Microsoft, spiccioli per i brevetti Motorola

Il giudice prende le parti di Redmond e quantifica in un paio di milioni di dollari il costo per la concessione dei brevetti di proprietà di Motorola. Che invece voleva 4 miliardi, nientemeno

Roma – Nella guerra termonucleare dei brevetti scoppiata nelle corti statunitensi tra Motorola e Microsoft, ad avere la meglio è ancora una volta quest’ultima: il giudice distrettuale James Robart ha stabilito che il prezzo equo per la concessione in licenza dei brevetti contesi va quantificato in milioni, e non miliardi di dollari come invece pretendeva Motorola.

La nuova puntata della telenovela dei brevetti contesi (spettacolo particolarmente in voga in questi anni negli USA) riguardava proprietà intellettuali parte di H.264 e 802.11, standard e formati fondamentali per la compressione dei contenuti video e per le comunicazioni su reti wireless.

Il giudice Robart ha quantificato in 1,8 milioni di dollari un prezzo per le royalty ragionevole e non discriminatorio, una cifra superiore a quanto calcolato dai legali Microsoft (1,2 milioni) ma incomparabilmente inferiore rispetto ai 4 miliardi di dollari pretesi da Motorola.

Si tratta di una decisione che “fa bene ai consumatori perché garantisce che le tecnologie brevettate legate agli standard restino accessibili a tutti”, hanno dichiarato i legali di Redmond dopo la sentenza. Dal canto suo, Motorola continua a definire quei 4 miliardi di dollari come una compensazione “ragionevole” e “in linea con quelle stabilite da altri” in seno all’industria IT.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Trimestrali a confronto...
    Curioso, nel primo trimestre dell'anno fatturato ed utili di Samsung crescono, nonostante il lancio in questi giorni di S4, quelli di apple invece calano (almeno gli utili) nonostante il lancio di iPhone 5S sia prevedibilmente a settembre 2013...Comunque non si preoccupino i vari apple fan, prevedo tempi duri anche per Samsung, visto che ha intrapreso la stessa strada di apple nella massimizzazione degli utili... le varie "cineserie" ormai si trovano a 150-160 euro con processori quad core di livello cortex A9 e con display fin troppo esagerati spesso superiori ai 5 pollici, forniti di base anche di due batterie.Io voglio cambiare cellulare a fine anno e spero francamente di trovare sul mercato a 100 - 120 euro almeno un dual processor con display da 4 - 4.5 pollici, se Samsung & c forniranno modelli adeguati bene, altrimenti passo alle "cineserie" e tanti saluti ai marchi tradizionali e come me penso faranno in molti!
    • Peto Tonante scrive:
      Re: Trimestrali a confronto...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Io voglio cambiare cellulare a fine anno e spero
      francamente di trovare sul mercato a 100 - 120
      euro almeno un dual processor con display da 4 -
      4.5 pollici, se Samsung & c forniranno modelli
      adeguati bene, altrimenti passo alle "cineserie"
      e tanti saluti ai marchi tradizionali e come me
      penso faranno in
      molti!Huawei già lo fa (Ascend Y300)
      • Claudio scrive:
        Re: Trimestrali a confronto...
        Ascend Y300 non è LTE
        • Skywalkersenior scrive:
          Re: Trimestrali a confronto...
          - Scritto da: Claudio
          Ascend Y300 non è LTEA meno che non si abiti in una delle poche decine di città coperte da LTE, la copertura è ancora talmente scarsa che un telefono comprato adesso farà in tempo a diventare obsoleto prima di poterne sfruttare la velocità.
    • Claudio scrive:
      Re: Trimestrali a confronto...
      Non credere che le cineseria vadano bene. Sulle specifiche del 3GPP per l'LTE consigliano 2GB di RAM per una gestione ottimale del traffico, principalmente al fatto che la gestione dell'Handover (il passaggio da un cella a l'altra senza caduta della chiamata o interruzione del traffico dati) passa da un apparato di core network nell'UMTS (RNC), allo smartphone. Quella minima è invece 1GB, e le cineserie LTE ti danno sempre il minimo.Infatti l'S3 UMTS ha 1GB di RAM, l'S3 LTE ne ha 2!!Sempre riguardo all'LTE, sappiate che esso funziona su 44 Frequenze diverse, di cui 29 FDD e 15 TDD. Per esempio l'iPhone5 funziona solo sulla B8 e sulla B1 le stesse usate rispettivamente per GSM e Umts. Quelle usate in europa sono le B1(IMT 2100), B3(DCS 1800), B7(2600), B8(GSM 900), B20(800 EDD) e B34(TDD 2000). In Italia stanno montando tutti gli operatori l'LTE su B20, B8 e B3, H3G sta montando anche le B7 ed è in possesso anche delle B34. Ogni frequenza ha i suoi vantaggi e svantaggi, generalmente ad una frequenza più bassa corrisponde una banda più bassa, una maggior penetrazione indoor e maggior tenuta della banda in velocità, ovviamente l'opposto su una alta frequenza. le 800(B20) anche se montate da alcuni operatori, non possono ancora essere attivate perché ancora non liberate da operatori televisivi regionali. Detto questo le cineserie non funzionano su tutte le frequenze utilizzate in Italia ed Europa.
  • Claudio scrive:
    Fornitura Reti TLC
    Maruccia, sarei curioso di sapere se ci sono i conti riguardo al settore della fornitura per le reti di telefonia mobile LTE, è entrata da meno di un anno in questo campo, e lavorando per la concorrenza di questo settore ho più paura per quella di Samsung, anche se ancora piccola, che dei cinesi Huawei e ZTE che secondo me avranno una durata breve essendo di fatto delle società che vanno avanti con i miliardi della Repubblica Cinese.
  • Struppolo scrive:
    Previsione....
    E per fortuna che il nostro mago RUPPOLO aveva previsto la fine diSAMSUNG... soprattutto dopo la sanzione data dagli amici di Cupertino.
    • ruppolo scrive:
      Re: Previsione....
      - Scritto da: Struppolo
      E per fortuna che il nostro mago RUPPOLO aveva
      previsto la fine
      di
      SAMSUNG... soprattutto dopo la sanzione data
      dagli amici di
      Cupertino.Ride bene chi ride ultimo!
      • tucumcari scrive:
        Re: Previsione....
        - Scritto da: ruppolo
        Ride bene chi ride ultimo!Ultimo?(rotfl)(rotfl)Tu hai sempre fatto ridere fin dal primo dei tuoi 31265 post pubblicitari Apple su PI.
    • ruppolo scrive:
      Re: Previsione....
      - Scritto da: Struppolo
      E per fortuna che il nostro mago RUPPOLO aveva
      previsto la fine
      di
      SAMSUNG... soprattutto dopo la sanzione data
      dagli amici di
      Cupertino.Eh no, io ho previsto la fine di Android, è diverso.Quanto alla sanzione, la devono ancora pagare. Ma non sfuggiranno.
      • tucumcari scrive:
        Re: Previsione....
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Struppolo

        E per fortuna che il nostro mago RUPPOLO aveva

        previsto la fine

        di

        SAMSUNG... soprattutto dopo la sanzione data

        dagli amici di

        Cupertino.

        Eh no, io ho previsto la fine di Android, è
        diverso.Anche io ho previsto CON CERTEZZA la fine del mondo.Ma per il momento.... ti dirò.... non sono preoccupato! (rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti