Ouya, la console Android è da hackare

Nuovo progetto per il gaming economico, anzi a costo zero, supportato da personalità del settore. La console Android "da salotto", dicono, è progettata per essere modificata sin dal midollo

Roma – La nuova console economica si chiama Ouya, fa girare Android ed è prevalentemente dedicata al mercato dei giochi casual. Supportano il progetto importanti personalità già note nel settore, disposte altresì a scommettere sull’appeal di una macchina pensata per essere modificata a partire dall’hardware sottostante.

Ouya è uno “scatolotto” che nella versione retail dovrebbe costare 99 dollari, dicono le cronache, con un design realizzato da Yves Béhar – già designer del computer economico XO per il progetto One Laptop Per Child – e il supporto (anche finanziario) di gente come Julie Uhrman (già amministratore del network videoludico IGN) e l’ex-responsabile della divisione Xbox di Microsoft Ed Fries.

Persino l’hardware sottostante è “costruito per essere modificato”, dice la descrizione del progetto Ouya, “ogni cliente che acquisterà una scatola nel negozi otterrà un kit di sviluppo compreso nel prezzo”.

Il mercato del casual gaming gratuito (free-to-play, appunto) è attualmente la ragion d’essere quasi esclusiva del comparto gaming per i dispositivi mobile (smartphone e tablet), e una volta nei negozi Ouya dovrà vedersela sia con i gadget portatili che con le macchine per il videoludo propriamente detto (Xbox, PS3, PC, DS, PSP, PSVita). Una concorrenza non esattamente facile da mettere in ambasce.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vincent scrive:
    Skidrow?
    In realtà non si tratta di un crack, ma di un emulatore. E non è stato neanche realizzato da Skidrow, ma dal Team Mooege.Skidrow, o chi per loro, hanno semplicemente sfruttato il lavoro del Team Mooege senza dare alcun credito, usanza ormai di moda.Il progetto Mooege è stato recentemente abbandonato dal team, anche se esistono alcuni fork su github, ma per ora non vengono aggiornati.A quando il prossimo rip, Skidrow?
    • Tyrael87 scrive:
      Re: Skidrow?
      Skidrow non ha niente a che vedere con questa storia, è una bufala messa in giro. e come già detto, i "siti" che vedete in giro non sono i loro. i gruppi della "scena" non hanno siti propri.
  • Tyrael87 scrive:
    Skidrow? bufala
    loro non hanno niente a che vedere con questo gioco, nè tantomeno hanno un sito ufficiale. quelli che vedete in giro sono FAKE.oltretutto non c'è nessuna crack pienamente funzionante, il gioco è lungi dall'essere piratato. di questo passo, farà la fine di Darkspore e HAWX2.
    • Tyrael87 scrive:
      Re: Skidrow? bufala
      notare che ho scritto "pienamente funzionante", quindi pensateci due volte prima di accusarmi di negare la realtà.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Skidrow? bufala
        - Scritto da: Tyrael87
        notare che ho scritto "pienamente funzionante",
        quindi pensateci due volte prima di accusarmi di
        negare la
        realtà.A dire il vero hanno un blog....http://www.skidrowgames.net/
        • Tyrael87 scrive:
          Re: Skidrow? bufala
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Tyrael87

          notare che ho scritto "pienamente funzionante",

          quindi pensateci due volte prima di accusarmi di

          negare la

          realtà.

          A dire il vero hanno un blog....
          http://www.skidrowgames.net/lo vedete gente? cosa ho detto nel mio primo post qui?"nè tantomeno hanno un sito ufficiale. quelli che vedete in giro sono FAKE."
          • Sgabbio scrive:
            Re: Skidrow? bufala
            ehm...dove sarebbe un fake ? :D
          • Tyrael87 scrive:
            Re: Skidrow? bufala
            - Scritto da: Sgabbio
            ehm...dove sarebbe un fake ? :Dse i gruppi della "scena" avessero avuto dei siti, li avrebbero chiusi nel giro di metà settimana.anche io potrei aprire un sito e chiamarlo RELOADED RELEASES, e i polli ci crederebbero.
  • Gigi scrive:
    I soliti rosikoni
    Bah... io ci sto giocando, ha diversi difetti certo, ma si sapeva (quasi) tutto da subito. Non ti piace essere connesso ? ok non comprarlo. Il problema è che questo gioco si porta sulle spalle 12 anni anni di aspettative. Avendo giocato i precedenti dico sicuramente che è su un altro piano ma rimane un bel gioco.Problemi di connessione? gioco da 1 mese, me ne saranno capitati 3 o 4. Giochi su Linux? bravo, peccato che sulla scatola ci sia scritto che è compatibile con win/mac per cui se lo acquisti lo stesso i problemi sono tuoi visto che non è stato progettato per quello.
    • Gigi scrive:
      Re: I soliti rosikoni
      Ah dimenticavo, le varie modalità in coop non sono così difficili da dire che è ingiocabile. Inferno invece bè, pretendete di finire la modalità in un paio di giorni? Io preferisco godermelo un gioco che correre verso la fine e schiantarmi su tutto
      • Sgabbio scrive:
        Re: I soliti rosikoni
        - Scritto da: Gigi
        Ah dimenticavo, le varie modalità in coop non
        sono così difficili da dire che è ingiocabile.
        Inferno invece bè, pretendete di finire la
        modalità in un paio di giorni? Io preferisco
        godermelo un gioco che correre verso la fine e
        schiantarmi su
        tuttotrollata trita e ritrita. 2 anni fà quando hanno detto sta boiata del star sempre connessi, mentre ipocritamente se la prendevano com ubisoft per AC2, io avevo deciso di non comprare il gioco :D
      • enrled scrive:
        Re: I soliti rosikoni
        Ah, parole sante, ragazzo mio; peccato che la massa pretende sempre e pretenderà sempre.
  • Herrtek scrive:
    Son contento di non averlo comprato
    Obbligo di connessione, Ban distribuiti aoe, errore 37, livelli insuperabili, lvl max cappato etc etc etcMamma che incubo di gioco, anzi infernoAuguri a tutti i .... che hanno comprato il gioco
  • zidagar scrive:
    Emulatore server e via discorrendo
    Il motore grafico, fisico, audio, le risorse di gioco (assets e via dicendo) e via discorrendo sono tutte installate in locale con annesso il client per connettersi al server e le logiche base per far funzionare il gioco.Le iterazioni nel gioco, le quest e tutto il resto sono nei server.È stato fatto un emulatore server che permette di giocare a Diablo 3, questo non vuol dire che rispecchierà a pieno la storia originale, potrebbe addirittura sconvolgerla.È sucXXXXX per un mucchio di giochi, basti vedere Ultima Online che ci sono mille server non ufficiali oppure lo stesso WoW di Blizzard.Quando commentate provate a cercare un millisecondo su google, dai :)
  • Incubo Notturno scrive:
    DRM
    I DRM ancora una volta fanno la solita fine. Servono solo a creare problemi a chi compra regolarmente e a chi vuole vendere il gioco usato.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Gli Skidrow...
    ... me li ricordo dai tempi dell'Amiga!! :)
    • eleirbag scrive:
      Re: Gli Skidrow...
      Allora se guardi bene sul loro sitoo in giro per Internet troverai anchei loro vecchi Demo e Intro per Amigae Dos. Un mio amico aveva anche la magliettafatta con il logo Ascii di un loro vecchiodemo.Ahhh bei tempi quelli! ;)
  • eleirbag scrive:
    Server ?
    Per quanto ne sapevo io il demone o "server" di DIII ospitava una parte stessa del gioco,senza la quale nessuna instllazione di DIIIpoteva funzionare propio perchè mancava unaparte del gioco.Ora non capisco come la crew di Skidrow, ochi per loro, abbia potuto progettare o carpire(qualcuno dall'interno della Blizzard?) la partedel gioco che gira sul server remoto.Allora forse le cose non stanno esattamentecome ce le avevano raccontate.
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Server ?
      Il server di Blizzard gestisce la "logica" del gioco (quest, generazione di livelli, mostri, loot), il resto (grafica, sonoro e asset "pesanti") è sul disco fisso locale.Evidentemente, però, facendo un pò di sniffing di comunicazioni di rete tra client e server si dovrebbe alla fine riuscire a ricostruire la logica e infilarla nell'emulatore (che è nato open source ma non potrà mai esserlo fino in fondo, imho)...
      • eleirbag scrive:
        Re: Server ?
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Il server di Blizzard gestisce la "logica" del
        gioco (quest, generazione di livelli, mostri,
        loot), il resto (grafica, sonoro e asset
        "pesanti") è sul disco fisso
        locale.
        Esatto questo era quanto si sapeva o si subdorava.D'altronde, per una questione tecnica, non potevaessere diversamente.
        Evidentemente, però, facendo un pò di sniffing di
        comunicazioni di rete tra client e server si
        dovrebbe alla fine riuscire a ricostruire la
        logica e infilarla nell'emulatore (che è nato
        open source ma non potrà mai esserlo fino in
        fondo,
        imho)...Si ma anche facendo tutto lo sniffing di questo mondonon puòi ricostruire i livelli con annessi e connessi.Se lo fai non hai comunque il gioco originale perchèvi è comunque un fattore casuale o comunque non sempreripetibile allo stesso modo.Difatti sul sito dei Skidrow si parla di un emulazionedi appena il 10%. Tale basso valore protrebbe essereascritto propio al fatto che hanno sniffato e ricodificatosolamente un porzione minima di quello che si "deduce"essere il gioco o meglio l'elaborato del Server.E forse non riusciranno mai ad andare oltre il 50%del gioco intero.La cosa più scandalosa di tutto è che questo dimostra,se ve ne fosse ancora la necessità, che Blizzard conDIII vende un abbonamento a vita(?) che si paga unatantum(al momento d'acquisto del gioco) e non certo ungioco stand-alone con controllo on-line.Difatti non vi è alcun controllo on-line, se non quellodella validazione del Key, ma bensì la somministrazionetramite Internet di una parte basilare del gioco o megliodel gioco stesso, demandando solo l'elaborazione graficosonora al PC dell'utente.Non è una differenza da poco e spero vivamente che vengaintrapresa una class action nei confronti della "truffa"perpetrata da Blizzard con sto prodotto che, ripeto, nonè un gioco in locale con un controllo remoto bensi ungioco remoto con l'elaborazione multimendiale demandataal "terminale in loco".
        • Guybrush scrive:
          Re: Server ?
          - Scritto da: eleirbag[...]
          Esatto questo era quanto si sapeva o si subdorava.
          D'altronde, per una questione tecnica, non poteva
          essere diversamente.


          Evidentemente, però, facendo un pò di
          sniffing
          di

          comunicazioni di rete tra client e server si

          dovrebbe alla fine riuscire a ricostruire la

          logica e infilarla nell'emulatore (che è nato

          open source ma non potrà mai esserlo fino in

          fondo,

          imho)...

          Si ma anche facendo tutto lo sniffing di questo
          mondo
          non puòi ricostruire i livelli con annessi e
          connessi.
          Se lo fai non hai comunque il gioco originale
          perchè
          vi è comunque un fattore casuale o comunque non
          sempre
          ripetibile allo stesso modo.

          Difatti sul sito dei Skidrow si parla di un
          emulazione
          di appena il 10%. Tale basso valore protrebbe
          essere
          ascritto propio al fatto che hanno sniffato e
          ricodificato
          solamente un porzione minima di quello che si
          "deduce"
          essere il gioco o meglio l'elaborato del Server.
          E forse non riusciranno mai ad andare oltre il 50%
          del gioco intero.

          La cosa più scandalosa di tutto è che questo
          dimostra,
          se ve ne fosse ancora la necessità, che Blizzard
          con
          DIII vende un abbonamento a vita(?) che si paga
          una
          tantum(al momento d'acquisto del gioco) e non
          certo
          un
          gioco stand-alone con controllo on-line.
          Difatti non vi è alcun controllo on-line, se non
          quello
          della validazione del Key, ma bensì la
          somministrazione
          tramite Internet di una parte basilare del gioco
          o
          meglio
          del gioco stesso, demandando solo l'elaborazione
          grafico
          sonora al PC dell'utente.
          Non è una differenza da poco e spero vivamente
          che
          venga
          intrapresa una class action nei confronti della
          "truffa"
          perpetrata da Blizzard con sto prodotto che,
          ripeto,
          non
          è un gioco in locale con un controllo remoto
          bensi
          un
          gioco remoto con l'elaborazione multimendiale
          demandata
          al "terminale in loco".Truffa?Necessità di connessione indicata tra i requisiti di sistema.Licenza d'uso acquisto e chiaramente indicato nell'eula.Sinceramente: perché?Se non ti stanno bene le condizioni di cui sopra: NON COMPRARLO e NON GIOCARCI.Mi pare piuttosto semplice da comprendere.GT
          • eleirbag scrive:
            Re: Server ?

            Truffa ?Non penso sia esattamente una truffama sicuramente quando venduto non corrisponde a quanto dichiarato.

            Necessità di connessione indicata tra i requisiti
            di
            sistema.Si certo, nulla da obbiettara su questo punto.Ma una cosa è una Validazione on-line l'altraè una elaborazione on- line, totale o parziale,del motoredel gioco.
            Licenza d'uso <
            acquisto e chiaramente indicato
            nell'eula.Si ad acquisto effettuato e a confezione aperta.

            Sinceramente: perché?
            Se non ti stanno bene le condizioni di cui sopra:
            NON COMPRARLO e NON
            GIOCARCI.Il fatto che venga dichiarato che è un gioco conche necessità di una connessione on-line di verificama in realtà parte del gioco gira su server remotonon sono la stessa cosa. Mi dispiace.Io non parlo per me, dunque non so perchè rispondicome se dovessi comperamelo e giocarci io, ma parloin generale per Tutti i consumatori o potenzialitali di questo titolo.
            Mi pare piuttosto semplice da comprendere.Evidentemente, visto il tuo post, non lo è. :)
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Server ?
      È esattamente come funzionano i server privati di WoW o di Lineage 2: vedi come funzionano i dati del server, studi i pacchetti e ricrei un procedimento simile. Ovviamente non sarà mai simile all'originale, questo è certo.
      • eleirbag scrive:
        Re: Server ?
        Difatti non è un gioco in stand-alonebensì un gioco on line propio come WOWsolo che non te lo dicono e anzichèfarti pagare un abbonamento mensile titentanto con l'acquisto di oggetti ealtre ammenità simili.Altra strategia stesso risultato.Vedi mia risposta a Maruccia.
  • user_ scrive:
    che schifo 'sto gioco
    e anche guild wars 2
    • fanboy GW2 scrive:
      Re: che schifo 'sto gioco
      cosa centra GW2 ?
      • user_ scrive:
        Re: che schifo 'sto gioco
        non riesco a vedere tanta differenza tra questi 2 giochi brutti, io ultimamente apprezzo molto fear 3 è un anno che ci gioco, e poi gas guzzlers combat carnage, e anche smash cars. swat 3, painkiller booh. call of duty mw3 ,cod black ops e battlefield 3. trackmania e tutti i suoi seguiti, portal 2,flatout 2 e fo ultimate carnage e altri.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 luglio 2012 14.08-----------------------------------------------------------
        • fanboy GW2 scrive:
          Re: che schifo 'sto gioco
          - Scritto da: user_
          non riesco a vedere tanta differenza tra questi 2
          giochi brutti, be son gusti ma una differenza uno e mmorpg l'atro un single player con tutti gli svantaggi dei mmorpg
  • prova123 scrive:
    In questo caso sono contrario
    al crack di skidrow. Non ci devono essere crack in giro di Diablo III. La Blizzard ha fatto la XXXXXXX ed è giusto che ne paghi interamente le conseguenze... a meno che non metta a disposizione di skidrow un server di gioco con cui realizzare il crack in modo da togliere di mezzo i giocatori single player e salvare di conseguenza la faccia ;)
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: In questo caso sono contrario
      Blizzard ha fatto una XXXXXXX, purtroppo non pagherà - o quantomeno non a sufficienza. Pensa un pò, anche uno come me che prova disgusto per le DRM con ogni centimetro del suo corpo ha speso uno sproposito per comprarsi una Collector's Edition del gioco su eBay.Si lo so, faccio pena e mi vergogno di me stesso. Ma è Diablo, XXXXX, anche se è peggio del secondo sempre Diablo è....
      • prova123 scrive:
        Re: In questo caso sono contrario
        Anche io sono un fan di Diablo I e l'espansione Hellfire, Diablo II che ho acquistato regolarmente e dei quali ho aspettato l'uscita ogni volta come se fosse Natale. Ma questa volta s'è visto subito l'andazzo (a prescindere dalla follia di di far giocare i single player obbligatoriamente online) con la vendita degli oggetti online e se uno non li acquista a scarsissime possibilità di finire il gioco. Senza contare l'innovazione zero su ogni aspetto del gioco. Per me Diablo è finito con Diablo II poi c'è stato qualcuno che ha acquistato il marchio Diablo ed ha venduto un gioco di dangeon che non è un semplice clone dell'originale solo perchè ne ha acquistato i diritti. Quanti sono gli sviluppatori di Diablo III che provengono da Diablo I e II ? :D
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: In questo caso sono contrario
          Nessuno. Blizzard North è morta (o meglio si è rifondata come Runic Games) dopo aver dato alla luce Diablo II. Diablo III è di Blizzard, ma Blizzard non è più la Blizzard di Diablo dal 2001 o giù di lì....
          • eleirbag scrive:
            Re: In questo caso sono contrario
            Questo commento Riequlibria il tuo precendetee ti rende onore e senso della realtà e verità.Io sono stato più forte, o fortunato, e sonoriuscito a resitere a s 8)tento alla tentazione diacquistarlo comunque. Alla fine le cose mi hanno dato ragione e sonocontento di aver ingannato il demone della tentazione.Ma quanto ti capisco quando dici che al solo nomedi "Diablo III" è praticamente impossibile resistere.
      • Sgabbio scrive:
        Re: In questo caso sono contrario
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Blizzard ha fatto una XXXXXXX, purtroppo non
        pagherà - o quantomeno non a sufficienza. Pensa
        un pò, anche uno come me che prova disgusto per
        le DRM con ogni centimetro del suo corpo ha speso
        uno sproposito per comprarsi una Collector's
        Edition del gioco su
        eBay.

        Si lo so, faccio pena e mi vergogno di me stesso.
        Ma è Diablo, XXXXX, anche se è peggio del secondo
        sempre Diablo
        è....Guarda, ci sono cose che devono essere superiori ad un fanboismo o affezione ad una serie. E L'ipocrisia di blizzard e una di queste. Io ho mollato l'interesse per diablo 3 da più di un anno ed avevo ragione.Se voglio pagare e star sempre connesso, uso un mmorpg.
  • Dottor Stranamore scrive:
    Cavoli loro
    Sulla scatola c'è scritto che supporta questi sistemi operativi:Platform: Windows Vista / XP / 7, Mac OS X Intel Se uno vuole usare Linux con Wine lo sa che corre questi rischi. Su Linux non bisogna usare software proprietario, è il male, ma solo videogiochi con licenza GPL. E se non piacciono quelli che ci sono se ne possono creare di nuovi utilizzando gli engine open source già esistenti collaborando con la comunità.Il titolo del gioco, Diavolo III, comunque doveva metterli in guardia sulla natura del software proprietario.
    • Salamander scrive:
      Re: Cavoli loro
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Sulla scatola c'è scritto che supporta questi
      sistemi
      operativi:
      Platform: Windows Vista / XP / 7, Mac OS X Intel

      Se uno vuole usare Linux con Wine lo sa che corre
      questi rischi. Su Linux non bisogna usare
      software proprietario, è il male, ma solo
      videogiochi con licenza GPL. E se non piacciono
      quelli che ci sono se ne possono creare di nuovi
      utilizzando gli engine open source già esistenti
      collaborando con la
      comunità.
      Il titolo del gioco, Diavolo III, comunque doveva
      metterli in guardia sulla natura del software
      proprietario.Cavoli loro una beata fava. Io ho pagato un gioco e pretendo di poterlo usare, anche se gira sotto emulatore. posso capire che, in caso di problemi (crash o roba simile) tu non mi dia supporto, ma disabilitare un prodotto che funziona perfettamente solo perché il tuo server non è in grado di distinguere un emulatore da un cheat è una truffa bell'e buona. Giustifico il mancato supporto, non i ban a XXXXX.
      • Feet on the Ground scrive:
        Re: Cavoli loro
        $$$ in meno? LOL. L'utenza linux a livello desktop è irrilevante e può essere tranquillamente ignorata.Potrebbero sparire tutti e il mercato non se ne accorgerebbe nemmeno.E direi che i fatti lo dimostrano. ;)
    • Incubo Notturno scrive:
      Re: Cavoli loro
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Sulla scatola c'è scritto che supporta questi
      sistemi
      operativi:
      Platform: Windows Vista / XP / 7, Mac OS X Intel

      Se uno vuole usare Linux con Wine lo sa che corre
      questi rischi. Su Linux non bisogna usare
      software proprietario, è il male, ma solo
      videogiochi con licenza GPL. E se non piacciono
      quelli che ci sono se ne possono creare di nuovi
      utilizzando gli engine open source già esistenti
      collaborando con la
      comunità.
      Il titolo del gioco, Diavolo III, comunque doveva
      metterli in guardia sulla natura del software
      proprietario.Su, su che Linux è pieno di "demoni" :DGira e rigira, bannano gente che non bara.
  • ingiurioso scrive:
    Ben ti sta blizzard
    Ben ti sta blizzard, spero tanto fallirete miseramente. Cacciatelo a calci nel XXXX quello che ha distrutto il franchise DIABLO. Bannare gli utenti linux solo perchè non usano quella XXXXX di windows poi.. complimenti ottima mossa!
    • Risposta al commento scrive:
      Re: Ben ti sta blizzard
      - Scritto da: ingiurioso
      Ben ti sta blizzard, spero tanto fallirete
      miseramente. Cacciatelo a calci nel XXXX quello
      che ha distrutto il franchise DIABLO. Bannare gli
      utenti linux solo perchè non usano quella XXXXX
      di windows poi.. complimenti ottima
      mossa!Non ti sentono, stanno spalando dollari su un'isola tropicale fatta interamente di donne nude.
      • Guybrush Fuorisede scrive:
        Re: Ben ti sta blizzard
        - Scritto da: Risposta al commento[...]
        Non ti sentono, stanno spalando dollari su
        un'isola tropicale fatta interamente di donne
        nude.ROTFLMAO, anche perché... a parte i furbacchioni che usano linux per un gioco che NON ha linux tra i requisiti di sistema, a parte i furbetti che tentano di usare codici craccati o altre furbate, tutti gli altri milioni di giocatori sparsi per il mondo se la stanno spassando in sciolteSSa.GT
      • Guybrush Fuorisede scrive:
        Re: Ben ti sta blizzard
        - Scritto da: Risposta al commento[...]
        Non ti sentono, stanno spalando dollari su
        un'isola tropicale fatta interamente di donne
        nude.ROTFLMAO, anche perché... a parte i furbacchioni che usano linux per un gioco che NON ha linux tra i requisiti di sistema, a parte i furbetti che tentano di usare codici craccati o altre furbate, tutti gli altri milioni di giocatori sparsi per il mondo se la stanno spassando in sciolteSSa.GT
        • krane scrive:
          Re: Ben ti sta blizzard
          - Scritto da: Guybrush Fuorisede
          - Scritto da: Risposta al commento
          [...]

          Non ti sentono, stanno spalando dollari su

          un'isola tropicale fatta interamente di donne

          nude.
          ROTFLMAO, anche perché... a parte i furbacchioni
          che usano linux per un gioco che NON ha linux tra
          i requisiti di sistema, a parte i furbetti che
          tentano di usare codici craccati o altre furbate,
          tutti gli altri milioni di giocatori sparsi per
          il mondo se la stanno spassando in sciolteSSa.
          GTLa scolta e' quella che viene loro per un qualsiasi problema di server o di rete, ne ho sentito uno bestemmiare proprio ieri sera a cui si era fulminato il modem adsl (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti