OxygenOS, Android secondo OnePlus

L'azienda cinese avvia la distribuzione della sua mod custom di Android, un firmware nato dalla necessità e che intende differenziarsi sia dalla versione standard dell'OS mobile che dalle altre mod esistenti

Roma – A breve distanza dal primo annuncio ufficiale, l’azienda cinese OnePlus ha ora iniziato a distribuire il suo nuovo OS a utenti appassionati e tester: OxygenOS è la modification Android del produttore del terminale OnePlus One, nuova alternativa nel sempre più affollato mercato delle versioni custom del sistema mobile di Google.

OxygenOS è basato su Android Lollipop (5.0.2), spiega OnePlus, ed è un sistema operativo “leggero ed essenziale” che vuole aggiungere modifiche e funzionalità semplici ma utili alla dotazione standard di Android.
Al momento queste modifiche includono nuove gesture per controllare, anche a schermo spento, varie funzionalità dello smartphone One, nuove opzioni di personalizzazione a disposizione dell’utente, un sistema di impostazioni “veloci” integrato direttamente nell’area delle notifiche e altro ancora.

OnePlus ha preparato una guida all’installazione per gli utenti consapevoli dei rischi che si corrono con l’operazione, eliminazione di tutti i dati personali in primis; l’aggiornamento va ovviamente eseguito in locale in via manuale e non è disponibile tramite connessione wireless/mobile.

Per ora OxygenOS è una modification di Android disponibile solo come upgrade da scaricare tramite il sito Web ufficiale di OnePlus, anche se sul lungo periodo il nuovo sistema potrebbe prendere definitivamente il posto di CyanogenMod.

Il produttore cinese ha sin qui utilizzato la celebre mod Android ma è entrato in contrasto con le esigenze commerciali di Cyanogen sul mercato indiano : il rapporto tra le due aziende non si è in ogni caso incrinato, almeno ufficialmente, e OxygenOS potrebbe diventare il sistema ufficiale di OnePlus One (o del prossimo modello) solo in India.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    ok, d'accordo ma...
    volere perdio rimettere quel pezzo di fica della Tesoro? della bonnta ne abbiamo pinei i coglioni!
Chiudi i commenti