Occhio! Southpark è una mezza bufala

Il virusino è più noto come hoax (bufala) che come virus. Scritto in tedesco e facilmente identificabile, non provoca i gravi danni elencati da alcuni organi di stampa italiani. Soprattutto, non c'è alcuna epidemia


Roma – Alcuni organi di stampa italiani hanno dato ieri la notizia di una epidemia da SouthPark, epidemia di cui, però, non si hanno conferme di alcun genere dagli osservatori di settore. Non solo, SouthPark oltre ad essere il nome di una celebre bufala che gira per la Rete da tempo, è un worm facilmente riconoscibile e tutt’altro che nuovo, come è stato detto, ma vecchio ormai di quasi un anno.

Il worm, inoltre, non ha effetti distruttivi sull’hard disk dell’utente che dovesse venirne colpito, contrariamente a quanto affermato da alcuni giornali nostrani, né può “nascondersi nella posta elettronica”, visto che arriva con gran clamore: in un messaggio scritto in tedesco con un file eseguibile in allegato e dunque immediatamente riconoscibile per lo meno in Italia anche dall’utente meno esperto. Va anche detto che qualsiasi antivirus, pur non molto aggiornato, è perfettamente in grado di individuare il worm e distruggerlo. Inoltre il file infetto si chiama Southpark.exe e non “South Gate” come l’ANSA ed altri hanno riportato. Stando ai database delle maggiori case antivirus, non esiste alcun file-virus con quel nome in effetti.

Il wormino, quello vero, fu scoperto lo scorso maggio da Computer Associates ed è pensato per invadere i sistemi Windows, anche Windows2000, attraverso Outlook, l’applicazione di posta elettronica.

Il subject del messaggio che lo diffonde è “Servus Alter” (qualcosa come: “ciao ragazzo”) e la frase nel corpo dell’email è “Hier ist das Spiel, das du unbedingt wolltest!;-)” (“Eccoti il gioco che hai sempre cercato”). In attachment, come detto, il file SouthPark.exe. Per la lingua utilizzata si è sempre ritenuto che il virus fosse di origine tedesca, e non americana come scritto da molti.


L’autore del worm ha puntato sul nome del file per cercare di farlo aprire dal più alto numero possibile di utenti, visti i numerosi estimatori dell’omonima serie di cartoon SouthPark.

Il codice è Visual Basic 5 e per “girare” ha bisogno che nel sistema sia installato sotto windows/system il file MSVBVM50.DLL. Una volta attivato, il worm si autoinvia a tutti gli indirizzi contenuti nella rubrica di Outlook e copia sé stesso con il suo nome nelle root di tutti i drive che riesce a raggiungere. Dopodiché si copia sotto c:winguard.exe e si infila nel registro per essere attivato ad ogni reboot del sistema.

Non si ferma qui. Il virus continua la sua azione creando due file, C:Windowsstart.dll e
C:Windowssystem.dll, pensati per “segnarsi” la data della prima infezione nel sistema e il numero di volte che il computer è stato riavviato dal momento dell’infezione.

Quando il computer viene riavviato per la prima volta dopo aver contratto il virus, viene creato un file, C:WindowsSwapfile.vxd, che all’interno contiene codice senza senso e che diventa mano a mano sempre più vasto fino ad occupare tutta la memoria del disco rigido.

Per distruggere il virus occorre cancellare manualmente tutti i file creati dal virus, che si possono riconoscere anche dopo l’infezione per data, dimensioni e contenuto.

Va detto che South Park è anche il nome di un fantomatico virus di cui si parla in una email di “avvertimento” che ancora gira sulla rete. Si tratta di una bufala che continua “a vivere online” perché alcuni di coloro che la ricevono la prendono per buona e la reinviano a loro volta ad amici e conoscenti…

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    BASTA con i monopoli ed i patti di cartello tra...
    Basta con il monopolio Telekom-erda e con i patti di cartello tra compagnie IT/TLC.Il problema cari signori è che noi Italiani siamo solo dei gran lamentoni ma non facciamo niente per smuovere le cose. Guardiamo in Francia dove la gente comune fà tremare governi e imprese!!!Ci lamentiamo ma poi a fine mese paghiamo tutti buoni buoni le bollette... pensate se tutti gli italiani insieme smettessero per solo un bimestre di pagare la bolletta a mamma Telekom..mmmhh...cosa pensate che succederebbe? SI CACHEREBBE ADDOSSO!!!E' questo il nostro potere che abbiamo dimenticato, è questo l'unico nostro strumento di lotta contro i soprusi!!!Quindi invece di chiacchierare solamente mettiamo in piedi una protesta vera e facciamo vedere all'Europa che anche gli Italiani hanno i coglioni!!! Visto che ci prendono per il culo tutti...!!! LA SFIDA E' SERVITA!! A voi...
  • Anonimo scrive:
    e la fibra ottica?
    Perché spendere miliardi su adsl isdn hdsl se tra poco ci sará la fibra ottica?Secondo me devono investire su quella e non sulla tecnologia bassa.
    • Anonimo scrive:
      Re: e la fibra ottica?

      Perché spendere miliardi su adsl isdn hdsl
      se tra poco ci sará la fibra ottica?Ovvio! Semplicemente perche' questi criminali hanno gia' abbondantemente sperperato denaro con il progetto socrate, abbandonandolo quando era completato al 90% (per es. nella mia citta' la cablatura a fibra ottica e' pressoche' completa, ma non utilizzata).Inoltre vorrei precisare che quel denaro era in parte finanziato dai comuni (quindi nostro denaro) e che la telecom, dopo l'abbandono del progetto, ha ritenuto un ottima idea, la vendita dei cablaggi ad aziende private (per esempio, a Brescia all' ASM).Questo e' un comportamento veramente disgustoso.
      Secondo
      me devono investire su quella e non sulla
      tecnologia bassa.Beh, non credo che da questa gente possa venire niente di buono.Blah!BeRToZ
      • Anonimo scrive:
        Re: e la fibra ottica?
        Beh e adesso peró devono riprenderlo o no..si viaggia molto piú veloci poi costerá di meno.. a Milano giá ci viaggiano..Speriamo che attivino queste fibre...invece di sperperare soldi in altri progetti..che satellite che hdsl..??? con la fibra ottica si va a 10Mbps.- Scritto da: BeRToZ

        Perché spendere miliardi su adsl isdn hdsl

        se tra poco ci sará la fibra ottica?

        Ovvio! Semplicemente perche' questi
        criminali hanno gia' abbondantemente
        sperperato denaro con il progetto socrate,
        abbandonandolo quando era completato al 90%
        (per es. nella mia citta' la cablatura a
        fibra ottica e' pressoche' completa, ma non
        utilizzata).
        Inoltre vorrei precisare che quel denaro era
        in parte finanziato dai comuni (quindi
        nostro denaro) e che la telecom, dopo
        l'abbandono del progetto, ha ritenuto un
        ottima idea, la vendita dei cablaggi ad
        aziende private (per esempio, a Brescia all'
        ASM).
        Questo e' un comportamento veramente
        disgustoso.


        Secondo

        me devono investire su quella e non sulla

        tecnologia bassa.

        Beh, non credo che da questa gente possa
        venire niente di buono.

        Blah!

        BeRToZ
  • Anonimo scrive:
    non è servito a nulla
    comunque, nonostante la pronuncia del garante, Telecom Italia ha continuato a vendere Business Full Company ugualmente, cambiando qualche virgola e spesso neanche quella....
    • Anonimo scrive:
      Re: non è servito a nulla
      MAGARI FOSSE VERO!- Scritto da: zobia
      comunque, nonostante la pronuncia del
      garante, Telecom Italia ha continuato a
      vendere Business Full Company ugualmente,
      cambiando qualche virgola e spesso neanche
      quella....
      • Anonimo scrive:
        Re: non è servito a nulla
        Esatto magari fosse vero... tutti quanti buuuu buuuuuu abbasso qui abbasso la e intanto i commerciali telecom l'offerta telecom non la vendono più e se vai da qualche concorrente di telecom nessuno ti offre una connessione a più di 2 mbit a prezzi NON stratosferici ... ... preferivo il monopolio ....- Scritto da: NM
        MAGARI FOSSE VERO!

        - Scritto da: zobia

        comunque, nonostante la pronuncia del

        garante, Telecom Italia ha continuato a

        vendere Business Full Company ugualmente,

        cambiando qualche virgola e spesso neanche

        quella....
  • Anonimo scrive:
    basta telecom! fatevi il satellite
    una bella flat per la linea di ritorno e una sana linea Via satellite (avete visto eliosat?)
    • Anonimo scrive:
      Re: basta telecom! fatevi il satellite

      una bella flat per la linea di ritorno e una
      sana linea Via satellite (avete visto
      eliosat?)Ok, peccato che non c'entri nulla. Il satellite può funzionare, NON E' l'unica soluzione possibile, NON E' necessariamente, sempre e comunque la soluzione migliore. La stessa cosa si puo' dire di qualsiasi altra tecnologia, xDSL comprese.Qui non si parla solo di accesso base per i privati con una macchina Windows, e non si parla di scaricare file dal Napster a velocità luce, spesso e volentieri le aziende hanno necessità diverse, e richiedono soluzioni diverse.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta telecom! fatevi il satellite

      una bella flat per la linea di ritorno e una
      sana linea Via satellite (avete visto
      eliosat?)Cosa e' sto eliosat ?Puoi dire qualcosa di piu' preciso ??Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta telecom! fatevi il satellite
      eliosat non lo conosco,ma ho provato netsystem,bella "fregatura",ti becchi sempre in background uno dei loro film,anche se non ti interessa,e poi molto siti (vedi warez) non sono accessibili,in pratica vedi SOLO quello che LORO vogliono farti vedere,il download raggiunge anche i 16-20M,l'upload è limitato dal loro server,bisognerà poi vedere se fra un aumentano gli accessi cosa succederà.- Scritto da: max
      una bella flat per la linea di ritorno e una
      sana linea Via satellite (avete visto
      eliosat?)
      • Anonimo scrive:
        Re: basta telecom! fatevi il satellite
        - Scritto da: claudio
        eliosat non lo conosco,ma ho provato
        netsystem,bella "fregatura",Ciao, sempre Max.Sono d'accordo con te per netsystem: è una m****aeliosat è invece a banda garantita. Paghi, ma vai che è una meraviglia. io l'ho provato e vale la pena. C'è la mail via satellite senza collegarsi al telefono, con il piano base vai a 128Kb (garantiti), ma vai ad una velocità di gran lunga superiore a net$y$tem.In pratica Eliosat è fatto per chi vuole navigare veramente....alla faccia dell' xdsl....
        • Anonimo scrive:
          Re: basta telecom! fatevi il satellite
          Ciao, potresti dirmi qualcosa di più su Eliosat?Sai indicarmi il sito per favore?Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: basta telecom! fatevi il satellite
            - Scritto da: songohan


            Ciao, potresti dirmi qualcosa di più su
            Eliosat?
            Sai indicarmi il sito per favore?
            Grazie.non vorrei che mi dicessero che sto facendo pubblicità...ma è facile: ......com
      • Anonimo scrive:
        Re: basta telecom! fatevi il satellite

        eliosat non lo conosco,ma ho provato
        netsystem,bella "fregatura",ti becchi sempre
        in background uno dei loro film,anche se non
        ti interessa,e poi molto siti (vedi warez)
        non sono accessibili,in pratica vedi SOLO
        quello che LORO vogliono farti vedere,il
        download raggiunge anche i 16-20M,l'upload è
        limitato dal loro server,bisognerà poi
        vedere se fra un aumentano gli accessi cosa
        succederà.Netsystem mi sa che è solo una bella cag**a commerciale fatta per spillar soldi a chi capisce poco di internet o per qualche scemotto che s'è comprato la webTv perchè nell'era di internet usare internet fa molto figo... (e infatti se già i sistemi di WebTv facevano schifo prima di uscire, si sono rivelati un fiasco totale)...saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: basta telecom! fatevi il satellite

      una bella flat per la linea di ritorno e una
      sana linea Via satellite (avete visto
      eliosat?)Sono appena stato a vedere il loro sito: neanche un prezzo ...In compenso il loro indirizzo e' degno della "peggior Italietta": oppure sara' solo un caso ? :-))***************************************ELIOSAT s.p.a.Via della Provvidenza 149, 35030 Rubano (Padova)***************************************
      • Anonimo scrive:
        Re: basta telecom! fatevi il satellite
        Ciao!innanzitutto maggiori info le puoi trovare sul forum di www.satellite.it poi volevo dirti che io sono di Padova e si dice Rubàno e non Rùbano......non facciamo facile umorismo eheheheh
      • Anonimo scrive:
        Re: basta telecom! fatevi il satellite

        Sono appena stato a vedere il loro sito:
        neanche un prezzo ...

        In compenso il loro indirizzo e' degno della
        "peggior Italietta": oppure sara' solo un
        caso ? :-))
        Pensa te'! E tu giudichi dal vestito? Allora il sito, esempio, di Telecom o Wind se sono non da "Italietta" e' = a "sono bravi"?Tutto e' molto piu' semplice, io do i soldi e voglio fatti e non parole ... basta parole e ammenicoli varie.Non si rispettano i patti? Cavoli amari!
    • Anonimo scrive:
      Re: basta telecom! fatevi il satellite
      - Scritto da: max
      una bella flat per la linea di ritorno e una
      sana linea Via satellite (avete visto
      eliosat?)I due sistemi non sono paragonabili... basta pensare ai soli tempi di ping... hdsl di telecom ha prestazioni veramente interessanti anche se i costi sono per una clientela business... usciranno nel primo semestre 2001 offerte sat "professionali" ma anche queste non saranno un sostituto della tecnologia hdsl....
      • Anonimo scrive:
        Re: basta telecom! fatevi il satellite

        I due sistemi non sono paragonabili... basta
        pensare ai soli tempi di ping... hdsl di
        telecom ha prestazioni veramente
        interessanti anche se i costi sono per una
        clientela business... usciranno nel primo
        semestre 2001 offerte sat "professionali" ma
        anche queste non saranno un sostituto della
        tecnologia hdsl....Sulla non paragonabilità posso trovarmi d'accordo, per i tempi di ping non molto in quanto il ritardo sul protocollo http / ftp /ecc sono veramente bassissimi ( provato con cifre e numeri ti assicuro...)
        • Anonimo scrive:
          Re: basta telecom! fatevi il satellite
          - Scritto da: max



          I due sistemi non sono paragonabili...
          basta

          pensare ai soli tempi di ping... hdsl di

          telecom ha prestazioni veramente

          interessanti anche se i costi sono per una

          clientela business... usciranno nel primo

          semestre 2001 offerte sat "professionali"
          ma

          anche queste non saranno un sostituto
          della

          tecnologia hdsl....

          Sulla non paragonabilità posso trovarmi
          d'accordo, per i tempi di ping non molto in
          quanto il ritardo sul protocollo http / ftp
          /ecc sono veramente bassissimi ( provato con
          cifre e numeri ti assicuro...)I protocolli http, ftp, ecc... non risentono delle latenze in quanto asyncrony (mandano diversi pacchetti anche se non hanno ricevuto ancora conferma del loro arrivo).E' invece molto difficile (quasi impossibile) una sessione interattiva (tipo telnet) se per ogni carattere che scrivi devi aspettare 2 secondi (tra andata, elaborazione, ritorno) perche' te ne venga fatto l'echo sullo schermo.
          • Anonimo scrive:
            Re: basta telecom! fatevi il satellite

            I protocolli http, ftp, ecc... non risentono
            delle latenze in quanto asyncrony (mandano
            diversi pacchetti anche se non hanno
            ricevuto ancora conferma del loro arrivo).
            E' invece molto difficile (quasi
            impossibile) una sessione interattiva (tipo
            telnet) se per ogni carattere che scrivi
            devi aspettare 2 secondi (tra andata,
            elaborazione, ritorno) perche' te ne venga
            fatto l'echo sullo schermo.esatto.
  • Anonimo scrive:
    Non è una buona idea
    Forse non ho capito, in questo caso buttate a mare questo mio post.L'authority vuole imporre lo sconto del 30% fisso ai concorrenti sulle offerte XDSL che TI stessa offre ai propri clienti.Le conseguenze potrebbero essere:1) I concorrenti saranno solo dei "commerciali" che venderanno "roba telecom". Ergo, verranno fuori gestori con ufficio di 3 mq e partita iva.2) Nessuno più investirà in cablaggi et simila.3) I prezzi continuerà a farli Telecom, nel senso che se deciderà 100, gli altri difficilmente potranno andare sotto i 70.4) Telecom potrebbe decidere che le città con xDSL sono già troppe. Visto che avvantaggerebbe solo i concorrenti.Ditemi che ho capito male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è una buona idea
      Hai capito benissimo, anche perchè è quello che già succede da tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è una buona idea

      1) I concorrenti saranno solo dei
      "commerciali" che venderanno "roba telecom".
      Ergo, verranno fuori gestori con ufficio di
      3 mq e partita iva.
      2) Nessuno più investirà in cablaggi et
      simila.
      3) I prezzi continuerà a farli Telecom, nel
      senso che se deciderà 100, gli altri
      difficilmente potranno andare sotto i 70.
      4) Telecom potrebbe decidere che le città
      con xDSL sono già troppe. Visto che
      avvantaggerebbe solo i concorrenti.Si possono realizzare tutte le condizioni di cui hai accennato. Bisogna tener conto che convertire un mercato da un regime di monopolio ad uno di concorrenza non è una cosa semplice. Io stesso non saprei che cosa suggerire in questo momento. Certo è che l'infrastruttura ultimo miglio è stata costruita da un'azienda di stato e adesso occorre trovare il modo di permetterne l'utilizzo anche a operatori terzi senza contemporaneamente scatenare licenziamenti di massa in Telecom. In un mondo ideale non ci sarebbero problemi, in quello reale bisogna cercare di trovare il giusto compromesso...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è una buona idea

        Scritto da: Vittorio

        1) I concorrenti saranno solo dei

        "commerciali" che venderanno "roba
        telecom".[...]Ma scusa, dove vivi? E' sempre stato cosi' sia per Infostrada, wind ecc e ancor piu' per i piccoli ISP. Solo pochi hanno intentato innovative soluzioni,ad esempio vedi sistemi wireless Spread Spectrum ecc. e altri sistemi, ma si sono scontrati con i colossi che li hanno "spazzati" che quest'ultima e' gia un buon termine!Siamo ancora peggio di quando si stava peggio.
        Si possono realizzare tutte le condizioni di
        cui hai accennato. Bisogna tener conto che
        convertire un mercato da un regime di
        monopolio ad uno di concorrenza non è una
        cosa semplice. Certo, infatti bisogna riorganizzare la stessa distribuzione delle mazzette, dei regali, dei favori, delle poltrone ... e' molto dura e faticoso.
        Io stesso non saprei che cosa
        suggerire in questo momento. Non c'e' piu' cieco di chi non vuol vedere!
        Certo è che
        l'infrastruttura ultimo miglio è stata
        costruita da un'azienda di stato e adesso
        occorre trovare il modo di permetterne
        l'utilizzo anche a operatori terzi senza
        contemporaneamente scatenare licenziamenti
        di massa in Telecom. Che nel frattempo vengono maltrattati, beffati e preavvisati di tutto cui compreso del licenziamento, ecc.
        In un mondo ideale non
        ci sarebbero problemi, in quello reale
        bisogna cercare di trovare il giusto
        compromesso...E qui ritornano le mazzette, i favori, le poltrone, ecc.
  • Anonimo scrive:
    Sono dei bei furbacchioni...
    Eh si, la Telecom è proprio furba!!! Una ne fa', e cento ne pensa. Facendo cosi', intanto, continua a rastrellare nuovi clienti sottraendoli ai suoi concorrenti. Non importa se dopo un po' viene bacchettata dall'Autority: chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato, incasso i miliardi ed anche stavolta ti ho fregato (riferito ai suoi concorrenti, ovviamente).Ed hanno fregato anche me, perchè per la mia azienda volevo ordinare un collegamento HDSL ma.... troppo tardi (per il momento) e non ci resta che aspettare la prossima furbata!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono dei bei furbacchioni...

      Ed hanno fregato anche me, perchè per la mia
      azienda volevo ordinare un collegamento HDSL
      ma.... troppo tardi (per il momento) e non
      ci resta che aspettare la prossima
      furbata!!!Temo che l'odio viscerali contro qualsiasi cosa che puzzi di Telecom, qualche volta, obnubili (temporaneamente) le facoltà di discernimento.Fammi capire. La tua azienda voleva FullBusiness. Suppongo che la trovasse conveniente (e lo era.)Poi è stata bloccata dall'authority perchè ai concorrenti non piaceva (ma agli utenti si).E tu ti lamenti con TI che sia stata bloccata.Al massimo dovresti lamentarti con l'authority. Invece di chiudere un'offerta, doveva (come sta facendo adesso) imporre uno sconto per gli altri operatori.Potessi sparare molta gente in TI, lo farei volentieri. Ma tentiamo di guardare le cose da un punto di vista esterno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono dei bei furbacchioni...
      Anch'io ho chiesto Telecom un preventivo x un acceso xDSL (nella mia zona-provincia di Genova- l'ADSL non c'è,e chissà quando arriverà...), mi hanno chiesto 3.600.000+IVA l'anno (e fin qui tutto ok) + £ 80(+IVA) x Megabyte scaricato/ricevuto...non mi sembra un'offerta molto vantaggiosa,visto che non mi permette di avee un costo preventivo annuale (come faccio a sapere quanti Mb transiteranno in 12mesi dai miei PC??? tantissimi,sicuramente..ma quanti??)e non c'è nessun'altra offerta alternativa da TI, ergo ho lasciato perdere.Aspeto tempi (e condizioni) migliori e continuo in flat ISDN.- Scritto da: Paolo Cernuschi
      Eh si, la Telecom è proprio furba!!! Una ne
      fa', e cento ne pensa. Facendo cosi',
      intanto, continua a rastrellare nuovi
      clienti sottraendoli ai suoi concorrenti.
      Non importa se dopo un po' viene bacchettata
      dall'Autority: chi ha avuto ha avuto, chi ha
      dato ha dato, incasso i miliardi ed anche
      stavolta ti ho fregato (riferito ai suoi
      concorrenti, ovviamente).
      Ed hanno fregato anche me, perchè per la mia
      azienda volevo ordinare un collegamento HDSL
      ma.... troppo tardi (per il momento) e non
      ci resta che aspettare la prossima
      furbata!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono dei bei furbacchioni...

        [...] e non c'è nessun'altra offerta alternativa da TI,
        ergo ho lasciato perdere.Per quello che ne so io anche aruba offre l'hdsl però mi semrba che anche loro facciano pagare per ogni MB aggiuntivo (se non erro oltre i 2.5 GB al mese paghi).www.aruba.itciao
  • Anonimo scrive:
    Due botte in un solo giorno!
    Niente male! L'autorità per le telecomunicazioni ha affibbiato due bei "ganci" alla Telecom di Colaninno: prima ha bocciato l'accordo con Telemontecarlo, poi gli ha imposto di rivedere le tariffe in fatto di connessioni veloci e banda larga.Se continua di questo passo, fra un anno o due il povero Colaninno dovrà chiedere l'elemosina (o aumentare il canone). Voi che dite?
  • Anonimo scrive:
    allora !!!!
    CI VOGLIAMO SBRIGARE A DARE A TUTTI L'ADSL AL MASSIMO A 50.000 MENSILI ????? E TUTTI ALLO STESSO PREZZO CON SERVIZI DIVERSI !!!! SE NO' NON CE LA CAVIAMO PIU'
    • Anonimo scrive:
      Re: allora !!!!

      CI VOGLIAMO SBRIGARE A DARE A TUTTI L'ADSL
      AL MASSIMO A 50.000 MENSILI ?????
      E TUTTI ALLO STESSO PREZZO CON SERVIZI
      DIVERSI !!!! SE NO' NON CE LA CAVIAMO PIU' Ci sarebbe il "piccolo particolare" che l'ADSL per ora e' ancora circoscritto a quelle poche e famigerate citta' puzzolenti e caotiche :-(E non me ne voglia anche stavolta il tipo di Caserta che tanto si incazzo' qualche giorno fa' su queste stesse pagine ...Io penso che anche a causa della TAT e degli introiti che hanno i gestori delle "free NET", con abbonamento gratuito ma costo della connessione, non sara' facile togliersi di torno il costo orario: sarebbe un colpo troppo terribile per l'economia di tanti, forse troppi, ISP.
      • Anonimo scrive:
        Re: allora !!!!
        - Scritto da: bulium

        CI VOGLIAMO SBRIGARE A DARE A TUTTI L'ADSL

        AL MASSIMO A 50.000 MENSILI ?????

        E TUTTI ALLO STESSO PREZZO CON SERVIZI

        DIVERSI !!!! SE NO' NON CE LA CAVIAMO
        PIU' Il ritorno del monopolismo!
        Io penso che anche a causa della TAT e degli
        introiti che hanno i gestori delle "free
        NET", con abbonamento gratuito ma costo
        della connessione, non sara' facile
        togliersi di torno il costo orario: sarebbe
        un colpo troppo terribile per l'economia di
        tanti, forse troppi, ISP.Certo che hai una cultura nel modno delle comunicazioni al di sotto di ongni limite!Agli ISP si farebbe un favore ed e' proprio l'attuale situazione che tanti piccoli ISP, che sono i migliori in seno alle energie immesse, vanno in fallimento!Ma che sei uno statalino?

        • Anonimo scrive:
          NON HO CAPITO NULLA !


          Io penso che anche a causa della TAT e
          degli

          introiti che hanno i gestori delle "free

          NET", con abbonamento gratuito ma costo

          della connessione, non sara' facile

          togliersi di torno il costo orario:
          sarebbe

          un colpo troppo terribile per l'economia
          di

          tanti, forse troppi, ISP.
          Certo che hai una cultura nel modno delle
          comunicazioni al di sotto di ongni limite!
          Agli ISP si farebbe un favore ed e' proprio
          l'attuale situazione che tanti piccoli ISP,
          che sono i migliori in seno alle energie
          immesse, vanno in fallimento!
          Ma che sei uno statalino?PUOI SPIEGARTI MEGLIO ?NON HO CAPITO UNA MAZZA DI QUELLO CHE HAI SCRITTO !!
          • Anonimo scrive:
            Re: NON HO CAPITO NULLA !
            - Scritto da: Who?


            Io penso che anche a causa della TAT e

            degli ...............
            PUOI SPIEGARTI MEGLIO ?
            NON HO CAPITO UNA MAZZA DI QUELLO CHE HAI
            SCRITTO !!Confermo, non hai capito un rafana di come gira il mondo (o modno?!) soprattutto per quello che riguarda gli Internet Services Provider.Cos' è Questa TAT???Fatti un ripassino caro...e poi cerca di capire che XDSL è un servizio per aziende che parte dai 15 milioni in su...e l' articolo si riferiva a questo...Ciao.Fede
          • Anonimo scrive:
            Re: NON HO CAPITO NULLA !

            Fatti un ripassino caro...e poi cerca di
            capire che XDSL è un servizio per aziende
            che parte dai 15 milioni in su...e l'
            articolo si riferiva a questo...
            Ciao.
            FedeConfermo, pero bisogna fare una precisazione:xDSL indica tutte le tecnologie del ramo DSL,ovvero quelle tecnologie per l'invio broadbanddi dati su doppino telefonico.Ricordiamo innanzitutto che qui si parla dixDSL tipica applicata in Italia, che poi ènota principalmente come G.dmt mentre esisteuna seconda versione depotenziata che funzionaanche su aree piu estese ma che in Italia nonviene offerta, e prende il nome di G.Lite.La x è come una x in una formula matematica epuo assumere diversi valori:A: ADSL, Asyncronous, ovvero con connessione asincrona. velocità mediamente bassa.S: SDSL, sync, ovvero sincrona, inpratica la banda è simmetrica come se fosse una CDN solo che e'su doppino.H: HDSL, High speed, (vedi SDSL ma + veloce) in Italia non esiste, la Telecom spacciava un po di tempo fa le sue CDN come HDSL (e la gente si chiedeva come mai un HDSL avesse bisogno del DCE) e le faceva pagare a Mbyte, e visto che xDSL era una "tecnologia sperimentale" non la concedeva in licenza agli altri operatori, poi gli hanno rotto le braccine a Telecom su questo argomento...
        • Anonimo scrive:
          Re: allora !!!! - da ISP a ASP
          - Scritto da: Gil


          - Scritto da: bulium


          CI VOGLIAMO SBRIGARE A DARE A TUTTI
          L'ADSL


          AL MASSIMO A 50.000 MENSILI ?????


          E TUTTI ALLO STESSO PREZZO CON SERVIZI


          DIVERSI !!!! SE NO' NON CE LA CAVIAMO

          PIU'

          Il ritorno del monopolismo!




          Io penso che anche a causa della TAT e
          degli

          introiti che hanno i gestori delle "free

          NET", con abbonamento gratuito ma costo

          della connessione, non sara' facile

          togliersi di torno il costo orario:
          sarebbe

          un colpo troppo terribile per l'economia
          di

          tanti, forse troppi, ISP.

          Certo che hai una cultura nel modno delle
          comunicazioni al di sotto di ongni limite!
          Agli ISP si farebbe un favore ed e' proprio
          l'attuale situazione che tanti piccoli ISP,
          che sono i migliori in seno alle energie
          immesse, vanno in fallimento!

          Ma che sei uno statalino?
          La cosa non piacera' per niente agli ISP piccoli, perche' hanno il loro core business nella vendita di hosting/housing e nello sviluppo di servizi di basso profilo (principalmente 'vetrine online'). L'aumento di banda spingera' il mercato degli ASP (Application Service Provider), il cui core punta a servizi aziendali di alto profilo (CRM, Procurement, Supply Chain), che richiedono competenze, strumenti e tecnologie che COSTANO. Detta in altro modo, per aprire un ISP bastano un centinaio di ML, mentre su un ASP con un minimo di serietà devi impegnare non meno di un miliardo.Se la scomparsa dei piccoli ISP porterà ad un miglioramento generale dell'offerta di servizi o, lentamente, al monopolio da parte di qualche major delle TLC/IT, lo lascio giudicare a voi.Fatemi sapere cosa ne pensate! Ciao.Ale
          • Anonimo scrive:
            Re: allora !!!! - da ISP a ASP

            La cosa non piacera' per niente agli ISP
            piccoli, perche' hanno il loro core business
            nella vendita di hosting/housing e nello
            sviluppo ...[...]
            Se la scomparsa dei piccoli ISP porterà ad
            un miglioramento generale dell'offerta di
            servizi o, lentamente, al monopolio da parte
            di qualche major delle TLC/IT, lo lascio
            giudicare a voi.

            Fatemi sapere cosa ne pensate! Ciao.

            AleSe non viene tutelato il sopravvivere delle piccole realta' porta inevitabilmente alla monopolizzazione.L'errore iniziale, e spinto anche dalle stesse utenze seppur in buona fede, ha dato il via alla situazione attuale ove, per l'appunto, ci sono da una parte le stesse Utenze che si lamentano dei servizi e che nello stesso tempo sono, ed e' il caso di dirlo, "presi in giro" dagli stessi grandi gestori mentre dall'altra ci sono detti grandi gestori che, avendone avuta la strada spianato, ora non debbono che rafforzarne delle loro alleanze.A quel punto siamo veramente finiti.Unica soluzione e' rafforzarne il piccolo imprenditore o meglio chi lo merita essendo solo questi ultimi che, se motivati, lavorano anche di notte creando sempre maggiori servizi.I gandi non investiranno mai per il servizio ma solo per scopi finanziari e dell'utenza di sicuro non ne hanno interesse se non solo per proprio, come detto, fine di bilancio.L'iniziativa meritevole o meno solo l'Utenza puo' decretarne la vita.
  • Anonimo scrive:
    Sempre la stessa storia
    Ma vi rendete conto.Telecom ci prova sempre!Non ne perde una... poi, una su tre viene bacchettato dall'authority... nel frattime fa i miliardi ai danni degli utenti.Ma non esiste la galera dopo un po'????GRRRR!!!
    • Anonimo scrive:
      Telecom vattene
      Telecom c'hai rotto con le tue solite truffe nei riguardi di noi poveri clienti. Telecom VATTENE. NON VEDO L'ORA CHE FINISCA IL MONOPOLIO. intanto ho infostrada. ihihihihihih
Chiudi i commenti