Ozzie (MS): open source un durissimo rivale

Ma quale Google? La minaccia più pesante per il business del big di Redmond è stato l'open source

Roma – Il codice aperto, la comunità che si sviluppa attorno ad esso, i sistemi operativi sotto licenza GNU GPL, l’interesse delle amministrazioni pubbliche di mezzo mondo per i formati nati sulla scorta del mondo open, l’adozione dell’open source da parte di molti dei big dell’IT mondiale. Sono queste secondo lo stratega Microsoft del software, Ray Ozzie, le vere sfide a cui è andata incontro l’azienda. Altro che Google.

* il celebre manager Ozzie, destinato ad essere il numero due del colosso di Redmond sotto la guida di Steve Ballmer, non nega che Google dia grattacapi ma l’open source più di qualsiasi altra cosa ha creato preoccupazioni che sono tutto meno che svanite. Google è “un competitor tremendamente forte.. ma l’open source è stato potenzialmente assai distruttivo”.

Perché parla al passato? A suo dire l’open source ha fatto di Microsoft “un’azienda molto più forte”, spingendo per cambiamenti ai suoi prodotti, spingendola all’interoperabilità.

Una battuta Ozzie, che parlava ad un incontro di New York, l’ha fatta anche sui sistemi operativi, spiegando che un OS che venisse pensato oggi non sarebbe un software ideato per un computer. Invece, sarebbe qualcosa destinato a dare accesso ai dati che corrono sui dispositivi più diversi: “Anziché avere il computer al centro, al centro vi sarebbe l’utente”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nessuno scrive:
    "del più vasto bureau del DSH"
    Attenzione: Department of Homeland Security, cioe'DHS...
  • NOMCOG scrive:
    E' sempre la solita vecchia storia....
    IL PRIMO A FOTTERE, FA DI TUTTO PER NON ESSERE FOTTUTO E I SIGNORI, SONO DEI MAESTRI NELLA SPECIALITA' !!!!!!!!!!!!!
  • Povero diavolo scrive:
    Pedofili, coperchio per tutte le pentole
    Il terrorismo non tira più come prima, ma i pedofili continuano sempre a far paura, e sono diventati un coperchio buono per tutte le pentole, per giudicare qualunque nefandezza.Tra un po' si arriverà agli squadroni della morte che spareranno a casaccio alla gente nelle strade, e quando qualcuno protesterà risponderanno: "E' vero, questo mese abbiamo ucciso 5000 persone, ma in seguito abbiamo appurato che ben 6 di loro erano pedofili!"
    • Nome e cognome2 scrive:
      Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
      - Scritto da: Povero diavolo
      Tra un po'..... Tra un pò ? Mi risulta che avviene già da parecchio tempo, anche se non al ritmo di 5000.La realtà è che chi ha il potere se lo tiene stretto e fa di tutto per far si che non gli scappi di mano.Putroppo non si riuscirà mai a controllare tutto e tutti.E forse questa è una fortuna.
      • pippo scrive:
        Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole


        Tra un po'.....

        Tra un pò ? Mi risulta che avviene già da
        parecchio tempo, anche se non al ritmo di
        5000.
        La realtà è che chi ha il potere se lo tiene
        stretto e fa di tutto per far si che non gli
        scappi di
        mano.
        Putroppo non si riuscirà mai a controllare tutto
        e
        tutti.
        E forse questa è una fortuna.Non ne hanno bisogno; i proiettili costano poco, molto poco...
        • Ciano scrive:
          Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
          - Scritto da: pippo
          Non ne hanno bisogno; i proiettili costano poco,
          molto poco...[OT] Non così poco come sembra.
          • Number 6 scrive:
            Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
            Dipende, per fucile o pistola? Calibro? Tipo di proiettile? C'è una certa differenza di prezzo tra il JHP e lo FMJ.Certo, usassero solo il calibro .22 spenderebbero davvero poco ma uno lo devi ridurre a un puntaspilli.
          • Ciano scrive:
            Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
            Certo è anche vero che cerbottana e aghi avvelenati sono decisamente economici e meno inquinanti.Ora che và di moda il green è un'opzione da prendere in considerazione per una strage. :)
    • Appelina scrive:
      Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
      - Scritto da: Povero diavolo
      Il terrorismo non tira più come prima, ma i
      pedofili continuano sempre a far paura, e sono
      diventati un coperchio buono per tutte le
      pentole...Condivido.Per l'amor del cielo, la pedofilia è un reato a dir poco odioso, però non si possono trattare tutte le persone come delinquenti fino a prova contraria. Al massimo, vanno considerati innocenti fino a prova contraria, ma quest'ultimo principio gli americani lo hanno sepolto un bel po' di tempo fa'.Sono i soliti drastici esagerati: o le cose sono bianche o sono nere. Tutti i passeggeri dotati di notebook, blackberry et similia sono possibili terroristi/pedofili/stupratori/spie industriali. Tutti i tipi di punizione per i bambini rompipalle scalmanati sono vietate, quindi niente sculaccione o schiaffone sennò il pupo chiama il telefono azzurro americano per abusi su minore. Niente sesso coi minorenni, non importa se un diciottenne lo fa con una 17enne o viceversa. Niente alcol per l'amor di dio fino ai 21 anni e niente bottiglie in vista per strada, poi però a 16anni possono guidare macchinoni che io mi potrò permettere a 50 anni, se va bene. Omioddio fumi una sigaretta?? Sei peggio di un eroinomane! Tanto che ci sono palazzi di appartamenti in cui guai se uno si accende una paglia...Io non sono contro l'america, anzi mi piace per tanti aspetti.Però sono esagerati.Questo va detto!!!
      • Joliet Jake scrive:
        Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole

        Io non sono contro l'america, anzi mi piace per
        tanti
        aspetti.Tipo quali? Rispetto a 30 anni fa le cose sono parecchio cambiate. Non è più la terra della libertà.L'unica cosa che mi piace al momento è che lì i truffatori (Enron, mutui, etc) li arrestano tutti e si fanno 20 anni di carcere.Da noi li premiano col posto in parlamento... :s
    • amedeo scrive:
      Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
      uh... come mai non vedo ancora nessun messaggio della mammina preoccupata che avvalla qualsiasi abuso per proteggere i suoi figlioli dalle nefandezze di questo mondo ?(troll1)
    • v1doc scrive:
      Re: Pedofili, coperchio per tutte le pentole
      - Scritto da: Povero diavolo
      Il terrorismo non tira più come prima, ma i
      pedofili continuano sempre a far paura, e sono
      diventati un coperchio buono per tutte le
      pentole, per giudicare qualunque
      nefandezza.

      Tra un po' si arriverà agli squadroni della morte
      che spareranno a casaccio alla gente nelle
      strade, e quando qualcuno protesterà
      risponderanno: "E' vero, questo mese abbiamo
      ucciso 5000 persone, ma in seguito abbiamo
      appurato che ben 6 di loro erano
      pedofili!"Non posso che quotarti interamente.
  • Zozzone scrive:
    USA
    State sicuri che non vedo l'ora di venire a trovarvi!
    • Povero diavolo scrive:
      Re: USA
      Non vedi l'ora perché ti portano via anche l'orologio... ma in realtà non è che devono cercarci dentro i segreti, ormai l'economia americana è sul lastrico e devono vedere come raccattare un po' di soldi rivendendo il malloppo nei vicoletti ai ricchi turisti europei e giapponesi.
    • N.C. scrive:
      Re: USA
      E poi dicono che si spia troppo in Italia ... ma va là !!!E' tutta una scusa per far passare le leggi dello psiconano !!!
Chiudi i commenti