NinjaVideo, capitolano i primi admin

Prime probabili condanne per i membri della piattaforma di streaming. Due amministratori si sono dichiarati colpevoli di violazione del copyright. Rischiano il carcere

Roma – Hanno ammesso le proprie malefatte, dichiarandosi colpevoli di violazione ripetuta del copyright. Poco più che trentenni, gli amministratori di NinjaVideo Joshua Evans e Jeremy Andrew hanno così capitolato davanti al giudice di Alexandria, accusati di associazionismo criminoso a mezzo streaming .

Un gruppo di cinque admin di NinjaVideo – appunto piattaforma specializzata nello streaming di film e programmi televisivi – era stato arrestato a metà dello scorso settembre. Accusati di aver guadagnato almeno mezzo milione di dollari in tre anni di distribuzione illecita dei contenuti .

Evans si è ora dichiarato colpevole di aver complottato in vista di agire contro la legge e di violazione massiva del diritto d’autore, in particolare per la distribuzione in anteprima del film hollywoodiano Iron Man 2 . L’admin era noto come il primo uploader che rastrellava contenuti sul web per poi riversarli sui server di NinjaVideo .

Andrew era invece specializzato nella moderazione del forum collegato alla piattaforma, oltre che nel mantenimento dei server con base in Virginia. Insieme al suo collega, restituirà il denaro ricevuto personalmente dai profitti generati da NinjaVideo . Si para di un totale di 31mila dollari .

I due admin rischiano ora un massimo di 5 anni di prigione per ciascuno dei capi d’accusa – in realtà Andrew si è dichiarato colpevole solo di aver collaborato con i suoi sodali – con una sanzione pecuniaria di 250mila dollari a testa. Altri amministratori del sito verranno giudicati tra il prossimo dicembre e il gennaio 2012.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alvaro Vitali scrive:
    Magari, mostrare un po' di riconoscenza
    Ormai, tutte le aziende, piccole, medie e grandi, si sono accorte delle enormi potenzialità del kernel Linux; un vero e proprio gioiello tecnologico capace di adattarsi alle situazioni più disparate.Purtroppo, però, la maggioranza di queste aziende approfitta spudoratamente di questa vera e propria miniera d'oro che chiunque può saccheggiare grazie al suo essere free e a codice aperto; naturalmente, per questi furbi: FREE = GRATIS!Per motivi alquanto misteriosi, tutti noi utenti Linux ci esaltiamo quando si parla di Google; è vero che quest'azienda usa il Pinguino in modo massiccio sui propri server, ma cosa ci dà in cambio?Le versioni per Linux di GoogleEarth e GoogleChrome fanno letteralmente schifo, mentre Google SketchUp neppure esiste per Linux; viene voglia di andare a Mountain View e prendere a calci nel c..o tutti i dirigenti.Quei disgraziati di TomTom usano Linux (OpenTom) su tutti i loro navigatori, ma si rifiutano di rilasciare il loro software di interfaccia (TomTom Home) per il Pinguino; alla valanga di proteste che arrivano sul loro forum rispondono di usare Wine (che, infatti, non funziona).La NASA usa Linux persino per gestire le missioni spaziali dei nuovi veicoli che sostituiscono lo Shuttle; tutto il software scaricabile dal loro sito è però destinato principalmente a Windows.E si potrebbero fare migliaia di altri esempi.Se tutte queste aziende avessero dimostrato un minimo di riconoscenza, oggi magari Linux avrebbe avuto una quota di mercato notevole anche nel settore desktop; invece, si usa il Pinguino solo per fare soldi a palate ... e chi se ne frega di tutto il resto!All'ironia di Maruccia poi ( Linux, il kernel open source che ha sconfitto Windows in 20 anni (o almeno così dicono i suoi supporter) ) si può rispondere che almeno Linux, un SO sviluppato inizialmente da hobbisti, ha stracciato Windows nel settore server e CE; gli altri concorrenti di Microsoft cosa hanno fatto?Se aspettavamo un "colosso" come Apple ... stavamo freschi.
    • Gio scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza

      Ormai, tutte le aziende, piccole, medie e grandi,
      si sono accorte delle enormi potenzialità del
      kernel Linux; un vero e proprio gioiello
      tecnologico capace di adattarsi alle situazioni
      più
      disparate.Che se ne siano accorte anche le piccole è un bene, specie qui in Italia dove c'è un deficit di cultura informatica tra le aziende.
      Purtroppo, però, la maggioranza di queste aziende
      approfitta spudoratamente di questa vera e
      propria miniera d'oro che chiunque può
      saccheggiare grazie al suo essere free e a codice
      aperto; naturalmente, per questi furbi: FREE =
      GRATIS!Per le piccole posso anche capirlo, per le grandi no, quindi ti quoto
      Per motivi alquanto misteriosi, tutti noi utenti
      Linux ci esaltiamo quando si parla di Google; è
      vero che quest'azienda usa il Pinguino in modo
      massiccio sui propri server, ma cosa ci dà in
      cambio?
      Le versioni per Linux di GoogleEarth e
      GoogleChrome fanno letteralmente schifo, mentre
      Google SketchUp neppure esiste per Linux; viene
      voglia di andare a Mountain View e prendere a
      calci nel c..o tutti i
      dirigenti.QUOTONE!! Cavolo Google per Linux rilascia versioni bacate o schifose. E perchè Picasa? Lo fanno girare tramite Wine, ma neanche l'ultimo Picasa... 3 versioni precedenti!
      Quei disgraziati di TomTom usano Linux (OpenTom)
      su tutti i loro navigatori, ma si rifiutano di
      rilasciare il loro software di interfaccia
      (TomTom Home) per il Pinguino; alla valanga di
      proteste che arrivano sul loro forum rispondono
      di usare Wine (che, infatti, non
      funziona).

      La NASA usa Linux persino per gestire le missioni
      spaziali dei nuovi veicoli che sostituiscono lo
      Shuttle; tuttoo il software scaricabile dal loro
      sito è però destinat principalmente a
      Windows.+1 anche qui.Purtroppo molti pensano che Free == Gratis
      E si potrebbero fare migliaia di altri esempi.

      Se tutte queste aziende avessero dimostrato un
      minimo di riconoscenza, oggi magari Linux avrebbe
      avuto una quota di mercato notevole anche nel
      settore desktop; invece, si usa il Pinguino solo
      per fare soldi a palate ... e chi se ne frega di
      tutto il
      resto!

      All'ironia di Maruccia poi ( <I
      Linux, il kernel
      open source che ha sconfitto Windows in 20 anni
      (o almeno così dicono i suoi supporter) </I
      ) si
      può rispondere che almeno Linux, un SO sviluppato
      inizialmente da hobbisti, ha stracciato Windows
      nel settore server e CE; gli altri concorrenti di
      Microsoft cosa hanno
      fatto?

      Se aspettavamo un "colosso" come Apple ...
      stavamo
      freschi.LOL
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
      Ma che dici, se questi usano il kernel o altro e li redistribuiscono allora mettono a disposizione anche i sorgenti.Ma non vedo che centri il fatto che 'google usa linux su i server' e poi non ti piace il client di google maps. I contributi al software che usano li mettono a disposizione, dei loro prodotti faranno poi quello che gli pare.E poi perche' solo linux, non dovrebbero farene una versione anche per *bsd? Oppure dato che a te non piace non importa?
      • Gio scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
        Sicuramente Google è più quello che prende dall'open source che non quello che da, questo è poco ma sicuro!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
          contenuto non disponibile
          • ginfitz69 scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Gio

            Sicuramente Google è più quello che prende

            dall'open source che non quello che da,
            questo
            è

            poco ma

            sicuro!

            E' più importante che 'dia' o che 'prenda'?
            Quando qualcuno 'prende' ruba qualcosa o fa danni
            all'open source?

            Se nessuno prendesse nulla e non quindi *desse*
            nulla saresti contento? Non è forse vero che
            l'open source ci perderebbe e
            basta?
            Per cosa stai piangendo esattamente?
            Stai forse accusando Google di violare qualche
            licenza? Se hai notizie di violazioni da parte di
            Google, segnalali alle autorità
            competenti.Quoto in pieno.Prima i fan di linux e software libero si vantavano che che fosse utilizzato dalle grosse compagnie.Ora che lo utilizzano tutti si lamentano perchè non danno niente in cambio. Non sono mai contenti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            - Scritto da: ginfitz69
            Ora che lo utilizzano tutti si lamentano perchè
            non danno niente in cambio. Non sono mai
            contenti.Chi e' che si lamenterebbe di cio'?Linux e' fatto per essere usato, quindi se lo usano fanno solo bene.
          • ginfitz69 scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ginfitz69


            Ora che lo utilizzano tutti si lamentano
            perchè

            non danno niente in cambio. Non sono mai

            contenti.

            Chi e' che si lamenterebbe di cio'?
            Linux e' fatto per essere usato, quindi se lo
            usano fanno solo
            bene.Allora vedi che mi dai ragione ?E' Alvaro vitali che si lagna ed è a lui che mi riferivo
          • Ego scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            non posso che esserne contento, se google usa codice open source, ci dovra mettere qualcuno a scrivere codice, spendere in ricerca, muovere il mercato con le api rilasciate libere, usando il kernel permette che esso sia migliorabile da chiunque nei suoi sistemi, permette che vengano creati programmi con le sue api, qualunque azienda puo contribuire con trivers e specifiche open source e magari documentazione, nessuno ci perde e tutti ci guadagnano
          • Gio scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            Non è questione di violare o rubare, e che visto quello che prendono e i soldi che hanno, potrebbero contribuire un po' di più al mondo open, tutto qui.E poi lo sai che Android è stato dichiarato il progetto open source più chiuso da varie comunità(per la cronaca il più open è Eclipse)?
          • panda rossa scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            - Scritto da: Gio
            Non è questione di violare o rubare, e che visto
            quello che prendono e i soldi che hanno,
            potrebbero contribuire un po' di più al mondo
            open, tutto qui.contribuire != metterci soldiusarlo e' di per se' un grosso contributo.
            E poi lo sai che Android è stato dichiarato il
            progetto open source più chiuso da varie
            comunità(per la cronaca il più open è
            Eclipse)?E adesso andiamo anche a fare una classifica tra gli open?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            contenuto non disponibile
          • Funz scrive:
            Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
            - Scritto da: Gio
            Non è questione di violare o rubare, e che visto
            quello che prendono e i soldi che hanno,
            potrebbero contribuire un po' di più al mondo
            open, tutto
            qui.
            E poi lo sai che Android è stato dichiarato il
            progetto open source più chiuso da varie
            comunità(per la cronaca il più open è
            Eclipse)?Se vai a vedere i contributi di Google a Linux e all'OS cambierai idea.http://news.cnet.com/8301-13505_3-10354530-16.html
        • collione scrive:
          Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
          - Scritto da: Gio
          Sicuramente Google è più quello che prende
          dall'open source che non quello che da, questo è
          poco ma
          sicuro!occhio a giudicare frettolosamente google http://code.google.com/opensource/google ha svariati progetti open all'attivo, varie migliorie a linux e butta soldoni ogni anno nel google summer of codedire che google prende e non dà è molto molto ingiusto
      • aldus scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza

        Ma non vedo che centri il fatto che 'google usa
        linux su i server' e poi non ti piace il client
        di google maps. E' indubbio cha MS la fa da padrone sui client e loro, che sono una azienda commerciale vorrei ricordarvi, usano le risorse disponibili per pagarsi stipendi d'oro e per rilasciare "il possibile", ovvero un client che gira sulla maggiorparte dei client.Quando quelli che hanno lavorato e continuano a lavorare gratis per un ideale avranno realizzato un front-end basato su linux e a prova di idiota (leggi MAC OS) allora probabilmente i colossi cominceranno a rilasciare anche per linux versione client.
      • tucumcari scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
        - Scritto da: Nome e cognome
        Ma che dici, se questi usano il kernel o altro e
        li redistribuiscono allora mettono a disposizione
        anche i
        sorgenti.

        Ma non vedo che centri il fatto che 'google usa
        linux su i server' e poi non ti piace il client
        di google maps. I contributi al software che
        usano li mettono a disposizione, dei loro
        prodotti faranno poi quello che gli
        pare.

        E poi perche' solo linux, non dovrebbero farene
        una versione anche per *bsd? Oppure dato che a te
        non piace non
        importa?Non direi che sia una questione di "piacere".BSD è sicuramente uno dei migliori sistemi (che a differenza di linux si può ancora considerare un "vero unix").Personalmente lo ho usato e lo uso in diverse situazioni. Lo stesso discorso in termini strettamente "etici" vale pari pari anche per *bsd come per Linux ovviamente.Ma i termini della licenza hanno un peso preciso le licenze *bsd ammettono in modo esplicito la possibilità di "privatizzare" il codice pubblico.E non è che le differenze GNU-BSD stiano li per puro caso!Non ti pare?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
      contenuto non disponibile
    • Be&O scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
      Che io sappia alla nasa usano doppio OS e quello Critical è QNX 4.x
      • Gio scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
        Dipende, da quello che leggo i sistemi cambiano in base alle applicazione e al tipo di missione, ma alla fine si possono ricondurre a 3: QNX, VxWorks (http://en.wikipedia.org/wiki/Mars_Exploration_Rover#Power_and_electronic_systems) e Linux (http://search.nasa.gov/search/search.jsp?nasaInclude=linux)
    • aldus scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza

      Se aspettavamo un "colosso" come Apple ...
      stavamo freschi.Perchè da tre versioni MAC OS (che per contratto non puoi intallare fuori da un MAC) su che cose è basato?
      • tucumcari scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
        - Scritto da: aldus

        Se aspettavamo un "colosso" come Apple ...

        stavamo freschi.

        Perchè da tre versioni MAC OS (che per contratto
        non puoi intallare fuori da un MAC) su che cose è
        basato?Vogliamo dire MACH+Unix-BSD+Desktop proprietario in estrema sintesi?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
        solo da tre versione ? OSX si basa su BSD da quando è nato, ovvero nel 2001, se non erro.
    • krane scrive:
      Re: Magari, mostrare un po' di riconoscenza
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Ormai, tutte le aziende, piccole, medie e grandi,
      si sono accorte delle enormi potenzialità del
      kernel Linux; un vero e proprio gioiello
      tecnologico capace di adattarsi alle situazioni
      più disparate.
      Purtroppo, però, la maggioranza di queste aziende
      approfitta spudoratamente di questa vera e
      propria miniera d'oro che chiunque può
      saccheggiare grazie al suo essere free e a codice
      aperto; naturalmente, per questi furbi: FREE =
      GRATIS!Non per fare l'avvocato del diavolo, ma anche l'utente medio e lo sviluppatore singolo fruiscono di un'enorme mole di sorgenti in cambio di molto poco (sempre che diano qualcosa in cambio).
  • Gio scrive:
    Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
    Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sulla versatilità di Linux e sulla sua superiorità rispetto ad altri SO, questa notizia dovrebbe aver azzerato tali dubbi!
    • Gio scrive:
      Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
      Ah, qui http://www.linuxfordevices.com/c/a/News/LTSI-announced/ maggiori info :-)
    • Zio Panello scrive:
      Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
      Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...C'è gente che per dare un senso alla propria vita passa le giornate a fare a gara a chi ha il sistema operativo più lungo.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        - Scritto da: Zio Panello
        Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...

        C'è gente che per dare un senso alla propria vita
        passa le giornate a fare a gara a chi ha il
        sistema operativo più lungo.Mai riconoscere i meriti degli altri, vero?
      • Gio scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        Sicuramente non mi interessa fare a gare a chi ha il sistema "operativo più lungo". Però visto che si può commentare la notizia, l'ho fatto esprimendo la mia opinione(oggettiva).Poi certo, c'è da dire le che la filosofia dietro l'open source(e Linux è un ottimo prodotto di questa 'filosofia') va oltre l'informatica in senso stretto, ma questo è un altro discorso .-)
        • sbrotfl scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          - Scritto da: Gio
          Poi certo, c'è da dire le che la filosofia dietro
          l'open source(e Linux è un ottimo prodotto di
          questa 'filosofia') va oltre l'informatica in
          senso stretto, ma questo è un altro discorso
          .-)Per questo certa gente non riesce a comprendere ciò che linux (e in generale l'opensource) ha fatto per l'informatica
          • panda rossa scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: iRoby
            Dove lavoro c'è gente che fatica anche a
            comprendere perché ho voluto spendere 150 di
            dolci e vino per festeggiare il mio compleanno in
            azienda coi
            colleghi.A differenza di ruppolo che e' il classico tipo da fare una festa di compleanno facendo pagare l'ingresso, cosi' e' sicuro che i pezzenti stanno fuori.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: iRoby

            Dove lavoro c'è gente che fatica anche a

            comprendere perché ho voluto spendere 150 di

            dolci e vino per festeggiare il mio
            compleanno
            in

            azienda coi

            colleghi.

            A differenza di ruppolo che e' il classico tipo
            da fare una festa di compleanno facendo pagare
            l'ingresso, cosi' e' sicuro che i pezzenti stanno
            fuori.(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • aphex twin scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          - Scritto da: Gio
          l'ho fatto
          esprimendo la mia
          opinione(oggettiva). :|
      • Mastro Troll scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...

        passa le giornate a fare a gara a chi ha il
        sistema operativo più
        lungo.Il mio è quello che è il più lungo (troll2)
        • sbrotfl scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          - Scritto da: Mastro Troll

          passa le giornate a fare a gara a chi ha il

          sistema operativo più

          lungo.

          Il mio è quello che è il più lungo (troll2)Il più lungo a caricarsi? (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
      • panda rossa scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        - Scritto da: Zio Panello
        Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...

        C'è gente che per dare un senso alla propria vita
        passa le giornate a fare a gara a chi ha il
        sistema operativo più
        lungo.E poi c'e' gente che per dare un senso alla propria vita, si mette a commentare negativamente quelli che fanno a gara a chi ha il sistema operativo piu' lungo, non potendo partecipare alla suddetta gara perche' il proprio sistema e' irrimediabilmente corto e bucherellato.
        • sbrotfl scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Zio Panello

          Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...



          C'è gente che per dare un senso alla propria
          vita

          passa le giornate a fare a gara a chi ha il

          sistema operativo più

          lungo.

          E poi c'e' gente che per dare un senso alla
          propria vita, si mette a commentare negativamente
          quelli che fanno a gara a chi ha il sistema
          operativo piu' lungo, non potendo partecipare
          alla suddetta gara perche' il proprio sistema e'
          irrimediabilmente corto e
          bucherellato.AAHAHAHAHA
    • Be&O scrive:
      Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
      Linux per le apparecchiatture "Stand Alone" è superiore senza ogni dubbio, il problema è il lato "OS per Desktop" siamo ancora indietro, potremmo dire anni 90 ?
      • krane scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        - Scritto da: Be&O
        Linux per le apparecchiatture "Stand Alone" è
        superiore senza ogni dubbio, il problema è il
        lato "OS per Desktop" siamo ancora indietro,
        potremmo dire anni 90 ?In cosa esattamente e' indietro ?A me sembra che le tecnologie piu' recenti, ultima USB3 vengano regolarmente implementate prima su linux.Quali funzionalita' trovi "indietro" ?
        • Be&O scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          Anche il semplice installare applicazioni è retrol'uso di sudo è retro, dovrebbero impuntarsi sulla eliminazione in termine pratico dell'uso della shell di comando, sia su MAC che su Windows che su Android, uno non mette più mano al Geeks che è in lui se non all'estremo bisogno.Mentre su Linux, alcuni retaggi restano nel tempo.....per sempre....Ti parlo da persona che li prova tutti quando escono, sto testando MeeGo da un mesetto, e sto ritornando sui miei passi, lo disinstallerò visto i grossi problemi riscontrati, anche se è quello che mi ha dato più feedback positivo, mentre Ubuntu con Unity lo uso con l'interfaccia vecchia, tanto per dire quanto sucXXXXX ha Unity ( Per me ) :Comunque con Windows 8 e "Metro" penso linux guadagnerà molti utenti...(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 ottobre 2011 10.58-----------------------------------------------------------
          • iRoby scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Unix/Linux senza shell? Un'eresia per lavorare e connettersi in remoto per amministrazione e controlli.Non hai idea della potenza della shell!Ma poi il fatto che ci sia che noia ti da se poi non la usi?
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Idem come risposto sotto, senza shell linux è MORTO mentre gli altri OS vanno avanti, non si chiede che non ci sia la shell, presente anche in Windows, Android e MacOS X e c'è pure sul GEOS del C64, si chiede solo che per installare un software basti fare come si fa con il GEOS del C64 si clicca e si installa PUNTO !
          • panda rossa scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Idem come risposto sotto, senza shell linux è
            MORTO mentre gli altri OS vanno avanti,No, non e' come dici te.E' che su linux ci sono cose che si possono fare solo con la shell, e per questo si ha bisogno della shell.Sugli altri sistemi, quelle cose che su linux richiedono la shell, non le fai proprio!Molta gente sceglie linux proprio perche' ha bisogno della shell: togliere la shell e' una idiozia.La lasci li': che la vuole usare la usa, gli altri mica piangono.
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Tanta cosa si risolve su Win con... Esegui in modalità compatibile ecc...Su Linux si possono usare anche Driver Windows con l'apposita "Apps" ma a volte come dici tu.... bisogna usare la shell.Penso che con un poco di impegno si possa arrivare a ridurre di 1/4 l'uso della shell, c'è da dire che se non fosse per canonical oggi non si starebbe quì a parlarne più di tanto, ma siamo ancora a rilento !
          • Sgabbio scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Anche OSX ha la sua shell, visto le sue origini.
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Per installare un semplice "Driver" USB, perchè quello di serie fa surriscaldare il Chipset !http://www.janoweb.net/tutorials/installazione-drivers-rtl8187-r8187-rt2800usb-su-ubuntu-lucid-maverick.htmlDimmi se è Normale che l'utente medio deva smaronarsi in tal modo,su Windows o su Mac basta connettere Punto e Stop !
          • Funz scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Anche il semplice installare applicazioni è retro
            l'uso di sudo è retro, dovrebbero impuntarsi
            sulla eliminazione in termine pratico dell'uso
            della shell di comando, sia su MAC che su Windows
            che su Android, uno non mette più mano al Geeks
            che è in lui se non all'estremo
            bisogno.Hai ragione, installare software su Linux è difficile...http://www.psychocats.net/ubuntucat/software-installation-in-linux-is-difficult/Ma l'hai mai usato? Io credo di no.
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Classica situazione in cui mi ritrovo sempre, per l'utilizzo poco più sopra dell'U-Ebete, non è che non lo si possa fare è che son stufo, con altri OS è già risolto.http://www.janoweb.net/tutorials/installazione-drivers-rtl8187-r8187-rt2800usb-su-ubuntu-lucid-maverick.htmlScusa se l'esempio è sempre lo stesso, del post sopra ma l'installer del tuo U-Tonto Tutorial non lo risolve !
          • Funz scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Classica situazione in cui mi ritrovo sempre, per
            l'utilizzo poco più sopra dell'U-Ebete, non è che
            non lo si possa fare è che son stufo, con altri
            OS è già
            risolto.
            http://www.janoweb.net/tutorials/installazione-dri

            Scusa se l'esempio è sempre lo stesso, del post
            sopra ma l'installer del tuo U-Tonto Tutorial non
            lo risolve
            !Ma la colpa non è mica di Linux, quanto del produttore che non si cura di fare un installer nemmeno per le due-tre distro principali. Non è vietato, sai? E nemmeno fare un repository, non è che gli caschi l'ernia visto che lo fanno già tanti dilettanti... senza contare che potrebbero sfruttare i repo ufficiali delle varie distribuzioni.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            E questo non è essere indietro, scusa ma non ci siamo, va be che Linux è circa il 10% suddiviso in 8 distribuzioni tra cui Ubuntu è prevalente, ma se solo il 2% dei produttori perde tempo ad aggiornarsi, non è colpa solo dei produttori, ma c'è anche qualcosa che non va sul sistema globale.Linux ha circa la stessa distribuzione di MacOS X eppure MacOS X ha il 500% di supporto, paragonabile a windows, se non superiore.Linux deve ancora fare strada, e devono correre, non basta far uscire Kernel 3.1 e ufficializzare il supporto alle tavolette wacom per cambiar strada, vanno creati più Tools automatizzanti, vanno velocizzati i repositori, magari mettendo un protocollo P2P se i server non ce la fanno, se implementassero Torrent di base non sarebbe male, l'ultimo aggiornamento, era talmente lento che ho falsamente creduto che non si completasse (MeeGo) errore mio, ma Caz*o 2h per 130Mbyte con un Adsl 20 mega mi pare na presa per il c*lo ! Il P2P esiste e penso non faccia male implementarlo in processi "LEGALI" di fatto si paga per i 20Mega o per la Banda, che va sfruttata, indipendentemente da quello che dicono i provider.
          • Funz scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            E questo non è essere indietro, scusa ma non ci
            siamo, va be che Linux è circa il 10% suddiviso
            in 8 distribuzioni tra cui Ubuntu è prevalente,
            ma se solo il 2% dei produttori perde tempo ad
            aggiornarsi, non è colpa solo dei produttori, ma
            c'è anche qualcosa che non va sul sistema
            globale.no, sono i produttori a non voler supportare decentemente Linux, non è che sia troppo complicato gestire quelle due-tre distribuzioni principali. Potrebbero persino rilasciare i loro sorgenti con licenza open e lasciare che la comunità faccia tutto il lavoro. Chissà poi cosa ci sarà di tanto segreto in un driver, che non possa essere scoperto con un po' di reverse engineering...
            Linux ha circa la stessa distribuzione di MacOS X
            eppure MacOS X ha il 500% di supporto,
            paragonabile a windows, se non
            superiore.Lì il produttore dell'HW è lo stesso del sistema operativo, ci credo che c'è il supporto.
            Linux deve ancora fare strada, e devono correre,
            non basta far uscire Kernel 3.1 e ufficializzare
            il supporto alle tavolette wacom per cambiar
            strada, vanno creati più Tools automatizzanti,
            vanno velocizzati i repositori, magari mettendo
            un protocollo P2P se i server non ce la fanno, se
            implementassero Torrent di base non sarebbe male,ma guarda che i repo non hanno nessunissimo problema di velocità.
            l'ultimo aggiornamento, era talmente lento che ho
            falsamente creduto che non si completasse (MeeGo)
            errore mio, ma Caz*o 2h per 130Mbyte con un Adsl
            20 mega mi pare na presa per il c*lo ! Il P2P
            esiste e penso non faccia male implementarlo in
            processi "LEGALI" di fatto si paga per i 20Mega o
            per la Banda, che va sfruttata, indipendentemente
            da quello che dicono i
            provider.Sarà, ma a me non è mai capitato, e ne ho di repository impostati, anche diversi PPA.
          • Darwin scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Funz
            Chissà poi cosa ci sarà di tanto
            segreto in un driver,Non è questione di segretezza. :)Pensaci: secondo te, per esempio, nVidia è così stupida da rilasciare i suoi driver sotto licenza open? Assolutamente no.nVidia vende schede video. Se rilasciasse i driver open ci ritroveremmo con un supporto totale per le vecchie nvidia, permettendo così l'uso di schede video d'annata (ma che sono ottime per un utilizzo casalingo) e con una riduzione della spesa in hardware più moderno.Mantenendo la proprietà dei driver, nVida fa il bello e il cattivo tempo a suo piacimento, smettendo di supportare quando più gli aggrada.Inoltre se i driver sono aperti ci sarà più possibilità di supporto per molti sistemi operativi, riducendo così il gap nelle prestazioni grafiche con Windows e rendendo più appettibile una eventuale migrazione. ;)
            che non possa essere
            scoperto con un po' di reverse
            engineering...Beh...gli sviluppatori di nouveau stanno trovando non pochi problemi con il reverse engineering degli nvidia (nel 3D), in quanto devono cercare di reimplementare il tutto senza violare copyright e brevetti vari :)
        • aphex twin scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          Detto in poche parole, alla massa , quelli che ne farebbero crescere lo share, il desktop delle varie distribuzioni FA SCHIFO.
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Bo... a me Gnome piace, si lascia usare bene, il problema è altro...essere legato a dei repositori ufficiali, o dar sfogo alla linea di comando mi sembrano delle limitazioni troppo grandi, qualunque cosa non passi da loro la devi "Compilare" preferivo il formato ELF !
          • iRoby scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Ma che fastidio ti da l'icona con lo schermetto nero? Che limitazione ha la shell se puoi decidere di ignorarla?Che critica inutile e senza senso!
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            MA POR*A PUPAZ*A possibile che nemmeno spiegandolo parola per parola gli utenti Linus non lo capiscano !!!Senza uso della SHELL non fai niente che non vada al di fuori dell'utilizzo ebete, mentre altri sistemi operativi permettono utilizzi avanzati anche senza dover intervenire via shell !Basta che un Driver non sia di serie e devi dar mano alla shell, mentre sul più insulso dei sistemi operativi già dal 1986 si poteva installare solo cliccando su un ICONA !Pure Windows ha la Shell e non meno potente di quella di Linux, solo che praticamente puoi fare il 99% di tutto senza usarla, è questo che l'utente comune vuole, non cercare su un forum le script da fare copia incolla per installare qualcosa di un poco più esotico !
          • krane scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            MA POR*A PUPAZ*A possibile che nemmeno
            spiegandolo parola per parola gli utenti Linus
            non lo capiscano !!!
            Senza uso della SHELL non fai niente che non vada
            al di fuori dell'utilizzo ebete, mentre altri
            sistemi operativi permettono utilizzi avanzati
            anche senza dover intervenire via shell !
            Basta che un Driver non sia di serie e devi dar
            mano alla shell, mentre sul più insulso dei
            sistemi operativi già dal 1986 si poteva
            installare solo cliccando su un ICONA !Scusa se il driver non e' di serie su windows che fai ? Non usi il device e basta...Cos'ha potuto fare la gente quando i problemi di surriscaldamento o di driver con problemi li ha avuto windows se non attendere che arrivasse qualche patch ?
            Pure Windows ha la Shell e non meno potente di
            quella di Linux, solo che praticamente puoi fare
            il 99% di tutto senza usarla, è questo che
            l'utente comune vuole, non cercare su un forum le
            script da fare copia incolla per installare
            qualcosa di un poco più esotico !
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Se su windows non è di serie si va sul sito dei produttori o su un sito di una comuniti e si scaricano i driver, su linux si trovano in diversi sapori e va risistemato il tutto per la versione che interessa a te, che di solito non si trova sul repository ufficiale ma bisogna aggiungerlo a manina per poi venir a scoprire che va fatto anche altro, per poi trovare delle comunity pazienti e altre che ti dicono che non ti danno supporto, perchè c'è da perderci tempo, e non usi whaitweasel ma firefox, e ste menate che metà basta, se è per installare il giochino di carte sotto wine non me ne frega, sta di fatto che prima o poi devi perderti quell'oretta a cercare supporto e se lo trovi, ora mi ritrovo con MeeGo che non si aggiorna, trova gli aggiornamento ma non prosegue, e che CAZ*O vuole di più, Bhooo...
          • krane scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Se su windows non è di serie si va sul sito dei
            produttori o su un sito di una comuniti e si
            scaricano i driver, su linux si trovano in
            diversi sapori e va risistemato il tutto per la
            versione che interessa a te, Guarda che ci sono gli stessi problemi su windows, solo che non usi il pezzo e basta.I primi pc Sony con Vista qua arrivavano senza meta' dei driver con il bigliettino aspetta & spera o tenta la procedura e vedi se sei fortunato. Su windows hai meno possibilita' con hw poco supportato o non supportato.
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Sto usando un EeePC 1000H con Windows 7, e non ho trovato queste difficoltàcome lo sto usando con MeeGo, in entrambe i casi va sia l'EeePC che il Touch Mod fatto comperando il Kit Cinese.Come detto mi lamento di Altro, ma è dificile spiegarlo a chi non fa ne caldo ne freddo perdere due ore per una periferica esotica, ogni tanto capitano e su Windows si Risolve con un Click tutto quì, ho risolto lo stesso anche su "Ubuntu" ma su MeeGo la stessa strada porta ad un disastro.E non è che i driver non ci siano e che bisogna configurare un repositori e ricompilarsi il kernel, molto pratico, ma inutile parlarci, ed il difetto è noto da ben prima di ubuntu 10, si riscontra pure sulla Backtrack 4 e 5.
          • Flipper scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Se su windows non è di serie si va sul sito dei
            produttori o su un sito di una comuniti e si
            scaricano i driver, su linux si trovano in
            diversi sapori e va risistemato il tutto per la
            versione che interessa a te, che di solito non si
            trova sul repository ufficiale ma bisogna
            aggiungerlo a manina per poi venir a scoprire che
            va fatto anche altro, per poi trovare delle
            comunity pazienti e altre che ti dicono che non
            ti danno supporto, perchè c'è da perderci tempo,
            e non usi whaitweasel ma firefox, e ste menate
            che metà basta, se è per installare il giochino
            di carte sotto wine non me ne frega, sta di fatto
            che prima o poi devi perderti quell'oretta a
            cercare supporto e se lo trovi, ora mi ritrovo
            con MeeGo che non si aggiorna, trova gli
            aggiornamento ma non prosegue, e che CAZ*O vuole
            di più,
            Bhooo...Cioe' a parita di condizioni tu puoi fare lo stesso tentativo su windows ricompilando kernel e driver oppure non usi il componente e basta ?
          • Flipper scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Se su windows non è di serie si va sul sito dei
            produttori o su un sito di una comuniti e si
            scaricano i driver, su linux si trovano in
            diversi sapori e va risistemato il tutto per la
            versione che interessa a te, che di solito non si
            trova sul repository ufficiale ma bisogna
            aggiungerlo a manina per poi venir a scoprire che
            va fatto anche altro, per poi trovare delle
            comunity pazienti e altre che ti dicono che non
            ti danno supporto, perchè c'è da perderci tempo,
            e non usi whaitweasel ma firefox, e ste menate
            che metà basta, se è per installare il giochino
            di carte sotto wine non me ne frega, sta di fatto
            che prima o poi devi perderti quell'oretta a
            cercare supporto e se lo trovi, ora mi ritrovo
            con MeeGo che non si aggiorna, trova gli
            aggiornamento ma non prosegue, e che CAZ*O vuole
            di più,
            Bhooo...Cioe' a parita di condizioni tu puoi fare lo stesso tentativo su windows ricompilando kernel e driver oppure non usi il componente e basta ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            MA POR*A PUPAZ*A possibile che nemmeno
            spiegandolo parola per parola gli utenti Linus
            non lo capiscano
            !!!

            Senza uso della SHELL non fai niente che non vada
            al di fuori dell'utilizzo ebete, mentre altri
            sistemi operativi permettono utilizzi avanzati
            anche senza dover intervenire via shell
            !Che cosa sarebbero gli utilizzi avanzati?Io uso la shell perche' cosi' posso vedere che cosa installo, dove lo installo e soprattutto da dove lo sto prendendo.Capisco queste cose e voglio avere il controllo.Non voglio una finestrella col pulsante da cliccare e poi chissa' che cosa succede dietro.Anche quando installo qualcosa su windows, preferisco 1000 volte di piu' lo zippone da unzippare che gira nella sua directory che l'installer con "avanti, avanti, avanti..." che non si riesce mai a capire che cosa sta installando, dove, e che cosa scrive nel registro!L'utente di queste cose se ne frega. Ma io no e ho il diritto di saperlo che la macchina e' la mia.
            Basta che un Driver non sia di serie e devi dar
            mano alla shell, mentre sul più insulso dei
            sistemi operativi già dal 1986 si poteva
            installare solo cliccando su un ICONA
            !La shell e' a prova di utonto.Io sono sempre riuscito fin dal secolo scorso, a DETTARE per telefono che cosa digitare al prompt, per fare quello che c'era da fare.Con l'interfaccia a icone E' IMPOSSIBILE se l'altro e' un utonto.
            Pure Windows ha la Shell e non meno potente di
            quella di Linux, Non paragonare l'oro con la diarrea di cammello per piacere.Ti dico solo questo: esiste cygwin per portare la shell di linux sotto windows, e non esiste nessun porting del CMD per linux.
            solo che praticamente puoi fare
            il 99% di tutto senza usarla,Nel restante 1% rientrano cose banali come il creare una directory di nome AUX, che guarda caso si fa con due click con nautilus o equivalenti.
            è questo che
            l'utente comune vuole, non cercare su un forum le
            script da fare copia incolla per installare
            qualcosa di un poco più esotico !La differenza tra il cercare uno script su un forum e non avere questa possibilita' e' la stessa differenza che passa tra il risolvere il problema e non risolverlo.
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Bah !Io sto provando da almeno un paio d'anni distro a raffica, ma non ne trovo una che mi soddisfi, son stato entusiasmato da MeeGo, ma in un mese sto già pentendomene, e riinstallero il classico "Ubuntu" anche se le scelte di interfaccia ufficiale non mi entusiasmano per niente, Unity non la digerisco, devo ancora vedere l'ultima incarnazione, mi dicono che la renda più digeribile.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...

            Ti dico solo questo: esiste cygwin per portare la
            shell di linux sotto windows, e non esiste nessun
            porting del CMD per
            linux.wine cmdUtile per usare i programmi windows che richiedono la console (oltre ad essere indispensabile se vuoi scrivere un programma multipiattaforma)
          • panda rossa scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Ti dico solo questo: esiste cygwin per
            portare
            la

            shell di linux sotto windows, e non esiste
            nessun

            porting del CMD per

            linux.


            wine cmdXXXXXXX!!!Che orrore....
            Utile per usare i programmi windows che
            richiedono la console (oltre ad essere
            indispensabile se vuoi scrivere un programma
            multipiattaforma)I programmi multipiattaforma che costruiscono pretendono la presenza di cygwin se non girano su sistemi posix.
          • Darwin scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            essere legato a dei repositori ufficiali, o dar
            sfogo alla linea di comando mi sembrano delle
            limitazioni troppo grandi,Veramente la shell è il massimo della libertà espressiva possibile in una infrastruttura informatica.Non so cosa intendi come "limitazione".Per me una GUI invasiva (come Aero e Aqua) è limitante.Una shell testuale è sempre preferibile: per gestione, flessibilità e potenza.
            qualunque cosa non
            passi da loro la devi "Compilare"Come in tutti i sistemi operativi quando hai a che fare con software open source di cui viene distribuito il solo sorgente.Inoltre, la compilazione di un software offre molti vantaggi: in primis la personalizzazione del software e le maggiori prestazioni derivate da ottimizzazioni possibili.
            preferivo il
            formato ELFI sistemi Unix (eccetto OSX) usano ELF da circa 15 anni. Il formato a.out ormai è in disuso (se non in rarissimi casi).
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: aphex twin
            Detto in poche parole, alla massa , quelli che ne
            farebbero crescere lo share, il desktop delle
            varie distribuzioni FA
            SCHIFO.Massa? Intendi renderlo colorato e luccicoso? Magari con un market chiuso per evitare che si installino applicazioni non certificate? Magari con l'impossibilità di modificare il kernel per evitare che l'utonto installi cose che non sa usare? Poi beh con tutte le applicazioni a pagamento, cosi' gli sviluppatori sono più interessati a sviluppare ( pagando ovviamente una percentuale alla linux foundation) ? Uno schifo del genere mi pare l'abbiano già fatto... mi sembra anche che il suo creatore sia morto da un pezzo...
          • aphex twin scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: sbrotfl
            Massa? Intendi renderlo colorato e luccicoso?Intendo renderlo attrattivo alla massa, tutto qua.Il resto che hai scritto non lo commento neanche
          • tucumcari scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: aphex twin
            Il resto che hai scritto non lo commento neanchePer forza è evidente che non hai i mezzi per farlo.
          • iRoby scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Linux è attrattivo e pronto anche per l'uso da parte della massa.Il suo problema è che non viene venduto preinstallato sui PC nuovi...Sei realmente convinto che tutti gli utenti di PC che se lo trovassero preinstallato andrebbero a cercare Windows?Ma soprattutto se Windows è diffuso per tutta una serie di programmi che ci sono solo lì, se Linux iniziasse ad essere preinstallato, le software house non inizierebbero a fare una versione dei loro software anche per lui, rendendo superfluo il possesso di Windows?Windows vive solo di rendita da monopolio!
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: iRoby
            Linux è attrattivo e pronto anche per l'uso da
            parte della
            massa.Boh... puo' darsi... per me è attrattivo... ma a quanto pare non faccio parte della massa quindi non esprimo pareri
            Il suo problema è che non viene venduto
            preinstallato sui PC
            nuovi...

            Sei realmente convinto che tutti gli utenti di PC
            che se lo trovassero preinstallato andrebbero a
            cercare
            Windows?Si perchè:
            Windows è diffuso per tutta una
            serie di programmi che ci sono solo lì,
            se Linux
            iniziasse ad essere preinstallato, le software
            house non inizierebbero a fare una versione dei
            loro software anche per lui, rendendo superfluo
            il possesso di
            Windows?No perche:
            Windows vive solo di rendita da monopolio!E quindi anche se linux fosse preinstallato, la gente cercherebbe windows perchè altrimenti non vanno i programmi, e quindi le software huse sviluppano solo per windows perchè alla fine la gente userà quello... ormai come vedi è un serpente che si morde la coda... l'unica cosa da fare, purtroppo, sarebbe quella da fare in tutte (sottolineo tutte) le altre cose... distruggere tutto e ricominciare da zero
      • collione scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        - Scritto da: Be&O
        Linux per le apparecchiatture "Stand Alone" è
        superiore senza ogni dubbio, il problema è il
        lato "OS per Desktop" siamo ancora indietro,
        potremmo dire anni 90
        ?vero e il problema è scomponibile in 3 punti1. supporto hardware ufficiale2. possibilità di far girare software windows3. supporto dei formati dati windowsa parte il primo, gli altri 2 sono evidentemente frutto del monopolio de facto che ci siamo fatti cadere addosso
      • solexnet scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        Esattamente il comtrario. E' troppo avanti. Ci sono distro che sono di una leggerezza e raffinatezza nell'aspetto senza paragone.Capaci di girare su macchine dalle più avanzate a quelle più datate.Scalabilità e flessibiltà.Sistemi operativi che si autoconfigurano facendo funzionare la macchina al top delle sue possibilità.Capacità di leggere l'hardware senza uguali.ecc ecc velocità di navigazione,stabilità,reattività ai comandi molto veloce..
        • Be&O scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          Tipico commento che non serve a niente....Talmente avanti che è ancora sotto il bacino degli utenti MacOS XQuesto è quello che non si vuole capire, QNX da la XXXXX a Linux in tutto, tanto da funzionare anche su un Floppy da 1.4 con Browser, ma lo usa solola NASA e la General Electrics sulle sue centrali nucleari.Scalabilità e Potenza se non va incontro alle esigenze finisce sempre ad essere ristretto ai soliti 4 Nerds .. e da nerds posso confermartelo.Non mi interessa che il Lettore Mp3 usi Linux, ben venga per lui, ma alla fine ci ha lucrato il produttore, visto che poi donazioni non ne fa.Linux per il pubblico di massa in 30 anni è ancora indietro, va benissimo per il braccio robotico che deve costruire una piastra madre componente per componente, fantastico sul tuo navigatore sattellitare, ma alla fine se non si settorializza imponendosi e si deve stare a 20k di regole dettate da debian non si arriva a niente.Gnome, KDE, Unity, UX, XCE...ecc (Unity non lo nomino, un aborto per me)Tutte belle, fantastiche..... ma alla fine si lavora ancora in LINEA DI COMANDO, vorrei vedere se si togliesse la scell come ci lavori su Linux, solo con i repository in CLOUD !!
          • iRoby scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Hai risposto al tuo interlocutore dicendo che il suo commento era inutile, ed hai scritto un mare di XXXXXXX?
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            SUDO solo a sentirti :-P
          • Be&O scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            PS: Sei l'equivalente di Ruppolo per MacOS.... ormai ti ho inquadrato.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            PS: Sei l'equivalente di Ruppolo per MacOS....
            ormai ti ho
            inquadrato.Non mi pare... a dire il vero le XXXXXXX nel tuo post le hai scritte veramente.Ad esempio: "Tutte belle, fantastiche..... ma alla fine si lavora ancora in LINEA DI COMANDO, vorrei vedere se si togliesse la scell come ci lavori su Linux, solo con i repository in CLOUD !!" Non ti sembra una XXXXXXX?Tralasciando la parte sul cloud che proprio non ha senso... la shell è uno strumento... ed e il migliore e più veloce su windows, mac e linux... ovviamente gli utilizzatori ( non mi sento di chiamarli utenti) dei primi 2 non la usano... solitamente è già tanto se sanno accendere il computer.Ovviamente gli Utenti ( con la u maiuscola) di windows e mac sanno come usarla... esempio stupido... per vedere l'ip di un computer fai 1000 click per arrivare alle impostazioni di rete e leggere l'ip o fai uno stupidissimo "ipconfig" o "ifconfig"?Ecco su linux è la stessa cosa... puoi fare cio' che vuoi tramite interfaccia grafica ma ad esempio per modificare un file di configurazione faccio prima a fare chesso'... "sudo nano /etc/stiXXXXX/configurazione" opure andarmi a cercare il file tramite interfaccia grafica e farmi venire l'artrosi all'indice?
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            I repository sono "Cloud" di fatto il software non sta su supporto ed è li che Canonical per esempio sta puntando tutto, abbiamo repository di serie A e repository "Pericolosi" di serie B che vanno inseriti a mano, tramite...shell o cavolo, comunque inutile parlarci, vedremo con Ubuntu 20.04 se le cose miglioreranno, per ora Linux non lo trovo ancora per le masse, se poi avere le masse da fastidio è un altra cosa, ma di fatto le masse vogliono cincionare con i CLICK non "Sudare".Poi come dici tu è tutto facile e bello........peccato che pure ASUS abbia snobbato alla fine ul suo bel "Linux Minimale" sui suoi EeePC ed mi hanno pure fatto impazzire perchè gli utenti se ne tornano e pretendono pure XP su un 4GB di HD con 500M di ram...Si fa ma...Ora sono incentrato su MeeGo che sembra "Anche se Morto" un OS che meritava attenzione, ma non manca di pecche, e sono sempre le solite di tutte le release di linux, son anche riuscito ad aggiornarlo, dopo aver avviato la procedura almeno 20 volte, vedremo Tizen come sarà....Un altro Buco nell'Acqua penso....
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            I repository sono "Cloud" di fatto il software
            non sta su supportoAzz... vabbè non è esattamente quello che si intende con cloud... pero' ok teniamo per buono che, ddal momento che non è fisicamente possibile tenere tutto il software del mondo sul proprio computer, i repository sono "cloud"
            ed è li che Canonical per
            esempio sta puntando tutto,??
            abbiamo repository di
            serie A e repository "Pericolosi" di serie BAh ti riferisci a quelli open / closed? O quelli supported/unsupported?
            che
            vanno inseriti a mano, tramite...shell o cavolo,No... tramite la gestione repository... in pratica basta mettere una spunta...
            comunque inutile parlarci, vedremo con Ubuntu
            20.04 se le cose miglioreranno, per ora Linux non
            lo trovo ancora per le masse, E tu chi saresti? In che modo il tuo giudizio deve essere discriminante per decidere cosa vogliono le masse e cosa no?
            se poi avere le
            masse da fastidio è un altra cosa,Vabbè lo ammetto... la tecnologia per gli idioti mi dà un po' fastidio 8)
            ma di fatto le
            masse vogliono cincionare con i CLICK non
            "Sudare".Che lo facciano... possono farlo anche su linux... se quelli un attimo più esperti sanno usare la shell non vuol dire che la "massa" è obbligata a usarla. Il "sudo" che sbeffeggi tanto è l'unica cosa pensata per le masse... in modo che l'utente stupido non faccia azioni stupide come cancellare file di sistema... esattamente come administrator su windows... solo che ottieni i privilegi di root senza riloggare.
            Poi come dici tu è tutto facile e
            bello........peccato che pure ASUS abbia snobbato
            alla fine ul suo bel "Linux Minimale" sui suoi
            EeePC ed mi hanno pure fatto impazzire perchè gli
            utenti se ne tornano e pretendono pure XP su un
            4GB di HD con 500M di ram...Si fa
            ma...Vabbè... se asus mette una distro fatta col deretano invece di una seria e facile da usare (come ubuntu) non so cosa farci...
            Ora sono incentrato su MeeGo che sembra "Anche se
            Morto" un OS che meritava attenzione, ma non
            manca di pecche, e sono sempre le solite di tutte
            le release di linux, Sarebbro?
            son anche riuscito ad
            aggiornarlo, dopo aver avviato la procedura
            almeno 20 volte, vedremo Tizen come
            sarà....
            Un altro Buco nell'Acqua penso....Vabbè conosco meego solo di nome... non ci ho mai messo mano... quindi non so se sei tu celebroleso o lui che ha problemi
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            I repository sono "Cloud" di fatto il software
            non sta su supporto ed è li che Canonical per
            esempio sta puntando tutto, abbiamo repository di
            serie A e repository "Pericolosi" di serie B che
            vanno inseriti a mano, tramite...shell o cavolo,
            comunque inutile parlarci, vedremo con Ubuntu
            20.04 se le cose miglioreranno, per ora Linux non
            lo trovo ancora per le masse, se poi avere le
            masse da fastidio è un altra cosa, ma di fatto le
            masse vogliono cincionare con i CLICK non
            "Sudare".

            Poi come dici tu è tutto facile e
            bello........peccato che pure ASUS abbia snobbato
            alla fine ul suo bel "Linux Minimale" sui suoi
            EeePC ed mi hanno pure fatto impazzire perchè gli
            utenti se ne tornano e pretendono pure XP su un
            4GB di HD con 500M di ram...Si fa
            ma...

            Ora sono incentrato su MeeGo che sembra "Anche se
            Morto" un OS che meritava attenzione, ma non
            manca di pecche, e sono sempre le solite di tutte
            le release di linux, son anche riuscito ad
            aggiornarlo, dopo aver avviato la procedura
            almeno 20 volte, vedremo Tizen come
            sarà....
            Un altro Buco nell'Acqua penso....Orco dieci... ho perso tempo a rispondere seriamente a un topic stupido e mi è stato cancellato senza motivo... molto bene pi... continuate cosi'... se il vostro sito sta avendo un calo di visite da paura ci sarà un motivo....
          • Be&O Unlogged scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            Il solito T-1000 di passaggio che non spiega ne motivazioni ne altro, capita pure a me di scrivere mezzapagina e PUF ...Benvenuto in PIAltri siti, tolgono il pezzo "Malevolo" di post con un "Modificato" da moderatore, ma si sa un T-1000.....
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            Il solito T-1000 di passaggio che non spiega ne
            motivazioni ne altro, capita pure a me di
            scrivere mezzapagina e PUF ...Benvenuto in
            PI

            Altri siti, tolgono il pezzo "Malevolo" di post
            con un "Modificato" da moderatore, ma si sa un
            T-1000.....Almeno un "Sei stato terminato!" potrebbe lasciarlo :D
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O Unlogged
            I repository sono "Cloud" di fatto il software
            non sta su supporto ed è li che Canonical per
            esempio sta puntando tutto, abbiamo repository di
            serie A e repository "Pericolosi" di serie B che
            vanno inseriti a mano, tramite...shell o cavolo,
            comunque inutile parlarci, vedremo con Ubuntu
            20.04 se le cose miglioreranno, per ora Linux non
            lo trovo ancora per le masse, se poi avere le
            masse da fastidio è un altra cosa, ma di fatto le
            masse vogliono cincionare con i CLICK non
            "Sudare".

            Poi come dici tu è tutto facile e
            bello........peccato che pure ASUS abbia snobbato
            alla fine ul suo bel "Linux Minimale" sui suoi
            EeePC ed mi hanno pure fatto impazzire perchè gli
            utenti se ne tornano e pretendono pure XP su un
            4GB di HD con 500M di ram...Si fa
            ma...

            Ora sono incentrato su MeeGo che sembra "Anche se
            Morto" un OS che meritava attenzione, ma non
            manca di pecche, e sono sempre le solite di tutte
            le release di linux, son anche riuscito ad
            aggiornarlo, dopo aver avviato la procedura
            almeno 20 volte, vedremo Tizen come
            sarà....
            Un altro Buco nell'Acqua penso....Mi hanno cancellato anche il posto in cui dicevo che mi avevano cancellato il post :D e dopo fanno le notizie sulla censura.. bah...
          • Funz scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Be&O
            Tipico commento che non serve a niente....
            Talmente avanti che è ancora sotto il bacino
            degli utenti MacOS
            X
            Questo è quello che non si vuole capire, QNX da
            la XXXXX a Linux in tutto, tanto da funzionare
            anche su un Floppy da 1.4 con Browser, ma lo usa
            solo
            la NASA e la General Electrics sulle sue centrali
            nucleari.

            Scalabilità e Potenza se non va incontro alle
            esigenze finisce sempre ad essere ristretto ai
            soliti 4 Nerds .. e da nerds posso
            confermartelo.

            Non mi interessa che il Lettore Mp3 usi Linux,
            ben venga per lui, ma alla fine ci ha lucrato il
            produttore, visto che poi donazioni non ne
            fa.

            Linux per il pubblico di massa in 30 anni è
            ancora indietro, va benissimo per il braccio
            robotico che deve costruire una piastra madre
            componente per componente, fantastico sul tuo
            navigatore sattellitare, ma alla fine se non si
            settorializza imponendosi e si deve stare a 20k
            di regole dettate da debian non si arriva a
            niente.

            Gnome, KDE, Unity, UX, XCE...ecc (Unity non lo
            nomino, un aborto per
            me)

            Tutte belle, fantastiche..... ma alla fine si
            lavora ancora in LINEA DI COMANDO, vorrei vedere
            se si togliesse la scell come ci lavori su Linux,
            solo con i repository in CLOUD
            !!Boh, non so dove la vedi tutta 'sta linea di comando in Ubuntu, ad esempio, a meno che non devi proprio fare cose strane.A me viene più comodo dare un apt-get, ma c'è fior di interfacce grafiche.
          • sbrotfl scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Be&O

            Tipico commento che non serve a niente....

            Talmente avanti che è ancora sotto il bacino

            degli utenti MacOS

            X

            Questo è quello che non si vuole capire, QNX
            da

            la XXXXX a Linux in tutto, tanto da
            funzionare

            anche su un Floppy da 1.4 con Browser, ma lo
            usa

            solo

            la NASA e la General Electrics sulle sue
            centrali

            nucleari.



            Scalabilità e Potenza se non va incontro alle

            esigenze finisce sempre ad essere ristretto
            ai

            soliti 4 Nerds .. e da nerds posso

            confermartelo.



            Non mi interessa che il Lettore Mp3 usi
            Linux,

            ben venga per lui, ma alla fine ci ha
            lucrato
            il

            produttore, visto che poi donazioni non ne

            fa.



            Linux per il pubblico di massa in 30 anni è

            ancora indietro, va benissimo per il braccio

            robotico che deve costruire una piastra madre

            componente per componente, fantastico sul tuo

            navigatore sattellitare, ma alla fine se non
            si

            settorializza imponendosi e si deve stare a
            20k

            di regole dettate da debian non si arriva a

            niente.



            Gnome, KDE, Unity, UX, XCE...ecc (Unity non
            lo

            nomino, un aborto per

            me)



            Tutte belle, fantastiche..... ma alla fine si

            lavora ancora in LINEA DI COMANDO, vorrei
            vedere

            se si togliesse la scell come ci lavori su
            Linux,

            solo con i repository in CLOUD

            !!

            Boh, non so dove la vedi tutta 'sta linea di
            comando in Ubuntu, ad esempio, a meno che non
            devi proprio fare cose
            strane.
            A me viene più comodo dare un apt-get, ma c'è
            fior di interfacce
            grafiche.Beh...a me ha detto sul post sopra che per cambiare repository serve la linea di comando... quando forse è una delle poche operazioni che fai prima a fare da interfaccia grafica...
          • Funz scrive:
            Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
            - Scritto da: sbrotfl

            Boh, non so dove la vedi tutta 'sta linea di

            comando in Ubuntu, ad esempio, a meno che non

            devi proprio fare cose

            strane.

            A me viene più comodo dare un apt-get, ma c'è

            fior di interfacce

            grafiche.

            Beh...a me ha detto sul post sopra che per
            cambiare repository serve la linea di comando...
            quando forse è una delle poche operazioni che
            fai prima a fare da interfaccia
            grafica...Ad aggiungere un repo si fa prima a copiare e incollare i comandi dal relativo sito :)
      • pippo75 scrive:
        Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
        - Scritto da: Be&O
        Linux per le apparecchiatture "Stand Alone" è
        superiore senza ogni dubbio, il problema è il
        lato "OS per Desktop" siamo ancora indietro,
        potremmo dire anni 90
        ?Per il settore desktop Linux è come l'amplificatore a valvole anche se è migliore lo usano in 4 gatti, al momento è fuori mercato in questo settore.
        • Be&O Unlogged scrive:
          Re: Se qualcuno aveva ancora dei dubbi...
          Non lo dire, non è vero, TUTTI hanno linux ma nessuno lo dice ufficialmente..... (Sarcasmo al 2000%)
Chiudi i commenti