Netbook, anche Toshiba passa ai 10 pollici

Dopo il lancio, lo scorso anno, del fortunato modello NB100, l'azienda nipponica ha ora svelato un nuovo netbook con schermo maggiorato. - UPDATE: annunciato in Italia l'NB200

Roma – Che il futuro dei netbook sia contenuto in un display da 10 pollici sembra pensarlo anche Toshiba, che fino alla scorsa settimana aveva in catalogo un solo netbook, l’ NB100 , con schermo da 9 pollici. L’erede dell’NB100 porta il nome di Dynabook UX, e si differenzia dal predecessore per l’adozione di un display da 10,1 pollici e per l’utilizzo del giovane Atom N280 a 1,66 GHz. ( v. update a fondo pagina )

Le specifiche tecniche del nuovo netbook di Toshina non celano grosse sorprese: si parla di un disco magnetico da 160GB, di 1GB di memoria RAM, di uno schermo con risoluzione di 1024 x 600 pixel, di connettività WiFi e – unica nota di distinzione – di una webcam con sensore da 3 megapixel (contro gli 1,3 megapixel offerti dalla stragrande maggioranza dei più recenti rivali). Al momento non è noto se il sistema integrerà l’anziano chipset grafico GMA 950 e uno dei più recenti chipset di Intel con supporto al video HD.

Per il suo nuovo netbook Toshiba dichiara un’autonomia massima di 10 ore, circa tre volte superiore a quella del modello precedente. Il peso è invece di 1,2 chilogrammi.

Vale la pena notare come il Dynabook UX permetterà di ricaricare il proprio smartphone o qualsiasi altro dispositivo dotato di alimentazione mini USB anche a computer spento: una caratteristica non certo inedita, ma meno diffusa di quanto dovrebbe o potrebbe.

Il nuovo netbook da 10 pollici, ordinabile esclusivamente con Windows XP, farà il suo debutto dapprima sul mercato giapponese, dove raggiungerà i negozi il prossimo venerdì, e in seguito su altri mercati: le date di lancio occidentali non sono però ancora state svelate. Il prezzo giapponese del Dynabook UX dovrebbe essere compreso tra i 600 e i 700 dollari (460-540 euro), e colloca il computerino nella fascia alta dei listini.

Update (ore 15,30) – In queste ore Toshiba ha annunciato il lancio, in Italia, dell’NB200, un netbook da 10 pollici con processore N270 o N280 e chipset 945GSE. Al momento non è chiaro se l’NB200 sia lo stesso modello che Toshiba ha presentato in Giappone col nome di Dynabook UX, ma secondo varie fonti si tratta effettivamente del “gemello” europeo. Le caratteristiche sembrano corrispondere, ma nel comunicato europeo non si fa menzione di quale sia la risoluzione della webcam integrata nell’NB200.

L’NB200 ha una cover con superficie satinata e una texture 3D che, secondo il produttore, “la rende particolarmente piacevole al tatto”. Il dispositivo sarà inizialmente disponibile in colore bronzo, mentre successivamente saranno disponibili altri modelli in bianco e rosa. Sarà anche lanciata una seconda versione con finitura glossy nera e linee oblique.

Il nuovo mini notebook pesa 1,18 kg, con retroilluminazione a LED e ha una batteria a 3 celle che garantisce fino a 4 ore di autonomia. È disponibile anche la versione a 6 celle che dovrebbe fornire fino a 9 ore di autonomia. Presenti anche i moduli radio per WiFi 802.11g e Bluetooth. Toshiba ha inoltre confermato che le tre porte USB che equipaggiano il laptop sono dotate della funzione Sleep-and-Charge , che permette di ricaricare un dispositivo mobile anche a computer spento.

L’NB200 sarà disponibile nel secondo trimestre 2009 in Europa, Medio Oriente e Africa. Il suo prezzo al pubblico sarà di 399 euro per la versione color bronzo e di 299 euro per la versione glossy nera.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti