NASA si rilancia con Boeing e SpaceX

L'agenzia spaziale statunitense annuncia il via libera all'era dei voli spaziali gestiti da società private, una fase che si apre con due contratti multimiliardari attesi alla prova del fuoco da qui a tre anni

Roma – Sormontato da un banner autocelebrativo con la dicitura “Launch America”, il tanto atteso annuncio di NASA è finalmente arrivato : l’agenzia ha scelto SpaceX e Boeing come partner commerciali destinati a ripristinare le capacità di volo degli astronauti dal suolo americano alla Stazione Spaziale Internazionale, (ISS) viatico di imprese più grandi e viaggi interplanetari che si faranno attendere ancora per qualche lustro.

Launch America

Con ciascuna delle due società private – la rutilante fucina di nuove tecnologie creata da Elon Musk e il colosso dei contractor statali – è stato firmato un contratto di tipo Commercial Crew Transportation Capability (CCtCap), contratto che prevede il raggiungimento della certificazione necessaria a trasportare esseri umani sulla ISS e in seguito il lancio di un minimo di due, un massimo di sei missioni umane con andata e ritorno dalla stazione in orbita attorno alla Terra.

Per Boeing ( capsula CST-100 , ora in costruzione) è stato staccato un assegno di 4,2 miliardi di dollari , mentre SpaceX (capsula Dragon, già in servizio) si è “accontentata” di 2,6 miliardi ; pur tuttavia l’obiettivo è lo stesso per entrambe, e cioè raggiungere gli stessi standard di sicurezza degli Space Shuttle e partire con il primo volo operativo entro il 2017.

Si apre quindi la tanto attesa era della corsa allo spazio degli imprenditori privati immaginata da innumerevoli produzioni cinematografiche del passato recente, un ritorno al futuro che coincide, dichiaratamente e secondo le parole testuali dell’ex-astronauta e amministratore di NASA Charlie Bolden, con il ritorno all’ indipendenza del programma spaziale degli Stati Uniti (“la più grande nazione della Terra”, sostiene Bolden) da una Russia non più “amica” dopo lo scoppio della crisi diplomatico-militare in Ucraina.

I contratti siglati con Boeing e SpaceX si basano sulle proposte tecnologiche delle due aziende scritte su carta, proposte molto meno “virtuali” nel caso della corporation di Elon Musk che ha avviato il suo programma spaziale anni fa ed è già attraccata sulla ISS (nel 2012 e nel 2013) per missioni di rifornimento senza equipaggio umano.

L’iniziativa Launch America non rappresenta, naturalmente, l’abbandono degli ambiziosi piani di esplorazione spaziale recentemente tratteggiati da NASA, visto che l’agenzia continuerà a lavorare ai progetti di super-razzo vettore SLS (Space Launch System) e capsula Orion per portare il primo uomo su Marte entro il 2030. Visto da quest’ottica, il ruolo dei contractor privati dovrebbe nei prossimi anni essere quello di vettori da e verso l’atmosfera terrestre, mentre l’agenzia federale si occuperà dei più ambiziosi (e prevedibilmente costosi) viaggi interplanetari.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    maxsix e' gia in volo!
    andra' su posto per impiccare di persona il ladro.Poi lo fara' resuscitare (tramite intervento ultraterreno di jobs in corpo e spirito) per decapitarlo: il suo crimine e' talmente orrendo che una morte sola e' troppo poco!
    • Allibito scrive:
      Re: maxsix e' gia in volo!
      - Scritto da: ...
      andra' su posto per impiccare di persona il ladro.
      Poi lo fara' resuscitare (tramite intervento
      ultraterreno di jobs in corpo e spirito) per
      decapitarlo: il suo crimine e' talmente orrendo
      che una morte sola e' troppo
      poco!Parli così perchè non comprendi la gravità della cosa, per te sono solo custodie vuote.
      • bradipao scrive:
        Re: maxsix e' gia in volo!
        - Scritto da: Allibito
        Parli così perchè non comprendi la gravità della
        cosa, per te sono solo custodie vuote.Il fatto che un poveraccio rischi la galera (cinese) e chissà quali altre punizioni (locali) per rubare una "custodia" di un cellulare del valore (la custodia) di svariati stipendi, dovrebbe dirci qualcosa sulle condizioni di vita di questi lavoratori.Il fatto che tu consideri la custodia di maggior valore rispetto ai suoi diritti è abbastanza osceno.
        • ... scrive:
          Re: maxsix e' gia in volo!
          - Scritto da: bradipao
          - Scritto da: Allibito

          Parli così perchè non comprendi la gravità della

          cosa, per te sono solo custodie vuote.

          Il fatto che un poveraccio rischi la galerabeh, ha rubato o no?
          (cinese) e chissà quali altre punizioni (locali)
          per rubare una "custodia" di un cellulare del
          valore (la custodia) di svariati stipendi,no, la custudia vale poco, ma ai clonatori cinesi interessa averla in mano subito per copiarla velocemente: e il prezzo sale.
          dovrebbe dirci qualcosa sulle condizioni di vita
          di questi lavoratori.che non si acocntentano di una camicia sola e ne vogliono due. il consumismo dilaga anche li.
          Il fatto che tu consideri la custodia di maggior
          valore rispetto ai suoi diritti è abbastanza
          osceno.diritto ad un giusto processo.
      • ... scrive:
        Re: maxsix e' gia in volo!
        - Scritto da: Allibito
        - Scritto da: ...

        andra' su posto per impiccare di persona il
        ladro.

        Poi lo fara' resuscitare (tramite intervento

        ultraterreno di jobs in corpo e spirito) per

        decapitarlo: il suo crimine e' talmente orrendo

        che una morte sola e' troppo

        poco!
        Parli così perchè non comprendi la gravità della
        cosa, per te sono solo custodie
        vuote.la comprendo si: ci sono dietro interessi della madonna, altro che. Per questo credo sia troppo poco l'impiccagione e la decapitazione, io direi di resuscitarlo una terza volta per crocifiggerlo.Fosse capitato al momonto giusto, la scelta era chiara:Pilato: "volete libero gesu' o il criminale che ha rubato la custodia dell'iphone?"e il popolo: libera gesu', libera gesu'"
  • Red Pet scrive:
    Mah...
    " Ad aprire un'inchiesta, per il momento, è stata piuttosto Apple ".E' una battuta?Davvero si vuol far credere che Apple non sa cosa avviene nelle fabbriche con cui collabora in maniera strettissima tutti i giorni, sul posto ?!E' straordinario che si possano scrivere simili cose, perché significa ingenuità all'ennesima potenza, unita ad ignoranza delle procedure di acollaborazione industriale oppure.Non voglio pensare che ci siano interessi di qualche genere...Anche con lo scandalo NSA, le aziende stanno diventando non le patriottiche proattive informatrici dei servizi segreti, in cambio di vantaggi vari, bensì le povere vittime dei cattivoni governativi.Informare la gente significa dare la notizia in maniera che il lettore si possa formare liberamente un'opinione, astenendosi dall'usare parole o frasi che modifichino i significati.Altrimenti è manipolazione, volontaria o meno.
    • ... scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Red Pet
      " Ad aprire un'inchiesta, per il momento, è
      stata piuttosto
      Apple ".
      E' una battuta?
      Davvero si vuol far credere che Apple non sa cosa
      avviene nelle fabbriche con cui collabora in
      maniera strettissima tutti i giorni, sul
      posto ?!
      E' straordinario che si possano scrivere simili
      cose, perché significa ingenuità all'ennesima
      potenza, unita ad ignoranza delle procedure di
      acollaborazione industrialel'ordine dall'alto e' "PARARE SEMPRE IL SEDERE AD APPLE" e come vedi, l'ordine e' rispettato.
      oppure.
      Non voglio pensare che ci siano interessi di
      qualche genere...pensalo, pensalo. Ma credi che uno con un minimo di discenrminto scriverebbe castronerie simili? qui su PI si limitano a fare la traduziune di articoli presi altrove, di farina del loro sacco ci sono solo gli -chiamiamoli cosi'- articoli del galimberti che osannano costantemente i prodotti apple.
      Anche con lo scandalo NSA, le aziende stanno
      diventando non le patriottiche proattive
      informatrici dei servizi segreti, in cambio di
      vantaggi vari, bensì le povere vittime dei
      cattivoni governativi.
      Informare la gente significa dare la notizia in
      maniera che il lettore si possa formare
      liberamente un'opinione, astenendosi dall'usare
      parole o frasi che modifichino i significati.hai letto "i Promessi Sposi"? "sopire e troncare, troncare e sopire, Padre molto Reverendo".
      Altrimenti è manipolazione, volontaria o meno.e ci sei arrivato, ci sei.leggi veloce che tra un po mi cancellano.
    • ndr scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Red Pet
      Davvero si vuol far credere che Apple non sa cosa
      avviene nelle fabbriche con cui collabora in
      maniera strettissima tutti i giorni, sul
      posto ?!
      Non voglio pensare che ci siano interessi di
      qualche
      genere...
      Anche con lo scandalo NSA, le aziende stanno
      diventando non le patriottiche proattive
      informatrici dei servizi segreti, in cambio di
      vantaggi vari, bensì le povere vittime dei
      cattivoni
      governativi.Si si è vero, è colpa delle scie chimiche come dice mio cuggino, è un gombloddo.
    • ... scrive:
      Re: Mah...
      - Scritto da: Red Pet
      " Ad aprire un'inchiesta, per il momento, è
      stata piuttosto
      Apple ".
      E' una battuta?
      Davvero si vuol far credere che Apple non sa cosa
      avviene nelle fabbriche con cui collabora in
      maniera strettissima tutti i giorni, sul
      posto ?!
      E' straordinario che si possano scrivere simili
      cose, perché significa ingenuità all'ennesima
      potenza, unita ad ignoranza delle procedure di
      acollaborazione industriale
      oppure.
      Non voglio pensare che ci siano interessi di
      qualche
      genere...
      Anche con lo scandalo NSA, le aziende stanno
      diventando non le patriottiche proattive
      informatrici dei servizi segreti, in cambio di
      vantaggi vari, bensì le povere vittime dei
      cattivoni
      governativi.
      Informare la gente significa dare la notizia in
      maniera che il lettore si possa formare
      liberamente un'opinione, astenendosi dall'usare
      parole o frasi che modifichino i
      significati.
      Altrimenti è manipolazione, volontaria o meno.se cerchi articoli onesti su apple... beh.... diciamo che PI non e' il primo posto in cui cercare.
    • Leguleio scrive:
      Re: Mah...

      " <i
      Ad aprire un'inchiesta, per il momento, è
      stata piuttosto
      Apple </i
      ".
      E' una battuta?
      Davvero si vuol far credere che Apple non sa cosa
      avviene nelle fabbriche con cui collabora in
      maniera strettissima tutti i giorni, <u
      sul
      posto </u
      ?!Potrebbe non saperlo, in effetti, perché da che mondo è mondo i rapporti commerciali con ditte che fanno esternalizzazione si limitano a questioni economiche e organizzative. Il trattamento dei dipendenti è proprio l'ultima cosa. Riguardo a quest'ultimo aspetto, per usare una frase fatta, "non lo so e non lo voglio sapere".
      E' straordinario che si possano scrivere simili
      cose, perché significa ingenuità all'ennesima
      potenza, unita ad ignoranza delle procedure di
      acollaborazione industriale
      oppure.Illuminaci sulle procedure di collaborazione industriale, visto che parli con questa sicurezza.Ci sono prove che indicano il contrario?
      Anche con lo scandalo NSA, le aziende stanno
      diventando non le patriottiche proattive
      informatrici dei servizi segreti, in cambio di
      vantaggi vari, bensì le povere vittime dei
      cattivoni
      governativi.Più che altro, vittime di minacce da parte di giudici federali, altro che governo:http://punto-informatico.it/4034578/PI/News/lavabit-bende-della-giustizia.aspxhttp://punto-informatico.it/4136648/PI/News/datagate-prism-forzato-yahoo.aspxPoi nemmeno io voglio atteggiarmi a ingenuo, e so che in altre occasioni hanno collaborato spontaneamente e ben contenti con le autorità (in particolare yahoo!, Lavabit non credo) non solo degli Usa. Solo, le minacce legali esistono davvero, e sono pesanti.
      • bradipao scrive:
        Re: Mah...
        - Scritto da: Leguleio
        Potrebbe non saperlo, in effetti, perché da che
        mondo è mondo i rapporti commerciali con ditte
        che fanno esternalizzazione si limitano a
        questioni economiche e organizzative.In realtà già aziende di qualche centinaio di dipendenti che producono in cina hanno un responsabile di qualità residente in loco. Apple immagino abbia qualcosina di più di un responsabile qualità.
        • Leguleio scrive:
          Re: Mah...


          Potrebbe non saperlo, in effetti, perché da che

          mondo è mondo i rapporti commerciali con ditte

          che fanno esternalizzazione si limitano a

          questioni economiche e organizzative.

          In realtà già aziende di qualche centinaio di
          dipendenti che producono in cina hanno un
          responsabile di qualità residente in loco. Apple
          immagino abbia qualcosina di più di un
          responsabile
          qualità.Che cosa deve fare contrattualmente un responsabile qualità?
          • Red Pet scrive:
            Re: Mah...
            Leguleio, non è solo questione di contratto.Io lavoro come esterno in una azienda che ha collaborazioni con l'estero, anche in Asia.I tecnici e i manager che vengono spediti sul posto hanno un contratto che riguarda ovviamente la loro attività, ma hanno anche un "contratto informale" che li impegna a tenere sott'occhio ciò che accade, raccogliendo voci e osservando.So che lo fanno tutte le aziende di un certo livello.Inoltre, per le produzioni più importanti, ed è il caso di Apple, ci sono ispettori fissi sul posto, che hanno il compito di supervisionare la produzione a tutti i livelli.Così in nessun caso si può dire che Apple non sapeva.Certo, come le cronache di tutti i giorni ci raccontano, la cosiddetta giustizia si muove in un layer di astrazione autoreferenziale e quindi con avvocati in gamba è possibile fare quello che i sofisti già facevano 2400 anni fa: dimostrare tutto e il contrario di tutto.
          • Leguleio scrive:
            Re: Mah...

            Leguleio, non è solo questione di contratto.Perdona il mio scetticismo, ma non credo ad accordi pattuiti a mezza bocca o con reciproche raccomandazione vaghe ("fate i bravi", "comportatevi bene"). Già si possono violare le clausole di un contratto, figurati se un contratto non c'è.
            Io lavoro come esterno in una azienda che ha
            collaborazioni con l'estero, anche in
            Asia.
            I tecnici e i manager che vengono spediti sul
            posto hanno un contratto che riguarda ovviamente
            la loro attività, ma hanno anche un "contratto
            informale" che li impegna a tenere sott'occhio
            ciò che accade, raccogliendo voci e
            osservando.La politica del "dateci un occhio" non ha mai portato risultati seri. E i subfornitori asiatici non sono bambini di otto anni sotto l'occhio vigile della baby-sitter: sanno come nascondere la polvere sotto il tappeto, quando serve.
            So che lo fanno tutte le aziende di un certo
            livello.
            Inoltre, per le produzioni più importanti, ed è
            il caso di Apple, ci sono ispettori fissi sul
            posto, che hanno il compito di supervisionare la
            produzione a tutti i
            livelli.Sì, ma questi ispettori fissi non sono testimoniati in nessun documento, almeno, io non ho letto della loro presenza finora. Tutte le grandi ditte possono dichiarare di avere l'ispettore fisso in Cina o in Indonesia, ma se ne conosce il nome? Si sa quanto tempo passa nelle fabbriche che controlla?
          • Passante scrive:
            Re: Mah...
            - Scritto da: LeguleioHey....Avevi proprio ragione riguardo alla sensibilita' del bottone "Segnala" !!!Ho provato con alcuni tuoi post a caso ed in effetti sono spariti subito !Grazie della segnalazione e per il test.
Chiudi i commenti