Olimpiadi, esclusa per un tweet di troppo

La campionessa greca di salto triplo Voula Papachristou è stata espulsa dal suo comitato nazionale per una battuta a sfondo razziale su Twitter. Non sono bastate le scuse

Roma – “Con tutti gli africani che ci sono in Grecia, le zanzare del Nilo possono mangiare cibo fatto in casa”. Voula Papachristou ha già stabilito il suo personale primato dopo aver trionfato in Europa nella categoria salto triplo under 23: mai nessun atleta era stato finora cacciato dai giochi olimpici per un cinguettio su Twitter .

La commissione olimpica ellenica, in vista delle imminenti Olimpiadi di Londra, ha deciso che Papachristou non parteciperà alle gare. “L’umorismo razzista e le battute sulla vita umana non sono tollerate dalla società greca – hanno commentato alcuni esponenti politici – Guardando le Olimpiadi alla TV, potrà fare tutte le battute che vuole sui social media”.

L’umorismo cinguettato di Papachristou si riferisce alla febbre del Nilo occidentale, una malattia potenzialmente mortale che nel corso di quest’anno ha mietuto vittime anche in terra ellenica. La campionessa europea ha subito pubblicato un comunicato di scuse: “Non volevo offendere nessuno”, ha spiegato.

“Sono davvero dispiaciuta e imbarazzata per i commenti negativi che ho scatenato – ha dichiarato Papachristou – Il mio sogno è legato ai giochi olimpici e non posso certo parteciparvi se non rispetto i suoi valori. Chiedo scusa a tutti”. Non è bastato alla campionessa, esclusa definitivamente dalle gare di salto triplo.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • EType scrive:
    Surface :/
    Per 1000 Euro mi compro un ultrabook altro che Surface ...Ancora meglio,al costo di prendermi 3-4 kili in più mi compro un notebook con i fiocchi.
  • attonito scrive:
    SKU: che XXXXX significa??
    SKU: che XXXXX significa??
    • nome e cognome scrive:
      Re: SKU: che XXXXX significa??
      - Scritto da: attonito
      SKU: che XXXXX significa??Stock keeping unit ... google al solito, e al solito nessuno qui lavora sul serio eh? p)
  • tarzanerd scrive:
    articolo bufala
    la notizia era stata smentita gia' stamattinahttp://www.geekosystem.com/microsoft-surface-1000/(ma guarda te se mi tocca difendere ms)
    • tarzanerd scrive:
      Re: articolo bufala
      in italiano:http://www.webnews.it/2012/07/26/surface-ok-il-prezzo-e-giusto/
      • Sgabbio scrive:
        Re: articolo bufala
        - Scritto da: tarzanerd
        in italiano:
        http://www.webnews.it/2012/07/26/surface-ok-il-preMi ricorda quando amazon sparo un prezzo assurso sul primissimo iphone di apple, tutti a getter XXXXX su apple, invece su questa svista su microsoft, nessuno dice quasi nulla :D
        • GGG scrive:
          Re: articolo bufala
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: tarzanerd

          in italiano:


          http://www.webnews.it/2012/07/26/surface-ok-il-pre

          Mi ricorda quando amazon sparo un prezzo assurso
          sul primissimo iphone di applePerchè? Poi è uscito a un prezzo ragionevole?
          • nome e cognome scrive:
            Re: articolo bufala


            Mi ricorda quando amazon sparo un prezzo assurso

            sul primissimo iphone di apple

            Perchè? Poi è uscito a un prezzo ragionevole?
            <grin
            Lui intendeva dire che amazon aveva previsto un prezzo troppo basso e tutti i macachi si sono affrettati a buttare XXXXX su apple "vorrete mica che facciamo la figura dei pezzenti"... poi è uscito al solito prezzo folle, e tutti contenti.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: articolo bufala
      - Scritto da: tarzanerd
      la notizia era stata smentita gia' stamattina
      http://www.geekosystem.com/microsoft-surface-1000/

      (ma guarda te se mi tocca difendere ms)Può essere che i tablet Arm non costino più di 500 euro (modello base), ma quelli con procio intel di sicuro supereranno gli 800 euro, poco ma sicuro!Leggicchiando qua e la sul web si legge parecchia aspettativa per i tablet Windows 8, tuttavia soprattutto per quelli NON ARM!!
      • iRoby scrive:
        Re: articolo bufala
        Ma il mondo è impazzito!
      • ruppolo scrive:
        Re: articolo bufala
        - Scritto da: Mela avvelenata
        Leggicchiando qua e la sul web si legge parecchia
        aspettativa per i tablet Windows 8, tuttavia
        soprattutto per quelli NON
        ARM!!Ovvero quelli che da 12 anni non riescono ad avere sucXXXXX?
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: articolo bufala
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Mela avvelenata

          Leggicchiando qua e la sul web si legge
          parecchia

          aspettativa per i tablet Windows 8, tuttavia

          soprattutto per quelli NON

          ARM!!

          Ovvero quelli che da 12 anni non riescono ad
          avere
          sucXXXXX?Già. Chiediti perchè...
          • iRoby scrive:
            Re: articolo bufala
            Forse perché i chip non ARM non hanno la medesima efficienza energetica e la durata delle batterie è la metà.Oppure perché è mancato un sistema operativo studiato e nato per il touch screen, contro degli adattamenti di sistemi operativi per desktop...
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: articolo bufala
            - Scritto da: iRoby
            Forse perché i chip non ARM non hanno la medesima
            efficienza energetica e la durata delle batterie
            è la
            metà.

            Oppure perché è mancato un sistema operativo
            studiato e nato per il touch screen, contro degli
            adattamenti di sistemi operativi per
            desktop...La mia risposta si riferiva al fatto che nonostante questo gli utenti vorrebbero ancora un tablet con la stessa esperienza d'uso di un desktop, nonostante i limiti noti!
          • tarzanerd scrive:
            Re: articolo bufala
            - Scritto da: Mela avvelenata
            - Scritto da: iRoby

            Forse perché i chip non ARM non hanno la
            medesima

            efficienza energetica e la durata delle
            batterie

            è la

            metà.



            Oppure perché è mancato un sistema operativo

            studiato e nato per il touch screen, contro
            degli

            adattamenti di sistemi operativi per

            desktop...

            La mia risposta si riferiva al fatto che
            nonostante questo gli utenti vorrebbero ancora un
            tablet con la stessa esperienza d'uso di un
            desktop, nonostante i limiti
            noti!Io non credo che gli utenti vogliano questo. Magari era cosi' uno o due anni fa quando il tablet lo immaginavamo come un sostituto del pc.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: articolo bufala
            - Scritto da: tarzanerd
            - Scritto da: Mela avvelenata

            - Scritto da: iRoby


            Forse perché i chip non ARM non hanno la

            medesima


            efficienza energetica e la durata delle

            batterie


            è la


            metà.





            Oppure perché è mancato un sistema
            operativo


            studiato e nato per il touch screen,
            contro

            degli


            adattamenti di sistemi operativi per


            desktop...



            La mia risposta si riferiva al fatto che

            nonostante questo gli utenti vorrebbero
            ancora
            un

            tablet con la stessa esperienza d'uso di un

            desktop, nonostante i limiti

            noti!

            Io non credo che gli utenti vogliano questo.
            Magari era cosi' uno o due anni fa quando il
            tablet lo immaginavamo come un sostituto del
            pc.Credi a me: i tablet con Windows RT non li vuole nessuno...La maggior parte vuole il Windows a cui sono abituati, o perlomeno quello che sia compatibile con le applicazioni che utilizzano più spesso (inclusi ovviamente i giochi)
          • tarzanerd scrive:
            Re: articolo bufala
            - Scritto da: Mela avvelenata
            Credi a me: i tablet con Windows RT non li vuole
            nessuno...La maggior parte vuole il Windows a cui
            sono abituati, o perlomeno quello che sia
            compatibile con le applicazioni che utilizzano
            più spesso (inclusi ovviamente i
            giochi)Siamo d'accordo, ma stiamo parlando di un tablet che pesa quasi un chilo. Non e' un tablet come lo immaginiamo, e' un mattonazzo, fattore cool = 0.Per questo credo che alla fine la gente non lo comprera'.Certo, con windows pro e allo stesso prezzo di un ultrabook in teoria sarebbe interessante, ma a sto punto io prenderei un ultrabook.
          • iRoby scrive:
            Re: articolo bufala
            Forse hai ragione...Leggo e sento spesso dire a molta gente che aspetta i tablet Windows nella speranza che sia più compatibili con gli strumenti che usano abitualmente e più indicati per il lavoro dove usano i desktop tradizionali.Ciò perché questa gente è convinta che il tablet possa sostituire il PC.Così come scriveva qualche volta Mantellini, dove ai convegni vedi questi giornalisti con gli iPad a litigare con le tastiere virtuali sullo schermo, convinti di poter sostituire il notebook.Non nego che ci siano persone per le quali sia stato uno strumento utile.Ma per me se non fosse stato per le versioni cinesi con porte USB OTG e uscita HDMI, ed ovviamente Android e tutte le sue app, sarebbe stato un oggetto assolutamente inutile.Il sostituto del notebook, oggi come oggi resta un altro notebook più leggero, ossia l'ultrabook come il Macbook Air.L'ho visto, l'ho tenuto in mano, e secondo me è quello l'obiettivo da perseguire. Materiali ultraleggeri e compattezza estrema, ma la tastiera serve. Al massimo si può far coadiuvare dal touchscreen.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: articolo bufala
            Beh, sostanzialmente tablet come quelli Asus, della serie Transformer, puntano effettivamente a sostituire i desktop. Tuttavia i tempi non sono ancora maturi per questo (anche perchè non ci sono ancora tutti le applicazioni necessarie), ma i tablet sono un'ottima estensione dei desktop, desktop che in futuro potrebbero diventare sempre più dei "server" per i tablet (in molti casi lo sono già)
  • Dr. Ballmer scrive:
    Surface costerà
    Il nuovo tablet Surface costerà... MILLE DOLLARI! [img]http://kilobyte.com.br/wp-content/uploads/2009/06/steve-ballmer-dr-evil.jpg[/img]
    • ruppolo scrive:
      Re: Surface costerà
      - Scritto da: Dr. Ballmer
      Il nuovo tablet Surface costerà...

      <b
      MILLE DOLLARI! </b

      E sarà venduto come le batterie di pentole in TV, con la mountain bike in omaggio, da nostro esperto di televendite SteeeeeeeveBALMEEERRR!!http://youtu.be/tGvHNNOLnCk
  • diffamantol o scrive:
    poco più di 800 euro
    (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl) (rotfl) (rotfl)
  • devnull scrive:
    Impossibile
    Sono prezzi assurdi, è semplicemente una sparata del venditore in questione per far parlare di se. E ci è riuscito in pieno!
  • Mela avvelenata scrive:
    Con questi prezzi...
    ...prevedo un grosso sucXXXXX! :D
    • Precipizio scrive:
      Re: Con questi prezzi...
      - Scritto da: Mela avvelenata
      ...prevedo un grosso sucXXXXX! :DNe ho già prenotati 2 e appena esce ne prendo altri 4 così per scorta, non vorrei restare senza, a quanto stanno i ceci?
      • rockroll scrive:
        Re: Con questi prezzi...
        Per me spendere più di 200 euro per simili giocattoli è una cavolata! Un surrogato di netbook non può costarne più della metà. Io ho speso 119 euro (10", ma potevo spenderne 89 per un 7"), e non gli mancaca proprio nulla, ovviamente nei limiti naturali di quel che ci si può aspettare da un gadget chiamato tablet, indipendentemente dal suo prezzo di vendita e dal blasone o meno del suo marchio.
        • Mela avvelenata scrive:
          Re: Con questi prezzi...
          - Scritto da: rockroll
          Per me spendere più di 200 euro per simili
          giocattoli è una cavolata! Un surrogato di
          netbook non può costarne più della metà.

          Io ho speso 119 euro (10", ma potevo spenderne 89
          per un 7"), e non gli mancaca proprio nulla,
          ovviamente nei limiti naturali di quel che ci si
          può aspettare da un gadget chiamato tablet,
          indipendentemente dal suo prezzo di vendita e dal
          blasone o meno del suo
          marchio.La differenza tra un tablet da poco più di 100 euro ed uno da 300-400 euro può però essere abissale, un pò come la differenza tra un netbook ed un notebook con tutti i crismi!
Chiudi i commenti