Nuovo AD per Microsoft Italia

Mario Derba succede a Marco Comastri, nominato a sua volta vicepresidente MEA (Medio Oriente e Africa)

Milano – “Mario Derba, in Microsoft Italia da luglio 2005 come Direttore della Divisione Enterprise & Partner Group (EPG) e con la responsabilità di indirizzare il mercato delle grandi aziende per realizzare accordi di lungo termine e per creare relazioni proficue con i partner, si misurerà ora con la guida della filiale italiana, la settima al mondo per giro d’affari, che in Italia conta oltre 800 dipendenti e oltre 25.000 aziende partner”.

Così Microsoft Italia annuncia la nomina di Mario Derba al ruolo di amministratore delegato dell’azienda. “Derba – ricorda una nota – è il quarto manager che si avvicenda al timone di Microsoft Italia, dopo Umberto Paolucci, che la fondò nel 1985 e della quale è oggi Presidente, in aggiunta ai suoi incarichi di Vice President Microsoft Corporation e Senior Chairman Microsoft EMEA, Mauro Meanti e Marco Comastri. Mario Derba riporterà a Pierre Liautaud, Regional Vice President, Western Europe”.

Derba succede appunto a Comastri che ha ricoperto il ruolo di AD dal 2003 e che ora è stato nominato vicepresidente di Microsoft MEA, la divisione dell’azienda che si occupa dei mercati mediorientali e africani.

Microsoft Italia è a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sono-fatti- miei scrive:
    x la redazione: vergognatevi
    1) complimenti all'autore che ha messo il tag "controllo sociale"2) visto che l'autore sicuramente non è mai stato in cina (e probabilmente non ha mai parlato con un cinese), non fategli scrivere articoli su un contesto culturale che non conosce3) se non aggiungete qualche indicazione del tipo "guarda che in cina baciarsi in pubblico è rarissimo se non inesistente" la gente pensa che i cinesi sono matti, invece sono solo abitudini diverseinfine a tutti quelli che commentano con "ecco il comunismo" o "sono fuori di testa", RIFLETTETE PRIMA DI SCRIVERE
    • Mad Max scrive:
      Re: x la redazione: vergognatevi
      Personalmente ritengo che l'articolo sia completo. Racconta semplicemente di un sistema di allarme antirapina che pero' produce dei falsi positivi quando qualcuno si bacia, ma probabilmente basta abbracciarsi, stringersi la mano troppo allungo ...Non mi sembra sia scritto che in cina sia vietato baciarsi, il rischio è che se ti baci parte un'allarme alla polizia che dovrà verificare probabilmente utilizzando le telecamere e allora il titolo mi sembra equivoco; io l'avrei intitolato "La Polizia cinese si dedica al vouyerismo".
      • claudio scrive:
        Re: x la redazione: vergognatevi
        la Cina non sta vietando il bacio in pubblico...è solamente che il sistema di sicurezza ha dei piccoli problemi, come è ovvio che sia, visto che lo trovo decisamente innovativo sul fronte della sicurezza
  • Normal scrive:
    Neppure in Italia ci si può baciare
    no dicohttp://www.repubblica.it/2007/07/sezioni/cronaca/cassazione-gay/fermati-colosseo/fermati-colosseo.htmltanto per la cronacanon avremo le telecamere ma...
  • Enrico Strada scrive:
    Eco il vostro beneamato comunismo
    Ecco, questo e' un bell'esempoi per quelli che invocano il comunismo in nome della liberta'... mentre e' tutto il contrario...
    • Francesco M. scrive:
      Re: Eco il vostro beneamato comunismo
      - Scritto da: Enrico Strada
      Ecco, questo e' un bell'esempoi per quelli che
      invocano il comunismo in nome della liberta'...
      mentre e' tutto il
      contrario...Attento... non mettere a confronto QUEL comunismo malato con il movimento politico che si è sviluppato qui.NON SONO la stessa cosa
      • claudio scrive:
        Re: Eco il vostro beneamato comunismo
        1. il comunismo della Cina non è il comunismo italiano ( ovviamente e per fortuna ), ma questo pensavo che ormai lo sapessero tutti.2. in Cina non stanno vietando il bacio! Stanno parlando di un nuovo sistema di sicurezza con un alto pericolo di falso allarme...
  • Suricato scrive:
    2007 come...
    1984... non so perché ma ultimamente mi viene in mente sempre questo racconto orwelliano...
  • Alphonse Elric scrive:
    Che assurdità
    ma quand'è che i cinesi faranno quella benedetta rivoluzione e incominceranno ad essere PERSONE anziché animaletti al soldo dei loro auguzzini? :@ P.S.: Dov'è il tizio di Pechino detrattore di PI che interviene sempre in questi casi per farci capire quanto PI sia di parte e sbagli a considerare l'evoluta Cina come il paese che è: una dittatura del razzo?
  • Danda scrive:
    Sono fuori di testa
    Questi cinesi sono proprio fuori di testa, non ci si può neanche baciare, ma autoterminatevi!
    • Tollerante scrive:
      Re: Sono fuori di testa
      - Scritto da: Danda
      Questi cinesi sono proprio fuori di testa, non ci
      si può neanche baciare, ma autoterminatevi!Fuori di testa? Dovresti avere più rispetto verso usi e costumi diversi dai nostri.Ogni popolo ha il proprio senso del pudore e le proprie regole sociali.Sbagliamo se sosteniamo che le regole occidentali sono universali solo perché sono nostre.Per esempio in alcuni paesi l'alcool o il caffè sono uno scandalo mentre si fuma o si mastica droga normalmente, per tradizione, cosa che qui ti manderebbe in galera.Solo perché per decenni il cinema americano ci ha insegnato-imposto che il bacio sulla bocca non è un'azione intima, questo non significa che non lo sia per gli altri!Il problema sorge soltanto quando una minoranza non condivide i valori e le regole della maggioranza della gente del posto dove si vive.In Italia non puoi baciare in pubblico le tette della tua ragazza, magari tra 100 anni si potrà fare e sarà considerato normale... allora dobbiamo auto-terminarci anche noi??Mah...
      • BioEgo scrive:
        Re: Sono fuori di testa
        - Scritto da: Tollerante
        - Scritto da: Danda

        Questi cinesi sono proprio fuori di testa, non
        ci

        si può neanche baciare, ma autoterminatevi!

        Fuori di testa?
        Dovresti avere più rispetto verso usi e costumi
        diversi dai
        nostri.
        Ogni popolo ha il proprio senso del pudore e le
        proprie regole
        sociali.
        Sbagliamo se sosteniamo che le regole occidentali
        sono universali solo perché sono
        nostre.Ehm....ma guardate che qui il problema non è il bacio in quanto espressione di sentimento quanto il fatto che le cam siano provviste di software che analizza le distanze tra persone per prevenire furti e aggressioni: insomma tutti coloro che sono troppo vicini tra loro per un certo periodo di tempo fanno scattare l'allarme, sia che si bacino o si limitino ad abbracciarsi!Non centrano nulla gli usi e costumi del paese e semplicemente una problematica software!!Ciao
        • claudio scrive:
          Re: Sono fuori di testa
          Ragazzi, l'articolo non parla che in Cina sono i vietati i baci...ma sapete leggere????!!!!! Si parla delle limitateze del sistema informatico e edei suoi falsi allarmi...
Chiudi i commenti