Mozilla, premi a chi estende Firefox

Per accrescere uno dei patrimoni più preziosi di Firefox, le estensioni, Mozilla Corp ha lanciato un contest. Le migliori saranno premiate. Tutti i dettagli


Mountain View (USA) – Mozilla Corporation , la società for profit responsabile dello sviluppo, del marketing e della distribuzione dei prodotti Mozilla, ha annunciato un concorso per incoraggiare lo sviluppo di estensioni per Firefox.

Come noto, le estensioni sono una sorta di plug-in che sfruttano l’architettura modulare di Firefox e Thunderbird per ampliarne le funzionalità. Questi piccoli moduli open source, il cui sito ufficiale si trova qui , sono uno dei maggiori punti di forza del giovane browser di Mozilla.org: ad oggi ne esistono alcune centinaia, tra cui download manager, filtri per i pop-up e i banner, protezioni extra, toolbar, motori di ricerca ecc. (alcune delle più interessanti sono state recensite da PI Download ).

Con questa competizione, che vede in palio tre PC da 4.700 dollari, diversi iPod nano e buoni da 250 dollari per l’acquisto di libri editi da O ‘Reilly, Mozilla Corp. spera di far lievitare il già nutrito numero di estensioni per Firefox e, nel contempo, spingere gli sviluppatori a sfruttare le nuove caratteristiche dell’ormai imminente Firefox 1.5. Il contest prevede infatti tre premi: miglior estensione sviluppata ex novo, migliore aggiornamento ad una estensione già esistente e migliore estensione per Firefox 1.5.

L’iniziativa, a cui potranno partecipare anche gli sviluppatori europei, si concluderà il 6 gennaio del prossimo anno.

Nell’ultima settimana Mozilla Foundation ha rilasciato la prima release candidate delle versioni 1.5 di Firefox (v. qui ) e Thunderbird (v. qui ): la release finale di entrambi i software è attesa entro Natale. Gli sviluppatori stanno poi testando una prima versione alpha di Sunbird 0.3 per Windows, un’agenda stand-alone che in futuro si affiancherà a Firefox e Thunderbird.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    tabelle collegate sql
    STO FACENDO IL PASSAGGIO DA ACCESS A SQL SERVER 2005 PERO' HO RISCONTRATO DELLE DIFFICOLTA' CON LE TABELLE COLLEGATE DI ACCESS. IO HO UNA TABELLA CHE SI COLLEGA AD UN FILE EXCEL IL CUI CONTENUTO VARIA (ECCO PERCHè L'ESIGENZA DELLA TABELLA COLLEGATA) VOLEVO SAPERE COME POTERLE IMPORTARE IN SQLGRAZIE MILLE
  • JackMauro scrive:
    SQL Server 2005
    Hmmm....Scaricato da MSDN.Installato.Nuovo database.Copia database- Da: vecchio server- A: nuovo server (di test)- Non detachare dal vecchio- Copia: nomedbRisultato: uso strano errore che dice: missing SIDSmah!mo ritorno a sql 2000...--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Re: Borland Delphi/C++Builder/C#
    Ma un linguaggio che riesca a conciliare l'eleganza, la potenza e la portabilità come Delphi/Freepascal (oggi portabilissimo grazie a strumenti come Lazarus), versatissimo sia per il controllo a basso livello del codice quanto per lo sviluppo RAD... ma dove lo troveranno mai questi amanti del C, C++, Csharp, Java, Jsharp e compagnia bella???Insomma, riesco ad apprezzare qualcosa di quasi ogni linguaggio, ma riesco ad amare solo il Delphi/FPC!Anche se questa offerta è molto golosa per chi vuole provare un po di tutto infilato in un IDE/RAD ben curato, mi sto trovando a "fare sess0" con un bel po di linguaggi, ma continuo a restare fedele ad uno solo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Borland Delphi/C++Builder/C#
    - Scritto da: luke977
    Un articoletto per chi non ci puo' essere sarebbe
    veramente gradito.Nel frattempo tieni d'occhio il ng it.comp.lang.delphi e il sito ICLDweb, http://www2.samatel.com/icld/, dove avremo presto un reportage.Ciao,morde
  • Anonimo scrive:
    Ci sono royalty?
    E' possibile distribuire una applicazione con la ver. expresse senza royalties?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci sono royalty?
      - Scritto da: Anonimo
      E' possibile distribuire una applicazione con la
      ver. expresse senza royalties?ma da quando MS ha chiesto mai royalties per distribuire le applicazioni...? Al massimo devi acquistare una licenza, ma è cosa ben diversa... in questo caso specifico tuttavia non devi pagare manco quellala mossa di ms serve ad avvicinare un maggior numero di sviluppatori verso le tecnologie .Net... è ovvio che dietro c'è anche un interesse economico (proprio come quello degli sviluppatori professionisti), ms non lavora mica per la gloria
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci sono royalty?
      - Scritto da: Anonimo
      E' possibile distribuire una applicazione con la
      ver. expresse senza royalties? No, è totalmente gratuito e puoi sviluppare e vendere le tue applicazioni commerciali. Sicuro al 100%, è da stamattina che leggiamo e rileggiamo le FAQ.
  • Anonimo scrive:
    Cliclo di vita di Windows XP
    http://www.soft-land.org/storie/05/story45Ecco la triste realta' aziendale, altro che bassi costi di gestione :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Cliclo di vita di Windows XP
      - Scritto da: Anonimo
      http://www.soft-land.org/storie/05/story45

      Ecco la triste realta' aziendale, altro che bassi
      costi di gestione :D... in cui i progettisti della rete sono stati così folli da lascare il client aperto a qualsiasi malversazione da parte dell'utente. Le policy, queste sconosciute.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cliclo di vita di Windows XP

        ... in cui i progettisti della rete sono stati
        così folli da lascare il client aperto a
        qualsiasi malversazione da parte dell'utente. Le
        policy, queste sconosciute.Certo anch'io pensavo di poter bloccare gli utenti ed evitare che installassero cazzabubbole a iosa sui pc aziendali, pensate che paradiso si si limitassero all'utilizzo del software utile solo al compimento dei loro compiti.Ti spaccano i maroni, con la scusa che le tue restrizioni diminuiscono le loro prestazioni lavorative.
  • Anonimo scrive:
    Re: Borland Delphi/C++Builder/C#

    Concordo: dei prodotti borland si parla veramente
    poco su PI. Sulle uscite di Visual Studio o di
    Eclipse si parla sempre, di quelle di Delphi o
    altri prodotti borland quasi maiSono prodotti professionali non adatti al lettore medio di PI.Qui girano soprattutto obbisti e troll.
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE
    io non vivevo più senza le versioni 2005 di Visual Studio e SQL Server...
  • Anonimo scrive:
    Re: Becchime per polli?

    le promozioni della
    M$, non so perche', ma mi danno un oscura
    sensazione di inquietudine. Tu fatti pure prendere dall'inquietudine, io intando mi sto godendo il più spettacolare IDE mai visto...
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda agli sviluppatori

    Inutile parlare di ORM, che su quei lidi è
    fantascienza.
    Oddio: al momento, io uso NHibernate con piena soddisfazione. Le prime build di LINQ inoltre sono una assoluta figata, anche se l'implementazione dLINQ (che è una cosa diversa) è un po' una porcata perchè accoppia il Domain Model allo schema fisico dei dati.
    Per quanto riguarda la documentazione, poi, se si
    fossero limitati a copiare la struttura del
    javadoc senza intervenirci troppo, sarebbe stato
    meglio; mi sembra quantomento poco intuitiva.
    Oddio: a me invece pare che la XML documentation di C# sia *anni luce* avanti rispeto a javadoc... questione di gusti
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda agli sviluppatori

      Oddio: al momento, io uso NHibernate con piena
      soddisfazione. ci ho pensato, tanto più che quello in Java lo uso abitualmente e ormai lo conosco abbastanza bene (tanto bene da evitarne come la peste alcune parti...)avevo un po' il dubbio sulla stabilità e le prestazioni.Che esperienze hai in proposito?
  • Anonimo scrive:
    php addio. java defunto.
    se veramente questi strumenti base saranno gratuti....php non avra' futuro.Ovviamente parlo di applicazioni enterprise...se dovete fare il sito del salumiere il php va benissimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: php addio. java defunto.
      scusa ma nella pagina delle specifiche tecniche non vedo specificate altre piattaforme eccetto win*.... e visto che circa 80% delle applicazioni enterprise in cui ho partecipato allo sviluppo girano su servers non win*. :s
      • Anonimo scrive:
        Re: php addio. java defunto.
        - Scritto da: Anonimo
        scusa ma nella pagina delle specifiche tecniche
        non vedo specificate altre piattaforme eccetto
        win*.... e visto che circa 80% delle applicazioni
        enterprise in cui ho partecipato allo sviluppo
        girano su servers non win*.
        :s Forse non lo sai, ma oggi puoi sviluppare un sito in ASP.NET su Windows con Visual Studio, e poi farlo girare (senza pagare licenze) su qualsiasi macchina Linux che monta MONO e XSP+Apache.La prossima volta informati meglio qui:http://www.mono-project.com
        • Anonimo scrive:
          Re: php addio. java defunto.

          - Scritto da: Anonimo

          scusa ma nella pagina delle specifiche tecniche

          non vedo specificate altre piattaforme eccetto

          win*.... e visto che circa 80% delle
          applicazioni

          enterprise in cui ho partecipato allo sviluppo

          girano su servers non win*.

          :s

          Forse non lo sai, ma oggi puoi sviluppare un
          sito in ASP.NET su Windows con Visual Studio, e
          poi farlo girare (senza pagare licenze) su
          qualsiasi macchina Linux che monta MONO e
          XSP+Apache.

          La prossima volta informati meglio qui:
          http://www.mono-project.comCerto caro, ma con le dovute castrazioni, informati informati.
          • Anonimo scrive:
            Re: php addio. java defunto.
            gli spieghi anche che le due cose non sono perfettamente uguali, non solo dal punto di vista del costo, ma anche da quello della compatibilità del codice?Quando mono avrà implementato il 100% delle features di .net ne riparliamo, al momento non è così, come riportano gli stessi sviluppatori di mono project.
    • Anonimo scrive:
      Re: php addio. java defunto.

      Ovviamente parlo di applicazioni enterprise...
      se dovete fare il sito del salumiere il php va
      benissimo. Il mio salumiere preferisce ASP.NET. Non scherzo.
      • Anonimo scrive:
        Re: php addio. java defunto.


        Ovviamente parlo di applicazioni enterprise...

        se dovete fare il sito del salumiere il php va

        benissimo.

        Il mio salumiere preferisce ASP.NET. Non scherzo.Si la usa per allevare i polli :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Domanda agli sviluppatori
    - Scritto da: Anonimo
    ...
    Inutile parlare di ORM, che su quei lidi è
    fantascienza.
    ...sacrosante parole, ma purtroppo i modelli di sviluppo di MS sono sempre stati orientati alla velocita' di realizzazione e in questo ci riescono bene. Ma quanto ad eleganza e architettura brrrr
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda agli sviluppatori
      Questi discorsi valevano fino a 5-6 anni fà...All'epoca del Visual Studio 2.0 io ripassavo il codice C++ generato utilizzando lo Zorteg come ottimizzatore, dalla versione 4.0 non è più stato necessario perchè lo Zorteg non riusciva a fare di meglio.Per quanto riguarda l'architettura, se sei un programmatore esperto la devi fare Tu ed è possibilissimo.Probabilmente non è il tuo caso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda agli sviluppatori
        - Scritto da: Anonimo
        Questi discorsi valevano fino a 5-6 anni fà...

        All'epoca del Visual Studio 2.0 io ripassavo il
        codice C++ generato utilizzando lo Zorteg come
        ottimizzatore, dalla versione 4.0 non è più stato
        necessario perchè lo Zorteg non riusciva a fare
        di meglio.

        Per quanto riguarda l'architettura, se sei un
        programmatore esperto la devi fare Tu ed è
        possibilissimo.

        Probabilmente non è il tuo caso.certo e' me le insegneresti tu ?certo questo forum e' un concentrato di presuntuosi che fa spavento.A sentirvi parlare siete tutti dei geni . . . pero' passate le giornate a scrivere stronzate
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda agli sviluppatori
          Beh ma anche quelli che se la tirano vedendo ADO.NET e parlandone male tipo 'io me medesimo lo avressi fatto ma di meglio'...
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda agli sviluppatori

        Per quanto riguarda l'architettura, se sei un
        programmatore esperto la devi fare Tu ed è
        possibilissimo.Ok, se programmi sistemi embedded allora devi fare molto tu, altrimenti ti conviene adattare la tua architettura al framework che voi utilizzare sperando che i bug dello stesso non ti facciano buttare nel cesso tutto il tuo lavoro.Se posso scegliere preferisco programmare in C o C++ ma devo ammettere che linguaggi ad alto livello come python, java e visual basic riducono di molto i tempi di sviluppo anche se diminuiscono le performance rispetto ai progetti in c++ o meglio in c.La scelta della piattaforma di sviluppo dipende sempre dal progetto che devi realizzare non vedo come si possa sceglierne una a priori e pretendere che vada bene per qualsiasi progetto.
  • Anonimo scrive:
    [OT] Game Dev
    Qualcuno ha idea di cosa si utilizzi per la realizzazione di giochi seri ?So già che sicuramente non viene usato un interpretato, mi basta solo qualche suggerimento se esiste qualche piattaforma particolarmente indirizzata.NoTrollGrazie
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Game Dev
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno ha idea di cosa si utilizzi per la
      realizzazione di giochi seri ?
      So già che sicuramente non viene usato un
      interpretato, mi basta solo qualche suggerimento
      se esiste qualche piattaforma particolarmente
      indirizzata. Non è vero che non viene usato l'interpretato in giochi seri. L'anno scorso sono usciti due giochi di strategia in 3D scritti in C# e managed Dx. Vai su questo sito per ulteriori informazioni: http://www.thezbuffer.com
      • Zeross scrive:
        Re: [OT] Game Dev
        - Scritto da: Anonimo

        Non è vero che non viene usato l'interpretato in
        giochi seri. L'anno scorso sono usciti due giochi
        di strategia in 3D scritti in C# e managed Dx.Per inciso, l'IL generato dai compilatori .NET non viene "interpretato", ma compilato just-in-time.Quello che viene eseguito è sempre un compilato.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Game Dev
        - Scritto da: Anonimo
        Non è vero che non viene usato l'interpretato in
        giochi seri. L'anno scorso sono usciti due giochi
        di strategia in 3D scritti in C# e managed Dx.MA LOL !!!!Perche' C# col il suo bel framework e' interpretato ????MA STRALOL !Burp
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Game Dev

          Perche' C# col il suo bel framework e'
          interpretato ????No, in effetti è JIT (compilato Just In Time, ovvero prima di eseguirlo). E non è il C# ad essere interpretato ma il linguaggio intermedio comune a tutto .NET, ovvero il bytecode IL.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Game Dev
      Qui c'è un sito in italiano tutto dedicato alla programmazione di videogiochi in Visual Basic e Managed DirectX. E' il modo migliore per cominciare, è pieno di tutorial.http://www.robydx.135.it/
    • luke977 scrive:
      Re: [OT] Game Dev
      non e' un motore grafico per i giochi x le sue basse performances ma e' abb semplice e potente:www.vtk.orgsi basa su opengl e per usarlo bisogna conoscere i principi di grafica e opengl.ad esempio ci sono dei bei tutorial fatti dawww.ninjacross.itciao- Scritto da: Anonimo
      Qualcuno ha idea di cosa si utilizzi per la
      realizzazione di giochi seri ?
      So già che sicuramente non viene usato un
      interpretato, mi basta solo qualche suggerimento
      se esiste qualche piattaforma particolarmente
      indirizzata.



      NoTroll
      Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Game Dev
      - Scritto da: wergio
      Il motivo principale è probabilmente perchè VS
      ottimizza il codice C++ meglio di altriBei tempi quando il migliore era il wacom :'( :'( :'( :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Game Dev
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: wergio


        Il motivo principale è probabilmente perchè VS

        ottimizza il codice C++ meglio di altri

        Bei tempi quando il migliore era il wacom :'( :'(
        :'( :'(OPS watcom, non wacom quello delle tavolette galak :$ :$ :$
  • Anonimo scrive:
    sul nascente mercato dei web service???
    mah... tornate indietro agli articoli del 1999 di punto informatico e leggerete la stessa identica frase   :D ma quando nascono 'sti web service???????????
  • Anonimo scrive:
    Visual Studio 2005 è davvero gratuito!
    Dan Fernandez (della Microsoft) ha ufficialmente confermato che le versioni Express del celebre IDE Microsoft Visual Studio sono gratis PER SEMPRE, è solo l'offerta che finisce fra un anno. Quindi basta scaricarli prima, leggete:http://blogs.msdn.com/danielfe/archive/2005/11/07/489897.aspx
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
      Inoltre anche i benefits se ci si registra non sono male:Rewards for RegisteringThe other big news announced at the Visual Studio launch is the availability of the Visual Studio Express DIY Kit, which is a set of benefits you get for registering Express and includes:- 250 royalty-free stock photography images from Corbis - Free Windows Icons from IconBuffetFree eBooks including:-Microsoft Visual Web Developer 2005 Express Edition: Build a Web Site Now-Microsoft Visual Basic 2005 Express Edition: Build a Program Now!-Microsoft Visual C# 2005 Express Edition: Build a Program Now!- 3rd party components from VSIP partnersAnd we have more benefits coming soon
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
        - Scritto da: Anonimo

        Inoltre anche i benefits se ci si registra non
        sono male:

        Rewards for Registering

        The other big news announced at the Visual Studio
        launch is the availability of the Visual Studio
        Express DIY Kit, which is a set of benefits you
        get for registering Express and includes:

        - 250 royalty-free stock photography images from
        Corbis
        - Free Windows Icons from IconBuffet

        Free eBooks including:
        -Microsoft Visual Web Developer 2005 Express
        Edition: Build a Web Site Now
        -Microsoft Visual Basic 2005 Express Edition:
        Build a Program Now!
        -Microsoft Visual C# 2005 Express Edition: Build
        a Program Now!

        - 3rd party components from VSIP partners

        And we have more benefits coming soonTra poco vedremo bill gates vestito come l'uomo bistefani
        • pippo75 scrive:
          Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit


          Tra poco vedremo bill gates vestito come l'uomo
          bistefaniBabbo Natale, persona in genere panciutella non porebbe farlo in nostro caro amico...... gia' lo stento saltar a destra e sinistra cantandoJingle Developer........... :-)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
            - Scritto da: pippo75



            Tra poco vedremo bill gates vestito come l'uomo

            bistefani

            Babbo Natale, persona in genere panciutella non
            porebbe farlo in nostro caro amico...... gia' lo
            stento saltar a destra e sinistra cantando

            Jingle Developer...........
            Manderanno Ballmer a farlo :D All'urlo di Developers! Scaglierà una sedia al magrolino della pubblicità e poi lo slogan finale:"Ma chi sono io? Babbonatale? Se non usi VS express te la scaglio pure a te!"
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
        Finalmente una buona notizia per i polli
        • Anonimo scrive:
          Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
          - Scritto da: Anonimo
          Finalmente una buona notizia per i polliLa tua frase ci offende entrambi.Sei un troll.
    • EffeElle scrive:
      Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
      - Scritto da: Anonimo

      Dan Fernandez (della Microsoft) ha ufficialmente
      confermato che le versioni Express del celebre
      IDE Microsoft Visual Studio sono gratis PER
      SEMPRE, è solo l'offerta che finisce fra un anno.
      Quindi basta scaricarli prima, leggete:

      http://blogs.msdn.com/danielfe/archive/2005/11/07/Scade fra un anno? Bella mossa, così poi dovrai scacciare i soldoni e tanti tanti tanti...Per me se lo tengano pure il loro bel Visual Studio, che di gratis M$ conosce solo i bug.
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
        - Scritto da: EffeElle

        - Scritto da: Anonimo

        Scade fra un anno? Bella mossa, così poi dovrai
        scacciare i soldoni e tanti tanti tanti...

        Per me se lo tengano pure il loro bel Visual
        Studio, che di gratis M$ conosce solo i bug.dal sito di visual studio express:You said ?free for one year? ? what does that mean, exactly? Will you be charging for this later?We originally announced pricing of Visual Studio Express at US$49. We are now offering Visual Studio Express for free, as a limited-in-time promotional offer, until November 6, 2006. Note that we are also offering SQL Server 2005 Express Edition as a free download, and that this offer is not limited to the same promotional pricing period as Visual Studio Express.
        • CoreDump scrive:
          Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit


          We originally announced pricing of Visual Studio
          Express at US$49. We are now offering Visual
          Studio Express for free, as a limited-in-time
          promotional offer, until November 6, 2006. Note
          that we are also offering SQL Server 2005 Express
          Edition as a free download, and that this offer
          is not limited to the same promotional pricing
          period as Visual Studio Express.Secondo me il punto 12 della faq fà capire che è statosolo messo in promozione per un anno, dopodichèscade e bisogna aquistarlo ( a meno di ripensamenti )----------------------------------------------------------------------12Do customers who acquire the Visual Studio Express products during the free promotional pricing period have to pay after the first year if they want to continue to use them?If you acquire Visual Studio Express products within the one-year promotional period, you will enjoy the rights granted in the applicable license at no cost for the term of that license.
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            Be comunque la vesione a pagamento ha un ottimo
            prezzo ( l'ho trovato a 40 euro circa ) Ma se è gratis, perchè la devi pagare 40 euro? Siete tutti un po' lenti di comprendonio.
            solo non
            ho ancora
            ben capito come si pone rispetto al 2003 standar
            edition che già possiedo come funzionalità, mo mi
            informo un po in giro :) Io ho scaricato ed installato l'express, ed è una bomba. 100 volte meglio del 2003. La gestione degli errori è da fantascienza, puoi perfino scriverti i tuoi plug in per debuggare e visualizzare le variabili in un tuo viewer...
          • pippo75 scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit


            Io ho scaricato ed installato l'express, ed è
            una bomba. 100 volte meglio del 2003. La gestione
            degli errori è da fantascienza, puoi perfino
            scriverti i tuoi plug in per debuggare e
            visualizzare le variabili in un tuo viewer...sto scaricando in questo momento, come richieste HW come e' messo?Ha molte richieste?l'IDE ed il compilatore come ti sembrano?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            Io ho scaricato ed installato l'express, ed è
            una bomba. 100 volte meglio del 2003. La gestione
            degli errori è da fantascienza, puoi perfino
            scriverti i tuoi plug in per debuggare e
            visualizzare le variabili in un tuo viewer...Ma, io lo sto provando.Per il momento mi ha colpito negativamente il fatto che quello che produci sarà legato alla versione del framework .NEt, a leggere quello che dicono sembra che quando uscirà una nuova versione del .NET semplicemente non ce ne faremo una mazza nè della suite nè di quanto ci abbiamo prodotto... considerando che mi porto dietro senza problemi del codice scritto in TurboPascal 3 su DrDos nel '89 e lo compilo per Xp e Linux sul mio IDE Delphi free (Lazarus) insieme a codice Delphi scritto oggi, mi sembra che ci sia ancora parecchia strada da fare a livello di portabilità e garanzie di ciclo di vita del codice...
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            Per il momento mi ha colpito negativamente il
            fatto che quello che produci sarà legato alla
            versione del framework .NEt, a leggere quello che
            dicono sembra che quando uscirà una nuova
            versione del .NET semplicemente non ce ne faremo
            una mazza Ma di che parli? C# è uno standard. Ti basta solo compilare con il flag CLS compliant. I miei applicativi c# girano addirittura in binario su Linux senza essere ricompilati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit


            Per il momento mi ha colpito negativamente il

            fatto che quello che produci sarà legato alla

            versione del framework .NEt, a leggere quello che

            dicono sembra che quando uscirà una nuova

            versione del .NET semplicemente non ce ne faremo

            una mazza
            Ma di che parli? C# è uno standard. Ti basta
            solo compilare con il flag CLS compliant. I miei
            applicativi c# girano addirittura in binario su
            Linux senza essere ricompilati.Potresti spiegarti meglio? Dalla documentazione ufficiale risulta una situazione abbastanza diversa:http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/support/faq/default.aspx#compatExpress Compatibility and Versioning13. Can I develop applications using the Visual Studio Express Editions to target the .NET Framework 1.1?No, each release of Visual Studio is tied to a specific version of the .NET Framework. The Express Editions can only be used to create applications that run on the .NET Framework 2.0.Il punto chiave dei miei dubbi risulta nella risposta:"ciascuna versione di Visual Studio è legata ad una specifica versione del framework .NET.La Express Edition può SOLO essere usata per creare applicazioni che girino sul Framework .NET 2.0"Ovvero, quello che hai fatto girerà su ogni piattaforma per cui esiste il framework .NET 2.0 (XP, Vista, Lin, pippOS, ecc ecc) ma SOLO ed esclusivamente sulla versione 2 di tale framework.Il che significa che quando sarà rilasciata una nuova versione del framework, che AS USUAL non potrà coesistere con le precedenti (a meno che non cambino politica o a meno che terze parti molto generose non sviluppino una gabbola per tenere sullo stesso OS ospite più versioni del framework) e quando tutti migreranno alla nuova versione, come oggi succede dalla 1.1 alla 2, perchè così possono fare girare i nuovi sw prodotti per .NET ed avere gli ultimi aggiornamenti e le solite nuove features, quanto sviluppato non andrà più bene.Nel migliore dei casi bisognerà ricompilare il tutto con un altro compilatore, e meraviglia meraviglia, il nostro meraviglioso VS 2005 Express NON sarà più di alcuna utilità perchè compilerà solo per la versione 2.0 del framework .NET e quindi se vorremo continuare ad usare il prodotto, restare legati al look and feel e fare fruttare il knowhow che abbiamo sviluppato nel frattempo, col cavolo che ci servirà "per sempre" (mi ricorda un po Wind!) questo Express in promozione, dovremo upgradare ad un futuro loro prodotto.Scommettiamo che se avranno distratto abbastanza sviluppatori da XCode e KDevelop tra un anno o due non ci faranno un nuovo "regalo" del genere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            Potresti spiegarti meglio? Dalla documentazione
            ufficiale risulta una situazione abbastanza
            diversa Guarda è molto semplice. Tu sviluppa con Visual Studio e compila con il CLSCompliantAttribute.Vedrai che (a parte rare eccezioni) il tutto gira benissimo su Mono (sia la versione Windows che Linux) e quindi sei di fatto indipendente dalla Microsoft.Anche fra 3000 anni potrai usare Mono per far girare il tuo applicativo.Il fatto che il Visual Studio generi codice NET 2.0 è ovvio, altrimenti se vuoi l'1.1 resta al VS 2003, nessuno te lo impedisce.Puoi benissimo installare il framework 1.1 accanto al 2.0 sotto windows (e comunque anche con solo il 2.0 installato gli applicativi compilati 1.1 a me girano lo stesso).
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            Puoi benissimo installare il framework 1.1
            accanto al 2.0 sotto windows (e comunque anche
            con solo il 2.0 installato gli applicativi
            compilati 1.1 a me girano lo stesso).Ho, capito, tu dici che funziona e funzionera' tutto come speri tu anche se quelli della Microsoft dicono di no, scusa sai, ma penso che loro siano un po' piu' attendibili di te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            non si può portare in modo indolore il progetto
            nè su una nuova versione del framework nè su un
            diverso strumento di sviluppo, e ci si ritrova
            incastrati con know how e montagne di codice in
            ostaggio delle politiche commerciali di chi ci ha
            fatto il regalino.Chiaramente la M$ non ha mai regalato nulla, questa e' una mossa di marketing, ma funziona benissimo.In un modo o nell'altro i soldi si fanno sopratutto con i prodotti M$, su altri prodotti occorre essere veramente programmatori o sistemisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            ah... dimenticavo, anche i PHPippari dalla 5.0
            non è che se la passino molto meglio (rotfl) e tu che nei sai di come si programma con un linguaggio professionale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
            - Scritto da: Anonimo


            ah... dimenticavo, anche i PHPippari dalla 5.0

            non è che se la passino molto meglio (rotfl)

            e tu che nei sai di come si programma con un
            linguaggio professionale?Certo, personal home page è un linguaggio professionale.... bwahahaha :D Vatti a nascondere, che PHP non vale un'unghia di java o C#
          • Zeross scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit
            - Scritto da: Anonimo
            Il che significa che quando sarà rilasciata una
            nuova versione del framework, che AS USUAL non
            potrà coesistere con le precedenti (a meno che
            non cambino politica o a meno che terze parti
            molto generose non sviluppino una gabbola per
            tenere sullo stesso OS ospite più versioni del
            framework)???Questa dove l'hai letta scusa?Non siamo mica più all'era dei COM, i quali non possono coesistere in versioni diverse!Sulla mia macchina ho in questo momento tutti e tre i .NET Framework attuali:- 1.0 SP3- 1.1 SP1- 2.0Così ogni applicazione usa la sua specifica versione per cui è stata creata.Potrei anche lasciare il solo 2.0, e il 99% delle applicazioni fatte per i precedenti dovrebbero girare senza problemi, ma giusto per pigrizia non elimino gli altri (non mi va di sbattermi successivamente se incontro un'applicazione che magari utilizza una delle poche funzioni che non sono più compatibili nel Framework più recente).
            Nel migliore dei casi bisognerà ricompilare il
            tutto con un altro compilatore, e meraviglia
            meraviglia, il nostro meraviglioso VS 2005
            Express NON sarà più di alcuna utilità perchè
            compilerà solo per la versione 2.0 del framework
            .NET e quindi se vorremo continuare ad usare il
            prodotto, restare legati al look and feel e fare
            fruttare il knowhow che abbiamo sviluppato nel
            frattempo, col cavolo che ci servirà "per sempre"
            (mi ricorda un po Wind!) questo Express in
            promozione, dovremo upgradare ad un futuro loro
            prodotto.No, poichè con le tue applicazioni includerai il redistributable del framework 2.0, e installando quello la tua applicazione funzionerà perfettamente anche se sulla macchina c'era già il framework 27.0.
          • Anonimo scrive:
            Re: Visual Studio 2005 è davvero gratuit

            No, poichè con le tue applicazioni includerai il
            redistributable del framework 2.0, e installando
            quello la tua applicazione funzionerà
            perfettamente anche se sulla macchina c'era già
            il framework 27.0yess, con dei bellissimi conflitti che prima o poi diverranno inevitabili, in piu' rallentamenti e spreco di risorse alla grande, ottimo affare per chi vende pc.
  • Anonimo scrive:
    Piccola grande Imprcisione
    Express Quick FactsDownload Size:35-70 MB per Express EditionPrice:Visual Studio Express EditionsFree for 1 year
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccola grande Imprcisione
      lo regalano per un anno, se non fai in tempo lo paghi 50 dollari- Scritto da: Anonimo
      Express Quick Facts

      Download Size:
      35-70 MB per Express Edition

      Price:
      Visual Studio Express Editions
      Free for 1 year
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccola grande Imprcisione
      Hai un anno per scaricarlo, e dopo che lo hai scaricato lo puoi usare gratis per sempre. La FAQ parla chiaro:- Potete usare le versioni express per realizzare applicativi commerciali. - Le versioni Express sono completamente gratuite fino al 6/11/2006 - Chi scarichera' le versioni Express entro il 6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle gratuitamente anche dopo la data di scandenza dell'offerta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola grande Imprcisione
        - Scritto da: Anonimo

        Hai un anno per scaricarlo, e dopo che lo hai
        scaricato lo puoi usare gratis per sempre. La FAQ
        parla chiaro:
        certa gente mica legge prima di postare.segue categoricamente l'imperativo 2 della religione: nulla di quello che dice fa o pensa la ms può essere giusto
        - Potete usare le versioni express per realizzare
        applicativi commerciali.

        - Le versioni Express sono completamente gratuite
        fino al 6/11/2006

        - Chi scarichera' le versioni Express entro il
        6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle
        gratuitamente anche dopo la data di scandenza
        dell'offerta.

        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola grande Imprcisione
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Hai un anno per scaricarlo, e dopo che lo hai

          scaricato lo puoi usare gratis per sempre. La
          FAQ

          parla chiaro:



          certa gente mica legge prima di postare.
          segue categoricamente l'imperativo 2 della
          religione: nulla di quello che dice fa o pensa la
          ms può essere giustoAltra gente invece segue l' imperativo 1 della religione: TUTTO quello che dice, fa o pensa la ms è giusto


          - Potete usare le versioni express per
          realizzare

          applicativi commerciali.



          - Le versioni Express sono completamente
          gratuite

          fino al 6/11/2006



          - Chi scarichera' le versioni Express entro il

          6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle

          gratuitamente anche dopo la data di scandenzaQuestione di gusti........

          dell'offerta.



          A volte anche dell' uso dell' italiano ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola grande Imprcisione
          - Scritto da: Anonimo
          certa gente mica legge prima di postare.
          segue categoricamente l'imperativo 2 della
          religione: nulla di quello che dice fa o pensa la
          ms può essere giustoBe' l'esperienza insegna, a meno di non essere disperatamente polli... :p Comunque, per tutti gli svegli che non ci fossero ancora arrivati, il fatto che la versione attuale sia gratuita non significa nulla: se non sara' supportata, quando M$ tirera' fuori la prossima versione di .NET, ve la potrete mettere in quel posticino...
  • Anonimo scrive:
    vediamo a parità di prezzo
    cosa è meglioora visual studio è gratis (almeno la versione express che è più che sufficiente per tutti)
    • Anonimo scrive:
      Re: vediamo a parità di prezzo
      - Scritto da: Anonimo
      cosa è meglio
      ora visual studio è gratis (almeno la versione
      express che è più che sufficiente per tutti)Solo perche' e' in beta. Poi dovrebbe costare 40-50 $Burp
      • Anonimo scrive:
        Re: vediamo a parità di prezzo
        no no, la definitiva, il regalo dura poi un anno, dopo costa 40/50 dollari, in pratica nulla- Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        cosa è meglio

        ora visual studio è gratis (almeno la versione

        express che è più che sufficiente per tutti)

        Solo perche' e' in beta. Poi dovrebbe costare
        40-50 $

        Burp
        • Anonimo scrive:
          Re: vediamo a parità di prezzo
          - Scritto da: Anonimo
          no no, la definitiva, il regalo dura poi un anno,
          dopo costa 40/50 dollari, in pratica nullasi dovranno pagare solo le nuove versioni, oppure chi vorrà il software dopo il 6/11/2006quello che scarichi oggi è gratis per sempreazz... ma voi senza gratis non andate proprio da nessuna parte...bestia di un linux ! (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: vediamo a parità di prezzo

        Solo perche' e' in beta. Poi dovrebbe costare
        40-50 $

        BurpSei informato male. Prima di tutto è la finale quella che scarichi, e secondo poi proprio Ballmer ha dichiarato nel suo keynote di aver deciso di non far pagare i 45 dollari come inizialmente dichiarato e di rilasciare la versione Express completamente gratuita.
        • Anonimo scrive:
          Re: vediamo a parità di prezzo
          - Scritto da: Anonimo
          Sei informato male.Hai ragione
          Prima di tutto è la finale
          quella che scarichi,Uh? Io vedo beta 2.
          e secondo poi proprio
          Ballmer ha dichiarato nel suo keynote di aver
          deciso di non far pagare i 45 dollari come
          inizialmente dichiarato e di rilasciare la
          versione Express completamente gratuita.Si, ho letto. Questo per un anno. Poi...chissa'.Burp
      • Anonimo scrive:
        Re: vediamo a parità di prezzo
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo

        cosa è meglio

        ora visual studio è gratis (almeno la versione

        express che è più che sufficiente per tutti)

        Solo perche' e' in beta. Poi dovrebbe costare
        40-50 $

        BurpCome non detto. Sembra abbiano cambiato idea.... per un anno....mmmmmh.... a me la cosa sembra un po' poco chiara.
        • Anonimo scrive:
          Re: vediamo a parità di prezzo

          Come non detto. Sembra abbiano cambiato idea....
          per un anno....mmmmmh.... a me la cosa sembra un
          po' poco chiara.Che c'è di poco chiaro? Leggi la FAQ, che dice:- Potete usare le versioni express per realizzare applicativi commerciali. - Le versioni Express sono completamente gratuite fino al 6/11/2006 - Chi scarichera' le versioni Express entro il 6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle gratuitamente anche dopo la data di scandenza dell'offerta.
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo
            - Chi scarichera' le versioni Express entro il
            6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle
            gratuitamente anche dopo la data di scandenza
            dell'offerta.Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.Prima doveva costare 40-50$. Prima.Vedremo cosa accadra'.
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo

            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.

            Prima doveva costare 40-50$. Prima.

            Vedremo cosa accadra'.
            si continua a negare anche questo, dannazione.E' gratis e vi lamentate. Guardate che dovreste spendere un pò di soldi in donazione anche a chi fa open invece di scroccare sempre completamente aggratis
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo

            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.



            Prima doveva costare 40-50$. Prima.



            Vedremo cosa accadra'.


            si continua a negare anche questo, dannazione.
            E' gratis e vi lamentate. Guardate che dovreste
            spendere un pò di soldi in donazione anche a chi
            fa open invece di scroccare sempre completamente
            aggratisHei, volpe, guarda che M$ gratis NON FA' NULLA!!!ORA omaggia la versione SOLO con la speranza di rubare fette di mercato E FAR POI PAGARE care le successive versioni...SCOMMETTIAMO ????
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.





            Prima doveva costare 40-50$. Prima.





            Vedremo cosa accadra'.




            si continua a negare anche questo, dannazione.

            E' gratis e vi lamentate. Guardate che dovreste

            spendere un pò di soldi in donazione anche a chi

            fa open invece di scroccare sempre completamente

            aggratis

            Hei, volpe, guarda che M$ gratis NON FA' NULLA!!!
            ORA omaggia la versione SOLO con la speranza di
            rubare fette di mercato E FAR POI PAGARE care le
            successive versioni...
            SCOMMETTIAMO ????e beh? Cosa ci vedi di diabolico? MS non può mica lavorare gratis in eterno per la tua gloriaMS si gioca la tua carta... tu giocati la tuase non riuscite a pagare 50 dollari per un software di sviluppo come VS express difficilmente sarete in grado di fare le donazioni a stallman
          • pippo75 scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo


            si continua a negare anche questo, dannazione.

            E' gratis e vi lamentate. Guardate che dovreste

            spendere un pò di soldi in donazione anche a chi

            fa open invece di scroccare sempre completamente

            aggratis

            Hei, volpe, guarda che M$ gratis NON FA' NULLA!!!
            ORA omaggia la versione SOLO con la speranza di
            rubare fette di mercato E FAR POI PAGARE care le
            successive versioni...
            SCOMMETTIAMO ????per il momento costa comeKDeveloperAnjutaSharpDevelopGcc............Se dovesse valere la pena 50 Euro o Dollari che siano li spenderei (sto scaricandolo, poi lo giudichero' )ciaoAnche Opera per windows e' gratis (per le altre piattaforme non so).
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.





            Prima doveva costare 40-50$. Prima.





            Vedremo cosa accadra'.




            si continua a negare anche questo, dannazione.

            E' gratis e vi lamentate. Guardate che dovreste

            spendere un pò di soldi in donazione anche a chi

            fa open invece di scroccare sempre completamente

            aggratis

            Hei, volpe, guarda che M$ gratis NON FA' NULLA!!!
            ORA omaggia la versione SOLO con la speranza di
            rubare fette di mercato E FAR POI PAGARE care le
            successive versioni...
            SCOMMETTIAMO ????"Rubare" fette di mercato? Possibile che se anche MS regala qualcosa lo deve fare per forza in accezione negativa? Non potrebbe essere per "guadagnare" quote di mercato?E poi non vedo preché ti devi stupire tanto. Quando a chi come me ritiene il software gratuito per le aziende un abominio autolesionista che porterà noi informatici alla fame, mi viene obiettato che il fine è arrivare a guadagnare sui servizi invece che sul software. Quindi usando il tuo linguaggio chi regala il SO è perché vuole "rubarti i soldi sui servizi".
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.







            Prima doveva costare 40-50$. Prima.







            Vedremo cosa accadra'.






            si continua a negare anche questo, dannazione.


            E' gratis e vi lamentate. Guardate che
            dovreste


            spendere un pò di soldi in donazione anche a
            chi


            fa open invece di scroccare sempre
            completamente


            aggratis



            Hei, volpe, guarda che M$ gratis NON FA'
            NULLA!!!

            ORA omaggia la versione SOLO con la speranza di

            rubare fette di mercato E FAR POI PAGARE care le

            successive versioni...

            SCOMMETTIAMO ????

            "Rubare" fette di mercato? Possibile che se anche
            MS regala qualcosa lo deve fare per forza in
            accezione negativa? Non potrebbe essere per
            "guadagnare" quote di mercato?

            E poi non vedo preché ti devi stupire tanto.
            . Quindi usando il
            tuo linguaggio chi regala il SO è perché vuole
            "rubarti i soldi sui servizi".
            Chiedo scusa per il pessimo italiano, ma mi è partito il messaggio prima di concludere correttamente la frase. "Quando qualcuno come me afferma che il software gratuito per le aziende sia un abominio autolesionista che porterà noi informatici alla fame, viene obiettato che il fine è arrivare a guadagnare sui servizi invece che sul software."
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo

            Eh, vedremo. Cosi' e' per ora.



            Prima doveva costare 40-50$. Prima.



            Vedremo cosa accadra'.


            si continua a negare anche questo, dannazionoEsattamente che vuoi ?
            E' gratis e vi lamentate. Mi sono lamentato ? Sei scemetto.
            Guardate che dovreste
            spendere un pò di soldi in donazione anche a chi
            fa open invece di scroccare sempre completamente
            aggratisIl consiglio fuori luogo lo butto.Burp
          • CoreDump scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: Anonimo




            Come non detto. Sembra abbiano cambiato idea....

            per un anno....mmmmmh.... a me la cosa sembra un

            po' poco chiara.

            Che c'è di poco chiaro? Leggi la FAQ, che dice:

            - Potete usare le versioni express per realizzare
            applicativi commerciali.
            Ok questo è chiaro.
            - Le versioni Express sono completamente gratuite
            fino al 6/11/2006
            e chiaro anche questo.
            - Chi scarichera' le versioni Express entro il
            6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle
            gratuitamente anche dopo la data di scandenza
            dell'offerta.Questo no, dalle faq mi pare di capire che dopo il 6/11/2006devi comunque acquistare la licenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: CoreDump

            - Scritto da: Anonimo








            Come non detto. Sembra abbiano cambiato
            idea....


            per un anno....mmmmmh.... a me la cosa sembra
            un


            po' poco chiara.



            Che c'è di poco chiaro? Leggi la FAQ, che dice:



            - Potete usare le versioni express per
            realizzare

            applicativi commerciali.



            Ok questo è chiaro.


            - Le versioni Express sono completamente
            gratuite

            fino al 6/11/2006



            e chiaro anche questo.


            - Chi scarichera' le versioni Express entro il

            6/11/2006 potra' continuare ad utilizzarle

            gratuitamente anche dopo la data di scandenza

            dell'offerta.

            Questo no, dalle faq mi pare di capire che dopo
            il 6/11/2006
            devi comunque acquistare la licenza.devi acquistare la licenza per le future versioni, se ottiene VS express prima della data suddetta, potrai usarlo per sempre e gratis
          • CoreDump scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo


            devi acquistare la licenza per le future
            versioni, se ottiene VS express prima della data
            suddetta, potrai usarlo per sempre e gratisumh leggendo il punto 12 della faq mi pare proprio di no--------------------------------------------------------------------12 Do customers who acquire the Visual Studio Express products during the free promotional pricing period have to pay after the first year if they want to continue to use them?If you acquire Visual Studio Express products within the one-year promotional period, you will enjoy the rights granted in the applicable license at no cost for the term of that license.
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: CoreDump




            devi acquistare la licenza per le future

            versioni, se ottiene VS express prima della data

            suddetta, potrai usarlo per sempre e gratis

            umh leggendo il punto 12 della faq mi pare
            proprio di no

            --------------------------------------------------

            12 Do customers who acquire the Visual Studio
            Express products during the free promotional
            pricing period have to pay after the first year
            if they want to continue to use them?


            If you acquire Visual Studio Express products
            within the one-year promotional period, you will
            enjoy the rights granted in the applicable
            license at no cost for the term of that license.oh mio Dio... ma sai leggere?"If you acquire Visual Studio Express" non vuol dire "se acquisti..." ma bensì "se ottieni"... tra l'altro non sarebbe possibile acquistare prima del 06/11/06 VS Express poichè questo non ha ancora un prezzo
          • CoreDump scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo

            oh mio Dio... ma sai leggere?
            Si e mi sembra acquistare in ogni caso
            "If you acquire Visual Studio Express" non vuol
            dire "se acquisti..." ma bensì "se ottieni"

            ... tra l'altro non sarebbe possibile acquistare
            prima del 06/11/06 VS Express poichè questo non
            ha ancora un prezzoa si e come mai per esempio su eprice sta già inpreordine ?http://www.eprice.it/default.aspx?sku=769803
          • Anonimo scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            - Scritto da: CoreDump


            oh mio Dio... ma sai leggere?



            Si e mi sembra acquistare in ogni caso


            "If you acquire Visual Studio Express" non vuol

            dire "se acquisti..." ma bensì "se ottieni"



            ... tra l'altro non sarebbe possibile acquistare

            prima del 06/11/06 VS Express poichè questo non

            ha ancora un prezzo

            a si e come mai per esempio su eprice sta già in
            preordine ?

            http://www.eprice.it/default.aspx?sku=769803va beh... pensa quello che vuoiintanto qui a destra c'è un pulsante di download free grande quanto una casahttp://msdn.microsoft.com/vstudio/express/vwd/
          • CoreDump scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo


            va beh... pensa quello che vuoi
            Emh, guarda che non è che devo remare contro per forzaera semplice curiosità, in ogni caso io ho il visual studio2003 standard edition regolarmente licenziato e lo usomolto e quindi anche se costasse tra un anno quei 40-50euro lo comprerei lo stesso ;)
            intanto qui a destra c'è un pulsante di download
            free grande quanto una casa
            http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/vwd/
            Si si il bottoncione l'ho visto infatti sto scaricandol'immagine della versione c++ cosi dopo la provo :)
          • VITRIOL scrive:
            Re: vediamo a parità di prezzo
            Se leggi qui risulta molto più chiaro:http://blogs.msdn.com/danielfe/archive/2005/11/07/489897.aspxcito:Until November 7, 2006, we are promotionally discounting the downloadable versions of Express to free. This doesn?t mean that the product turns off after a year, but rather that as long as you download the product before November 7, 2006, you can get it for free and you can use it forever.Quindi chi la scarica ento un anno, potrà utilizzarla per sempre senza pagare nulla.Probabilmente sarà commercializzata anche una versione pacchettizata, con DVD, manuale e strumenti aggiuntivi. La versione scaricabile resta comunque completamente gratuite e senza limitazioni di licenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: vediamo a parità di prezzo
      La cosa bella è che la licenza dice che si può usare la versione Express anche per realizzare software commerciali. Questo significa che finalmente vedremo molte meno copie piratate di VS negli uffici della IT italiana...
  • Ekleptical scrive:
    Real Basic qualcuno lo usa?
    Ottima l'iniziativa delle Express Edition Microsoft. Da programmatore totalmente random in VB 'na volta ogni tanto, mi pare l'ideale! Di certo non avrei mai speso soldi per una licenza per scrivere qualche riga di codice a tempo perso un paio di volte l'anno! Figurarsi i costi del VB! :) Colgo, cmq, l'occasione per chiedere se qualcuno ha provato il Real Basic, che dovrebbe essere grossomodo simile al VB, ma multipiattaforma Win, Mac, Linux dallo stesso codice! Mi pareva interessante, ma non ho ancora avuto tempo (e voglia) di darci un occhiata! Funziona bene? Mantiene le promesse?http://www.realsoftware.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: Real Basic qualcuno lo usa?
      - Scritto da: Ekleptical
      Ottima l'iniziativa delle Express Edition
      Microsoft. Da programmatore totalmente random in
      VB 'na volta ogni tanto, mi pare l'ideale! E' buona soprattutto per le università. Finalmente noi studenti potemo usare un compilatore C++ decente invece di quelle porcherie che si trovano installate nei laboratori di calcolo.
      • MeDevil scrive:
        Re: Real Basic qualcuno lo usa?
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Ekleptical

        Ottima l'iniziativa delle Express Edition

        Microsoft. Da programmatore totalmente random in

        VB 'na volta ogni tanto, mi pare l'ideale!

        E' buona soprattutto per le università.
        Finalmente noi studenti potemo usare un
        compilatore C++ decente invece di quelle
        porcherie che si trovano installate nei
        laboratori di calcolo.gcc e gdb no eh?MeDevil
        • Anonimo scrive:
          Re: Real Basic qualcuno lo usa?
          Infatti...
        • Anonimo scrive:
          Re: Real Basic qualcuno lo usa?


          E' buona soprattutto per le università.

          Finalmente noi studenti potemo usare un

          compilatore C++ decente invece di quelle

          porcherie che si trovano installate nei

          laboratori di calcolo.

          gcc e gdb no eh?
          non scherziamo: il compilatore C++ di MS ha un 98% di aderenza allo standard ISO, ossia è quello (sul pianeta Terra, non garantisco per Marte) con il maggior rispetto dello standard. E vorrei ben vedere, visto che ci lavorano Herb Sutter e Stanley Lippman...
    • Anonimo scrive:
      Re: Real Basic qualcuno lo usa?
      Io non lo uso, se devo utilizzare un 4GL allora preferisco Revolutionwww.runrev.com
    • Anonimo scrive:
      Re: Real Basic qualcuno lo usa?
      e GAMBAS per Linux? nessuno ci pensa? è facile creare applicazioni a finestre per il pinguino proprio come Visual Basic!!http://gambas.sourceforge.net
  • Anonimo scrive:
    VSExpress + TestDriven.NET 2.0 è meglio!
    L'unica cosa che manca dal Visual Studio Express (la versione gratuita del Vs2005) è il manager di unit test integrato.Bè, il problema è presto risolto: questo addin gratuito per il Visual Studio, arrivato alla 2.0beta, è addirittura migliore del tool integrato Microsoft!Scaricatelo da qui ed avrete UnitTest anche sulla versione VS Express:http://weblogs.asp.net/nunitaddin/
    • Anonimo scrive:
      Re: VSExpress + TestDriven.NET 2.0 è meg
      - Scritto da: Anonimo

      L'unica cosa che manca dal Visual Studio Express
      (la versione gratuita del Vs2005) è il manager di
      unit test integrato.Non e' gratuito.
      • Anonimo scrive:
        Re: VSExpress + TestDriven.NET 2.0 è meg
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo



        L'unica cosa che manca dal Visual Studio Express

        (la versione gratuita del Vs2005) è il manager
        di

        unit test integrato.

        Non e' gratuito.Non è gratuito il TestDriven.NET? Ma scherzi? Ti riporto la citazione dal sito:TestDriven.NET is FREE, but in order to download it you will need to register (below).
  • Anonimo scrive:
    Visual Studio Gratis? Per JAVA è finita.
    Non ci credevo, ma sono andato qui ed effettivamente ci sono il Visual Studio e il MS SQL scaricabili nelle loro versioni express, che sono praticamente identiche alle versioni a pagamento.http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.aspxL'unica cosa che, al di là della retorica, rendeva JAVA una piattaforma di sviluppo diffusa era che Eclipse e tutti gli altri tools di sviluppo erano gratuiti.Adesso che chiunque può scaricarsi il Visual Studio (che nella versione 2005 è veramente da favola) e perfino il MS SQL 2005, dubito che rimanga molto da vivere alla ormai vecchia piattaforma di Sun.La lunga ed inevitabile decadenza di Java ha inizio oggi secondo me, tenete d'occhio i grafici in caduta libera...
    • skery scrive:
      Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
      ha veramente dell'incredibile questa notizia!... eee partiamo col download :D java e vs.net? "I buoni artisti copiano. I grandi artisti rubano"==================================Modificato dall'autore il 08/11/2005 0.42.58==================================Modificato dall'autore il 08/11/2005 0.43.33
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
      - Scritto da: Anonimo

      Non ci credevo, ma sono andato qui ed
      effettivamente ci sono il Visual Studio e il MS
      SQL scaricabili nelle loro versioni express, che
      sono praticamente identiche alle versioni a
      pagamento.

      http://msdn.microsoft.com/vstudio/express/default.

      L'unica cosa che, al di là della retorica,
      rendeva JAVA una piattaforma di sviluppo diffusa
      era che Eclipse e tutti gli altri tools di
      sviluppo erano gratuiti.

      Adesso che chiunque può scaricarsi il Visual
      Studio (che nella versione 2005 è veramente da
      favola) e perfino il MS SQL 2005, dubito che
      rimanga molto da vivere alla ormai vecchia
      piattaforma di Sun.

      La lunga ed inevitabile decadenza di Java ha
      inizio oggi secondo me, tenete d'occhio i grafici
      in caduta libera...Esiste un plugin integrato che si interfacci a Subversion, CVS, come fa Eclipse?
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
      si che stronzata pero', gira solo su Windows :( . . . dove sarebbe l'innovazione ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
        - Scritto da: Anonimo
        si che stronzata pero', gira solo su Windows :( .
        . . dove sarebbe l'innovazione ?Perché l'innovazione sarebbe il multipiattaforma? Me lo raccontano già dal 1985 quando ho cominciato l'università!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin

      L'unica cosa che, al di là della retorica,
      rendeva JAVA una piattaforma di sviluppo diffusa
      era che Eclipse e tutti gli altri tools di
      sviluppo erano gratuiti.Non è solo quello. Ciò che ha reso Java una piattaforma di grande successo è stato il fatto che la VM e i vari Eclipse, plugin ecc sono multipiattaforma. .NET e Visual Studio invece, come al solito, legano solo ed esclusivamente a Windows... (mono escluso)TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
        - Scritto da: TADsince1995


        L'unica cosa che, al di là della retorica,

        rendeva JAVA una piattaforma di sviluppo diffusa

        era che Eclipse e tutti gli altri tools di

        sviluppo erano gratuiti.

        Non è solo quello. Ciò che ha reso Java una
        piattaforma di grande successo è stato il fatto
        che la VM e i vari Eclipse, plugin ecc sono
        multipiattaforma. .NET e Visual Studio invece,
        come al solito, legano solo ed esclusivamente a
        Windows... (mono escluso)

        TADSaranno pure multipiattaforma ma in tutti i progetti che ho visto su Java in realtà l'ottimizzazione del codice era fatta per una piattaforma specifica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin



          L'unica cosa che, al di là della retorica,

          rendeva JAVA una piattaforma di sviluppo diffusa

          era che Eclipse e tutti gli altri tools di

          sviluppo erano gratuiti.

          Non è solo quello. Ciò che ha reso Java una
          piattaforma di grande successo è stato il fatto
          che la VM e i vari Eclipse, plugin ecc sono
          multipiattaforma. .NET e Visual Studio invece,
          come al solito, legano solo ed esclusivamente a
          Windows... (mono escluso)

          TAD
          Saranno pure multipiattaforma ma in tutti i progetti che ho
          visto su Java in realtà l'ottimizzazione del codice era
          fatta per una piattaforma specifica.come si fa a ottimizzare il codice per una piattaforma specifica in java visto che il codice sulla java virtual machine?
    • Anonimo scrive:
      Re: Visual Studio Gratis? Per JAVA è fin
      E' da tempo che è iniziata con il passaggio ad architettura INTEL e la pubblicazione dei loro codici sorgenti.
Chiudi i commenti