Parte la Commissione open source

Nei giorni scorsi l'avvio ufficiale dell'organismo che dovrà stabilire le regole per l'adozione di software a codice aperto nella PA

Roma – In questi giorni ha preso l’avvio ufficiale la cosiddetta Commissione Open Source , relativa ai programmi a codice aperto, prevista da un decreto del ministro per le Riforme e le Innovazioni nella PA, Luigi Nicolais.

“L’organismo tecnico – conferma una nota – è presieduto dal prof. Raffaele Angelo Meo (Politecnico di Torino) ed ha tra i principali obiettivi lo studio delle modalità di acquisizione di soluzioni Open Source per i sistemi informativi della Pubblica Amministrazione, l’analisi di un mercato rivolto alla PA per tali soluzioni; la definizione di modalità per incentivare, sostenere ed integrare con la Pubblica Amministrazione il lavoro svolto dalle Community su progetti a codice sorgente aperto particolarmente fecondi”.

“Le conclusioni del lavoro della Commissione – specifica l’ Osservatorio Open Source presso il CNIPA – potranno tra l’altro costituire un punto di partenza per un futuro aggiornamento delle linee guida e delle disposizioni di legge relative all’uso dell’OS nella Pubblica Amministrazione”.

Alla riunione di avvio formale dell’attività erano presenti tra gli altri il Sottosegretario sen. Beatrice Magnolfi, il presidente del CNIPA prof. Fabio Pistella, con il direttore generale Caterina Cittadino, che ha espresso tutto il supporto per tale iniziativa.

“È tra le intenzioni della Commissione – spiega ancora il CNIPA – quella di aprire anche un forum pubblico dove raccogliere suggerimenti, stimolare le idee e favorire il dialogo per lo sviluppo dei propri lavori”.

La Commissione è composta da Giampaolo Amadori, Leonardo Bestini, Paolo Boscolo, Alfonso Fuggetta, Michele Marchesi, Riccardo Martina, Flavia Marzano, Angelo Raffaele Meo, Sandro Morasca, Vittorio Pagani, Vincenzo Patrono, Antonia Pasqua Recchia, Marco Rossi, Paolo Russo, Giovanna Sissa e Giorgio Ventre.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mik.fp scrive:
    Chi di copyright ferisce...
    ... di copyright perisce.Ahhh... ultimamente ho spesso modo di ripeterlo... dopo tanti anni di "somatizzazione", potersi rilassare con questa sorta di rituale è sensazione veramente liberatoria. Provate anche voi! Mejo dello yoga!
  • mik.fp scrive:
    Chi di copyright ferisce...
    ... di copyright perisce.Ahhh... ultimamente ho spesso modo di ripeterlo... dopo tanti anni di "somatizzazione", potersi rilassare con questa sorta di rituale è sensazione veramente liberatoria. Provate anche voi! Mejo dello yoga!
  • p2psicuro scrive:
    ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
    come da titolo, per tutelare la privacy quei 2 programmi li la tutelano come un cane feroce tutela il proprio giardino da ladri e ospiti indesiderati
  • p2psicuro scrive:
    ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
    come da titolo, per tutelare la privacy quei 2 programmi li la tutelano come un cane feroce tutela il proprio giardino da ladri e ospiti indesiderati
  • p2psicuro scrive:
    ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
    come da titolo, per tutelare la privacy quei 2 programmi li la tutelano come un cane feroce tutela il proprio giardino da ladri e ospiti indesiderati
  • p2psicuro scrive:
    ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
    come da titolo, per tutelare la privacy quei 2 programmi li la tutelano come un cane feroce tutela il proprio giardino da ladri e ospiti indesiderati
    • Satana scrive:
      Re: ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
      - Scritto da: p2psicuro
      come da titolo, per tutelare la privacy quei 2
      programmi li la tutelano come un cane feroce
      tutela il proprio giardino da ladri e ospiti
      indesideratiCerto... come dire:Hai la casa sotto un traliccio dell'alta tensione e la puoi avere gratis in maniera sicura... stendi un cavo che faccia da induttore e catturi le onde elettromagnetiche della linea aerea... certo ce l'hai gratis ma 0.001KW non servono a niente...Lo stesso ANTS... scaricare poca roba col contagocce non serve a niente.
      • mr_setter scrive:
        Re: ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
        - Scritto da: Satana
        - Scritto da: p2psicuro

        come da titolo, per tutelare la privacy quei 2

        programmi li la tutelano come un cane feroce

        tutela il proprio giardino da ladri e ospiti

        indesiderati

        Certo... come dire:

        Hai la casa sotto un traliccio dell'alta tensione
        e la puoi avere gratis in maniera sicura...
        stendi un cavo che faccia da induttore e catturi
        le onde elettromagnetiche della linea aerea...
        certo ce l'hai gratis ma 0.001KW non servono a
        niente...

        Lo stesso ANTS... scaricare poca roba col
        contagocce non serve a
        niente.Stendi un cavo che faccia da induttore...cristo ma qui nel forum di PI la fantasia davvero non manca mai!!! :D :D...e poi ad uno che si firma Satana non posso non rispondergli con la mia firma... ;)LV&P O)
      • mr_setter scrive:
        Re: ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
        - Scritto da: Satana
        - Scritto da: p2psicuro

        come da titolo, per tutelare la privacy quei 2

        programmi li la tutelano come un cane feroce

        tutela il proprio giardino da ladri e ospiti

        indesiderati

        Certo... come dire:

        Hai la casa sotto un traliccio dell'alta tensione
        e la puoi avere gratis in maniera sicura...
        stendi un cavo che faccia da induttore e catturi
        le onde elettromagnetiche della linea aerea...
        certo ce l'hai gratis ma 0.001KW non servono a
        niente...

        Lo stesso ANTS... scaricare poca roba col
        contagocce non serve a
        niente.Stendi un cavo che faccia da induttore...cristo ma qui nel forum di PI la fantasia davvero non manca mai!!! :D :D...e poi ad uno che si firma Satana non posso non rispondergli con la mia firma... ;)LV&P O)
    • Satana scrive:
      Re: ANTSP2P e MUTE la soluzione definitiva
      - Scritto da: p2psicuro
      come da titolo, per tutelare la privacy quei 2
      programmi li la tutelano come un cane feroce
      tutela il proprio giardino da ladri e ospiti
      indesideratiCerto... come dire:Hai la casa sotto un traliccio dell'alta tensione e la puoi avere gratis in maniera sicura... stendi un cavo che faccia da induttore e catturi le onde elettromagnetiche della linea aerea... certo ce l'hai gratis ma 0.001KW non servono a niente...Lo stesso ANTS... scaricare poca roba col contagocce non serve a niente.
  • Caratteri disponibil i: 7000 scrive:
    Prove raccolte illegalmente, ma ...
    ok, le prove sono state raccolte illegalmente, trafugate o rubate ai danni della MediaDefender, quindi non credo siano molto utilizzabili in un tribunalePERO'in qualche modo dimostrano che la società MD avrebbe commesso un reato penale (almeno in Italia, chissà in Svezia) di accesso abusivo ad un sistema informaticoe quindi la società vittima dell'attacco informatico (PB)potrebbe chiedere all'autorità giudiziaria (svedese) di svolgere ulteriori indagini nei confronti della MD per i reati ipotizzati sopral'a.g. svededese a quel punto avrebbe tutto il diritto di acquisire mail,tabulati telefonici,intercettare ed ogni altro espediente investigativo al fine di verificare il reato
  • Caratteri disponibil i: 7000 scrive:
    Prove raccolte illegalmente, ma ...
    ok, le prove sono state raccolte illegalmente, trafugate o rubate ai danni della MediaDefender, quindi non credo siano molto utilizzabili in un tribunalePERO'in qualche modo dimostrano che la società MD avrebbe commesso un reato penale (almeno in Italia, chissà in Svezia) di accesso abusivo ad un sistema informaticoe quindi la società vittima dell'attacco informatico (PB)potrebbe chiedere all'autorità giudiziaria (svedese) di svolgere ulteriori indagini nei confronti della MD per i reati ipotizzati sopral'a.g. svededese a quel punto avrebbe tutto il diritto di acquisire mail,tabulati telefonici,intercettare ed ogni altro espediente investigativo al fine di verificare il reato
  • Loris Batacchi scrive:
    Deadlock
    Secondo me la situazione e' in stallo.Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono state sottratte illegalmente, quindi non sono ammissibili come prova e se dice che sono vere gli hacker si beccano degli anni di galera.MD non denuncera' il furto della mail perche' ha tutto l'interesse a dire che son fasulle, altrimenti ci fa una figura pessima (infatti per ora ha inviato solo diffide fatte in casa).
    • Edo78 scrive:
      Re: Deadlock
      - Scritto da: Loris Batacchi
      Secondo me la situazione e' in stallo.
      Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono
      state sottratte illegalmente, quindi non sono
      ammissibili come prova e se dice che sono vere
      gli hacker si beccano degli anni di
      galera.
      MD non denuncera' il furto della mail perche' ha
      tutto l'interesse a dire che son fasulle,
      altrimenti ci fa una figura pessima (infatti per
      ora ha inviato solo diffide fatte in
      casa).I "pirati" hanno fatto una denuncia, adesso ci pensano le autorità a valutare se le mail sono attendibile e/o raccogliere altre prove.
    • Edo78 scrive:
      Re: Deadlock
      - Scritto da: Loris Batacchi
      Secondo me la situazione e' in stallo.
      Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono
      state sottratte illegalmente, quindi non sono
      ammissibili come prova e se dice che sono vere
      gli hacker si beccano degli anni di
      galera.
      MD non denuncera' il furto della mail perche' ha
      tutto l'interesse a dire che son fasulle,
      altrimenti ci fa una figura pessima (infatti per
      ora ha inviato solo diffide fatte in
      casa).I "pirati" hanno fatto una denuncia, adesso ci pensano le autorità a valutare se le mail sono attendibile e/o raccogliere altre prove.
    • Laww scrive:
      Re: Deadlock
      - Scritto da: Loris Batacchi
      Secondo me la situazione e' in stallo.
      Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono
      state sottratte illegalmente, quindi non sono
      ammissibili come prova e se dice che sono vere
      gli hacker si beccano degli anni di
      galera.Non in svezia.In svezia ogni prova e' ammissibile.
      • mr_setter scrive:
        Re: Deadlock
        - Scritto da: Laww
        - Scritto da: Loris Batacchi

        Secondo me la situazione e' in stallo.

        Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono

        state sottratte illegalmente, quindi non sono

        ammissibili come prova e se dice che sono vere

        gli hacker si beccano degli anni di

        galera.

        Non in svezia.
        In svezia ogni prova e' ammissibile.Questo non lo sapevo! Certo che se andate a guardare il sito che hanno messo su http://www.mediadefender-defenders.com/threads.htmle vi leggete qualche decina di messaggi con relativi threads, beh dire che li hanno beccati con le mani sulla marmellata e' proprio usare un eufemismo... 8)LV&P O)
      • mr_setter scrive:
        Re: Deadlock
        - Scritto da: Laww
        - Scritto da: Loris Batacchi

        Secondo me la situazione e' in stallo.

        Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono

        state sottratte illegalmente, quindi non sono

        ammissibili come prova e se dice che sono vere

        gli hacker si beccano degli anni di

        galera.

        Non in svezia.
        In svezia ogni prova e' ammissibile.Questo non lo sapevo! Certo che se andate a guardare il sito che hanno messo su http://www.mediadefender-defenders.com/threads.htmle vi leggete qualche decina di messaggi con relativi threads, beh dire che li hanno beccati con le mani sulla marmellata e' proprio usare un eufemismo... 8)LV&P O)
    • Laww scrive:
      Re: Deadlock
      - Scritto da: Loris Batacchi
      Secondo me la situazione e' in stallo.
      Pirate Bay non puo' usare le mail perche' sono
      state sottratte illegalmente, quindi non sono
      ammissibili come prova e se dice che sono vere
      gli hacker si beccano degli anni di
      galera.Non in svezia.In svezia ogni prova e' ammissibile.
  • Lol scrive:
    La legge usa è macchiavellica
    Però c'è da dire che in america anche l'omicidio è un reato grave... ma se è commesso per difendere la proprietà privata non è reato...nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati uniti molto probabilmente resterei impunito.Dunque a mio avviso l'attività di MD puo venire vista come "io difendo le major dunque sono autorizzato a utilizzare tutti i mezzi in mia disposizione per fermare i brutti sitacci cattivi che fanno perdere molti soldi alle brave buone e benefice major"capite ? do you remember Macchiavelli ?E se qualche giudice emetterà una sentenza simile sarà un precedente e da li in poi le major faranno QUEL C***O CHE VORRANNO pur di fermare lo sharing...LE COSE POSSONO METTERSI MOLTO MALE !!!!Non la vedo per niente rosea questa facenda... Forse questa trafugazione di e-mail è stato il mozzicone di sigaretta gettato nel bidone gia da tempo pieno di benzina...
  • Lol scrive:
    La legge usa è macchiavellica
    Però c'è da dire che in america anche l'omicidio è un reato grave... ma se è commesso per difendere la proprietà privata non è reato...nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati uniti molto probabilmente resterei impunito.Dunque a mio avviso l'attività di MD puo venire vista come "io difendo le major dunque sono autorizzato a utilizzare tutti i mezzi in mia disposizione per fermare i brutti sitacci cattivi che fanno perdere molti soldi alle brave buone e benefice major"capite ? do you remember Macchiavelli ?E se qualche giudice emetterà una sentenza simile sarà un precedente e da li in poi le major faranno QUEL C***O CHE VORRANNO pur di fermare lo sharing...LE COSE POSSONO METTERSI MOLTO MALE !!!!Non la vedo per niente rosea questa facenda... Forse questa trafugazione di e-mail è stato il mozzicone di sigaretta gettato nel bidone gia da tempo pieno di benzina...
    • HotEngine scrive:
      Re: La legge usa è macchiavellica
      - Scritto da: Lol
      Però c'è da dire che in america anche l'omicidio
      è un reato grave... ma se è commesso per
      difendere la proprietà privata non è
      reato...
      nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è
      entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio
      giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e
      gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati
      uniti molto probabilmente resterei
      impunito.Un conto è accoppare qualcuno in CASA TUA mentre sta tentando di rapinarti, un altro è andare a CASA DI UN ALTRO per accopparlo perchè il giorno prima ti aveva rubato in casa... Colpire i server altrui è come andare in casa d'altri...
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: La legge usa è macchiavellica
        - Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Lol[CUT]
        Un conto è accoppare qualcuno in CASA TUA mentre
        sta tentando di rapinarti, un altro è andare a
        CASA DI UN ALTRO per accopparlo perchè il giorno
        prima ti aveva rubato in casa... Colpire i server
        altrui è come andare in casa
        d'altri...In questo caso è più come accoppare qualcuno in casa di un altro perché si è messo per un po' a guardare la televisione in casa tua stando sulla strada.
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: La legge usa è macchiavellica
        - Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Lol[CUT]
        Un conto è accoppare qualcuno in CASA TUA mentre
        sta tentando di rapinarti, un altro è andare a
        CASA DI UN ALTRO per accopparlo perchè il giorno
        prima ti aveva rubato in casa... Colpire i server
        altrui è come andare in casa
        d'altri...In questo caso è più come accoppare qualcuno in casa di un altro perché si è messo per un po' a guardare la televisione in casa tua stando sulla strada.
    • HotEngine scrive:
      Re: La legge usa è macchiavellica
      - Scritto da: Lol
      Però c'è da dire che in america anche l'omicidio
      è un reato grave... ma se è commesso per
      difendere la proprietà privata non è
      reato...
      nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è
      entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio
      giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e
      gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati
      uniti molto probabilmente resterei
      impunito.Un conto è accoppare qualcuno in CASA TUA mentre sta tentando di rapinarti, un altro è andare a CASA DI UN ALTRO per accopparlo perchè il giorno prima ti aveva rubato in casa... Colpire i server altrui è come andare in casa d'altri...
    • Number 6 scrive:
      Re: La legge usa è macchiavellica
      - Scritto da: Lol
      Però c'è da dire che in america anche l'omicidio
      è un reato grave... ma se è commesso per
      difendere la proprietà privata non è
      reato...
      nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è
      entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio
      giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e
      gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati
      uniti molto probabilmente resterei
      impunito.
      Lo dici perchè hai delle prove o solo per parlare a vanvera?No, perchè molta gente che posta nei forum non è mai stata negli USA, non conosce nessun Americano, eppure spara scemenze e luoghi comuni che dimostrano quanto Internet sia il contrario dell'informazione.
      • dioniso scrive:
        Re: La legge usa è macchiavellica
        - Scritto da: Number 6
        - Scritto da: Lol

        Però c'è da dire che in america anche l'omicidio

        è un reato grave... ma se è commesso per

        difendere la proprietà privata non è

        reato...

        nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è

        entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio

        giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e

        gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati

        uniti molto probabilmente resterei

        impunito.

        il tuo discorso non mi sembra reggere per un motivo estremamente semplice, posto anche che un giudice americano accettasse la tesi della difesa operata da MD nei confronti delle major ricorda che i server stanno in nord europa, non negli states ed il foro comptentete (oltre quello anale di uno dei due, PB o le major) è quello del paese dove viene commesso il reato, nel caso delgi attacchi a PB la norvegia o la svezia o dove cavolo tengono i server loro.

        Lo dici perchè hai delle prove o solo per parlare
        a
        vanvera?
        No, perchè molta gente che posta nei forum non è
        mai stata negli USA, non conosce nessun
        Americano, eppure spara scemenze e luoghi comuni
        che dimostrano quanto Internet sia il contrario
        dell'informazione.l'utente qui sopra credo che parli per sentito dire, personalmente ti posso dire che negli states ci ho vissuto per un anno accademico, ma questo non vuol dire comunque che io conosca le loro leggi.nel caso delle mail rubate il foro competente potrebbe essere qualcuno negli USA (quello dove risiede MD) che dovrebbe chiedere l'estradizione dei pirati se potessero indentificarli e non fossero negli USA.
      • dioniso scrive:
        Re: La legge usa è macchiavellica
        - Scritto da: Number 6
        - Scritto da: Lol

        Però c'è da dire che in america anche l'omicidio

        è un reato grave... ma se è commesso per

        difendere la proprietà privata non è

        reato...

        nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è

        entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio

        giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e

        gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati

        uniti molto probabilmente resterei

        impunito.

        il tuo discorso non mi sembra reggere per un motivo estremamente semplice, posto anche che un giudice americano accettasse la tesi della difesa operata da MD nei confronti delle major ricorda che i server stanno in nord europa, non negli states ed il foro comptentete (oltre quello anale di uno dei due, PB o le major) è quello del paese dove viene commesso il reato, nel caso delgi attacchi a PB la norvegia o la svezia o dove cavolo tengono i server loro.

        Lo dici perchè hai delle prove o solo per parlare
        a
        vanvera?
        No, perchè molta gente che posta nei forum non è
        mai stata negli USA, non conosce nessun
        Americano, eppure spara scemenze e luoghi comuni
        che dimostrano quanto Internet sia il contrario
        dell'informazione.l'utente qui sopra credo che parli per sentito dire, personalmente ti posso dire che negli states ci ho vissuto per un anno accademico, ma questo non vuol dire comunque che io conosca le loro leggi.nel caso delle mail rubate il foro competente potrebbe essere qualcuno negli USA (quello dove risiede MD) che dovrebbe chiedere l'estradizione dei pirati se potessero indentificarli e non fossero negli USA.
    • Number 6 scrive:
      Re: La legge usa è macchiavellica
      - Scritto da: Lol
      Però c'è da dire che in america anche l'omicidio
      è un reato grave... ma se è commesso per
      difendere la proprietà privata non è
      reato...
      nel senso se becco uno che PER PURO SBAGLIO è
      entrato MAGARI UBRIACO E SENZA VOLERLO nel mio
      giardino di notte e io dalla finestra lo vedo e
      gli tiro una fucilata e lo ammazzo, negli stati
      uniti molto probabilmente resterei
      impunito.
      Lo dici perchè hai delle prove o solo per parlare a vanvera?No, perchè molta gente che posta nei forum non è mai stata negli USA, non conosce nessun Americano, eppure spara scemenze e luoghi comuni che dimostrano quanto Internet sia il contrario dell'informazione.
  • Arco Bau scrive:
    comunque le cose peggiorano
    se i server edonkey vanno giù in silenzio e sappiamo tutto DOPO son cazzise le leggi no-fair-use peggiorano in germania son cazziragazzi EAC lo fanno in germania, non so se mi spiego!!! e NON E' OPEN!!!!
  • Arco Bau scrive:
    comunque le cose peggiorano
    se i server edonkey vanno giù in silenzio e sappiamo tutto DOPO son cazzise le leggi no-fair-use peggiorano in germania son cazziragazzi EAC lo fanno in germania, non so se mi spiego!!! e NON E' OPEN!!!!
    • Un iniorante scrive:
      Re: comunque le cose peggiorano
      - Scritto da: Arco Bau
      se i server edonkey vanno giù in silenzio e
      sappiamo tutto DOPO son
      cazzi

      se le leggi no-fair-use peggiorano in germania
      son
      cazzi

      ragazzi EAC lo fanno in germania, non so se mi
      spiego!!! e NON E'
      OPEN!!!!Cazzo è EAC?
      • bene,bene scrive:
        Re: comunque le cose peggiorano
        Exact audio copy, un prog per copiare cd sull'hd.Comunque.... è meglio dbpoweramp :D
        • un tristo figuro scrive:
          Re: comunque le cose peggiorano
          - Scritto da: bene,bene
          Exact audio copy, un prog per copiare cd sull'hd.
          Comunque.... è meglio dbpoweramp :D"meglio" secondo quali parametri?per quanto riguarda la qualità di estrazione (direi il parametro più importante), EAC è sempre il top.
        • un tristo figuro scrive:
          Re: comunque le cose peggiorano
          - Scritto da: bene,bene
          Exact audio copy, un prog per copiare cd sull'hd.
          Comunque.... è meglio dbpoweramp :D"meglio" secondo quali parametri?per quanto riguarda la qualità di estrazione (direi il parametro più importante), EAC è sempre il top.
      • bene,bene scrive:
        Re: comunque le cose peggiorano
        Exact audio copy, un prog per copiare cd sull'hd.Comunque.... è meglio dbpoweramp :D
      • un tristo figuro scrive:
        Re: comunque le cose peggiorano
        - Scritto da: Un iniorante
        - Scritto da: Arco Bau

        se i server edonkey vanno giù in silenzio e

        sappiamo tutto DOPO son

        cazzi



        se le leggi no-fair-use peggiorano in germania

        son

        cazzi



        ragazzi EAC lo fanno in germania, non so se mi

        spiego!!! e NON E'

        OPEN!!!!

        Cazzo è EAC ?miodio! le cose peggiorano più di quanto si creda, dunque!EAC, exact audio copy, il miglior ripper esistente per chi vuole la vera qualità audio! recensito anche su P.I.
      • un tristo figuro scrive:
        Re: comunque le cose peggiorano
        - Scritto da: Un iniorante
        - Scritto da: Arco Bau

        se i server edonkey vanno giù in silenzio e

        sappiamo tutto DOPO son

        cazzi



        se le leggi no-fair-use peggiorano in germania

        son

        cazzi



        ragazzi EAC lo fanno in germania, non so se mi

        spiego!!! e NON E'

        OPEN!!!!

        Cazzo è EAC ?miodio! le cose peggiorano più di quanto si creda, dunque!EAC, exact audio copy, il miglior ripper esistente per chi vuole la vera qualità audio! recensito anche su P.I.
  • Arco Bau scrive:
    come no... fonti illegali
    certo, tutti avvocati! :)le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei pirati?sono state "generate automaticamente"! :)questo è il problema di quando raccogli le prove illegalmente.
  • Arco Bau scrive:
    come no... fonti illegali
    certo, tutti avvocati! :)le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei pirati?sono state "generate automaticamente"! :)questo è il problema di quando raccogli le prove illegalmente.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      - Scritto da: Arco Bau
      certo, tutti avvocati! :)

      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei
      pirati?

      sono state "generate automaticamente"! :)

      questo è il problema di quando raccogli le prove
      illegalmente.si, è ovvio che non reggerà l'accusa....d'altronde basta vedere l'articolo di PI di ieri:http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2070061Praticamente, quelle email possono anche essere del tutto fasulle; quindi visto che non c'è certezza: come prova non valgono niente....
      • Arco Bau scrive:
        Re: come no... fonti illegali
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Arco Bau

        certo, tutti avvocati! :)



        le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei

        pirati?



        sono state "generate automaticamente"! :)



        questo è il problema di quando raccogli le prove

        illegalmente.

        si, è ovvio che non reggerà l'accusa....
        d'altronde basta vedere l'articolo di PI di ieri:
        http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2070061

        Praticamente, quelle email possono anche essere
        del tutto fasulle; quindi visto che non c'è
        certezza: come prova non valgono
        niente....però potrebbero essere usate per verificare la sicurezza generale dei sistemi di p2p :)
        • beppe scrive:
          Re: come no... fonti illegali
          basta mettere in contradditorio gli attori delle mail , confrontarle con tabulati telefonici e fogli presenze aziendali , fare domande precise su certe attività aziendali , poi vedi come il tribunale non accetta la prova.Le prove vengono non ammesse in giudizio solo se è la polizia a sbagliare le procedure di raccolta ;invece ognuno può ammettere prove combatibili con il caso , sarà poi la giuria a crederle o meno.
        • beppe scrive:
          Re: come no... fonti illegali
          basta mettere in contradditorio gli attori delle mail , confrontarle con tabulati telefonici e fogli presenze aziendali , fare domande precise su certe attività aziendali , poi vedi come il tribunale non accetta la prova.Le prove vengono non ammesse in giudizio solo se è la polizia a sbagliare le procedure di raccolta ;invece ognuno può ammettere prove combatibili con il caso , sarà poi la giuria a crederle o meno.
      • Lol scrive:
        Re: come no... fonti illegali
        Se MD sta sparando diffide a tutti quelli che condividono quel materiale forse un motivo ci sarà.Bisogna vedere se nella diffida hanno scritto:"NOSTRO MATERIALE"oppure"MATERIALE CHE CI RIGUARDA"2 frasi simili, ma concetti BEN DIVERSI.Con la prima ammettono che sono loro email, con la seconda dicono solo che è roba che parla di loro e li spu***na...Sinceramente, se fossi in loro, avrei scelto la seconda senza indugi.
      • Lol scrive:
        Re: come no... fonti illegali
        Se MD sta sparando diffide a tutti quelli che condividono quel materiale forse un motivo ci sarà.Bisogna vedere se nella diffida hanno scritto:"NOSTRO MATERIALE"oppure"MATERIALE CHE CI RIGUARDA"2 frasi simili, ma concetti BEN DIVERSI.Con la prima ammettono che sono loro email, con la seconda dicono solo che è roba che parla di loro e li spu***na...Sinceramente, se fossi in loro, avrei scelto la seconda senza indugi.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      - Scritto da: Arco Bau
      certo, tutti avvocati! :)

      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei
      pirati?

      sono state "generate automaticamente"! :)

      questo è il problema di quando raccogli le prove
      illegalmente.si, è ovvio che non reggerà l'accusa....d'altronde basta vedere l'articolo di PI di ieri:http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2070061Praticamente, quelle email possono anche essere del tutto fasulle; quindi visto che non c'è certezza: come prova non valgono niente....
    • . . scrive:
      Re: come no... fonti illegali

      certo, tutti avvocati! :)
      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei pirati?Infatti, in casi come questi, "normalmente" partono i sequestri.Proprio al fine di procurarsi prove "legali" e "utilizzabili", anche se in realtà le perquisizioni sono illegittime (male captum, bene receptum).Questo quanto i "colpevoli" da stanare a tutti i costi (e con priorità assoluta su ogni altro tipo di illecito) sono i cosiddetti "pirati".Come diceva un altro post, ora vedremo se valgono i due pesi e due misure (scommetto di sì, purtroppo).PS: cancellare i files (anche con sistemi sicuri) non serve, perché encase & Co. sono pieni di gabolette dal funzionamento ignoto che cercano le "tracce" lasciate in vario modo dal file (as es. quando è stato aperto): e "ovviamente" chi usa i programmi di cui sopra non cerca certo prove "concrete", si accontenta di un nomefile presente in qualche log...
      • Lol scrive:
        Re: come no... fonti illegali

        PS: cancellare i files (anche con sistemi sicuri)
        non serve, perché encase & Co. sono pieni di
        gabolette dal funzionamento ignoto che cercano le
        "tracce" lasciate in vario modo dal file (as es.
        quando è stato aperto): e "ovviamente" chi usa i
        programmi di cui sopra non cerca certo prove
        "concrete", si accontenta di un nomefile presente
        in qualche
        log...Credi davvero che qualcuno spenda tutti questi soldi per sapere se avevi un file sull'hardisk ?Mi viene in mente un post letto su un forum riguardante gli aggiornamenti hardware dove all'epoca della legge urbani si parlava di collegare all'hardisk un recipiente contenente acido con un tasto per farlo scendere al momento opportuno....E gia mi vedo lo smanettone di turno con gli "amici" che gli bussano alla porta con fare ramboso dicendo "APRI LA PORTA! POLIZIA!" e questo si fa saltare il nuovo HDD da 320Gb pieno di hentai....hahahahahhahahahahahahaDai va bene tutto ma non siamo ancora a questi livelli.posso capire indagini simili per un omicidio ma non per 2 mp3
        • ba1782 scrive:
          Re: come no... fonti illegali
          Proprio qui su PI è stata mandata la mail da parte di una persona che ha subito il sequestro del pc per fare dei controlli dopo esser stato beccato su una rete p2p, se non sbaglio...
        • ba1782 scrive:
          Re: come no... fonti illegali
          Proprio qui su PI è stata mandata la mail da parte di una persona che ha subito il sequestro del pc per fare dei controlli dopo esser stato beccato su una rete p2p, se non sbaglio...
        • . . scrive:
          Re: come no... fonti illegali

          Credi davvero che qualcuno spenda tutti questi
          soldi per sapere se avevi un file sull'hardisk?Non è che lo credo, LO SO.E se vuoi "vederlo" per crederci, non ti serve raccogliere tutte le informazioni che ho raccolto io, ti basta andare su qualche sito che raccoglie sentenze in materia e leggere appunto qualche sentenza. Resterai inorridito.Ad es:http://www.penale.it/page.asp?mode=2&IDcat=4&IDcat2=2http://www.ictlex.net/index.php/category/temi/computer-crime-e-sicurezza/computer-forensics/http://www.scintlex.it/notizie/elenco_notizie.php?id_categoria=79Concordo sullo spreco di soldi (pubblici, perciò nostri): ma ti posso assicurare che ho visto autorizzazioni a comprare hard-disks nuovi proprio per compiere queste operazioni. Mentre è noto che i soldi mancano per le indagini rivolte a reati ben più gravi. Benvenuto in italia.Per non parlare delle scempiaggini ascoltate in occasione di conferenze e simili.
          Dai va bene tutto ma non siamo ancora a questi
          livelli. posso capire indagini simili per un omicidio ma
          non per 2 mp3No, non siamo a questi livelli. In realtà è anche peggio.
        • . . scrive:
          Re: come no... fonti illegali

          Credi davvero che qualcuno spenda tutti questi
          soldi per sapere se avevi un file sull'hardisk?Non è che lo credo, LO SO.E se vuoi "vederlo" per crederci, non ti serve raccogliere tutte le informazioni che ho raccolto io, ti basta andare su qualche sito che raccoglie sentenze in materia e leggere appunto qualche sentenza. Resterai inorridito.Ad es:http://www.penale.it/page.asp?mode=2&IDcat=4&IDcat2=2http://www.ictlex.net/index.php/category/temi/computer-crime-e-sicurezza/computer-forensics/http://www.scintlex.it/notizie/elenco_notizie.php?id_categoria=79Concordo sullo spreco di soldi (pubblici, perciò nostri): ma ti posso assicurare che ho visto autorizzazioni a comprare hard-disks nuovi proprio per compiere queste operazioni. Mentre è noto che i soldi mancano per le indagini rivolte a reati ben più gravi. Benvenuto in italia.Per non parlare delle scempiaggini ascoltate in occasione di conferenze e simili.
          Dai va bene tutto ma non siamo ancora a questi
          livelli. posso capire indagini simili per un omicidio ma
          non per 2 mp3No, non siamo a questi livelli. In realtà è anche peggio.
      • Lol scrive:
        Re: come no... fonti illegali

        PS: cancellare i files (anche con sistemi sicuri)
        non serve, perché encase & Co. sono pieni di
        gabolette dal funzionamento ignoto che cercano le
        "tracce" lasciate in vario modo dal file (as es.
        quando è stato aperto): e "ovviamente" chi usa i
        programmi di cui sopra non cerca certo prove
        "concrete", si accontenta di un nomefile presente
        in qualche
        log...Credi davvero che qualcuno spenda tutti questi soldi per sapere se avevi un file sull'hardisk ?Mi viene in mente un post letto su un forum riguardante gli aggiornamenti hardware dove all'epoca della legge urbani si parlava di collegare all'hardisk un recipiente contenente acido con un tasto per farlo scendere al momento opportuno....E gia mi vedo lo smanettone di turno con gli "amici" che gli bussano alla porta con fare ramboso dicendo "APRI LA PORTA! POLIZIA!" e questo si fa saltare il nuovo HDD da 320Gb pieno di hentai....hahahahahhahahahahahahaDai va bene tutto ma non siamo ancora a questi livelli.posso capire indagini simili per un omicidio ma non per 2 mp3
    • . . scrive:
      Re: come no... fonti illegali

      certo, tutti avvocati! :)
      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei pirati?Infatti, in casi come questi, "normalmente" partono i sequestri.Proprio al fine di procurarsi prove "legali" e "utilizzabili", anche se in realtà le perquisizioni sono illegittime (male captum, bene receptum).Questo quanto i "colpevoli" da stanare a tutti i costi (e con priorità assoluta su ogni altro tipo di illecito) sono i cosiddetti "pirati".Come diceva un altro post, ora vedremo se valgono i due pesi e due misure (scommetto di sì, purtroppo).PS: cancellare i files (anche con sistemi sicuri) non serve, perché encase & Co. sono pieni di gabolette dal funzionamento ignoto che cercano le "tracce" lasciate in vario modo dal file (as es. quando è stato aperto): e "ovviamente" chi usa i programmi di cui sopra non cerca certo prove "concrete", si accontenta di un nomefile presente in qualche log...
    • olandese volante scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      Beh, infatti MediaDefender sta facendo un bel pò di panico, cercando anche di far oscurare i siti che hanno pubblicato l'archivio. Così, ammettono implicitamente che le mail non sono affatto "inventate".In alternativo, potrebbero denunciare i gestori dei siti per calunnia, ma in questo caso MediaDefender dovrebbe fornire la prova che le mail sono fasulle. Improbabile che ci riescono.
      :-
      • Lol scrive:
        Re: come no... fonti illegali
        Beh fossi in loro avrei gia investito un po di soldini in un nuovo mail server... e avrei fatto sparire per benino quello vecchio....
    • olandese volante scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      Beh, infatti MediaDefender sta facendo un bel pò di panico, cercando anche di far oscurare i siti che hanno pubblicato l'archivio. Così, ammettono implicitamente che le mail non sono affatto "inventate".In alternativo, potrebbero denunciare i gestori dei siti per calunnia, ma in questo caso MediaDefender dovrebbe fornire la prova che le mail sono fasulle. Improbabile che ci riescono.
      :-
    • Edo78 scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      - Scritto da: Arco Bau
      certo, tutti avvocati! :)

      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei
      pirati?

      sono state "generate automaticamente"! :)

      questo è il problema di quando raccogli le prove
      illegalmente.Mica hanno fatto causa, hanno fatto una denuncia, adesso ci penseranno le autorità competenti a verificare l'attendibilità delle prove e a cercarne altre ...
    • Edo78 scrive:
      Re: come no... fonti illegali
      - Scritto da: Arco Bau
      certo, tutti avvocati! :)

      le prove sono state raccolte? e chi lo dice? dei
      pirati?

      sono state "generate automaticamente"! :)

      questo è il problema di quando raccogli le prove
      illegalmente.Mica hanno fatto causa, hanno fatto una denuncia, adesso ci penseranno le autorità competenti a verificare l'attendibilità delle prove e a cercarne altre ...
  • sk sk scrive:
    reati gravi ---


    GALERA
    Sabotaggio di infrastrutture, attacchi di tipo denial of service, cracking e spamming. Sono tutti reati puniti molto severamente negli stati uniti...Vedremo ora se ci sono due pesi e due misure.
    • Masque scrive:
      Re: reati gravi ---


      GALERA
      - Scritto da: sk sk
      Vedremo ora se ci sono due pesi e due misure.che domande ti taglieresti spontaneamente la mano che ha rubato la cioccolata? tutte quelle aziende portano grossi profitti negli usa. danneggi quelle e vedrai come ti scende il dollaro
    • Masque scrive:
      Re: reati gravi ---


      GALERA
      - Scritto da: sk sk
      Vedremo ora se ci sono due pesi e due misure.che domande ti taglieresti spontaneamente la mano che ha rubato la cioccolata? tutte quelle aziende portano grossi profitti negli usa. danneggi quelle e vedrai come ti scende il dollaro
    • Stephan scrive:
      Re: reati gravi ---


      GALERA
      Negli Stati Uniti però. Lì siamo in Svezia, immagino la normativa sia diversa.
      • Emulsione Facile scrive:
        Re: reati gravi ---


        GALERA
        Immagina se fosse stato tutto in Italia...i capi delle major diventavano subito miliardari () con la liquidazione, oppure stavano seduti in parlamento a leggiferare.
      • Emulsione Facile scrive:
        Re: reati gravi ---


        GALERA
        Immagina se fosse stato tutto in Italia...i capi delle major diventavano subito miliardari () con la liquidazione, oppure stavano seduti in parlamento a leggiferare.
    • Stephan scrive:
      Re: reati gravi ---


      GALERA
      Negli Stati Uniti però. Lì siamo in Svezia, immagino la normativa sia diversa.
  • sk sk scrive:
    reati gravi--
    sabotaggio di infrastrutture, attacchi di tipo denial of service, cracking e spamming
    • Lol scrive:
      Re: reati gravi--
      so che per NOI non è considerato cosi... e che nella realtà non lo è (furto è quando privi qualcuno di qualcosa per averla tu...)Ma quello che loro chiamano FURTO è anche quello un reato grave... non pensi ?
    • Lol scrive:
      Re: reati gravi--
      so che per NOI non è considerato cosi... e che nella realtà non lo è (furto è quando privi qualcuno di qualcosa per averla tu...)Ma quello che loro chiamano FURTO è anche quello un reato grave... non pensi ?
Chiudi i commenti