OpenGL è 4.2

Il Khronos Group espande i confini della specifica OpenGL con novità interessanti al servizio della GPU

Roma – In occasione del Siggraph 2011 il Khronos Group rende noto che l’ultima specifica OpenGL è stata completata. La libreria grafica 2D e 3D si aggiorna alla versione 4.2 con una serie di novità, pur mantenendo la compatibilità con il passato.

Oltre ad includere il feedback degli sviluppatori, la nuova versione delle API grafiche open source e cross-platform aggiorna il supporto per gli shader programmabili al recente linguaggio GLSL 4.20. Una versione che consente un controllo ancora più immediato delle pipeline grafiche.

Le altre migliorie messe a disposizione dei programmatori riguardano la possibilità di allentare la pressione sulla larghezza di banda, una superiore gestione della tecniche tessellation via GPU e la possibilità di memorizzare il sottoinsieme di una texture compressa, per applicare una modifica all’oggetto senza dover ricaricare l’intera struttura.

Il comunicato ufficiale del consorzio non profit sottolinea con un grafico i passi avanti compiuti negli ultimi 5 anni, anche rispetto alle DirectX Microsoft.
Per l’elenco completo della aggiunte è possibile consultare il documento ufficiale alla pagina del Registry .

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nom nom and cognom nom scrive:
    furto di copyright
    "furto di copyright" proprio mi mancava.
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Sono destinati ad essere dei perdenti
    <i
    ...riuscendo ad "abbattere" famosi network del calibro di Grokster e LimeWire senza però intaccare la colossale crescita del traffico di bit complessivo.... </i
    Per forza che non l'ha intaccata, avrebbe dovuto "abbattere" l'Umanità. Ma l'Umanità, di questi rottami del secolo scorso, se ne sbatte beatamente. <b
    ABOLIRE IL COPYRIGHT </b
    P-)
    • dalek scrive:
      Re: Sono destinati ad essere dei perdenti
      io ci metterei un pirata a capo della riaaa
    • ThEnOra scrive:
      Re: Sono destinati ad essere dei perdenti
      Il verbo "abbattere" è riferito al "mezzo" utilizzato e non agli utenti che lo hanno utilizzato!Peccato che l'UMANITA' di cui tu parli fruisce beatamente dei contenuti prodotti dai ROTTAMI. Vedi un po' te!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Sono destinati ad essere dei perdenti

        Peccato che l'UMANITA' di cui tu parli fruisce
        beatamente dei contenuti prodotti dai ROTTAMI.Vero. Ma per quello, non c'è assolutamente bisogno che i rottami continuino a esistere.Sai com'è.... anche se tu fruisci delle uova di una gallina, quando la gallina diventa vecchia, cosa puoi farci se non il brodo?
        • ThEnOra scrive:
          Re: Sono destinati ad essere dei perdenti
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Sai com'è.... anche se tu fruisci delle uova di
          una gallina, quando la gallina diventa vecchia,
          cosa puoi farci se non il
          brodo?Ti fai il brodo, si, ma poi non ti lamenti se non hai più ne uova ne gallina.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Sono destinati ad essere dei perdenti
            - Scritto da: ThEnOra
            Ti fai il brodo, si, ma poi non ti lamenti se non
            hai più ne uova ne
            gallina.E chi si lamenta?Almeno, avrò il brodo.Se le ultime uova fatte dalla gallina erano marce, uova e gallina non mi servono più.
Chiudi i commenti