OLPC fa infuriare i suoi clienti

Il celeberrimo laptop XO al centro di nuove polemiche: ritardi di consegna, indirizzi errati, attese di ore al telefono. La fondazione voluta da Negroponte: non è colpa nostra

Roma – Il bimbocomputer di Negroponte torna di nuovo alla ribalta. Inspiegabili ritardi nelle consegne del laptop XO , attese telefoniche interminabili con il servizio clienti e clienti iracondi che chiedono indietro il proprio denaro . Questo è il quadro della situazione disegnato da Wired attorno ad uno dei fenomeni informatici più discussi .

Si parla, in particolare, di quegli utenti nordamericani che hanno partecipato all’ iniziativa che consentiva di acquistare uno XO ad un prezzo maggiorato, in modo da finanziarne la diffusione nei paesi poveri. Ma si parla di una gestione dei clienti del tutto fallimentare: c’è gente a cui è stato garantito un immediato invio ma nessuna data di consegna e persino nessun numero di spedizione per tracciare la posizione del pacco.

PC World rincara la dose parlando di un cittadino di Washington, che ha ordinato il pacco il 12 novembre scorso e che non l’ha mai visto, nonostante le assicurazioni secondo cui lo avrebbe ricevuto entro le festività natalizie . “Sono un grande sostenitore di OLPC e ritengo sia una mission fantastica, ma c’è un momento in cui bisogna dire quando è troppo è troppo “, sbotta Mr. Ruggiero.

Le proteste hanno così inondato sia le OLPC message boards che OLPCNews.com , il sito dove vengono anche raccolti i reclami. Ma non finisce qui: chi ha utilizzato Paypal per pagare – si legge su Wired – ha dovuto rilevare dati di spedizione inesatti, incompleti o mancanti, pur avendo personalmente chiamato per verificare ed eventualmente correggere.

Come non bastasse, le attese telefoniche per chi ha voluto parlare direttamente con il servizio clienti si sono protratte fino anche un’ora , come emerge dalle numerose lamentele riportate sul forum.

Se da un lato Jackie Lustig, portavoce di OLPC, riconosce che qualcosa non sia andato per il giusto verso, dall’altra l’organizzazione richiama le condizioni contrattuali, secondo le quali “la consegna del laptop XO può subire ritardi e né la Fondazione OLPC né i suoi fornitori possono essere ritenuti responsabili per eventuali ritardi nella consegna”.

Marco Valerio Principato

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Matteo scrive:
    Salverà delle vite
    Una tecnologia interessante, che potrebbe salvare molte vite.Allo stesso modo come le altre tecnologie abs,esp, radar, ecc salvano già molte vite oggi. Sarebbe bene che chi critica sempre queste cose se lo ricordi. :)
  • biffuz scrive:
    Andare piano no?
    La causa della maggior parte degli incidenti è l'alta velocità, e anche dove non lo è, più si va veloce maggiore sarà la violenza dell'impatto.Ma finché il limitatore di velocità non sarà obbligatorio, col cavolo che le case automobilistiche, che TANTO ci tengono alla sicurezza, lo metteranno.E pensare che oggi non mancherebbe la tecnologia per fare in modo che l'auto conosca il limite della strada su cui stiamo andando.E anche il sistema che mantiene la distanza di sicurezza. Ancora più semplice ed economico.
    • mio cuggino scrive:
      Re: Andare piano no?
      - Scritto da: biffuz
      La causa della maggior parte degli incidenti è
      l'alta velocità, e anche dove non lo è, più si va
      veloce maggiore sarà la violenza
      dell'impatto.
      Ma finché il limitatore di velocità non sarà
      obbligatorio, col cavolo che le case
      automobilistiche, che TANTO ci tengono alla
      sicurezza, lo
      metteranno.
      E pensare che oggi non mancherebbe la tecnologia
      per fare in modo che l'auto conosca il limite
      della strada su cui stiamo
      andando.

      E anche il sistema che mantiene la distanza di
      sicurezza. Ancora più semplice ed
      economico.La maggiore causa di incidenti è la distrazione.La velocità serve a fare i titoloni per vendere i giornali.Basta attaccare il cervello quando si guida.P.s.: il limitatore diventerebbe la classica truffetta all'italiana, tipo togliere i diaframmi al 50ino.Beppe Grillo potrebbe evitare queste cose sapendo che ha avuto una Ferrari.
    • wathrog scrive:
      Re: Andare piano no?
      - Scritto da: biffuz
      La causa della maggior parte degli incidenti è
      l'alta velocità,Non ci credo, mostrami i dati... seri, non quelli demagocici che ti propinano sui quotidiani e alla tv
      e anche dove non lo è, più si va
      veloce maggiore sarà la violenza
      dell'impatto.Innegabile.... mi viene da dire dipende dal tipo di impatto però...
      Ma finché il limitatore di velocità non sarà
      obbligatorio, col cavolo che le case
      automobilistiche, che TANTO ci tengono alla
      sicurezza, lo
      metteranno.Limitatore di velocità?????????????????????? Che cazzata....
      E pensare che oggi non mancherebbe la tecnologia
      per fare in modo che l'auto conosca il limite
      della strada su cui stiamo
      andando.Delirante! Poi magari trasmette anche la strada su cui siamo ad un db dal quale estraggono le nostre preferenze in fatto di corsie e ci fanno pubblicità ad-hoc sui cartelloni. "Compra un panino Francesco! Oramai sei sulla strada da 1h 32m 15s.... fermati all'area di servizio "Cipollino" dista solo 3,4Km dalla tua posizione e compra il panino "carlo" che hai preso anche l'ultima volta"Semplicemente assurdo.

      E anche il sistema che mantiene la distanza di
      sicurezza. Ancora più semplice ed
      economico.Semplice? Economico? un affarino del genere a sonar è un optional da 4000 euro minimo.Per 4 coglioni sulle strade non sono disposto a spendere tanto......Il problema non è MAI lo strumento ma la TESTA di chi lo usa.... possibile che questo non lo capisca mai nessuno?Saluti, Francesco
  • Most Wanted scrive:
    guidare o farsi guidare?
    nooo ancora...non se ne può più... e l'abs di qua, e l'esp di la, e il segnalatore 'beep' di prossimita' in una, e il controllo che se sei senza cintura non si accende il motore nell'altra, e questo e quell'altro...ora ci manca solo che quando uno sta guidando e si stropiccia gli occhi la macchina inchioda... sigh :'(
    • Matteo scrive:
      Re: guidare o farsi guidare?
      - Scritto da: Most Wanted
      nooo ancora...
      non se ne può più... e l'abs di qua, e l'esp di
      la, e il segnalatore 'beep' di prossimita' in
      una, e il controllo che se sei senza cintura non
      si accende il motore nell'altra, e questo e
      quell'altro...
      ora ci manca solo che quando uno sta guidando e
      si stropiccia gli occhi la macchina inchioda...
      sigh
      :'(Penso che tu non abbia capito come funziona il sistema.Lui controlla che tu non ti stia addormentando. Se vede che ti stai addormentando (non quando ti stropicci semplicemente gli occhi) e ti stai approssimando ad un ostacolo PRIMA ti avvisa (con luci e suoni) e solo alla fine quando l'impatto diventerebbe altrimenti inevitabile frena al posto tuo.Preferisci distruggerti l'auto ?:)
    • Domokun scrive:
      Re: guidare o farsi guidare?
      - Scritto da: Most Wantede l'abs di qua, e l'esp di
      laAh adesso ABS e ESP sono una noia... certo, se vuoi fare le derapate e le curve col freno a mano lo sono, ma sei sicuro che sia il modo corretto di guidare?
  • gelty scrive:
    Occhiali da sole
    E se uso gli occhiali da sole come fa ad accorgersi se dormo o no?Stesso discorso per gli occhiali normali, che potrebbero trarre in inganno il software di riconoscimento dell'occhio.
    • rejetto scrive:
      Re: Occhiali da sole
      Pure se funzionasse nel 50% dei casi sarebbe di grande "impatto"...
    • pippopluto scrive:
      Re: Occhiali da sole
      - Scritto da: gelty
      E se uso gli occhiali da sole come fa ad
      accorgersi se dormo o
      no?
      Stesso discorso per gli occhiali normali, che
      potrebbero trarre in inganno il software di
      riconoscimento
      dell'occhio.uno di solito dorme di notte, difficilmente di giorno. Tu di notte guidi con gli occhiali da sole? In ogni caso, anche se non fosse sempre utilizzabile sarebbe comunque un bel meccanismo
  • Smiggle scrive:
    E se la spingo a 180 in autostrada...
    Mi fa pure una foto alla patente e la manda ai postardi ? (polstrada)
Chiudi i commenti