Nokia, trimestre avanti male

Continua la serie negativa per Espoo. Unica nota positiva la performance Lumia negli Stati Uniti

Roma – Nokia ha pubblicato la sua ultima trimestrale e continua il trend negativo evidenziato nelle ultime scadenze.

Il 2011 si era chiuso male , con perdite sia sul fronte degli introiti che su quello dei dispositivi venduti, facendo arrivare le perdite totali per l’anno appena trascorso a 1,4 miliardi di dollari.

Anche nel 2012 Espoo sembra ancora in attesa che la partnership con Microsoft e Windows Phone dia i suoi frutti e anche la nuova trimestrale, come preannunciato, risulta “peggiore delle aspettative”: le vendite sono scese di 3,4 miliardi di euro fino a 7,4 miliardi con un fatturato sceso del 40 per cento fino a 4,4 miliardi di euro, e sia le vendite che i profitti derivanti dagli smartphone sono diminuiti del 50 per cento.

A reggere è almeno il mercato di fascia bassa: i dispositivi meno costosi della finlandese hanno registrato un calo di 2,3 miliardi di euro e del 16 per cento rispetto al volume delle vendite, ma i margini di profitto sui device sono diminuiti solo del 2 per cento.

Nokia punterà ora ad abbassare il prezzo dei nuovi dispositivi della serie Lumia, che già sembrano in grado di raccogliere un discreto successo (2 milioni del Lumia 900 venduti nei primi giorni e best seller su Amazon.com ) negli Stati Uniti soprattutto grazie agli accordi con T-Mobile e con AT&T, per cercare di competere con i produttore asiatici soprattutto sui mercati emergenti.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rover scrive:
    problemi web?
    c'e' qualche problema?mi ritorna impossibile caricare-riprovare e poi mi fa caricamenti multipli!
  • zi1024 scrive:
    VelociRaptor fragili
    In ambito server quasi tutti i velociraptor mi si sono rotti, anche uno dietro l'altro nello stesso server compromettendo il RAID... Li sconsiglio vivamente (rispetto a dei normali sata 7.2 krpm "Raid Edition").Qualcuno ha invece esperieza con gli SSD su server/storage?
  • zi1024 scrive:
    VelociRaptor fragili
    In ambito server quasi tutti i velociraptor mi si sono rotti, anche uno dietro l'altro nello stesso server compromettendo il RAID... Li sconsiglio vivamente (rispetto a dei normali sata 7.2 krpm "Raid Edition").Qualcuno ha invece esperieza con gli SSD su server/storage?
    • rover scrive:
      Re: VelociRaptor fragili
      seagate momentus ibridi?
    • rover scrive:
      Re: VelociRaptor fragili
      seagate momentus ibridi?
    • rover scrive:
      Re: VelociRaptor fragili
      seagate momentus ibridi?
      • ...... ....... scrive:
        Re: VelociRaptor fragili
        Già provati, non mi sono sembrati nulla di eclatante. erano dei 2,5" con un po' di cache ssd... dipende cos'hai in cache... ma in genere se sposti una iso o fai copie di file, l'ssd batte di brutto il meccanico, anche perché non fa rumore e gli utenti mi possono sballottare qua e la i notebook senza aver pensieri che rompano dischi.La vera differenza ce l'ho solo con gli ssd, infatti ora tutti i pc fissi e notebook se possibile cerco di prenderli con ssd e garanzie di 4 anni.. ;)
    • Francesco scrive:
      Re: VelociRaptor fragili
      Beh scusa tanto ma quelli non sono certo dischi da server!
      • ...... ....... scrive:
        Re: VelociRaptor fragili
        Cosa centrano i server in quello che ho detto scusa?
        • zi1024 scrive:
          Re: VelociRaptor fragili
          Credo abbia risposto a me.Comunque nell'etichetta di alcuni (credo quelli piu' vecchi) c'e' il logo "Enterprise Storage", negli altri e' sparito. Nel sito non sono nella sezione Enterprise e non so se c'erano una volta (e magari, visti i problemi che hanno, li han tolti).
Chiudi i commenti