NASA, conto alla rovescia per Endeavour

Penultima missione per gli shuttle della NASA, ultima per la navetta che partirà dalla Florida. Obama e molti turisti assisteranno all'evento. A bordo l'astronauta italiano Roberto Vittori. Lancio rinviato di 72 ore per problemi tecnici

UPDATE 19:30 A causa di problemi tecnici il lancio è stato rinviato di almeno 3 giorni .

Roma – Il lancio dello space shuttle Endeavour dal Kennedy Space Center è atteso oggi per le 3:47 p.m. ora locale (21:47 in Italia).

Penultimo lancio per gli shuttle della NASA , ultimo per l’Endeavour, ospiterà un equipaggio di 6 membri comandato dall’astronauta Mark Kelly, il marito della rappresentante dello Stato dell’Arizona Gabrielle Giffords sopravvissuta ad un attentato lo scorso 8 gennaio. A bordo anche un italiano, Roberto Vittori, che raggiungerà l’altro astronauta del Belpaese a bordo della ISS, Paolo Nespoli. La missione prevede di rimanere in orbita 14 giorni durante i quali gli astronauti porteranno all’ International Space Station (ISS) l’ Alpha Magnetic Spectrometer ( AMS ), due antenne e un serbatorio di gas ad alta pressione, un computer, un braccio meccanico e altre parti di ricambio.

L’AMS è il prodotto di 17 anni di ricerca che ha visto la collaborazione di ricercatori di 16 diverse nazioni : studierà le particelle dei raggi cosmici ad alta-energia, alla ricerca di antimateria e materia oscura.

Le previsioni metereologiche danno per oggi, dopo un giovedì di pioggia e fulmini , sole al 70 per cento e all’orizzonte potrebbe dunque esserci un lancio senza rinvii. Sempre che non ci siano problemi tecnici.

Al ritorno da quest’ultima missione Endeavour sarà ritirato e ospitato in un museo di Los Angeles. L’avvicinarsi della fine del programma Shuttle sta peraltro attirando turisti che riempiono gli hotel della Florida : “Per molte persone – ha detto il responsabile del turismo della zona – è un uh-oh, ci rimangono solo due possibilità per vedere un evento del genere “.

Tra gli spettatori , infine, vi saranno anche Barack Obama e famiglia, e naturalmente Gabrielle Giffords.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • NS256 scrive:
    Io vorrei
    una macchina che va... A zingari ! a milano ne avremmo abbastanza per fargli fare il giro del mondo.
  • Cavallo Pazzo scrive:
    fico!
    In africa si possono costruire orologi sui campanili che si alimentano da se. Ma poi, l'idea è davvero geniale, quanti altri dispositivi possono essere costruiti basati su questa forma di energia? In certi posti dell'africa o dell'india si può costruire una centrale!
  • AllYourBase AreBelongT oUs scrive:
    Inquietante
    Uno scenario in cui i robot traggono energia sacrificando gli esseri viventi. Roba da Matrix.
  • Bad Sapper scrive:
    Caspita ...
    Otto mosche per 12 giorni di funzionamento. Chissà quanto andrebbe avanti se usassi il mio vicino di casa.
    • risiko scrive:
      Re: Caspita ...
      - Scritto da: Bad Sapper
      Otto mosche per 12 giorni di funzionamento.
      Chissà quanto andrebbe avanti se usassi il mio
      vicino di
      casa.chissà quanto dura con il corpo di bin laden hahahahah
  • cinquecento dieci scrive:
    Avevo letto...
    "Un urologo carnivoro"Ragazzi, che delusione :
    • Franky scrive:
      Re: Avevo letto...
      - Scritto da: cinquecento dieci
      "Un urologo carnivoro"ROFTL

      Ragazzi, che delusione :Che pensavi che avessero inventato un "urologo carnivoro"?ROFTL.....
  • Nome e cognome scrive:
    che schifo
    e comunque la carta moschicida dura sicuramente meno di una batteria e forse costa anche di piu'
    • Lucio, addome cianciugliante scrive:
      Re: che schifo
      - Scritto da: Nome e cognome
      e comunque la carta moschicida dura sicuramente
      meno di una batteria e forse costa anche di
      piu'E con questo? A me pare evidente che 'sto coso serve primariamente per far fuori le mosche, se da questo si riesce a tirar fuori anche energia per alimentare un orologio tanto meglio. Non credo proprio sia pensato per sostituire la sveglia del comodino!
    • Franky scrive:
      Re: che schifo
      - Scritto da: Nome e cognome
      e comunque la carta moschicida dura sicuramente
      meno di una batteria e forse costa anche di
      piu'concordo...forse e' buono per le zanzare tigre che d'estate in alcuni posti rompono l'anima gia' alle 4 del pomeriggio...
Chiudi i commenti