Microsoft, i numeri del Windows Store

Quando costerà acquistare un'applicazione? E a quanto ammonterà la percentuale di guadagno per chi le sviluppa? Microsoft entra nel dettaglio

Roma – La prossima versione del sistema operativo Microsoft avrà uno shop online per programmi e giochi scaricabili, simile a quello di Apple. Il negozio virtuale di Microsoft aprirà le porte da febbraio 2012, data in cui arriverà anche la prima Beta di Windows 8 , sarà presente su 231 mercati e sarà disponibile in più di 100 lingue.

Le applicazioni in versione completa verranno vendute con prezzi compresi in un simbolico range tra 1,49 e 999 dollari. Microsoft ha scelto di alzare l’asticella di partenza al di sopra dei “classici” 99 centesimi, anche se nel catalogo non mancheranno app gratuite e versioni di prova, limitate nel tempo o nelle opzioni.

Il 70 per cento dei guadagni di queste vendite andrà agli sviluppatori e il 30 per cento finirà nelle casse Microsoft. L’azienda adotterà quindi lo stesso tipo di accordo revenue-sharing stabilito da altri store ma i ricavi per le software house potranno arrivare fino all’80 per cento, se la loro applicazione raggiungerà un volume d’affari pari a 25mila dollari.

Microsoft ha previsto una divisione 70/30 anche per le microtransazioni in-app , ma solo se si utilizzerà l’apposito sistema di fatturazione Microsoft. Le applicazioni gemellate con PayPal non potranno quindi beneficiarne. Aderire al progetto Windows Store come software house costerà 99 dollari l’anno mentre i singoli sviluppatori dovranno sborsarne 49.

I developer saranno liberi di scegliere quale rete pubblicitaria utilizzare per la promozione dei propri prodotti ma Microsoft metterà comunque a disposizione la propria e il nuovo marketplace verrà ovviamente “sostenuto” dal motore di ricerca Bing e da Internet Explorer 10 . Ogni pagina web riguardante le app verrà insomma evidenziata e indicizzata a dovere.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sbrotfl scrive:
    Classi
    mago, ladro, avventuriere, paladino????Ma che diavolo ci fanno nel mono di south park??? Questi devono ancora defantasyzzarsi...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Classi
      - Scritto da: sbrotfl
      mago, ladro, avventuriere, paladino????

      Ma che diavolo ci fanno nel mono di south park???Mi sembra lapalissiano che saranno sicuramente una parodia delle classi usate nei veri fantasy... ;)
      • sbrotfl scrive:
        Re: Classi
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: sbrotfl

        mago, ladro, avventuriere, paladino????



        Ma che diavolo ci fanno nel mono di south
        park???

        Mi sembra lapalissiano che saranno sicuramente
        una parodia delle classi usate nei veri
        fantasy...
        ;)Grazie per la precisazione... -_- quello che intendo è he potevano fare qualcisa di meno monotono...chessò bullo, secchione, ladro ecc... Ormai hanno stufato le solite classi
        • prova123 scrive:
          Re: Classi
          Concordo, se tira il c**o a cambiare il nome delle classi di giocatore non mi aspetto nulla di buono ...
          • prova123 scrive:
            Re: Classi
            Normalmente tutti i giochi che si basano su film o cartoni animati si sono rivelati (parlo delle ultime decine d'anni) dei giochi nella migliore delle ipotesi Mediocri. E' solito puntare tutto sulla notorietà del film/cartone e molto poco sul gioco stesso :-o ... vedremo ...
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Niente Wii?
    BRUTTI XXXXXXXX!!!
Chiudi i commenti