Nintendo, i conti e una data per NX

Risultati inferiori alle aspettative per la corporation nipponica, bloccata tra un presente fatto di console che non si vendono e un futuro ancora misterioso. Arrivano anche nuovi brevetti, forse destinati a progetti messi in pausa

Roma – Nintendo ha comunicato agli investitori i risultati finanziari dell’ultimo anno, numeri che evidenziano un business in affanno – ancorché non completamente “bloccato” – e si accompagnano a un annuncio che conferma l’avvento della “next-gen” anche per la casa di Super Mario.

Nell’anno finanziario conclusosi il 31 marzo scorso, la corporation nipponica ha incamerato vendite per 504 miliardi di yen (4 miliardi di euro) e profitti operativi per 32,8 miliardi di yen (260,7 milioni di euro); le previsioni interne parlavano di profitti di 50 miliardi di yen, mentre la tendenza anno su anno è positiva.

Nintendo ha generato profitti per il secondo anno fiscale consecutivo, ma la vendita dell’hardware videoludico è a dir poco in stallo: la console Wii U ha venduto un totale di 12,8 milioni di unità, vale a dire appena 200mila unità negli ultimi tre mesi, mentre le concorrenti Sony e Microsoft hanno totalizzato rispettivamente 36 milioni di PS4 e 19 milioni di Xbox One vendute.

L’azienda nipponica spera di poter cambiare corso con l’arrivo del progetto NX, misteriosa offerta ludica dotata di caratteristiche “mai viste prima” la cui commercializzazione è ora ufficialmente confermata per marzo 2017 . Speranze anche per il boom del business mobile – attualmente costituito dalla app Miitomo e presto arricchito dalle new entry Animal Crossing e Fire Emblem.

Laddove sussistono ancora interrogativi è nell’ambito del progetto Quality of Life , iniziativa al momento messa in pausa da Nintendo, che però potrebbe essere rinvigorita da un nuovo brevetto di “controller” a forma di ferro di cavallo recentemente registrato dalla corporation.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • magocago scrive:
    come cercare un fake?
    se non si è iscritti?
  • Dragon_Lord scrive:
    ...
    ASSOLDATI DAL NUOVO ORDINE MONDIALE, I MASSONI DI RITO SCOZZESE, CHE CERCANO INVANO DA SECOLI DI COMANDARE I POPOLI CONSIDERANDOSI ESSI STESSI DEGLI ILLUMINATI DA LUCIFERO. POI HAN FATTO ELEGGERE IL PAPA POLACCO, E ATTRAVERSO I MEDIA E DIRETTAMENTE COME ADESSO HAN MESSO I POPOLI CONTRO I LORO LEADER, HAN FATTO CADERE IL SIGILLO DEL PORTALE CHIAMATO MURO DI BERLINO ED ECCO IL MALE CHE CAMMINA SULLA TERRA. MA RICORDATE: IL MALE MUORE E LA GUERRA DEL TEMPO FINISCE
  • rico scrive:
    Poesia Garante
    Da quando il Garante ha imposto li banner sui cookies, ho avuto il sospetto che lavorasse per l' "Ufficio Complicazione Affari Semplici", ora è anche peggio, chiede dati a tutto e tutti.Posso coniare un umile, semplice motto, sempre che sia consentito dalle contorte leggi italiane?Ecco, mi viene su, e non posso fermarla, una poesia liberatoria: "Vaffanculo Garante della privacy, stai rovinando quello he dovresti proteggere", e scusate se non è in rima.So che certe parole non andrebbero dette, Garante non è una bella parola.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Poesia Garante
      Invece secondo me il garante ha preso una giusta decisione. Facebook si adegui alla legislazione degli Stati in cui opera!P.S.: non sono iscritto al fecebucco. :-o
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Poesia Garante
        - Scritto da: Nome e cognome
        Invece secondo me il garante ha preso una giusta
        decisione. Facebook si adegui alla legislazione
        degli Stati in cui
        opera!

        P.S.: non sono iscritto al fecebucco. :-oOh, perbacco! E chi lo avrebbe mai detto, un bacchettone che non è iscritto a faccialibro!? Sono meravigliato.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Poesia Garante
          Se uno non é iscritto a faccialibro é bacchettone? Ok, allora mi dichiaro bacchettone.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Poesia Garante
            - Scritto da: Nome e cognome
            Se uno non é iscritto a faccialibro é
            bacchettone? Ok, allora mi dichiaro
            bacchettone.No no, neanche io sono iscritto a faccibucco, e il tuo modo di pensare(almeno quello che esternalizzi qua) da italiano tipico bacchettone. ;)
      • gh1gg0guga scrive:
        Re: Poesia Garante
        - Scritto da: Nome e cognome
        Invece secondo me il garante ha preso una giusta
        decisione. Facebook si adegui alla legislazione
        degli Stati in cui
        opera!se chiude la sede in italia di fatto risolve il problema col garante

        P.S.: non sono iscritto al fecebucco. :-oqualora tu ti iscrivessi, lo faresti nei server con sede e giurisdizione estera, quindi saresti tu ad "andare" da FB all'estero e non viceversa e pertanto dovresti stare alle regole e leggi di dove sono fisicamente allocati i server e/o sede legale di FB, con buona pace del garante
    • Ben10 scrive:
      Re: Poesia Garante
      Il Garante della Privacy è l'unica cosa che l'Italia ha di utile in più degli altri stati Europei. Molti ce lo invidiano.Un paio di esempi. Senza il Garante della Privacy non sarebbe stato possibile sbattezzarsi e saremmo ancora costretti ad essere sudditi del Vaticano così come riconosciuto dalla legge Italiana http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/#05Poi c'è il registro delle opposizioni. Ha fatto crollare il numero di telefonate pubblicitarie, lo SPAM telefonico, facendo multe quotidiane ai call center (e se vieni ancora chiamato è colpa tua se non denunci l'avvenuto al Garante e non fai valere i tuoi diritti) http://www.registrodelleopposizioni.it
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Poesia Garante
        - Scritto da: Ben10
        Il Garante della Privacy è l'unica cosa che
        l'Italia ha di utile in più degli altri stati
        Europei. Molti ce lo
        invidiano.
        Un paio di esempi. Senza il Garante della Privacy
        non sarebbe stato possibile sbattezzarsi e
        saremmo ancora costretti ad essere sudditi del
        Vaticano così come riconosciuto dalla legge
        Italiana
        http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/#05
        Poi c'è il registro delle opposizioni. Ha fatto
        crollare il numero di telefonate pubblicitarie,
        lo SPAM telefonico, facendo multe quotidiane ai
        call center (e se vieni ancora chiamato è colpa
        tua se non denunci l'avvenuto al Garante e non
        fai valere i tuoi diritti)
        http://www.registrodelleopposizioni.itBen detto! Ben10. ;)
      • prova123 scrive:
        Re: Poesia Garante
        Però se cerchi di andare su "CONOSCI I TUOI DIRITTI" l'esito è "Pagina non trovata" ...http://www.registrodelleopposizioni.it/registropubblico/conosci-i-tuoi-diritti
        • contrario alla policy scrive:
          Re: Poesia Garante
          - Scritto da: prova123
          Però se cerchi di andare su "CONOSCI I TUOI
          DIRITTI" l'esito è "Pagina non trovata"
          ...capita solo a te

          http://www.registrodelleopposizioni.it/registropub
        • 123o0O0o123 scrive:
          Re: Poesia Garante
          - Scritto da: prova123
          Però se cerchi di andare su "CONOSCI I TUOI
          DIRITTI" l'esito è "Pagina non trovata"
          ...

          http://www.registrodelleopposizioni.it/registropubToglimi una curiosità capiterà mai che uno dei tuoi innumerevoli post risulti sensato?E se si quando?
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Poesia Garante
        - Scritto da: Ben10
        Il Garante della Privacy è l'unica cosa che
        l'Italia ha di utile in più degli altri stati
        Europei. Molti ce lo
        invidiano.
        Un paio di esempi. Senza il Garante della Privacy
        non sarebbe stato possibile sbattezzarsi e
        saremmo ancora costretti ad essere sudditi del
        Vaticano così come riconosciuto dalla legge
        Italiana
        http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/#05
        Poi c'è il registro delle opposizioni. Ha fatto
        crollare il numero di telefonate pubblicitarie,
        lo SPAM telefonico, facendo multe quotidiane ai
        call center (e se vieni ancora chiamato è colpa
        tua se non denunci l'avvenuto al Garante e non
        fai valere i tuoi diritti)
        http://www.registrodelleopposizioni.itAlcuni per il continuo spam telefonico ha rinunciato alla linea fissa, anche.
        • contrario alla policy scrive:
          Re: Poesia Garante
          - Scritto da: Sg@bbio

          Alcuni per il continuo spam telefonico ha
          rinunciato alla linea fissa,
          anche.Che logica che ha la gente. Come dire che se ti rubano lo smartphone, rinunci ad averlo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Poesia Garante
            - Scritto da: contrario alla policy
            - Scritto da: Sg@bbio



            Alcuni per il continuo spam telefonico ha

            rinunciato alla linea fissa,

            anche.

            Che logica che ha la gente. Come dire che se ti
            rubano lo smartphone, rinunci ad
            averlo.Guarda che non e' che se te lo rubano puoi smettere di pagare le rate.Quindi se te lo rubano, racconti che e' venuto il genius a casa a ritirartelo e a portarlo in riparazione tutto gratis perche' e' in garanzia super Vip e riesci a salvare le apparenze con la portinaia.
Chiudi i commenti