PD, bucabile il sito del partito?

Lo sostiene un esperto di sicurezza, secondo cui sono rilevabili in chiaro le password usate sul portale del Partito Democratico

Roma – Il sito del Partito Democratico potrebbe essere a rischio sicurezza. Lo sostiene l’esperto di sicurezza e blogger Roberto Scaccia, secondo cui una errata configurazione della piattaforma usata dal portale consente di accedere a dati riservati.

In particolare, spiega Scaccia a PI, con alcune “semplici operazioni” è “possibile risalire alle credenziali in chiaro per l’accesso al DB Server del sito”.

Sul suo blog l’esperto di sicurezza pubblica un breve summary del problema e due schermate esplicative.

Risolvere il problema non dovrebbe comunque richiedere molto tempo agli admin del sito.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti