Microsoft C# diventa uno standard

Un organismo di standardizzazione europeo ha approvato due componenti chiave di .NET: C# e CLI, come tecnologie standard per lo sviluppo di Web service. Schiaffo a Java


Redmond (USA) – ECMA , un organismo internazionale di normalizzazione con sede in Svizzera, ha approvato a standard le specifiche del linguaggio C# e della Common Language Infrastructure (CLI), due tool di sviluppo creati da Microsoft come parte della sua piattaforma.NET. D’ora in avanti ECMA manterrà il controllo sullo sviluppo delle specifiche di queste due tecnologie.

“Microsoft ha sottoposto all’ECMA le specifiche di C# e di CLI nell’ottobre del 2000 – si legge in un comunicato di Microsoft – ed ha collaborato con una dozzina di leader dell’industria, inclusi HP, IBM, Intel e Netscape Communications, per completare le specifiche definitive delle due tecnologie”.

C# è un linguaggio di programmazione orientato ai componenti e pensato in modo particolare per lo sviluppo di Web service basati su XML. Con questo linguaggio Microsoft spera di poter arrivare a rimpiazzare Java nella costruzione di componenti, applicativi e servizi per Internet.

La CLI è invece una tecnologia che Microsoft ha sviluppato per consentire ai programmatori di costruire Web service ed altre applicazioni avvalendosi di una certa varietà di linguaggi. Essa include un sistema di esecuzione virtuale ed una classe di librerie che definiscono i modi con cui vari tipi di dati possono interagire.

Microsoft sostiene che la decisione dell’ECMA rafforza la sua posizione nel settore delle piattaforme per lo sviluppo dei Web service, soprattutto nei confronti del suo nemico giurato: Java. David Smith, un analista del Gartner, ritiene però che tale riconoscimento, per gli utenti finali, potrebbe essere di ben poca importanza.

Al di là degli standard, sostengono altri esperti, C# dovrà dimostrare la sua validità sul campo e conquistare la fiducia degli sviluppatori così come in questi ultimi anni ha fatto Java. E Microsoft non ha dubbi che questo avverrà: questione di tempo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    forse e' tutto piu' semplice
    guardate che se fate vedere quel video ad una persona di madre lingua araba vi dira' che non si capisce niente!in pratica la falsificazione unica e grande e' nelle scritte in inglese che hanno aggiunto sotto. sarebbe affascinante e interessante discutere di falsificazione digitale ma non e' questo il caso: il sonoro difettoso del video rende la discussione incomprensibile, la traduzione e' stata fatta e curata da una persona che non e' di madrelingua araba e che non e' nemmeno un esperto "indipendente"....questa stessa persona ha ammesso, intervistato da aljazeera, che molte frasi sono ricostruzioni che hanno fatto lui e i suoi collaboratori!!!ormai si sentono talmente sicuri che neanche si stanno a preoccupare di falsificare audio o video digitali.ci prendono per il sedere e sanno o che gli crediamo o che non avremo il coraggio di dirgli che non ci crediamo...
    • Anonimo scrive:
      Re: forse e' tutto piu' semplice
      - Scritto da: ciupi il sonoro
      difettoso del video rende la discussione
      incomprensibile, la traduzione e' stata
      fatta e curata da una persona che non e' di
      madrelingua araba e che non e' nemmeno un
      esperto "indipendente"....
      questa stessa persona ha ammesso,
      intervistato da aljazeera, che molte frasi
      sono ricostruzioni che hanno fatto lui e i
      suoi collaboratori!!!????che io sappia le traduzioni fatte dal Pentagono sono state poi rifatte separatamente da George Micheal del Diplomatic Language service e da Kassen Wahba della John Hopkins Universityale
  • Anonimo scrive:
    Il massimo del realismo video oggi e' F. Fantasy..
    ..quindi siamo ancora lontani dall'indistinguibilita' dal reale.Dove invece gia' oggi si puo' intervenire in modo decisamente piu' efficace e' nel dominio audio.. li' si possono gia' creare cose indistinguibili dalla realta'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il massimo del realismo video oggi e' F. Fanta
      non sono d'accordo... al,di la' che per fare un filmato verosimile con un falso binladen basterebbe un'attore truccato, un conto e'ricreare digitalmente una scena, un altro mnodificarne una gia' esistene... gia' da tempo ormai, come fa notare anche l'articolo, le immagini vengono manipolate per migliorarne la resa, mi stupi' un caso di qualche anno fa, quando il national geographic ammise di aver ritoccato la posizione delle piramidi in una delle foto, rimuovendole dal vero posto, e piazzandole in una posizione piu' carina, che donasse piu' equilibrio alla foto., non fosse stato per un lettore che aveva una immagine rip[resa nello stesso punto, la cosa non sarebbe mai saltata fuori... IMHO,il massimo del realismo video oggi e' la foto del buontempone in cima al WTC con l'aereo alle spalle :-) che risate, quando la ricevetti per e-mail!!!- Scritto da: *.*
      ..quindi siamo ancora lontani
      dall'indistinguibilita' dal reale.
      Dove invece gia' oggi si puo' intervenire in
      modo decisamente piu' efficace e' nel
      dominio audio.. li' si possono gia' creare
      cose indistinguibili dalla realta'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il massimo del realismo video oggi e' F. Fanta
        - Scritto da: luca
        non sono d'accordo... al,di la' che per fare
        un filmato verosimile con un falso binladen
        basterebbe un'attore truccato, un conto
        e'ricreare digitalmente una scena, un altro
        mnodificarne una gia' esistene...Occhio che modificare un filmato e' infinitamente piu' complesso che modificare una foto!Allo stato attuale della tecnologia non si puo' fare.. se si potesse la CIA avrebbe creato un filmato dove magari parla ai piloti suicidi dandogli le ultime istruzioni..e comunque quello che si vede nel filmato e' Laden, non ci sono dubbi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il massimo del realismo video oggi e' F. Fanta

          Occhio che modificare un filmato e'
          infinitamente piu' complesso che modificare
          una foto!
          Allo stato attuale della tecnologia non si
          puo' fare.. se si potesse la CIA avrebbe
          creato un filmato dove magari parla ai
          piloti suicidi dandogli le ultime
          istruzioni..sara' difficile ma si puo' fare e con risultati di gran lunga superiori a Final fantasy...(che e' una grancagata di rendering) tanto piu' che la risoluzione necessaria e' veramente bassa.il piu' sarebbe riuscire poi a tenere nascosta la cosa.quindi volendo potrebbero, ma non credo lo volessero...viviamo in un periodo dove il reale ed il virtuale stanno per incontrarsi ed abbracciarsi, poi si fonderanno...ma gia' adesso nella nostra ignoranza non distinguiamo l'una dall'altra.la cosa migliore e' non parlare di certezze ma limitarsi ad esporre i propri dubbi.
          e comunque quello che si vede nel filmato e'
          Laden, non ci sono dubbi.
  • Anonimo scrive:
    Notate che...
    Vorrei far notare una cosa...Si è parlato in questi giorni del fatto che l'FBI voglia far installare vari sofware (tipo Carnivore) per farsi i fatti degli altri, con la scusa che così beccherà sicuramente i terroristi prima che facciano danni (se non li hanno già installati).Ora nel famoso video di Bin Laden, questi afferma che i vari gruppi che hanno lavorato per l'attentato alle torri, non si conoscevano fino a pochi momenti prima dell'attacco. Questo significa che non comunicavano tra loro, e di conseguenza niente Internet, niente crittografia eccetera. Alla luce di questa considerazione, se il video fosse falso, gli Stati Uniti si sarebbero dati la zappa sui piedi: perché controllare tutti se, per stessa "ammissione" di Bin Laden, questi hanno ridotto le comunicazioni al minimo in modo da non essere intercettati? A cosa servirebbe Carnivore se i terroristi non si parlano?La domanda è retorica naturalmente ma così gli USA perderebbero parte delle giustificazioni addotte per questo nuovo sistema di controllo globale...Cosa ne dite?
    • Anonimo scrive:
      Re: Notate che...
      dico che...in pochi fanno caso a queste piccole discrepanze e quindi per loro e' assolutamente indifferente, la storia passata insegna...e poi fai caso a queste sottigliezze, quando lo stesso Osama e' stato addestrato ed equipaggiato di tutto punto dagli americani durante la guerra contro l'armata rossa... su via!
      • Anonimo scrive:
        Re: Notate che...
        - Scritto da: uno
        dico che...
        in pochi fanno caso a queste piccole
        discrepanze e quindi per loro e'
        assolutamente indifferente, la storia
        passata insegna...
        e poi fai caso a queste sottigliezze, quando
        lo stesso Osama e' stato addestrato ed
        equipaggiato di tutto punto dagli americani
        durante la guerra contro l'armata rossa...
        su via! Ah beh... oggi sul giornale (quelli che danno gratis in metropolitana) si paventava che l'america volesse continuare con un attacco all'Irak... alleandosi con l'Iran!!!!!!!!!!!!(per chi non ricorda, il regime teocratico Iraniano era il grande nemico... al punto che gli USA hanno finanziato per 10 anni l'Irak durante la guerra)...e mi venite a parlare di sottigliezze?!?
  • Anonimo scrive:
    falsificazione
    davvero pensate che la cia non sarebbe stata in grado di produrre un video falso nel giro di tre giorni?
  • Anonimo scrive:
    Tanto tempo....
    Finora gli USA hanno fatto le cose in modo frettoloso.C'era il sospetto che fosse BinLaden? E' lui il colpevoleSi sospetta che ci sia un terrorista negli ospedali della croce rossa? Amen, nel dubbio, bombardiamo.E perchè, allora, appena è stato ristrovato il video, non è stato messo subito in onda?Sarebbe sato nel loro agire, mettere subito il nastro in bella mostra di tutti, a rischio di sbagliare la traduzione, in modo da giustificare i loro attacchi......Poi, se qualcuno faceva notare che la traduzione era sbagliata.... amen... è stato un errore, come dicono loro.Perchè stavolta, si è aspettato tanto per far vedere alla gente quella videocassetta, che era la prova che tutti attendevano?Forse perchè per preparare un Fake, ci vuole tempo. Ci vuole tempo perchè sia fatto bene.Magari, siamo ancora una volta in preda ad allucinazioni da fantapolitica........ Ma indipendentemente dalla fattura del video, quello che + mi insospettisce è che questo nastro non è stato messo subito in onde. Non che le motivazioni siano non valide, sono condivisibili, e mi trovano anche un po' d'accordo, su questo fatto. Ma non è lo stile fino ad ora adottato dagli Americani.Un video, presentato con insolita cura nel preoccuparsi che sia autentico, e il contenuto è esattamente quello che l'America voleva sentire.Nessun fatto, nel video, si riferisce a cose che non erano già a conoscenza dell'america.Nomina molti terroristi, ma neanche uno "nuovo".L'unica cosa nuova, era la non conoscenza della morte di alcuni kamikaze, cosa, appunto, inverificabile.A me il dubbio rimane.... presumibilmente, dubbio rimarrà.... come kennedy, e altri....
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto tempo....
      - Scritto da: l
      Finora gli USA hanno fatto le cose in modo
      frettoloso.
      C'era il sospetto che fosse BinLaden? E' lui
      il colpevole
      Si sospetta che ci sia un terrorista negli
      ospedali della croce rossa? Amen, nel
      dubbio, bombardiamo.
      E perchè, allora, appena è stato ristrovato
      il video, non è stato messo subito in onda?
      Sarebbe sato nel loro agire, mettere subito
      il nastro in bella mostra di tutti, a
      rischio di sbagliare la traduzione, in modo
      da giustificare i loro attacchi......Sinceramente quello che piu' mi preoccupa e' che prima hanno bombardato dicendo di avere "prove certe" e dopo questa videocassetta viene indicata come "la prova definitiva".Ma come? Dichiari una guerra, invochi l'articolo 5 della nato e non sei sicuro di quello che stai facendo????????????????????????????????????????
      Poi, se qualcuno faceva notare che la
      traduzione era sbagliata.... amen... è stato
      un errore, come dicono loro.
      Perchè stavolta, si è aspettato tanto per
      far vedere alla gente quella videocassetta,
      che era la prova che tutti attendevano?Beh, se aggiungi che le prove sui preparativi di "guerra chimica" le hanno trovate dei giornalisti, che gli elenchi di "affiliati" nelle varie basi li hanno trovati dei giornalisti... mi viene il dubbio che gli americani o erano interessati a cercare solo questa videocassetta oppure sono degli analfabeti in grado solo di usare un videoregistratore...
      Forse perchè per preparare un Fake, ci vuole
      tempo. Ci vuole tempo perchè sia fatto bene.
      Magari, siamo ancora una volta in preda ad
      allucinazioni da fantapolitica.....Speriamo.
      ... Ma indipendentemente dalla fattura del
      video, quello che + mi insospettisce è che
      questo nastro non è stato messo subito in
      onde. Non che le motivazioni siano non
      valide, sono condivisibili, e mi trovano
      anche un po' d'accordo, su questo fatto. Ma
      non è lo stile fino ad ora adottato dagli
      Americani.beh anche i "testamenti" lasciati da Atta & C sono stati profondamente contestati dagli esperti di islam (specialmente quando si parla di radersi e usare acqua di colonia *alcolica* come metodo per essere rilassati).
      Un video, presentato con insolita cura nel
      preoccuparsi che sia autentico, e il
      contenuto è esattamente quello che l'America
      voleva sentire.Il che ci porta alla propaganda. In un momento in cui (pare) gli USA vogliono allargare il fronte della "lotta al terrore" ad altri paesi come la Libia e l'Irak mi sembra che il sostegno dell'opinione pubblica (interna e internazionale) sia abbastanza importante (e, nel caso l'alleato inglese abbia dei dubbi ecco che viene fuori un piano di attacco nella city londinese... scritto ovviamente in perfetto inglese).Autentiche o meno mi sembra che le "sensazionali informazioni" che vengono fornite dall'amministrazione USA siano sempre accurate e arrivino al momento giusto. Eppure non le hanno cercate (come da sevizi giornalistici si puo' notare). Forse sapevano gia' dove cercarle.Mi sembra anche strano che una perfetta organizzazione come quella mostrata dagli attentati dell'11 settembre continui a lasciare dietro di se prove tanto eclatanti senza preoccuparsi di distruggerle...
      Nessun fatto, nel video, si riferisce a cose
      che non erano già a conoscenza dell'america.
      Nomina molti terroristi, ma neanche uno
      "nuovo".
      L'unica cosa nuova, era la non conoscenza
      della morte di alcuni kamikaze, cosa,
      appunto, inverificabile.
      A me il dubbio rimane.... presumibilmente,
      dubbio rimarrà.... come kennedy, e altri....Vorrei patriotticamente citare Ustica....
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto tempo....

        Sinceramente quello che piu' mi preoccupa e'
        che prima hanno bombardato dicendo di avere
        "prove certe" e dopo questa videocassetta
        viene indicata come "la prova definitiva".sai due sospetti fanno sempre una prova...
        Beh, se aggiungi che le prove sui
        preparativi di "guerra chimica" le hanno
        trovate dei giornalisti, che gli elenchi di
        "affiliati" nelle varie basi li hanno
        trovati dei giornalisti... mi viene il
        dubbio che gli americani o erano interessati
        a cercare solo questa videocassetta oppure
        sono degli analfabeti in grado solo di usare
        un videoregistratore...che qualcuno sia passato prima e che abbia lasciato li a posta quei documenti ???;-0)
        (e, nel caso l'alleato
        inglese abbia dei dubbi ecco che viene fuori
        un piano di attacco nella city londinese...
        scritto ovviamente in perfetto inglese).per fortuna i britanici non sono cosi coglioni come sembra...sara il te che ha effetti colaterali...;-0)
  • Anonimo scrive:
    Forrest Gump
    ormai abbiamo visto tutti quanti come forrest gump può stringere "veramente" la mano a Kennedy o agli altri presidenti ... o stare a fianco di Hitler.Abbiamo visto che Final Fantasy è straordinariamente reale in molte cose.Molte di queste produzioni digitali sono proprio americane.Esperienza, cura ... soldi.Anche io avrei il dubbio.Non trovano Bin Laden, ma trovano una magica prova PERFETTA, che dice o lascia intuire PROPRIO quello che gli serve.Io capisco il dolore e la ricerca DEL colpevole ... ma come sempre sembra la ricerca di UN colpevole.
  • Anonimo scrive:
    allora non sono l'unico ....
    Allora non sono l'unico a pensare che quel video sia un falso .... Gli occhi ... controllate attentamente gli occhi ...
    • Anonimo scrive:
      Re: allora non sono l'unico ....
      - Scritto da: muuuuuu
      Allora non sono l'unico a pensare che quel
      video
      sia un falso ....
      Gli occhi ... controllate attentamente gli
      occhi ...Io sono dell'idea che sia vero, perche' se davvero fosse un falso non oso immaginare le reazioni della gente in primis, e dei governi poi.Certo e' che la tecnologia per falsificare un tape di quel genere esiste...
      • Anonimo scrive:
        Re: allora non sono l'unico ....
        siiiii come no!dopo aver visto Capricorn One tutti andavano a rivedersi le scene dell'allunaggio dell'Apollo 11 e lo giudicavano un falso...Come diceva "l'Amico" di Lenny in Strange Days: paranoie della cospirazione...Se il nastro fosse falso, comunque da oggi quella sarebbe la verita' e la verita' una menzogna.
        • Anonimo scrive:
          Re: allora non sono l'unico ....

          siiiii come no!
          dopo aver visto Capricorn One tutti andavano
          a rivedersi le scene dell'allunaggio
          dell'Apollo 11 e lo giudicavano un falso...se non ci sono arrivati allora...prima o poi ci arriveranno...se non l'hanno gia fattoquindi quando andrai in crocciera sulla luna vedrai comunque stars and stripes dappertutto...tranquillo...
          Come diceva "l'Amico" di Lenny in Strange
          Days: paranoie della cospirazione...sara che guardiamo troppo x-files...se non altro impari come ammazzare un alieno...un bel colpo dietro il collo...;-0)
          Se il nastro fosse falso, comunque da oggi
          quella sarebbe la verita' e la verita' una
          menzogna.chi siamo noi per sapere la verita ???niente...e nessuno...comunque la mia opinione personale e che parlavano di fica...ridevano come dei maiali...viva la fica...ci rimane almeno questa, ma visto tutta sta roba teconlogica e le donne che "scelgono", fra un po ci tolgono pure quella...che mondo di ..... puntini;-0)
        • Anonimo scrive:
          Re: allora non sono l'unico ....
          - Scritto da: ROCCO SIFFREDI
          Se il nastro fosse falso, comunque da oggi
          quella sarebbe la verita' e la verita' una
          menzogna.
          chi controlla il presente controlla il passatochi controlla il passato controlla il futuroGeorge Orwell, 1984
          • Anonimo scrive:
            Re: allora non sono l'unico ....
            - Scritto da: _z_
            chi controlla il presente controlla il
            passato
            chi controlla il passato controlla il futuro
            George Orwell, 1984non era di stalin ? questa frase compare anche nell'inizio di C&C Red alert ... :-))
  • Anonimo scrive:
    mi spiace...

    A meno che non si ritenga opportuno appaltare ad
    altri anche l'utilizzo della propria personale -
    piccola o grande che sia - intelligenza.ma temo l'abbiamo gia fatto...;-0(
Chiudi i commenti