P2P, chiude Lopster.it

I gestori del sito dinanzi alle ultime vicende giudiziarie decidono di chiudere, almeno per ora, baracca e burattini. La repressione del P2P spaventa anche esperti operatori


Roma – Un annuncio arrabbiato e fermo quello che da qualche ora campeggia sulla home page di Lopster.it , sito che ha decido di chiudere a tempo indeterminato per sottrarsi al clima davvero pesante in Italia attorno al peer-to-peer.

“A seguito delle ultime vicende legali italiane – scrivono i responsabili del sito – che senza un minimo di morale vedono accusati ingiustamente molti admin di siti web dedicati al mondo del peer to peer… Questo sito chiude a tempo indeterminato”. Il riferimento evidente è alle recentissime vicende Italiazip e alla chiusura di Enkeywebsite .

Lopster.it, come ricorda la cache di Google , è stato un sito-comunità di quasi 5mila utenti che ha esplicitamente allontanato da sé possibili violazioni del diritto d’autore tanto che in home page campeggiava un avvertimento chiarissimo:
“Si ricorda che in questo sito è assolutamente vietato qualsiasi tipo di riferimento a materiale coperto da copyright. I post inerenti tale materiale o che facciano riferimento a software e/o procedure illegali verranno cancellati senza alcun tipo di preavviso. Onde evitare l’allontanamento dal forum siete pregati di leggere le regole prima di postare”.

A questo proposito val anche la pena di leggere il disclaimer pubblicato lo scorso maggio dallo staff del sito.

“Quando un giorno i benpensanti che governano questo paese – continuano sulla loro home page gli admin di Lopster – capiranno che la vera causa della pirateria non è il peer to peer ma l’eccessivo prezzo di un CD o del biglietto del Cinema, quando si farà chiarezza su quanto sta succedendo nel nostro paese ormai vittima di un sistema repressivo, quando avere un sito web non sarà più illegale e si potrà davvero poter dire cio’ che si pensa senza dover pagare per poter parlare.. forse ci si rivedrà qui…”

La decisione, di cui si parla anche nei forum di FiorelloCortiana.it e sulla chat dedicata (irc.azzurra.org #lopster), ricorda da vicino quella che presero i gestori di altri siti di settore, come Fastsharing , che annunciò la chiusura con un duro attacco alle normative su P2P e diritto d’autore.

Al di là della decisione di Lopster.it può essere utile ricordare che gli investigatori della Compagnia Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Milano hanno spiegato, lo riportava proprio ieri Punto Informatico, che le denunce di questi giorni sono dovute alla Legge Urbani e al materiale presente sugli hard disk di alcuni admin. Non sono invece dovute alla gestione tecnica del forum.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Shores scrive:
    Re: complimenti...
    Beh, questo è semplicemente falso.Il vostro sito viadeimercanti non si valida come HTML, non solo perchè mancano cosa essenziali come la doctype e il char encoding, ma anche e soprattutto perchè è pieno di errori.Testing con Mozilla non ne avete fatto per nulla, perchè se ne aveste fatto vi sareste accorti che buona parte delle cose presenti nella home sono inutilizzabili ed illeggibili...Senza contare poi che l'intero sito è dilatato orizzontalmente...Bah!
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    ... mi sembra un film di Lina Wertmuller ... "Verduriere e Parrucchiera in un turbine di e-commerce e standard web" .......comunque è stato divertente scambiare due chiacchiere con te. Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Ciao gnocco, sei simpatico come verduriere...

    Le aziende italiane che devono comprare una
    piattaforma di e-commerce non usano (sempre
    principalmente) Mozilla o Safari ma
    banalmente Windows+IE. Non è strano
    quindi che le "minoranze" informatiche non
    vengano considerate in certi ambiti. Nel
    settore B2C è ovvio invece lo debbano
    essere perché non ha senso
    autolimitarsi il potenziale mercato.

    Se ti ho fatto venire mal di testa lascia
    perdere.
    ah....tu che hai tutte queste informazioni veritiere devi essere la parrucchiera.no...non ho il mal di testa, mi hai solo strappato 2 capelli, ma tutto sommato lo shampoo lo fai bene...
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Ciao gnocco, sei simpatico come verduriere...Le aziende italiane che devono comprare una piattaforma di e-commerce non usano (sempre principalmente) Mozilla o Safari ma banalmente Windows+IE. Non è strano quindi che le "minoranze" informatiche non vengano considerate in certi ambiti. Nel settore B2C è ovvio invece lo debbano essere perché non ha senso autolimitarsi il potenziale mercato.Se ti ho fatto venire mal di testa lascia perdere.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Infatti si "discute" unicamente del sito di questo fornitore... NON è rivolto agli utenti finali ma agli utenti business B2B che generalmente usano IE (sicuramente a torto secondo le varie "fedi" che girano in questo forum).Che un sito B2C, in generale, debba essere fruibile dal maggior numero di utenti siamo daccordo... ma qui si parlava di altro.Spero di non aver usato troppi "paroloni" in questa chiacchierata da bar (perché è questo che stiamo facendo) Ciao e scusa per il mal di testa che ti ho procurato.
  • Anonimo scrive:
    Occasione per farsi pubblicità
    Invece di cercare di approfittarne per farsi un po' di pubblicità....pensino a migliorare e ad aggiornare il sito che è rimasto al lontano ottobre 2003....oltre a rifare quello istuzionale che è antidiluviano www.intermedia2000.com ..:D
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Siete insopportabili.
    (troll) (troll) (troll)In questo caso il troll sei te. Io su OSX avrò ben il diritto di usare Safari, browser di default con il quale navigo il 99,99% dei siti (quindi non è certo così pignolo sui tag)
  • Anonimo scrive:
    Re: Gli ho mandato una email...
    konqueror è una ciofeca!
  • Anonimo scrive:
    Gli ho mandato una email...
    Tanta pubblicita' su punto informatico e poi cosa vedo ?!una societa' che vuole essere super specializzata a costruire supersiti che alla fin fine se ne sbatte totalmente di usare un minimo gli standard e di testare i siti che fa anche con qualcosa di diverso dall' ultima versione patchata di Internet Explorer ...http://www.viadeimercanti.com/Praticamente innavigabile da Konqueror 3.2.3 (KDE 3.2.3 Linux) Mozilla 1.6 Linux/Windows e derivati, Opera e pure da Jaguar sotto MAC OSX ...Pure il vostro sito e' pieno di schifezze ... gia' cliccando su "credits" esce in messaggino...***Si è verificato un errore durante il caricamento di http://www.intermedia2000.com/credits:Trovato un collegamento ciclico in http://www.intermedia2000.com/credits/***Eccola:-----------------------------------------------Sveglia ! non ci sta solo microsoft con IE, e anche gli utenti win non sono tutti sempre aggiornti...Un suggerimento www.mozilla.org e' free, e pure in italiano, mette uno dei vostri "web developer" a testare i siti che fate prima di metterli on-line.A a proposito visto che so che a molti non piace lavorare di piu'... Quello che si vede bene con mozilla e similari al 100% va bene anche con Explorer, al contrario delle robe con codice distorto e fuori standard che legge solo explorer.------------------------------------------------
  • paulatz scrive:
    Re: Sceglietevi un altro nome ;)
    - Scritto da: Anonimo
    A parte gli scherzi ma non e'
    vergognosamente banale intermedia? E poi
    cosa vuol dire? Bo. Io ho sempre preferito
    segni maggiormente distintivi per i miei
    progetti.Ci sono 258 aziende che si chiamano Intermedia, come potete verificare qui:http://snipurl.com/83n2
  • Anonimo scrive:
    Re: Sceglietevi un altro nome ;)
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    A parte gli scherzi ma non e'

    vergognosamente banale intermedia? E poi

    cosa vuol dire? Bo. Io ho sempre
    preferito

    segni maggiormente distintivi per i miei

    progetti.

    anche io:
    la mia azienda si chiama "ditomedia"


    distintivo al massimo, molto evocativo.Che siano sinonimi :| :| :|
  • Anonimo scrive:
    Ottima occasione per...
    Farsi un po di pubblicita' gratuita, peccato che l'articolo inviato a punto informatico sia quasi illegibile a parte le battute riguardo alla visibilita' in Rete.Invito tutte le aziende, e ce ne sono parecchie, con quel nome a obbligare PI a pubblicare un bel trafiletto pubblicitario, ma scritto bene, miraccomando. :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sceglietevi un altro nome ;)
    - Scritto da: Anonimo
    A parte gli scherzi ma non e'
    vergognosamente banale intermedia? E poi
    cosa vuol dire? Bo. Io ho sempre preferito
    segni maggiormente distintivi per i miei
    progetti.anche io:la mia azienda si chiama "ditomedia"distintivo al massimo, molto evocativo.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Kama
    viadeimercanti e' inguardabile con firefox...
    Non voglio fare pubblicità alla mia azienda, perchè non è il canale ed il sistema giusto per farlo.Posso solo dire che internamente quando abbiamo pensato all nostro framework per l'ecom, abbiamo impiegato parecchio tempo per il testing delel compatibilità sui vari browser.E' logico farlo e pensare che il 99,9% dei potenziali clienti che compra una soluzione e-com debba poter essere visibile a chiunque visiti il suo sitema di vendita on-line.Non ci vuole molto a utilizzare script, HTML e CSS compatibili con i maggiori browser web, magari sul firefox certe cose potranno vedersi inmaniera leggermente diversa da IE ma comunque la navigabilità e la fruibilità del sito deve essere garantita.Altro discorso è il target... cosa molto più da "commerciali" che da developers...ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Confermo, alla facciazza della soluzione
    "completa"... :Dsi vede che lo implementeranno in realtime ottimizzando un portale verticale con del valore aggiunto supercazzolae non sanno usare xhtml o non correttamente.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Non sarò una cima ma perlomeno non ho
    una visione del mercato limitata alla mia
    azienda.
    La diffusione del tuo browser, se va bene,
    sarà dello 0,2% dell'intero "parco"
    browser: non sei quindi significativo.
    Inoltre la classe di fatturato della tua
    azienda, se è di tipo industriale,
    non raggiunge nemmeno la definizione di
    "piccola azienda": magari nella definizione
    del target di prodotto sei stato escluso. ora sicuramente mi verrai fuori con delle parolone ... io torno sul terra terra:la intermedia costruisce un software di e-commerce per clienti businessi clienti business usano il software di e-commerce con chi? con utenti finali.meglio prevedere TUTTO per i clienti finali, non solo internet explorer, giusto?ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Non ha quindi un senso economico
    investire

    soldi in un sito per renderlo visibile
    anche

    a soggetti economicamente poco
    significativi

    (sempre a torto o a ragione che sia).
    ---------------

    ma che cima che sei.
    la mia azienda fattura 2 mln di euro
    all'anno e come browser usiamo solo safari.
    e il sito in questione si vede da schifo.
    forse questi si rivolgono solo a chi fattura
    da 3 mln di euro in su?magari voi vi fate pure il sito in questione ... e non userete la loro tecnologia.però i loro clienti potrebbero essere vostri fornitori ... giusto?*standard* ... questa bella parola ....
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Certo che si può perché
    dipende dal mercato al quale ti rivolgi.
    Il sito in questione non vende libri o
    salumi ma soluzioni di e-commerce rivolte
    alle aziende e le aziende usano
    principalemente IE (a torto o a ragione che
    sia).
    Non ha quindi un senso economico investire
    soldi in un sito per renderlo visibile anche
    a soggetti economicamente poco significativi
    (sempre a torto o a ragione che sia).ha senso se pensi all lungo periodo.pian piano tutti si fanno una cultura e capiscono che se il CERT (cern?) ti dice che IE è il più insicuro dei browser e si sbilancia a SCONSIGLIARLO forse un po' tutti lo cambieranno, un po' alla volta.o forse quando tutti passeranno a linux (e nelle imprese la sensibilità verso l'argomento "non pago 200 licenze per le workstation" è elevata) e non gli fregherà niente di IE, tu dovrai quanto meno adeguare tutto il tuo codice.fallo subito standard e sei a posto.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    perchè insopportabili?
    Fossi un potenziale cliente non mi
    rivolgerei a questa azienda: sarebbero
    esclusi dai miei potenziali clienti tutti
    coloro che utilizzano browser diversi da IE.
    Non si può "limitare" un sito di
    commercio elettronico.completamente d'accordoe anche quelli che impongono flash
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Siete insopportabili.
    (troll) (troll) (troll)meglio che ti abitui, (troll), perchè questi sono i clienti.internet è internet, non è "microsoft internet (TM)"
  • sathia scrive:
    Re: complimenti...
    ehi cima.è come dire che il 99 per cento delle strade sono asfaltate, e io produco solo macchine per asfalto.e quando vai a trovare tua nonna cosa fai? prendi il motorino?e cmq se sai usare html e css stai sicuro che si vede bene su firefox / mozilla / safari. se sei un incapace fai cose da incapace.ciao cima
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Non sarò una cima ma perlomeno non ho una visione del mercato limitata alla mia azienda.La diffusione del tuo browser, se va bene, sarà dello 0,2% dell'intero "parco" browser: non sei quindi significativo. Inoltre la classe di fatturato della tua azienda, se è di tipo industriale, non raggiunge nemmeno la definizione di "piccola azienda": magari nella definizione del target di prodotto sei stato escluso. Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Saremmo quindi grati...
    - Scritto da: TieFighter

    - Scritto da: Anonimo

    Saremmo quindi grati alla vostra
    redazione

    se voleste pubblicare anche solo poche
    righe

    che possano rendere nota la nostra
    completa

    estraneità alla vicenda e per
    farci

    giusto un fracco di pubblicita' su un

    portale...

    Mah, andando su infocamere non c'e' dubbio
    che esista piu' di una Intermedia. Non
    capisco l'osservazione, forse un po' meno
    malizia non guasterebbe a volte ;)Mah!!se leggi gli altri post, non è che se ne siano poi fatta tanta e positiva...!!!:-)
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    - Scritto da: Anonimo
    Non ha quindi un senso economico investire
    soldi in un sito per renderlo visibile anche
    a soggetti economicamente poco significativi
    (sempre a torto o a ragione che sia).---------------ma che cima che sei. la mia azienda fattura 2 mln di euro all'anno e come browser usiamo solo safari. e il sito in questione si vede da schifo. forse questi si rivolgono solo a chi fattura da 3 mln di euro in su?baci
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Certo che si può perché dipende dal mercato al quale ti rivolgi.Il sito in questione non vende libri o salumi ma soluzioni di e-commerce rivolte alle aziende e le aziende usano principalemente IE (a torto o a ragione che sia).Non ha quindi un senso economico investire soldi in un sito per renderlo visibile anche a soggetti economicamente poco significativi (sempre a torto o a ragione che sia).
  • Anonimo scrive:
    Re: Saremmo quindi grati...
    Rosica meno e studia di piu'. Scherzo...studia MOLTO di piu'.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    perchè insopportabili?Fossi un potenziale cliente non mi rivolgerei a questa azienda: sarebbero esclusi dai miei potenziali clienti tutti coloro che utilizzano browser diversi da IE.Non si può "limitare" un sito di commercio elettronico.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Confermo, alla facciazza della soluzione "completa"... :D
  • TieFighter scrive:
    Re: Saremmo quindi grati...
    - Scritto da: Anonimo
    Saremmo quindi grati alla vostra redazione
    se voleste pubblicare anche solo poche righe
    che possano rendere nota la nostra completa
    estraneità alla vicenda e per farci
    giusto un fracco di pubblicita' su un
    portale...Mah, andando su infocamere non c'e' dubbio che esista piu' di una Intermedia. Non capisco l'osservazione, forse un po' meno malizia non guasterebbe a volte ;)
  • Anonimo scrive:
    Saremmo quindi grati...
    Saremmo quindi grati alla vostra redazione se voleste pubblicare anche solo poche righe che possano rendere nota la nostra completa estraneità alla vicenda e per farci giusto un fracco di pubblicita' su un portale...
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Altro explorerucolo (ovviamente)
  • Anonimo scrive:
    Sceglietevi un altro nome ;)
    A parte gli scherzi ma non e' vergognosamente banale intermedia? E poi cosa vuol dire? Bo. Io ho sempre preferito segni maggiormente distintivi per i miei progetti.
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    Siete insopportabili.(troll) (troll) (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: complimenti...
    anche mozzillone... (ovviamente)
  • Kama scrive:
    complimenti...
    viadeimercanti e' inguardabile con firefox...:$==================================Modificato dall'autore il 29/07/2004 0.34.25
Chiudi i commenti