Nokia apticizza e tattilizza i suoi gingilli

Un brevetto rivela nuovi dettagli sull'innovativa interfaccia aptica tattile di Nokia. Un doloroso morso ai polpacci di Steve Jobs, proprio ora che arriva iPhone 3G?

Roma – Se ne parlava già da qualche tempo, sembrava minacciare proprio iPhone: Nokia ha progettato un nuovo sistema per far comunicare l’utente e i propri apparati, un’interfaccia aptica nuova, dotata di feedback tattile .

C’è il brevetto di Nokia – ora reso pubblico – a far emergere qualche informazione in più su questa nuova tecnologia, qualcosa che per l’ interfaccia utente di iPhone è un concetto sconosciuto .

La nuova idea, battezzata Haptikos , stando al brevetto è descritta come “ruvidità o coefficiente di frizionamento variabile e controllabile di una superficie, percepito dall’utilizzatore”. In altre parole, il touch screen modifica le sue caratteristiche superficiali in funzione delle istruzioni fornitegli dal programma di controllo dell’apparato che lo impiega.

La realizzazione, sempre stando al brevetto, consiste in “un insieme di protuberanze ravvicinate, controllate in tensione”, che possono essere sollevate o distese, dislocate sulla superficie del touch screen , sfruttando l’effetto piezoelettrico . Si realizza così una superficie ad assetto parzialmente variabile, controllato dalla tensione applicata: prescindendo dal mero feedback tattile, la novità offre molte possibilità che potrebbero riuscire utilissime ad esempio, per chi non vede.

Nella figura, tratta dalla documentazione del brevetto, è rappresentata la struttura in forma rettangolare ma – spiega Unwired View – può essere costruita facilmente anche in altre forme. In precedenza Nokia aveva già costruito un prototipo di questa interfaccia per realizzare una tastiera su schermo, rivelatasi però di non semplice utilizzo nelle funzioni di scrolling e trascinamento.

Non resta che attenderne il perfezionamento: ove si rivelasse pratica e funzionale, la novità sembrerebbe avere le carte in regola per erodere clientela al telefono di casa Apple, di cui è atteso l’avvento della versione 3G proprio per domani.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • darwish ali scrive:
    alisalim
    qwertyuio
  • donangelo84 scrive:
    Infoooo
    ciao a tutti,premetto che non ho mai sottoscritto un contratto con 3,da quanto sono riuscito a capire, sembra che il servizio skypephone sia abbastanza conveniente sotto molti punti di vista.Però leggevo nel forum skypephone del sito 3 che il suddetto servizio aveva qualche malfunzionamento nei mesi addietro.Ora mi chiedo,e giro a voi questi quesiti:1)il servizio attualmente come và? 2)è possibile l'utilizzo di tale programma in un apparecchio non commercializzato da 3?Grazie per l'attenzione.saluti
  • essebbi scrive:
    considerazioni skypephone
    Condivido pienamente le tue considerazioni, soprattutto per quanto riguarda la critica alla scarsa comunicazione da parte di "3" per quanto riguarda le funzioni del telefonino, visto peraltro che nonostante sia io interessato all'acquisto di un cellulare "Skypephone" non sono ancora riuscito a trovare una lista chiara con le tariffe per le chiamate "Extra skype" e non sono neppure riuscito a capire se posso usare il telefonino con una scheda della "3" che già ho, neppure dopo ripetute mails di richiesta alla Skype e alla "3"; nonostante ciò non credo che il problema stia nel marketing della "3" bensì penso che sia una cosa voluta in quanto la "3" ha tutto l'interesse che gli utenti utilizzino il cellulare tramite le chiamate classiche, dove loro incassano soldi, anzichè tramite chiamate skype to skype dove invece non incassano nulla.A presto
  • essebbi scrive:
    considerazioni skypephone
    Condivido pienamente le tue considerazioni, soprattutto per quanto riguarda la critica alla scarsa comunicazione da parte di "3" per quanto riguarda le funzioni del telefonino, visto peraltro che nonostante sia io interessato all'acquisto di un cellulare "Skypephone" non sono ancora riuscito a trovare una lista chiara con le tariffe per le chiamate "Extra skype" e non sono neppure riuscito a capire se posso usare il telefonino con una scheda della "3" che già ho, neppure dopo ripetute mails di richiesta alla Skype e alla "3"; nonostante ciò non credo che il problema stia nel marketing della "3" bensì penso che sia una cosa voluta in quanto la "3" ha tutto l'interesse che gli utenti utilizzino il cellulare tramite le chiamate classiche, dove loro incassano soldi, anzichè tramite chiamate skype to skype dove invece non incassano nulla.A presto
  • pritt scrive:
    di skype phone in Italia neanche l'ombra
    A tutt'oggi 14 dicembre 2008 lo skype phone s2 non è ancora commercializzato da 3. Nutro speranze con l'arrivo del prossimo anno;Ieri ho telefonato a un Punto 3 e mi hanno detto che potrebbe uscire poco prima di Natale... ma Natale è tra 10 giorni!! :)Inoltre una piccola critica su 3: lo skypephone per quel poco che ho visto da un amico è davvero un'ottima soluzione, cioè le tariffe per le chiamate verso tutti i telefoni fissi e mobili sono competitive allo stesso livello delle altre companie; oltre a questo ti da la possibilità di telefonare/chattare a patto che si ricarichi il cellulare con 10 euro al mese (con il contratto ricaricabile di 'noleggio') o solamente con 5 euro al mese (nel caso decidi di comprare il cellulare per 100 euro circa). Ovviemente questi 5/10 euro possono essere spesi per telefonate verso i fissi e tutti i numeri di 3, vodafone, tim e wind.La critica sta in questo: 3 non è riuscito a comunicare alla massa quello che ho scritto qui sopra, ovvero il grande vantaggio di poter utilizzare perfettamente tutte le funzioni di skype su un cellulare e addirittura senza dover spendere un centesimo per questo!In tv tim vodafone e wind sono più bravi a comunicare i propri servizi... che sia perchè 3 è arrivata dopo e ha poca esperienza di marketing??
Chiudi i commenti