Olimpiadi, vietato copiare

Le autorità cinesi annunciano pene severe per coloro che rilanceranno in rete materiale su cui non detengono diritti. Le Olimpiadi saranno solo per i canali autorizzati

Roma – Le Olimpiadi cinesi non si clonano , le trasmissioni degli eventi e delle imprese atletiche saranno riservati all’emittente di stato e a coloro che ne acquisiranno regolarmente i diritti. Chi avesse intenzione di trasmettere immagini ottenute illecitamente è stato avvertito : multe cospicue e severe pene si abbatteranno senza pietà sui pirati.

Manifestazioni Le autorità di Pechino giocano d’anticipo: “Nessun sito web, nessuna piattaforma mobile, nessun individuo potrà trasmettere entro i confini cinesi materiale audio e video relativo ai Giochi Olimpici di Pechino o alle manifestazioni correlate senza aver ottenuto l’autorizzazione del detentore dei diritti” ha annunciato un portavoce dell’ente che si occupa di vigilare sul copyright in Cina.

Le punizioni saranno esemplari: dagli avvertimenti si passerà alle richieste di rimozione e alle multe da oltre 9mila euro, alle quali potrebbero seguire oscuramenti e sequestri. Se si verrà colti in flagrante nella trasmissione di eventi per trarre profitti superiori ai 2700 euro, scatteranno le pene carcerarie: si rischierà da uno a sette anni.

A vigilare sulle trasmissioni abusive ci saranno la Commissione Olimpica Internazionale, i detentori dei diritti, le autorità statali e gli stessi cittadini della rete : 20 siti sono già stati raggiunti dalle diffide. ( G.B. )

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • perepe scrive:
    a maruuuuuuuuu
    aoh!;)è la TUA crew? ;)heheheh
  • XYZ scrive:
    U_U
    Addio Francia Libertina.Torno a vedere la mia copia pirata di "The Dreamers"..
  • Bic Indolor scrive:
    Che barboni...
    Ma dai, davvero a qualcuno interessa un film a risoluzione indegna che traballa (per non dire oscilla... tienila tu la telecamera ferma per tre ore...) e con un audio da lasciar disgustato l'orecchio meno esigente della terra?
    • Fabio scrive:
      Re: Che barboni...
      No per dire eh, ma ci sono i cam con audio preso direttamente su cavo e non con un microfono. La telecamera, chi fa questo "lavoro" non la tiene in mano ma molto spesso sono organizzati da farlo alla sera, dopo la chiusura, in stile "circolo privato" e quindi la cam è su un cavalletto fermo.E' stato beccato uno che faceva circa così a vicenza l'anno scorso.
      • Max325 scrive:
        Re: Che barboni...
        DVDrip/LD 4 life :)
        • Chromo scrive:
          Re: Che barboni...
          Ci guadagnano tutti (a parte quelli che li danno da vendere ai marocchini) se queste immondizie di film riregistrati dal cinema vengono tolti di mezzo.
          • rockroll scrive:
            Re: Che barboni...
            Che ci guadagnino tutti non direi, anche perchè le attuali tecnologie permettono qualcosa di più che "immondizie"; ma sicuramente ci perdono tutti se i cosidetti "diritti" di sfruttamento ad oltranza perdurano fino a 99 anni dopo la morte degli autori....Fai tu che sai....
          • Chromo scrive:
            Re: Che barboni...
            Quello sui diritti è un altro discorso..per la qualità invece...se ti soddisfa..buon per te :|
          • Picander scrive:
            Re: Che barboni...
            certo che dopo che uno vede un blu-ray un divx diventa inguardabile... speriamo che la qualità vinca sulla pirateria
      • Picander scrive:
        Re: Che barboni...
        ma dai! Che cinema? (sono di vi)
    • 01234 scrive:
      Re: Che barboni...
      a volte qualità pessima, a volte più che accettabilema anche solo per il gesto...EROI (come nella canzone di Zalone sugli juventini :-D)eroi e benefattori, anche se poi con risultati magari meno buoni dei benefattori che mettono nel p2p le copie per i giornalisti :-D
      • liucius scrive:
        Re: Che barboni...
        quelli della scena comunque odiano il p2p
      • braincrash scrive:
        Re: Che barboni...
        Eroi???Ma dimmi un po'... ora non so che lavoro fai, ma supponiamo che produci qualcosa, io vengo a rubare i tuoi prodotti... tanto tu non mi farai nulla perchè mi definisci un eroe :)
        • 01234 scrive:
          Re: Che barboni...
          no aiuto, aridaje col furto del mengaaaaaaaa :-Dio non tolgo né 1) a te il tuo prodotto2) a te l'eventuale n-simo compratoretanto chi vuole comperare e può, lo fa (vogliamo parlare della qualità dei file compressi?)ripeto ribadisco e confermo: EROI (che rischiano e lo fanno per chi come me non ha i soldi - oppure per sfregio, un tantinello più dannunziano, ma vabbeh :-D )"i rippatori sono piccoli eroi..." :-D (alla Zalone)
Chiudi i commenti