NASA: Spirit è paralizzato

L'agenzia spaziale statunitense rinuncia a liberare il rover dalle infide sabbie marziane e parla di una fase due. In cui Spirit servirà da strumento scientifico stazionario

Roma – “Questo non è un giorno di lutto per Spirit”, precisa il direttore del Mars exploration program Douglas McCuistion, anche se è chiaro che l’ottimismo non regna sovrano alla NASA. Dopo mesi di tentativi inutili, l’agenzia spaziale USA ha finalmente abbandonato l’idea di liberare il rover dalle sabbie che lo tengono imprigionato e annuncia: con un po’ di fortuna Spirit continuerà a sondare Marte anche da fermo .

Spirit, a ben guardare, è già un sopravvissuto prima ancora di quest’ultimo, paventato colpo di coda come stazione scientifica stazionaria: progettato per una missione che sarebbe dovuta durare tre mesi, il rover ha solcato i mari sabbiosi di Marte per “sei anni di esplorazioni senza precedenti”. Approdato sul pianeta rosso il 4 gennaio del 2004 con breve anticipo sul gemello “Opportunity”, Spirit ha perso per strada due delle sue sei ruote fino a incagliarsi in una trappola sabbiosa senza via d’uscita.

Se Opportunity continua a muoversi e a esplorare la superficie di Marte, la ristretta tempistica che condiziona le decisioni degli ingegneri NASA consiglia ora di abbandonare ogni idea che Spirit possa ancora fare lo stesso nei mesi a venire: anche nell’improbabile caso in cui si riuscisse a liberarlo dalle sabbie, il rover non avrebbe mai la stessa mobilità di prima .

NASA ha deciso per un cambio di programma e di missione per Spirit, che da rover muterà in stazione di ricerca fissa capace di fornire dati importanti sull’atmosfera, l’asse di rotazione e la reale consistenza (solida o liquida) del nucleo di Marte. Ma per raggiungere tale obiettivo occorrerà ruotarlo di almeno qualche grado, posizionando i panelli solari in modo da garantire le comunicazioni con la Terra una volta ogni pochi giorni.

Il tempo, come al solito, stringe perché il gelido inverno marziano (-140 gradi all’ombra) è alle porte: e se Spirit è stato progettato per resistere a tali condizioni estreme la giusta posizione dei pannelli solari è di importanza vitale . “L’obiettivo primario del venerabile robot nelle prossime settimane – ha confermato la NASA – sarà posizionarsi in modo da combattere il duro inverno marziano. Se Spirit sopravvive, continuerà a portare avanti esperimenti scientifici significativi dalla sua posizione definitiva”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Jetpack
    Potenzialmente è unaXXXXXta, ma dopo aver installato 3 o 4 jetpack di prova mi ha sballato completamente l'interfaccia, che ho dovuto ripristinare a manina... tolto a malincuore.
  • Andrea scrive:
    Non capisco perché le GPU
    Qual è il vantaggio di usare le GPU per calcoli diversi dal rendering grafico? Se sono così più potenti, perché le CPU non si basano su quella architettura? O includono al loro interno una GPU?Voglio dire, le CPU non sono fatte per avere la miglior possibile potenza di calcolo? Se c'è un modo migliore, perché le CPU non lo sfruttano?
    • Jiraya scrive:
      Re: Non capisco perché le GPU
      non me ne intendo troppo , pero' credo che le cpu abbiano istruzioni diverse (tutta la questione mmx, sse ecc) e siano quindi progettate per scopi completamente diversi...Cmq la questione di fondo e' un'altra ed e' molto semplice: si ha un componente potenzialmente capace di grandi cose oltre alla grafica, che viene lasciato inutilizzato(o quasi) per gran parte del tempo, si e' pensato quindi di sfruttarne le capacita' adattandolo a fare ANCHE altre cose, rimuovendo del carico dalla cpu oppure affiancandola aumentando le prestazioni.Dal punto di vista tecnico tutto bello e solo PRO .... resta il fatto che le nuove gpu consumano/scaldano parecchio, e non si sa quanto sia conveniente sfruttarle quando dall'altra parte i produttori cercano di ridurre il piu' possibile i consumi in idle
      • Super_Treje scrive:
        Re: Non capisco perché le GPU
        Perchè tendenzialmente la cpu svolge compiti poco parallelizzabili e che quindi per correre hanno bisogno di elevate frequenze (1-2-3-4 GHZ vedente anche la parte di OC).Le GPU invece lavorare su una montagna di dati parallelizzabili quindi ecco perchè hanno centinaia di cores ma a velocità "ridicole" (400-500-600 mhz) perchè il singolo dato non + divisibile è un'operazione "tendenzialmente facile" quindi anche eseguito a quelle frequenze tutto il lavoro complessivo lo si svolge a velocità spaventose!Esistono benchmark di videogiochi che fanno fare gli stessi calcoli alle cpu.Risultato : 1-2-3 fps massimo :)Detto questo, tutto ciò che è molto parallelizzabile usare la scheda video conviene, viceversa assolutamente no!
    • battagliacom scrive:
      Re: Non capisco perché le GPU
      io penso che la CPU all'interno di un computer è già molto sfruttata da processi che servono per stabilizzare il sistema (tipo explorer.exe, ecc), E inoltre ogni programma che ha bisogna di una qualche capacità di calcolo si rivolge sempre alla CPU a meno che non sia stato programmato per sfruttre altre potenze di calcolo (come GPU), e si ha come conseguenza un eccessivo carico sulla CPU quando la GPU rimane inutilizzata.
      • LuNa scrive:
        Re: Non capisco perché le GPU
        explorer.exe serve a stabilizzare il sistema ?signori, il binario più instabile della storia dell'informatica :)
        • dont feed the troll/dovella scrive:
          Re: Non capisco perché le GPU
          - Scritto da: LuNa
          explorer.exe serve a stabilizzare il sistema ?
          signori, il binario più instabile della storia
          dell'informatica
          :)Tra l'altro, che c'entra l'architettura hardware con i processi che un certo sistema operativo (orrendo) fa girare?
        • panda rossa scrive:
          Re: Non capisco perché le GPU
          - Scritto da: LuNa
          explorer.exe serve a stabilizzare il sistema ?
          signori, il binario più instabile della storia
          dell'informatica
          :)Certo. Succhiando il 101% della cpu impedisce al sistema di crashare.Non puo' cadere una cosa che si trova sottoterra.
          • LuNa scrive:
            Re: Non capisco perché le GPU
            Succhiando il 101% della cpu impedisce al sistema di crashare.AHaHAahAHAh, bellissima questa ! :D :D :D
      • attonito scrive:
        Re: Non capisco perché le GPU
        - Scritto da: battagliacom
        io penso che la CPU all'interno di un computer è
        già molto sfruttata da processi che servono per
        stabilizzare il sistema (tipo explorer.exe, ecc),
        E inoltre ogni programma che ha bisogna di una
        qualche capacità di calcolo si rivolge sempre
        alla CPU a meno che non sia stato programmato per
        sfruttre altre potenze di calcolo (come GPU), e
        si ha come conseguenza un eccessivo carico sulla
        CPU quando la GPU rimane inutilizzata.quasta eltra di diritto nel mio libro delle XXXXXXX.E si piazza pure nei primi 50 posti.
    • gerry scrive:
      Re: Non capisco perché le GPU
      - Scritto da: Andrea
      Qual è il vantaggio di usare le GPU per calcoli
      diversi dal rendering grafico? Se sono così più
      potenti, perché le CPU non si basano su quella
      architettura? O includono al loro interno una
      GPU?Terra terra: le GPU sono più veloci su certi tipi di calcoli, per cui conviene sfruttarle per quei tipi di calcoli. Non è detto però che questi calcoli siano limitati al solo rendering 3D.Non le usi per le CPU perché per altri tipi di calcoli fanno XXXXXX :D
      • quacchero dolce scrive:
        Re: Non capisco perché le GPU
        in ogni caso credo che metre navighi (o usi il browser per altri applicativi) non è che sfrutti tanto la gpu, quindi risulta anche comodo usarla (imhissimo)
    • utente scrive:
      Re: Non capisco perché le GPU
      Credo che il motivo sia che le CPU vengono progettate per svolgere bene una grande varietà di compiti mentre le GPU vengono progettate per svolgere benissimo solo determinati compiti. Quindi se si vuole costruire una macchina capace di fare un pò di tutto, come i comuni pc, non si può usare le GPU
Chiudi i commenti