Microsoft Update vicino al debutto

Il nuovo servizio di aggiornamento web-based, erede dell'attuale Windows Update, debutterà fra meno di due mesi insieme a Windows Server Update Services, un insieme di tool aziendali per la gestione delle patch


Las Vegas (USA) – Dopo diversi rinvii, Microsoft ha fissato la data finale del debutto di Windows Server Update Services ( WSUS ) e Microsoft Update (MU), entrambi componenti chiave della sua strategia per la semplificazione della gestione e installazione delle patch.

I due prodotti verranno lanciati il prossimo giugno, dunque tra meno di due mesi, e saranno strettamente integrati: WSUS sarà infatti una sorta di front-end aziendale per il servizio web-based MU.

A differenza di Windows Update (WU), che contiene quasi esclusivamente aggiornamenti relativi a Windows ed ai suoi componenti, MU diverrà il punto di raccolta e distribuzione delle patch per i più importanti software di Microsoft, tra cui Office, Exchange e SQL Server. Il servizio sarà accessibile agli utenti di Windows 2000, XP e Server 2003 e si interfaccerà alla funzionalità Aggiornamenti automatici di Windows, che di fatto rappresenta il client di WU alternativo all’accoppiata browser/ActiveX: un client che, come noto, permette di scaricare gli update in modo manuale, automatico e/o programmato.

WU continuerà a rimanere attivo, almeno per qualche tempo, anche dopo il debutto di MU: lo stesso dovrebbe accadere per Office Update (OU), un servizio attualmente disgiunto da WU e assai meno noto tra gli utenti consumer.

WSUS, di cui lo scorso marzo è stata rilasciata la prima release candidate, introdurrà importanti novità nella gestione delle patch a livello aziendale, come la possibilità di selezionare i tipi di aggiornamento desiderati, i metodi di distribuzione, la gestione dei report, ecc.

Il software, che verrà distribuito come applicazione stand-alone gratuita compatibile con Windows 2000/XP/2003, poggia sul protocollo di trasferimento “intelligente” BITS 2.0 e permetterà di distribuire le patch su specifiche macchine o gruppi di computer.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Mandatemi dei virus potenti
    mely@simail.it
  • Anonimo scrive:
    Ma prima di sparare a zero su Linux!
    Perchè non vi documentate?Io ho passato una vita su Windows e non ho avuto troppi problemi a passare a linux anche senza quel toolè inutile sparare tutte quelle amenità che linux non serve a un ca..o perchè io vedo che in 3 click apro un file server NELLA BARRA APPLICAZIONI! voi ve la sognate una cosa del genere.Dipendenze non dipendenze è da ignoranti parlare senza sapere ora è tutto automatico il meccanismo di installazione se serve una libreria la monta da se.In 2 passaggi semplicissimi ho tutto il software che mi serve diretamente installato sul pc senza cercarlo su internet con il sistema urpmi.SECONDO ME VI RODE COSì TANTO PERCHE NON SIETE BUONI A FARE ALTRO CHE DIRE SI O NO.ma chi ve lo ha chiesto a voi volete le crack i crash gli spyware, benissimo accomodatevi ma perchè rompere a chi ha deto NO.Se non ve ne frega nulla di linux perchè appena vedete scritto qualcosa su di esso rompete così ?Secondo me per gelosia (linux)
    • francescor82 scrive:
      Re: Ma prima di sparare a zero su Linux!

      Secondo me per gelosia

      (linux)Oppure li pagano! :-D (linux)Oppure Windows piace davvero... Non voglio neanche pensarci!
    • bugybugy scrive:
      Re: Ma prima di sparare a zero su Linux!
      No ti prego, non puoi dire queste cose...altrimenti domattina il classico winlooser che, come dice lui, col pc LAVORA deve impiegare ore del suo prezziosissimo tempo a sfogre la frustrazione accumulata e tutte le motivazioni per cui fino a qualche anno fa gli è piaciuto spendere i soldi per vedere le blue screen :D
    • GuN_jAcK scrive:
      Re: Ma prima di sparare a zero su Linux!
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè non vi documentate?

      Io ho passato una vita su Windows e non ho avuto
      troppi problemi a passare a linux anche senza
      quel tool

      è inutile sparare tutte quelle amenità che linux
      non serve a un ca..o perchè io vedo che in 3
      click apro un file server NELLA BARRA
      APPLICAZIONI! voi ve la sognate una cosa del
      genere.

      Dipendenze non dipendenze è da ignoranti parlare
      senza sapere ora è tutto automatico il meccanismo
      di installazione se serve una libreria la monta
      da se.

      In 2 passaggi semplicissimi ho tutto il software
      che mi serve diretamente installato sul pc senza
      cercarlo su internet con il sistema urpmi.

      SECONDO ME VI RODE COSì TANTO PERCHE NON SIETE
      BUONI A FARE ALTRO CHE DIRE SI O NO.

      ma chi ve lo ha chiesto a voi volete le crack i
      crash gli spyware, benissimo accomodatevi ma
      perchè rompere a chi ha deto NO.

      Se non ve ne frega nulla di linux perchè appena
      vedete scritto qualcosa su di esso rompete così ?

      Secondo me per gelosia

      (linux)quoto :D :Davete visto come nessun winlooser non replya più... ahhahahahahahah solo quando possono fare i troll si fanno vedere!
  • Anonimo scrive:
    Tool interessante
    Non parlo dell'utilita' per l'utente hobbista o quello casalingo.Immagino l'utilita' per le grandi migrazioni di centinaia di computer da Win a Linux nella P.A. o nelle grandi aziende.Adesso c'e' un tool che ti fa ritrovare tutti i dati, le mail ed altro su Linux dopo una migrazione.E costa meno la migrazione, perche' un tool automatico aiuta i tecnici CED o dell'azienda pagata per questo scopo.
  • Anonimo scrive:
    Ieri sera
    Stavo reinstallando Xp a casa di un mio amico, previa ricompensa di un salame e una bozza di rosso, e mi sono stupito di due cose:1. questo ragazzo era molto soddisfatto del suo mega pc, e soprattutto era soddisfatto che si era beccato una lista esagerata di spyware e pure un rootkit (prima volta che lo trovo in un pc consumer) perchè si sentiva molto vicino al resto "del mondo di utilizzatori del pc" quindi il fatto di dover ricorrere alla riasfaltatura della macchina era quasi un segno di appartenenza alla civiltà.2. Abbiamo parlato di linux tra una fetta e l'altra di salame, con l'aglio e pure bbono, sorprendentemente mi ha detto: eh si, prima o poi dovrò anch'io diventare un pò hacker, e quando avrò un pò di tempo per farlo ti richiamerò e mi installerai questo linux (geek) allorchè la sua ragazza mi dice: bhe, sapessi che il ragazzo con cui stavo prima è bravissimo in linux, riusciva a mandare virus di quà e di là... e aveva insegnato anche a me ad usarlo, mi muovevo bene, ma è passato un anno ma non mi ricorderei nemmeno come aprire internet explorer ora (idea) ma preferisco windows, è tutto più semplice e in due giorni ho insegnato pure a mio papà a farsi le fatture così non mi rompre più le p***e.A parte le varie sfacettature, fraintendimenti, doppisensi che può suscitare questo raccontino, sono stato molto impressionato dal fatto che non è la prima volta che utenti, qualcuno dirà utonti (ma questi si sono pagati win e office...) mi fanno discorsi abbastanza simili.Ovviamente non c'è stato modo di fargli provare linux, nemmeno live o VmWare Like.dura...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ieri sera
      eh sì, avessimo anche noi amici e cuggini così... che pistolino sei :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ieri sera
      bhe, sapessi che il ragazzo con
      cui stavo prima è bravissimo in linux, riusciva a
      mandare virus di quà e di là... e aveva insegnato
      anche a me ad usarlo, mi muovevo bene, ma quel linuxaro le faceva altro a quella tipa, oltre che a smanettare con linuss ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ieri sera
        - Scritto da: Anonimo
        ma quel linuxaro le faceva altro a quella tipa,
        oltre che a smanettare con linuss ?lo so io, lui la voleva monolitica, le donne si sa sono modulari... (topa, tette, culo)... eccheccivoifà ? :D
    • bugybugy scrive:
      Re: Ieri sera
      Se può esserti di "consolazione", ieri sera ho presentato ad un amico imprenditore il primo rilascio di un software per fotografi che mi ha commissionato tempo fa, completamente linux based che andrà a rimpiazzare gli attuali 2000 e passa software sviluppati SOLO per win98 sparsi in tutta Italia :)Stessa serata, effetti totalmente differenti :)
  • Anonimo scrive:
    Per la redazione
    Se veramente è rilasciato con licenza GPL non si tratta di un Freeware ma di un Free Software. P.F. evitiamo confusioni.
    • la redazione scrive:
      Re: Per la redazione
      Al momento esiste la versione Freeware, dal cui codice nascerà poi la versione free software ;-)Ciao!- Scritto da: Anonimo
      Se veramente è rilasciato con licenza GPL non si
      tratta di un Freeware ma di un Free Software.
      P.F. evitiamo confusioni.
  • Anonimo scrive:
    finalmente qualcosa di intelligente
    dal mondo open source (anche se e' proprietario ........).Ma dai commenti nel forum dei "sorcini" non si direbbe apprezzato.Ah gia', loro vogliono un mondo "closed" intorno a loro, guru della linea di comando e della compilazione del kernel.Qualsiasi cosa che avvicini "umani mortali" al loro mondo e' criticato come inutile, sciocco, forse anche impuro e blasfemo.Il fanatismo e' sempre una brutta bestia.
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente qualcosa di intelligente
      - Scritto da: Anonimo
      dal mondo open source (anche se e' proprietario
      ........).
      Ma dai commenti nel forum dei "sorcini" non si
      direbbe apprezzato.
      Ah gia', loro vogliono un mondo "closed" intorno
      a loro, guru della linea di comando e della
      compilazione del kernel.
      Qualsiasi cosa che avvicini "umani mortali" al
      loro mondo e' criticato come inutile, sciocco,
      forse anche impuro e blasfemo.
      Il fanatismo e' sempre una brutta bestia.(troll) (troll1) (troll3) (troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente qualcosa di intelligente
      hai perfettamente ragione.fa piu' danni questa supponenza, che l'oggettiva difficilta' di approccio a un nuovo OS.per questo sconsiglio sempre vivamente la lettura di forum cosi' spocchiosi ai nuovi user Linux; molto meglio smazzarsi un po' sui manuali o trovare qualche amico esperto e che se la tira meno di questi sacerdoti dell'open sosurce.
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente qualcosa di intelligente
        - Scritto da: Anonimo
        hai perfettamente ragione.
        fa piu' danni questa supponenza, che l'oggettiva
        difficilta' di approccio a un nuovo OS.
        per questo sconsiglio sempre vivamente la lettura
        di forum cosi' spocchiosi ai nuovi user Linux;
        molto meglio smazzarsi un po' sui manuali o
        trovare qualche amico esperto e che se la tira
        meno di questi sacerdoti dell'open sosurce.A parte che questi cosiddetti "sacerdoti" io non li ho mai conosciuti. Ma anzi ho sempre visto persone simpatiche e disponibili sempre pronte a scriverti giusto due righe anche solo per indirizzarti verso un howto. E se vai presso un LUG vicino casa tua ne trovi di ancora piu' cordiali e simpatici.Questo perche' l'utente Win e' l'uomo comune e tra questi ci trovi di tutto, l'utente Linux e' prima di tutto un appassionato, e gli appassionati sono persone sempre un po' piu' aperte, quasi come i modellisti che si incontrano al campo di volo (se fanno aerei) o in pista (se fanno macchinine) o alle varie manifestazioni inerenti il loro hobby, e sono cordiali con tutti quanti condividono il loro hobby o vogliono conoscerlo per avvicinarcisi.Riguardo a chi critica lo strumento di cui sopra posso anche io penso ad una sua scarsa utilita', poiche' le tecniche per portare tutto da Win a Linux sono conosciute e si applicano partendo dal taccuino e prendendo due appunti. Quindi si segnano posizioni di foto e documenti, ci si procura la stampa di utente/password e dati della connessione al provider e per scaricare la mail ed eventualmente si fa importare a Thunderbird la mailbox di outlook e quindi si individuano le cartelle con i messaggi.Fatti tutti questi appunti si masterizza il tutto oppure si copia su un disco esterno se si intende cancellare la partizione Win. Altrimenti si lascia tutto cosi' se si aggiunge Linux su un'altra partizione.Quando si sara' installato Linux si ricopia dal CD/HD esterno oppure si monta la partizione Win e ci si copia tutto nelle varie posizioni della home dell'utente su Linux.Quel tool e' da rimbambiti, anche un ragazzino preferirebbe la tecnica del taccuino...
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente qualcosa di intelligente
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo
          Quel tool e' da rimbambiti, anche un ragazzino
          preferirebbe la tecnica del taccuino...Credo invece che molti rimbambiti apprezzeranno.Inoltre se capitasse di migrare uffici con decine di postazioni poi gli appunti sui taqquini si incasinano. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: finalmente qualcosa di intelligente
            - Scritto da: Anonimo
            Credo invece che molti rimbambiti apprezzeranno.
            Inoltre se capitasse di migrare uffici con decine
            di postazioni poi gli appunti sui taqquini si
            incasinano. :-)Uffici con decine di postazioni, magari uffici pubblici?Allora e' vero e' proprio un tool da rimbambiti... :-)L'utente home e hobby non credo sappia cosa farsene...Comunque hai ragione, nn avevo pensato alla possibilita' di automazione della migrazione per i grandi uffici pubblici e privati.
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente qualcosa di intelligente

          Quel tool e' da rimbambiti, anche un ragazzino
          preferirebbe la tecnica del taccuino...
          Mi sembra l'opinione che il mondo DOS aveva del Macintosh quando questo apparve (a dire la verità l'opinione venne mantenuta fino all'avvento di Windows 3.1): la grafica e le icone erano per gli idioti e le persone intelligenti dialogavano col computer via tastiera e basta. Bene, oggi sappiamo come è finita. Spero che l'Open Source riesca a ritagliarsi una fetta di utenti sempre maggiore.Spero che non diventi un monopolio come Windows.Spero che per noi utenti ci siano sempre delle alternative disponibili all'interno delle quali trovare la soluzione più adatta alle preferenze di ciascuno.Giuseppe
  • Anonimo scrive:
    Inutilita ....
    Voglio i dati , tutti dati su win? ( qui si parla di file ..... )monti una cartella con la partizione win e poi la copi dove ti pare -.- -.- -_-° ma dico io che cavolo di roba fanno .....
    • Anonimo scrive:
      Re: Inutilita ....
      - Scritto da: Anonimo
      Voglio i dati , tutti dati su win? ( qui si parla
      di file ..... )
      monti una cartella con la partizione win
      e poi la copi dove ti pare -.- -.- -_-° ma
      dico io che cavolo di roba fanno .....Mah ogni tanto ti sfugge qualcosa e poi non tutti saprebbero quali file cercare e dove metterli della mailbox specie se si usa outlook.Che ti manca qualcosa te ne accorgi sempre quando lo cercherai tra qualche settimana o mese quando ormai avrai formattato la partizione Windows.
      • pikappa scrive:
        Re: Inutilita ....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Voglio i dati , tutti dati su win? ( qui si
        parla

        di file ..... )

        monti una cartella con la partizione win

        e poi la copi dove ti pare -.- -.- -_-° ma

        dico io che cavolo di roba fanno .....

        Mah ogni tanto ti sfugge qualcosa e poi non tutti
        saprebbero quali file cercare e dove metterli
        della mailbox specie se si usa outlook.considerando dove nasconde le mailbox quel fetente
        Che ti manca qualcosa te ne accorgi sempre quando
        lo cercherai tra qualche settimana o mese quando
        ormai avrai formattato la partizione Windows.Questo succede sempre e cmq, anche passando da BeOS/Dos/OS2/pincopalloOS a Linux/windows/freebsd non si sfugge alle leggi di Murphy :-D
  • Anonimo scrive:
    [OT] Un consiglio...
    Per motivi vari mi trovo ad utilizzare sia Linux che Windows sullo stesso PC......ok, niente di strano! L'unica cosa che mi rompe è il dover ricevere la posta sia su un sistema operativo che sull'altro...Nessuno conosce un programma che esista sia per Windows che per Linux, che permetta di condividere un unico archivio per le e-mail ricevute?!?Ho provato a far convivere nella stessa cartella a Thunderbird per Linux e per Window... ma la versione per Windows si arrabbia un po'!Lo so, sono un po' off topic, ma visto che l'argomento + o - era quello... ho approfittato! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Un consiglio...
      - Scritto da: Anonimo
      Per motivi vari mi trovo ad utilizzare sia Linux
      che Windows sullo stesso PC...[cut]
      Ho provato a far convivere nella stessa cartella
      a Thunderbird per Linux e per Window... ma la
      versione per Windows si arrabbia un po'!http://www.kuht.it/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=3290&forum=26#24222
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Un consiglio...
      Thunderbird!Leggi qui:http://www.mandrakeitalia.org/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=188&forum=5&post_id=2147#forumpost2147
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Un consiglio...
      Veramente con thunderbird (dalla 1.0) non ho avuto problemi a condividere le mail...Non è che hai provato con le 0.x????Ciao
  • Anonimo scrive:
    Ecchissenefrega?
    Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?Da noi non si fa che reinstallare XP brasando partizioni ext2.Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano indietro.Chissà perchè......... mistero........
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.Chi è che installa ext2 oggi? Almeno metti un fs journaled
      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........Ettecredo, c'avete la Slack 0.1beta a carbone :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.Ma "da voi" in che senso?
      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........Xchè c'è qualcuno non sa nemmeno installarsi Windows da solo ma ha "provato" ad usare Linux?!?Naaaaa.... (troll)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........In effetti è così in tutte le aziende. La colpa di questa perdita di tempo è dei cugini e nipoti dei colleghi che riescono a convincerli a passare a Linux. Per qualcuno è una missione; sono quasi arrivati al porta a porta tipo i testimoni di geova.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo
        In effetti è così in tutte le aziende. La colpa
        di questa perdita di tempo è dei cugini e nipoti
        dei colleghi che riescono a convincerli a passare
        a Linux.Eheh questo perchè non hai mai visto i commerciali ms sudare le 7 camicie per convincere i boss ad acquistare il "Nuovissimo e sensazionale office 2003" (che tanto il 2000 andava bene lo stesso) Io me ne frego... tanto mica sono soldi miei, lo stipendio me lo danno (poco, ma me lo danno lo stesso, win o linux)Linux sta bene a casa mia, dove non devo pizzarmi le riunioni con il reparto commerciale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecchissenefrega?
          Se non hai capito la differenza tra il 2003 e il 2000 ...... l'informatica non fa per te.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecchissenefrega?
            - Scritto da: Anonimo
            Se non hai capito la differenza tra il 2003 e il
            2000 ...
            ... l'informatica non fa per te.

            Ciaoinfopath?
          • pippo75 scrive:
            Re: Ecchissenefrega?
            - Scritto da: Anonimo
            Se non hai capito la differenza tra il 2003 e il
            2000 ...
            ... l'informatica non fa per te.

            Ciaoio non conosco ne office 2000 ne office 2001, 2002, 2003, 2004, 2005.......3000 ed oltecosa c'entra un programma di automazione di ufficio con l'informatica.Te le dico io, ben poco, meno dello 1% arrotondando allì'unità superiore.a meno che l'informatica non sia cosi' degradata.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecchissenefrega?
            - Scritto da: Anonimo
            Se non hai capito la differenza tra il 2003 e il
            2000 ...
            ... l'informatica non fa per te.E te che ne sai di cosa serve a noi? Da noi in segreteria ci fanno documenti Word e fogli di calcolo. Non usano neanche Access.Infopath se chiedo alla segretaria (che pure ce l'ha sul pc) mi risponderebbe che non è stata lei e non ne sa niente :DTutto questo ad una cifra considerevole, quando si poteva benissimo andare avanti con il 2000 o mettere OpenOffice (che per quello che facciamo strabastava)La contabilita' non fa per te, ciao.
      • pikappa scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?

        Da noi non si fa che reinstallare XP brasando

        partizioni ext2.





        Mah......... tutti "provano"....... e poi
        tornano

        indietro.



        Chissà perchè......... mistero........

        In effetti è così in tutte le aziende. La colpa
        di questa perdita di tempo è dei cugini e nipoti
        dei colleghi che riescono a convincerli a passare
        a Linux. Per qualcuno è una missione; sono quasi
        arrivati al porta a porta tipo i testimoni di
        geova.Intanto i miei clienti che sono passati a linux sono felicissimi, e si chiedono perchè non l'hanno fatto prima, visto che nelle loro reti le uniche macchine che danno problemi sono quelle su cui gira ancora windows, boh?
    • Anonimo scrive:
      solo in italia, paese di ultraignoranti
      Tutti in europa stanno passando a linuxtranne che in italia, per via di una cronicasuperignoranza informatica.Siamo gli ultimi nell'europa del sud, subitoprima della sola grecia.Ecco la spiegazione di quello che tu dici.
      • Anonimo scrive:
        Re: solo in italia, paese di ultraignoranti
        In europa passano tutti a linux???Ma hai visto il boom di fatturato di office 2003 in europa?E lo usano con linux?LOL
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega? I MIEI CLIENTI
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?gente più seria di te
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.da noi si usano ext3 o reiser.Da voi siete rimasti indietro (col fud)
      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.ci dici i nomi e cognomi di quei "tutti" ?o sono tuuti tuoi cuggini?
      Chissà perchè......... mistero........nessun mistero, te lo svelo io: gli iniziatori di thread possono mentire
      • awerellwv scrive:
        MIGRAZIONE... FATTI!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?per farti "qualche" esempio tra quelli che conosco io... 1: Deutsche Bahn2: L'intera pubblica amministrazione tedesca3: l'ospedale di bresanone (ad esempio) 4: le varie universita' italiane tra cui Genova (AI LAB), Milano, Firenze, Verona, Bolzano, Bologna, Trento...4: l'intera pubblica amministrazione Altoatesina (almeno in ambito server) 5: aruba (provider italiano)6: Buona parte dei server IBM (mica ciccipucci) vengono venduti con linux

        Da noi non si fa che reinstallare XP brasando

        partizioni ext2.dipende da che cosa ci devi fare con il pc... a ciascuno la sua scelta...
        da noi si usano ext3 o reiser.In ambito server anche fs piu' aggressivi quali AFS XFS JFSma in ambito desktop non mi stacco da ext3...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........perchè servono un pizzico di materia grigia e dedizione... ma l'italiota tipico vuole tutto e subito... ecco perchè...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?

        Da noi non si fa che reinstallare XP brasando

        partizioni ext2.
        perchè servono un pizzico di materia grigia e
        dedizione... ma l'italiota tipico vuole tutto e
        subito... ecco perchè...E' sempre il solito discorso: non e' che linux non sia user frendly... E' che sceglie meglio gli amici...
    • gipoint scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      ext2?ma che distribuzione avete provato, una del 1997?da noi invece si fa l' esatto contrario. Ormai abbiamo più di cento server Linux e i desktop crescono a vista d'occhio.Cmq meglio per Ballmer che esista gente come voi, altrimenti come farebbe a campare, poveretto...
      • awerellwv scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: gipoint
        ext2?
        ma che distribuzione avete provato, una del 1997?
        da noi invece si fa l' esatto contrario. Ormai
        abbiamo più di cento server Linux e i desktop
        crescono a vista d'occhio.

        Cmq meglio per Ballmer che esista gente come voi,
        altrimenti come farebbe a campare, poveretto...Baste vederlo come saltella alle conferenze MS per vedere in lui un suo futuro da scimmietta da circo!!! :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........Ho un'amica che ha passato i 45 anni, e' un'amministrativa di una scuola pubblica.A casa ha un computer di non oltre 3 anni fa. Win2000 (ma abbiamo provato anche XP) erano leeeeenti, anche gli antivirus piu' leggeri come AVG e Avast lo appesantivano inutilmente.Le ho chiesto cosa ci facesse col computer e mi ha risposto che ci scarica le foto dalla fotocamera, qualche documento ogni tanto e Internet.Le masterizzo foto e documenti e scarico una bella Ubuntu Linux.Riconosce tutto l'hardware e si installa quasi da sola in poco tempo.Adesso mette la macchina fotografica ed appare l'icona sul desktop, e gli apre una finestra dove dice di avere trovato foto (o video) in quella unita' USB e chiede se si vuole importarle.Stampa su una strana Epson C82, ascolta musica sia in streaming che MP3 e alcuni CD.Con OpenOffice.org si fa tutti i suoi documentini e se li salva in .doc li puo' portare anche al lavoro o viceversa.Adesso ha spostato il computer in un'altra stanza e per non tirare il cavo telefonico abbiamo optato per un router ADSL WiFi.Qui l'unico accorgimento e' stato quello di cercare una scheda WiFi che fosse supportata senza dover smadonnare con qualche strano driver. Abbiamo trovato una col chipset Prism.Adesso ogni tanto le chiedo se rivuole Windows. Mi dice "guai se mi tocchi il computer!" ed aggiunge "ora che non devo piu' preoccuparmi di virus e compagnia e il computer funziona il Winlumaca non lo voglio piu' ". Che simpatica la mia amica... :-)Si e' vero che ha avuto un amico che l'ha aiutata. Ma una donna di oltre 45 anni con scarsa dimestichezza con il computer non sarebbe mai riuscita ad installarsi da sola Win, una scheda di rete wifi sotto win e fatto tutte quelle configurazioni che vanno fatte a prescindere dal sistema operativo che si usa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?

        Da noi non si fa che reinstallare XP brasando

        partizioni ext2.





        Mah......... tutti "provano"....... e poi
        tornano

        indietro.



        Chissà perchè......... mistero........

        Ho un'amica che ha passato i 45 anni, e'
        un'amministrativa di una scuola pubblica.
        A casa ha un computer di non oltre 3 anni fa.
        Win2000 (ma abbiamo provato anche XP) erano
        leeeeenti, anche gli antivirus piu' leggeri come
        AVG e Avast lo appesantivano inutilmente.
        Le ho chiesto cosa ci facesse col computer e mi
        ha risposto che ci scarica le foto dalla
        fotocamera, qualche documento ogni tanto e
        Internet.
        Le masterizzo foto e documenti e scarico una
        bella Ubuntu Linux.

        Riconosce tutto l'hardware e si installa quasi da
        sola in poco tempo.

        Adesso mette la macchina fotografica ed appare
        l'icona sul desktop, e gli apre una finestra dove
        dice di avere trovato foto (o video) in quella
        unita' USB e chiede se si vuole importarle.
        Stampa su una strana Epson C82, ascolta musica
        sia in streaming che MP3 e alcuni CD.
        Con OpenOffice.org si fa tutti i suoi documentini
        e se li salva in .doc li puo' portare anche al
        lavoro o viceversa.

        Adesso ha spostato il computer in un'altra stanza
        e per non tirare il cavo telefonico abbiamo
        optato per un router ADSL WiFi.
        Qui l'unico accorgimento e' stato quello di
        cercare una scheda WiFi che fosse supportata
        senza dover smadonnare con qualche strano driver.
        Abbiamo trovato una col chipset Prism.

        Adesso ogni tanto le chiedo se rivuole Windows.
        Mi dice "guai se mi tocchi il computer!" ed
        aggiunge "ora che non devo piu' preoccuparmi di
        virus e compagnia e il computer funziona il
        Winlumaca non lo voglio piu' ". Che simpatica la
        mia amica... :-)
        tutto bene... ma un antivirus è sempre buona norma anche su Linux, ti consiglio di installarle f-prot, c'è una versione gratuita qui:http://www.f-prot.com/products/corporate_users/unix/
        • Anonimo scrive:
          Re: Ecchissenefrega?
          - Scritto da: Anonimo
          ...
          tutto bene... ma un antivirus è sempre buona
          norma anche su Linux, ti consiglio di installarle
          f-prot, c'è una versione gratuita qui:

          http://www.f-prot.com/products/corporate_users/uniA che pro ? Al massimo serve per rilevare i virus per Windows che girano per email...E comunque se proprio vuoi un antivirus puoi utilizzare ClamAV.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecchissenefrega?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            ...

            tutto bene... ma un antivirus è sempre buona

            norma anche su Linux, ti consiglio di
            installarle

            f-prot, c'è una versione gratuita qui:




            http://www.f-prot.com/products/corporate_users/uni

            A che pro ?

            Al massimo serve per rilevare i virus per Windows
            che girano per email...

            E comunque se proprio vuoi un antivirus puoi
            utilizzare ClamAV.... se vai più giù nella pagina c'è la verione dell'antivirus per le workstation...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ecchissenefrega?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo




            ...


            tutto bene... ma un antivirus è sempre buona


            norma anche su Linux, ti consiglio di

            installarle


            f-prot, c'è una versione gratuita qui:








            http://www.f-prot.com/products/corporate_users/uni



            A che pro ?



            Al massimo serve per rilevare i virus per
            Windows

            che girano per email...



            E comunque se proprio vuoi un antivirus puoi

            utilizzare ClamAV.


            ... se vai più giù nella pagina c'è la verione
            dell'antivirus per le workstation...Non ho detto che non esiste. Ho detto che non serve...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........strano qui ci sono partizioni ntfs che spariscono ogni giorno sui server . . . ormai e' quasi tutto su ReiserFS.come vedi non in tutti i posti e' uguale :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?

      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.ext2????? Hai preso la delorean per tornare indietro nel tempo?
      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.
      Chissà perchè......... mistero........perche' la massa e' ignorante, stupida e superficiale (forse come te?).
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........se non te ne fregava non ti sfogavi...se utilizzate linux seriamente e con cognizione di causa, e lo togliete per passare ad XP, o siete idioti, o siete idioti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ecchissenefrega?
        - Scritto da: Anonimo
        se utilizzate linux seriamente e con cognizione
        di causa, e lo togliete per passare ad XP, o
        siete idioti, o siete idioti.Beh dai se si fa cio si e' masochisti... ...E anche idioti. :-)
    • Anonimo scrive:
      Eurotech
      Una delle POCHISSIME multinazionali italiane dell'informatica e dell'alta tecnologia, autrice del supercomputer europeo e di altre interessanti innovazioni, da tempo adotta e sostiene l'open source e i formati standard. Ed è in costante crescita. Ma certo non è l'aziendina old tech che non si apre alle novità...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........Perche non siete buoni a fare nulla secondo te è saper usare un computer dire si o no a domande preimpostate e poi chi ti ha chiesto nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecchissenefrega?
      - Scritto da: Anonimo
      Chi il bischero che migra da Win a Linux oggi?
      Da noi non si fa che reinstallare XP brasando
      partizioni ext2.


      Mah......... tutti "provano"....... e poi tornano
      indietro.

      Chissà perchè......... mistero........forse per non-competenza che la gente non sa gestire un sistema diverso da windows?
  • Anonimo scrive:
    migrazioni dati.
    mi e' capitato effettuare migrazioni da win9x a winxp, si ricercano i file comuni, quelli di office, poi le email e le impostazioni della posta elettronica, se c'e' la connessione ad internet e prog particolari da reinstallare con le varie licenze. Per immettere dati e impostazioni in linux non ci vorrebbe molto, e se poi si vuole aggiornare linux o installare una nuova versione non c'e' nessun problema, i dati sono lì e ci rimangono.L'aggiornamento di linux alla nuova versione sarebbe veloce e indolore ma ... mah.
    • Mechano scrive:
      Re: migrazioni dati.
      - Scritto da: Anonimo
      L'aggiornamento di linux alla nuova versione
      sarebbe veloce e indolore ma ... mah.Io so cambiare distribuzione in uno snap!Bastava prevedere una struttura come questa in fase di prima installazione o provare a crearla nella successiva avendo qualche disco o nastro di backup:partizione /partizione /homepartizione /varpartizione di swapLa partizione di / (root) conterra' tutto cio' che necessita il sistema compresi i software in /opt e /usr a seconda.Ed e' quella che viene modifcata quando si cambia distribuzione.La /home contiene tutti i dati degli utenti. Mi raccomando di fare sempre qui tutti gli archivi e i magazzini di file, immagini e quant'altro.La /var contiene tutti i file degli eventuali server.Se hai dei database mySQL, delle pagine web con apache ecc. ti consiglio di mettere i file di questi server.Da qui in poi mi basteranno soltanto pochissime info sui file di configurazione di rete, internet, sistema di stampa ecc. che stanno su /etc, mi faccio il backup di soli questi file.Metto il cd di installazione della distro che preferisco e faccio l'installazione avendo l'accortezza di gestire manualmente il partizionamento del disco.Quindi gli dico qual'e' la partizione da usare come root e che deve formattarla, insieme a quella di swap che di solito le distro riconoscono da sole e gia' propongono di usarle e/o formattarle. E poi quali sono quelle da usare come /home e /var dicendo di non modificarle.Ad ogni nuova reinstallazione ti ritrovi tutto come era prima con l'altra distribuzione.Se vuoi ricopi i file presi da /etc per riavere a posto configurazioni di rete, stampanti ed altro, senno' le rifai usando i tool della nuova distro.Ci potrebbe essere un piccolo problema e cioe' lo UID e il GID dell'utente che hai creato. Puo' darsi che l'utente pippo che avevi con la vecchia distro avesse UID 501 e GID 501 e che la nuova distro ti ha fatto 500.500 o 1000.1000Bastera' un semplice chown -R pippo.pippo /home/pippo dato da root per rimettere tutto a posto.Ci potrebbero essere piccoli problemi con i file nelle varie cartelle .gnome, .kde, .gtkrc ecc. se si passa da una vecchia versione ad una nuova di quei programmi e librerie, si puo' ovviare rinominando queste cartelle, lanciando i relativi programmi che le ricreano e quindi studiarsi le differenze per correggere la cosa, ma sono eventi veramente rari. Con questa tecnica puoi permetterti anche una decina di distribuzioni diverse che condividono esattamente gli stessi utenti e gli stessi dati dei programmi. Mi raccomando che nei file /etc/groups e /etc/passwd GID e UID corrispondano per gli stessi gruppi e utenti delle varie distribuzioni (non sono file che si puo' copiare su tutte ma vanno editati per ogni distro).Io la uso a casa se voglio cambiare distro in maniera indolore. Ed al lavoro per testare software su piu' distribuzioni.Ma c'e' di piu' potresti anche avere Unix differenti, basta che tutti quanti supportino il file system che andrai a scegliere per le partizioni condivise /home, /var.Con Windows te le sogni queste cose. Anche passare da 98 a XP o da 2000 a XP o semplicemente da XP Home a XP Pro.__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 21/04/2005 17.31.51
      • Anonimo scrive:
        Re: migrazioni dati.

        Con Windows te le sogni queste cose. Anche
        passare da 98 a XP o da 2000 a XP o semplicemente
        da XP Home a XP Pro.c: win9x FAT32d: ntx NTFSe: dati ed eseguibili che non necessitano installazione FAT32f: FAT32 (per non fare confusione, o anche una libreria) eseguibili che necessitano reinstallazione, di solito funziona installandoli la prima volta sotto un sistema e poi ripetendo l'installazione sotto l'altro perchè in pratica hai una copia sola di eseguibili e contorno e n configurazioni nelle diverse liberie di sistema se invece non va così grassa li installi direttamente nelle partizioni dei diversi sistemi. (quanto detto in e: ed f: vale per gli eseguibili di qualsiasi sistema operativo, il resto è solo voler fare esoterismo: o l'esegibile non salva impostazioni e percorsi, o li salva in una libreria conosciuta dal sistema, o se li salva in una propria libreria (ed ecco che devi averne n copie o se vuoi complicarti la vita fare degli script che scambino impostazioni e percorsi a seconda di come entri))g: se proprio vogliamo esagerare, una partizione fat16 da due gigabau per dialogare col pinguino e la mela.se si tratta di diversi ntx puoi fare direttamente tutto con NTFS con tutti i vantaggi che ne conseguono
  • Anonimo scrive:
    si ma a cosa serve ?
    scusate sono l'unico a non capire l'effettiva utilitàdi un sistema del genere ?e poi dall'articolo non si capisce un casso :|
    • Anonimo scrive:
      Re: si ma a cosa serve ?
      è un software linux open source, se non è inutile ci sono almeno 100 versioni uguali ma nessuna sufficiente
      • Anonimo scrive:
        Re: si ma a cosa serve ?
        - Scritto da: Anonimo
        è un software linux open source, se non è inutile
        ci sono almeno 100 versioni uguali ma nessuna
        sufficienteVisto che hai deciso che è inutile e insufficente, avrai certamente provato il prodotto per parecchi giorni e saprai rispondere alla domanda del 3D.Come l'hai trovato?
        • Anonimo scrive:
          Re: si ma a cosa serve ?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          è un software linux open source, se non è
          inutile

          ci sono almeno 100 versioni uguali ma nessuna

          sufficiente

          Visto che hai deciso che è inutile e
          insufficente, avrai certamente provato il
          prodotto per parecchi giorni e saprai rispondere
          alla domanda del 3D.

          Come l'hai trovato?l'ho trovato incompatibile, incompleto, problematico, lento, frustrante, linaro insomma.
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            che commento tecnico si vede ceh l'hai proprio provato :P che troll
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo
            che commento tecnico si vede ceh l'hai proprio
            provato :P
            che trollTecnico e paragnosta : l'ha provato e pensa che non e' ancora uscito :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo

            Come l'hai trovato?

            l'ho trovato incompatibile, incompleto,
            problematico, lento, frustrante, linaro insomma.Sei proprio un pollo. Il programma non è ancora disponibile.. come abboccano qui!http://sourceforge.net/projects/openmoveover/This Project Has Not Released Any Files :D
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo
            Sei proprio un pollo. Il programma non è ancora
            disponibile.. come abboccano qui!
            Definizione di pollo: chi ci cascaDefinizione di chi commenta: troll
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo

            Sei proprio un pollo. Il programma non è ancora

            disponibile.. come abboccano qui!



            Definizione di pollo: chi ci casca
            Definizione di chi commenta: trollBrucia eh? :D
          • francescor82 scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?


            Definizione di pollo: chi ci casca

            Definizione di chi commenta: troll

            Brucia eh? :DBrucia sì. :-DMa l'esca OpenSource è la migliore per certi troll... oops scusa, i troll siamo noi, loro sono i polli.
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo
            Sei proprio un pollo. Il programma non è ancora
            disponibile.. come abboccano qui!

            http://sourceforge.net/projects/openmoveover/

            This Project Has Not Released Any Files :DMi permetto di dissentire: è in sviluppo, non c'è una versione da loro definita stabile, ma il sorgente c'è. Basta controllare nel relativo repository CVS...
          • Anonimo scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            è un software linux open source, se non è

            inutile


            ci sono almeno 100 versioni uguali ma nessuna


            sufficiente



            Visto che hai deciso che è inutile e

            insufficente, avrai certamente provato il

            prodotto per parecchi giorni e saprai rispondere

            alla domanda del 3D.



            Come l'hai trovato?

            l'ho trovato incompatibile, incompleto,
            problematico, lento, frustrante, linaro insomma.ti sei confuso, il forum di supporto psicologico per i problemi del tup pisello è sull'altra finestra di internet explorer
          • GuN_jAcK scrive:
            Re: si ma a cosa serve ?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            è un software linux open source, se non è

            inutile


            ci sono almeno 100 versioni uguali ma nessuna


            sufficiente



            Visto che hai deciso che è inutile e

            insufficente, avrai certamente provato il

            prodotto per parecchi giorni e saprai rispondere

            alla domanda del 3D.



            Come l'hai trovato?

            l'ho trovato incompatibile, incompleto,
            problematico, lento, frustrante, linaro insomma.buhhahahahahahahahhahahah che troll!!! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: si ma a cosa serve ?
      - Scritto da: Anonimo
      scusate sono l'unico a non capire l'effettiva
      utilità
      di un sistema del genere ?
      e poi dall'articolo non si capisce un casso :|Serve a far parlare i trolli
  • Anonimo scrive:
    l'unico modo per linux
    di avere mercato è somigliare a windows. Alla fine alla gente non piace la grandissima "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere guide e consultare forum stranieri per come cambiare anche la freccia del mouse non è certo il loro sogno. Viva il software semplice alla portata di tutti, basta con l'immagine del pc solo per genii, che non fanno altro che allontanare la gente da un mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è uno smanettone. Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia grafica mi sembra più per bellezza visto che alla fine devi fare tutto da shell)
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno. SI SI SI CERTO È VERO HAI RAGIONE TUMA VAFFANCULO
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      Il fatto è che il 90% della gente sa GIA' usare windows perché in un modo o nell'altro gli è stato imposto.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux
        si, hai perfettamente ragione. Operazione dell'utente alle prime armi:installazione di un software.1)Windows, doppio click, vuoi andare avanti? si, vuoi installare? si, il software è pronto, vuoi anche che ti faccio partire il programma?2)Linux, installare pacchetto, oh, non trovo le dipendenze, e che sono? Oddio, ora che devo fare, ci sarà un help, toh, non c'è, ed ora? Ah, il mio amico mi ha detto su internet? Cosa un forum? In Inglese? E se io l'inglese non lo so? Cosa mi chiede ora? Password di root? E che èSi, devo dire che è perchè windows è stato impostoMa dai, con windows ci vuole un attimo per settare tutto, installare un driver è semplicissimo. Con linux se un driver non ti funziona bene neanche te ne accorgi e se te ne accorgi devi passare le giornate su internet prima di trovare "la valida alternativa open source". Pensa se è proprio il driver del modem Tutto viene riconosciuto subito, tutto parte e si installa in un lampo. Cartella documenti chiarisce subito che cosa significa mentre con linux quando vedi le cartelle già ti perdi. Per l'utente che inizia linux è un trauma, te lo dice uno che sà usare il pc e che spesso si reca da amici, parenti e condomini a dare loro una mano per adoperare periferiche e programmi e che capisce quanto può essere difficile usare il pc per chi ha poco tempo e magari anche poca istruzione.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: Anonimo
          si, hai perfettamente ragione.
          Operazione dell'utente alle prime armi:
          installazione di un software.
          1)Windows, doppio click, vuoi andare avanti? si,
          vuoi installare? si, il software è pronto, vuoi
          anche che ti faccio partire il programma?
          2)Linux, installare pacchetto, oh, non trovo le
          dipendenze, e che sono?apt-get install vattelapesca e te le risolve tutte lui. Oh, poi se vuoi per forza "compilare" sono affari tuoi :)Ma perchè far compilare un utente poco esperto quando ci sono già i binari?
          Oddio, ora che devo fare,
          ci sarà un help, toh, non c'è, ed ora? Chi te l'ha detto che non c'è? Mai provato a guardare nel menu'?
          Ah, il mio
          amico mi ha detto su internet? Cosa un forum? In
          Inglese? E se io l'inglese non lo so? Cosa mi
          chiede ora? Password di root? E che èIl sito della Symantech dove si scaricano i tool antivirus è in inglese, vero? Perchè lì ci riescono?
          Ma dai, con windows ci vuole un attimo per
          settare tutto, installare un driver è
          semplicissimo. Anche prendersi spyware e altre cosine che poi tu stesso (per tua ammissione) vai a ripulire è molto semplice.
          Con linux se un driver non ti
          funziona bene neanche te ne accorgi ?!?
          Pensa se è proprio il driver del modem Informarsi prima se è supportato?
          Tutto viene riconosciuto subito, tutto parte e si
          installa in un lampo. Cartella documenti
          chiarisce subito che cosa significa mentre con
          linux quando vedi le cartelle già ti perdi.Ahhh beh invece "home" è un termine sconosciuto
          Per
          l'utente che inizia linux è un trauma, te lo dice
          uno che sà usare il pc e che spesso si reca da
          amici, parenti e condomini a dare loro una mano
          per adoperare periferiche e programmi e che
          capisce quanto può essere difficile usare il pc
          per chi ha poco tempo e magari anche poca
          istruzione. Non ho dubbi, ma tu linux non puoi dargli un'occhiata di sfuggita e poi dire che non parte nulla.Se ne vuoi parlare, devi conoscerlo meglio di così.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            apt-get install vattelapesca e te le risolve
            tutte lui. Oh, poi se vuoi per forza "compilare"
            sono affari tuoi :)vai a spiegarlo a chi usa il pc per la prima volta
            Ma perchè far compilare un utente poco esperto
            quando ci sono già i binari?perchè i "bravi" ti dicono di farlo, poi se non ci riesci sei un utonto
            Chi te l'ha detto che non c'è? Mai provato a
            guardare nel menu'?Fai mai provato il piacere di un sistema che ti guida da solo quando sbagli con un bel f1?
            Il sito della Symantech dove si scaricano i tool
            antivirus è in inglese, vero? Perchè lì ci
            riescono?1)è anche in italiano2)non ci riescono altrimenti non ci sarebbero problemi di virus che mi capita di risolvere per gli amici
            Anche prendersi spyware e altre cosine che poi tu
            stesso (per tua ammissione) vai a ripulire è
            molto semplice.quando qualcuno mi dice di avere un virus arrivo li, gli installo 2 software, ed in 5 minuti di spiegazione con autoupdate stanno apposto e non si lamentano più. Meglio perdere venti minuti così che un ora al giorno per qualsiasi cosa

            Con linux se un driver non ti

            funziona bene neanche te ne accorgi

            ?!?la mia scheda video si pensava fosse una s3 e quando ho cambiato risoluzione mi è crashato tutto (o meglio non vedevo più una fava, tutto nero).
            Informarsi prima se è supportato?se non ci sono manuali da leggere e forum da consultare non si è felici è. Immagina il ragazzino di 12 anni col suo primo pc.
            Ahhh beh invece "home" è un termine sconosciutosempre meno familiare e comunque è un delle tante scelte furbe del mondo linux.
            Non ho dubbi, ma tu linux non puoi dargli
            un'occhiata di sfuggita e poi dire che non parte
            nulla.provato e riprovato. Prima provato ad usare knoppix per paura di fregarmi le partizioni. Poi emulato con la mandrake 9.2 mi sembra iniziando a vedere i programmi inclusi nella distro e fare un pò di prove con mono ed un programma di un mio prof. Infine grande decisione su pressione di un mio amico linuxofilo, lo invito a casa per farmi aiutare. Mi raccomando, non mandarmi all'aria la partizione con windows.Tempo 2 ore mi trovo il pc da formattare, dati persi (per fortuna non mi sono fidato e li ho salvati) ed il mio amico con la faccia da ebete che mi dice "strano, non mi era mai successo".
            Se ne vuoi parlare, devi conoscerlo meglio di
            così.dopo questi primi tentativi la voglia ti passa. Pensare che quando ho comprato il mio primo pc col windows 98 tempo 2 secondi ho montato i cavi, fatto partire l'OS e dopo 3 giorni già iniziavo a programmare col pascal che mi ha portato un mio amico.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            apt-get install vattelapesca e te le risolve

            tutte lui. Oh, poi se vuoi per forza "compilare"

            sono affari tuoi :)

            vai a spiegarlo a chi usa il pc per la prima voltaChe cosa? Che deve far partire synaptic e cliccare sul programma che vuole installare?Perchè su windows come fai?

            Ma perchè far compilare un utente poco esperto

            quando ci sono già i binari?

            perchè i "bravi" ti dicono di farlo, poi se non
            ci riesci sei un utontoSe il tuo "utente inesperto" appena comprato il pc vuole cimentarsi in compilazioni gli auguro buona fortuna, ma nessun dottore ancora prescrive di ricompilarsi i programmi, che io sappia :)

            Chi te l'ha detto che non c'è? Mai provato a

            guardare nel menu'?

            Hai mai provato il piacere di un sistema che ti
            guida da solo quando sbagli con un bel f1?Certo.Su qualsiasi programma tu abbia dubbi, ti basta richiedere l'aiuto della documentazione e ti si apre il man in formato grafico.Come vedi, non conosci linux.
            Meglio perdere venti minuti
            così che un ora al giorno per qualsiasi cosaPerchè, tu reinstalli tutti i giorni? Io la debian non la tocco da 4 mesi.


            Con linux se un driver non ti


            funziona bene neanche te ne accorgi



            ?!?

            la mia scheda video si pensava fosse una s3 e
            quando ho cambiato risoluzione mi è crashato
            tutto (o meglio non vedevo più una fava, tutto
            nero).Onestamente, non so che scheda video sia la s3 ?_?Ati e nvidia linux te le riconosce. Alla meno peggio installa i driver vesa che ti consentono di far partire l'interfaccia cmq.

            Informarsi prima se è supportato?

            se non ci sono manuali da leggere e forum da
            consultare non si è felici è. Immagina il
            ragazzino di 12 anni col suo primo pc. Immagino che i genitori dovranno stargli dietro, o vuoi lasciare un ragazzino di 12 anni davanti ad internet da solo?

            Ahhh beh invece "home" è un termine sconosciuto

            sempre meno familiare e comunque è un delle tante
            scelte furbe del mondo linux.windows: documents and settings/nomeuser/documentilinux: home/nomeuser/docs

            Non ho dubbi, ma tu linux non puoi dargli

            un'occhiata di sfuggita e poi dire che non parte

            nulla.

            provato e riprovato. Prima provato ad usare[cut]
            Tempo 2 ore mi trovo il pc da formattare, dati
            persi (per fortuna non mi sono fidato e li ho
            salvati) ed il mio amico con la faccia da ebete
            che mi dice "strano, non mi era mai successo". Se facevi da te probabilmente facevi molto meglio :)Questo a prescindere se usi windows, linux o altre cose.

            Se ne vuoi parlare, devi conoscerlo meglio di

            così.

            dopo questi primi tentativi la voglia ti passa.
            Pensare che quando ho comprato il mio primo pc
            col windows 98 tempo 2 secondi ho montato i cavi,
            fatto partire l'OS e dopo 3 giorni già iniziavo a
            programmare col pascal che mi ha portato un mio
            amico.Pure io quando ho attaccato la mdk ho iniziato a smanettarci subito.Certo non devi avere la presunzione di fare tutto il primo giorno, nessuno nasce "imparato"
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            Perchè, tu reinstalli tutti i giorni? Io la
            debian non la tocco da 4 mesi.io il windows xp da 2 anni vuoi fare a gara?
            Onestamente, non so che scheda video sia la s3 ?_?va bè,
            Ati e nvidia linux te le riconosce. Alla meno
            peggio installa i driver vesa che ti consentono
            di far partire l'interfaccia cmq.vallo a dire a chi comincia
            Immagino che i genitori dovranno stargli dietro,
            o vuoi lasciare un ragazzino di 12 anni davanti
            ad internet da solo?e perchè un ragazzino di 12 anni dovrebbe avere un tutor vicino. Magari poi neanche lo sanno usare un pc e allora niente pc, troppo difficile.
            Se facevi da te probabilmente facevi molto meglio
            :)se non lo facevo proprio ancora meglio. Comunque ragionava come te il tipo.
            Pure io quando ho attaccato la mdk ho iniziato a
            smanettarci subito.magari dopo che hai passato diversi anni su windows
            Certo non devi avere la presunzione di fare tutto
            il primo giorno, nessuno nasce "imparato"perchè però con windows ci sono riuscito?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè, tu reinstalli tutti i giorni? Io la

            debian non la tocco da 4 mesi.
            io il windows xp da 2 anni vuoi fare a gara?Figurati (e guarda che non ti conviene, l'uptime non è esattamente il forte di windows) ma vorrei capire perchè con linux dovresti smanettare un'ora al giorno. io nel MIO caso non tocco la configurazione da 4 mesi (cioè da quando ho installato la Sarge) e l'unica cosa che faccio è tenerla aggiornata.

            Onestamente, non so che scheda video sia la s3
            ?_?
            va bè,


            Ati e nvidia linux te le riconosce. Alla meno

            peggio installa i driver vesa che ti consentono

            di far partire l'interfaccia cmq.
            vallo a dire a chi cominciaInstalla = soggetto LinuxLinux ti installa i driver vesa se non riconosce nessuna scheda specifica.Ma devi avere proprio una ciofeca di scheda perchè si comporti così.

            Immagino che i genitori dovranno stargli dietro,

            o vuoi lasciare un ragazzino di 12 anni davanti

            ad internet da solo?
            e perchè un ragazzino di 12 anni dovrebbe avere
            un tutor vicino. Magari poi neanche lo sanno
            usare un pc e allora niente pc, troppo difficile.Ma chiedere al negoziante?Ragazzi ma voi comprate hw da centinaia di euro come fossero biscotti? Con i soldi di papa' e mamma? Beati voi, si vede che avete disponibilita', io mi informo sempre prima bene.

            Se facevi da te probabilmente facevi molto
            meglio

            :)

            se non lo facevo proprio ancora meglio. Comunque
            ragionava come te il tipo. Io mi azzardo raramente a mettere le mani sui pc degli altri, tranne quando sono sicuro. Per quanto mi riguarda, ho fatto da solo ed è andata bene :) Quindi consiglio altrettanto.

            Certo non devi avere la presunzione di fare
            tutto

            il primo giorno, nessuno nasce "imparato"

            perchè però con windows ci sono riuscito?In tutte le cose, non impari mai tutto in un giorno. C'è tanta gente che vuole usare il pc come un frigo, ma personalmente mi pare un'assurdita'. Nessuno pensa che debbano diventare programmatori, ma capire un minimo gli strumenti che usi è inevitabile. Altrimenti è inevitabile che presto o tardi sarai costretto a chiamare qualcuno che lo faccia per te.Poi quando qualcosa va storto, chiamano te (e anche me). E onestamente tutta questa "facilita'" di windows quando si sputtana per cause ridicole non le vedo.Se non ci fossimo io o te che risistemiamo, windows sarebbe ancora considerato facile?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            Ma devi avere proprio una ciofeca di scheda
            perchè si comporti così.ho una schifosa radeon 9600
            Ma chiedere al negoziante?oste, come è il vino? Ma se i negozianti non ci capiscono nulla.
            Ragazzi ma voi comprate hw da centinaia di euro
            come fossero biscotti? Con i soldi di papa' e
            mamma? Beati voi, si vede che avete
            disponibilita', io mi informo sempre prima bene.un conto è informarsi, un conto è fare un'analisi su forum, riviste, siti e consultare amici. Il bello è che ognuno ti dice una cosa.
            Io mi azzardo raramente a mettere le mani sui pc
            degli altri, tranne quando sono sicuro. Per
            quanto mi riguarda, ho fatto da solo ed è andata
            bene :) Quindi consiglio altrettanto.meglio emulato, così ci si diverte e si capisce l'effettiva inutilità
            In tutte le cose, non impari mai tutto in un
            giorno. C'è tanta gente che vuole usare il pc
            come un frigo, ma personalmente mi pare
            un'assurdita'. E perchè, mai visto il media center?
            Nessuno pensa che debbano
            diventare programmatori, ma capire un minimo gli
            strumenti che usi è inevitabile. Altrimenti è
            inevitabile che presto o tardi sarai costretto a
            chiamare qualcuno che lo faccia per te.io da solo ho fatto tutto. Dopo un anno che l'adoperavo mi sono iscritto ad ingegneria ed ora lavoro. Magari con linux, scoraggiato dalla difficoltà avrei fatto scienze politiche
            Poi quando qualcosa va storto, chiamano te (e
            anche me). E onestamente tutta questa "facilita'"
            di windows quando si sputtana per cause ridicole
            non le vedo.che problema c'è. Anche se fanno una cavolata, poi quando gli spieghi (se ci sei capace), non ci ricascano. Ti dò ragione, con linux non fai danni, perchè hai la sindrome "da casalinga vicino ai fili della corrente". Hai paura di toccare qualsiasi cosa e non ci provi
            Se non ci fossimo io o te che risistemiamo,
            windows sarebbe ancora considerato facile?Si, perchè come me ci sono molte altre persone che imparano da sole e non hanno mai bisogno di aiuto. Mio zio fa il muratore, quinta elementare, eppure dopo un anno sà usare windows perfettamente, fa i montaggi con la telecamera, gioca, si fa gli album di fotografie e non solo non ha mai bisogno di aiuto per il software, si installa l'hardware da solo senza chiedere aiuto a nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Ma devi avere proprio una ciofeca di scheda

            perchè si comporti così.

            ho una schifosa radeon 9600E quando hai letto "ati" tra i driver video non ti è venuto un dubbio? :)

            Ma chiedere al negoziante?
            oste, come è il vino? Ma se i negozianti non ci
            capiscono nulla.Non è vero. Non saranno ingegneri, ma sanno orientarti verso ciò che ti serve, specialmente se hai un negoziante di fiducia.

            Ragazzi ma voi comprate hw da centinaia di euro

            come fossero biscotti? Con i soldi di papa' e

            mamma? Beati voi, si vede che avete

            disponibilita', io mi informo sempre prima bene
            .
            un conto è informarsi, un conto è fare un'analisi
            su forum, riviste, siti e consultare amici. Il
            bello è che ognuno ti dice una cosa. Ehm... non vedo la differenza, cosa intendi per informarsi? Certo non chiedi un sondaggio all'Abacus, chiedi un pò in giro e poi ti fai un'idea.

            Io mi azzardo raramente a mettere le mani sui pc

            degli altri, tranne quando sono sicuro. Per

            quanto mi riguarda, ho fatto da solo ed è andata

            bene :) Quindi consiglio altrettanto

            meglio emulato, così ci si diverte e si capisce
            l'effettiva inutilità[cut]
            Si, perchè come me ci sono molte altre persone
            che imparano da sole e non hanno mai bisogno di
            aiuto. Mio zio fa il muratore, quinta elementare,
            eppure dopo un anno sà usare windows
            perfettamente, fa i montaggi con la telecamera,
            gioca, si fa gli album di fotografie e non solo
            non ha mai bisogno di aiuto per il software, si
            installa l'hardware da solo senza chiedere aiuto
            a nessuno.Allora, se vuoi convincermi che c'è una fascia di persone che può usare solo windows, non devi sforzarti: lo so da me.Ma a livello professionale la presunta "inutilita'" di linux è una leggenda metropolitana, portata avanti proprio da chi non usa il computer in ambiti lavorativi e con il pc ci naviga, legge la posta e fa p2p.In alcuni ambiti linux non è un granchè (grafica, anche se in certi ambiti è usato anche lì, vedere Shrek e Titanic) ma in ambiti di sviluppo, server, a livello didattico nelle universita', è superiore di parecchie spanne a linux.Alla fine per convicermi che è meglio windows devi arrivare a parlare di tuo zio muratore (niente da dire: anche io ho uno zio così, elettricista e... p2paro a manetta, si diverte a fare le foto con la macchinetta digitale, etc). Tutto vero, però non venitemi allora a parlare di TCO, produttivita', etc... stiamo parlando di altre cose
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            ho una schifosa radeon 9600
            Funziona sia con vesa che con i suoi driver
            E perchè, mai visto il media center?Ma chi è quell'idiota che compra "il media center" quando con una xbox taroccata con software libero oppure un pc "vecchio" e software libero può fare le stesse cose con risparmi che vanno dalle 650 Euro in su?
            io da solo ho fatto tutto. Dopo un anno che
            l'adoperavo mi sono iscritto ad ingegneria ed ora
            lavoro. Magari con linux, scoraggiato dalla
            difficoltà avrei fatto scienze politicheSe io avessi usato forse sarei....Se la mì nonna avesse una ruota sarebbe una carriola
            che problema c'è. Anche se fanno una cavolata,
            poi quando gli spieghi (se ci sei capace), non ci
            ricascano. Ti dò ragione, con linux non fai
            danni, perchè hai la sindrome "da casalinga
            vicino ai fili della corrente". Hai paura di
            toccare qualsiasi cosa e non ci proviInvece su windows smanetti e magari cancelli i file di sitema o ti becchi virus, dialer e menate varie..... è vero, ti do ragione.Purtroppo l'utente windows spesso non ha i concetti di utente e permessi e "gira" sempre come amministratore.
            Mio zio fa il muratore, quinta elementare,
            eppure dopo un anno sà usare windows
            perfettamente, fa i montaggi con la telecamera,
            gioca, si fa gli album di fotografie e non solo
            non ha mai bisogno di aiuto per il software, si
            installa l'hardware da solo senza chiedere aiuto
            a nessuno.Nel lug che frequento, la metà degli inscritti fa i lavori più disparati ma per nulla attinenti con l'informatica. Si va dal magazziniere, al dirigente di azienda, al medico, finanziere, operaio..... e tutti utilizzano linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            Parlavi del Pascal ed avevi appena criticato il "tutoraggio" per Linux...

            Certo non devi avere la presunzione di fare
            tutto

            il primo giorno, nessuno nasce "imparato"
            perchè però con windows ci sono riuscito?Perché era venuto il tuo amico a darti il Pascal piratato (come gli antivirus col liveupdate che installi tu agli imbranati) e ti ha fatto tutoring...
          • GuN_jAcK scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè, tu reinstalli tutti i giorni? Io la

            debian non la tocco da 4 mesi.
            io il windows xp da 2 anni vuoi fare a gara?


            Onestamente, non so che scheda video sia la s3
            ?_?
            va bè,


            Ati e nvidia linux te le riconosce. Alla meno

            peggio installa i driver vesa che ti consentono

            di far partire l'interfaccia cmq.
            vallo a dire a chi comincia


            Immagino che i genitori dovranno stargli dietro,

            o vuoi lasciare un ragazzino di 12 anni davanti

            ad internet da solo?
            e perchè un ragazzino di 12 anni dovrebbe avere
            un tutor vicino. Magari poi neanche lo sanno
            usare un pc e allora niente pc, troppo difficile.



            Se facevi da te probabilmente facevi molto
            meglio

            :)
            se non lo facevo proprio ancora meglio. Comunque
            ragionava come te il tipo.


            Pure io quando ho attaccato la mdk ho iniziato a

            smanettarci subito.
            magari dopo che hai passato diversi anni su
            windows


            Certo non devi avere la presunzione di fare
            tutto

            il primo giorno, nessuno nasce "imparato"
            perchè però con windows ci sono riuscito?uso sul mio pc da 3 anni linux.. mai formattato.. mai avuto problemi... e ora lo usa tutta la mia famiglia e posso stare tranquillo che ogni fine settimana non devo formattare...credo che qui chi si fa male i conti sei proprio tu :/tranquillo magari un giorno capirai le potenzialità ;)magari quando avrai voglia di toglierti quei paraocchi dalla faccia ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            apt-get install vattelapesca e te le risolve

            tutte lui. Oh, poi se vuoi per forza "compilare"

            sono affari tuoi :)
            vai a spiegarlo a chi usa il pc per la prima voltaMouse sulla voce Synaptic - click - guardare i programmi che interessano (strafregrandosene delle dipendenze) - click click clic - mouse sull'icona di installazione - click - mouse sulla voce 'Esci' - click - fine.Io mi chiedo... ma perchè gli utenti Windows sono bravissimi a cercare in rete i programmi piratati sui siti Warez ma sono incapaci di lanciare un tool automatizzato di download - gestione delle dipendenze e installazione del software ?

            Ma perchè far compilare un utente poco esperto

            quando ci sono già i binari?
            perchè i "bravi" ti dicono di farlo, poi se non
            ci riesci sei un utontoSi... i bravi de "I promessi sposi": Questa compilazione non s'ha da fare...

            Chi te l'ha detto che non c'è? Mai provato a

            guardare nel menu'?
            Fai mai provato il piacere di un sistema che ti
            guida da solo quando sbagli con un bel f1?...
            quando qualcuno mi dice di avere un virus arrivoMa come... Windows non era facilissimo ? Non bastava un bel F1 per risolvere tutti i problemi ?
            li, gli installo 2 software, ed in 5 minuti di
            spiegazione con autoupdate stanno apposto e nonOvviamente fino a quando non si beccano un altro virus/worm/dialer/spyware/ecc.ecc perchè l'antivirus non è più aggiornato/sono state scoperte nuove vulnerabilità/hanno pacioccato con il firewall
            si lamentano più. Meglio perdere venti minuti
            così che un ora al giorno per qualsiasi cosaGià... peccato che se non aggiorni il sistema continuamente allora sono venti minuti sprecati. Ad ogni modo con Linux con un click aggiorni tutti i programmi. Con Windows devi farlo con un programma alla volta...Ah... già... c'è l'autoupdate... peccato che se il sistema è installato seriamente richieda i permessi di administrator per funzionare... pessima idea però abnilitare tali permessi per l'utilizzo normale del PC...A proposito, in quei famosi venti minuti sono compresi anche la creazione di utenti semplici, l'impostazione delle permission in modo tale che gli utenti semplici non possano far danni e le dovute spiegazioni su come si utilizza un sistema in multiutenza ? Oppure ti limiti a scrostare un po' di schifezze, installare un antivirus (piratato), installare (male) un firewall (piratato) e impostare l'autoupdate ? La prima strategia è quella migliore... e guardacaso è quella utilizzata da 30 anni sui sitemi Unic (e quindi anche su Linux). La seconda è quella standard su Windows, eredità dei vecchi Windows che non gestivano la multiutenza (anche se dicevano di farlo). Fare gli 'espertoni' e limitarsi a dare una ripulita vuol solo dire essere dei lamer.


            Con linux se un driver non ti


            funziona bene neanche te ne accorgi



            ?!?
            la mia scheda video si pensava fosse una s3 e
            quando ho cambiato risoluzione mi è crashato
            tutto (o meglio non vedevo più una fava, tutto
            nero).Mi sembra che tu te ne sia accorto...Ad ogni modo non ti è crashato nulla. Ctrl-Alt-F1 e tornavi in modalità testo per poter riconfigurare X. La differenza fra Windwos e Linux non è che utilizzare bene Windows sia più facile che utilizzare bene Linux. Più o meno è la stessa cosa. La differenza è che Windows può essere utilizzato alla stracazzo anche dalle scimmiette. Ma appunto alla stracazzo, con tutte le conseguenze del caso.

            Informarsi prima se è supportato?
            se non ci sono manuali da leggere e forum da
            consultare non si è felici è. Immagina il
            ragazzino di 12 anni col suo primo pc.


            Ahhh beh invece "home" è un termine sconosciuto
            sempre meno familiare e comunque è un delle tante
            scelte furbe del mondo linux.E' un termine sconosciuto per chiunque non abbia mai avuto a che fare con un sistema serio. Tutti i sistemi multiutente raccolgono tutte le impostazioni e i dati di ciascun utente nella sua home. Windows no (e infatti non è un sistema serio). Windows è nato spataracchiando tutto per l'HD. Mescolando le impostazioni personali, le impostazioni di sistema, i programmi e i dati. E creando quel monumento all'imbecillità informatica chiamato registro di sistema.Poi quando tutti i limiti sono venuti al pettine hanno pensato bene di copiare come al solito (male e tardi) Unix e hanno creato una pseudo home limitata e l'hanno chiamata 'Documenti'. Poi ovviamente salta fuori il lamer di turno a dire che la home è una scelta 'furba' di Linux e che 'Documenti' è molto più familiare...

            Non ho dubbi, ma tu linux non puoi dargli

            un'occhiata di sfuggita e poi dire che non parte

            nulla.
            provato e riprovato. Prima provato ad usare
            knoppix per paura di fregarmi le partizioni. Poi
            emulato con la mandrake 9.2 mi sembra iniziando a
            vedere i programmi inclusi nella distro e fare un
            pò di prove con mono ed un programma di un mio
            prof. Infine grande decisione su pressione di un
            mio amico linuxofilo, lo invito a casa per farmi
            aiutare. Mi raccomando, non mandarmi all'aria la
            partizione con windows.
            Tempo 2 ore mi trovo il pc da formattare, dati
            persi (per fortuna non mi sono fidato e li ho
            salvati) ed il mio amico con la faccia da ebete
            che mi dice "strano, non mi era mai successo". Ovviamente è colpa di Linux... mica del programma per ridimensionare la partizione Windows... con tutta probabilità Partition Magic (piratato)...

            Se ne vuoi parlare, devi conoscerlo meglio di

            così.
            dopo questi primi tentativi la voglia ti passa.
            Pensare che quando ho comprato il mio primo pc
            col windows 98 tempo 2 secondi ho montato i cavi,
            fatto partire l'OS e dopo 3 giorni già iniziavo a
            programmare col pascal che mi ha portato un mio
            amico."col windows 98 tempo 2 secondi ho montato i cavi, fatto partire l'OS" ?!?!? Click... e che cazzo ci vuole... Windows te lo danno preinstallato...
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: Anonimo
          Cartella documenti
          chiarisce subito che cosa significa mentre con
          linux quando vedi le cartelle già ti perdi.sì infatti la gente salva tutto sul desktop, o in C: o in c:programmi o in altre cartelle amene.tirar merda per sport è poi così bello ?tirati na riga eddaiii
        • pippo75 scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          premesso che parlo di destkop - Scritto da: Anonimo
          si, hai perfettamente ragione.
          Operazione dell'utente alle prime armi:
          installazione di un software.
          1)Windows, doppio click, vuoi andare avanti? si,
          vuoi installare? si, il software è pronto, vuoi
          anche che ti faccio partire il programma?
          2)Linux, installare pacchetto, oh, non trovo le
          dipendenze, e che sono? Oddio, ora che devo fare,
          ci sarà un help, toh, non c'è, ed ora? Ah, il mio
          amico mi ha detto su internet? Cosa un forum? In
          Inglese? E se io l'inglese non lo so? Cosa mi
          chiede ora? Password di root? E che èli non dipende completamente da linux, principalmente da chi fa i pacchetti, appena le ditte commerciali arriveranno in massa anche su linux sta tranquillo che le installazioni sarano uguali o comunque simili a quelle degli altri sistemi, assieme al programma ti forniranno le dipedenze necessarie (partendo da un versione base del sistema, esattamente come succede con win) ed il programma che esegue il tutto (in genere sotto windows questo programma ha un nome del tipo setup.exe oppure install.exe)E' solo questione di tempo.Magari non sarà basato su linux, ma su freebsd..............ogni riferimento ad OSX non e' sempre casuale.......ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: pippo75
            premesso che parlo di destkop

            - Scritto da: Anonimo

            si, hai perfettamente ragione.

            Operazione dell'utente alle prime armi:

            installazione di un software.

            1)Windows, doppio click, vuoi andare avanti? si,

            vuoi installare? si, il software è pronto, vuoi

            anche che ti faccio partire il programma?

            2)Linux, installare pacchetto, oh, non trovo le

            dipendenze, e che sono? Oddio, ora che devo
            fare,

            ci sarà un help, toh, non c'è, ed ora? Ah, il
            mio

            amico mi ha detto su internet? Cosa un forum? In

            Inglese? E se io l'inglese non lo so? Cosa mi

            chiede ora? Password di root? E che è

            li non dipende completamente da linux,
            principalmente da chi fa i pacchetti, appena le
            ditte commerciali arriveranno in massa anche su
            linux sta tranquillo che le installazioni sarano
            uguali o comunque simili a quelle degli altri
            sistemi, assieme al programma ti forniranno le
            dipedenze necessarie (partendo da un versione
            base del sistema, esattamente come succede con
            win) ed il programma che esegue il tutto (in
            genere sotto windows questo programma ha un nome
            del tipo setup.exe oppure install.exe)evidentemente non sai che le librerie a collegamento dinamico non esistono su sistemi diversi da windows e pertanto dubito che un giorno potrai mai installare tanti software con cotanta facilità anche sul pinguinonon è una questione di tempo, ma di architettura linux che oramai è troppo tardi per essere aggiornatalinux è destinato a sparire
            E' solo questione di tempo.infatti
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: pippo75

            premesso che parlo di destkop

            - Scritto da: Anonimo


            si, hai perfettamente ragione.


            Operazione dell'utente alle prime armi:


            installazione di un software.


            1)Windows, doppio click, vuoi andare avanti? si,


            vuoi installare? si, il software è pronto, vuoi


            anche che ti faccio partire il programma?E cosi' ti trovi installate un sacco di cose che non ti servono: gamespy per primo.


            2)Linux, installare pacchetto, oh, non trovo le


            dipendenze, e che sono? Oddio, ora che devo fare,


            ci sarà un help, toh, non c'è, ed ora? Ah, il mio


            amico mi ha detto su internet? Cosa un forum? In


            Inglese? E se io l'inglese non lo so? Cosa mi


            chiede ora? Password di root? E che èNon hai mai istallato openoffice vero ? Ne' hai mai scaricato ed installato Sfce4; vabbe' resta nel tuo sogno medioevale, visto che ti piacciono tanto le crociate ti troverai bene.

            li non dipende completamente da linux,

            principalmente da chi fa i pacchetti, appena le

            ditte commerciali arriveranno in massa anche su

            linux sta tranquillo che le installazioni sarano

            uguali o comunque simili a quelle degli altri

            sistemi, assieme al programma ti forniranno le

            dipedenze necessarie (partendo da un versione

            base del sistema, esattamente come succede con

            win) ed il programma che esegue il tutto (in

            genere sotto windows questo programma ha un nome

            del tipo setup.exe oppure install.exe)In genere su linux basta un Make.
            evidentemente non sai che le librerie a
            collegamento dinamico non esistono su sistemi
            diversi da windows e pertanto dubito che un
            giorno potrai mai installare tanti software con
            cotanta facilità anche sul pinguinoMa sei fuoi ??? Esistevano gia' sull'amiga !Secondo te le librerie .so cosa sono ? Secondo te cosa vuol dire compilare in modo statico ?
            non è una questione di tempo, ma di architettura
            linux che oramai è troppo tardi per essere
            aggiornataSei tu che hai un'architettura obsoleta: probabilmente un neandertal ha le idee piu' aperte di te ed e' meno ingorante riguardo alle cose di cui desidera discutere.
            linux è destinato a sparire

            E' solo questione di tempo.
            infattiVedremo, lo dicevano gia' ai tempio dell'Amiga e dell'Atari... E sono spariti Amiga e Atari...
          • elcabesa scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            evidentemente non sai che bisogna accendere il cervello prima di parlare.questo è il primo risultato che viene fuori cercando con google"linux librerie caricamento dinamico"http://it.tldp.org/HOWTO/Program-Library-HOWTO/dl-libraries.htmlse guardi bene linux ha ilcaricamento dinamico delle librterie come ongi altro sistema operativo decente :)
            evidentemente non sai che le librerie a
            collegamento dinamico non esistono su sistemi
            diversi da windows e pertanto dubito che un
            giorno potrai mai installare tanti software con
            cotanta facilità anche sul pinguino
            non è una questione di tempo, ma di architettura
            linux che oramai è troppo tardi per essere
            aggiornatavorrei dire lo stesso di un altro sistema operativo basato su dos, ma non lo dico
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: elcabesa
            evidentemente non sai che bisogna accendere il
            cervello prima di parlare.

            questo è il primo risultato che viene fuori
            cercando con google
            "linux librerie caricamento dinamico"
            http://it.tldp.org/HOWTO/Program-Library-HOWTO/dl-

            se guardi bene linux ha ilcaricamento dinamico
            delle librterie come ongi altro sistema operativo
            decente :)le librerie per linux esistono, ma non si caricano e scaricano dinamicamente come avviene su win...se almeno tu accendessi il cervello prima di postare link che non fanno altro che rafforzare la teoria secondo la quale gli utenti linux sono TROPPO IGNORANTI
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: elcabesa

            evidentemente non sai che bisogna accendere il

            cervello prima di parlare.

            questo è il primo risultato che viene fuori

            cercando con google

            "linux librerie caricamento dinamico"
            http://it.tldp.org/HOWTO/Program-Library-HOWTO/dl-

            se guardi bene linux ha ilcaricamento dinamico

            delle librterie come ongi altro sistema

            operativo decente :)
            le librerie per linux esistono, ma non si
            caricano e scaricano dinamicamente come avviene
            su win...Certo.... Perche' Windows lo fa in modo idiota, come al solito ! Per fortuna solo Windows ha quello che i programmatori chiamano "dll hell", altrimenti il mondo andrebbe ancora peggio di cosi'.
            se almeno tu accendessi il cervello prima di
            postare link che non fanno altro che rafforzare
            la teoria secondo la quale gli utenti linux sono
            TROPPO IGNORANTICi spiegeresti cortesemente ed esattamente dove e come ha sbagliato ? Grazie.
          • elcabesa scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            ciao fenomeno, mi dai la tua definizione di libreria a caricamento dinamico?per me una libreria a caricamento dinamico è un pezzo di codice gia compilato e rilocabile che durante l'esecuzione di un programma viene caricato un memoria e viene usata per richiamare funzioni che non sono collegate staticamente dentro il programmma eseguibile.Come tu ben sai non è che tutti i programmi contengono una copia di funzioni tipo printf() scanf () sin cos log etc etc...come tu ben sai su windows queste librerie si chiamano DLLcome tu ben sai su linux si chimano .soSE sbaglio correggetemi pleaseciao
            le librerie per linux esistono, ma non si
            caricano e scaricano dinamicamente come avviene
            su win...spiega cosa intendi e se hai ragione te la darò!
            se almeno tu accendessi il cervello prima di
            postare link che non fanno altro che rafforzare
            la teoria secondo la quale gli utenti linux sono
            TROPPO IGNORANTIhai letto il link?
          • elcabesa scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            visto che non rispondi mi rispondo da solo!Non ti rispondo da LINARO ma da studente di ingegneria delle telecomunicazioni.La cosa è molto semplice. comprati o fatti prestare da una biblioteca il libro "SISTEMI OPERATIVI concetti ed esempi" di Silberschatz, Galvin, Gagne. ed Addison Wesley.. praticamente un buon libro sui sistemi operativi.Se trovi la sesta edizione a pagina 748 nel capitolo 20 ( SISTEMA OPERATIVO LINUX) nel paragrafo 20.6.3.2 ( COLLEGAMENTO STATICO E DINAMICO) trovi tutte le risposte che non mi hai voluto o saputo dare.se per te è posiible a questo punto leggiti con molta calma tutto il libro , oppure che è sempre una buona lettura solo gli ultimi capitoli che parlano esplicitamente LINUX e WINDOWS 2000 descrivendo in maniera sensata pregi e difetti dei 2 sistemi operativi.ti assicuro che parla benissimo sia di windows che di linux bye
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            ... lascialo perdere... non ci arriva, basta che le librerie dinamiche abbiano estensione so anzichè dll e va in panico... come tutti i winari...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)sìsì bravo, sei un genio
      • TPK scrive:
        Re: l'unico modo per linux
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        di avere mercato è somigliare a windows. Alla

        fine alla gente non piace la grandissima

        "usabilità" di linux e il doversi stare a
        leggere

        guide e consultare forum stranieri per come

        cambiare anche la freccia del mouse non è certo

        il loro sogno.

        Viva il software semplice alla portata di tutti,

        basta con l'immagine del pc solo per genii, che

        non fanno altro che allontanare la gente da un

        mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è

        uno smanettone.

        Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico

        a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia

        grafica mi sembra più per bellezza visto che
        alla

        fine devi fare tutto da shell)


        sìsì bravo, sei un genio
        snip

        tu sì che hai capito tuttoGuarda che mentre ti ricompilavi il kernel hai fuso la tastiera e ti si e' incollato il dito al tasto enter...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 23.28-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: TPK

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          di avere mercato è somigliare a windows. Alla


          fine alla gente non piace la grandissima


          "usabilità" di linux e il doversi stare a

          leggere


          guide e consultare forum stranieri per come


          cambiare anche la freccia del mouse non è
          certo


          il loro sogno.


          Viva il software semplice alla portata di
          tutti,


          basta con l'immagine del pc solo per genii,
          che


          non fanno altro che allontanare la gente da un


          mondo che ha tanto da offrire anche a chi non
          è


          uno smanettone.


          Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS
          preistorico


          a linea di comando chiamato linux
          (l'interfaccia


          grafica mi sembra più per bellezza visto che

          alla


          fine devi fare tutto da shell)





          sìsì bravo, sei un genio


          snip



          tu sì che hai capito tutto

          Guarda che mentre ti ricompilavi il kernel hai
          fuso la tastiera e ti si e' incollato il dito al
          tasto enter...azz... sorrysi potessero editare i msg senza fornire la carta di identità a PI....
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno. Sciocchezze. La gente rinuncia perchè non trova i driver per lo scanner o la fotocamera e via discorrendo (pensate ai modem usb)Se non ci credi, guarda le richieste di aiuto sui forum linux dei niubbi. Sono tutte uguali, "non mi funziona questo, non mi vede ques'altro)
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)Con kde o gnome ci fai tutto quello che devi fare. Vuoi installare programmi, ti prendi yast o synaptic o quello che è, non hai bisogno della shell come utente desktop.Il problema è e resta l'hardware
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux


        Il problema è e resta l'hardwareSono linuxaro e daccordo con te. Si potrebbe discutere a lungo sulla questione, ma ho risolto in maniera molto più semplice che andare a fasciarmi la testa dopo aver urtato contro il muro ad occhi bendati: quando voglio acquistare hardware mi informo prima della compatibilità con linux. Esattamente come fa un qualsiasi consumatore intelligente quando prima di acquistare qualcosa si informa della bontà del prodotto e del rapporto qualità/prezzo. Risultato: mi funziona tutto a perfezione. La parola win$ non esiste più a casa mia, neanche per quella capra informatica di mio fratello. Amen.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: Anonimo




          Il problema è e resta l'hardware

          Sono linuxaro e daccordo con te. (...) ho risolto
          in maniera molto più semplice che andare a
          fasciarmi la testa dopo aver urtato contro il
          muro ad occhi bendati: quando voglio acquistare
          hardware mi informo prima della compatibilità con
          linux. Esattamente come fa un qualsiasi
          consumatore intelligente quando prima di
          acquistare qualcosa si informa della bontà del
          prodotto e del rapporto qualità/prezzo.Sì.. bravo, contentotu.. ma se vogliamo sguire il tuo esempio allora dovremmo buttare in discarica l'80% degli scanner, stampanti, webcam, masterizzatori, mouse, schede di acquisizione etc che possediamo già, poi dovremmo anche smontare il pannello del PC e cominciare a toglere (e buttare e sostituire) una, due tre schede... vuoi video, audio, di rete, magari il modem etc..a quel punto potremo finalmente vedere quantoè figo linux...Poi naturalmente c'è il problema del software.. certo, tu sarai magari felice e in pace con te stesso e col mondo una volta che ti ritrovi il mozillone e OpenOffice, ma io avrei un po' iù di esigenze: e il software equvalente a quello windows che uso in linux non esiste e quando esiste magari dovrei aprire tre programmi in contemporanea per fare in tre minuti quello che in windows faccio con un sngoloclick in un 30esimo di secondo... non c'è che dire... vero PROGRESSO e vera INNOVAZIONE!!!!!.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            quoto. Una volta ho venduto un pc ad un tizio e parlando parlando mi ha chiesto, visto che sono un programmatore, se ero in grado di fargli un driver per linux. In pratica il tizio aveva comprato una scheda mi sembra di acquisizione video o cose simili, non ricordo, del prezzo di 2 milioni di lire (non ho mai controllato il modello e parlo di un pò di anni fa). In pratica il tizio aveva necessità di usare linux e quella scheda e non ha potuto farlo. Buttati 2 milioni. Avrà dovuto comprarne una diversa (buttando quella magari)viva linux
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            Sì.. bravo, contentotu.. ma se vogliamo sguire il
            tuo esempio allora dovremmo buttare in discarica
            l'80% degli scanner, stampanti, webcam,
            masterizzatori, mouse, schede di acquisizione etc[cut]
            quel punto potremo finalmente vedere quantoè figo
            linux...Si vabbè l'80% adesso... a me non funziona solo lo scanner, usabile solo su win, ma è xp designed (eh, me l'hanno regalato..).Per il resto, tutto funziona come deve.
            Poi naturalmente c'è il problema del software..
            certo, tu sarai magari felice e in pace con te
            stesso e col mondo una volta che ti ritrovi il
            mozillone e OpenOffice, ma io avrei un po' iù di
            esigenze: Qual'è questo programma così speciale che ti manca?CAD o Photoshop? Se ne hai bisogno a livello professionale, fai bene a tenerti lontano da linux.Altrimenti non vedo il problema.
            esiste magari dovrei aprire tre programmi in
            contemporanea per fare in tre minuti quello che
            in windows faccio con un sngoloclick in un
            30esimo di secondoQuesto proprio no... semmai il contrario. E' windows quello che ha "l'utility per fare questo e quest'altro e quest'altro ancora..." quando con linux dai 3 comandi in croce e fa tutto insieme.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            Si vabbè l'80% adesso... a me non funziona solo
            lo scanner, usabile solo su win, ma è xp designed
            (eh, me l'hanno regalato..).100 euro buttate, se vuoi adoperarlo sotto linux ti tocca comprarne un altro.
            Per il resto, tutto funziona come deve.quale miracolo eh
            Qual'è questo programma così speciale che ti
            manca?

            CAD o Photoshop? Se ne hai bisogno a livello
            professionale, fai bene a tenerti lontano da
            linux.tradotto, linux per giocherellarci
            Questo proprio no... semmai il contrario. E'
            windows quello che ha "l'utility per fare questo
            e quest'altro e quest'altro ancora..." quando con
            linux dai 3 comandi in croce e fa tutto insieme.3 comandi che se non te li ricordi devi girare mezza internet per trovarli mentre con windows in 3 click hai risolto e c'è meno rischio di fare caxxate
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Si vabbè l'80% adesso... a me non funziona solo

            lo scanner, usabile solo su win, ma è xp
            designed

            (eh, me l'hanno regalato..).

            100 euro buttate, se vuoi adoperarlo sotto linux
            ti tocca comprarne un altro.Di certo non potevo cambiarlo, essendo un regalo. Ho anche xp oem qui e quando mi serve lo uso.

            Per il resto, tutto funziona come deve.
            quale miracolo ehMiracolo di comprare hardware decente e con specifiche standard.

            Qual'è questo programma così speciale che ti

            manca?



            CAD o Photoshop? Se ne hai bisogno a livello

            professionale, fai bene a tenerti lontano da

            linux.

            tradotto, linux per giocherellarciChi ti ha mai detto che linux è per grafici? Se ne incontri uno, sono io il primo a dirgli che è un povero scemo.Ma per il resto, lascia perdere... programma in Java su entrambi gli OS e vienimi a parlare delle differenze

            Questo proprio no... semmai il contrario. E'

            windows quello che ha "l'utility per fare questo

            e quest'altro e quest'altro ancora..." quando
            con

            linux dai 3 comandi in croce e fa tutto insieme.

            3 comandi che se non te li ricordi devi girare
            mezza internet per trovarli mentre con windows in
            3 click hai risolto e c'è meno rischio di fare
            caxxateE se non ti ricordi dov'era la voce del menu'? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            è piu facile ricordarsi una stringa di comando secondo te?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux


            Chi ti ha mai detto che linux è per grafici? Se
            ne incontri uno, sono io il primo a dirgli che è
            un povero scemo.
            EEhm.........dipende cosa intendi per grafica.Per animazione 3D.......si usa linux!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo


            EEhm.........dipende cosa intendi per grafica.Per
            animazione 3D.......si usa linux!!!ma da quando i grafici 3d usano linux?io ne conosco a decine e molti di questi sono davvero dei gran professionisti...ah... dimenticavo: lavorano tutti con 3ds sotto xp
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            EEhm.........dipende cosa intendi per
            grafica.Per

            animazione 3D.......si usa linux!!!

            ma da quando i grafici 3d usano linux?

            io ne conosco a decine e molti di questi sono
            davvero dei gran professionisti...

            ah... dimenticavo: lavorano tutti con 3ds sotto xpMah... forse intendeva cosucole come queste...http://news.com.com/2100-1001-983898.html
          • elcabesa scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            EEhm.........dipende cosa intendi per
            grafica.Per

            animazione 3D.......si usa linux!!!

            ma da quando i grafici 3d usano linux?

            io ne conosco a decine e molti di questi sono
            davvero dei gran professionisti...

            ah... dimenticavo: lavorano tutti con 3ds sotto xp
            ti dico solo 2 coseshrek2trilogia lord of the ringshttp://www.nwi.it/nwi_arretrati/r02b0201.htmhttp://www.bigwidelogic.com/modules.php?name=News&file=article&sid=110
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            Sì.. bravo, contentotu.. ma se vogliamo sguire il
            tuo esempio allora dovremmo buttare in discarica
            l'80% degli scanner, stampanti, webcam,
            masterizzatori, mouse, schede di acquisizione etcSolitamente funziona tutto se usi componentistica di marca e "non emulata".
            che possediamo già, poi dovremmo anche smontare
            il pannello del PC e cominciare a toglere (e
            buttare e sostituire) una, due tre schede... vuoi
            video, audio, di rete, magari il modem etc..a
            quel punto potremo finalmente vedere quantoè figo
            linux...Dimmi almeno 10 schede video o di rete che non funzionano sotto linux. L'unico vero problema tra quelli che hai elencato è il modem (che comunque non è una grossa spesa)Sotto windows, nella stragrande maggioranza delle volte, devi installarti i driver di terze parti.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Sì.. bravo, contentotu.. ma se vogliamo sEguire il

            tuo esempio allora dovremmo buttare in discarica

            l'80% degli scanner, stampanti, webcam,

            masterizzatori, mouse, schede di acquisizione
            etc

            Solitamente funziona tutto se usi componentistica
            di marca e "non emulata".


            che possediamo già, poi dovremmo anche smontare

            il pannello del PC e cominciare a toglere (e

            buttare e sostituire) una, due tre schede... vuoi

            video, audio, di rete, magari il modem etc..a

            quel punto potremo finalmente vedere quantoè figo

            linux...
            Dimmi almeno 10 schede video o di rete che non
            funzionano sotto linux. L'unico vero problema tra
            quelli che hai elencato è il modem (che comunque
            non è una grossa spesa)
            Sotto windows, nella stragrande maggioranza delle
            volte, devi installarti i driver di terze parti.Senza contare tutte quelle periferiche di cui non si trovano i driver per XP perche' vogliono farti comprare la versione nuova USB; diversi joistic ad esempio, ed essendo tutto closed nessuno puo' scriverseli ovviamente.
          • awerellwv scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Sì.. bravo, contentotu.. ma se vogliamo sguire il
            tuo esempio allora dovremmo buttare in discarica
            l'80% degli scanner, stampanti, webcam,
            masterizzatori, mouse, schede di acquisizione etc
            che possediamo già, poi dovremmo anche smontare
            il pannello del PC e cominciare a toglere (e
            buttare e sostituire) una, due tre schede... vuoi
            video, audio, di rete, magari il modem etc..a
            quel punto potremo finalmente vedere quantoè figo
            linux...
            Poi naturalmente c'è il problema del software..
            certo, tu sarai magari felice e in pace con te
            stesso e col mondo una volta che ti ritrovi il
            mozillone e OpenOffice, ma io avrei un po' iù di
            esigenze: e il software equvalente a quello
            windows che uso in linux non esiste e quando
            esiste magari dovrei aprire tre programmi in
            contemporanea per fare in tre minuti quello che
            in windows faccio con un sngoloclick in un
            30esimo di secondo
            ... non c'è che dire... vero PROGRESSO e vera
            INNOVAZIONE!!!!!
            .Forse non ti sei reso conto che il vero crimine e' quello delle hardware house che fanno elettronica di categoria consumer solo per windows o (se ti va bene x mac)! COME DIAVOLO PUOI PERMETTERTI DI SVILUPPARE HARDWARE SOLO PER UN SISTEMA OPERATIVO???? In ambito professionale - server esiste hardware studiato per girare perfino sulle caffettiere, perche' (ad esempio) se il mio prodotto gira ovunque piu' gente lo comprera' fregandosene se prima lo usava con windows e poi ora con unix - linux - mac os server - freebsd - amiga o altre caffettiere... In ogni caso che tu usi windows o linux o mac (o quello che vuoi) dovrai sempre preoccuparti se il tuo hardware e' compatibile... Io so che alcune hardware house producono componenti anche con driver specifici per linux (via - hp - terratec - nvidia - ati e molte altre) andro' da loro per i miei componenti... e poi per concludere il pc non e' un frullatore ma uno strumento complesso e sapere minimamente come si usa e' una buona regola... o sei di quelli che quando si comprano il cellulare non guarda minimamente il manuale ma rompe le scatole ad amici e parenti per 2 mesi per cercare di capire come funziona la fotocamera???
          • pikappa scrive:
            l'hardware con XP
            non ti credere che sia sempre meglio eh!guarda ultimamente ho comprato il cellulare, ha il bluetooth, per cui ho comprato una chiavetta usb, sulla scatola c'era chiaramente scritto funzionante per Windows, Linux e Mac OS Xarrivato a casa ho installato il software (abbastanza brutto tra l'altro) del cellulare sotto windows per vedere se era tutto ok, poi ho provato ad installare la chiavetta usb, beh sotto windows è stato un patimento farla funzionare (per via del simpatico SP2 ho scoperto in seguito) col risultato che il bt funziona a porco (ma almeno il trasferimento dati va)Sotto Linux, avviato, installato bluez (lo stack bluetooth che la slackware non ha di default) e mi ha visto al volo chiavetta e telefono, dopodichè (sempre perchè slack non lo mette di default, ma altre distro si) ho installato kbluetooth e ora tutto funziona alla perfezione con un paio di clickdimmi te sarò stato fortunato io, o forse tutto dipende dai driver, che se per windows sono fatti male bestemmi in almeno 5 lingue morte!
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      Beh, considerato che qualunque pirla è in grado di installare e configurare windows (da quì la famosa categoria del "cacciavitaro" che spesso si evolve in "sparagestionalevb") chi usa linux è necessariamente qualcuno che ne sa almeno un po' più della media rispetto al winaro medio.Ora torna a giocare col vb.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux
        spiacente, programmo in C, ma sono molto felice vedere la mio figlio che inizia subito ad usare il pc senza necessariamente arrivare al quinto anno di liceo per capirci qualcosa
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: Anonimo
          spiacente, programmo in C, ma sono molto felice
          vedere la mio figlio che inizia subito ad usare
          il pc senza necessariamente arrivare al quinto
          anno di liceo per capirci qualcosase scrivi in C come parli l'itagliano capisco perchè tuo figlio ha queste difficoltà...linux o windows o mac non c'è differenza quando si tratta del primo os che impari ad usare. la difficoltà sta nel passaggio da uno all'altro
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            fai una prova, prendi 2 sconosciuti, mettili davanti uno a linux ed uno a windows. Vediamo dopo 2 settimane chi sa fare più cose.Provaci, poi mi racconti
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            fai una prova, prendi 2 sconosciuti, mettili
            davanti uno a linux ed uno a windows. Vediamo
            dopo 2 settimane chi sa fare più cose.
            Provaci, poi mi raccontiPerché, tu ci hai provato? Ed il report della tua mirabolante impresa scientifica su quale sito web l'hai messo?Mi auguro per te che uno di quei due "sconosciuti" non sia proprio io, perché nel report ne vedresti delle belle :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            ok, ora dimmi che il tuo primo pc e quanto tempo ci hai messo a capire come installare un driver che la distro non ti riconosceva
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            ok, ora dimmi che il tuo primo pc e quanto tempo
            ci hai messo a capire come installare un driver
            che la distro non ti riconoscevaPrego?
          • awerellwv scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            fai una prova, prendi 2 sconosciuti, mettili
            davanti uno a linux ed uno a windows. Vediamo
            dopo 2 settimane chi sa fare più cose.
            Provaci, poi mi raccontiIn inghilterra l'hanno fatto con windows e mac os 10 (freebsd based) prendendo una benemerita ragazza imbecille che ha ricevuto i 2 computer ancora imballati... tempo 17 minuti con mac os 10 ed era gia' in internet... tempo 37 minuti con windows per arrivare ad internet...dopo un periodo di apprendimento di 2 ore (per OS) la fanciulla ha dichiarato insindacabilmente che voleva Mac....parliamone ora...
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            linux o windows o mac non c'è differenza quando
            si tratta del primo os che impari ad usare. la
            difficoltà sta nel passaggio da uno all'altroFALSO... non venirmi a dire che è facile uguale installare WinXP o una distro di Linux (magari la deban, come ho visto proporre a dei malcapitati che si erano presentati a un'installation feast col loro portatile.. se ne erano andati via che non gli funzionavano più un mucchio di cose, ma erano stati invitati a cimentarsi in proprio.. immagino i risultati.....Oltretuto ricordo di aver letto tempo fa di una notizia su di una ricerca sulla fcilità diapprendimento dell'uso base di un sistema operativo per un utente alle prime armi. Si confrontavano solo Win e Mac OS (non ricordo le versioni), ma vi fu una sgnificativa prevalenza nel campione di utenti che trovavano fosse più difficile usare il Mac...
          • Funz scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            FALSO... non venirmi a dire che è facile uguale
            installare WinXP o una distro di Linux (magari la
            deban, come ho visto proporre a dei malcapitati [...]E invece e' verissimo... perche' non provi ad installarti una qualsiasi distribuzione per il desktop invece di impegolarti con Debian (non deban).Vedrai che e' dacile come installare Win, se non di piu'.Se poi sei abituato solo all'installer di Win perche' lo hai usato 40 volte e non hai voglia di cimentarti con un programma diverso, tieniti pure Win ma non dire che Linux e' "piu' difficile da installare"
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, considerato che qualunque pirla è in grado
        di installare e configurare windows (da quì la
        famosa categoria del "cacciavitaro" che spesso si
        evolve in "sparagestionalevb") chi usa linux è
        necessariamente qualcuno che ne sa almeno un po'
        più della media rispetto al winaro medio.

        Ora torna a giocare col vb.
        Specifica che ne sa un pò di più in quel determinato campomagari, altrimenti potremmo pensare che sei una macho totale.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, cheMa sì, diamo un po' di biada anche alla masa incolta.Mi sento così importante quando vengo definito un "genio" soltanto perché riesco a far funzionare una linux-box.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)"Alla fine"? La shell è solo l'inizio./sbin/shutdown --force /your/mouthProva a farlo da GUI se ci riesci :-D
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux
        e tu prova a fare questo: installa una periferica a caso da un depliant e vediamo quante volte questa ti parte al primo colpo e scopri quanto è bello aver speso 200 euro per una stampante che non ti funziona.Tientela la tua linea di comando
        • Anonimo scrive:
          Re: l'unico modo per linux
          - Scritto da: Anonimo
          e tu prova a fare questo: installa una periferica
          a caso da un depliant e vediamo quante volte
          questa ti parte al primo colpo e scopri quanto è
          bello aver speso 200 euro per una stampante che
          non ti funziona.Non so te, ma io non spendo 200 euro per una periferica "a caso"
          Tientela la tua linea di comandoGrazie per la concessione. Credo che lo farò. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            e se ti si rompe il modem e non ti ricordi le marche che vanno bene :D
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            e se ti si rompe il modem e non ti ricordi le
            marche che vanno bene :DTi prendi un bel modem seriale e vai sul sicuro. Altrimenti un bel modem non emulato.... e se hai l'adsl ti compri un modem ethernet.....e se tu perdi il cd con i driver del modem e devi reinstallare windows perchè ti sei beccato un bel virus che ti ha compromesso i dati dell'hd.... che fai? :D :D
          • awerellwv scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo

            Ti prendi un bel modem seriale e vai sul sicuro.
            Altrimenti un bel modem non emulato.... e se hai
            l'adsl ti compri un modem ethernet.TI COMPRI UN MODEM ETHERNET ??? ma sei impazzito? TE LO DA LA TELECOM (o chi per essa) !!! perche' e' tuo diritto SCEGLIERE che razza di modem vuoi per il tuo pc... Infatti ora (dopo migliaia di richieste) Telecom quasi sempre fornisce i modem internet con doppia interfaccia... (almeno dalle mie parti e' cosi')
            ....e se tu perdi il cd con i driver del modem e
            devi reinstallare windows perchè ti sei beccato
            un bel virus che ti ha compromesso i dati
            dell'hd.... che fai? :D :Dbla bla bla ... e' tutto il thread che vi scannate...
          • Anonimo scrive:
            Re: l'unico modo per linux

            TI COMPRI UN MODEM ETHERNET ??? ma sei impazzito?
            TE LO DA LA TELECOM (o chi per essa) !!!Perchè è vietato comprarselo? io me lo sono comprato, ho il modello che volevo ed in più non pago l'affitto.(in 2 anni che ho l'adsl me lo sono già ripagato)
          • awerellwv scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            non e' che e' vietato, ma sembra che chi debba passare da usb a ethernet sia costretto allacquisto, il mio era un forte monito al fatto che non sei costretto a comprarlo ma hai il diritto ad averlo ethernet dal tuo provider
          • TeX scrive:
            Re: l'unico modo per linux
            - Scritto da: Anonimo
            e se ti si rompe il modem e non ti ricordi le
            marche che vanno bene :DNon ci sono marche da ricordare.Vanno bene tutti i modem seriali. Ovvero in altri termini vanno bene tutti i modem, visto che i 'modem' PCI e USB sono solo degli aborti di schede audio che emulano un modem via software. Ecco perchè necessitano di un driver. I modem seriali non necessitano di alcun driver specifico, visto che utilizzano comandi standard. Solo alla Microsoft hanno pensato bene di richiedere driver specifici per modem seriali. Con il trascurabile effetto collaterale che se hai un modem vecchiotto (come età e non come tecnologia, visto che è rimasta la stessa..) rischi di doverlo buttare via perchè hai il driver (che non serve) solo per Windows 98. Una vera furbata... P.S. Ogni riferimento a fatti realmente accaduti è puramente voluto..
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone. Senti ma questa gente evolvera' un giorno o restera' per sempre allo stato larvale?Perche' un OS come Win che con le finestre psichedeliche e i wizard da idioti gli maschera cosi' tanto la struttura dell'hardware non e' che aiuti piu' di tanto a capire l'informatica e ad evolvere...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)Vai a studiare Ignorante!!c'e' pure FreeBSD a linea di comando brrrrrrrrr talmenete preistorico che ha la maggior parte di server Web attivi brrrrrrrrrKde non ha necessariamente bisogno di linea di comando ... io iniziai con quello e le linee di comando non le sapevo usare .... non sono un genio, ma uno che vuole le cose semplici e funzionanti uno come tanti ...Quindi prima di apire la bocca controlla che sia connessa al cervello
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)secondo me dovresti fare l'ecdl, ti sarebbe molto utile... :D
    • Anonimo scrive:
      Incauto autore del thread
      Cosa hai combinato ?Hai osato esprimere la tua opinione, e per giunta hai tessuto le lodi di Win ?Pagherai per questo !
      • Anonimo scrive:
        Re: Incauto autore del thread
        - Scritto da: Anonimo
        Cosa hai combinato ?
        Hai osato esprimere la tua opinione, e per giunta
        hai tessuto le lodi di Win ?
        Pagherai per questo ! e tu questa la chiami opinione?"Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia grafica mi sembra più per bellezza visto che alla fine devi fare tutto da shell)" io la definirei ignoranza cronica in materia.
    • hjk scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone. vedi, il punto è, che per far funzionare vari servizi internet(spesso appannaggio di software open source: linux, apache, bind ...) non occorrono migliaia e migliaia di righe di codiceper avere icone, ombre, gradienti, cioe' interfacce come si dice 'accattivanti', e' sufficiente la buia e tetra shell di sistema.Ma come diceva un cantante di cui non ricordo il nome:"... ma tutto questo 'un utonto' non lo sa ..." (-:
    • CoreDump scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno. Quindi??? Se non vuoi usare linux non lo usi dove è ilproblema?? Se qui cè qualcuno che vuole imporre qualcosanon è certo linux, poi minchia che esigenza, addiritturacambiare la freccia del mouse, io da quando uso windowsnon lo mai fatto, e comunque non mi pare proprio che servaun corso anche su linux, dato che i maggiori desktop manager( kde, gnome ) lo permettono in modo semplicissimo.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone. Infatti in australia i provider cominciano a bannare fuorigli utenti che hanno pc zombi, pieni di trojan, dealer equant'altro, e questo accade proprio perche gli utentiusano il pc come se usassero un televisore.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)Sei rimasto un po indietro se pensi che le interfacce grafichedi linux non sia usabile, in ogni caso la linea di comandoin molti casi è utilissima, non vedo il motivo perchè nondovrebbe esistere??Infine mi chiedo come ma sto 3d abbia un voto di 2,5 quandofino a stammattina stava abbondantemente sotto 0, visto cheè più per trollare che per argomentare, evidentemente gliutonti microsoft non hanno altro da fare (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: l'unico modo per linux

        Infine mi chiedo come ma sto 3d abbia un voto di
        2,5 quando
        fino a stammattina stava abbondantemente sotto 0,
        visto che
        è più per trollare che per argomentare,
        evidentemente gli
        utonti microsoft non hanno altro da fare (troll)questo l'ho notato anchio, poi improvvisamente è balzato al comando.Ma non ci sarà per caso un sistema che migliora i voti secondo l'interesse che il thread a suscitato ?Le opinioni sono opinioni, ma se un argomento viene ripreso da molti utenti è perchè si è toccato un punto interessante.
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)Parla parla tanto chi ti ha chiesto nulla linux non è per i trolli.forse ti rode perchè a dire si e no son buoni tutti è ti senti bravo col pc ma se ti trovi davanti un sistema linux che ti da del tu vai in palla
    • Anonimo scrive:
      Re: l'unico modo per linux
      - Scritto da: Anonimo
      di avere mercato è somigliare a windows. Alla
      fine alla gente non piace la grandissima
      "usabilità" di linux e il doversi stare a leggere
      guide e consultare forum stranieri per come
      cambiare anche la freccia del mouse non è certo
      il loro sogno.
      Viva il software semplice alla portata di tutti,
      basta con l'immagine del pc solo per genii, che
      non fanno altro che allontanare la gente da un
      mondo che ha tanto da offrire anche a chi non è
      uno smanettone.
      Viva Mac e Windows, abbasso quell'OS preistorico
      a linea di comando chiamato linux (l'interfaccia
      grafica mi sembra più per bellezza visto che alla
      fine devi fare tutto da shell)non rispondete a gente come questa.
  • Anonimo scrive:
    La Resolvo è quella di CrossOverOffice!
    E poi tutti prodotti "Server"
    • AlphaC scrive:
      Re: La Resolvo è quella di CrossOverOffi
      che strano sapevo fossero Codweavers, probabilmente la Resolvo fa solo rivendita
Chiudi i commenti