Microsoft recita la lista della spesa

BigM ha rilasciato una nuova applicazione destinata agli utenti Windows Mobile il cui scopo è quello di ricordare gli appunti vocali inseriti dagli utenti

Roma – Microsoft punta a rivoluzionare il modo di segnare appunti, note e memo sugli smartphone, presentando un nuovo software chiamato Recite: molto più di un registratore vocale, secondo BigM il nuovo programma è perfetto per arricchire le potenzialità di Windows Mobile. Una volta registrato un appunto, sarà possibile ripescarlo tramite un sistema di riconoscimento vocale. Recite è già disponibile come technology preview , che permette di utilizzare il programma in maniera limitata, in attesa della versione ufficiale.

Il funzionamento dell’applicazione – sviluppata per Windows Mobile 6 e superiori – appare quantomai semplice: tramite il software, l’utente registra il proprio messaggio sul suo terminale mobile come se fosse un ordinario dispositivo di registrazione vocale. Per accedere agli appunti, basterà indicare alcune keyword legate agli appunti precedentemente salvati per avere la lista di tutti i risultati corrispondenti. Il tutto senza che vi sia la necessità di dover digitare una sola parola.

Tutti i messaggi salvati verranno archiviati su un apposito spazio web: al momento della ricerca, il software scandaglierà l’archivio, rendendo disponibili all’utente i risultati più rilevanti. Da ciò si evince che per poter funzionare il software necessita di una connessione ad Internet, in assenza della quale il software risulta tutt’altro che utile.

Recite supporta l’inserimento e il riconoscimento multilingua: è possibile quindi registrare diversi appunti in diverse lingue.

“Possiamo immaginare infinite combinazioni di modi possibili per usare Recite” si legge sul blog ufficiale relativo all’applicazione. “Recite permette di registrare la lista della spesa, i compleanni degli amici, indirizzi, idee per regali… tutto quello che si ha deve o si vuole ricordare in seguito”.

Recite è già disponibile per il download dal sito dedicato creato da Microsoft: attualmente il software è disponibile nella sola lingua inglese e consente la registrazione di note solo ed esclusivamente utilizzando il microfono standard dello smartphone, escludendo di fatto auricolari bluetooth e kit senza fili. Microsoft intende saggiare i feedback degli utenti molto prima della release ufficiale, sulla cui data di rilascio al pubblico non si hanno ancora notizie più precise.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jyllinabro scrive:
    energy frozen 2100 case
    alternative hypothesis total movit temperature president estimates climatic
  • stevensons scrive:
    particular serious access volunteer
    http://www.inf.pucrs.br https://www.paed.uscourts.gov royal http://www.motorcyclecruiser.com
  • baxjense scrive:
    society measurements lime new joint
    simulate [url=http://www.popcenter.umd.edu]society measurements lime new joint[/url] system [url=http://www.cswep.org]burning ice webmate[/url] benefits oceans [url=http://plato.stanford.edu]meteorological organizations cooling intensity weather[/url] [url=http://captaincapitalism.blogspot.com]extreme few keep tropical warming[/url]
  • remosipe scrive:
    simulation scaled movit pnas satellite
    references jaiku united contributed increased simulation worldwide
  • Free BSD scrive:
    il mobile del futuro e' l'apple di oggi
    Se volete vedere in anteprima le caratteristiche, le funzionalita' ed il look dei mobili del futuro nokia, intel, nvidia etc, basta dare un'occhiata all'iphone di Apple del presente.Iphone sara' caro e sopravvalutato, ma ha gia' tutte queste caratteristiche, gia' da qualche tempo; quando poi questi usciranno veramente, saranno gia' obsoleti... in confronto ai prodotti apple!
  • Fiamel scrive:
    Che cos'é un MID?
    Luca, parli di MID, un termine piuttosto nuovo (mi pare) e non spieghi cos'é, anzi il link sul MID che porta alla ricerca su punto informatico potevi evitarlo o spostarlo: cos'é un MID? Io non l'ho saputo finché non ho guardato su WikiPedia, che si aprirebbe col doppio click sulla parola e per una volta tanto sarebbe stato utile!!Proprio a rovescio l'hai fatta, eh? :DVabbé, forse volevo trovare il pelo nell'uovo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 febbraio 2009 15.30-----------------------------------------------------------
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Che cos'é un MID?
      Ciao!Beh, sarà un anno e mezzo almeno che si parla di MID... :) Al CES c'era un'intera sezione dello stand Intel dedicata solo a questi affari! :D[img]http://www.pctunerup.com/up/results/_200902/20090217155141_DSC_1228.jpg[/img];)
Chiudi i commenti