Nanocavi energizzanti fanno tutto da soli

Una delle più interessanti promesse del nanotech avanza e comincia a mostrare i primi risultati pratici. Sensori nanoscopici sviluppano energia traducendo la pressione in corrente elettrica

Roma – Il professor Zhong Lin Wang, ricercatore presso il Georgia Institute of Technology , lavora ai suoi nanocavi all’ossido di zinco da quattro anni . I nanocavi sono composti piezoelettrici, sono cioè in grado di trasformare la pressione esercitata su di essi in elettricità. Aggiungendo a tale caratteristica le dimensioni estremamente ridotte, Wang dice di poter sintetizzare interi network sensoriali discreti e che non necessitano di alimentazione esterna per funzionare .

L’idea, che qualche anno fa veniva accolta con scetticismo mentre ora comincia a fare breccia sia nell’accademia che nel settore privato (vedi la coreana Samsung), si è via via evoluta sino a mostrare le prime applicazioni pratiche e far intravedere un futuro in cui i nanoapparati non avranno bisogno di ingombranti accumulatori energetici esterni per fare il proprio lavoro, che si tratti di identificare i gas nocivi nell’aria, scovare tracce di veleno nei cib,i o scoprire segnalatori molecolari di patologie in circolo nel flusso sanguigno.

Uno dei principali problemi del design di Wang, che le ricerche di questi anni starebbero contribuendo a risolvere, è la generazione di un voltaggio elettrico sufficiente ad alimentare i dispostivi nanoscopici. Integrando milioni di nanocavi in strati posizionati su un materiale plastico, Wang e colleghi sono riusciti a dimostrare come i suddetti nanocavi siano in grado di generare abbastanza voltaggio da far funzionare sensori di livello del PH e di luce ultravioletta.

All’inizio di aprile, il professor Wang stimava di aver raggiunto un livello di voltaggio pari a 1,2 volt (un valore non molto diverso da quello che caratterizza l’approvvigionamento di energia dei processori Core 2 Duo di Intel), e in seguito il livello raggiunto è ulteriormente cresciuto sino a 2,4 volt.

Stabilito questo importante traguardo, il ricercatore del Georgia Tech dice che il prossimo passo per la finalizzazione dei nanocavi energizzanti è l’integrazione di un accumulatore di carica elettrica (ovviamente nanoscopico anch’esso) con cui meglio regolare il voltaggio da fornire al sensore collegato.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    Causa - Effetto
    Correggetemi se sbaglio: Prima Adobe fa Flash Player con l'accelerazione H.264 solo per Windows, poi Apple vieta agli sviluppatori iPhone OS l'utilizzo di sistemi come Adobe Flash.La sequenza temporale è giusta?
  • Antonio scrive:
    mahhh :
    Sentite perchè non me lo fate con html5 + 46gb di javascript da scaricare sul client una cosa tipo questa...http://www.fordvehicles.com/mustang/?id=/customizerAnzi no vorrei un cloud Photoshop versione online e magari free con invece 76b di javascript da scaricare sul client....Peccato che 95% di quello che vedete dai film al frullatore è concettualizzato e disegnato nella maggior parte dei casi con prodotti Adobe.La volete far morire cosi presto? ... AauhauhauhFlash andrà e andrà per parecchio...
    • pessimismo e fastidio scrive:
      Re: mahhh :
      ma mi spieghi perchè uno script javascript (solo testo) dovrebbe occupare più di un flash (blob binario + asset vari)?che poi... il sito che hai linkato tu invece le immagini non le scarica sul client, no... ci mancherebbe... compaiono per magia.
      • okok scrive:
        Re: mahhh :
        - Scritto da: pessimismo e fastidio
        ma mi spieghi perchè uno script javascript (solo
        testo) dovrebbe occupare più di un flash (blob
        binario + asset
        vari)?Perchè è semplicemente così. E' una questione di formati, come dire perchè un file jpg dovrebbe pesare mendo di un bmp che ha la stessa immagine.Un grafico fatto in swf ha un peso che non può essere nemmeno paragonato con un svg standard ad esempio. Un bytecode e un sorgente non sono la stessa cosa.Chiaramente gente parla di cose che non conosce.
        • pessimismo e fastidio scrive:
          Re: mahhh :
          Concordo con te, "Chiaramente gente parla di cose che non conosce."Se mi spieghi che c'entrano gli SVG con javascript, adesso... Si, i wav non compressi occupano più degli mp3. i bmp non compressi più dei jpg. Bravissimo. E allora? Cosa ha a che fare il formato degli asset con il peso del sorgente (che rimane solo testo)?E poi... il bytecode? IL BYTECODE??? ma il bytecode de che? Si parlava di javascript, non di java!Probabilmente sei un grafico. Continua a fare il grafico, và. I gusti personali non si discutono. Preferisci flash? Niente da obiettare! Ma per amor del cielo, non cercare di argomentare una scelta soggettiva cercando di farla passare per oggettiva (con baggianate tecniche).
  • tunele scrive:
    soppiantare flash ok ma con cosa
    Leggo dai vari commenti che flash sta giungendo alla propria morte naturale...girando per i siti internet la mia impressione è che invece stia accadendo il contrario, e cioè che si vede sempre più falsh ingiro rispetto a qualche hanno fa. Parlo di banner pubblicitari, video e giochi. Ma anche supponendo che sia vero che flash sta per scomparire, secondo voi cosa lo soppianterà? Per i video immagino html5, ma per il resto? i giochi flash alla farmville, che ormai sono stra diffusi, da cosa saranno soppiantati? silverlight (boh)? javascript (oddio!)
    • collione scrive:
      Re: soppiantare flash ok ma con cosa
      infatti sono grida disperate di fanboy silverlight o di fissati dell'html5html5 ne ha parecchia di strada di fare ma avendo alle spalle molto aziende può funzionaresilverlight è spacciato in partenza e a parte qualche azienda di Stato che prende mazz....ehm....incentivi da ms nessuno lo usa seriamentele nuove leve usano silverlight? ma in quale universo parallelo? flash è insegnato ovunque ed è ancora oggi la piattaforma preferenziale per partiresenza contare che adobe air è un pezzo di tecnologia grandioso, capace di far girare applicazioni su tutte le piattaforme attualmente più diffuse senza modificare nemmeno una riga di codice http://blogs.adobe.com/cantrell/archives/2010/04/one_application_five_screens.html
      • harvey scrive:
        Re: soppiantare flash ok ma con cosa
        - Scritto da: collione
        silverlight è spacciato in partenza e a parte
        qualche azienda di Stato che prende
        mazz....ehm....incentivi da ms nessuno lo usa
        seriamenteMi potresti spiegare perche' Flash sarebbe superiore a Silverlight per quanto riguarda un RIA?Non e' una provocazione, vorrei proprio saperlo. Che dovendo fare alcune semplici applicazioni web, silverlight mi pareva molto più semplice e veloce di flash (che vedo molto più per la grafica)
        • collione scrive:
          Re: soppiantare flash ok ma con cosa
          - Scritto da: harvey
          Mi potresti spiegare perche' Flash sarebbe
          superiore a Silverlight per quanto riguarda un
          RIA?
          per il RIA c'è AIR non flashAIR sfrutta actionscript, molto diffuso e conosciutissimo da milioni di sviluppatori flashla base di sviluppatori è ovviamente un plus rispetto a silverlightsilverlight in questi anni non ha dimostrato di saper competere e aumentare il suo share significativamente, del resto pure c# cresce ma pianissimo, mentre è di 2 giorni fa la notizia che C è ritornato al primo posto, seguito da java e c++sfruttare un linguaggio complesso come c# per progettare gadgettini per il web o applicazioni ria non è proprio il massimo della semplicità
          Non e' una provocazione, vorrei proprio saperlo.
          Che dovendo fare alcune semplici applicazioni
          web, silverlight mi pareva molto più semplice e
          veloce di flash (che vedo molto più per la
          grafica)certo, silverlight ha c#, ha visual studio, ma appunto questo ti permette da un lato di avere maggiore integrazione ed espressività, dall'altro è come progettare un banale scraper html in c invece di usare python, la complessità cresce e pure i tempiper il web actionscript è ancora oggi il più semplice e immediato, per il RIA .net è senz'altro migliore anche se poi ci sono problemi di fruibilità su piattaforme non windows ( no mono non è intercambiale con .net purtroppo )rimane da vedere se appunto con .net sarà possibile scrivere applicazioni veramente multipiattaformacon air adobe c'è riuscita e per chi dovrà progettare applicazioni per iphone, ipod, ipad, android, chromeos, pc e mac è un bel plus
          • harvey scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            - Scritto da: collione
            per il RIA c'è AIR non flashHo dato una rapida occhiata, e chi ho capito veramente poco :PNon soltanto perche' sono duro, ma perche' mi pare che adobe ha troppe applicazioni separate derivate dalla "vecchiaia" delle sue applicazioni
            AIR sfrutta actionscript, molto diffuso e
            conosciutissimo da milioni di sviluppatori
            flashIl flash e' sicuramente molto diffuso perche' prima c'era solo lui....
            la base di sviluppatori è ovviamente un plus
            rispetto a
            silverlightQuesto hai certamente ragione, ma su questo devo apprezzare M$, che da molti aiuti agli sviluppatori
            silverlight in questi anni non ha dimostrato di
            saper competere e aumentare il suo share
            significativamente, del resto pure c# cresce ma
            pianissimo, mentre è di 2 giorni fa la notizia
            che C è ritornato al primo posto, seguito da java
            e
            c++Silverlight 2 faceva schifoSilverlight 3 e' decenteSilverlight 4 mi pare che stia arrivando a essere un buon prodottoCon questo trend probabilmente potrebbe essere un buon investimento per il futuro (almeno questa e' l'idea che mi sono fatto)
            sfruttare un linguaggio complesso come c# per
            progettare gadgettini per il web o applicazioni
            ria non è proprio il massimo della
            semplicitàLo so, ma la cosa buona e' che e' il solito linguaggio per uno script, per un servizio, per una RIAVantaggio non da poco per chi la programmazione la usa come compendio alla propria attività, e programma spesso cose molto differenti tra di loro, mai arrivando a specializzarsi su un ramo della programmazione (ma visionandole ciclicamente e superficialmente tutte).
            certo, silverlight ha c#, ha visual studio, ma
            appunto questo ti permette da un lato di avere
            maggiore integrazione ed espressività, dall'altro
            è come progettare un banale scraper html in c
            invece di usare python, la complessità cresce e
            pure i
            tempiQuello che mi attira molto e' che non devo reimparare ogni volta un linguaggio. Per arrivare a fare qualcosa di decente con air devo studiare molto, magari per poi fare piccole pagine di visualizzazione di dati raccolti con un servizio (quindi 2 applicativi e 2 linguaggi totalmente differenti invece che uno)
            per il web actionscript è ancora oggi il più
            semplice e immediato, per il RIA .net è
            senz'altro migliore anche se poi ci sono problemi
            di fruibilità su piattaforme non windows ( no
            mono non è intercambiale con .net purtroppo
            )Purtroppo questa e' una pecca enorme, ma sono fiducioso in modo
            rimane da vedere se appunto con .net sarà
            possibile scrivere applicazioni veramente
            multipiattaformaAnche se e' una grossa pecca, in molti casi non e' una cosa essenziale
            con air adobe c'è riuscita e per chi dovrà
            progettare applicazioni per iphone, ipod, ipad,
            android, chromeos, pc e mac è un bel
            plusSilverlight dovrebbe diventare portabile su iphoneOvviamente il mondo linux si dovrà accontentare di mono, ma spero che non sia un problema per il futuro, visto che M$ non vuole assolutamente impedirloTutto quello che hai detto effettivamente ha le sue basi, ma come curva di apprendimento sono sempre piuttosto dubbioso sull'uso del flashair, che mi pare piuttosto complessa. E soprattutto i dubbi principali sono sul futuro. Secondo me M$ si sta muovendo bene sul piano della programmazione (visual studio mi pare veramente un ottimo prodotto) e non credo che silverlight darà un flop. Quindi anche se valuterò adobe, non credo che mi lascerò perdere il provare visual studio 2010 per qualche applicazione RIA
    • Andreabont scrive:
      Re: soppiantare flash ok ma con cosa
      Javascript è perfettamente in grado di fare videogames (vedi chromeexperiments), solo che la velocità di esecuzione dipende dalla macchina js implementata dal browser....Quindi se il sito gira male è colpa del browser che usi XD
      • Steve Robinson Hakkabee scrive:
        Re: soppiantare flash ok ma con cosa
        ma perchè parlate (o meglio scrivete) a vanvera? Ma hai un'idea di cosa significhi sviluppare in javascript anche 4 cagate?
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: soppiantare flash ok ma con cosa
          sisi... facili da usare come un computer a schede perforate...
          • MeX scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            ma tu allora non scrivi nemmeno Action Scipt vero?Ti limiti a fare le animazioni con la timeline? :D
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: soppiantare flash ok ma con cosa
          certo che da quando jobs vi ha detto "no il flash non serve" non c'è un solo macachibus che dica il contrario, anzi... cervello piallato... peggio dei testimoni di geova
          • MeX scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            http://www.google.com/#hl=en&q=%22flash+sucks%22+-apple&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=&fp=ebffd71f1d01eca2http://flashsucks.org/http://www.flashsucks.net/http://www.kdedevelopers.org/node/3162http://www.zazzle.com/flash+sucks+tshirtssi si... ma lo ha detto solo Jobs e i macachi...
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            http://www.google.it/#hl=it&source=hp&q=mac+sucks&meta=&aq=f&aqi=&aql=&oq=&gs_rfai=&fp=204636f8581c33cIl che vuol dire poco...Cmq aggiunginci a jobs e macachibus celebrolesums anche i linari...rimane il fatto che per fare animazioni semplici e veloci resta (e rimmarrà ancora per molto) il miglior strumento.Poi la maggior colpa di flash non è il flash stesso ma chi sviluppa.Ps. su actionscript... be te magno vivo...
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            Ahhh dimenticavo visto che ti piace startrek prova a sviluppare questo in html 5 + js...http://www.startrekmovie.com/
          • MeX scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            quello non è un sito, è pubblicità
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: soppiantare flash ok ma con cosa
            ahhhhhhhh..... non è un sito web ahhhhhhhh... ok.... va bene..... si calmi cmq..... adesso chiamo chi puo aiutarla.....
    • Grande Roberto scrive:
      Re: soppiantare flash ok ma con cosa
      Per tutto il resto c'è l'iPad.
    • Sgabbio scrive:
      Re: soppiantare flash ok ma con cosa
      Più che altro si spera di non dover dipendere da plug in terzi per navigare su internet. Ad esempio già il solo fatto di fruire di video sul web senza usare Flash o Silver light, la cosa mi garberebbe assai.
  • Non mi voglio registrare scrive:
    64 bit
    E' prevista una versione a 64 bit? Mi fa un po' rabbia non poter sfruttare appieno i nuovi browser.
  • Marek scrive:
    EVVAI!
    COSI' SI POTRA GIOCARE IN MODO DECENTE A FARMVILLE!!! YAHOOOO!!! :D
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: EVVAI!
      nessuna accelerazione per quel tipo di grafica... sorry... ti tocca prendere l'ultimo biproXXXXXre quadcore per giocarci decentemente...
    • Star scrive:
      Re: EVVAI!
      FarmVille non fa uso di accelerazione grafica... è semplicemente un gioco scritto da cani che non conoscono la basilare regola che se metti tutto un applicativo off-line gli accessi ai tuoi server aumenteranno esponenzialmente con l'aumentare dei giocatori e la grandezza della loro fattoria (e degli oggetti in essa presenti) e se non sei disposto a spendere soldi (oltre che a guadagnarne a palate) per così tanta banda anche a chi ha un quad a 3Ghz quel gioco andrà lento e spesso darà problemi.
    • Grande Roberto scrive:
      Re: EVVAI!
      Possibile che state a perdere tempo con questi giochi inutili, con tutti quelli fantastici che iPhone e iPad offrono?
      • Joliet Jake scrive:
        Re: EVVAI!
        Già. Quelli di Farmville (Zyinga) sono proprio dei XXXXXXXX.Ora falliranno e non potranno più guadaganre 6 miliardi di dollari l'anno come adesso per via di questo...
  • warpe scrive:
    Flash su vecchio pc
    Se la nuova versione dovesse supportare l'accelerazione hw anche con la mia nvidia 6200, questo allungherebbe ancora un po' la vita al mio vecchio pc. Il mio sempron 2600 infatti fa ancora il suo dovere, ma incredibilmente comincia a non essere più sufficente per riprodurre i filmati flash. Essi portano infatti la cpu costantemente al 100%, e dato che sono abituato a guardare filmati mentre faccio altro, il pc soffre non poco.Se poi dovessero implementare l'accelerazione hw anche per linux, finalmente potrei tornare ad ubuntu senza remore. Attualmente infatti sono costretto a rimanere con win xp perché in linux la navigazione mi risulta faticosa, non posso mettere a tutto schermo i filmati altrimenti scattano tantissimo e persino lo scrolling delle pagine con contenuti flash risulta difficoltoso. Speriamo bene.
  • bLax scrive:
    mmmm
    html5 = pepe al XXXX?
    • Diego scrive:
      Re: mmmm
      Infatti... ti quoto in pieno.Adobe ha solo questa possibilità per rendere Flash discreto altrimenti soccomberà meramente. Per quello che concerne i video accadrà sicuramente, per tutti gli altri contenuti no ma almeno sarà diventato molto meglio.
    • Grande Roberto scrive:
      Re: mmmm
      Apple = ultimo chiodo sulla bara(apple)
  • lampyris scrive:
    le nvidia 7300 sono supportate?
    Sapete dirmi si tali schede video sono supportate?
    • Grande Roberto scrive:
      Re: le nvidia 7300 sono supportate?
      Ma che te ne frega?Comprati l'iPad e ti passa la paura, no?
      • lampyris scrive:
        Re: le nvidia 7300 sono supportate?
        - Scritto da: Grande Roberto
        Ma che te ne frega?
        Comprati l'iPad e ti passa la paura, no?i miei soldi preferisco spenderli in modo decisamente migliore! :)Un soprammobile, è sicuramente più utile e bello dell'ipad!
      • cafelab scrive:
        Re: le nvidia 7300 sono supportate?
        la tua parodia del troll apple è eccezzzzionale :D
    • Tristan scrive:
      Re: le nvidia 7300 sono supportate?
      L'accelerazione H.264 su NVidia è solo per schede dotate di PureVideo e anche lì in modo un po' variabile. Guarda qui: http://en.wikipedia.org/wiki/Nvidia_PureVideo
  • ciao scrive:
    inutile
    L'ultimo stonato canto del cigno morente.
    • Grande Roberto scrive:
      Re: inutile
      quoto!(apple)
    • pippo75 scrive:
      Re: inutile
      - Scritto da: ciao
      L'ultimo stonato canto del cigno morente.mi basta che sia tolto da dpreview, preferivo le gallerie come erano prima.p.s. non è che hai voglia di avvisali che Flash è quasi all'ammazzacaffè.
  • Andrea scrive:
    supporto Linux e MACOS
    Visto che in questi giorni sto lavorando (o per meglio dire maledicendo ;-) ) proprio le varie beta e RC di Flash Player aggiungo una puntualizzazione.Dalle release note dell'RC1:"In Flash Player 10.1, H.264 hardware acceleration is not supported under Linux and Mac OS. Linux currently lacks a developed standard API that supports H.264 hardware video decoding, and Mac OS X does not expose access to the required APIs. We will continue to evaluate adding the feature to Linux and Mac OS in future releases."Quindi sono ancora in fase di "valutazione" del porting..Purtroppo non ho esperienza con MACOS, ma in Linux si' e le API ci sono: le VA API per esempio consentono a un Atom Z530 + GMA500 (ad es. un Acer Aspire One 751h) di visualizzare un 1080p H264 con mplayer senza problemi, e usando il 30% (TRENTA PERCENTO!) di CPUInoltre il supporto per GMA500 ad ora e' solo per Windows 7 (ciao ciao a Vista e XP, anche perche' Intel ha aggiornato i driver solo per Seven)
    • Grande Roberto scrive:
      Re: supporto Linux e MACOS
      Se non hai esperienza di MacOS non puoi parlare di informatica.
      • Orlando scrive:
        Re: supporto Linux e MACOS
        Stai fuori come un balcone... :)
      • Redpill scrive:
        Re: supporto Linux e MACOS
        - Scritto da: Grande Roberto
        Se non hai esperienza di MacOS non puoi parlare
        di
        informatica.Come dire che se non hai una Ferrari non puoi parlare di motori...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2010 16.56-----------------------------------------------------------
        • Grande Roberto scrive:
          Re: supporto Linux e MACOS

          Come dire che se non ai una Ferrari non puoi
          parlare di
          motori...o che se non sai l'italiano non puoi postare
        • Grande Roberto scrive:
          Re: supporto Linux e MACOS
          Infatti io di motori posso parlare.
          • Redpill scrive:
            Re: supporto Linux e MACOS
            - Scritto da: Grande Roberto
            Infatti io di motori posso parlare.Anche gli ingegneri che l'hanno ideata, o i meccanici che l'hanno costruita. Non tutte queste persone posseggono obbligatoriamente una Ferrari. E probabilmente sanno di motori più di te.
          • valerivs scrive:
            Re: supporto Linux e MACOS
            Oh, ma nn l'avete capito che è un troll??Vuole fare una (pessima) imitazione di Roberto Ruppolo
      • KaoKao scrive:
        Re: supporto Linux e MACOS
        Guarda che ruppolo ti chiede i diritti.
      • fiertel91 scrive:
        Re: supporto Linux e MACOS
        - Scritto da: Grande Roberto
        Se non hai esperienza di MacOS non puoi parlare
        di
        informatica.Che ruppolata.
    • Teo_ scrive:
      Re: supporto Linux e MACOS
      - Scritto da: Andrea
      Visto che in questi giorni sto lavorando (o per
      meglio dire maledicendo ;-) ) proprio le varie
      beta e RC di Flash Player aggiungo una
      puntualizzazione.

      Dalle release note dell'RC1:

      "In Flash Player 10.1, H.264 hardware
      acceleration is not supported under Linux and Mac
      OS.

      Linux currently lacks a developed standard API
      that supports H.264 hardware video decoding, and
      Mac OS X does not expose access to the required
      APIs. We will continue to evaluate adding the
      feature to Linux and Mac OS in future
      releases."

      Quindi sono ancora in fase di "valutazione" del
      porting..

      Purtroppo non ho esperienza con MACOS, ma in
      Linux si' e le API ci sono: le VA API per esempio
      consentono a un Atom Z530 + GMA500 (ad es. un
      Acer Aspire One 751h) di visualizzare un 1080p
      H264 con mplayer senza problemi, e usando il 30%
      (TRENTA PERCENTO!) di
      CPUDevono avere accordi speciali con Apple gli sviluppatori di player (anche gratuiti) che supportano la decodifica hardware di H.264 per accedere ad API segrete.Oppure QTKit è documentato?
  • Grande Roberto scrive:
    Che noia
    Ancora a parlare di queste cose inutili?Ma vi rendete conto che non frega niente a nessuno?Flash è una tecnologia destinata a morire entro quest'anno.Piuttosto, quando lo facciamo un articolo su iPhoneOS 4?(apple)
    • Uno qualunque scrive:
      Re: Che noia
      - Scritto da: Grande Roberto
      Ancora a parlare di queste cose inutili?
      Ma vi rendete conto che non frega niente a
      nessuno?
      Flash è una tecnologia destinata a morire entro
      quest'anno.
      Piuttosto, quando lo facciamo un articolo su
      iPhoneOS
      4?
      (apple)Non mi pare proprio che Flash sia destinato a morire. Forse dovresti farti un giro in qualche webagency, prova a dirlo a loro che Flash è morto... ti rideranno in faccia!
      • harvey scrive:
        Re: Che noia
        - Scritto da: Uno qualunque
        Non mi pare proprio che Flash sia destinato a
        morire. Forse dovresti farti un giro in qualche
        webagency, prova a dirlo a loro che Flash è
        morto... ti rideranno in
        faccia!Flash potrebbe perdere una gran fetta di mercato a favore di silverlightOvviamente bisogna capire come affronterà il mercato del prossimo futuro: applicazioni via web (RIA)Flash ha sicuramente un bacino enorme di sviluppatori, ma al livello attuale, chi deve iniziare non credo lo fa su flash-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2010 11.57-----------------------------------------------------------
      • ruppolo scrive:
        Re: Che noia
        - Scritto da: Uno qualunque
        - Scritto da: Grande Roberto

        Ancora a parlare di queste cose inutili?

        Ma vi rendete conto che non frega niente a

        nessuno?

        Flash è una tecnologia destinata a morire entro

        quest'anno.

        Piuttosto, quando lo facciamo un articolo su

        iPhoneOS

        4?

        (apple)

        Non mi pare proprio che Flash sia destinato a
        morire. Forse dovresti farti un giro in qualche
        webagency, prova a dirlo a loro che Flash è
        morto... ti rideranno in
        faccia!Le web agency non hanno voce in capitolo.
    • massi fassi scrive:
      Re: Che noia
      entro quest'anno... ahahah magari!certo che voi macachi avete proprio i paraocchi
      • Grande Roberto scrive:
        Re: Che noia
        Ridi pure.Ricordi quanto 15 anni fa dicevamo che i floppy disk sarebbero spariti entro l'anno?Ora chi ride?
        • bLax scrive:
          Re: Che noia
          ma che diavolo centra? stai tranquillo che flash rimarrà li per un pò, visto che rende troppo la vita facile ai webdesigner....invece a noi loro la rendono un inferno, visto che per navigare un po in scioltezza ti tocca avere un core2duo minimo....mah
          • bLax scrive:
            Re: Che noia
            aggiungo pure: i floppy sono spariti da 5 anni a questa parte, non da tantissimo.....qualche tecnico invece mi spiega perchè non si usano cose come opencl e opengl per passare il flusso di calcolo dalla cpu alla gpu?
          • Star scrive:
            Re: Che noia
            Perché non esiste ancora uno standard per queste cose (Nvidia ci sta provando con CUDA) e non tutti hanno voglia di inserire codice customizzato per ciascuna scheda grafica esistente in commercio nel proprio software, che tra le altre cose l'appesantisce...
          • MacBoy scrive:
            Re: Che noia

            Perché non esiste ancora uno standard per queste
            cose (Nvidia ci sta provando con CUDA) e non
            tutti hanno voglia di inserire codice
            customizzato per ciascuna scheda grafica
            esistente in commercio nel proprio software, che
            tra le altre cose
            l'appesantisce...Ma che dici? OpenCL e OpenGL SONO gli standard!CUDA è una tecnologia solo Nvidia.Il problema di OpenCL è che ESSENDO uno standard M$ non se lo fila. Se M$ non se lo fila anche gli sviluppatori Win (es. Adobe) non possono usarlo. Quindi alla fine lo usa solo Apple.Adobe si dimostra sempre più una software house Win-Only. A questo punto, visto che anche 'sto ultimo Flash, funziona solo su Win, che vantaggi avrebbe su Silverlight?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Che noia
            OpenCL è uno roba microsoft ?
          • Kest scrive:
            Re: Che noia
            - Scritto da: Sgabbio
            OpenCL è uno roba microsoft ?ma capisci che sta gente che spara sentenze a dx e a sin è in realtà ignorante come una capra ?di una tristezza infinita
          • MacBoy scrive:
            Re: Che noia
            - Scritto da: Sgabbio
            OpenCL è uno roba microsoft ?Ops, mancava un virgola e il senso può essere frainteso."Il problema di OpenCL è che ESSENDO uno standard [VIRGOLA] M$ non se lo fila"M$ ODIA gli standard. Fa di tutto per affossarli e per spingere i suoi formati (chiusi).
          • ruppolo scrive:
            Re: Che noia
            - Scritto da: MacBoy
            Adobe si dimostra sempre più una software house
            Win-Only.Già. Beh, stia pure ancorata a Microsoft, così andrà a fondo insieme.
          • ruppolo scrive:
            Re: Che noia
            - Scritto da: bLax
            aggiungo pure: i floppy sono spariti da 5 anni a
            questa parte, non da
            tantissimo..Forse per te.Pe me sono spariti da 12 anni.
            qualche tecnico invece mi spiega perchè non si
            usano cose come opencl e opengl per passare il
            flusso di calcolo dalla cpu alla
            gpu?Intendi perché Adobe non li usa?Perché Adobe deve sviluppare multi piattaforma, quindi deve optare per il minimo comun denominatore.
        • hei hei ma che piedi che ciai scrive:
          Re: Che noia
          - Scritto da: Grande Roberto
          Ridi pure.
          Ricordi quanto 15 anni fa dicevamo che i floppy
          disk sarebbero spariti entro
          l'anno?Infatti sono spariti nel '96?
          Ora chi ride?Glande glande roberto(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • A s d f scrive:
          Re: Che noia
          Ancora con sta XXXXXXX del floppy.Ricordi quando 100 anni fa ridevate quando dicevo "i cavalli suono superati" ? CHI RIDE ADESSO?Sempre noi ridiamo, cucù! Perchè fino a che il motore a scoppio non è stata un'invenzione collaudata ed conomica... la gente andava in carrozza!
    • Star scrive:
      Re: Che noia
      Cesù... è arrivato il genio dell'informatica (rotfl)(rotfl)(rotfl)E sulla base di quali dati stai valutando l'imminente deXXXXX di Flash ?Sul fatto che per volere di Steve sulla tua Melaciofeca non verrà mai supportato ? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Grande Roberto scrive:
        Re: Che noia
        Più dell'opinione di Steve, cosa ti serve?Da notare che qui anche FinalCut (che non sbaglia un colpo), ruppolo e MeX hanno previsto lo stesso.Abbiamo mai sbagliato un colpo?I fatti dicono di no.Quindi ribadisco: Flash entro un anno, USB entro 2 anni.Ti ricordo che 15 anni fa prevedemmo la fine dei floppy entro pochi mesi; i fatti ci hanno dato ragione.
        • r1348 scrive:
          Re: Che noia
          Io uso tutt'ora i floppy per lavoro.Tu, datti una sgonfiata all'ego va.
          • 404 scrive:
            Re: Che noia
            lavori al museo?
          • Grande Roberto scrive:
            Re: Che noia
            Ti si è rotta la macchina del tempo?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Che noia
            ma sbaglio oppure è dal 2008 che non vengono più prodotti ?
          • r1348 scrive:
            Re: Che noia
            Non ho idea di quando siano stati prodotti, ma sono ancora abbondantemente presenti sul mercato: http://www.trovaprezzi.it/prezzo_storage-backup_floppy_disk.aspx
          • Sgabbio scrive:
            Re: Che noia
            Da quello che ho letto, avevano smesso di produrli, ma li vendono fino ad esaurimento scorte.Mi correggo comunque la cosa è successa nel 2007Comunque qualcuno provo a fare floppy da 120 MB o 200 pure.... Io non li ho mai visti, peccato :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Che noia
            - Scritto da: r1348
            Io uso tutt'ora i floppy per lavoro.PFUAUAUUAUAUHAHHUAHUAHUAUHAUHAuhaUHHUaaAA!!!!
          • r1348 scrive:
            Re: Che noia
            Ovviamente non per scelta... ma ho a che fare con degli IBM PC 300GL che sono accesi giorno e notte da 14 anni e fanno ancora il loro lavoro egregiamente.
        • Osservatore scrive:
          Re: Che noia
          - Scritto da: Grande Roberto
          Più dell'opinione di Steve, cosa ti serve?
          Da notare che qui anche FinalCut (che non sbaglia
          un colpo), ruppolo e MeX hanno previsto lo
          stesso.
          Abbiamo mai sbagliato un colpo?
          I fatti dicono di no.
          Quindi ribadisco: Flash entro un anno, USB entro
          2
          anni.
          Ti ricordo che 15 anni fa prevedemmo la fine dei
          floppy entro pochi mesi; i fatti ci hanno dato
          ragione.ho solo una domanda da fare, visto la vostra capacità di prevedere l'evoluzione delle tecnologie e dei mercati, mi chiedevo cosa ci fate a postare su un forum, io avessi le vostre capacità sarei su un isola ai tropici a godermi i guadagni in borsa.Già ma io non sono melobotomizzato forse è per questo che non ho le vostre visioni mistiche.
      • ruppolo scrive:
        Re: Che noia
        - Scritto da: Star
        Cesù... è arrivato il genio dell'informatica
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        E sulla base di quali dati stai valutando
        l'imminente deXXXXX di Flash
        ?
        Sul fatto che per volere di Steve sulla tua
        Melaciofeca non verrà mai supportato ?
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Palese!
    • Bill Gates scrive:
      Re: Che noia
      - Scritto da: Grande Roberto
      Ancora a parlare di queste cose inutili?
      Ma vi rendete conto che non frega niente a
      nessuno?
      Flash è una tecnologia destinata a morire entro
      quest'anno.Un giorno dissi:640 kb dovrebbero essere sufficienti per chiunque.
      • pippo75 scrive:
        Re: Che noia


        Un giorno dissi:
        640 kb dovrebbero essere sufficienti per chiunque.sembra che sia un falso storico, ma se non ci fossero sprechi non ci sarebbe andato troppo lontano.purtroppo ora solo per il SO ci vogliono 1.000.000 kb di memoria, un editor di testo scarcagnino vuole almeno 3.000 kb di memoria ( solo di programma, al quale poi va aggiunto il testo ).
      • ruppolo scrive:
        Re: Che noia
        - Scritto da: Bill Gates
        - Scritto da: Grande Roberto

        Ancora a parlare di queste cose inutili?

        Ma vi rendete conto che non frega niente a

        nessuno?

        Flash è una tecnologia destinata a morire entro

        quest'anno.

        Un giorno dissi:
        640 kb dovrebbero essere sufficienti per chiunque.Si, per le preferenze di Office di chiunque.
Chiudi i commenti