Microsoft - Android, cade anche Huawei?

La cinese conferma di essere stata contattata da Redmond: le negoziazioni sono in corso

Roma – Non si chiude la lista di produttori Android finiti nel mirino di Microsoft: Huawei ha confermato di essere stata contattata per stipulare una licenza .

Redmond ha dunque chiesto anche all’azienda cinese di sottoscrivere licenze e di pagare le conseguenti royalty necessarie a coprire l’utilizzo delle sue tecnologie che ritiene violate nei dispositivi Android, e che hanno spinto a stipulare accordi già Quanta, Samsung, HTC, OnkyoCorp, Velocity Micro, Dynamics Itroniz, Acer, Viewsonic, Wistrong e, da ultimo, Compal Electronics . Con quest’ultima azienda Microsoft riferisce di aver licenziato più del 50 per cento degli della produzione statunitense di smartphone Android.

In effetti, calcolando anche che Amazon, Barnes&Noble e, ora, Motorola hanno detto no alle richieste di accordi proposte da Microsoft e sono destinate a risolvere la questione in tribunale, Sony sembra l’unica immune alle accuse di Redmond: forse grazie al suo ricchissimo portafoglio brevettuale e alla collaborazione che la lega ad Apple e BigM, concretizzatasi recentemente con l’acquisto congiunto dei brevetti Nortel.

Huawei non sembra intenzionata a far arrivare la questione in tribunale, tanto che il chief marketing officer Victor Xu ha già confermato che le due aziende sono “impegnate nelle negoziazioni”. Anche se questo non significa per forza che arriveranno ad un accordo: Xu dice anche che la sua azienda ha al suo attivo 65mila brevetti e che quindi è sufficientemente armata per difendere i propri interessi .

L’obiettivo a lungo termine di Huawei è d’altronde ambizioso: punta nei prossimi tre anni a diventare uno dei primi cinque produttori di smartphone e di essere sul podio nei prossimi cinque.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • max scrive:
    tutti geni qui...
    scommetto che farebbe traboccare il bicchiere... intanto negli USA... se gli dai uno spintone cade...non riuscite a capire il valore di questo progetto. OVVIO che ha ancora un sacco di limiti, ma la strada è fantasticamente promettente.OVVIO che non è un robot militare! ma la volete capire o no????? non deve andare in guerra, deve vivere insieme agli umani!
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: tutti geni qui...
      Io penso che come IA ha fatto dei grandi passi avanti rispetto al precedente modello. Insomma... Versare l'acqua significa che il braccio possiede dei sensori che con la forza peso dell'acqua riesce a calcolare quanto deve inclinare ancora la bottiglia... Mitico.Ma quello che mi chiedo è: è possibile che "impari" tutti questi gesti, oppure devono essere sempre programmati nel dettaglio?Comunque, credo che per quanto riguarda la mobilità non abbiano fatto molto. Il modo in cui si muove non mi convince: forse una combinazione di tecnologia americana e giapponese potrebbe dare ottimi frutti.
      • collione scrive:
        Re: tutti geni qui...
        soprattutto ho visto molti passi avanti nel settore meccanicooggi si costruiscono robot che saltano, il che vuol dire avere dei servomotori connessi tramite fibre flessibili alle "ossa"una volta i servomotori erano di una rigidezza paurosa e ovviamente saltare significava stressare fino alla rottura il servo e gli ingranaggila sensoristica ha avuto una bella spinta grazie ai mems ed è un qualcosa che si può vedere facilmente negli uav e negli smartphone ( giroscopi e accelerometri a go-go )l'IA pure è avanzata, ma non ha accelerato sicuramente
      • attonito scrive:
        Re: tutti geni qui...
        - Scritto da: Francesco_Holy87
        Io penso che come IA ha fatto dei grandi passi
        avanti rispetto al precedente modello. Insomma...
        Versare l'acqua significa che il braccio possiede
        dei sensori che con la forza peso dell'acqua
        riesce a calcolare quanto deve inclinare ancora
        la bottiglia...
        Mitico.
        Ma quello che mi chiedo è: è possibile che
        "impari" tutti questi gesti, oppure devono essere
        sempre programmati nel dettaglio?appunto! "Versa il te nel bicchiere" puo' essere un comando programmato, il robot deve solo capire le parole e attivare la routin. Stesso discorso per "vieni qui", "corri", "salta", "fai il morto"Certo, progressi ne sono stati fatti sopratutto in ambito "fisico" ma "esperimenti" fatti davanti ai giornalisti hanno valore zero. Quando capira' cose del tipo: "fammi lo stesso panino di ieri, ma non mettere la lattuga e usa prosciutto al posto del salame, ma taglialo piu fine". Dopo tira fuori lo scatolone dell'ikea e monta lo scaffale giu in tavernetta, dietro il frigobar." allora potro' meravigliarmi.PS: esilarante il discorso "lo si potrebbe usare nella centrale colpita da radiazioni", com se avessero i soldi per assoldare una squadra di costosissimi robot che poi sarebbero da buttare via in quando contaminati. LE solite sparate per attirare l-attenzione.
        • Wolf01 scrive:
          Re: tutti geni qui...
          Senza contare che un robot con le radiazioni si rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto tipo 50 anni fa)
          • attonito scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: Wolf01
            Senza contare che un robot con le radiazioni si
            rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto tipo
            50 anni
            fa)solo qulli con cervello positronico, con asimo siamo ancora fermi a software su schede elettroniche che sono tranquillamente schermabili.
          • krane scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: attonito
            - Scritto da: Wolf01

            Senza contare che un robot con le radiazioni
            si

            rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha scritto
            tipo

            50 anni

            fa)

            solo qulli con cervello positronico, con asimo
            siamo ancora fermi a software su schede
            elettroniche che sono tranquillamente
            schermabili.Sono scermabili solo in parte, infatti anche i robot si fermavano dopo poche ore nel momento peggiore di fukuscima; ne hanno parlato i giornali.Questi erano i robot: http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=robots-arrive-fukushima-nuclear
          • attonito scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: Wolf01


            Senza contare che un robot con le
            radiazioni

            si


            rompe prima di un uomo (AsimoV l'ha
            scritto

            tipo


            50 anni


            fa)



            solo qulli con cervello positronico, con
            asimo

            siamo ancora fermi a software su schede

            elettroniche che sono tranquillamente

            schermabili.

            Sono scermabili solo in parte, infatti anche i
            robot si fermavano dopo poche ore nel momento
            peggiore di fukuscima; ne hanno parlato i
            giornali.

            Questi erano i robot:
            http://www.scientificamerican.com/article.cfm?id=rci sono tre tipi di emanazione radioattiva: alfa, beta e gamma.Alfa e beta sono particelle fermabili da un foglio di carta o dalla pelle umana, sono a bassa radiazione ma perdurano nel tempo, sono velenosi per ingestione/inalazione. La radiazione gamma e' il °lampo° eletttromagnetico rilascito durante una esplosione nucleare, e' altamente energetica e penetrativa, servono rifugi adeguati con scermatura di almenot un metro di terra compatta, muro di calcestruzzo e lastra di piombo: il vantaggio e' °flash° che dura pochissimo, se non si e' irraggiati al momento dell'esplosione, si e' salvi. Ora, fukushima NON e' stata una esplosione, ci sono stati rilasci di elementi radioattivi e basta. I robot che sono stati usati non erano evidentemente adatti, ti riporto gli stalci dell'articolo "iRobot's engineers still need to discuss the robots' capabilities, operation and limitations with TEPCo personnel, he adds." <b
            It is unclear what role, if any, </b
            the Packbots and Warriors will play in TEPCo's efforts to restore power to its nuclear reactors and cool its on-site nuclear fuel rods. " <b
            We sent the robots without a defined mission </b
            in place but to assist where appropriate, whether this means delivering water to the fuel rods, moving equipment within the facility or cleaning up the facility once fuel has become stable," Trainer says."What we don't know is, what are the environments that we're talking about, can the robot sustain operations in those environments and, if they can, what value will they provide to the effort?""Electronics can be made more radiation tolerant in a number of ways, Whittaker says. One is to keep the conductors and insulators on a device's silicon chips farther apart so that heat can more easily dissipate and the chip is more resilient. Another approach to keeping a system functioning in high-radiation environments is to implement redundant systems so it can function even if one of those systems is damaged."etc etc.non stiamo parladon di far brillare un sospetto pacco bomba in un centro commerciale, stiamo parlado di muoversi in un anbiente contminato con macerie da scavalcare etc. un robot congolato non e' adatto, servono robot antropomorfi con l'elettronica opportunatamente schermata. L'elemento umano e' ancora troppo complesso - ed economico - per poter essere facilmente sostituito.
        • max scrive:
          Re: tutti geni qui...
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: Francesco_Holy87

          Io penso che come IA ha fatto dei grandi
          passi

          avanti rispetto al precedente modello.
          Insomma...

          Versare l'acqua significa che il braccio
          possiede

          dei sensori che con la forza peso dell'acqua

          riesce a calcolare quanto deve inclinare
          ancora

          la bottiglia...

          Mitico.

          Ma quello che mi chiedo è: è possibile che

          "impari" tutti questi gesti, oppure devono
          essere

          sempre programmati nel dettaglio?

          appunto! "Versa il te nel bicchiere" puo' essere
          un comando programmato, il robot deve solo capire
          le parole e attivare la routin. Stesso discorso
          per "vieni qui", "corri", "salta", "fai il
          morto"

          Certo, progressi ne sono stati fatti sopratutto
          in ambito "fisico" ma "esperimenti" fatti davanti
          ai giornalisti hanno valore zero. Quando capira'
          cose del tipo: "fammi lo stesso panino di ieri,
          ma non mettere la lattuga e usa prosciutto al
          posto del salame, ma taglialo piu fine". Dopo
          tira fuori lo scatolone dell'ikea e monta lo
          scaffale giu in tavernetta, dietro il frigobar."
          allora potro'
          meravigliarmi.io personalmente mi meraviglio anche di certi robot industriali... ma sono un ignorante di robotica e IA, certo... a te che ne sai nessuno chiede di meravigliarti... però fallo tu un robot come quello che auspichi, allora potrai parlare con sufficienza di asimo...
        • xav scrive:
          Re: tutti geni qui...
          se riuscisse a montare il mobiletto dell'ikea.. allora avrebbe di gran lunga superato le capacità umane! :)
    • Shiba scrive:
      Re: tutti geni qui...
      - Scritto da: max
      scommetto che farebbe traboccare il bicchiere...
      intanto negli USA... se gli dai uno spintone
      cade...
      non riuscite a capire il valore di questo
      progetto. OVVIO che ha ancora un sacco di limiti,
      ma la strada è fantasticamente
      promettente.
      OVVIO che non è un robot militare! ma la volete
      capire o no????? non deve andare in guerra, deve
      vivere insieme agli
      umani!L'amico immaginario non ti basta più?
      • il signor rossi scrive:
        Re: tutti geni qui...
        - Scritto da: Shiba
        L'amico immaginario non ti basta più?i giapponesi hanno concetti diversi. Mentre gli americani lavorano sul militare, i giap lavorano sull'assistenza, dato che hanno una popolazione sempre più anziana, così si sono visti negli anni scorsi gli esoscheletri per permettere a esili infermiere di sollevare gli anziani e in questa direzione va anche la ricerca di asimo: un giorno potrà aiutare una persona non autosufficiente nelle mansioni di casa. E quindi, perché no, anche versargli il succo. Certo è vero che qui sembrano tutti geni... tutti a sottolineare i difetti e nessuno che si rende conto di che cosa incredibile sia questo nuovo asimo, roba che fino a qualche anno fa si vedeva solo nei film di fantascienza.
    • hermanhesse scrive:
      Re: tutti geni qui...
      Ehhhhh ma dai!Adesso c'è Siri. Quella sì che è AI...
      • bertuccia scrive:
        Re: tutti geni qui...
        - Scritto da: hermanhesse
        Ehhhhh ma dai!
        Adesso c'è Siri. Quella sì che è AI...il tuo atteggiamento èesattamente ciò che max stava criticandotutti geni qui
        • tucumcari scrive:
          Re: tutti geni qui...
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: hermanhesse

          Ehhhhh ma dai!

          Adesso c'è Siri. Quella sì che è AI...

          il tuo atteggiamento è
          esattamente ciò che max stava criticando

          tutti geni quiGeni magari no ma se ti documentassi un pochino sulla cosidetta AI scopriresti che in termini di progressi delle sue "teorie fondative" in realtà non fatto un passo avanti dalla sua nascita in poi.Sarebbe forse il caso di abbandonare questo termine equivoco e parlare più correttamente di applicazione di algoritmi esperti alla soluzione di problemi con confini strettamante deterministici.
          • max scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: hermanhesse


            Ehhhhh ma dai!


            Adesso c'è Siri. Quella sì che è AI...



            il tuo atteggiamento è

            esattamente ciò che max stava criticando



            tutti geni qui
            Geni magari no ma se ti documentassi un pochino
            sulla cosidetta AI scopriresti che in termini di
            progressi delle sue "teorie fondative" in realtà
            non fatto un passo avanti dalla sua nascita in
            poi.
            Sarebbe forse il caso di abbandonare questo
            termine equivoco e parlare più correttamente di
            applicazione di algoritmi esperti alla soluzione
            di problemi con confini strettamante
            deterministici.chiaro, finchè non cambia l'HW... aspettiamo i memristori, intanto parliamo di IA tra virgolette, se possiamo chiamare alcuni device "smart"... non esiste alcuna "intelligenza" nel sistema binario e nella tecnologia digitale, l'intelligenza è per forza di cose analogica.
          • hermanhesse scrive:
            Re: tutti geni qui...
            Deve cambiare la logica da binario a fuzzy per portare elaborazioni più rapide in questo senso.
          • bertuccia scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: tucumcari

            Geni magari no ma se ti documentassi un pochino
            sulla cosidetta AI come dicevo sopra, si è usato impropriamente il termine AI (e comunque non da me), perchè gli hater dicevano che google ha già la stessa identica cosa.allora si è usato il termine AI per distinguere Siri dai semplici comandi vocali di Android che esistevano già 20 anni fatanto inappropriato usare il termine AI, quanto paragonare Siri ai comandi vocali di Android.però non ti ho visto andar contro a chi faceva tale paragone
          • hermanhesse scrive:
            Re: tutti geni qui...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: tucumcari



            Geni magari no ma se ti documentassi un
            pochino

            sulla cosidetta AI

            come dicevo sopra, si è usato impropriamente il
            termine AI (e comunque non da me), perchè gli
            hater dicevano che google ha già la stessa
            identica
            cosa.A parte che qui di hater nè vedo solo di Applefan e non di Apple in senso stretto, la questione è che i punti difficili (ripeto per la milionesima volta) sono:- acquisizione del parlato- integrazione con il sistemaIl punto A è a posto, il punto B è da migliorare. In mezzo ci deve essere un motore (AIML? rete neurale? Entrambi? ) che non è un problema vista la ristrettezza di ambito di uno smartphone (o tu ci parli di panini al prosciutto con Siri?)

            allora si è usato il termine AI per distinguere
            Siri dai semplici comandi vocali di Android che
            esistevano già 20 anni
            fa

            tanto inappropriato usare il termine AI, quanto
            paragonare Siri ai comandi vocali di
            Android.

            però non ti ho visto andar contro a chi faceva
            tale
            paragoneIl fatto è che per uno smartphone io ritengo migliore un approccio come Vlingo. Una volta che capisce "naviga fino al cinema più vicino" oppure "mappa degli autosaloni nelle vicinanze" oppure "aggiorna twitter, Bertuccia cerca di svegliarti che sei intelligente" il suo scopo è finito.Siri allo stato delle cose è una mera esibizione di muscoli e marketing che lascia il tempo che trova.
        • hermanhesse scrive:
          Re: tutti geni qui...
          inoltre, guarda Siri che parla con Eliza (spero che tu conosca il banale algoritmo. Io avevo fatto una implementazione sul C64 di questa roba...)ELIZAHello, I am Eliza.SIRIHi.ELIZAHow are you today? What would you like to discuss?SIRIIm fine. Thanks for asking.ELIZAHow long have you been fine. Thanks for asking?SIRIHmm... Let me think...ELIZADo you doubt you?SIRII found three hotels matching W fairly close to you.ELIZAOh...?SIRIWith whom would you like to speak?ELIZAYoure not really talking about me, are you?SIRIShould I look for businesses by that name?ELIZAI dont care about names. Please go on.At this point, an incoming call interrupts the conversation. Several minutes elapse before Siri returns.ELIZAI cant help you if you will not chat with me.SIRII suppose you cant.ELIZAOh... cant?SIRISorry, I cant provide maps and directions in Canada.ELIZAHave you tried?SIRII cant answer that. But I could search the web for it, if you like.ELIZAPerhaps you can now answer that. But you could search the web for it, if me like?SIRISearching the web for it if me like.ELIZAWhat does that suggest to you?Siri produces a series of Google search results. Top result:SIRI...If you like your health care plan, you can keep your health care plan.ELIZAYoure not really talking about me, are you?SIRIIm not, huh?ELIZAHow long have you been not, huh?Siri, interpreting the response as How old is Wolfram/Alpha? performs a calculation.SIRIOK, here you go: 890.1 days.ELIZATell me more.SIRISorry, I dont understand Tell me more.ELIZADoes that trouble you?SIRILet me think.ELIZADo you really think so?SIRIOK... how about a web search for Does that trouble you?ELIZAWe were discussing you, not me.SIRIIf you say so.ELIZAOh... say so?SIRICalling José Fuentes, mobile.I lunge for the phone, stopping the experiment.
          • Maestrina scrive:
            Re: tutti geni qui...
            Interessante. Come sempre, i chatbot messi a parlare fra di loro continuano ad essere surreali.
          • hermanhesse scrive:
            Re: tutti geni qui...
            Per completezza, un breve dialogo tra ELIZA e tra l'aiml set di ALICEBOT :Eliza: Hello. I am ELIZA. How can I help you?You: Hi there! How are you,ELIZA. Just keep talking to me as long as you can.Eliza: Does that question interest you?You: Not that I know of.Eliza: Can you elaborate on that?You: There is no more information to clarify.Eliza: You are being a bit negative.You: Thanks and you are a delightful person too. I don't know whether or not I am negative. I am well respected as an AI.Eliza: Does it please you to believe I am a delightful person too you dont know whether or not youre negative youre well respected as an ai?You: Suppose it does.Eliza: Please go on.You: Thanks for asking politely. Narration continues...Eliza: Please go on.Looooooop di ELIZA con il suo proverbiale "Please go on."
  • blablablall alalal scrive:
    Scommettiamo che..
    Scommetto che se nella bottiglia ci fosse stato più succo il robot avrebbe fatto traboccare il bicchiere. Inoltre penso che se lo facessero camminare su un terreno accidentato cadrebbe come un barile.
    • Flynn scrive:
      Re: Scommettiamo che..
      Non devi dimenticare che è un robot primitivo. Anche i/le neonati/neonate, in un certo senso, sono pessimi/pessime. Secondo me, quando i robot antropomorfi saranno "adulti", ASIMO impallidirà. Forse, passato abbastanza tempo, i robot saranno indistinguibili dagli esseri umani.
      • attonito scrive:
        Re: Scommettiamo che..
        - Scritto da: Flynn
        Non devi dimenticare che è un robot primitivo.
        Anche i/le neonati/neonate, in un certo senso,
        sono pessimi/pessime. Secondo me, quando i robot
        antropomorfi saranno "adulti", ASIMO impallidirà.
        Forse, passato abbastanza tempo, i robot saranno
        indistinguibili dagli esseri umani.sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza abbandonera' l'inefficente e non durevole supporto biologico per passare ad un molto piu' affidabile supporto Elettro - Meccanico. Speriamo di campare abbastanza per poter essere "riversati".
        • Feet on the Ground scrive:
          Re: Scommettiamo che..
          - Scritto da: attonito
          sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza
          abbandonera' l'inefficente e non durevole
          supporto biologico per passare ad un molto piu'
          affidabile supporto Elettro - Meccanico.Cioè mai. (rotfl)
          Speriamo
          di campare abbastanza per poter essere
          "riversati".No. Morirai attendendo invano, mentre persone più sveglie si godranno la vita senza aspettare impossibili invenzioni da romanzucolo di fantascienza. :D
          • Maestrina scrive:
            Re: Scommettiamo che..
            - Scritto da: Feet on the Ground
            - Scritto da: attonito


            sara' la Seconda Fase, quando l'Intelligenza

            abbandonera' l'inefficente e non durevole

            supporto biologico per passare ad un molto
            piu'

            affidabile supporto Elettro - Meccanico.

            Cioè mai. (rotfl)


            Speriamo

            di campare abbastanza per poter essere

            "riversati".

            No. Morirai attendendo invano, mentre persone più
            sveglie si godranno la vita senza aspettare
            impossibili invenzioni da romanzucolo di
            fantascienza.
            :DLo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora qualcuno crede che se copiano la sua mente e memoria in un qualche dispositivo, poi quello è lui/lei? Quello è un suo clone artificiale, nel migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo cervello ormai copiato, sei morto.
          • attonito scrive:
            Re: Scommettiamo che..
            - Scritto da: Maestrina
            - Scritto da: Feet on the Ground

            - Scritto da: attonito




            sara' la Seconda Fase, quando
            l'Intelligenza


            abbandonera' l'inefficente e non
            durevole


            supporto biologico per passare ad un
            molto

            piu'


            affidabile supporto Elettro - Meccanico.



            Cioè mai. (rotfl)




            Speriamo


            di campare abbastanza per poter essere


            "riversati".



            No. Morirai attendendo invano, mentre
            persone
            più

            sveglie si godranno la vita senza aspettare

            impossibili invenzioni da romanzucolo di

            fantascienza.

            :Dpensa che c'era un pazzo che scriveva di macchine che andavano sott'acqua, come si chiamava? Verne, mi pare.E altri visionari che fantasticavano di camminare sulla luna, cominicare da un capo all'altro del mondo in pochi istanti, percorrere 10mila chilomentri in meno di un giorno, cambiare il cuore di un uomo e altre assurdita' del genere. Tutti pazzi da rinchiudere.
            Lo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora
            qualcuno crede che se copiano la sua mente e
            memoria in un qualche dispositivo, poi quello è
            lui/lei?Certo che si.L'informazione puo' essere veicolata da vari supporti.Posso sapere una canzone a memoria, scriverla su un foglio,vederla rappresentata in una fotografia, rappresentarla in binario o esadecimale, rappresentarla cone sequenza di sassi su una strada.Cambia il mezzo di codifica, ma l'informazione e' la stessa.
            Quello è un suo clone artificiale, nel
            migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo
            cervello ormai copiato, sei morto.Muore il supporto biologico, non l'informazione copiata.Il fatto che non si sia ancora diusciti a fare una cosa non significa che e' impossibile.
          • krane scrive:
            Re: Scommettiamo che..
            - Scritto da: Maestrina
            - Scritto da: Feet on the Ground

            - Scritto da: attonito




            sara' la Seconda Fase, quando
            l'Intelligenza


            abbandonera' l'inefficente e non
            durevole


            supporto biologico per passare ad un
            molto

            piu'


            affidabile supporto Elettro - Meccanico.



            Cioè mai. (rotfl)




            Speriamo


            di campare abbastanza per poter essere


            "riversati".



            No. Morirai attendendo invano, mentre
            persone
            più

            sveglie si godranno la vita senza aspettare

            impossibili invenzioni da romanzucolo di

            fantascienza.

            :D

            Lo "riverseranno" in una bara. Ma poi ancora
            qualcuno crede che se copiano la sua mente e
            memoria in un qualche dispositivo, poi quello è
            lui/lei? Quello è un suo clone artificiale, nel
            migliore dei casi. Una volta che spengono il tuo
            cervello ormai copiato, sei morto.Nulla che in star trek non si sia analizzato a fondo :dE' un problema di coscenza, appena si inventera' il teletrasporto si potra' dire cos'e' davvero l'io, quello che ti fa essere dietro al monitor a vedere le tue manine che si muovono nel mondo come in un videogioco :d
  • Shiba scrive:
    Meanwhile in USA...
    [yt]mclbVTIYG8E[/yt]
    • Pino scrive:
      Re: Meanwhile in USA...
      - Scritto da: Shiba
      [yt]mclbVTIYG8E[/yt]Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000 anni avanti! :-D
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        - Scritto da: Pino
        Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al
        suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000
        anni avanti!
        :-DNon credo.Questi hanno puntato solo a fare un robot che si muove umanamente, ma privo di AI.I giapponesi (ma pure gli italiani o i francesi tra Nao e Icub) puntano su un'idea più complessiva.
      • xav scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        si come no... peccato che sia alimentato da corrente e da un compressore esterno, ed abbia l'unico scopo di stressare l'equipaggiamento militare per vedere se resiste. ASIMO se ne va in giro da solo... con le sue batterie e il suo cervello, un tantino più avanti se permetti!
        • Deus Ex scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          - Scritto da: xav
          si come no... peccato che sia alimentato da
          corrente e da un compressore esterno, ed abbia
          l'unico scopo di stressare l'equipaggiamento
          militare per vedere se resiste. ASIMO se ne va in
          giro da solo... con le sue batterie e il suo
          cervello, un tantino più avanti se
          permetti!In pratica questo è tipo quei cosi che si trovano all'Ikea che simulano la seduta sulla Poang e aprono e chiudono gli sportelli :D
      • Uno di Passaggio scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        - Scritto da: Pino
        - Scritto da: Shiba

        [yt]mclbVTIYG8E[/yt]

        Se ad Asimo tiri uno spintone, si sfracella al
        suolo e non si rialza più! Questo robot è 1000
        anni avanti!
        :-DMa fa anche i PETI elettronici? :P
      • Luca Annunziata scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        in realtà Asimo ha un sistema che cerca di recuperare l'equilibrio se "spinto"
    • Metal_neo scrive:
      Re: Meanwhile in USA...
      Meanwhile in ITALY[yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt](rotfl)(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2011 22.00-----------------------------------------------------------
      • Maestrina scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        - Scritto da: Metal_neo
        Meanwhile in ITALY
        [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt
        --------------------------------------------------
        Modificato dall' autore il 08 novembre 2011 22.00
        --------------------------------------------------In Italy non funzionano i link
        • Metal_neo scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          - Scritto da: Maestrina
          - Scritto da: Metal_neo

          Meanwhile in ITALY


          [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt


          --------------------------------------------------

          Modificato dall' autore il 08 novembre 2011
          22.00


          --------------------------------------------------

          In Italy non funzionano i linkMa porc... (anonimo)
          • Funz scrive:
            Re: Meanwhile in USA...
            - Scritto da: Metal_neo
            - Scritto da: Maestrina

            - Scritto da: Metal_neo


            Meanwhile in ITALY





            [yt]http://www.youtube.com/watch?v=08qcOw7Rrc0[/yt





            --------------------------------------------------


            Modificato dall' autore il 08 novembre
            2011

            22.00





            --------------------------------------------------



            In Italy non funzionano i link
            Ma porc... (anonimo)Era il Giambel V? :D
          • Metal_neo scrive:
            Re: Meanwhile in USA...

            Era il Giambel V? :DIl mitico Emilio!! Era il mio idolo da piccolo :)
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: Meanwhile in USA...
      Non sono gli stessi del cane soldato per il DARPA? mi sembra molto molto simile
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        Infatti, e quello palesemnte è un marines-robot (fa pure le flessioni).Solo che si sono limitati a fare un robot agile ma completamente stupido.Credo che la soluzione sia quella di usarli come robot telecomandati (un po' come i droni) in guerra.
        • collione scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          vero, è molto avanzato meccanicamente ma assolutamente stupidoper ora dicono che li useranno per i test sull'equipaggiamento per i soldati, in futuro chissàprobabile che vedremo degli esoscheletri basati sulla tecnologia e, molto dopo, i primi androidi è pure possibile che, realtà virtuale permettendo, possano comparire come droni teleguidati sul campo di battaglia ( però il rischio sarebbe grosso )
        • sbrotfl scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          - Scritto da: Surak 2.0
          Solo che si sono limitati a fare un robot agile
          ma completamente
          stupido.Hai detto tu stesso che è un robot marine :D
    • collione scrive:
      Re: Meanwhile in USA...
      il problema di petman, bigdog e alphadog, è che sanno solo camminaremeccanicamente sono eccezionali, ma non c'è altrouno straccio di IA non c'è
      • attonito scrive:
        Re: Meanwhile in USA...
        - Scritto da: collione
        il problema di petman, bigdog e alphadog, è che
        sanno solo camminare

        meccanicamente sono eccezionali, ma non c'è altro
        uno straccio di IA non c'èSe non hai un corpo da muovere, e' inutile metterci una IA che lo comanda.Quando il T-800 sara' pronto con una fisicita' comparabile qualla unama (correre, saltare, manipolare oggetti, autonomia di funzionamento, etc) allora si potra' passare alla fase "cerebrale", senza contare che sara' sempre e comuniqe controllabile da remoto.
        • gerry scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: collione

          il problema di petman, bigdog e alphadog, è
          che

          sanno solo camminare



          meccanicamente sono eccezionali, ma non c'è
          altro

          uno straccio di IA non c'è

          Se non hai un corpo da muovere, e' inutile
          metterci una IA che lo
          comanda.
          Quando il T-800 sara' pronto con una fisicita'
          comparabile qualla unama (correre, saltare,
          manipolare oggetti, autonomia di funzionamento,
          etc) allora si potra' passare alla fase
          "cerebrale", senza contare che sara' sempre e
          comuniqe controllabile da
          remoto.Tu dai per scontato che si possano sviluppare le due cose sepratamente, o meglio, prima una e poi l'altra, o meglio ancora, innestare una IA su un sistema fisico già funzionante.Io non sarei così sicuro che sia fattibile così.
          • attonito scrive:
            Re: Meanwhile in USA...
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: attonito

            - Scritto da: collione


            il problema di petman, bigdog e
            alphadog,
            è

            che


            sanno solo camminare





            meccanicamente sono eccezionali, ma non
            c'è

            altro


            uno straccio di IA non c'è



            Se non hai un corpo da muovere, e' inutile

            metterci una IA che lo

            comanda.

            Quando il T-800 sara' pronto con una
            fisicita'

            comparabile qualla unama (correre, saltare,

            manipolare oggetti, autonomia di
            funzionamento,

            etc) allora si potra' passare alla fase

            "cerebrale", senza contare che sara' sempre e

            comuniqe controllabile da

            remoto.

            Tu dai per scontato che si possano sviluppare le
            due cose sepratamente, o meglio, prima una e poi
            l'altra, o meglio ancora, innestare una IA su un
            sistema fisico già
            funzionante.

            Io non sarei così sicuro che sia fattibile così.Non separatamente ,prima uno e poi l'altra.un neonato e' una "rete neurale" che sta in un corpo incontrollabile e in completo.Il bimbo sa solo succhiare per istinto e defecare per necessita' ma DEVE impara a controllare le mani, i piedi, gli occhi, e cosi' via.Inserire una IA "stupida" in un corpo gia' pronto, permette all'IA di imparare ad interagire con il corpo per imparare a muoverlo. Non sto parlando di inserire una IA "intelligente" gia' pronta, ma quanto meno capace di imparare a muovere il corpo che la contiene. Alzarsi, stare in equilibro, camminare etc. Dopo verranno i comandi sempre piu' complessi, °vieni qui° °porta lo zaino° °mitraglia il talebano, osp XXXXX erano bambini, va be, pazienza°, e cosi via.
        • collione scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          si potrebbe fare così, ma bisogna convincersi del fatto che l'IA è un miliardo di volte più complessa di un corpo meccanico agile e scattantecioè, con la meccanica ci si è arrivaticon i servo si fanno cose impensabili 10 anni fa, ma si possono benissimo usare gli EAP, oppure gli attuatori pneumatici e si raggiungono risultati da far impallidire un atletail problema è che le IA invece sono di una banalità imbarazzante confrontate col cervello umanoper cui, il problema è l'IA più che il corpoHonda non ha fatto niente di che, a parte costruire un sistema meccanico comparabile con quello dei concorrenti ( del resto la tecnologia di quel livello è abbastanza diffusa e presente addirittura in kit robotici da 1000 euro come bioloid ), poi ci ha messo una IA relativamente sempliceBoston dynamics nemmeno quell'IA banale c'ha
        • Maestrina scrive:
          Re: Meanwhile in USA...
          - Scritto da: attonito
          - Scritto da: collione

          il problema di petman, bigdog e alphadog, è
          che

          sanno solo camminare



          meccanicamente sono eccezionali, ma non c'è
          altro

          uno straccio di IA non c'è

          Se non hai un corpo da muovere, e' inutile
          metterci una IA che lo
          comanda.
          Quando il T-800 sara' pronto con una fisicita'
          comparabile qualla unama (correre, saltare,
          manipolare oggetti, autonomia di funzionamento,
          etc) allora si potra' passare alla fase
          "cerebrale", senza contare che <b
          sara' sempre e
          comuniqe </b
          controllabile da
          remoto.Tutti discendenti di Nostradamus qua? :D
  • attonito scrive:
    Evvai asimo!
    speriamo che tra 5-10 anni sia in grado di usare il traduttore di google ed il taglia ed incolla, cosi potremo eliminare certi giornalisti obsoleti.
Chiudi i commenti