OpenOffice 2.0 al Valtellinux Meeting

Anteprima italiana


Roma – Sabato prossimo, 30 ottobre, nell’ambito del Valtellinux Meeting 2004 che si terrà a Caiolo (a pochi chilometri da Sondrio), verrà presentata in anteprima per l’Italia una localizzazione della versione pre-alfa di OpenOffice 2.0.

La nuova release della suite per ufficio libera disponibile per le piattaforme Linux, Windows e Macintosh sta per entrare nella fase finale dello sviluppo, e sarà disponibile in versione definitiva intorno alla metà del 2005 con importanti novità nell’area dell’interfaccia utente, della compatibilità con Microsoft Office e della gestione di database.

Davide Dozza, responsabile del PLIO (Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org) insieme a Riccardo Losselli, presenterà il progetto e il
programma, e parteciperà alla tavola rotonda conclusiva sui progetti di localizzazione in italiano del software libero.

Per maggiori informazioni sull’evento è possibile consultare il sito del Valtellinux Meeting 2004.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    KERNEL di Mandrake 10.1 BUGGATO!
    http://www.suse.de/de/security/2004_37_kernel.html
    • Anonimo scrive:
      Re: KERNEL di Mandrake 10.1 BUGGATO!
      - Scritto da: Anonimo
      www.suse.de/de/security/2004_37_kernel.html Cerca di essere più preciso: kernel 2.6.8 buggato....Usate le versione precedente o la successiva.
    • Akiro scrive:
      Re: KERNEL di Mandrake 10.1 BUGGATO!
      di solito mandrake fa uscir delle proprie versioni patchate dei kernel... per cui un allert così preso in giro non mi pare affidabile
  • Anonimo scrive:
    Perchè pagare una distro...
    quando se aspetti 3 settimane te la scarichi gratis?E' veramente da pochissimo che gioco con le varie distro di Linux, ho capito che se ti compri il CD c'è anche il supporto ma oltre a questo il contenuto del software sia se te lo scarichi via ftp o che te lo compri è lo stesso o no?
    • Shuren scrive:
      Re: Perchè pagare una distro...
      Chiamalo sostegno, donazione, riconoscimento. Anche se sarebbe più giusto chiamarla economia: io ti do la mela, e tu mi dai del pane. Io ti pago e tu mi dai il codice sorgente. Ma pare non sia così... Quindi ritieniti fortunato a pagare _solo_ per l'assistenza, visto che il resto è praticamente gratis.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè pagare una distro...
        - Scritto da: Shuren
        Chiamalo sostegno, donazione,
        riconoscimento.
        Anche se sarebbe più giusto chiamarla
        economia: io ti do la mela, e tu mi dai del
        pane. Io ti pago e tu mi dai il codice
        sorgente. Lascia perdere...oramai con windows, la gente comune è abituata a rubare senza rendersi nemmeno conto di compiere un reato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè pagare una distro...

          Lascia perdere...oramai con windows, la
          gente comune è abituata a rubare
          senza rendersi nemmeno conto di compiere un
          reato.piano con i termini... un conto è rubare, un conto è prelevare qualcosa che viene reso disponibile gratuitamente.Nel caso concreto:- copiare windows = rubare;- staricare Mandrake download edition da ftp = non rubare, perche Mandrakesoft ti permette di farlo.Se poi uno vuole esprimere la sua riconoscenza a Mandrakesoft è liberissimo di comprare il Powerpack che in più ha assistenza e software aggiuntivo.E' bello poter scegliere.(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè pagare una distro...
      - Scritto da: Anonimo
      quando se aspetti 3 settimane te la scarichi
      gratis?

      E' veramente da pochissimo che gioco con le
      varie distro di Linux, ho capito che se ti
      compri il CD c'è anche il supporto ma
      oltre a questo il contenuto del software sia
      se te lo scarichi via ftp o che te lo compri
      è lo stesso o no?1 - è una questione di mentalità: chi usa windows è sovente abituato a piratare il software mentre chi usa Linux spesso è contento di contribuire allo sviluppo della distribuzione che usa. Non voglio offendere nessuno, ma è proprio una questione di come ci si pone rispetto all'azienda che sviluppa il software che si usa.Io non ho mai avuto problemi ad acquistare per es. RedHat, Mandrake o SuSe.Del resto se si usa legalmente il software non ci sono problemi ad acquistare un determinato prodotto, se necessario.2 - la versione che si scarica non è proprio identica a quella boxata. Tanto per cominciare quella boxata contiene una serie di driver proprietari che può essere utile trovare installati automaticamente anziché doverli scaricare. Lo stesso discorso vale per altro software aggiuntivo, come il plugin flash, acrobat reader, oppure per avere Mozilla con supporto shockwave. Poi ci sono i manuali e l'assistenza.SalutiProspero
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè pagare una distro...
      - Scritto da: Anonimo
      quando se aspetti 3 settimane te la scarichi
      gratis?Paghi la distribuzione (oppure la telecom ti da la connessione gratis)
      E' veramente da pochissimo che gioco con le
      varie distro di Linux, ho capito che se ti
      compri il CD c'è anche il supporto ma
      oltre a questo il contenuto del software sia
      se te lo scarichi via ftp o che te lo compri
      è lo stesso o no?C'è una versione mandrake da 7 CD + voluminosi manuali che costa quanto XP.
  • Anonimo scrive:
    HELP! Problema con vers Community
    Salve,ho un piccolo problem con la vers community che era disponibile in edicola.Premetto che ho un antico Pentium 133, 48 MB Ram.Una volta fatta l'installazione (su hda1 ho win95, hda2 ext2 (o 3 non ricordo) e hda3 swap), reboot, parte lilo con il multiboot, ma se scelgo linux, vedo una serie di puntini, poi un messaggio del tipo BIOS check ok, e poi il PC si riavvia. La ext2 è in un settore
    • Anonimo scrive:
      Re: HELP! Problema con vers Community
      Probabilmente non c'entra con il tuo problema, ma pensi di usare Mandrake con interfaccia grafica o a linea di comando? Te lo chiedo perché mi pare di aver letto per la 10.0 che per far girare decentemente l'interfaccia grafica sia richiesto almento un pII 300 e 128 MB di RAM, quindi è improbabile che funzioni correttamente nella tua macchina.Se però la tua intenzione è di usarlo in modo non grafico, quantunque questo sia possibile anche con Mandrake, ti consiglierei di provare una distro più specifica come Slackware che offre molti tool e programmi che non necessitano di X.Per tornare a noi, durante l'installazione hai notato qualche messaggio di errore? Non pensi sia conveniente aspettare la 10.1 Official, in cui dovrebbero correggere gli eventuali errori della Community? In fondo mancano solo 3 settimane...Saluti.
    • Akiro scrive:
      Re: HELP! Problema con vers Community
      non lo so, purtroppo.Ti convien dare un occhio alle mailing-list di mandrakehttp://archives.mandrakelinux.com/
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè lavorano gratis?
    Mi spiego..., perchè la mandrake regala il suo prodotto?ipotesi 1: sono dei benefattori dell'umanità;ipotesi 2: il prodotto è scadente, se lo vendi non vale;ipotesi 3: sono dei polli.mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perchè lavorano gratis?
      pensi che gli sviluppatori di linux vivano di sola aria?ti faccio un esempio:uno dei maggiori finanziatori di gnome(uno dei migliori desktop environment per linux/bsd) è finanziato dalla sun(si,quelli di j2re/sdk)...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perchè lavorano gratis?
        - Scritto da: Anonimo
        pensi che gli sviluppatori di linux vivano
        di sola aria?ti faccio un esempio:uno dei
        maggiori finanziatori di gnome(uno dei
        migliori desktop environment per linux/bsd)
        è finanziato dalla sun(si,quelli di
        j2re/sdk)...ma se sun dovesse allora chiudere i rubinetti... cosa succederebbe al progetto gnome? Diventerebbe a pagamento?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perchè lavorano gratis?
          non credo proprio,ci sono anche molte grandi aziende(ad esempio ibm) che stanno puntando il mondo linux
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perchè lavorano gratis?
      Oppure ti regalano un prodotto per venderti il supporto...ovviamente il supporto lo vendono principalmente alle aziende (per le quali normalmente costa in effetti + il supporto delle licenze sofware).Offrendolo anche ai privati ne aumentano la notorietà, i riscontri sui bachi e magari qualcuno comincia ad usarlo e poi si abbona.Ti stupirebbe se MS ti concedesse gratuitamente di usare windows e office per poi fatturarti congruamente l'assistenza a canone fisso? A me no.Non è diverso dalle stampanti vendute sottocosto per guadagnare sulle cartucce o dalle PS o XBOX tirate dietro e con i giochi a 50 euro
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perchè lavorano gratis?
        e le distro totalmente free come fedora o debian?queste cosa vendono?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perchè lavorano gratis?
          - Scritto da: Anonimo
          e le distro totalmente free come fedora o
          debian?queste cosa vendono?Secondo te, il sig. Debian o Fedora hanno grossi problemi a trovare lavoro? Immagina di poter inserire quella riga nel tuo cv e proporti a societa' o uffici governativi come consulente...Allontanati un po' dalla mentalita' M$: non si vendono solo prodotti,si vendono anche servizi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            il mio era un discorso in termini di guadagno ora,non penso che uno sviluppatore debian o fedora(e le altre distro che non prevedono versioni a pagamento) campi d'aria
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: Anonimo
            il mio era un discorso in termini di
            guadagno ora,non penso che uno sviluppatore
            debian o fedora(e le altre distro che non
            prevedono versioni a pagamento) campi d'ariabeh... generalmente si tratta di programmatori che fanno tutt'altro lavoro (es: sistemisti, tecnici hardware) e nei tempi liberi si dedicano allo sviluppo di linux... tipo un hobbyio sinceramente non lo farei, nemmeno se fossi il più bravo e veloce programmatore del west...o mi pagano o nisba... se poi si tratta di beneficenza, il discorso cambia
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perchè lavorano gratis?
          - Scritto da: Anonimo
          e le distro totalmente free come fedora o
          debian?queste cosa vendono?Hai citato due casi particolari:Fedora è il "figlioccio" di Red Hat. Red Hat ora si è buttato soprattutto su linux nelle aziende, e Fedora è rimasta una distribuzione per gli utenti "domestici".Dopotutto, MS ti da' sql server a $$$, però esiste anche MSDE(spero di non sbagliare, cmq avete capito), no? E' la stessa mentalita'.Debian invece è una cosa a parte. E' la distribuzione "libera" per eccellenza, e tra l'altro è anche molto complessa. Difficilmente un newbie di linux si butta su Debian, e in genere chi lo fa è in grado di aiutare la comunità con il suo contributo a sua volta.Debian è, tra virgolette, la distro più "ideologica".
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perchè lavorano gratis?
        - Scritto da: Anonimo

        Ti stupirebbe se MS ti concedesse
        gratuitamente di usare windows e office per
        poi fatturarti congruamente l'assistenza a
        canone fisso? A me no.
        roba da matti... preferisco pagare 75 euro di licenza XP per sempre e avere 3 supporti tecnici gratuiti MS che pagare invece "congruamente l'assistenza" a tutti sti truffaldini "made in linux"...
        • F. scrive:
          Re: Ma perchè lavorano gratis?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Ti stupirebbe se MS ti concedesse

          gratuitamente di usare windows e office
          per

          poi fatturarti congruamente
          l'assistenza a

          canone fisso? A me no.



          roba da matti... preferisco pagare 75 euro
          di licenza XP per sempre e avere 3 supporti
          tecnici gratuiti MS che pagare invece
          "congruamente l'assistenza" a tutti sti
          truffaldini "made in linux"...il problema è che la licenza xp non costa 75 euro :s
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: F.


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            Ti stupirebbe se MS ti concedesse


            gratuitamente di usare windows e
            office

            per


            poi fatturarti congruamente

            l'assistenza a


            canone fisso? A me no.






            roba da matti... preferisco pagare 75
            euro

            di licenza XP per sempre e avere 3
            supporti

            tecnici gratuiti MS che pagare invece

            "congruamente l'assistenza" a tutti sti

            truffaldini "made in linux"...

            il problema è che la licenza xp non
            costa 75 euro :sinfatti, la licenza xp eom costa solo 70 ... informati :)
          • F. scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: F.





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            Ti stupirebbe se MS ti
            concedesse



            gratuitamente di usare
            windows e

            office


            per



            poi fatturarti congruamente


            l'assistenza a



            canone fisso? A me no.









            roba da matti... preferisco pagare
            75

            euro


            di licenza XP per sempre e avere 3

            supporti


            tecnici gratuiti MS che pagare
            invece


            "congruamente l'assistenza" a
            tutti sti


            truffaldini "made in linux"...



            il problema è che la licenza xp
            non

            costa 75 euro :s

            infatti, la licenza xp eom costa solo 70 ...
            informati :)E se una persona volesse comprare solo winxp in un negozio di informatica (senza predendere anche il pc) quanto cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: F.


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: F.








            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo









            Ti stupirebbe se MS ti

            concedesse




            gratuitamente di usare

            windows e


            office



            per




            poi fatturarti
            congruamente



            l'assistenza a




            canone fisso? A me no.












            roba da matti... preferisco
            pagare

            75


            euro



            di licenza XP per sempre e
            avere 3


            supporti



            tecnici gratuiti MS che pagare

            invece



            "congruamente l'assistenza" a

            tutti sti



            truffaldini "made in linux"...





            il problema è che la
            licenza xp

            non


            costa 75 euro :s



            infatti, la licenza xp eom costa solo
            70 ...

            informati :)

            E se una persona volesse comprare solo winxp
            in un negozio di informatica (senza
            predendere anche il pc) quanto cosa?intorno 150 - 180 euro... ma sempre meno di linux in "scatola" con manuali e la famigerata assistenza
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: Anonimo
            intorno 150 - 180 euro... ma sempre meno di
            linux in "scatola" con manuali e la
            famigerata assistenzaSì, come no...Windows XP *HOME* (e forse una distribuzione linux andrebbe confrontata con la versione Professional...) costa 285 euro, è la versione upgrade che costa circa 130 euro, mentre la OEM circa 90 euro.Ad ogni modo, una distribuzione linux contiene, oltre al sistema operativo vero e proprio, una miriade di programmi che comprendono suite da ufficio come OpenOffice, programmi di grafica come Gimp, server di tutti i tipi (web, mail, database), compilatori, linguaggi eccetera eccetera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma perchè lavorano gratis?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: F.





            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            Ti stupirebbe se MS ti
            concedesse



            gratuitamente di usare
            windows e

            office


            per



            poi fatturarti congruamente


            l'assistenza a



            canone fisso? A me no.









            roba da matti... preferisco pagare
            75

            euro


            di licenza XP per sempre e avere 3

            supporti


            tecnici gratuiti MS che pagare
            invece


            "congruamente l'assistenza" a
            tutti sti


            truffaldini "made in linux"...



            il problema è che la licenza xp
            non

            costa 75 euro :s

            infatti, la licenza xp eom costa solo 70 ...
            informati :)Beh... prova a ricevere assistenza da Microsoft con una licenza oem, vedrai le risate che si fanno
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma perchè lavorano gratis?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          Ti stupirebbe se MS ti concedesse

          gratuitamente di usare windows e office
          per

          poi fatturarti congruamente
          l'assistenza a

          canone fisso? A me no.



          roba da matti... preferisco pagare 75 euro
          di licenza XP per sempre Errore, caro il mio troll, la licenza di XP non è "per sempre"; leggitela.e
          avere 3 supporti
          tecnici gratuiti MS che pagare invece
          "congruamente l'assistenza" a tutti sti
          truffaldini "made in linux"...Offesa gratuita. Non c'è niente di truffaldino.L'utente è libero di scegliere e usare quello che vuole.Se una azienda vuole assistenza la paga altrimenti utilizza il proprio CED, visto che *tutto* è documentato pubblicamente al 100%. Non vedo nessuna truffa.Idem per i privati. Se vuoi i manuali, i driver già pronti nei CD e l'assistenza compri il box altrimenti ti scarichi la distribuzione e la usi serenamente come e quanto vuoi senza pagare un centesimo. In entrambi i casi hai a disposizione i sorgenti. Se la distribuzione si diffonde aumentano le possibilità per il produttore di ottenere contratti di assistenza o OEM.Dov'è la truffa?Prospero
    • Akiro scrive:
      Re: Ma perchè lavorano gratis?
      è gratis per l'utenza home mi sa...indi...
  • Anonimo scrive:
    Community = Beta Official=Stabile
    Come da topic:La mandrake chiama le versioni beta community ergo se ne rimanete delusi sappiate il perchè. La official invece è la release stabile, testata e corretta....e come sempre c'è un mare di gente che corre a prendere la 10.1 Community per poi lamentarsi di bug incompatibilità etc... ma basta informarsi.non condivido tale politica della mandrake: confonde gli utonti a cui essa stessa mira.http://vil.emotiv.it
  • lorenzaccio scrive:
    Gratis? quasi.
    Ieri comunque ho comprato su una rivista dedicata a Linux (non so se si può fare il nome), la versione 'community' di Mandrake 10.1 per l'astronomica cifra di 5,90 Euro.Tanto per vedere le novità rispetto alla 10.0 che uso, e se vale la pena di passare alla 10.1salutilorenzaccio
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratis? quasi.
      - Scritto da: lorenzaccio
      Ieri comunque ho comprato su una rivista
      dedicata a Linux (non so se si può
      fare il nome), la versione 'community' di
      Mandrake 10.1 per l'astronomica cifra di
      5,90 Euro.
      Tanto per vedere le novità rispetto
      alla 10.0 che uso, e se vale la pena di
      passare alla 10.1
      saluti
      lorenzaccioGia' provata, la versione dvd ha solo 3 cd su 6, molti applicativi non funzionano, problemi vari , si pianta X, l'update da 9.2 una tragedia.... tirando le somme, rimanete con la 10 e' piu' stabile.
      • lorenzaccio scrive:
        Re: Gratis? quasi.
        grazie, mi risparmi un sacco di tempo.ciaolorenzaccio
        • Anonimo scrive:
          Leggi bene, e non sparar belate!
          La 10.1 community è la versione piena di bug per betatesting.La 10.1 official è la release completa, senza bug [o quasi, nulla ne è esente].Ergo se provi la 10.1 community è ovvio che in parte ne rimarrai deluso, la versione stabile è la 10.1 official e funziona a dovere: l'ho montata oggi e non sembra dare alcuna grana.Non condivido questa politica della mandrake: confonde le idee agli utonti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratis? quasi.
      - Scritto da: lorenzaccio
      Ieri comunque ho comprato su una rivista
      dedicata a Linux (non so se si può
      fare il nome), la versione 'community' di
      Mandrake 10.1 per l'astronomica cifra di
      5,90 Euro.
      Tanto per vedere le novità rispetto
      alla 10.0 che uso, e se vale la pena di
      passare alla 10.1
      saluti
      lorenzaccioastronomica cifra?se x te così alta scaricatela... almeno paghi solo i cd
    • Anonimo scrive:
      Re: Gratis? quasi.
      - Scritto da: lorenzaccio
      Ieri comunque ho comprato su una rivista
      dedicata a Linux (non so se si può
      fare il nome), la versione 'community' di
      Mandrake 10.1 per l'astronomica cifra di
      5,90 Euro.
      Tanto per vedere le novità rispetto
      alla 10.0 che uso, e se vale la pena di
      passare alla 10.1
      saluti
      lorenzaccioGRATIS è diverso da FREElinux è FREEhttp://www.gnu.org/philosophy/philosophy.html
  • Anonimo scrive:
    Fra 3 settimane ????
    ma linux è gratis, o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      completamente vuoto... ottima moderazione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2006 21.47-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      perchè non sai da chi procurarti una copia pirata della versione PowerPack?se vuoi usare linux cerca una distro migliore(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: Fra 3 settimane ????
        - Scritto da: Anonimo
        perchè non sai da chi procurarti una
        copia pirata della versione PowerPack?
        se vuoi usare linux cerca una distro migliore
        (linux)Quale distro consigli fra le tante?Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Fra 3 settimane ????
          personalmente dopo qualche mese con fedora core 1(con cui mi sono trovato bene)sono passato a slack 10 ed anche qui sono veramente contento.in ogni caso sono opinioni,sto solo cercando di fare a meno di winzozz...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            - Scritto da: Anonimo
            personalmente dopo qualche mese con fedora
            core 1(con cui mi sono trovato bene)sono
            passato a slack 10 ed anche qui sono
            veramente contento.in ogni caso sono
            opinioni,sto solo cercando di fare a meno di
            winzozz...Io vorrei farne a meno almeno a casa. Solo che c'è il problema che ci sono 500mila distro di linuxIn ufficio tocca subire: mutismo e rassegnazione :s (window$)Ciao e grazie del consiglio
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            anch'io purtroppo al lavoro sono condannato con m$...ma appena posso(a casa) ne faccio volentieri a meno,se sei un principiante di linux comunque mandrake può andare,,così come anche fedora(tra un paio di settimane dovrebbe uscire la 3)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            - Scritto da: Anonimo
            Io vorrei farne a meno almeno a casa. Solo
            che c'è il problema che ci sono
            500mila distro di linuxEh, ma questo non può essere che un bene!Se ci fosse una sola distribuzione probabilmente ci sarebbe meno spinta al miglioramento.Inoltre, tale distribuzione non sarebbe mai adatta a tutti...Si tratta solo di scegliere quella giusta. Molto lo fanno i gusti personali, cmq ogni distribuzione ha le sue caratteristiche.Mandrake per chi vuole una distro facile da installare e configurare, Fedora per gli ex-redhattari, Debian per gli utenti esperti e per i server, Gentoo per chi vuole il controllo su come sono compilati i sorgenti e via dicendo... ognuno scelga la distribuzione che preferisce.Molto spesso ho la sensazione che alle persone faccia piacere non essere obbligate a scegliere, quando in realtà è solo un beneficio!Fra l'altro, non è che uno deve sempre usare la stessa... IMHO per iniziare una mandrake o una fedora, poi la grande Debian! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            - Scritto da: Anonimo
            personalmente dopo qualche mese con fedora
            core 1(con cui mi sono trovato bene)sono
            passato a slack 10 ed anche qui sono
            veramente contento.in ogni caso sono
            opinioni,sto solo cercando di fare a meno di
            winzozz...ma voi linari cambiate sistema operativo ogni 15 giorni... ma non son mica frittelle ...beh, evidentemente con i PC al massimo ci giocate... beati voi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            - Scritto da: Anonimo
            ma voi linari cambiate sistema operativo
            ogni 15 giorni... ma non son mica frittelle
            beh, evidentemente con i PC al massimo ci
            giocate... beati voi!Perchè tu sei abituato a ragionare con windows, con linux ti tieni i tuoi file nella home in una partizione a parte e ti provi tutte le distro che vuoi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fra 3 settimane ????
            - Scritto da: Quelo
            - Scritto da: Anonimo

            ma voi linari cambiate sistema operativo

            ogni 15 giorni... ma non son mica
            frittelle

            beh, evidentemente con i PC al massimo
            ci

            giocate... beati voi!

            Perchè tu sei abituato a ragionare
            con windows, con linux ti tieni i tuoi file
            nella home in una partizione a parte e ti
            provi tutte le distro che vuoi.Guarda che il tizio neppure lo sa cosa sia una partizione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fra 3 settimane ????
        - Scritto da: Anonimo
        perchè non sai da chi procurarti una
        copia pirata della versione PowerPack?
        se vuoi usare linux cerca una distro migliore
        (linux)Onestamente credo che gli utenti Linux stianodiventando come gli "utonti" Windows.Cio' che sara' pubblico fra 3 settimane, ovveroattualmente e' accessibile sogli agli iscritti del mandrakeclub,sono le immagini ISO della 10.1 official edition.Ma l'albero della 10.1 si trova su tutti i mirrorFTP di mandrakelinux pubblici che e qualunque babbeo puo' scaricare e installare da internet senza cercare copie piratadi alcunche'.Se non avete le ISO non siete in grado di installare nulla?Se davvero si e' ridotta cosi' la comunita' Linux,siamo messi proprio male ragazzi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Fra 3 settimane ????

          Se non avete le ISO non siete in grado di
          installare nulla?
          Se davvero si e' ridotta cosi' la comunita'
          Linux,
          siamo messi proprio male ragazzi...dai su, sono i nuovi pargoli di windows :)un pò di pazienza e veniamogli incontro :)
        • Shuren scrive:
          Re: Fra 3 settimane ????
          Quoto.
    • Trin scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma linux è gratis, o no?uff... ma sempre le stesse stupidaggini...:s
    • Anonimo scrive:
      Noooooooooooo
      - Scritto da: Anonimo
      ma linux è gratis, o no?si'-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 maggio 2006 01.37-----------------------------------------------------------
      • Trin scrive:
        Re: Noooooooooooo
        - Scritto da: munehiro

        - Scritto da: Anonimo

        ma linux è gratis, o no?

        moderatore crudele... era una risposta
        saggia e non volgare :(saggia ed appropriata, sottoscrivo ;)
    • Di-Gi scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      Linux è gratis, ma i programmatori, a parte il tempo prezioso che impiegano per aggiornare la distro, devono sostenere le spese dei server per consentire i download.Se sei iscritto (a pagamento) hai il vantaggio di poter scaricare subito la distro, altrimenti devi attendere di solito 3-4 settimane che il download sia reso pubblico.
    • amandil scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma linux è gratis, o no?No, e' libero. Tutto un'altro concetto.Dalla licenza GNU GPL:"You may charge a fee for the physical act of transferring a copy, and you may at your option offer warranty protection in exchange for a fee."(linux)==================================Modificato dall'autore il 28/10/2004 18.01.21
    • Anonimo scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma linux è gratis, o no?GRATIS != FREEhttp://www.gnu.org/philosophy/philosophy.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????
      - Scritto da: Anonimo
      ma linux è gratis, o no?Anche... www.kernel.orgBuon divertimento (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fra 3 settimane ????

      ma linux è gratis, o no?Si! http://kernel.org/
Chiudi i commenti