MS Surface nei bar di Las Vegas

Sei installazioni sono state attivate in un bar casinò

Roma – I tavoli di Microsoft Surface , i desk interattivi già utilizzati da AT&T in alcuni dei propri negozi, sono ora a tutti gli effetti dei coffee table, oggetti a disposizione dei clienti di uno dei locali di Harrah’s Entertainment a Las Vegas: sulle superfici elettroniche e multitouch si pongono con nonchalanche i cocktail mentre ci si strusciano sopra dita e bigiotteria.

il bar del Rio La città dei casinò è dunque una delle primissime destinazioni per i tavoli interattivi di Microsoft: sono sei a far mostra di sé al Rio All-Suite Hotel & Casino , nel cui bar i clienti possono intrattenersi e comunicare l’un l’altro anche attraverso i tavoli.

Si tratta di sei installazioni personalizzate che comprendono la funzionalità “flirt”: consentono agli avventori di scambiarsi messaggi. Tra le altre opzioni la possibilità di videogiocare, immergersi virtualmente nella strip di Las Vegas, la strada principale dove si affacciano tutti i maggiori hotel e casinò, oppure guardare video disponibili su Internet.

Secondo Tim Stanley, tra i boss di Harrah’s, investire in queste tecnologie significa offrire ai clienti nuove possibilità, come quella di scoprire “un divertimento senza inibizioni”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti