranza: linux.

          Assieme ad Apple.......
          Poi nel futuro magari anche ReactOS, SkyOs,.......Altri due sistemi interessanti, anche se ancora embrionali come Aros.TAD
        • Anonimo scrive:
          Re: chemmefrega

          Passi a Apple/Madriva/Suse/Linspire e non paghi
          Redmond.Apple? E' meglio che ti informi meglio. Non è terra libera neanche quella. E poi con il business degli iPod pensi ti lasceranno fare quello che vuoi tu sulle "loro" macchine?
          E dire che dovresti saperlo, si potrebbe fare
          pubblicita' anche di Aros/AmigaOne, magari
          diffondendo la voce qualcosa si muove, magari no
          ma tentare non nuoce......Sì, aggiungerei anche ZETA all'elenco.http://www.yellowtab.com/news/article.php?id=156

          Rimane solo una speranza: linux.
          Assieme ad Apple.......Lascia perdere, dammi retta. Se vuoi farti un Mac fai pure ma non con queste aspettative, resteresti deluso.
          Poi nel futuro magari anche ReactOS, SkyOs,.......... speriamo. Ben vengano le alternative (quelle vere), soprattutto visti i tempi che stanno per arrivare!
      • Anonimo scrive:
        Re: chemmefrega
        - Scritto da: TADsince1995[CUT]
        Un po' come
        sta avvenendo con ATI che per i nuovi driver
        Catalyst richiede il framework .NET... Concetto
        assolutamente aberrante a prescindere dalla
        qualità o meno di .NET.Esagerato! I Catalyst sono scaricabili in due versioni: una delle due non richiede il pachidermico .NET Framework ed è quella che uso io... Certo, non avrai il Catalyst Control Center, ma il driver funziona bene lo stesso e puoi al limite smanettare con i vari parametri di configurazione attraverso l'abituale Pannello di controllo di Windows..
      • Anonimo scrive:
        Re: chemmefrega
        - Scritto da: TADsince1995

        - Scritto da: Anonimo

        io mi tengo xp



        p)

        Purtroppo tra qualche anno vedrai che tutti i
        software cominceranno ad avere Vista come
        requisito. Se vorrai giocare, se vorrai
        installare nuovi programmi dovrai avere Vista e,
        di conseguenza, aggiornare il pc e regalare nuovi
        soldini al monopolista di Redmond. Un po' come
        sta avvenendo con ATI che per i nuovi driver
        Catalyst richiede il framework .NET... Concetto
        assolutamente aberrante a prescindere dalla
        qualità o meno di .NET.

        Rimane solo una speranza: linux.

        TADe io mi tengo il software e i giochi che ho. comunque se dovesse accadere di dover per forza cambiare, passerò ad un sistema open source. perchè dovrei usare vista che mi monitorizza anche i peli del culo o che mi impedisce di salvarmi i film su hd?
        • Anonimo scrive:
          Re: chemmefrega

          e io mi tengo il software e i giochi che ho.
          comunque se dovesse accadere di dover per forza
          cambiare, passerò ad un sistema open source.
          perchè dovrei usare vista che mi monitorizza
          anche i peli del culo o che mi impedisce di
          salvarmi i film su hd?Beh, ecco ... stringendo stringendo fino all'osso ... il concetto è quello. Ed è anche il motivo per cui secondo me blindare le macchine in questo modo sarà un fallimento totale sul piano commerciale.
  • avanzatempo scrive:
    ok per il pdf e
    ... "[...]... il sottosistema WinFX, che come noto comprende il sistema grafico Avalon, il sistema di comunicazione Indigo e, in futuro, il file-system relazionale WinFS."a parte le menate per un nuovo file-system che si spera sia almeno compatibile per tutti . correggeranno anche le falle?aprire il codice no?! eh?! eh?!
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e
      - Scritto da: avanzatempo
      aprire il codice no?! eh?! eh?!Certo, la prossima versione poi aprono anche il cuco
      • avanzatempo scrive:
        Re: ok per il pdf e
        - Scritto da: Anonimo
        Certo, la prossima versione poi aprono anche il
        cucoci fanno la sala d'aspetto?
        • Anonimo scrive:
          Re: ok per il pdf e
          - Scritto da: avanzatempo

          Certo, la prossima versione poi aprono anche il cuco

          ci fanno la sala d'aspetto?Poco, andata e fuga
          • avanzatempo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            Poco, andata e fugasecondo me sono (siamo) in tanti, pensa alle poste.
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: avanzatempo

            Poco, andata e fuga

            secondo me sono (siamo) in tanti, pensa alle poste.Ma, guarda, alle poste a me non è mai capitato, anche perchè non ho mai trovato impiegate carine e di rado si girano di spalle
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avanzatempo


            Poco, andata e fuga



            secondo me sono (siamo) in tanti, pensa alle
            poste.

            Ma, guarda, alle poste a me non è mai capitato,
            anche perchè non ho mai trovato impiegate carine
            e di rado si girano di spallebasterebbe fare domanda di assunzione, forse.
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo


            secondo me sono (siamo) in tanti, pensa alle poste.



            Ma, guarda, alle poste a me non è mai capitato,

            anche perchè non ho mai trovato impiegate carine

            e di rado si girano di spalle

            basterebbe fare domanda di assunzione, forse.Si ma resta il fatto delle impiegate carine, a un certo punto va bene tutto ma preferisco quelle carine
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            ti do l'indirizzo dell'ufficio postale dove vado allora, la ci sono tre impiegate niente male :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            ti do l'indirizzo dell'ufficio postale dove vado
            allora, la ci sono tre impiegate niente male :D :DO K
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e
      - Scritto da: avanzatempo
      ... "[...]... il sottosistema WinFX, che come
      noto comprende il sistema grafico Avalon, il
      sistema di comunicazione Indigo e, in futuro, il
      file-system relazionale WinFS."

      a parte le menate per un nuovo file-system che si
      spera sia almeno compatibile per
      tutti. correggeranno anche le falle?Non ci sperare.Ancora oggi scrivere su NTFS su altri sistemi è utopia (almeno se vuoi essere sicuro di quello che fai, se sei un tipo di spirito selezioni ntfs write support (dangerous) nel kernel...)
      aprire il codice no?! eh?! eh?!Seeeeeee...
      • avanzatempo scrive:
        Re: ok per il pdf e
        - Scritto da: Anonimo[cut]

        aprire il codice no?! eh?! eh?!

        Seeeeeee...per l'appunto.eppure ne avremmo tutti da guadagnare, imho.
        • Anonimo scrive:
          Re: ok per il pdf e
          - Scritto da: avanzatempo


          aprire il codice no?! eh?! eh?!



          Seeeeeee...

          per l'appunto.
          eppure ne avremmo tutti da guadagnare, imho.Tutti a parte la Microsoft, ma ve beh...
          • avanzatempo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: avanzatempo



            aprire il codice no?! eh?! eh?!





            Seeeeeee...



            per l'appunto.

            eppure ne avremmo tutti da guadagnare, imho.

            Tutti a parte la Microsoft, ma ve beh...l'importante è l'interesse generale, non l'iperfatturato di un'azienda. il diritto d'autore dovrebbe essere regolamentato da una norma internazionale, ma è una strada non ponderata nemmeno come ipotesi. e questo è un dramma reale. non voglio che ci sia una quota di pc con sistema non patchato solo perché l'azienda dice così. ragazzi, il software non è più solo un fatto di mercato.lo vedete? condividiamo idee, cose, informazioni.bisogna promuovere una sorta di democrazia della conoscenza. potere intervenire anche dal basso.oppure non se ne esce .altro che alibi.==================================Modificato dall'autore il 03/10/2005 1.04.41
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: avanzatempo




            aprire il codice no?! eh?! eh?!







            Seeeeeee...





            per l'appunto.


            eppure ne avremmo tutti da guadagnare, imho.



            Tutti a parte la Microsoft, ma ve beh...

            l'importante è l'interesse generale, non l'iperfatturato di un'azienda. Eeeeehh capita che a qualche azienda interessi più il PROPRIO fatturato :D
            il diritto d'autore dovrebbe essere regolamentato
            da una norma internazionale, ma è una strada non
            ponderata nemmeno come ipotesi.No guarda che sei rimasto un po' indietro :p
            e questo è un dramma reale. non voglio che ci sia una quota di
            pc con sistema non patchato solo perché l'azienda dice così.Basterebbe dare il permesso di analizzare e modificare il codice, non è necessario il sorgente per i non scansafatiche cantinari. Comunque è il mercato, se un'azienda vende un software deve essere lei a decidere come mantenerlo, se non lo fa bene si avvantaggia la concorrenza. Anche se in effetti dei limiti di legge riguardo alle patch dei prodotti in commercio non sarebbero male, a dire il vero non credo che siano tanto valide quelle clausole nelle licenze che escludono la loro responsabilità anche se vengono a spararti in fronte.
          • avanzatempo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            No guarda che sei rimasto un po' indietro :p ah sì? spiega.

            e questo è un dramma reale. non voglio che ci
            sia una quota di

            pc con sistema non patchato solo perché
            l'azienda dice così.

            Basterebbe dare il permesso di analizzare e
            modificare il codice, allora?
            non è necessario il
            sorgente per i non scansafatiche cantinari.non ho capito la seconda parte del periodo.
            Comunque è il mercato, se un'azienda vende un
            software deve essere lei a decidere come
            mantenerlo, ok, pura imprenditoria.
            se non lo fa bene si avvantaggia la
            concorrenza. ah-ah! QUALE?
            Anche se in effetti dei limiti di
            legge riguardo alle patch dei prodotti in
            commercio non sarebbero male, a dire il vero non
            credo che siano tanto valide quelle clausole
            nelle licenze che escludono la loro
            responsabilità anche se vengono a spararti in
            fronte.è questo il punto. è una clausola vessatoria. per quanto ne so in america ed in italia le società che tutelano il diritto d'autore sono società private (private= ad ognuno il suo). la SIAE (non sono un coder, assumo che il codice sia del tutto simile ad un libro od a un pezzo musicale) , ad esempio, non è altro che una società assicurativa: attesta a determinate condizioni solo la documentazione certificata della proprietà dell'opera. in caso di contenstazione nel merito di un'opera divulgata tra più stati mi sai dire quale foro è competente? se le certificazioni di una società come la SIAE possono essere riconosciute anche all'estero me lo puoi dire? le cause vengono dibattute secondo quale diritto?italiano? americano? qual'è l'organo che io non conosco che tu dici dirima 'ste cose?
    • Anonimo scrive:
      si è visto cosa serve il codice aperto

      aprire il codice no?! eh?! eh?!Firefox ne è un esempio per tutti.Codice aperto e pieno di fallacce, chiuse neanche tanto in fretta (ricordo di patch che hanno tardato anche un mese).Il colmo è che molte falle avevano afflitto anche explorer, quindi non è stato fatto neppure uno studio attento della "concorrenza" e dei suoi difetti.
      • Anonimo scrive:
        Re: si è visto cosa serve il codice aper

        Firefox ne è un esempio per tutti.
        Codice aperto e pieno di fallacce, chiuse neanche
        tanto in fretta (ricordo di patch che hanno
        tardato anche un mese).Un mese (ed è cosa rara) in confronto a molti mesi (cosa meno rara) o a mancanza assoluta di patch (cosa altrettanto frequente) mi sembra un OTTIMO compromesso.La security by obscurity non è certo il modello migliore, ma permette di mantenere il proprio dominio non dando possibilità ai concorrenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: si è visto cosa serve il codice aper
        - Scritto da: Anonimo



        aprire il codice no?! eh?! eh?!

        Firefox ne è un esempio per tutti.
        Codice aperto e pieno di fallacce, chiuse neanche
        tanto in fretta (ricordo di patch che hanno
        tardato anche un mese).
        Il colmo è che molte falle avevano afflitto anche
        explorer, quindi non è stato fatto neppure uno
        studio attento della "concorrenza" e dei suoi
        difetti.accidenti, quanta saggezza in così poche parole, cosa fai per guadagnarti da vivere, lo sturalavandini?
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e
      - Scritto da: avanzatempo
      a parte le menate per un nuovo file-system che si
      spera sia almeno compatibile per
      tutti. correggeranno anche le falle?le falle le hanno sempre corrette, se tu credi il contrario sei solo un ignorante.
      aprire il codice no?! eh?! eh?!si infatti open source = no bug e non vulnerabilità vai su secunia.com e fatti 2 risate
      • Anonimo scrive:
        Re: ok per il pdf e
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: avanzatempo

        a parte le menate per un nuovo file-system che
        si

        spera sia almeno compatibile per

        tutti. correggeranno anche le falle?

        le falle le hanno sempre corrette, se tu credi il
        contrario sei solo un ignorante.


        aprire il codice no?! eh?! eh?!

        si infatti open source = no bug e non
        vulnerabilità
        vai su secunia.com e fatti 2 risatepeccato che quelle più grosse si fanno sui prodotti MS...e pensandoci c'è da piangere.mah
        • Anonimo scrive:
          Re: ok per il pdf e
          - Scritto da: Anonimo
          peccato che quelle più grosse si fanno sui
          prodotti MS...e pensandoci c'è da piangere.fesserie
          • Anonimo scrive:
            Re: ok per il pdf e
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            peccato che quelle più grosse si fanno sui

            prodotti MS...e pensandoci c'è da piangere.
            fesserieBhe, per constatarlo basta semplicemente guardare il rapporto gravita' della falla / tempi della patch; ma se non sai contare allora capisco che puo' essere un problema.
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e
      - Scritto da: avanzatempo
      aprire il codice no?! eh?! eh?!Gia'col codice chiuso si trovano tonnellate di falle e problemi. MS il codice non lo rende disponibile perche' si vergogna di farlo vedere, mica altro ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e
      - Scritto da: avanzatempo
      ... "[...]... il sottosistema WinFX, che come
      noto comprende il sistema grafico Avalon, il
      sistema di comunicazione Indigo e, in futuro, il
      file-system relazionale WinFS."

      a parte le menate per un nuovo file-system che si
      spera sia almeno compatibile per
      tutti. correggeranno anche le falle?

      aprire il codice no?! eh?! eh?!no, e fa bene a non aprirlo, capito cantinaro-linaro-googlaro-firefoxaro?
    • Anonimo scrive:
      Re: ok per il pdf e


      a parte le menate per un nuovo file-system che si
      spera sia almeno compatibile per
      tutti. correggeranno anche le falle?

      aprire il codice no?! eh?! eh?!qual'e' quella ditta di successo che apre il proprio prodotto primario (e di successo).Nessuno fino ad adesso, o sono ditte che hanno preso un prodotto gia' open.Sun vende HWIBM non ha aperto os400 e neanche os/2
  • Anonimo scrive:
    9 --
Chiudi i commenti