PA e Free software, convegno a Bologna

Una iniziativa della regione Emilia-Romagna. Per promuovere software libero e open source nelle amministrazioni locali

Bologna – Si terrà martedì 6 novembre, nel capoluogo romagnolo, il convegno intitolato Free, libre, open source software e Pubblica Amministrazione: politiche nazionali ed evidenze locali , organizzato dal Centro Regionale di Competenza per l’e-government e la società dell’informazione della Regione Emilia-Romagna.

Oggetto della manifestazione, come si legge in una nota, saranno le “caratteristiche e finalità del progetto EROSS (Emilia-Romagna Open Source Survey), coordinato a partire dal 2006 dal CRC Emilia-Romagna, e finalizzato alla realizzazione di rilevazioni periodiche sulla diffusione del free, libre, e open source software (FLOSS) nei Comuni e nelle Province dell’Emilia-Romagna”.

L’occasione darà modo di “presentare i risultati già ottenuti nell’ambito del progetto EROSS, e illustrare le iniziative future”, spiegano gli organizzatori: “Allo stesso tempo costituirà occasione per analizzare lo stato dell’arte in ambito nazionale, e dare spazio ad alcune testimonianze di adozione concreta dei FLOSS in alcune amministrazioni del territorio regionale”.

Appuntamento dunque fissato al COM-PA – il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica dei Servizi al Cittadino e alle Imprese – dalle 16.30 alle 18.30, presso la Sala D del Padiglione 20.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • roberto ing cazzaro scrive:
    leopard
    quando il leopard si troverà già installato sui nuovi ima 24"
  • ... scrive:
    Apple a diff. dei linari mica è fessa
    La parola d'ordine è (anzi è sempre stata) interoperabilità, scambio di dati, tranquillità per un utente di poter trasmettere le proprie informazioni dove vuole senza doversi preoccupare se il ricevente ha o meno il programma in grado di leggere il tutto.Chiaramente il modello M$ di imporre l'acquisto di un programma è in calo ma d'altra parte il fanatismo del mondo linux di cercare di fare piazza pulita di microsoft per sostituirsi in tutto a lei non se la passa tanto meglio.Quindi ecco arrivare apple che offre letteralmente un ponte di comunicazione tra i due mondi, come del resto fa già con bootcamp e l'architettura intel.Se fosse solo più onesta nei prezzi farebbe un genocidio della concorrenza.
    • Teo_ scrive:
      Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
      - Scritto da: ...
      La parola d'ordine è (anzi è sempre stata)
      interoperabilità, scambio di dati, tranquillità
      per un utente di poter trasmettere le proprie
      informazioni dove vuole senza doversi preoccupare
      se il ricevente ha o meno il programma in grado
      di leggere il
      tutto.Non a caso un software storico dato in bundle con i Mac è GraphicConverter http://www.lemkesoft.com/content/143/import-and-export-formats.html
    • mah scrive:
      Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
      "Se fosse solo più onesta nei prezzi farebbe un genocidio della concorrenza."Hai detto nulla....comunque dovendo scegliere tra Jobs e Gates, preferisco un milione di volte l'ultimo, un monopolio Apple avrebbe fatto molti più danni di un monopolio MS
      • Yeppo scrive:
        Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
        - Scritto da: mah
        "Se fosse solo più onesta nei prezzi farebbe un
        genocidio della
        concorrenza."

        Hai detto nulla....comunque dovendo scegliere tra
        Jobs e Gates, preferisco un milione di volte
        l'ultimo, un monopolio Apple avrebbe fatto molti
        più danni di un monopolio
        MSbuahaha ma LOL:1) non ne hai la prova e mai l'avrai per cui è pura speculazione la tua (leggi fuffa che è uguale)2) un monopolio fa danni a prescindere...3) visto come è andata la storia difendere ancora MS è da masochistiplease, risparmiaci certe vaccate !!!!!
        • mah scrive:
          Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
          - Scritto da: Yeppo
          - Scritto da: mah

          "Se fosse solo più onesta nei prezzi farebbe un

          genocidio della

          concorrenza."



          Hai detto nulla....comunque dovendo scegliere
          tra

          Jobs e Gates, preferisco un milione di volte

          l'ultimo, un monopolio Apple avrebbe fatto molti

          più danni di un monopolio

          MS

          buahaha ma LOL:

          1) non ne hai la prova e mai l'avrai per cui è
          pura speculazione la tua (leggi fuffa che è
          uguale)Le prove sono sotto gli occhi di chi vuol vedere :-)
          2) un monopolio fa danni a prescindere...Ho detto dovendo scegliere...
          3) visto come è andata la storia difendere ancora
          MS è da
          masochistiMah poteva andare anche peggio con il mondo pc in mano ad Apple, tutto sommato MS ha portato un pc in ogni casa,a Cupertino non ci sarebbero mai riusciti.

          please, risparmiaci certe vaccate !!!!!Per quelle ci sono i macfan e il marketing che fa comprare loro di tutto; almeno i masterizzatori dvd potrebbero metterveli di serie come avviene per tutti i portatili, per non parlare dell'affarono iphone, persino Jobs s'è reso conto che era un prezzo esagerato.
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa

            Per quelle ci sono i macfan e il marketing che
            fa comprare loro di tutto; almeno i
            masterizzatori dvd potrebbero metterveli di serie
            come avviene per tutti i portatiliSu un forum di utenti mac ho letto una volta questo:"I mac sono il meglio per fare la grafica quindi se il macbook monta una GMA950 e non una X3100 è perchè la prima è migliore!"Per la cronaca la X3100 è l'evoluzione della GMA950 quindi sarà ancora il contrario, in secundis i chip grafici di intel fanno sempre pena, altro che grafica... c'è da ringraziare che non fanno color clash quando fanno girare un dvd.Per analogia a quanto letto sul quel forum si potrebbe desumere che se il macbook non monta un masterizzatore dvd ma un combo è perchè masterizzare dvd nel 2007 è inutile (o probabilmente per restare in campo grafico, nessuno elaborerà mai set fotografici così grossi e pesanti in fatto di dettagli, quindi peso in MB, da farsi bastare 700MB)
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            gli unici due mac che non montano un masterizzatore dvd sono il macbook e il mac mini più economici; gli altri macbook e l'altro mac mini, così come gli altri mac, li montano tutti.Sarà un caso, ma il primo produttore a mettere masterizzatori dvd fu apple con i super drive.Comunque, se in certi forum leggi delle vaccate come quella, e tu fai di tutta l'erba un fascio, allora siete sulla stessa linea d'onda.
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Quando il forum si chiama macitynet si può anche pensare male
          • Boe scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: ...
            Quando il forum si chiama macitynet si può anche
            pensare
            maleSi potrebbe pensare male se "una buona parte" dei post contenesse vaccate simili.Ma se ne trovi 1 su 1000 probabilmente il tizio è un'idiota.Non tutti i mac user sono fanboy. Così come non tutti gli utenti win sono utonti e non tutti gli utenti linux sono cantinari...Ogni tanto guardare oltre il proprio naso non fa male :)
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Qualunque forum di pc che puoi cercare NON TROVERAI MAI imbecilli tali da fare associazioni di idee così assurde.Se i mac book montassero ancora sis pci da 486 (incapaci di tenere 1024x768 e 16 milioni di colori allo stesso tempo), tali schede verrebbero automaticamente promosse a top per fare la grafica ?
          • FinalCut scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: ...
            Qualunque forum di pc che puoi cercare NON
            TROVERAI MAI imbecilli tali da fare associazioni
            di idee così
            assurde.la madre dei cr*tini è sempre incinta... ho letto cose voi umani...un anno fa, circa, girava sul forum di PI una lista di un simpatico "collezionista" (utente Mac) di tutte le castronerie collezionate (bada bene) non da "utonti PC" ma da SEDICENTI ESPERTI INFORMATICI che di solito girano sul forum di PI pronti ad elargire perle di saggezza...(mi pare che il titolo del post fosse proprio "perle di saggezza")la lista delle castronerie che spaziavano in tutti i campi era tale a tanta da creparsi dalle risate... me ne ricordo solo una di un tale che da DUE ANNI patchava regolarmente il suo bel web-server Windows vantandosi di NON AVERLO MAI RIAVVIATO... e si definiva un professionista dell'IT in quanto gestiva molti server per conto di vari clienti... il bello è che tirava m*rda su Mac OS e Linux perchè questi ultimi di quando in quando avrebbero richiesto un riavvio del sistema dopo un aggiornamento...se vuoi faccio una ricerca su Google e la ritiro fuori, così ci divertiamo sulla pella degli utonti PC... @^ @^ @^ @^(apple)(linux)
          • penaz scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: mah

            3) visto come è andata la storia difendere
            ancora

            MS è da

            masochisti

            Mah poteva andare anche peggio con il mondo pc in
            mano ad Apple, tutto sommato MS ha portato un pc
            in ogni casa,a Cupertino non ci sarebbero mai
            riusciti.Non so in che mondo hai vissuto, ma tu non hai mai sentito parlare di Apple II (1977), forse senza questo non avremmo mai avuto una Microsoft.Forse non hai mai sentito parlare di Apple Lisa, il primo personal con un mouse.Forse non hai mai sentito parlare di NextStep, su di lui sono state sviluppate le tecnologie che mi permettono di dirti un po' di cose inlligenti.Forse non sai che molte innovazioni che vengono usate dai computer di oggi sono frutto della testardaggine di Jobs, anche se alcuni sono stati dei fallimenti.Forse non conosci Newton, il primo palm.Forse non conosci PowerCD, il primo media center.È proprio vero a Cupertino sono là a girarsi i pollici.
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Non è che a cupertino stanno a girarsi i pollici, semplicemente inventano una cosa (negli ultimi anni "inventano" con le virgolette) poi non riescono a piazzarla perchè pretendono cifre fuori da ogni logica di mercato.Il lisa costava 9000 dollari che confrontati al costo del nextstep erano ancora pochi.I mac finchè non hanno switchato su intel erano totalmente fuori di testa come costi: anche il tanto acclamato imac al lancio era compatibile solo con periferiche usb, a quel tempo rare e super costose, senza contare l'espansione ram che andava presa direttamente dai portatili (altra spesa fuori dal comune
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Ram per Mac a prezzi assurdi?www.crucial.comIo credo che tu stai parlando più per pregiudizi che per prove.I Mac esageratamente cari? Vero, quelli professionale, però, e in confronto sempre a PC dei supermercati.Ecco, questo è il problema di chi dice che Apple è cara, confronta sempre computer di fascia alta con PC di fascia bassa. Certo che sono più cari.Il primo Power Mac G5, il modello top, costava 3400 euro circa, e senza monitor. Carissimo. Certo confrontato con un PC da supermercato da 899 euro con tutto incluso. Ma confrontato con un suo pari, tipo una workstation, di marca poi? Adesso un Mac Pro 8 core costa poco meno di 4000 euro, sempre senza monitor. Un'enormità. Ma è da animale se lo confronti con l'ultima offerta del Sidis.Fatti un giro e vedi quanto costano i suoi simili.Solo per darti un'idea di "costi" e "prezzi".http://www.roughlydrafted.com/RD/Images/unknown.pngAdesso, vai a vedere quanto costa l'attuale iMac e quanto costa il computer all-in-one di Sony. Esempio di un Gateway http://www.hwupgrade.it/news/sistemi/gateway-presenta-un-pc-all-in-one_22710.htmlSe poi si parla di sistemi operativi... Vista top 599 euro, Office 2007 boh, Leopard, Tiger, Panther, 129 euro, iWork '08 79..., e poi su Mac poi mettere anche software open senza problemi, su PC con Windows chissà quanto durerà... (TC!)Ah, Lisa costava un sacco di soldi, ma all'epoca i computer non costavano così? Il notaio dove lavorava la mia compagna, nei primi Anni 80 comprò un computer per la gestione dei clienti e di ciò che serve a un notaio... 25 milioni di lire circa nei primi Anni 80...A buon prezzo, eh?
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            http://www.machelp.it/catalogo.php?ricerca=cat&parola=Memorie&ricerca2=MemorieGiustifica questo:Ram DDR-400 - PC 2700 - 512 Mb 92,00+IVAIo queste ram per pc le trovo sotto i 20 euro iva inclusa.Dal momento che sia le mie ram che le loro non sono kingston o corsair e ancora che gli attuali mac sono dei pc mi spiego oltre 140 mila lire di differenza per 512 puzzosissimi mega.
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            non mi spiego
          • penaz scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: ...
            Dal momento che sia le mie ram che le loro non
            sono kingston o corsair e ancora che gli attuali
            mac sono dei pc mi spiego oltre 140 mila lire di
            differenza per 512 puzzosissimi
            mega.512 MB saranno puzzosissimi sul tuo pc, sul mio iBook ho 512 MB di RAM e non ho mai avuto problemi. Ti lascio immaginare il perché i portatili che montano Vista abbiano dai 2 ai 4 GB di RAM.
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Non cambiare discorso. Trova una giustificazione a ben 70 euro di differenza sul prezzo di uno stesso pezzo.Non la trovi ? Non ce l'hai ? Allora zitto ! Apple fa la furba, questa è la verità.
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            E non conosce neanche il primo portatile, guarda caso Apple, e non conosce neanche Hypercard, il programma Apple che diede il via alla navigazione per hyperlink (e da cui si basò lo standard web per Internet)...Che ci vuoi fare...
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            A parte il portatile, il concetto di hyperlink non si discosta d'un caxxo da quello di un pulsante su interfaccia grafica: se togliere il bordo, sottolinearlo e ridurre il numero di funzioni che poteva ottemperare si chiama "innovazione by apple" tenetevelo pure questo "onore".
          • penaz scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: ...
            A parte il portatile, il concetto di hyperlink
            non si discosta d'un caxxo da quello di un
            pulsante su interfaccia grafica: se togliere il
            bordo, sottolinearlo e ridurre il numero di
            funzioni che poteva ottemperare si chiama
            "innovazione by apple" tenetevelo pure questo
            "onore".Vallo dire ai ricercatori del CERN di Ginevra. E comunque anche l'interfaccia grafica non mi sembra sia stata inventata da Microsoft. È un dato di fatto che Apple (insieme molte altre imprese come IBM, Sun e AT&T) sia tra le imprese che hanno portato maggiore innovazione nel mondo dell'informatica, in particolare nei computer di casa.E comunque il fatto dei prezzi era dovuta anche ad una maggiore qualità dei prodotti. Ad esempio la scelta dei PowerPC non era una fissazione, nonostante avessero un prezzo maggiore, ma era giustificata dal maggior rapporto potenza di calcolo/energia consumata. Non so te, ma se mi trovi un computer (che non sia un tiny) che funziona con un alimentatore da 45W.Un altro esempio sono le schede di rete, Apple monta schede di rete con incrocio automatico dal 2000, su altri PC abbiamo dovuto aspettare molto più tempo. Mi portano PC più nuovi del mio che non hanno questa tecnologia.Per non parlare delle FireWire, tutti i PC montano FireWire a 4 pin, invece di una 6 pin. E non dire che la FireWire non serve a nulla, oltre ad essere tecnologicamente superiore alla USB 2, è usata per il trasferimento tra videocamere a PC.
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Abbiamo capito che per te l'informatica è qualcosa che viene fatta con componenti economici che, costando pochissimo, valgono per quel che sono.Per cui possiamo immaginare che ci fai, in fondo, col computer.Suppongo che la tua auto te la sei fatta comprando i pezzi dallo sfasciacarrozze, i tuoi abiti con dei patchwork degli abiti destinati agli indegenti, la casa fatta con lamiere...Se non è così, allora tu il tuo computer lo usi solo per caxxeggiare. Nient'altro.Io col mio Mac ci lavoro, l'ho comprato nuovo e pagato meno di un PC di marca con le stesse caratteristiche. Strano per te, eh?Ma ho preferito il Mac perché il mio lavoro vale 100, 200, 1000 volte tanto quanto il valore intrinseco di questa macchina, ma sono tranquillo perché questa macchina mi offre una qualità operativa e di sicurezza che aiuta il mio lavoro a crescere e ad aumentare di valore.Questo un PC con Windows lo può anche fare, perché in fondo il lavoro parte da noi, e il computer è soltanto uno strumento, purtroppo il PC non può garantire la qualità nel tempo del lavoro, nemmeno la sua sicurezza.La stessa cosa di un'auto: puoi certo comprare un'auto rispetto a un'altra della stessa categoria a minor prezzo, certo, ma se non guardi ciò che ti offre a livello di sicurezza o, anzi, se metti la sicurezza dopo il prezzo, allora sei un irresponsabile.Non sei certo un irresponsabile se preferisci un PC con Windows rispetto a un Mac, sarebbe assurdo, ma se spari trollate sui prezzi dei Mac, a ogni modo stai mancando di rispetto a te stesso, visto come avvalori il tuo lavoro con il tuo computer economico.Ecco perché mi permetto di pensare che col tuo computer ci caxxeggi, e non ci fai nient'altro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 ottobre 2007 22.33-----------------------------------------------------------
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Continua a vivere nelle tue illusioni che il giorno che ti sveglierai vivrai una tremenda delusione
          • alexjenn scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Caro amico, è un bel pezzo che mi sono svegliato e che sono rimasto molto deluso. E ho abbandonato Windows.
          • Fabrizio Garattoni scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            - Scritto da: mah
            - Scritto da: Yeppo

            - Scritto da: mah


            "Se fosse solo più onesta nei prezzi farebbe
            un


            genocidio della


            concorrenza."





            Hai detto nulla....comunque dovendo scegliere

            tra


            Jobs e Gates, preferisco un milione di volte


            l'ultimo, un monopolio Apple avrebbe fatto
            molti


            più danni di un monopolio


            MS



            buahaha ma LOL:



            1) non ne hai la prova e mai l'avrai per cui è

            pura speculazione la tua (leggi fuffa che è

            uguale)

            Le prove sono sotto gli occhi di chi vuol vedere
            :-)



            2) un monopolio fa danni a prescindere...

            Ho detto dovendo scegliere...


            3) visto come è andata la storia difendere
            ancora

            MS è da

            masochisti

            Mah poteva andare anche peggio con il mondo pc in
            mano ad Apple, tutto sommato MS ha portato un pc
            in ogni casa,a Cupertino non ci sarebbero mai
            riusciti.




            please, risparmiaci certe vaccate !!!!!

            Per quelle ci sono i macfan e il marketing che
            fa comprare loro di tutto; almeno i
            masterizzatori dvd potrebbero metterveli di serie
            come avviene per tutti i portatili, per non
            parlare dell'affarono iphone, persino Jobs s'è
            reso conto che era un prezzo
            esagerato.Forse sei rimasto un po indietro come i PC che compri, ma su tutti i Mac il masterizzatore DVD DL.....è di serie.....ops.....CiaoFabry
          • ... scrive:
            Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
            Su tutti meno due e parliamo sempre di macchine che per quanto di fascia bassa vendono a cifre che la concorrenza ci spara dentro ben altro di un combo di merda
      • alexjenn scrive:
        Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
        infatti, è grazie a Gates e IBM che esistono le licenze dei programmi per ogni computer, è così che M$ fece un sacco di soldi, e così è meglio per tutti, no?
    • Lillo scrive:
      Re: Apple a diff. dei linari mica è fessa
      Guarda che i formati usati su Unix/Linux sono compatibili e interoperabili da generazioni. Perfino i sorgenti e molti binari funzionano un po' su tutti.Si può dire che ormai Solaris, *BSD, Linux e altri Unix commerciali condividono tool, sintassi di comandi e una marea di software e librerie.Se c'è un mondo realmente universale quello è Unix. Ne impari bene uno e con poco sforzo riesci ad usare e forse anche amministrare quasi tutti gli altri.
  • Mac Lover scrive:
    Ottimo!
    Fantastico Leopard!Col blocco note di Winzozz ci apri a malapena un file .txtWinzozz è preistoria ormai.
    • Greenu64 scrive:
      Re: Ottimo!
      Stiamo parlando di testi formattati. Cosa c'entra il Blocco note di Windows? Semmai, avresti dovuto citare WordPad, questo sì una mezza ciofeca. Almeno fosse lontanamente comparabile ad AbiWord, invece neanche la giustificazione del testo è in grado di fare... :'(
      • Lillo scrive:
        Re: Ottimo!
        Perché poi la gente che deve scrivere semplici testi non sarebbe invogliata (leggi obbligata) a comprare Office.
  • frnz scrive:
    Plugin per Office ??
    Ma qualcuno ha mai provato il plugin Opendocument per MS Office? è un delirio. intanto richiede l'uinstallazione del framewrok 2 di .NET e già questo può essre complesso per un utente poco esperto, in più l'installazione di .net potrebbe creare conflitti con applicativi già presenti e pensiamo le complicazioni e i costi che questo può portare in ambinte business.Inoltre quando l'ho provato non è che l'import fosse poi così fedele, adesso non so se è migliorato, ma sinceramente penso che la miglior strategia per leggere documenti in ODF sia quello di installare parallelamente a Office anche OpenOffice. Funziona egregiamente e ad oggi problemi non ne ho mai visti
    • VITRIOL scrive:
      Re: Plugin per Office ??
      - Scritto da: frnz
      intanto richiede
      l'uinstallazione del framewrok 2 di .NET e già
      questo può essre complesso per un utente poco
      espertoOrmai è difficile trovare un PC non preistorico che non lo abbia installato. Poi ora è parte integrante di Vista quindi, in caso si abbia questo SO, non è necessario installare nulla.
      in più l'installazione di .net potrebbe
      creare conflitti con applicativi già presenti e
      pensiamo le complicazioni e i costi che questo
      può portare in ambinte
      business.Scusa, ma questo chi te lo ha detto? Hai esempi in merito? Tutte le versioni del Framework .NET sono progettate per convivere side-by-side, e non dovrebbero influire sulle altre applicazioni o sul sistema stesso.Sul mio PC ci sono sntallate tutte le versioni esistenti, e non si verificano problemi di sorta :-)
      Inoltre quando l'ho provato non è che l'import
      fosse poi così fedele, adesso non so se è
      miglioratoE' in continua e frenetica evoluzione. Probabile che sia migliorato.Comunque esiste anche il plug-in di Sun:http://www.sun.com/software/star/odf_plugin/
      Funziona egregiamente e ad oggi
      problemi non ne ho mai
      vistiSu questo non posso che concordare :-)Anche OOo ha i suoi bei bug, ma mai nulla di veramente preoccupante.
    • nonsenepuop iu scrive:
      Re: Plugin per Office ??
      La droga fa male capo!
    • Sailor scrive:
      Re: Plugin per Office ??
      - Scritto da: frnz
      Ma qualcuno ha mai provato il plugin Opendocument
      per MS Office? è un delirio. intanto richiede
      l'uinstallazione del framewrok 2 di .NET e già
      questo può essre complesso per un utente poco
      esperto, in più l'installazione di .net potrebbe
      creare conflitti con applicativi già presenti e
      pensiamo le complicazioni e i costi che questo
      può portare in ambinte
      business.Hai ragione. In effetti è meglio usare Office col suo formato e finisce lì.Meno costi e meno casini. Meno problemi di formato, meno problemi di compatibilità.
  • kinto scrive:
    Anche Koffice!
    Una delle implementazioni migliori di ODF attualmente è quella di Koffice che con le prossime release dovrebbe anche diventare davvero multipiattaforma...
  • max scrive:
    Docvert
    Si comincia a scardinare il monopolio dei formati non standard, come il mitico progetto Docverthttp://yep.it/o0pz48Enjoy your conversion! :-)
    • VITRIOL scrive:
      Re: Docvert
      - Scritto da: max
      Si comincia a scardinare il monopolio dei formati
      non standard, come il mitico progetto
      Docvert
      http://yep.it/o0pz48

      Enjoy your conversion! :-)A cosa serve esattamente? OpenOffice integra già un wizard per la conversione batch di documenti.
      • max scrive:
        Re: Docvert
        - Scritto da: VITRIOL
        - Scritto da: max


        Si comincia a scardinare il monopolio dei
        formati

        non standard, come il mitico progetto

        Docvert

        http://yep.it/o0pz48



        Enjoy your conversion! :-)

        A cosa serve esattamente? OpenOffice integra già
        un wizard per la conversione batch di
        documenti.Che puoi implementare un web server e farlo con quello (comodo se hai una intranet)http://docvert.com/demo/3.3/sample-use.php
        • VITRIOL scrive:
          Re: Docvert
          - Scritto da: max
          Che puoi implementare un web server e farlo con
          quello (comodo se hai una
          intranet)
          http://docvert.com/demo/3.3/sample-use.phpOK, grazie per l'info :-)
  • Teo_ scrive:
    Pages attualmente no
    Pages attualmente non apre e non salva in formato ODF. È molto porbabile che con Leopard, essendo supportato di sistema, succeda, ma attualmente non li gestisce.
    • jackoverfull scrive:
      Re: Pages attualmente no
      - Scritto da: Teo_
      Pages attualmente non apre e non salva in formato
      ODF. È molto porbabile che con Leopard, essendo
      supportato di sistema, succeda, ma attualmente
      non li
      gestisce.Se verrà implementato come servizio, come il supporto ai files word, pages li aprirà in automatico e li salverà con modifiche minime.
Chiudi i commenti