MS AntiSpyware? Chiamatelo Defender

Il giovane tool antispyware di Microsoft, attualmente disponibile in versione beta, cambierà presto il proprio nome e, con l'occasione, introdurrà una nuova interfaccia e nuove funzionalità. Farà parte di Windows Vista


Redmond (USA) – A difendere gli utenti di Windows da alcune delle più diffuse minacce alla privacy e alla sicurezza ci penserà Windows Defender, nuovo nome di battesimo di quel tool gratuito di Microsoft , Windows AntiSpyware , attualmente in fase di beta testing.

Il cambio di nome avverrà in occasione del rilascio, tra la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo, della seconda beta del programma: la prima è disponibile sul sito di Microsoft dallo scorso gennaio. Windows Defender, basato sull’analogo tool che Microsoft ha acquisito lo scorso anno da Giant , includerà un rinnovato motore di scansione in grado di rilevare una più ampia tipologia di malware, inclusi rootkit e keylogger .

Microsoft conta di rilasciare la versione finale del proprio antispyware non molto tempo dopo il debutto della beta 2 per Windows XP. A differenza di quella attuale, la prossima release del software si integrerà più strettamente con Windows XP: il motore di scansione diverrà un servizio di Windows e gli aggiornamenti saranno distribuiti attraverso Microsoft Update e Windows Server Update Services. Il team di sviluppo migliorerà anche l’interfaccia grafica del tool e inizierà a lavorare sul look and feel della versione per Longhorn.

Windows Defender farà infatti parte integrante di Windows Vista, ma il big di Redmond lascerà all’utente la facoltà di utilizzare, se lo desidera, tool di terze parti. Ciò non toglie che, insieme a Windows Firewall, il nuovo programma gratuito di Microsoft sia destinato a minacciare ancor più da vicino il business delle società che sviluppano soluzioni di sicurezza consumer. Non va poi dimenticato come il gigante di Redmond entrerà presto in competizione con i produttori di antivirus anche con software e servizi a pagamento come Client Protection, Windows OneCare e Antigen.

Microsoft conta di integrare Windows Defender già nella prossima Community Technology Preview di Windows Vista, attesa per la fine dell’anno. Al momento non è chiaro se, in futuro, il nuovo strumento antispyware andrà a rimpiazzare l’attuale Malicious Software Removal Tool .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    si va verso il circolo chiuso
    uazuazuauzu si stanno scavando la fossa da soli appena la cosa si fa critica creeranno reti a circolo chiuso p2p e dopo hai voglia di come sbattono la testa uazuauzuau
  • Anonimo scrive:
    P2P centralizzati = dinosauri
    Come da subject
  • LockOne scrive:
    Ciao raghi, benvenuti su E-Mule!
    Quando mi hanno lucchettato WinMX sono felicemente transumato sul mulo, e come me svariati altri, pare. Ora che vi hanno shuttato Grockster, tocca a me dare il benvenuto ai nuovi arrivati che migrano dal defunto: benvenuti raghi, accomodatevi, la' ci sono le bottiglie e li' i salatini, fate come a casa vostra, prendete quel che serve.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ciao raghi, benvenuti su E-Mule!
      - Scritto da: LockOne
      Quando mi hanno lucchettato WinMX sono
      felicemente transumato sul mulo, e come me
      svariati altri, pare. Ora che vi hanno shuttato
      Grockster, tocca a me dare il benvenuto ai nuovi
      arrivati che migrano dal defunto: benvenuti
      raghi, accomodatevi, la' ci sono le bottiglie e
      li' i salatini, fate come a casa vostra, prendete
      quel che serve.Ma se han detto che Edonkey chiuderà!
  • Anonimo scrive:
    da notare che...
    ....le principali "vittorie" della majors sono contro programmi ormai vecchi e poco utilizzati, vedi winmx e grokster. E' la dimostrazione che non sono in grado di fermare il p2p laddove è più popoloso.
  • Anonimo scrive:
    La grande estinzione dei p2psauri
    Quanti servizi di P2P hanno chiuso cominciando dal Napster? Quanti siti di e-link o di file .torrent hanno chiuso? Tantissimi, innumerevoli.L'hanno fatta finita col P2P? Non mi risulta. Vediamo chi è il furbastro che è capace di chiudere l'e-mule...E poi, pensandoci bene, cosa ci rimettiamo noi per l'estinzione di questo dinosauro del P2P? Grockster e Kazaa usavano il protocollo FastTrack che dal mio punto di vista appartiene al Giurassico. La loro scomparsa favorirà le reti P2P più moderne ed efficienti.Insomma, leggetevi quest,articolo:http://www.slyck.com/forums/viewtopic.php?t=14458 8) 8) 8)
  • Anonimo scrive:
    CLAMOROSISSIMO PRECEDENTE!!!
    ma allora secondo questa logica - tu non puoi condurre un'attivita' che POTREBBE ledere qualcun'altro (o i suoi interessi) - le fabbliche d'armi, di coltelli, punteruoli, motoseghe, asce, fiammiferi, l'industria chimica, le centrali nucleari, tutta l'industria automobilistica ecc. ecc. ecc... HANNO LE ORE CONTATE!?!?!?
    • Alessandrox scrive:
      Re: CLAMOROSISSIMO PRECEDENTE!!!
      - Scritto da: Anonimo
      ma allora secondo questa logica - tu non puoi
      condurre un'attivita' che POTREBBE ledere
      qualcun'altro (o i suoi interessi) - le fabbliche
      d'armi, di coltelli, punteruoli, motoseghe, asce,
      fiammiferi, l'industria chimica, le centrali
      nucleari, tutta l'industria automobilistica ecc.
      ecc. ecc... HANNO LE ORE CONTATE!?!?!?Beh insomma sarebbe la fine del mercato e della libera concorrenza; "attivita' che puo' ledere qualcun altro" e' una definizione troppo generica.... il problema e': gli interessi di chi va a ledere? In genere i primi a sentirsi offesi sono quelli che fanno tanto per sbandierare le regole di un gioco che poi nemmeno rispettano perche' hanno abbastanza potere e soldi da riuscire ad essere al di sopra delle regole e addirittura di farsene ad hoc...
      • Anonimo scrive:
        Re: CLAMOROSISSIMO PRECEDENTE!!!
        - Scritto da: Alessandrox

        - Scritto da: Anonimo

        ma allora secondo questa logica - tu non puoi

        condurre un'attivita' che POTREBBE ledere

        qualcun'altro (o i suoi interessi) - le
        fabbliche

        d'armi, di coltelli, punteruoli, motoseghe,
        asce,

        fiammiferi, l'industria chimica, le centrali

        nucleari, tutta l'industria automobilistica ecc.

        ecc. ecc... HANNO LE ORE CONTATE!?!?!?

        Beh insomma sarebbe la fine del mercato e della
        libera concorrenza; "attivita' che puo' ledere
        qualcun altro" e' una definizione troppo
        generica....
        il problema e': gli interessi di chi va a
        ledere? In genere i primi a sentirsi offesi sono
        quelli che fanno tanto per sbandierare le regole
        di un gioco che poi nemmeno rispettano perche'
        hanno abbastanza potere e soldi da riuscire ad
        essere al di sopra delle regole e addirittura di
        farsene ad hoc...quindi e' un provvedimento applicabile solo in caso di lesione di interessi ECONOMICI e non sociali - be' ma l'inquinamento da ossido di carbonio e' un danno anche economico per me se mi ammalo o per la mia famiglia se crepo perche' in un litigio uno mi pianta un buco in fronte con una beretta calibro 9, o se dei teppisti mi incendiano l'auto con un fiammifero quindi perche' io non posso rivalermi - a priori - con la Beretta, con la FIAT o la Saffa Jesi come fa la RIAA con Grockster??
        • Alessandrox scrive:
          Re: CLAMOROSISSIMO PRECEDENTE!!!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Alessandrox



          - Scritto da: Anonimo


          ma allora secondo questa logica - tu non puoi


          condurre un'attivita' che POTREBBE ledere


          qualcun'altro (o i suoi interessi) - le

          fabbliche


          d'armi, di coltelli, punteruoli, motoseghe,

          asce,


          fiammiferi, l'industria chimica, le centrali


          nucleari, tutta l'industria automobilistica
          ecc.


          ecc. ecc... HANNO LE ORE CONTATE!?!?!?

          Beh insomma sarebbe la fine del mercato e della

          libera concorrenza; "attivita' che puo' ledere

          qualcun altro" e' una definizione troppo

          generica....

          il problema e': gli interessi di chi va a

          ledere? In genere i primi a sentirsi offesi sono

          quelli che fanno tanto per sbandierare le regole

          di un gioco che poi nemmeno rispettano perche'

          hanno abbastanza potere e soldi da riuscire ad

          essere al di sopra delle regole e addirittura di

          farsene ad hoc...
          quindi e' un provvedimento applicabile solo in
          caso di lesione di interessi ECONOMICI e non
          sociali - be' ma l'inquinamento da ossido di
          carbonio e' un danno anche economico per me se mi
          ammalo o per la mia famiglia se crepo perche' in
          un litigio uno mi pianta un buco in fronte con
          una beretta calibro 9, o se dei teppisti mi
          incendiano l'auto con un fiammifero quindi
          perche' io non posso rivalermi - a priori - con
          la Beretta, con la FIAT o la Saffa Jesi come fa
          la RIAA con Grockster??Beh ma parlo dal punto di vista delle aziende, poi e' chiaro che in questo ci sono anche implicazioni sociali, che per inciso per me sono anche piu' importanti di quelle economiche
  • Anonimo scrive:
    GROKSTER????
    Un n-esimo clone del defunto Napster!!!! Ma è vecchio come il cucco!!!!! Ma chi lo usa più!!!!Che razza DI VITTORIA E'????Mah!!!!Poi:"Secondo RIAA soltanto un mercato legale della musica digitale consentirà alle case discografiche di investire in modo importante in questo nuovo canale, nel quale, allo stato, dominano le piattaforme peer-to-peer o i jukebox legali. Secondo gli editori di musica americana "i vincitori del caso Grokster sono alla fine proprio i fan della musica, che ora hanno più opzioni di quante ne abbiano mai avute per ascoltare la musica che amano". Un ragionamento che per qualcuno potrebbe cozzare con l'enorme popolarità di certi sistemi di scambio-file in Internet, da anni nel mirino delle major e utilizzati da molti milioni di appassionati in tutto il mondo.Di per sé l'annuncio non coglie impreparati gli appassionati. Sin dalla sentenza con cui la Corte Suprema quattro mesi fa ha condannato l'azienda perché i propri sistemi avrebbero favorito attività di pirateria musicale e cinematografica, il destino di Grokster è apparso segnato. Sulla home page dell'azienda ora campeggia un testo, un tempo impensabile su un sito del genere: "Ci sono servizi legali per scaricare musica e film. Questo servizio non è uno di questi".Il mercato che vogliono fare LE CASE DISCOGRAFICHE E' A PREZZI ESOSI E DA CRAVATTARI e fin quando i prezzi non saranno GIUSTI, non secondo la loro INGORDIGIA, ma secondo LA GENTE CHE PAGA, allora la gente acquisterà dai siti "legali" (che attualmente hanno prezzi "illegali"), e senza PROTEZIONI, DRM & c. che premettano di far fare quel che caxxo a uno gli pare, altrimenti NIX!!!!!! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: GROKSTER????
      - Scritto da: Anonimo
      Un n-esimo clone del defunto Napster!!!! Ma è
      vecchio come il cucco!!!!! Ma chi lo usa più!!!!
      Che razza DI VITTORIA E'????
      Mah!!!!

      Poi:
      "Secondo RIAA soltanto un mercato legale della
      musica digitale consentirà alle case
      discografiche di investire in modo importante in
      questo nuovo canale, nel quale, allo stato,
      dominano le piattaforme peer-to-peer o i jukebox
      legali. Secondo gli editori di musica americana
      "i vincitori del caso Grokster sono alla fine
      proprio i fan della musica, che ora hanno più
      opzioni di quante ne abbiano mai avute per
      ascoltare la musica che amano". Un ragionamento
      che per qualcuno potrebbe cozzare con l'enorme
      popolarità di certi sistemi di scambio-file in
      Internet, da anni nel mirino delle major e
      utilizzati da molti milioni di appassionati in
      tutto il mondo.

      Di per sé l'annuncio non coglie impreparati gli
      appassionati. Sin dalla sentenza con cui la Corte
      Suprema quattro mesi fa ha condannato l'azienda
      perché i propri sistemi avrebbero favorito
      attività di pirateria musicale e cinematografica,
      il destino di Grokster è apparso segnato. Sulla
      home page dell'azienda ora campeggia un testo, un
      tempo impensabile su un sito del genere: "Ci sono
      servizi legali per scaricare musica e film.
      Questo servizio non è uno di questi".

      Il mercato che vogliono fare LE CASE
      DISCOGRAFICHE E' A PREZZI ESOSI E DA CRAVATTARI e
      fin quando i prezzi non saranno GIUSTI, non
      secondo la loro INGORDIGIA, ma secondo LA GENTE
      CHE PAGA, allora la gente acquisterà dai siti
      "legali" (che attualmente hanno prezzi
      "illegali"), e senza PROTEZIONI, DRM & c. che
      premettano di far fare quel che caxxo a uno gli
      pare, altrimenti NIX!!!!!!
      8)Lo scopo è quello di spaventare chi producuce software p2p e gli utenti di questi ultimi. Eliminata la "concorrenza" ladreranno ancor di più sui prezzi delle loro mercanzie
  • ryoga scrive:
    Rispondetemi!
    Allora... iniziamo un attimo dalla fine.Se compro un brano o un intero cd da sistemi di download legali, posso vendere la musica e/o il cd all'amico accanto a me che vuole comprarselo usato?Ecco.Rispondetemi a questa semplice domanda ( o rispondete alla seguente -
    comprereste un cd "Verbatim" ( x citare una marca ) di Vasco Rossi ( x citare un cantante ) usato? ( acquistato legalmente da un sistema online )Molto probabilmente no.All'acquirente di un cd usato "originale", interessa la copertina, il cd serigrafato, l'opuscolo... tutte cose non presenti nel cd.La musica e' di secondo piano e anzi...forse nemmeno l'ascolterà mai quel cd (paura di rovinarlo...utilizzerà un mp3 o un cd di scorta ).Quindi mi chiedo.Siete sicuri che i 20? sono il prezzo della musica?O e' solo il prezzo del cd+copertina+opuscolo?Secondo me le major ci stanno facendo perdere il vero senso delle cose.Un cd all'epoca era un bene di lusso e veniva usato anche come "oggetto da collezione". Con un mp3 non è + valido e quindi è il caso di far costare un brano cosi tanto?Saluti
    • Alessandrox scrive:
      Re: Rispondetemi!
      - Scritto da: ryoga
      Allora... iniziamo un attimo dalla fine.
      Quindi mi chiedo.
      Siete sicuri che i 20? sono il prezzo della
      musica?
      O e' solo il prezzo del cd+copertina+opuscolo?
      Secondo me le major ci stanno facendo perdere il
      vero senso delle cose.
      Un cd all'epoca era un bene di lusso e veniva
      usato anche come "oggetto da collezione". Con un
      mp3 non è + valido e quindi è il caso di far
      costare un brano cosi tanto?20 euro cosa? Un' insieme di 10-12 brani in mp3?Buahhahhahahaha....Questi sono pazzi da legare.Al sud c'e' gente che si lamenta di non trovare lavoro ma poi ci sono anche i ristoratori (per fare un esempio) che si lamentano di non riuscire a trovare personale.... Ecco dove li manderei al lavorare quelli delle Majors... a zappare la terra o a lavorare nei ristoranti (magari nel sud italia visto che c'e' tanta richiesta). Finalmente farebbero qualcosa di utile anche alla societa'.==================================Modificato dall'autore il 09/11/2005 11.42.59
      • Anonimo scrive:
        Re: Rispondetemi!

        Al sud c'e' gente che si lamenta di non trovare
        lavoro ma poi ci sono anche i ristoratori (per
        fare un esempio) che si lamentano di non riuscire
        a trovare personale....

        Ecco dove li manderei al lavorare quelli delle
        Majors... a zappare la terra o a lavorare nei
        ristoranti (magari nel sud italia visto che c'e'
        tanta richiesta). Finalmente farebbero qualcosa
        di utile anche alla societa'.

        ==================================
        Modificato dall'autore il 09/11/2005 11.42.5Scusate L'OT, non entro nemmeno nel merito della discussione sul P2P, volevo solo dirti che il tuo post è palesemente razzista, non solo, è anche una leggenda metropolitana....ma chi sei tu per giudicare? tu ci vivi al sud?perchè non ci vai tu a lavorare in un ristorante per 300 o 400 euro al mese in nero, magari con una laurea in tasca?ma a te che te ne frega, magari sei un fortunato(?) ragazzo del nord che lavora in una allegra catena di montaggio e che tutto sa..bravo andiamo avanti con la sagra dei luoghi comuni e del sentito dire..ti posso dire solo una cosa..tieniti stretta la tua bella vita...ma non sparare cazzate su cose che non conosci..
        • Alessandrox scrive:
          Re: Rispondetemi!
          - Scritto da: Anonimo

          Al sud c'e' gente che si lamenta di non trovare

          lavoro ma poi ci sono anche i ristoratori (per

          fare un esempio) che si lamentano di non
          riuscire

          a trovare personale....

          Ecco dove li manderei al lavorare quelli delle

          Majors... a zappare la terra o a lavorare nei

          ristoranti (magari nel sud italia visto che c'e'

          tanta richiesta). Finalmente farebbero qualcosa

          di utile anche alla societa'.
          Scusate L'OT, non entro nemmeno nel merito della
          discussione sul P2P, volevo solo dirti che il tuo
          post è palesemente razzista, non solo, è anche
          una leggenda metropolitana....
          ma chi sei tu per
          giudicare? tu ci vivi al sud?perchè non ci vai tu
          a lavorare in un ristorante per 300 o 400 euro al
          mese in nero, magari con una laurea in tasca?ma a
          te che te ne frega, magari sei un fortunato(?)
          ragazzo del nord che lavora in una allegra catena
          di montaggio e che tutto sa..bravo andiamo avanti
          con la sagra dei luoghi comuni e del sentito
          dire..ti posso dire solo una cosa..tieniti
          stretta la tua bella vita...ma non sparare
          cazzate su cose che non conosci..Perche' razzista? Cosa ho scritto di offensivo?IO ho semplicemente riportato le dichiarazioni di personaggi intervistati ad un programma TV (non ricordo se RAI o La7 o altro, mi pare ) ... non e' una MIA affermazione... questo pero' non va a detrimento di nessuno... e' solo una constatazione.Mica ho detto qualcosa contro il SUD , tra l' altro e' stato detto proprio che molta gente ha un' istruzione superiore ma non trova nessun lavoro corrispondente alle conoscenze e competenze che hanno acquisito.Questo vale un po' per tutta l' Italia ma soprattutto al sud (da quello che dicono continuamente sui media) e spero che le cose cambino al piu' presto. Appunto per questo poi ho scritto, mandiamoci quelli delle majors, almeno verranno soddisfatte le richieste dei ristoratoriNon vedo nessun tipo di razzismo.Potevano essere anchei ristoratori del centro o del nord....ma siccome ho usato la parola SUD.... ecco che spunta il razzismo.Suvvia... non ci accapigliamo per questioni inesistenti==================================Modificato dall'autore il 09/11/2005 15.18.48
          • WarezSan scrive:
            Re: Rispondetemi!
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo



            Al sud c'e' gente che si lamenta di non
            trovare


            lavoro ma poi ci sono anche i ristoratori
            (per


            fare un esempio) che si lamentano di non

            riuscire


            a trovare personale....



            Ecco dove li manderei al lavorare quelli
            delle


            Majors... a zappare la terra o a lavorare nei


            ristoranti (magari nel sud italia visto che
            c'e'


            tanta richiesta). Finalmente farebbero
            qualcosa


            di utile anche alla societa'.


            Scusate L'OT, non entro nemmeno nel merito
            della

            discussione sul P2P, volevo solo dirti che il
            tuo

            post è palesemente razzista, non solo, è anche

            una leggenda metropolitana....

            ma chi sei tu per

            giudicare? tu ci vivi al sud?perchè non ci vai
            tu

            a lavorare in un ristorante per 300 o 400 euro
            al

            mese in nero, magari con una laurea in tasca?ma
            a

            te che te ne frega, magari sei un fortunato(?)

            ragazzo del nord che lavora in una allegra
            catena

            di montaggio e che tutto sa..bravo andiamo
            avanti

            con la sagra dei luoghi comuni e del sentito

            dire..ti posso dire solo una cosa..tieniti

            stretta la tua bella vita...ma non sparare

            cazzate su cose che non conosci..

            Perche' razzista? Cosa ho scritto di offensivo?
            IO ho semplicemente riportato le dichiarazioni di
            personaggi intervistati ad un programma TV (non
            ricordo se RAI o La7 o altro, mi pare ) ... non
            e' una MIA affermazione... questo pero' non va a
            detrimento di nessuno... e' solo una
            constatazione.
            Mica ho detto qualcosa contro il SUD , tra l'
            altro e' stato detto proprio che molta gente ha
            un' istruzione superiore ma non trova nessun
            lavoro corrispondente alle conoscenze e
            competenze che hanno acquisito.
            Questo vale un po' per tutta l' Italia ma
            soprattutto al sud (da quello che dicono
            continuamente sui media) e spero che le cose
            cambino al piu' presto. Appunto per questo poi ho
            scritto, mandiamoci quelli delle majors, almeno
            verranno soddisfatte le richieste dei ristoratori
            Non vedo nessun tipo di razzismo.
            Potevano essere anchei ristoratori del centro o
            del nord....ma siccome ho usato la parola SUD....
            ecco che spunta il razzismo.
            Suvvia... non ci accapigliamo per questioni
            inesistenti

            ==================================
            Modificato dall'autore il 09/11/2005 15.18.48Sfigato, sei stato ownato come un povero leghista pseudonordico qualsiasi.Inutile arrampicarsi sui vetri.
          • Alessandrox scrive:
            Re: Rispondetemi!
            - Scritto da: WarezSan


            con la sagra dei luoghi comuni e del sentito


            dire..ti posso dire solo una cosa..tieniti


            stretta la tua bella vita...ma non sparare


            cazzate su cose che non conosci..

            Perche' razzista? Cosa ho scritto di offensivo?

            IO ho semplicemente riportato le dichiarazioni
            di

            personaggi intervistati ad un programma TV
            (non

            ricordo se RAI o La7 o altro, mi pare ) ... non

            e' una MIA affermazione... questo pero' non va a

            detrimento di nessuno... e' solo una

            constatazione.

            Mica ho detto qualcosa contro il SUD , tra l'

            altro e' stato detto proprio che molta gente ha

            un' istruzione superiore ma non trova nessun

            lavoro corrispondente alle conoscenze e

            competenze che hanno acquisito.

            Questo vale un po' per tutta l' Italia ma

            soprattutto al sud (da quello che dicono

            continuamente sui media) e spero che le cose

            cambino al piu' presto. Appunto per questo poi
            ho

            scritto, mandiamoci quelli delle majors, almeno

            verranno soddisfatte le richieste dei
            ristoratori

            Non vedo nessun tipo di razzismo.

            Potevano essere anchei ristoratori del centro o

            del nord....ma siccome ho usato la parola
            SUD....

            ecco che spunta il razzismo.

            Suvvia... non ci accapigliamo per questioni

            inesistenti
            Sfigato, sei stato ownato come un povero leghista
            pseudonordico qualsiasi.
            Inutile arrampicarsi sui vetri.EEhhhh??? Ownato? Vabbe' la prendo come una battuta di spirito.Voglio precisare che ho lo stesso rispetto nei confronti di tutte le regioni d' Italia pero' c'e' molta gente con la codina di paglia....
          • WarezSan scrive:
            Re: Rispondetemi!
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: WarezSan



            con la sagra dei luoghi comuni e del sentito



            dire..ti posso dire solo una cosa..tieniti



            stretta la tua bella vita...ma non sparare



            cazzate su cose che non conosci..



            Perche' razzista? Cosa ho scritto di
            offensivo?


            IO ho semplicemente riportato le dichiarazioni

            di


            personaggi intervistati ad un programma TV

            (non


            ricordo se RAI o La7 o altro, mi pare ) ...
            non


            e' una MIA affermazione... questo pero' non
            va a


            detrimento di nessuno... e' solo una


            constatazione.


            Mica ho detto qualcosa contro il SUD , tra l'


            altro e' stato detto proprio che molta gente
            ha


            un' istruzione superiore ma non trova nessun


            lavoro corrispondente alle conoscenze e


            competenze che hanno acquisito.


            Questo vale un po' per tutta l' Italia ma


            soprattutto al sud (da quello che dicono


            continuamente sui media) e spero che le cose


            cambino al piu' presto. Appunto per questo poi

            ho


            scritto, mandiamoci quelli delle majors,
            almeno


            verranno soddisfatte le richieste dei

            ristoratori


            Non vedo nessun tipo di razzismo.


            Potevano essere anchei ristoratori del centro
            o


            del nord....ma siccome ho usato la parola

            SUD....


            ecco che spunta il razzismo.


            Suvvia... non ci accapigliamo per questioni


            inesistenti


            Sfigato, sei stato ownato come un povero
            leghista

            pseudonordico qualsiasi.

            Inutile arrampicarsi sui vetri.

            EEhhhh??? Ownato? Vabbe' la prendo come una
            battuta di spirito.
            Voglio precisare che ho lo stesso rispetto nei
            confronti di tutte le regioni d' Italia pero'
            c'e' molta gente con la codina di paglia....Bella figura di merda hai fatto...
          • Alessandrox scrive:
            Re: Rispondetemi!
            - Scritto da: WarezSan
            Sfigato, sei stato ownato come un povero leghista
            pseudonordico qualsiasi.
            Inutile arrampicarsi sui vetri.Guarda che fai la figura di chi non capisce una mazza....
    • The_GEZ scrive:
      Re: Rispondetemi!
      Ciao ryoga !
      Allora... iniziamo un attimo dalla fine.Hmmm, controcorrente !
      Se compro un brano o un intero cd da sistemi di
      download legali, posso vendere la musica e/o il
      cd all'amico accanto a me che vuole comprarselo
      usato?Qui ti direi "dipende" nel senso che bisogna guardare chosa il Sacro Detentore dei Diritti decide di concedere a te, piccolo coso schifoso degno solo di pagare. Nel senso che se la "licenza" prevede che tu la possa rivendere si altrimenti no.In pratica ... NO ! (poi alla fine la risposta è comunque questa)
      Rispondetemi a questa semplice domanda ( o
      rispondete alla seguente -
      comprereste un cd
      "Verbatim" ( x citare una marca ) di Vasco Rossi
      ( x citare un cantante ) usato? ( acquistato
      legalmente da un sistema online )Qui è molto più semplice ... NO !
      Quindi mi chiedo.
      Siete sicuri che i 20? sono il prezzo della
      musica?Tanto per cambiare ... no.
      O e' solo il prezzo del cd+copertina+opuscolo?Il prezzo che pago quando vado a comperare un CD originale io lo consiodero il prezzo dell' OGGETTO CD, ovvero tutto quello che lo costituisce, musica, copertina ecc ...
      Secondo me le major ci stanno facendo perdere il
      vero senso delle cose.
      Un cd all'epoca era un bene di lusso e veniva
      usato anche come "oggetto da collezione". Con un
      mp3 non è + valido e quindi è il caso di far
      costare un brano cosi tanto?Vendere musica online costa infinitamente meno che vendere un CD, il fatto che te lo facciano pagare praticamente la stessa cifra è solo una ladrata.Punto e basta.Non ci sono giutificazioni di nessun tipo.
      • ryoga scrive:
        Re: Rispondetemi!
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao ryoga !


        Allora... iniziamo un attimo dalla fine.

        Hmmm, controcorrente !Non mi piacevano i preamboli ;)


        Se compro un brano o un intero cd da sistemi di

        download legali, posso vendere la musica e/o il

        cd all'amico accanto a me che vuole comprarselo

        usato?

        Qui ti direi "dipende" nel senso che bisogna
        guardare chosa il Sacro Detentore dei Diritti
        decide di concedere a te, piccolo coso schifoso
        In pratica ... NO ! (poi alla fine la risposta è
        comunque questa)Mi hai frainteso. Hai in mente per caso quelle offerte che appaiono su ebay e giornali locali dove vecchi appassionati per un motivo o per un altro devono vendere le loro "collezioni" di dischi ( o cd ) a prezzi bassi, ma comunque nell'ordine di 4-6? a pezzo.Intendevo quella "vendita", non il copia-cd.Dicevo... tra un cd originale ( con copertina e tutto ) e uno "verbatim", quale compreresti a parità di prezzi e a parità di diritti? (il 1° acquistato in negozio, il secondo acquistato online )


        O e' solo il prezzo del cd+copertina+opuscolo?

        Il prezzo che pago quando vado a comperare un CD
        originale io lo consiodero il prezzo dell'
        OGGETTO CD, ovvero tutto quello che lo
        costituisce, musica, copertina ecc ... Ecco... appunto.I consumatori comprano un prodotto, non quello che c'e' dentro. Se è riproducibile, tanto meglio, ma non comprano la musica ( altrimenti potrebbero vantar diritti di possesso sulle quote di mercato di quella musica ).In pratica io pago dei soldi x ottenere un qualcosa di "mio". Ora le major si devono decidere. O dicono che l'utente paga per il prodotto "tattile" o per il contenuto ( in tal caso, ogni utente che acquista, possiede lo 0.00001%o delle quote di quel brano, e se quel brano l'anno successivo farà utili, devono entrare nelle mie tasche ).Non possono vendermi "aria in barattolo" come si faceva a Napoli durante il dopoguerra!
        Vendere musica online costa infinitamente meno
        che vendere un CD, il fatto che te lo facciano
        pagare praticamente la stessa cifra è solo una
        ladrata.
        Punto e basta.
        Non ci sono giutificazioni di nessun tipo.Quando qualcuno farà capire questo ai signori politicanti? Quando qualcuno intenterà causa contro le major in modo da esser risarcito x aver acquistato "aria fritta"?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Rispondetemi!
        - Scritto da: The_GEZ
        Ciao ryoga !


        Allora... iniziamo un attimo dalla fine.

        Hmmm, controcorrente !


        Se compro un brano o un intero cd da sistemi di

        download legali, posso vendere la musica e/o il

        cd all'amico accanto a me che vuole comprarselo

        usato?

        Qui ti direi "dipende" nel senso che bisogna
        guardare chosa il Sacro Detentore dei Diritti
        decide di concedere a te, piccolo coso schifoso
        degno solo di pagare. Nel senso che se la
        "licenza" prevede che tu la possa rivendere si
        altrimenti no.
        In pratica ... NO ! (poi alla fine la risposta è
        comunque questa)In pratica SI invece, essendo che chi ha acquistato il CD è proprietario del supporto fisico, e lo puo' rivendere. Non puo' rivendere copie del contenuto.==================================Modificato dall'autore il 09/11/2005 14.53.53
    • MiFAn scrive:
      Re: Rispondetemi!
      - Scritto da: ryoga
      Allora... iniziamo un attimo dalla fine.

      Se compro un brano o un intero cd da sistemi di
      download legali, posso vendere la musica e/o il
      cd all'amico accanto a me che vuole comprarselo
      usato?

      Ecco.
      Rispondetemi a questa semplice domanda ( o
      rispondete alla seguente -
      comprereste un cd
      "Verbatim" ( x citare una marca ) di Vasco Rossi
      ( x citare un cantante ) usato? ( acquistato
      legalmente da un sistema online )


      Molto probabilmente no.
      All'acquirente di un cd usato "originale",
      interessa la copertina, il cd serigrafato,
      l'opuscolo... tutte cose non presenti nel cd.
      La musica e' di secondo piano e anzi...forse
      nemmeno l'ascolterà mai quel cd (paura di
      rovinarlo...utilizzerà un mp3 o un cd di scorta
      ).

      Quindi mi chiedo.
      Siete sicuri che i 20? sono il prezzo della
      musica?
      O e' solo il prezzo del cd+copertina+opuscolo?

      Secondo me le major ci stanno facendo perdere il
      vero senso delle cose.
      Un cd all'epoca era un bene di lusso e veniva
      usato anche come "oggetto da collezione". Con un
      mp3 non è + valido e quindi è il caso di far
      costare un brano cosi tanto?

      SalutiGran bel post, complimenti.Considerazione aggiuntiva: se io ho un bel po' di musicassette e dischi di vinile acquistati negli anni 80, è legittimo che io possa detenere anche una copia in mp3 scaricata per esempio da e-mule (o copiata da un CD di un amico) ?E se non è legittimo, è moralmente perdonabile? :D .
      • Anonimo scrive:
        Re: Rispondetemi!



        Gran bel post, complimenti.

        Considerazione aggiuntiva: se io ho un bel po' di
        musicassette e dischi di vinile acquistati negli
        anni 80, è legittimo che io possa detenere anche
        una copia in mp3 scaricata per esempio da e-mule
        (o copiata da un CD di un amico) ?

        E se non è legittimo, è moralmente perdonabile?
        :D .Se non erro quello è totalmente legittimo, puoi fare quante copie vuoi di un tuo disco aquistato sebbene tu lo debba usare solo per te stesso (quindi non devi imprestarlo...)
        • ryoga scrive:
          Re: Rispondetemi!
          - Scritto da: Anonimo






          Gran bel post, complimenti.Grazie per la tua opinione!



          Considerazione aggiuntiva: se io ho un bel po'
          di

          musicassette e dischi di vinile acquistati negli

          anni 80, è legittimo che io possa detenere anche

          una copia in mp3 scaricata per esempio da e-mule

          (o copiata da un CD di un amico) ?



          E se non è legittimo, è moralmente perdonabile?

          :D .

          Se non erro quello è totalmente legittimo, puoi
          fare quante copie vuoi di un tuo disco aquistato
          sebbene tu lo debba usare solo per te stesso
          (quindi non devi imprestarlo...)Attenzione!!!Secondo la legge italiana, le copie di backup le devi fare con i TUOI mezzi e con le TUE conoscenze.Non puoi, quindi effettuare backup prendendoli da :- Internet- Dvd e Cd comprati al mercato- Dvd e Cd prestati da un amico/parente/conoscenteTutto questo, per quanto "impossibile" da dimostrare ( la provenienza del tuo backup ), e' purtroppo vero, e quindi un vinile e/o una musicassetta se vuoi portarla su un pc in maniera "legale" dovresti spenderci un bel po' di risorse hardware e comunque il risultato non avrebbe la stessa qualità di un RIP da un Cd :(Comunque questo e' un passo successivo, dato alla prima vittoria delle major.Ma noi dovremmo in pratica far in modo di riottenere il nostro diritto: Far rivalutare nuovamente la musica per quella che e' "arte", e quindi darle il suo valore "incommensurabile" e "invendibile" ( cosa che anche le major hanno fino ad oggi fatto-
          gridato al governo e alle istituzioni che la musica e i film sono opere d'arte -
          quindi a ragion di logica NON POSSONO ESSER VENDUTE! )Fatto questo, le major, potranno solo vendere i supporti atti a contenere queste opere d'arte.In questa ottica, il p2p legale non puo' esistere ( o esistere nell'ordine di 10?c a brano MAX!!! ), e quindi il ritorno all'acquisto di CD e DVD originali con supporti, copertine, libretti etc.etc.*Visione Utopistica ma possibile*
  • Anonimo scrive:
    Facciamo un' ipotesi ....
    Che quelli di Grokster abbiano preso una bella paccata di milioni oltre alla caduta di tutte le accuse, per far finta di essere i cattivi e pentirsi.Le major inneggiano a quanto sono stati bravi a bloccare i cattivi pirati, e i Grokster-soci intascano tanti bei dollarini ....E tutti sono felici ( anche noi, tanto di Grokster non ce ne frega una cippa, ormai .....)Spero solo che se toccano il nostro adorato animale zoccolato comincino a prendere calci nelle paxle......
  • SardinianBoy scrive:
    PS:per finanzieri e autorità competentI
    Spero che qualcuno mi legga : Sempre tornando al discorso musica, per es. , chi di voi non ha mai visto un episodio della serie televisiva Alias ? Ebbene si, quando vengono girati gli episodi si cercano degli artisti per le musiche di sottofondo, questo succede quando devono per forza mandare in onda la pirma serie, la seconda, la terza e così via..., ma cosa succede se ripropongono in tv di nuovo tutta la seri? Le canzoni di sottofondo- acquistate - non valgono per la seconda messa in onda, ma vengono rimpiazzate con delle cover/ canzoni ugual , ma cantati da strafalcioni .....e tutto questo poi ce lo rifilano nel cu*** ! E io, devo pagare per vedere di nuovo il telefilm con canzoni che nemmeno servono ? Noooooooooooo! Ecco a cosa serve la pirateria ( ancora oggi i mass media non anno il chiaro significato della parola pirata/hacker, ma la usano ..e sarebbero da denunciare loro )...e difatti io, nel corso dei mesi, mi sono opportunamente registrato dalla tv, ( video registratore con hard disk dentro) tutta la serie e, mi domando adesso se x caso questi signori, che combattono le streghe, si devono rivolgere ai " pirati " per avere la serie tv con le canzoni originali? Inoltre, ora come ora, questi finanzieri, non hanno pure loro famiglia e figli ? Non sono i primi loro, visto il loro magro stipendio, a pretendere di avere delle copie pirata, o da essi stesse scaricate, allo scopo di vederle in famiglia ? A che gioco stiamo giocando ? Se tu, caro finanziere, invece di rompere le scatole a chi scarica per uso personale, vai da chi " vende " a scopo di lucro e ci guadagna per comprare droga, armi ..ecc..., non sarebbe meglio ?Caro finanziere, ti fai vedere con la tua belal divisa in casa di un ragazzo, gli porti via il pc e poi cosa hai risolto? Lo fai vedere alla tampa - il pc - come trofeo di caccia ? E poi, che cosa ne hai ricavato..? Uno sputo nell'occhio ! Caro finanziere...se cerchi veramente il criminale, inizia ad andare alla Siae, alle società che ci vogliono far diventare degli utenti ..anzi " utonti " tanto da chiamarci Ragionier Cagazza...e inizia ada andare dalle pesone che rubano veramente, tipo i borseggiatori, ladri e topi di auto, berlusconi..., lascia in pace le persone oneste e che vivono di un panino al giorno ! Che cosa ti ha fatto il ragazzino che gioca con la sua play station e un gioco masterizzato dall amico, o il padre di famiglia che fa vedere al proprio figlio l'ultimo film di disney , o lo studente universitario che vuole imparare l'uso di word e di excel , ma non ha i mezzi per comprarlo, però cerca dall'amico una copia x imparare l'uso ( per i propri studi ) ? Carop finanziere..non so se mi leggerai, o se farai finta di niente...tanto che ti importa, lo stipendio ti arriva uguale uguale...ma se mi stai leggendo, allora ti dico : tira fuori le pa*** , e vai davvero alla caccia del criminale, la droga, armi, sesso e prostituzione ...queste sono le cose che devi cercare e mettere in galera questi signori, buttando al chiave oltrePo !!!! Ciò che scrivo, è valido comunque anche per tutte le autorità competenti, tipo carabinieri e polizia...cercateli i criminali , quelli veri....LA VERITA' E' LA FUORI !Grazie
    • Anonimo scrive:
      Re: PS:per finanzieri e autorità compete
      ma sei sicuro??!! ci sono delle canzoni rifatte? magari male? se si allora mi offro come cantante di rifacimenti
      • SardinianBoy scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        Si sono sicuro, ne parlavano tempo fa proprio quì su P.I. e anche su www.zeusnews.it ; Purtroppo non posso darti i link di collegamento..ma se li trovo ti faccio un fischio !Ciao :)
    • EvolutionCrazy scrive:
      Re: PS:per finanzieri e autorità compete
      mah... non vedo perchè devi appellarti ai finanzieri, ai carabinieri o alla postale...è gente che esegue ordini e giustamente fa rispettare la legge!!!se esiste una legge che dice che se condividi su internet ti possono mettere dentro fino a 3 anni LORO *DEVONO* PERSEGUIRTI altrimenti dentro ci finiscono loro per non aver fatto il loro lavoro!!!se il problema da così fastidio bisogna rivolgersi a chi sta più in alto e scrive le leggi!!! non certo verso chi è obbligato a farle rispettare!!!!==================================Modificato dall'autore il 09/11/2005 10.07.57
      • Alessandrox scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        - Scritto da: EvolutionCrazy
        mah... non vedo perchè devi appellarti ai
        finanzieri, ai carabinieri o alla postale...
        è gente che esegue ordini e giustamente fa
        rispettare la legge!!!
        se esiste una legge che dice che se condividi su
        internet ti possono mettere dentro fino a 3 anni
        LORO *DEVONO* PERSEGUIRTI altrimenti dentro ci
        finiscono loro per non aver fatto il loro
        lavoro!!!Bene allora se , per assurdo ma nemmeno tanto, fossero approvate leggi che limitano la liberta' di pensiero ed espressione, tipo distribuire contenuto multimediali autoprodotti obbligandoci a passare per le majors (solo un esempio) tu sei sicuro che sarebbe sbagliato se un finanziere, in preda ad un accesso di rimorso, di crisi di coscienza, si rifiutasse di perseguire eventuali trasgressori?IO direi che sarebbe da fargli un MONUMENTO e che possa durare nei secoli dei secoli perche' tutte le generazioni successive e le nuove civilta' che nel tempo sorgeranno possano avere testimonianza di tale nobilissima decisione.
        se il problema da così fastidio bisogna
        rivolgersi a chi sta più in alto e scrive le
        leggi!!! non certo verso chi è obbligato a farle
        rispettare!!!!Cioe' tu cercheresti di rivolgerti ai tuoi stessi aguzzini per chiedere a LORO di essere tutelato?Mi verrebbe da risponderti che LORO sono parte del problema ma in verita' sono proprio IL PROBLEMA.Forse non sai che le prime embrionali regole democratiche nella nostra civilta' occidentale si sono create ad opera dei PIRATI: capi eletti dagli equipaggi e destituibili da essi il tutto con votazione democratica; meccanismi di tutela e risarcimento nei casi di gravi invalidita' ecc. ecc. il tutto scritto nero su bianco su una "carta costituzionale" approvata da TUTTO l' equipaggio e in tempi in cui il governo degli stati nazionali era in mano a monarchie piu' o meno assolute.... http://it.wikipedia.org/wiki/PirateriaCerto non si puo' dire che fossero stati degli "stinchi di santo" ma possiamo altrettanto affermarlo delle nostra cosiddetta "civilta' avanzata"?Direi proprio di no, anzi noi, soprattutto noi EUROPEI abbiamo saccheggiato il mondo in lungo ed in largo ma facendolo spesso con sottili pretesti e ipocrite scusanti.Oggi tutti pronti ad accusarsi l' un l' altro... tu sei un pirata! In galera! Ma a chi rubavano questi pirati? Ad altri ladri..... Agli scagnozzi e ai secondini dei re e degli Imperatori, LADRI per diritto "Divino". Figuriamoci... Non e' bello ne giusto rubare ma per smettere tutti dobbiamo cominciare a chiamare le cose con il loro nome e non con quello che ci viene sottilmente suggerito o imposto da chi oggi ha il potere sui media.==================================Modificato dall'autore il 09/11/2005 12.03.05
        • SardinianBoy scrive:
          Re: PS:per finanzieri e autorità compete
          Anche chi ha creato il kernel Linux e il sistema Linux è stato fatto da pirati. Ed è proprio GRAZIE A QUESTI " pirati " o hacker che il mondo dei pc e tutto il resto si è mosso. E la Microsoft ne ha tratto solo dei vantaggi copiando da Linux !!!!!E poi c'è da dire che oggi i mass media, ci speculano troppo sulla parola " hacker " o pirata...! Forse conoscono e sanno dare un significato alla parola hacker? Nooooo! Io comunque mi sono adeguato e ho detto addio alla microzzozz...e utilizzo solo Linux ....! Sono un pirata ??
          Oggi tutti pronti ad accusarsi l' un l' altro...
          tu sei un pirata! In galera! Ma a chi rubavano
          questi pirati? Ad altri ladri..... Agli
          scagnozzi e ai secondini dei re e degli
          Imperatori, LADRI per diritto "Divino".
          Figuriamoci... Non e' bello ne giusto rubare ma
          per smettere tutti dobbiamo cominciare a
          chiamare le cose con il loro nome e non con
          quello che ci viene sottilmente suggerito o
          imposto da chi oggi ha il potere sui media.

          ==================================
          Modificato dall'autore il 09/11/2005 12.03.05
      • The_GEZ scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        Ciao EvolutionCrazy !
        LORO *DEVONO* PERSEGUIRTI altrimenti dentro ci
        finiscono loro per non aver fatto il loro
        lavoro!!! BUM !!!!!! Questa si che è bella grossa !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete

        LORO *DEVONO* PERSEGUIRTI altrimenti dentro ci
        finiscono loro per non aver fatto il loro
        lavoro!!!uauauauauau... tu si che sai come (e dove) gira il mondo...
      • maleakim scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        - Scritto da: EvolutionCrazy
        è gente che esegue ordini e giustamente fa
        rispettare la legge!!!

        se esiste una legge che dice che se condividi su
        internet ti possono mettere dentro fino a 3 anni
        LORO *DEVONO* PERSEGUIRTI altrimenti dentro ci
        finiscono loro per non aver fatto il loro
        lavoro!!!

        se il problema da così fastidio bisogna
        rivolgersi a chi sta più in alto e scrive le
        leggi!!! non certo verso chi è obbligato a farle
        rispettare!!!!
        Ricordati che anche quelle razziali erano "leggi" approvate da un governo..."eseguivo solo degli ordini" l'hanno detto in tanti.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        Dato che per legge devono perseguire QUALSIASI reato di cui vengano a conoscenza e dato che non sono fisicamente in grado di perseguirli tutti, potrebbero benissimo mettere il ragazzino piccolo pirata domestico in fondo alla scala delle priorità.Se proprio non è possibile in fondo, mi accontenterei che prima dessero la caccia a quelli che mi hanno rubato in casa.E basta col paragone pirateria-furto, la pirateria non priva il proprietario della disponibilità del bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: PS:per finanzieri e autorità compete
      Coro mio ma lo sai che sei un criminale dichiarato?!Infatti secondo la tanto amata (insenso ironico intendo) legge Urbani è RIGOROSAMENTE VIETATA la copia di una serie televisiva o radio che abbia più di 24 ore?Non vorrei dire cavolate, ma a quanto mi ricordo, una delle motivazione che rendevano assurda la legge suddetta era proprio questa, quindi se le puntate che hai registrato sul tuo HDD di della serie televisiva Alias hanno più di 24 cancellale subito, altrimenti arriveranno i finanzieri a farti pat pat sul sederino ehehhehP.S. Apro qui un sondaggio, secondo voi quanto hanno pagato Urbani per fare una legge simile?
      • Anonimo scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        - Scritto da: Anonimo
        Coro mio ma lo sai che sei un criminale
        dichiarato?!

        Infatti secondo la tanto amata (insenso ironico
        intendo) legge Urbani è RIGOROSAMENTE VIETATA la
        copia di una serie televisiva o radio che abbia
        più di 24 ore?
        Non vorrei dire cavolate, ma a quanto mi ricordo,
        una delle motivazione che rendevano assurda la
        legge suddetta era proprio questa, quindi se le
        puntate che hai registrato sul tuo HDD di della
        serie televisiva Alias hanno più di 24 cancellale
        subito, altrimenti arriveranno i finanzieri a
        farti pat pat sul sederino ehehheh

        P.S. Apro qui un sondaggio, secondo voi quanto
        hanno pagato Urbani per fare una legge simile?Non lo hanno pagato , è ipopensante per conto suo
      • SardinianBoy scrive:
        Re: PS:per finanzieri e autorità compete
        - Scritto da: Anonimo
        Coro mio ma lo sai che sei un criminale
        dichiarato?!

        Infatti secondo la tanto amata (insenso ironico
        intendo) legge Urbani è RIGOROSAMENTE VIETATA lInfatti io le ho opportunamente cancellate dal mio hard disk, e fin quì ti do ragione. Ma le ho anche masterizzate per me. E premetto che io NON VENDO, o comunque non traggo profitto se non quello di dovermele rivedere a mio piacimento. Anche perchè, secondo me, non vedo il perchè poi devo " ricomprare " qualcosa che ho già visto in tv . Io mi faccio la mia collezione di films, documentari ( soprattuto ) e , non vedo perchè mi si impone il divieto di cancellare ciò che registro dala tv ? Allora tutti quelli che comprano vhs o cd/dvd , che sono milioni al mondo, devono cancellare e buttare il vhs/cd/dvd ? Se tutti facessimo così, allora l'economia se ne va a pu****, nessuno comprerebbe più nessun supporto vergine...tanto per iniziare!Comunque, ti dico infine, che sei solo un " utonto " o un Ragionier Cagazza....e io non lo sarò mai !
        • Anonimo scrive:
          Re: PS:per finanzieri e autorità compete
          A darmi del utonto denoti un ignoranza gigantesca della legge.Le trasmissioni TV pagano la SIAE e i diritti d'autore per ogni messa in onda, se tieni una copia nel tuo HDD o ti fai un DVD o CD sei sempre e comunque un criminale in termini legali.Chi compre un DVD originale invece paga per avere una copia permanete del prodotto da riprodurre e rivedere quante vole desidera,ma solo per uso personale, infatti sempre in termini legali tu non potresti nemmeno riprodurlo davanti a tutta la famiglia o con amici perché non sarebbe più una visione a tuo sclusivo uso e consumo.Alla legge urbani nonfrega nulla del fatto che tu ritenga ingiusta la legge e visto che si tratta di un reato penale ora se sei stato già beccato per qualsiasi cavolata sappi che c'è il carcere che ti attende e tutto per aver voluto tenere le puntate registrate dalla TV.P.S. Il mio intervento voleva essere un'uscita ironica rivolta contro urbani, ma evidentemente tu vivi sulle nuvole e non ti sei dimostrato nemmeno ingrado di capire come funzionano le cose in italia... ci sono molte cose ingiuste, e molta gente sciocca come te purtropppo
          • SardinianBoy scrive:
            Re: PS:per finanzieri e autorità compete
            OK...perdonami...ero anche troppo preso dal lavoro e forse ho esagerato dandoti dell'utonto. Comunque, avevo dimenticato di dire che appunto a causa del lavoro non sono riuscito a vedere nessuna puntata di Rock politik di celentano, ma opportunamente le ho scaricate ( le prime 3 ovviamente ) ....sono 1 criminale anche per questo? E poi oggi i massa media usano e abusano troppo della parola " hacker " o pirata ! Egli conoscono bene il termine/significato della parola hacker? NO !!! Inoltre, io utilizzo Linux e, gli ideatori di linux, il kernel linux e tutto quello che è stato " CREATO " è appunto opera di pirati - hacker - che si dfanno il mazzo ogni giorno .....al contrario della microzzozz che specula sugli " utonti " e copia copia e copia tutto ! E se ci fai ben caso, certe cose che si fanno ora con windows.., già esistevano da tempo nel mondo Linux ! Inoltre..tornando alla musica e ai film, ....chi è che non si ha mai registrato una video cassetta dalla tv, una musicassetta dalla radio di casa...e di conseguenza , ora, quanti milioni di italiani hanno in casa centinai di cd masterizzati ? Allora, noi italiani dovremo finire tutti in galera? E i DRM illegali impiantati in alcuni elettrodomestici, cosa mi rispondi ? E cmq, è assurdo che tu diciè illegale questo..è illegale questo, allora cosa me ne faccio di comprare un lettore cd, un masterizzatore e i cd vergini ? Tanto vale non comprare nulla.., però il mercato si fermerebbe..se nessuno comprasse nulla. Quello ke serve all'italiano - medio - sempre più preso per i fondelli , è avere " PRODOTTI DI QUALITA' " ! non di certo NEK oppure i Vanzina con i suoi film da schifo si stanno impegnando per realizzare qualcosa di serio o impegnativo ! Se vai su wikipedia., se utilizzi linux e se non ti fai " utontizzare " da certi prodotti ....allora hai vinto ! Pardon a tutti....ora devo uscire x lavoro.....a dopo ...ciao ciao !
            Le trasmissioni TV pagano la SIAE e i diritti
            d'autore per ogni messa in onda, se tieni una
            copia nel tuo HDD o ti fai un DVD o CD sei sempre
            e comunque un criminale in termini legali.
            Chi compre un DVD originale invece paga per avere
            una copia permanete del prodotto da riprodurre e
            rivedere quante vole desidera,ma solo per uso
            personale, infatti sempre in termini legali tu
            non potresti nemmeno riprodurlo davanti a tutta
            la famiglia o con amici perché non sarebbe più
            una visione a tuo sclusivo uso e consumo.

            Alla legge urbani nonfrega nulla del fatto che tu
            ritenga ingiusta la legge e visto che si tratta
            di un reato penale ora se sei stato già beccato
            per qualsiasi cavolata sappi che c'è il carcere
            che ti attende e tutto per aver voluto tenere le
            puntate registrate dalla TV.

            P.S. Il mio intervento voleva essere un'uscita
            ironica rivolta contro urbani, ma evidentemente
            tu vivi sulle nuvole e non ti sei dimostrato
            nemmeno ingrado di capire come funzionano le cose
            in italia... ci sono molte cose ingiuste, e molta
            gente sciocca come te purtropppo
  • Anonimo scrive:
    Grok chi?
    Ma solo io non conosco la stragrande maggioranza delle reti p2p che vengono date per chiuse nel mondo?Mo sto Grokosterz, cos'è?si mangia per caso?bohPS."E solo poche settimane fa i responsabili di uno dei network più celebri, eDonkey, hanno deciso di lasciar perdere". Heem hem, mi sà che a lasciar perdere sono stati gli utenti per primi, "solo poche settimane fa" ad usare ancora eDonkey in tutto il mondo saranno stati in 3.
  • Anonimo scrive:
    Non comprare musica. STOP
    Dato il comportamento anti democraticoE che lede i diritti a partire da pochi per arrivare a ledere quelli di tutti,Vedi SIAE....StopNon comperare più musica è un dovereE non ascoltarla se serve ad essere coerenti.Idem per i film.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprare musica. STOP
      P.S.Si chiama boicottaggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non comprare musica. STOP
        E chi si fida a comprare i cd? Se ho la brutta abitudine di ascoltarli dal pc rischio di beccare un rootkit :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprare musica. STOP
      - Scritto da: Anonimo
      Idem per i film.Per la musica sono d'accordo, per i film no.I film possono essere noleggiati, cosa che invece per la musica è stata impedita. Fra l'altro se uno non va da blockbuster trova prezzi molto bassi.I prezzi negli anni sono scesi, mentre per i cd musicali sono solo aumentati.Se uno non cerca proprio il film nuovo di pacca e aspetta li trova spesso in offerta.Nelle edicole ogni mese escono dvd a prezzi vantaggiosi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non comprare musica. STOP

        Se uno non cerca proprio il film nuovo di pacca e
        aspetta li trova spesso in offerta.
        Nelle edicole ogni mese escono dvd a prezzi
        vantaggiosi.Forse, il merito è dell'unica vera concorrenza, quella della pirateria...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprare musica. STOP
      Tanto non lo fa nessuno (purtroppo)
  • Anonimo scrive:
    il castello di carte.
    Il vostro bel castello di carte sta crollando, carta dopo carta. Mi sa che tra poco vi toccherà andare a lavorare:).La trippa per i gatti sta finendo, direbbe Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: il castello di carte.
      - Scritto da: Anonimo
      Il vostro bel castello di carte sta crollando,
      carta dopo carta. Mi sa che tra poco vi toccherà
      andare a lavorare:).

      La trippa per i gatti sta finendo, direbbe Alien.Confermo!!
    • Anonimo scrive:
      9 --
      • rem scrive:
        Re: il castello di carte.
        - Scritto da: Anonimo
        Noi ci andiamo già da un pezzo.

        Ci sono però altri che fino ad oggi hanno fatto
        la bella vita, e sperano di poter continuare a
        farla.

        Tutto ciò grazie anche ai somari come te !hai perfettamente ragione,di somari in italia ne abbiamo troppi,tanto da confondere le strutture di peer to peer con lo scambio piu' o meno lecito di mp3 o film e filmetti.Le cose sono ben diverse e a questi punti l'atteggiamento aggressivo delle major ci costringe a scendere in campo con un atteggiamento altrettanto aggressivo,non solo contro di loro ma anche verso chi politicamente anziche' privilegiare i canali dello sviluppo e dell'informazione manifesta una continua ottusita' verso il progresso delle attuali tecnologie.I nostri ragazzi hanno bisogno di essere e diventare competitivi e quindi di avere a disposizione gli strumenti,didattici,informativi e supportivi alla loro crescita professionale,non concederemo al predominio di pochi il privilegio di mantenere posizioni feudali degne del medioevo,per quanto possano essere comprese certe prese di posizione che tutelano il giusto diritto,da parte di chi produce,di vedere tutelato economicamente il proprio operato,ma esiste un confine ben preciso,non si puo' a priori,per tutelare tale diritto danneggiare con prevaricazioni ad oltranza, un sistema che consente ed ha prodotto sviluppo!!E' ora che coloro che noi sviluppatori,terminiamo di comportarci da servi della gleba, e si destini parte del nostro tempo per lo sviluppo di nuove e piu' sicure strutture per mantenere aperti determinati canali,oltreche' a questo punto rivedere talune posizioni forse un po' troppo pacifiche e accodincsendenti verso delle esigue classi di persone che ledono i diritti di molti.
    • Anonimo scrive:
      Re: il castello di carte.
      - Scritto da: Anonimo
      Il vostro bel castello di carte sta crollando,
      carta dopo carta. Mi sa che tra poco vi toccherà
      andare a lavorare:).

      La trippa per i gatti sta finendo, direbbe Alien.Mai che salti fuori una bella influenza trolliana, che secchi la lingua e paralizzi le mani ......e i piedi, anche!
    • Anonimo scrive:
      Re: il castello di carte.
      - Scritto da: Anonimo
      Il vostro bel castello di carte sta crollando,
      carta dopo carta. Mi sa che tra poco vi toccherà
      andare a lavorare:).

      La trippa per i gatti sta finendo, direbbe Alien. :-o
  • Anonimo scrive:
    Che ipocriti!
    Le dichiarazioni della RIAA sono menzognere e di parte; gli unici ad esserne felici sono i discografici, che ora non avranno deterrenti contro l'aumento dei prezzi della musica e dei film. Penso che RIAA ed MPAA siano dei cartelli, dal momento che ogni singola canzone è legata ad un'azienda ben precisa...
  • Anonimo scrive:
    I LADRI IN PRIGIONE
    come da oggetto...ciaoo ciaoo piratini...
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRI IN PRIGIONE
      già, ma i ladri d'appartamento, quelli di auto, gli assassini, gli stupratori e i politici invece sono fuori...complimeti ai governi che inseguono ancora i "piratini" invece di pensare ad alla vita delle persone!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRI IN PRIGIONE
      Ciaoo ciaooo muso da merda!!!! ;) - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto...

      ciaoo ciaoo piratini...
      • rem scrive:
        Re: I LADRI IN PRIGIONE
        - Scritto da: Anonimo
        Ciaoo ciaooo muso da merda!!!! ;)

        - Scritto da: Anonimo

        come da oggetto...



        ciaoo ciaoo piratini...non e' con le offese che sinceramente si lotta contro l'ottusita' di certi personaggi,iniziate intanto a non scrivere da anonimi ,non rende certo onore alle vs opinioni,sempre che ci sia il coraggio di manifestarle senza essere coperti da un mantello per nascondere la mano che scaglia la pietra raga.
        • Anonimo scrive:
          Re: I LADRI IN PRIGIONE
          Salve mi chiamo Tomei Claudio sono di Trieste,intervengo per dire che in un mondo dove si sta perpetrando un genocidio di esseri umani da parte delle democrazie legaliste a senso unico,dove si lanciano armi chimiche di distruzione di massa contro intere citta piene di civili inermi,dove contano di piu i diritto del capitale a guadagnare piuttosto che il diritto alla vita dei popoli,e voi in tutto questo venite a rivendicare i diritti delle multinazionali !!! Bravi voi siete quello per cui l'Apocalisse Biblica distruggera le nostre citta,i vostri e i nostri figli senza pieta per chi non sa cosa sia la giustizia ma la predica e la va ad esportare sotto forma di violenza,superconvinto di avere sempre ragione e poi parla anzi scrive giudica gli altri dice che loro si coprono nell anonimato ma e proprio lui il primo che non mette il proprio nome!!!! Bravo continua cosi ma ricordati il mio nome perche chi sa di essere nel giusto non avra mai paura di mettere nome e cognome a quello che dice.
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRI IN PRIGIONE
            - Scritto da: Anonimo
            Salve mi chiamo Tomei Claudio sono di
            Trieste,intervengo per dire che in un mondo dove
            si sta perpetrando un genocidio di esseri umani
            da parte delle democrazie legaliste a senso
            unico,dove si lanciano armi chimiche di
            distruzione di massa contro intere citta piene
            di civili inermi,dove contano di piu i diritto
            del capitale a guadagnare piuttosto che il
            diritto alla vita dei popoli,e voi in tutto
            questo venite a rivendicare i diritti delle
            multinazionali !!!
            Bravi voi siete quello per cui l'Apocalisse
            Biblica distruggera le nostre citta,i vostri e i
            nostri figli senza pieta per chi non sa cosa sia
            la giustizia ma la predica e la va ad esportare
            sotto forma di violenza,superconvinto di avere
            sempre ragione e poi parla anzi scrive giudica
            gli altri dice che loro si coprono nell anonimato
            ma e proprio lui il primo che non mette il
            proprio nome!!!! Bravo continua cosi ma ricordati
            il mio nome perche chi sa di essere nel giusto
            non avra mai paura di mettere nome e cognome a
            quello che dice.bravo! un bell'atto di coraggio, cosi' almeno ti porteremo le arance in prigione!!!!piratino, fai il bravino o diventerai carceratino!!! :D
          • Anonimo scrive:
            9 --
          • Anonimo scrive:
            Re: I LADRI IN PRIGIONE
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Salve mi chiamo Tomei Claudio sono di

            Trieste,intervengo per dire che in un mondo dove

            si sta perpetrando un genocidio di esseri umani

            da parte delle democrazie legaliste a senso

            unico,dove si lanciano armi chimiche di

            distruzione di massa contro intere citta piene

            di civili inermi,dove contano di piu i diritto

            del capitale a guadagnare piuttosto che il

            diritto alla vita dei popoli,e voi in tutto

            questo venite a rivendicare i diritti delle

            multinazionali !!!

            Bravi voi siete quello per cui l'Apocalisse

            Biblica distruggera le nostre citta,i vostri e i

            nostri figli senza pieta per chi non sa cosa sia

            la giustizia ma la predica e la va ad esportare

            sotto forma di violenza,superconvinto di avere

            sempre ragione e poi parla anzi scrive giudica

            gli altri dice che loro si coprono nell
            anonimato

            ma e proprio lui il primo che non mette il

            proprio nome!!!! Bravo continua cosi ma
            ricordati

            il mio nome perche chi sa di essere nel giusto

            non avra mai paura di mettere nome e cognome a

            quello che dice.

            bravo! un bell'atto di coraggio, cosi' almeno ti
            porteremo le arance in prigione!!!!

            piratino, fai il bravino o diventerai
            carceratino!!! :DSbaglierò, ma il tuo papà è un intrallazzatore delle major ....
          • Anonimo scrive:
            9 --
    • Anonimo scrive:
      Mentre i troll .....
      sono fra di noi.
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRI IN PRIGIONE
      per il momento solo i ladri di materiale coperto da diritto di autore, chi invece è implicato nelle vicende all iberian, tele cinco, tangenti alla guardia di finanza, finanziamento illecito ai partiti, falsa testimonianza sulla p2, sme-ariosto.... non gli fanno niente.Che si fa? Smettiamo tutti di fare i piratini e già che ci siamo cominciamo a rubare seriamente?????
      • Anonimo scrive:
        Re: I LADRI IN PRIGIONE
        - Scritto da: Anonimo
        per il momento solo i ladri di materiale coperto
        da diritto di autore, chi invece è implicato
        nelle vicende all iberian, tele cinco, tangenti
        alla guardia di finanza, finanziamento illecito
        ai partiti, falsa testimonianza sulla p2,
        sme-ariosto.... non gli fanno niente.
        Che si fa? Smettiamo tutti di fare i piratini e
        già che ci siamo cominciamo a rubare
        seriamente?????Per curiosità, ma sei Serafino?
    • Anonimo scrive:
      Re: I LADRI IN PRIGIONE
      - Scritto da: Anonimo
      come da oggetto...

      ciaoo ciaoo piratini...Come rimpiango i troll delle vevvhie BBS, altra classe, altra storia... :s
  • Anonimo scrive:
    Ma non possono aprire altrove ?
    Ma questi di Grokster non possono aprire la società fuori dagli USA, anche solo in Messico ?mi sembra strana sta cosa
  • Anonimo scrive:
    Ma cosa pensano???

    Produttori che si dicono convinti che saranno
    proprio gli appassionati di musica ad applaudire alla
    chiusura di Grokster.E' solo un bene per loro:finalmente migreranno su qualche sistema migliore tipo ed2k o torrent (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    siamo alle solite
    i client di p2p possono essere usati per scopi legali mica servono solo a piratare.onestamente quando vedo demo di 1.4 (circa) giga penso al p2p (dungeon siege 2) ma i casi di donwload legalissimi che si possono effetuare dal p2p sono tantissimi.eppure si assaltano i client p2p se non persino il protocollo.....più che una democrazia questa sembra essere un'oligocrazia.una battaglia vinta dalle major una persa della democrazia e tanti saluti al .......
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo alle solite
      Lo stesso discorso si poteva fare quando uscirono i duplicatori di mangianastri.... o vhs...certo ti puoi duplicare le registrazioni fatte da te... ma alla fine il 99% li usava per duplicarsi la cassetta o il film vhs....ma non mi sembra che ci sia stato un assalto ai produttori di registratori... :D
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo alle solite

      condividere legalmente il proprio materiale il
      p2p, perché i provider stanno adottando soluzioni
      per boicottare la banda a chi usa il p2p.Fonti? Link?
  • Anonimo scrive:
    p2p legale?
    ...se lo ficchino ANDERCUxO!!Noi P2Piamo come caXXo voglioamo senza che nessun coglionaXXo ci venga a dire che caXXo dobbiamo fare o non fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: p2p legale?
      - Scritto da: Anonimo
      ...se lo ficchino ANDERCUxO!!

      Noi P2Piamo come caXXo voglioamo senza che nessun
      coglionaXXo ci venga a dire che caXXo dobbiamo
      fare o non fare.certo non aiuti nessuno con queste affermazioni.le leggi ci sono e andrebbero rispettate che poi siano ingiuste e un discorso che va affrontato diversamente dalla tua sparata
      • Anonimo scrive:
        Re: p2p legale?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...se lo ficchino ANDERCUxO!!



        Noi P2Piamo come caXXo voglioamo senza che
        nessun

        coglionaXXo ci venga a dire che caXXo dobbiamo

        fare o non fare.

        certo non aiuti nessuno con queste affermazioni.
        le leggi ci sono e andrebbero rispettate che poi
        siano ingiuste e un discorso che va affrontato
        diversamente dalla tua sparatao ci la mia legge che dice che le leggi INGIUSTE nun vanno rispettate. Punto!!
        • Anonimo scrive:
          Re: p2p legale?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          ...se lo ficchino ANDERCUxO!!





          Noi P2Piamo come caXXo voglioamo senza che

          nessun


          coglionaXXo ci venga a dire che caXXo dobbiamo


          fare o non fare.



          certo non aiuti nessuno con queste affermazioni.

          le leggi ci sono e andrebbero rispettate che poi

          siano ingiuste e un discorso che va affrontato

          diversamente dalla tua sparata

          o ci la mia legge che dice che le leggi INGIUSTE
          nun vanno rispettate. Punto!!ci si batte per cambiarle le leggi ingiuste.non rispettare le leggi e solo segno di inciviltà e anti domocrazia
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            ma vai a dormire :D
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            - Scritto da: Anonimo
            ma vai a dormire :Dsi vado lascio i post ai troll come te.
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ma vai a dormire :D

            si vado lascio i post ai troll come te.Ma nessuno vuole offenderti.Il fatto è che esser ligi e rispettare leggi ingiuste lo si pija sempre an der CUxO e non si fa un servizio alla democrazia!!Quindi le leggi INGIUSTE NON VANNO MAI RISPETTATE, un pò come un buon soldato non deve rispettare un ordine CRIMINALE dato dai suoi superiori.Una legge ingiusta è come un ordine criminale dato da un ufficiale a un subalterno e quindi non vanno rispettati nè l' una nè l' altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            - Scritto da: Anonimo
            Quindi le leggi INGIUSTE NON VANNO MAI
            RISPETTATE, un pò come un buon soldato non deve
            rispettare un ordine CRIMINALE dato dai suoi
            superiori.
            Una legge ingiusta è come un ordine criminale
            dato da un ufficiale a un subalterno e quindi non
            vanno rispettati nè l' una nè l' altro.E perché dei mandare a fare in **** chi fa p2p legale? Cosa ha di ingiusto? Che problemi crea a te? Cerca di rispettare le iniziative altrui anche se legali.
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Quindi le leggi INGIUSTE NON VANNO MAI

            RISPETTATE, un pò come un buon soldato non deve

            rispettare un ordine CRIMINALE dato dai suoi

            superiori.

            Una legge ingiusta è come un ordine criminale

            dato da un ufficiale a un subalterno e quindi
            non

            vanno rispettati nè l' una nè l' altro.

            E perché dei mandare a fare in **** chi fa p2p
            legale? Cosa ha di ingiusto? Che problemi crea a
            te? Cerca di rispettare le iniziative altrui
            anche se legali.Ahooo, ma che caXX' hai capito?Io MANNOAPIJARSELOANDERCUxO solo chi vuole impedire il P2P a manetta e come cazzo vogliamo noi.Se sul mio merdoso computer c' ho una canzone che decido di dare a un altro regalandogliela col p2p non c' è CAXXo di merdosa MAJOR che me lo impedira e se lo tenterà di fare ANDERCUxO lo sarà mannata a PIJARE!!
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            - Scritto da: Anonimo
            Ahooo, ma che caXX' hai capito?Hai iniziato il discorso dicendo: il p2p legale...ecc..ecc...
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            Io sono con lui e come me tantissimi altri........ANDASSERO AD IMPICCARSI........!!!VIVA IL P2P LIBERO.......SE IMPEDIRE IL P2P E' LA LEGALITA', VIVA L'ILLEGALITA'.......Major CREPATE!
          • Anonimo scrive:
            Re: p2p legale?
            A te le lezioni di diritto le hanno fatte ingoiare con l' imbuto vero?
Chiudi i commenti