PayPal volta pagina sui libri proibiti

Brusca frenata sulle policy relative alle tipologie di contenuti autorizzati sui canali di micropagamento. Saranno bandite solo le immagini pedopornografiche o di stupro, dopo lo scontro con l'editore statunitense Smashwords

Roma – C’è chi aveva ricordato il famoso indice dei libri proibiti, dopo lo scontro tra i vertici di PayPal e quelli di Smashwords, editore statunitense specializzato nella distribuzione di libri in formato elettronico. La piattaforma di pagamento è ora tornata sui suoi passi, annunciando una significativa revisione delle policy relative alle varie tipologie di contenuti autorizzati .

“Prima di tutto, focalizzeremo le nostre policy solo sugli ebook che contengono immagini potenzialmente illegali – hanno spiegato i responsabili di PayPal in un post apparso sul blog ufficiale – e non sui libri elettronici che si limitano al solo testo”. Seguendo le attuali leggi statunitensi, PayPal continuerà a non autorizzare lo sfruttamento dei suoi canali per la vendita di materiale a sfondo pedopornografico .

O comunque tutti quei libri che contengono testo o immagini oscene di stupri, incesti e bestialità. “In aggiunta, le nostre policy si concentreranno su singoli libri e non su intere categorie”, si puntualizza nel post di PayPal. In altre parole , la piattaforma non obbligherà i distributori a rimuovere intere collane di ebook . Soltanto quei testi in evidente violazione delle condizioni d’uso stabilite dalla società statunitense.

I vertici di Smashwords avevano cercato di trovare un accordo con PayPal per evitare la chiusura dell’account. La stessa piattaforma a stelle e strisce aveva avvertito l’editore: i libri osceni sono banditi dai canali di pagamento su segnalazione di istituti bancari e società di credito partner. Ma i vertici di Visa e Mastercard hanno sottolineato come la vendita di contenuti erotici legali non sia affatto bandita .

Soddisfazione da parte degli attivisti di Electronic Frontier Foundation (EFF): la tutela della libertà d’espressione passerebbe anche attraverso intermediari del web come PayPal. Resta però in piedi un dubbio: le nuove policy annunciate sono davvero frutto della volontà di proteggere la Costituzione? O un tentativo in extremis di recuperare un’immagine macchiata dalla diffusione planetaria del caso Smashwords?

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sbrin e minch scrive:
    merdoogle
    se ne sono accorti ora! La purezza ma quale purezza della menghia quelli hanno sempre fatto tutto per profitto e basta! Soltanto che i freakkettoni ritardati mentali googlefan (col fan nel cervello pero') ancora non se ne accorgono e qualche dipendente misteryuser di merdoogle sta qui a difendere quel pezzo di pagnotta che gli fanno sputare a forza di calci nel XXXX dai monkeynager di MW! L'unica cosa che sono stati capaci e copiare: idee innovative nulle. Esce youtube e loro fanno il google videos, esce fb e loro fanno google+ l'unica cosa che sono riusciti a fare e' sfruttare quei quattro menghioni che a google code gli hanno dato una mano gratis, e presentarsi su internet come i testimoni di geova : chiacchere e basta. L'unica fortuna che hanno avuto e che ai tempi dei vecchi motori di ricerca era terra libera senno brin stava ancora in russia a ballare per strada col colbacco in testa!
  • bertuccia scrive:
    google, i'd like to ask you..
    [img]http://i.imgur.com/7TLHu.png[/img]
  • bertuccia scrive:
    google, i'd like to ask you..
    [img]http://i.imgur.com/7TLHu.png[/img]
    • Funz scrive:
      Re: google, i'd like to ask you..
      - Scritto da: bertuccia
      [img]http://i.imgur.com/7TLHu.png[/img]Meanwhile, at $Evil_Corporation_With_a_capital_G's headquarters"Stasera polenta e capriolo! YAY!":p
  • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
    PayPerGoogle
    http://www.gizmodo.it/2011/11/03/google-maps-a-pagamento-dal-prossimo-anno.html
  • AxAx scrive:
    Purtroppo G. non è più quella di prima
    Ormai se ne stanno accorgendo tutti che sta pian piano diventando una evil company come le altre.
  • prova123 scrive:
    Questo è il problema di quando ..,
    si seguono troppi corsi motivazionali ed alla fine si finisce per crederci veramente!
  • trullo scrive:
    Bastava non quotarsi in borsa
    Se si vuole mantenere un etica slegata dal mercato sarebbe meglio non mettersi sul mercato appunto.Se ti quoti in borsa l'unica persona a cui devi rendere conto e' l'azionista e non il cliente e gli azionisti non sempre sono interessati ai risvolti etici o filosofici quanto piuttosto alle entrate.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Bastava non quotarsi in borsa
      - Scritto da: trullo
      Se si vuole mantenere un etica slegata dal
      mercato sarebbe meglio non mettersi sul mercato
      appunto.

      Se ti quoti in borsa l'unica persona a cui devi
      rendere conto e' l'azionista e non il cliente e
      gli azionisti non sempre sono interessati

      ai risvolti etici o filosofici quanto piuttosto
      alle
      entrate.Sì è vero che se entri in borsa devi far contenti gli azionisti, però quando Google è entrata era già grossa e secondo me anche senza entrare avrebbe fatto lo stesso un percorso simile a quello odierno.Anche l'IKEA che è immensa non è quotata in borsa, però alla fine è un'azienda commerciale che ha come fine solo il guadagno.
      • trullo scrive:
        Re: Bastava non quotarsi in borsa
        va bene ma quando sei in borsa il consiglio di amministrazione lo decidono gli azionisti (o almeno chi ha la maggioranza delle azioni) e a volte vengono fatti piu' pasticci che altro perche' gli azionisti non necessariamente ci capiscono qualcosa del mercato in cui opera l'azienda.vedi yahoo diventata l'ombra di se stessa per colpa di guerre tra azionisti
        • Pavi scrive:
          Re: Bastava non quotarsi in borsa
          - Scritto da: trullo
          va bene ma quando sei in borsa il consiglio di
          amministrazione lo decidono gli azionisti (o
          almeno chi ha la maggioranza delle azioni) Perché se non sei quotato, chi pensi che decida?Gli operai?Sempre gli azionisti decidono.Forse in Germania decidono qualcosa anche i dipendenti.Tra l'altro mi chiedo che problemi abbiate (non tu in particolare, ma te compreso) con le aziende che perseguono il profitto. Vogliamo aziende che perseguono la corruzione? Ogni azienda deve perseguire il profitto per restare a galla forte e competitiva.
          • doc allegato velenoso scrive:
            Re: Bastava non quotarsi in borsa
            - Scritto da: Pavi
            - Scritto da: trullo

            va bene ma quando sei in borsa il consiglio
            di

            amministrazione lo decidono gli azionisti (o

            almeno chi ha la maggioranza delle azioni)
            Perché se non sei quotato, chi pensi che decida?
            Gli operai?
            Sempre gli azionisti decidono.
            Forse in Germania decidono qualcosa anche i
            dipendenti.

            Tra l'altro mi chiedo che problemi abbiate (non
            tu in particolare, ma te compreso) con le aziende
            che perseguono il profitto. Vogliamo aziende che
            perseguono la corruzione? Ogni azienda deve
            perseguire il profitto per restare a galla forte
            e
            competitiva.Penso che per molti, in generale, il problema non sia perseguire il profitto che è lecito e sacrosanto.Il problema è perseguire il profitto ad ogni costo, scavalcando e fottendosene alla grande di qualsiasi regola etica, morale e di convivenza pacifica.Penso che perseguire solo il profitto anche a discapito di milioni di persone non possa essere ben visto da nessuna persona che si vuol definire "umana".Se qualunque azienda ha gli occhi puntati solo sulla trimestrale non può aspettarsi di essere ben voluta e farà crescere, negli utenti, ostilità e desiderio di rivalsa che non la aiuteranno certo sul mercato a cui tanto tiene.
          • Jazz scrive:
            Re: Bastava non quotarsi in borsa

            Il problema è perseguire il profitto ad ogni
            costo, scavalcando e fottendosene alla grande di
            qualsiasi regola etica, morale e di convivenza
            pacifica.E chi decide la regola etica da seguire?TU? IO?
          • iome scrive:
            Re: Bastava non quotarsi in borsa
            - Scritto da: Jazz

            Il problema è perseguire il profitto ad ogni

            costo, scavalcando e fottendosene alla
            grande
            di

            qualsiasi regola etica, morale e di
            convivenza

            pacifica.
            E chi decide la regola etica da seguire?
            TU? IO?volendo sXXXXXXX, ci hai colto. OGNUNO DI NOI ha un suo senso etico, un "metro morale" con cui misurare le cose. e pensa un po, quando vado a comprare non guardo solo il prezzo e/o le prestazioni di un bene/servizio maANCHE chi me lo propone e GIUDICO anche su quello. Se un prodotto e' venduto da un certo spetro di marche sulla mia lista nera, NON compro per principio. Si vota in cabina elettorale, ma si vota OGNI giorno col proprio portafoglio quando devi comprare qualcosa. Mi sono gia' spostato su https://www.ixquick.com/ quale motore di ricerca principale e tra un po chiudero' le mie caselle di posta Gmail.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Bastava non quotarsi in borsa
            - Scritto da: iome
            - Scritto da: Jazz


            Il problema è perseguire il profitto ad
            ogni


            costo, scavalcando e fottendosene alla

            grande

            di


            qualsiasi regola etica, morale e di

            convivenza


            pacifica.

            E chi decide la regola etica da seguire?

            TU? IO?

            volendo sXXXXXXX, ci hai colto. OGNUNO DI NOI ha
            un suo senso etico, un "metro morale" con cui
            misurare le cose. e pensa un po, quando vado a
            comprare non guardo solo il prezzo e/o le
            prestazioni di un bene/servizio maANCHE chi me lo
            propone e GIUDICO anche su quello. Se un prodotto
            e' venduto da un certo spetro di marche sulla mia
            lista nera, NON compro per principio. Si vota in
            cabina elettorale, ma si vota OGNI giorno col
            proprio portafoglio quando devi comprare
            qualcosa. Mi sono gia' spostato su
            https://www.ixquick.com/ quale motore di ricerca
            principale e tra un po chiudero' le mie caselle
            di posta
            Gmail.Un alternativa a GMAIL ? Gratutito con tanto spazio e imap incluso ?
    • Pavi scrive:
      Re: Bastava non quotarsi in borsa
      - Scritto da: trullo
      Se si vuole mantenere un etica slegata dal
      mercato sarebbe meglio non mettersi sul mercato
      appunto.

      Se ti quoti in borsa l'unica persona a cui devi
      rendere conto e' l'azionista e non il cliente e
      gli azionisti non sempre sono interessatiIdiozia.Non serve essere quotati in borsa per dover rendere conto agli azionisti.Gli azionisti esistono anche nelle aziende non quotate (vedi facebook fino a poco fa, con forse 1000 azionisti e nessun obbligo di rendere pubblici i conti).Quotarsi permette ad aziende piccole di crescere. Guarda in Italia, poche aziende quotate e tutte nane, tranne pochissimi casi (Fiat, Enel, Eni, Mediaset, Telecom e... basta).
  • Mela avvelenata scrive:
    L'errore di Google...
    ...è stato quello di assumere Whittaker! Infatti è lui uno dei responsabili di Google+!!!
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: L'errore di Google...
      - Scritto da: Mela avvelenata
      ...è stato quello di assumere Whittaker! Infatti
      è lui uno dei responsabili di
      Google+!!!Non è il primo che passa da microsoft a google, per poi tornare indietro.
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: L'errore di Google...
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Mela avvelenata

        ...è stato quello di assumere Whittaker!
        Infatti

        è lui uno dei responsabili di

        Google+!!!

        Non è il primo che passa da microsoft a google,
        per poi tornare
        indietro.No, infatti, ce ne sono stati altri! E non è certo l'unico che se ne è andato da MS in generale, magari stufo dell'andazzo che c'era in una azienda fossilizzata su sè stessa! Poi non è detto che le cose siano andate sempre bene...
  • Webber scrive:
    Tanti saluti al "don't be evil"
    Google ha perso la sua "purezza" quando si è quotata in borsa.Prima i proprietari erano 2 ragazzi che, per quanto potessero cercare il profitto, avevano deciso che guadagnare oltre un certo limite era insensato, e che l'importare era mantenere come bussola il detto dell'azienda: "don't be evil".Una volta che arriva l'azionariato finisce tutta la parte romantica della faccenda. Gli azionisti se ne fregano del fatto che Google sia buona o cattiva, cercano solo il profitto, e soprattutto vogliono un profitto nel breve periodo.Gli investimenti a lungo termine vanno bene solo se sono infinitesimali rispetto al fatturato, ed il fatturato deve essere alto, e continuare a crescere, altrimenti gli azionisti si arrabbiano.Quando vai in borsa smetti di essere il proprietario della tua azienda. La dimostrazione? Chiedete a Jerry Yang come mai se n'è andato via da Yahoo, una azienda che lui stesso aveva fondato.Aveva sbagliato a non vendere a Microsoft quando le azioni valevano tanto? Certo, dal punto di vista degli azionisti è così, ma Yang si era illuso di poter decidere di non avere niente a che fare con Microsoft anche se l'avessero ricoperto d'oro, e così alla fine si è preso un calcio nel sedere dagli azionisti.Anche Larry Page e Sergey Brin ora devono stare attenti al giudizio degli azionisti. E così, anche Google si è incamminata sulla via del "be evil".Peccato.
    • collione scrive:
      Re: Tanti saluti al "don't be evil"
      mi piacerebbe affiggere quello che hai scritto davanti alla sede dell'Ecofin a Bruxellesmagari quei burocrati fallimentari che stanno facendo fallire l'UE capirebbero cosa fare realmenteil problema è il capitalismo, è basato sulla malagnità dell'uomopuò mai un sistema del genere funzionare nel lungo periodo? è insito nel suo dna il takeover da parte di ricchi che diventano sempre più ricchi e finiscono per controllare tutto, compresi i politici e lo Statol'azionariato ha distrutto sistematicamente tutte le aziende in cui è entrato e questo solo perchè vogliono soldi, soldi e soldivogliono un +vatte_la_pesca% ogni santo trimestre e non gli frega un tubo se, per ottenerlo, deve vendere organi di bambini rapiti per stradasono poche le aziende, il cui management prende a calci negli zebedei gli azionisti e mantiene la propria mission ( ad esempio ibm )
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Tanti saluti al "don't be evil"
        Quoto ed aggiungo."Capitalism is the extraordinary belief that the nastiest of men, for the nastiest of reasons, will somehow work for the benefit of us all."Economist John Maynard Keynes
    • Pavi scrive:
      Re: Tanti saluti al "don't be evil"
      - Scritto da: Webber
      Google ha perso la sua "purezza" quando si è
      quotata in borsa.Purezza?Rispetto a cosa?
      Prima i proprietari erano 2 ragazzi che, per
      quanto potessero cercare il profitto, avevano
      deciso che guadagnare oltre un certo limite era
      insensatoTanto convinti di questa XXXXXXX che sicuramente tornerebbero indietro per non far più crescere Google... ma che idiozia.
      Una volta che arriva l'azionariato finisce tutta
      la parte romantica della faccenda.Gli azionisti già c'erano prima della quotazione.Un'azienda non cresce senza capitali e per avere i capitali servono denari:o li prendi in banca o li metti di tasca tua o li prendi da altre persone che diventano azioniste come te. Non ci sono altre scelte, se non quella di non crescere.Un business come quello di Google, con sono 2 ragazzini (come dici tu) e senza capitali per i server non sopravviverebbe.
      Gli azionisti
      se ne fregano del fatto che Google sia buona o
      cattivaTi picchia? Buona o cattiva in cosa?
      cercano solo il profittoAspetta, facciamo una bella legge per obbligare le aziende a cercare le perdite e non il profitto.Mi risponderai che non devono cercare il maggior profitto, ma solo "quel che basta"...... ovviamente hai anche la formula per calcolare il limite oltre cui un'azienda deve smettere di crescere, se no diventa "cattiva".
      , e soprattutto
      vogliono un profitto nel breve
      periodo.I fondi di investimento (es. pensionistici) cercano profitti nel lungo periodo.Per investimenti che rendono in più di 10-20 anni, c'è lo Stato.
      il fatturato deve essere alto, e continuare a
      crescere, altrimenti gli azionisti si
      arrabbiano.E cosa c'è di negativo in questo?
      Quando vai in borsa smetti di essere il
      proprietario della tua azienda.E cosa c'è di negativo in questo?
      Peccato.Per me dovresti bere una tisana di realtà.
  • Andreabont scrive:
    Storia già vista..
    Un'azienda nata dal nulla fa soldi a palate con l'innovazione e nuove tattiche di marketing e, una volta che ha raggiunto l'apice e un enorme bacino di utenza, alla fine si siede e cerca di sfruttare questo bacino il più possibile...Mi ricorda molti altri casi...Google, goditi questi momenti, perchè da adesso in poi c'è la fase di discesa, se sarà rapida o lenta, questo dipende solo da voi.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Storia già vista..
      - Scritto da: Andreabont
      Un'azienda nata dal nulla fa soldi a palate con
      l'innovazione e nuove tattiche di marketing e,
      una volta che ha raggiunto l'apice e un enorme
      bacino di utenza, alla fine si siede e cerca di
      sfruttare questo bacino il più
      possibile...

      Mi ricorda molti altri casi...

      Google, goditi questi momenti, perchè da adesso
      in poi c'è la fase di discesa, se sarà rapida o
      lenta, questo dipende solo da
      voi.Magari un paio di (centinaia di) anni, non di più...
    • Google scrive:
      Re: Storia già vista..
      - Scritto da: Andreabont
      Google, goditi questi momenti, perchè da adesso
      in poi c'è la fase di discesa, se sarà rapida o
      lenta, questo dipende solo da
      voi.Grazie, avevamo bisogno di una spinta da parte tua.
  • il solito bene informato scrive:
    Questa festa è insoddisfacente...
    <i
    Google è come il ricco ragazzo che, scoperto di non essere stato invitato alla festa, ha fatto una festa tutta sua per rappresaglia </i
    mi viene in mente una canzone degli Elio. :D
  • Mettiuz scrive:
    Sicuramente guarda al profitto ma...
    Che piaccia o no Google è un'azienda e vuole e deve guardare al profitto così come fanno tutti ma questa delusione sugli obiettivi di BigG da parte di questo "povero" super impiegato mi puzza e non poco...lasci BigG perché non innova più e guarda solo ai soldi E TORNI A MICROSOFT?!?!?!Sono l'unico a cui pare una scelta quantomeno dubbia?
    • MacGeek scrive:
      Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
      - Scritto da: Mettiuz
      Che piaccia o no Google è un'azienda e vuole e
      deve guardare al profitto così come fanno tutti
      ma questa delusione sugli obiettivi di BigG da
      parte di questo "povero" super impiegato mi puzza
      e non poco...lasci BigG perché non innova più e
      guarda solo ai soldi E TORNI A
      MICROSOFT?!?!?!
      Sono l'unico a cui pare una scelta quantomeno
      dubbia?Per me l'hanno cacciato. E torna da mamma che si accontenta degli incapaci.
      • unLettore scrive:
        Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
        - Scritto da: MacGeek
        - Scritto da: Mettiuz

        Che piaccia o no Google è un'azienda e vuole
        e

        deve guardare al profitto così come fanno
        tutti

        ma questa delusione sugli obiettivi di BigG
        da

        parte di questo "povero" super impiegato mi
        puzza

        e non poco...lasci BigG perché non innova
        più
        e

        guarda solo ai soldi E TORNI A

        MICROSOFT?!?!?!

        Sono l'unico a cui pare una scelta quantomeno

        dubbia?

        Per me l'hanno cacciato. E torna da mamma che si
        accontenta degli
        incapaci.ma infatti, dai, e' un classico!
    • bubba scrive:
      Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
      lasci BigG perché non innova più e
      guarda solo ai soldi E TORNI A
      MICROSOFT?!?!?!
      Sono l'unico a cui pare una scelta quantomeno
      dubbia?nono e' la PRIMA cosa che ho pensato anch'io... pero' il fatto che ammazzare google labs e altre cosine sia fastidioso (io l'ho percepita come tale) ci sta eccome. Certo magari anche google ha diverse rogne in questi ultimissimi anni (avvocati, governi, fakebook, crisi economica ..) e ha deciso azioni piu aggressivo-conservative, invece che quelle 'sperimentali' ...
    • Pavi scrive:
      Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
      - Scritto da: Mettiuz
      Che piaccia o no Google è un'azienda e vuole e
      deve guardare al profitto così come fanno tutti
      ma questa delusione sugli obiettivi di BigG da
      parte di questo "povero" super impiegato mi puzza
      e non poco...lasci BigG perché non innova più e
      guarda solo ai soldi E TORNI A
      MICROSOFT?!?!?!
      Sono l'unico a cui pare una scelta quantomeno
      dubbia?Guarda al mondo dei device portabili: Smartphone e Tablet.Google copia le interfacce mettendo suoi uomini nei consigli di amministrazione delle aziende da cui preleva informazioni, Microsoft si è creata in casa una sua interfaccia che piaccia o non piaccia è diversa da quella di iOS e Android.Se noti, a chi piace iOS, piace anche WindowsPhone, non perché siano uguali, ma perché hanno in parte la stessa filosofia.
      • Mettiuz scrive:
        Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
        Ok, per telefoni e tablet ha cambiato interfaccia...poi? A questo si è limitata l'innovazione di MS degli ultimi 10 anni.Per quanto riguarda il copiare interfacce mi pare eccessivo...sia android che iOS hanno un'interfaccia a icone che esiste già da molto prima degli smartphones, quella di android è composta da 5 home personalizzabili anche con widget, quella di iphone è una carrellata di icone da ordinare e raggruppare: a parte il fatto che ci siano delle icone cosa c'è di uguale nelle due UI? La barra delle notifiche?
        • Jazz scrive:
          Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
          - Scritto da: Mettiuz
          Ok, per telefoni e tablet ha cambiato
          interfaccia...poi? A questo si è limitata
          l'innovazione di MS degli ultimi 10
          anni.Evidentemente sei un po' a digiuno di informatica.Inutile farti un elenco di cosa sia cambiato dal 2002 ad oggi in termini di interfacce. Se poi lo ritieni cosa inutile, beh probabilmente sei fra quelli che ancora oggi ritengono inutile le tv a colori, le interfacce grafiche e così via.
          Per quanto riguarda il copiare interfacce mi pare
          eccessivo...sia android che iOS hanno
          un'interfaccia a icone che esiste già da molto
          prima degli smartphones, quella di android è
          composta da 5 home personalizzabili anche con
          widget, quella di iphone è una carrellata di
          icone da ordinare e raggruppare: a parte il fatto
          che ci siano delle icone cosa c'è di uguale nelle
          due UI?Il modo di interagire in primis.Esempio nello zoom.
          • Mettiuz scrive:
            Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
            Non penso di essere a digiuno di informatica, ho usato quasi tutte le versioni di windows (per motivi anagrafici sono partito dalla 3.1) e negli ultimi 10 anni ho visto l'arrivo dell'interfaccia ribbon su office per menomati e una complicazione dei percorsi per arrivare a determinate impostazioni a partire da vista per lasciare spazio a disegnini dalla dubbia utilità
          • Jazz scrive:
            Re: Sicuramente guarda al profitto ma...

            ultimi 10 anni ho visto l'arrivo dell'interfaccia
            ribbon su office per menomatiInterfaccia ben più comprensibile di quella a menu.
          • Mettiuz scrive:
            Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
            certo, per chi usa solo tagli, copia, incolla e il grassetto
          • Prozac scrive:
            Re: Sicuramente guarda al profitto ma...
            - Scritto da: Mettiuz
            certo, per chi usa solo tagli, copia, incolla e
            il
            grassettoIo uso Office per scrivere relazioni tecniche dalle 150 pagine in su. Relazioni che contengono indici, bibliografie, tabelle, immagini, schemi, ecc...Non tornerei mai ai vecchi menu. I Ribbon mi facilitano la vita!
  • doc allegato velenoso scrive:
    Seeks Search
    Se almeno per il search volete evitare google provate questo:https://www.seeks-project.info/search.php/websearch-hpnon tiene traccia delle ricerche e volendo si può installare anche in locale
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Seeks Search
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Se almeno per il search volete evitare google
      provate
      questo:
      https://www.seeks-project.info/search.php/websearc

      non tiene traccia delle ricerche e volendo si può
      installare anche in
      locale"Il certificato di sicurezza del sito non è affidabile!"Cominciamo bene, cominciamo...
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Seeks Search
        C'è il certificato perchè, pensando di far bene, ho linkato la pagina in https invece che in http.Puoi accedere anche in http ma la connessione non sarà criptata.A te la scelta.
    • uno scrive:
      Re: Seeks Search
      Forse era meglio linkare queste altre pagine che quel certificato autofirmato non e' che incoraggi molto.Cmq grazie per la segnalazione, gli daro' un'occhiata con calma.http://www.seeks-project.info/site/http://seeks-project.info/wiki/index.php/List_of_Web_Seeks_nodeshttp://www.seeks-project.info/search.php/websearch-hp
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: Seeks Search
        Hai ragione.Ho dato per scontato che chiunque tenga alla propria privacy e sicurezza avrebbe cercato info sul sito principale prima di usarlo.Evidentemente non sono tutti così svegli come mi piacerebbe credere :DComunque, a me, il progetto sembra interessante e i risultati delle ricerche mi soddisfano.Se poi uno per pigrizia o altro preferisce buttarsi a peso morto nelle braccia di Google o qualsiasi altro servizio centralizzato e commerciale sono solo fatti suoi.Auguri per il futuro.
  • ruppolo scrive:
    Google peggio di Microsoft
    Non tanto per le pratiche commerciali scorrette, ma per il fatto che non potremo liberarcene facilmente. Google ha l'unico motore di ricerca decente, oltre un solido sistema di mappe.
    • panda rossa scrive:
      Re: Google peggio di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Non tanto per le pratiche commerciali scorrette,
      ma per il fatto che non potremo liberarcene
      facilmente. Google ha l'unico motore di ricerca
      decente, oltre un solido sistema di
      mappe.Puoi sempre usare le tue app.Non oserai mica ammettere che le applicazioni per android, google based, sono anni luce avanti rispetto al tuo recinto dorato.
      • . . . scrive:
        Re: Google peggio di Microsoft
        Però Google alla fine potrebbe rivelarsi anch'esso un recinto dorato. Occhio.
        • panda rossa scrive:
          Re: Google peggio di Microsoft
          - Scritto da: . . .
          Però Google alla fine potrebbe rivelarsi
          anch'esso un recinto dorato.
          Occhio.Guarda che c'e' gia' il recinto dorato di google: e' la parte esterna di quello di apple.
          • . . . scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            Ah ah ah bella... ma penso che tu abbia capito cosa intendo. Occhio che Goggle potrebbe non essere più quella di un tempo.Potresti trovarti in un recinto si vasto, tanto da non vederne i confini, ma pur sempre di recinto si tratta. Quando la ricerca dell'innovazione cede il passo alle logiche di profitto, i recinti cominciano a formarsi.
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            Ieri ho fatto root al telefono, mi serviva uno strumento per fare spoofing via wifi per testare alcune reti in uno stabilimento.Ho scaricato droidsheep (il sorgente) e ho aggiunto un paio di cose interessanti che facevano al caso mio.Al momento non vedo recinti di alcun tipo.
          • . . . scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            Al momento non vedo recinti di alcun tipo.Vero. Al momento... stanno radunando il bestiame. Poi un giorno...
          • hp fiasco scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            sei tosto veramente! non solo nel nickgrazie al tuo commento ho scoperto, scaricato compilato i sorgenti questo fantastico programmello che non conoscevoper installarlo c'è tempo ... ora mi sto studiando un poò i sorgenti (ci son tante cose che devo imparare)e Punto Informatico si conferma il miglior sito su internet dal 1996 ... non per gli articoli, non per i temi ... ma a forza di ravanare nei flame vengono fuori chicche che ti svoltano la giornata!
          • Difensore scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            Confermo, l'unico motivo per cui visito PI non sono gli articoli, ma per i flame, o per le cose che ho imparato da voi che commentate.
          • il signor rossi scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            - Scritto da: Difensore
            Confermo, l'unico motivo per cui visito PI non
            sono gli articoli, ma per i flame, o per le cose
            che ho imparato da voi che
            commentate.una volta c'erano i newsgroup dove trovavi valanghe di persone esperte qualsiasi fosse l'argomento che ti interessava, ora si impara dai flame di un forum... che fine sta facendo la rete? Ma forse ormai sono troppo vecchio. ;)
          • Pavi scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            Ieri ho fatto root al telefono, mi serviva uno
            strumento per fare spoofing via wifi per testare
            alcune reti in uno
            stabilimento.

            Ho scaricato droidsheep (il sorgente) e ho
            aggiunto un paio di cose interessanti che
            facevano al caso
            mio.

            Al momento non vedo recinti di alcun tipo.Come no, hai dovuto fare il root.Guarda che anche con iPhone, se fai il JB i recinti si spezzano.Dove sarebbe la differenza?Nel salame che hai sugli occhi?
          • Sgabbio scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            - Scritto da: Pavi
            Come no, hai dovuto fare il root.
            Guarda che anche con iPhone, se fai il JB i
            recinti si
            spezzano.
            Dove sarebbe la differenza?

            Nel salame che hai sugli occhi?C'è una differenza ENORME! Android ti permette di fare questo, iphone, no, perchè ad ogni nuova relase di ios, mettono sempre nuove protezioni per impedire il JB.Che poi sia paradossale che esistono molti più hack di ios che è blindato, che su andorid che è invece libero.. :D
      • ruppolo scrive:
        Re: Google peggio di Microsoft
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: ruppolo

        Non tanto per le pratiche commerciali
        scorrette,

        ma per il fatto che non potremo liberarcene

        facilmente. Google ha l'unico motore di
        ricerca

        decente, oltre un solido sistema di

        mappe.

        Puoi sempre usare le tue app.
        Non oserai mica ammettere che le applicazioni per
        android, google based, sono anni luce avanti
        rispetto al tuo recinto
        dorato.Cosa sono le applicazioni per Android??? Avanti? Ma se la gente manco ci naviga, con quei trabiccoli...
        • bollito scrive:
          Re: Google peggio di Microsoft

          Cosa sono le applicazioni per Android??? Avanti?
          Ma se la gente manco ci naviga, con quei
          trabiccoli...Si si il Nexsus Prime e il Galaxy S2 dei trabiccoli.Evidentemente non li hai mai preso in mano ed usati.Sai non serve iTunes per attaccarli ad un computer.
        • the_m scrive:
          Re: Google peggio di Microsoft
          - Scritto da: ruppolo
          Cosa sono le applicazioni per Android??? Avanti?
          Ma se la gente manco ci naviga, con quei
          trabiccoli...a quanto pare la gente android non lo usa solo per telefonare..."Android supera Apple per quanto riguarda il download di app"http://www.telefonino.net/Apple/Notizie/n28482/Android-supera-Apple-per-download.html"Android supera iPhone per accessi giornalieri a Facebook"http://www.telefonino.net/Apple/Notizie/n28482/Android-supera-Apple-per-download.html"Il numero di accessi al web da dispositivi Android è cresciuto esponenzialmente"http://www.iphoneitalia.com/encoding-il-numero-di-accessi-al-web-da-dispositivi-android-e-cresciuto-esponenzialmente-330340.html"Android surclassa iOS per accessi al Web"(link entro un anno :D )Ormai il futuro di iOS (e quindi di Apple) è chiaro: cadaveri relegati al solito 5% di market share e usati da pochi fanboy dalla carta di credito facile ;)
          • the_m scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            scusa il secondo link erahttp://www.telefonino.net/Apple/Notizie/n29012/Android-supera-iPhone-su-Facebook.html
          • Mettiuz scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            A meno di pu*****te immense, non li vedo cadaveri al 5%...sicuramente l'utilizzo di iOS sarà inferiore a quello di android perché montato su un solo dispositivo per categoria ma difficilmente penso che scenderanno mai sutto il 30
        • iFart scrive:
          Re: Google peggio di Microsoft
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: ruppolo


          Non tanto per le pratiche commerciali

          scorrette,


          ma per il fatto che non potremo liberarcene


          facilmente. Google ha l'unico motore di

          ricerca


          decente, oltre un solido sistema di


          mappe.



          Puoi sempre usare le tue app.

          Non oserai mica ammettere che le applicazioni
          per

          android, google based, sono anni luce avanti

          rispetto al tuo recinto

          dorato.

          Cosa sono le applicazioni per Android??? Avanti?
          Ma se la gente manco ci naviga, con quei
          trabiccoli...Pensa un po' cosa sono quelle per iOS. La navigazione è quantomeno frustrante, sto usando questo iPad, ormai, solo in bagno. Il XXXXX, dove sono in questo momento, è l'unico posto dove sembra avere un senso al suo utilizzo. Per il resto, faccio meglio tutto col Nexus S.
          • aphex twin scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            Tu l'iPad l'hai visto solo in cartolina
          • Sgabbio scrive:
            Re: Google peggio di Microsoft
            Non è frustrante in se la navigazione su ipad, ma ci sono dei siti che non sono fatti a regola d'arte, per il browser mobili....
      • rumorino scrive:
        Re: Google peggio di Microsoft
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: ruppolo

        Non tanto per le pratiche commerciali
        scorrette,

        ma per il fatto che non potremo liberarcene

        facilmente. Google ha l'unico motore di
        ricerca

        decente, oltre un solido sistema di

        mappe.

        Puoi sempre usare le tue app.
        Non oserai mica ammettere che le applicazioni per
        android, google based, sono anni luce avanti
        rispetto al tuo recinto dorato.stai un po' scadendo come troll
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Google peggio di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Non tanto per le pratiche commerciali scorrette,
      ma per il fatto che non potremo liberarcene
      facilmente.Non sei capace di cambiare il motore di ricerca predefinito sul tuo browser?
      Google ha l'unico motore di ricerca
      decenteSe sono stati gli unici capaci di farlo non è certo una colpa, semmai è un merito.Non hanno in nessun modo impedito agli altri di provare a realizzare un motore di ricerca analogo. E, a differenza di quanto ha fatto apple con gli smartphone, google non ha mai fatto causa a nessuno per aver cercato di fargli concorrenza.
      , oltre un solido sistema di
      mappe.L'unica funzione insostituibile delle mappe di google è StreetView (bing sta cercando di fare una cosa analoga, ma è molto indietro ... del resto, bing è più avanti per quanto rriguarda le foto bird's eye a 45°)Esistono diversi concorrenti validi: oltre a bing, e a openstreetmaps, ci sono le mappe di yahoo, di viamichelin, di nokia... tutte consultabili online.
    • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
      Re: Google peggio di Microsoft
      No, dici così solo perchè la gente compra Android e non iPhone e perchè iPad seguirà la stessa fine.Volente o nolente.Vedrai, con Nortel qualcosa riuscirete a combinare, care le mie Mele Patent Troll ;)
      • rumorino scrive:
        Re: Google peggio di Microsoft
        - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
        No, dici così solo perchè la gente compra Android
        e non iPhonenon compra android perché è megliocompra Android perché il mancato aggiornamento del sistema da parte dei produttori li costringe a cambiare telefono ogni annocompra Android perché ormai te lo rifilano anche sui carcassoni da 100 euro, fa niente se è ancora la versione 2.x, tanto è usato solo per telefonarePS: smartphone a parte, iOS vende tanto quanto Android... basta che fai due conti e te ne accorgi
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Google peggio di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Non tanto per le pratiche commerciali scorrette,
      ma per il fatto che non potremo liberarcene
      facilmente. Google ha l'unico motore di ricerca
      decente, oltre un solido sistema di
      mappe.Ohè, Ruppolo, o sei succube di un'azienda, o sei succube di quell'altra! Non esiste un'organizzazione no-profit a livello di Google, Microsoft o Apple in grado di offrire quello che offrono loro! Attendo con fiducia il motore di ricerca ed il social network di Apple! ;)
    • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
      Re: Google peggio di Microsoft
      - Scritto da: ruppolo
      Non tanto per le pratiche commerciali scorrette,
      ma per il fatto che non potremo liberarcene
      facilmente. Google ha l'unico motore di ricerca
      decente, oltre un solido sistema di
      mappe.aspe', mi sembra di capire che stanno diventando a pagamento, tant'è vero che Foursquare, Apple ed altri stanno passando ad OpenStreetMap. O sbaglio?
  • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
    Concordo
    Google ha chiuso i labs, praticamente.Questa è una grave perdita per tutti.
  • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
    Concordo
    Google ha chiuso i labs, praticamente.Questa è una grave perdita per tutti.
    • collione scrive:
      Re: Concordo
      però leggere una notizia cosìproprio 2 giorni fa, su slashdot, lessi una notizia in cui si accusava google di spendere non so quanti miliardi per "giocare" ad inventare :D
      • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
        Re: Concordo
        Siamo su PI.Apple è sempre bella.Microsoft risorgerà.Android / Linux e parenti sono troppo difficili da capire, e soprattutto da spiegare. Quindi non vanno bene ;)
        • panda rossa scrive:
          Re: Concordo
          - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
          Siamo su PI.
          Apple è sempre bella.
          Microsoft risorgerà.
          Android / Linux e parenti sono troppo difficili
          da capire, e soprattutto da spiegare. Quindi non
          vanno bene
          ;)Inoltre non ci sono piu' le mezze stagioni, si stava meglio quando si stava peggio e una volta qui era tutta campagna.
Chiudi i commenti