Netscape rilancia e fa 6.1

Lo storico browserone non si ferma e con uno scatto in avanti si propone nella sua nuova versione 6.1, un aggiornamento sostanzioso che promette molte novità e, soprattutto, una ritrovata stabilità. Ma il domani è incerto


Dulles (USA) – Dopo il rilascio, lo scorso anno, della claudicante versione 6.0 , erano molti gli utenti dello storico browserone ad attendere con ansia una major release che potesse ridare lustro ad un software che, negli anni passati, aveva perso di misura la guerra con Internet Explorer.

Se la versione 6.01 era in pratica un’enorme patch che metteva fine ai numerosi problemi della 6, questa versione 6.1 introduce nuove funzionalità e ottimizza le prestazioni.

Netscape 6.1, già disponibile per il download qui , può sfoggiare, come prima cosa, una migliorata stabilità e una maggiore compatibilità con i siti Web. AOL ha lavorato molto anche sulle prestazioni generali e sull’aggiunta di nuove funzionalità per la sicurezza e la privacy degli utenti.

Come Microsoft, anche AOL si è mossa nella direzione di integrare nel browser più contenuti mediali, come il suo instant messenger AIM, che presto dovrà assaggiare la concorrenza del nuovo Windows Messenger integrato in Windows XP.

Fra le altre novità di spicco di Netscape 6.1 si trovano il tab Cronologia, un client e-mail migliorato, una funzione per facilitare l’integrazione dell’AOL Instant Messenger nelle pagine Web, l’utility Password Manager per conservare le password criptate degli account Web, un Download Manager migliorato, un sistema di gestione dei bookmark molto più efficiente, la funzione Quick Launch per un avvio più rapido del browser, un sistema di ricerca migliorato e diversi ritocchi estetici nell’interfaccia.

Recentemente il presidente di Netscape, Jim Bankoff, ha rilasciato delle dichiarazioni a Reuters che un po’ tutti, allora, interpretarono come un addio allo sviluppo del browser. Bankoff infatti disse che “sei mesi da oggi, non si penserà più a Netscape come ad un’azienda che produce browser”. Una frase che in verità non significava l’abbandono dello sviluppo del browser da parte di Netscape, ma la sua trasformazione in un prodotto più funzionale alle esigenze del nuovo colosso AOL Time Warner ed una rifocalizzazione del business di Netscape verso la creazione e la distribuzione di contenuti on-line. Ma cosa questo significherà per il futuro del browser, è ancora tutto da capire.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    2 commenti alla notizia--gli altri su OE
    c'è da ridere a vedere i post in qs. *forum* , si parla di worm su PDF e voi che fate??? parlate di OE =:-)) =:-)).Avete la fissa su i prodotti M$ .ciao ciao uno che resta spesso in tema
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 commenti alla notizia--gli altri su OE
      - Scritto da: uno che resta spesso in tema
      c'è da ridere a vedere i post in qs. *forum*
      , si parla di worm su PDF e voi che fate???
      parlate di OE =:-)) =:-)).
      Non è mica colpa nostra se la diffusione del virus avviene attraverso OE.
      • Anonimo scrive:
        Re: 2 commenti alla notizia--gli altri su OE
        - Scritto da: Ender
        Non è mica colpa nostra se la diffusione del
        virus avviene attraverso OE.ODDIO MIO...potrebbe essere colpa vostra, ma se riesci a capire il senso intrinseco del mio post precedente, intendevo dire che non vedo il motivo di parlare di WORM su OE quando invece l'articolo trae origine da un worm da tramite PDF (che come ben tu sai non ha niente a che fare con OE)ciao ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 commenti alla notizia--gli altri su OE

          intendevo dire che non
          vedo il motivo di parlare di WORM su OE
          quando invece l'articolo trae origine da un
          worm da tramite PDF (che come ben tu sai non
          ha niente a che fare con OE)

          ciao ciao «Peachy si cela all'interno di alcuni file PDF che, una volta aperti, propongono all'utente un giochino allettante, costituito da indovinelli e donnine discinte. Ad un certo punto del quiz il worm domanda all'utente se vuole vedere la soluzione del gioco, e se questi clicca sulla relativa icona, verrà lanciato uno script VBS che infetterà il sistema e, come da copione, inoltrerà sé stesso via mail a tutti i nominativi trovati nella rubrica di Outlook.»
  • Anonimo scrive:
    Perche' preoccuparsi??
    Basta installare un programma di posta che non sia OE e, dentro la rubrica di OE, inserire come indirizzibgates@microsoft.comsballmer@microsoft.come via cantando. Almeno, cosi', i virus arrivano direttamente ai loro padroni...
  • Anonimo scrive:
    un antivirus? disinstallare Outlook!!!
    Il 99% dei virus odierni si diffonde tramite quella porcheria di Outlook Express.Volete essere immuni dai virus? DISINSTALLATE Outlook Express, e usate il normale antivirus solo per sicurezza contro gli altri (rari) virus.Le alternative non mancano.Perché volersi continuare a fare del male con un programma pietoso?Mi sorprende che quest'ipotesi non la prenda mai in considerazione nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
      Premetto. OE non mi piace e non lo uso. :-)Ma al momento è lo "standard" sotto Windows, è il programma più usato. E allora chi si diletta (?) a scrivere virus si concentra su OE per avere il maggior effetto possibile. Se il + usato fosse Pegasus Mail, vai tranquillo che si troverebbero falle pure là dentro. Il programma "sicuro" x definizione non esiste. Ma Pegasus Mail lo usano in 25 persone e quindi anche un virus che lo sfrutta creperebbe d'inedia nel giro di mezz'ora.Detto questo, OE fa sempre schifo... ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!


        E allora chi si diletta (?) a scrivere virus si concentra su OE per avere il maggior effetto possibile. Questo non e' vero, nel senso che OE ha ermetsso a qualsiasi imbecille di scrivere a tutti gli utenti della tu' posta da sistema direttamente. Gli altri, semplicemente, non prevedono questo. Quindi, cvome gia' detto, la colpa e secca di OE che permette a *chiunque* di scrivere mex di posta fuori controllo dall'utente....
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!

        Se il + usato fosse Pegasus Mail, vai
        tranquillo che si troverebbero falle pure là
        dentro. Il programma "sicuro" x definizione
        non esiste. Ma Pegasus Mail lo usano in 25
        persone e quindi anche un virus che lo
        sfrutta creperebbe d'inedia nel giro di
        mezz'ora.Sono uno di quei 25....Ho scoperto solo di recente che molte mail che mi arrivavano erano HTML con immaginette e tutto....Io le ho sempre viste come testo..Pensare che faccio usare anche PM a mia sorella e a mia mamma....Nessun problema.... mi sono arrivati in tutto 2 virus, tutte e due le mail sono state aperte da loro, e nonostante non avessi un antivirus, non ho preso nulla.....Il miglior antivurus??Gli ho detto:"se arrivano mail da sconosciuti, oopure da gente che conosciamo, ma scritte in inglese, non aprite gli allegati"
    • Anonimo scrive:
      Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
      eccome se esistono le alternative...ne esiste una bellissima e sicurissima:la WEBMAIL!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
        E' vero, ma c'e' il problema della gestione della posta che cosi' dipende troppo direttamente e dalla velocita' di connessione, e dalla disponibilita' del server, e dal costo di collegamento. Sarebbe molto utile se nelle webmail inserissero un'opzione per salvare in formato testo impaginato le lettere che riceviamo...Aggiungo inoltre che potete dire tutto quello che volete ma Outlook e' il piu' usato perche' e' uno dei migliori per le opzioni che offre. Ci sarebbe Eudora, altrimenti...- Scritto da: ziuskoz
        eccome se esistono le alternative...ne
        esiste una bellissima e sicurissima:la
        WEBMAIL!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
      - Scritto da: Crononauta
      Il 99% dei virus odierni si diffonde tramite
      quella porcheria di Outlook Express.I virus VBS non si replican grazie a *falle* di outlook ma grazie all'opzione windows scrpting host...disabilita quella e 0 problemi con stì vermicelli.
      Volete essere immuni dai virus?
      DISINSTALLATE Outlook Express, e usate il
      normale antivirus solo per sicurezza contro
      gli altri (rari) virus.altra soluzione: Volete essere immuni dall'AIDS???praticate l'astinenza.Ma che vuol dire disinstallate OE ? al max attenetevi alle + basilari nozioni di *sicurezza* che ogni giorno vengono riportate.Non stò a ripotarle in quanto ne ho piene le cicche di vederle scritte
      Le alternative non mancano.
      Perché volersi continuare a fare del male
      con un programma pietoso?Se OE è pietoso...vabbeh...è una tua opinione...non commento x rispetto.
      Mi sorprende che quest'ipotesi non la prenda
      mai in considerazione nessuno.uhm...nessuno proprio no...diciamo che non molti han preso in considerazione qs. modifica al loro sw.s33 y4~®±ali3n±®~
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
        - Scritto da: ~®±ali3n±®~

        Volete essere immuni dai virus?

        DISINSTALLATE Outlook Express, e usate il

        normale antivirus solo per sicurezza contro

        gli altri (rari) virus.

        altra soluzione: Volete essere immuni
        dall'AIDS???praticate l'astinenza.
        Ma che vuol dire disinstallate OE ? al max
        attenetevi alle + basilari nozioni di
        *sicurezza* che ogni giorno vengono
        riportate.Non stò a ripotarle in quanto ne
        ho piene le cicche di vederle scrittemica ti ha detto di non usare la posta?ha solo suggerito di non usare Outlook per la posta...a meno che tu non sia uno di quelli che sono convinti che email=outlook (mi sono gia' sentito dire: ti mando un messaggio con outlook) il paragone non regge...attenersi "alle + basilari nozioni di *sicurezza* che ogni giorno vengono riportate" non basta.E' inutile che io sappia che non devo aprire gli attachment inviati dagli sconosciuti se poi Guardafuori me li apre da solo perche' mi ritiene troppo impedito per aprire un allegato da solo.
        • Anonimo scrive:
          Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
          - Scritto da: gm
          mica ti ha detto di non usare la posta?
          ha solo suggerito di non usare Outlook per
          la posta...
          a meno che tu non sia uno di quelli che sono
          convinti che email=outlook (mi sono gia'
          sentito dire: ti mando un messaggio con
          outlook) il paragone non regge...io credevo che email fosse uguale a eudora o oppure a pine o a incredimail...
          attenersi "alle + basilari nozioni di
          *sicurezza* che ogni giorno vengono
          riportate" non basta.
          E' inutile che io sappia che non devo aprire
          gli attachment inviati dagli sconosciuti se
          poi Guardafuori me li apre da solo perche'
          mi ritiene troppo impedito per aprire un
          allegato da solo.Impedito si vede che lo sei , in quanto non ricordi che OE non apre gli allegati in automatico...al max ti apre in automatico il corpo del messaggio...che non ha niente a che fare con l'allegato...(o mi sbaglio??)s33 y4~®±ali3n±®~
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
        Non voglio assolutamente alimentare polemiche, ma vi garantisco che da quando ho letteralmente sradicato dal mio win98 IE5+OE+Office ed uso l'accoppiata StarOffice+Opera il computer non solo va molto molto meglio, ma e' anche piu' sicuro, certo non raggiungo gli up time del server linux (oltre 6 mesi di lavoro ininterrotto) ma almeno ora riesco incredibilmente ad arrivare a sera senza mai riavviare!certo ho montato 512MB di ram, ma per il resto il PC e' un modesto 400Mhz e c'e' da considerare che uso molte applicazioni contemporaneamente, avendo anche la G450 DualHead.per la cronaca sono sempre aperte una=due sessioni Telnet SSH con il server, il programma di contabilità, staroffice, opera, il monitor del UPS che dialoga direttamente con il server linux, il client fax che anche questo dialoga con il server linux, ogni tanto apro delphi 5, piu' spesso PSP6 e GIMP e per finire e' sempre attiva una utility per il desktop che si chiama Windows PowerPro e fa un sacco di cosette utili, sostituisce un sacco di utility normalmente separate e meno stabili; la consiglio a tutti gli utenti windows.in definitiva sono abbastanza soddisfatto dell'attuale configurazione di windows, sono diventato piu' produttivo... peccato che grazie a M$ mi ci sono voluti 5 anni (da quando ho dovuto abbandonare OS/2) ed un server Linux per raggiungere questa situazione soddisfacente...
    • Anonimo scrive:
      Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
      Il vero antivirus sarebbe disinstallare wincozz,tanto tra Linux e Mac OS alternative ce ne sarebbero e funzionano TUTTE meglio.
      • Anonimo scrive:
        Re: un antivirus? disinstallare Outlook!!!
        Il grosso problema di outlook è da un lato la sua potenza (poter eseguire direttamente programmi o script che gli vengono allegati), dall'altra la sua politica sbagliata (eseguirli automaticamente e per default).Come tutto ciò che fa microshit, risente da un lato della loro faciloneria e dall'altro della loro "ricerca di complicazione delle cose semplici".Il punto è che come in tutte le cose prima di usarle bisognerebbe documentarsi, capire come funzionano, "read the fuc.ing manual" e andare con calma, ma questa non è abitudine della dannata società dei consumi "tutto e subito".Comunque di programmi di posta ce ne sono a bizzeffe, anche se magari non tutti hanno "le belle figurine" dei messaggi HTML.Per esempio "THE BAT".
  • Anonimo scrive:
    il worm si infila nelle mutande degli utonti....
    ... c'e' da aspettarselo prima o poi ;O)
  • Anonimo scrive:
    basterà...? no!
    la finestrella non basta, dato che l'utonto ha sempre cliccato "SI! LO VOGLIO! SIIII!!!!!! DAMMI IL VIRUS!!!!!! AAAAAAHHHHHH SSSSIIIIIIIIIIII!!!!"e poi"ma... scusami ... qui non funziona tanto bene... e poi... un cliente mi ha detto che gli ho mandato un virus... ma io non gli ho mandato niente..."
    • Anonimo scrive:
      Re: basterà...? no!
      NON TI SEI MAI ACCORTO CHE ALCUNI VIRUS SI AUTOSPEDISCONO SENZA DIRTI NIENTE?????
      • Anonimo scrive:
        Re: basterà...? no!
        Sapientone, c'erano le virgolette!- Scritto da: dòkaewyufgqwjfbgw
        NON TI SEI MAI ACCORTO CHE ALCUNI VIRUS SI
        AUTOSPEDISCONO SENZA DIRTI NIENTE?????
      • Anonimo scrive:
        Re: basterà...? no!
        - Scritto da: dòkaewyufgqwjfbgw
        NON TI SEI MAI ACCORTO CHE ALCUNI VIRUS SI
        AUTOSPEDISCONO SENZA DIRTI NIENTE?????E kome kazzo fa uno ad accorgersene, se nessuno gli dice niente?!!!Gorpino.
        • Anonimo scrive:
          Re: basterà...? no!
          [...]- Scritto da: Gorpino
          E kome kazzo fa uno ad accorgersene, se
          nessuno gli dice niente?!!![...]usando eudora non puoi spedire niente se non immetti la psw; eppoi non potrebbe avvertirti un utente al quale tu senza saperlo hai spedito un virus :-/s33 ya~®±ali3n±®~
  • Anonimo scrive:
    Pensando ad alta voce...
    «Basterà, come ha fatto Microsoft con Word, una finestrella d'avviso per fermare questo nuovo ceppo di worm?»Direi proprio di no, almeno considerando che c'è gente che apre ancora gli eseguibili allegati alle e-mail con mittente ignoto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensando ad alta voce...
      Beh se uno e' utonto merita di essere infestato da tutte le schifezze che girano sulla rete!
  • Anonimo scrive:
    Mac immuni
    Tanto per cambiare ai Mac non fa niente, anche usando Acrobat completo e non il reader...La colpa non e' di Adobe, e' della solita microsoft.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac immuni
      Giusto, ma se disabiliti il WSH non ti fa nulla, cosi' come non ti fanno nulla tutti gli altri virus che usano VBScripts....
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac immuni
      - Scritto da: colpadibill
      Tanto per cambiare ai Mac non fa niente,
      anche usando Acrobat completo e non il
      reader...se il verme fosse eseguibile da mac invece che un VBS saresti fregato pure tu (a parte per la rubrica di Guardafuori espresso)
      La colpa non e' di Adobe, e' della solita
      microsoft.la colpa e' di chi si ostina a mettere in circolazione software che pretende di fare tutto.PDF e' un formato di scambio per testi, cosa ca**o c'entrano gli eseguibili?se voglio mandare un programma a qualcuno gli mando il programma, non gli mando un file PDF.Tuttalpiu' gli mando il programma *e* un file PDF che gli spiega come funziona.E' davvero cosi' faticoso aprire 2 documenti anziche' uno solo (e poi cliccare venti volte su "vai avanti" e "OK")?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac immuni
        - Scritto da: gm
        la colpa e' di chi si ostina a mettere in
        circolazione software che pretende di fare
        tutto........
        se voglio mandare un programma a qualcuno
        gli mando il programma, non gli mando un
        file PDF.......
        E' davvero cosi' faticoso aprire 2 documenti
        anziche' uno solo (e poi cliccare venti
        volte su "vai avanti" e "OK")?Condivido in pieno, è questo il problema del mondo, i pirla che vogliono la pappa pronta, ma la colpa forse è delle loro mamme.....:-)))))
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac immuni
          Condivido anch'io, più lee software house si preoccupano di integrare funzionalità e automatismi adatti agli analfabeti, più i virus prosperano !Il problema è che danno fastidio anche a chi col computer ci sa fare e vorrebbe che facesse SOLO quello che gli è richiesto di volta in volta, non tutto automatico e alla fine non sai che c..zo ha combinato al tuo PC !Magari un automatismo del cavolo ha mandato una email a tua moglie (nella solita rubrica di Guardafuori espresso) con la foto di pamela anderson.
        • Anonimo scrive:
          Re: Mac immuni
          whwhahahahah ]:-
          Guarda che i virus ci sono anche per Mac.Troppo facile prendersela com Microsoft perchè è il S.O. più diffuso al mondo.Ok che gli Utonti sono in maggioranza utilizzatori di sistemi MS, ma col tempo il bilancio andrà in pareggio ^_-Quando i crea-virus si saranno stancati di inzozzare il mondo MS, passeranno a rompere le palle a tutti gli utenti Linux e Mac.E li saranno kazzi amari per tutti!!Un po' di pazienza e anche voi avrete i vostri bei grattacapi ^_^
Chiudi i commenti