Pechino: troppo il sesso illegale online

Interi siti trasformati in case di appuntamenti con tanto di tariffari. L'ultimatum del regime, che evita questa volta il pugno di ferro. In Italia, invece, monta un caso di presunta censura preventiva

Roma – Dodici siti cinesi per il dating online sono stati accusati da un organismo governativo di controllo di essere in realtà una copertura per la vendita di servizi di prostituzione. Anziché chiudere tutto d’autorità come accaduto in passato, questa volta si è preferito ricorrere ad un ultimatum: agli interessati sono stati concessi pochi giorni di tempo per ripulire i propri spazi dagli annunci ritenuti fuorilegge.

Secondo l’associazione Beijing Online News and Information Panel , i siti incriminati sarebbero costituiti per il 95 per cento di annunci di “professioniste” del ramo con tanto di tariffari , descrizione delle prestazioni offerte e informazioni per il contatto diretto. In un caso l’autrice del messaggio si sarebbe definita una ” professionista nella somministrazione di piacere”.

Non solo questi website avrebbero consentito il proliferare di annunci fuorilegge: avrebbero anche avviato iniziative per disseminare in rete annunci ancora più espliciti, resi riconoscibili anche da una apposita icona accanto a ciascuno di essi. Aiutare o incoraggiare la diffusione di questo tipo informazioni è in Cina un atto legalmente perseguibile .

L’organismo responsabile della denuncia è stato messo in piedi lo scorso anno dalla sezione di Pechino del Partito Comunista: vengono tenute regolari riunioni per discutere la posizione di “siti problematici” segnalati dai navigatori. L’ultimatum sembrerebbe aver avuto effetto: già da ieri i siti risulterebbero quasi del tutto svuotati dei contenuti più scabrosi, ben prima del limite fissato per la giornata del 1 Giugno.

Dallo scorso aprile il Governo cinese ha avviato una politica di tolleranza zero verso le attività legate al porno e alla prostituzione online: lo scopo dichiarato è la cancellazione del fenomeno dalla rete, con l’eliminazione di immagini, racconti, audio, video e blog. I numeri ufficiali diffusi fino ad oggi parlano di 224 casi, che avrebbero condotto a 270 arresti di personaggi ritenuti implicati nella diffusione di pornografia online.

La Cina porta dunque avanti una strategia chiara, mentre in Italia non esistono ancora norme precise al riguardo. Mentre il dibattito politico si impegna nella discussione di nuove norme per combattere il fenomeno della prostituzione, in questi giorni sta suscitando un certo tam tam in rete un caso, forse il primo del genere, di un sito che offre valutazioni sui servizi forniti da accompagnatrici .

Quel sito è da giorni difficilmente raggiungibile agli utenti di diversi provider: non si tratterebbe di un problema transitorio, ma di una questione di routing forse dovuta ad un intervento da parte di alcuni provider. Molti i fatti che rimangono oscuri, quello che in rete temono gli esperti è che possa essere in corso verso quel sito ed altri una sorta di “censura” che non derivi pero’ da un procedimento giudiziario. Qualcuno teme che i casi siano più di uno.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • SONDINA M. scrive:
    POVERA V...
    Il problema di questo ditatore è che ha chiuso le televisioni che non parlavano bene di lui...anche se è male dovevano direche che e tutto a posto...cosa tipica de la ditatura.come ha inganato il popolo venezolanosopratuto la povera gente..dando delle lemosne un litro di latte e un killo di pollo che potrevero avere altro che queste lemosne... con tutti i reditti che hanno, invece di comprare armi per colpire colombia ..perche le amazzo la sua amante raul reyes, uno dei suoi principalli amici narcotraficanti della colombia! è per questo che odia colombia per che ha scoperto le sue trame,.e adasso visto che si le stanno scoperchiando le pentole vuole farle la querra acolombia per far vedere al popolo venezolano quello che non è... non contento di questo sta creando solo odio con altri paese confinanti...pero il diavolo fa le pentole senza coperti.il presidente di colombia pensaba di combatere un problema interno,invece risulto che centreba chavez con il problema del narcotrafico ,come mai lui aveva tanta amicizia con i principalli capi querriglieri di colombia,. colombia è stufa di questi delinquenti... imformtevi bene del presidente di colombia ogni giorno gli dice al popolo visogna lavorare , lavorare. un vero padre di familia gli dice hai suoi figli lavorate è questo lo che fa un vuon presidente .cosa vuol dire che si ha di lavorare non fare i delincueti..
  • SONDINA M. scrive:
    POVERA V...
    Il problema di questo ditatore è che ha chiuso le televisioni che non parlavano bene di lui...anche se è male dovevano direche che e tutto a posto...cosa tipica de la ditatura.come ha inganato il popolo venezolanosopratuto la povera gente..dando delle lemosne un litro di latte e un killo di pollo che potrevero avere altro che queste lemosne... con tutti i reditti che hanno, invece di comprare armi per colpire colombia ..perche le amazzo la sua amante raul reyes, uno dei suoi principalli amici narcotraficanti della colombia! è per questo che odia colombia per che ha scoperto le sue trame,.e adasso visto che si le stanno scoperchiando le pentole vuole farle la querra acolombia per far vedere al popolo venezolano quello che non è... non contento di questo sta creando solo odio con altri paese confinanti...pero il diavolo fa le pentole senza coperti.il presidente di colombia pensaba di combatere un problema interno,invece risulto che centreba chavez con il problema del narcotrafico ,come mai lui aveva tanta amicizia con i principalli capi querriglieri di colombia,. colombia è stufa di questi delinquenti... imformtevi bene del presidente di colombia ogni giorno gli dice al popolo visogna lavorare , lavorare. un vero padre di familia gli dice hai suoi figli lavorate è questo lo che fa un vuon presidente .cosa vuol dire che si ha di lavorare non fare i delincueti..
  • lucluc scrive:
    Re: chavez si chavez no!!!!!!
    la unica cosa que le queda a los venezolanos para salir en tiempo de una brutal dictadura como la castrista, es levantarse con las armas como hicieron lo de la resistencia italiana en contra de Mussolini.
  • lucluc scrive:
    Re: Chavez: l'inferno in Venezuela
    A Cosmo de la fuente, tu hai ragione, il tuo discorso mi faceva tornare a quando vivevo, 3 anni, a Cuba, gli stassi disagi e paure e povertà moltiplicate per 100.Come Fidel da cui ha ricevuto assistenza e insegnamenti, chavez dichiara che la sua è una rivoluzione bolivariana come quella di Fidel era verde....Guarda www.cubalibera.orgLucluc da Italia
  • Anonimo scrive:
    Libro sul Venezuela
    Ciao,qualche mese fa è uscito in Italia un libro sul Venezuela, o meglio sul regime venezuelano.Si intitola "Idealismo Selvaggio", di Emiliano Aimi, edito da IL FILO di Roma.Si tratta di un libro breve (poco più di 140 pagine) e strutturato tipo un diario di viaggio (alla "Patagonia Express" di Sepulveda, per intederci) ma dove i personaggi parlano della situazione politica e del regime chavista.Si legge al volo, è scorrevole. Riesce ad essere allo stesso tempo sognatore e cinico, fa venir voglia di andare in Venezuela ma apre gli occhi su alcune situazioni che in Italia non conosciamo.Merita di essere letto. L'autore è antichavista ma non supponente, quindi anche ai chavisti potrebbe interessare.Credo sia il primo libro in Italia su questo argomento.L'ho letto un mese fa dopo aver visto la recensione sulla Gazzetta di Parme e mi sento di consigliarlo.Anche perché ci lamentiamo sempre del fatto che in Italia non ci siano bravi autori giovani...ciaoLuca
  • Anonimo scrive:
    Quando si guarda in casa d'altri.
    Non capisco perchè si da del dittatore a Chavez e si discute delle televisioni del Venezuela e non ci si scalda allo stesso modo contro il governo italiano che da 8 anni non permette ad Europa 7 di trasmettere come sarebbe suo diritto.Mi sembra che dovremmo preoccuparci più di quello che succede da noi prima di gudicare gli altri...
  • Anonimo scrive:
    Re: AAA disinformazione offresi

    Ma quante volte hai il coraggio di postare sempre
    la stessa pappardella, sempre con le stesse
    inesattezze, che ti sono già state contestate e
    confutate in questo
    thread
    http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=2005740&m_i
    (e non so quanti altri) ?Ma quanto vi rode che qualcuno dimostri di sapere come stanno le cose e non si fa infinocchiare dalla vostra propaganda becera. Qui se c'è qualcosa da contestare è il vegognoso articolo del Moruccia che fa veramente pena. Non solo dimostra le bassezze dei vostri intenti ma anche la rozzezza e inconsistenza dei vostri argomenti. Basta che qualcuno ne sappia un pochino di più affinché le vostre panzane crollino miseramente e voi perdiate le staffe inveendo con la bava alla bocca contro Chavez e chi qui cerca di ristabilire un minimo di verità.
  • Khotekini scrive:
    SS, Santo Subito!
    Chavez, ovviamente.E chi si oppone è un eretico indemoniato schiavo del Satana americano!
  • Kirisuto scrive:
    Re: Visto che Chavez...
    Mah, le accuse più feroci a RCTV vengono da Chavez stesso e i suoi sostenitori più convinti, che sono parte in causa, non neutrali, mentre anche chi in passato aveva simpatia per Chavez, come Repubblica e gran parte dei moderati del centrosinistra, ma non ne era un fan, stavolta non è per niente d'accordo con quello che ha fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Visto che Chavez...
      Credo che il problema più grosso sia che in Italia non passi informazione giusta: tutti attingono alle stesse fonti, quindi stesse immagini, stessi testi, stessi quadri apocalittici. Vieni l'impressione che quando si debba andare contro Chavez, anche le peggio falsità siano perfette.E davvero non è una questione di prendere una parte, ma di raccontare i fatti come stanno.RCTV, per esempio, è stata colonna portante del tentato golpe del 2002 contro Chavez: i giornalisti che non si sono allineati ai golpisti sono stati epurati (circa 500 persone).Io consiglierei di leggere questo bel dossier sul rapporto tra stampa e potere in Venezuela: http://www.lsdi.it/dossier/venezuela/index.htmnonché questo testo di Le Monde Diplomatique: http://mondediplo.com/2002/08/10venezuela?var_recherche=rctve gli interventi di Gennaro Carotenuto, sia quando critica la stampa italiana sia quando racconta l'america latina: http://www.gennarocarotenuto.it.Prima di mettersi in discussione sui principi della democrazia e dei media e delle leggi, forse è meglio farsi un'opinione più precisa sul caso.
  • Anonimo scrive:
    Re: Visto che Chavez...
    - Scritto da: Sandino
    [...]

    nemmeno Carmona è stato incriminato e si è
    autonominato
    presidente!!!
    Se non sbaglio è in esilio, comunque.

    Ma essere parziali nel dare le notizie, se fosse

    un reato, farebbe chiudere qualsiasi giornale e

    TV.

    non si parla di parzialita si parla di falsi, e
    insulti si incita alla violenza è cosa
    diversaLa gravità dei comportamenti di RCTV è reputata massima da Chavez e sostenitori, inesistente dai suoi oppositori e veniale da chi si situa fra i due opposti.





    cmq ti do due link dato che ti ritengo


    intelligente un po fuori dal


    coro





    http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op


    http://www.lsdi.it/dossier/venezuela/index.htm




    Interessante, sono altre rispettabili opinioni
    di

    cui tener conto assieme alle altre, ma resta il

    fatto che Chavez ha voluto prendere di punta una

    TV sua fiera oppositrice e non ne aveva alcun

    bisogno, dati i consensi di cui

    gode.

    Tra l'altro è piuttosto ipocrita dire che RCTV è

    libera di trasmettere via cavo e via satellite,

    per farlo, oltre che aggiudicarsi i canali via

    cavo e satellite necessari, se non li ha già,

    dovrà prima allestire nuovi studi e
    attrezzature,

    visto che gli hanno espropriato tutto per darlo

    alla nuova TV

    amica.

    in realta chavez secondo me ha fatto un errore
    bastava rifare il bando ed escludere qualunque tv
    non sia di capitale interamnete
    venezuelanoAutarchia! Mi ricorda qualcosa... O) 8) :p
  • Anonimo scrive:
    Ma quanto livore!!!
    Tutta questa attenzione sul Venezuela di Chavez da parte di PI e di coloro che scrivono sul forum dimostra chiaramente che non si critica il Governo venezuelano nel merito delle questioni ma piuttosto per interessi e rancori inconfessabili. L'articolo è veramente vergognoso per le falsità e le bassezze che esprime e tutti questi interventi non fanno che confermare che a lorsignori rode il sedere perché non possono più fare i loro porci comodi alla faccia dei poveri del Venezuela che ora hanno dignità e possono esprimersi sul governo del loro paese (infatti stanno tutti con Chavez). Mettetevi l'anima in pace Chavez ha l'appoggio popolare della stragrande maggioranza dei venezuelani. Stavolta vincono i deboli e non le solite sanguisughe occidentali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma quanto livore!!!
      - Scritto da:
      Tutta questa attenzione sul Venezuela di Chavez
      da parte di PI e di coloro che scrivono sul forum
      dimostra chiaramente che non si critica il
      Governo venezuelano nel merito delle questioni ma
      piuttosto per interessi e rancori inconfessabili.
      L'articolo è veramente vergognoso per le falsità
      e le bassezze che esprime e tutti questi
      interventi non fanno che confermare che a
      lorsignori rode il sedere perché non possono più
      fare i loro porci comodi alla faccia dei poveri
      del Venezuela che ora hanno dignità e possono
      esprimersi sul governo del loro paese (infatti
      stanno tutti con Chavez). Mettetevi l'anima in
      pace Chavez ha l'appoggio popolare della
      stragrande maggioranza dei venezuelani. Stavolta
      vincono i deboli e non le solite sanguisughe
      occidentali."Io sono il vostro nuovo presidente.D'ora in avanti la lingua ufficiale del Bananas sarà lo svedese!. Silenzio!A partire da ora, tutti i cittadini saranno tenuti a cambiarsi la biancheria intima ogni trenta minuti, la biancheria sarà portata sugli indumenti, per poter controllare.Oltre a ciò, tutti i ragazzi sotto il sedicesimo anno di età, a partire da ora, avranno sedici anni! "
  • Anonimo scrive:
    AAA disinformazione offresi
    1. Il Venezuela è tutto meno che uno stato illiberale.2. RCTV non è stata chiusa ma non gli sono state rinnovate le frequenze che sono scadute e che sono pubbliche.3. Nel 2002 Chavez non ha subìto l'ostracismo dei canali di opposizione ma è stato vittima di un golpe militare (RCTV era fra gli organizzatori) e da allora questi "media dell'opposizione" attraveso i loro canali non fanno altro che inneggiare alla rivolata armata contro il governo legittimamente eletto. Sarei curioso di sapere cosa succederebbe in Italia se le TV di Berlusconi facessero altrettanto.4. RCTV non è stata chiusa. Si trasferiranno sul cavo o sul satellite.5. Chavez non è un ex golpista. È solo un ex militare che si è schierato con la rivolta dei diseredati del Venezuela (tra i quali gli indios) e che costò a costoro più di mille morti nella repressione attuata dal governo. Ovviamente di quella mattanza nessuno ha parlato mai nei "media liberi". Per questo Chavez si è fatto vari anni di carcere a differenza dei golpisti (quelli veri) del 2002 che non hanno fatto neanche un giorno di carcere. Non solo: il magistrato che stava indagando sul colpo di stato è saltato in aria nella sua vettura carica di tritolo. I termini come "presidente populista" dimostrano quanto sia falsa questa informazione. Solo ai politici a voi invisi aggiungete gli aggettivi "populista", "autoritario", "illiberale", ecc. Strano perché ai vostri padroni e sponsor non attaccate mai un aggettivo.6. Qualcuno mi deve dire cosa c'è di negativo in una politica "statalista". Abbiamo visto i privati quanto fanno bene (Tronchetti Provera, Callisto Tanzi, Cragnotti, Geronzi, Coppola, Ricucci, Montezemolo, ecc.). Addirittura si definisce "regime" il Governo venezuelano quando questo è passato per circa 10 elezioni vincendole tutte a man bassa e non perché l'opposizione non si è presentata (come qualcuno vorrebbe far credere). Ciò è successo solo nelle ultime legislative perché sapeva benissimo di non avere alcuna speranza. C'è stato persino un referendum revocatorio di metà mandato e Chavez lo ha stravinto.7. Se gli Stati Uniti non avessero condannato mi sarei preoccupato visto che ora non possono più rubare petrolio ai venezuelani come hanno fatto fino all'avvento di Chavez (il Venezuela regalava sottobanco un barile per meno di cinque dollari). Tanto è vero che Carlos Andreas Perez, ex presidente del Venezuela, per questo è diventato il secondo uomo più ricco dell'America Latina ma dai "media liberi" neanche una parola. Per quanto riguarda la mozione del parlamento europeo è stata approvata in un parlamento deserto da 43 parlamentari su oltre 800 (praticamente tutti del PPE) quindi il suo valore è zero.8. Il sondaggio in questione è stato commissionato proprio da RCTV (ma guarda un po' che coincidenza) ed è totalmente falso.9. Che RCTV sia stata una delle organizzatrici principali del golpe del 2002 non ci sono dubbi. Basta andarsi a vedere le trasmissioni di quei giorni. Purtroppo per gli imperialisti che speravano un un altro Salvador Allende le cose sono andate male visto che stavolta milioni di venezuelani sono scesi in piazza e si sono ripresi il Presidente che avevano votano e che hanno continuato a votare molte altre volte. I sondaggisti interessati danno sempre Chavez in minoranza ma quando si vota stravince sempre. Per concludere vorrei ricordare che i media in Venezuela sono quasi tutti in mano all'opposizione. Infatti lo stato ora ha (con le frequenze che fino ad ora erano in concessione a RCTV) due canali mentre l'opposizione ne ha tre: Globovision, Venevision e Televen. Senza parlare del cavo e del satellite dove hanno una supremazia ancora maggiore per non parlare della stampa dove la situazione è analoga se non ancora più sbilanciata (El Universal, El Nacional, Tal qual, ecc. ecc..Potrei continuare all'infinito tante sono le falsità di certi articoli ma mi fermo qui per non infierire.P.S: Questo Alfonso Maruccia ha anche la faccia tosta di mettere la firma su questa spazzatura che qualcuno vorrebbe farci passare per informazione! Che coraggio!
    • Anonimo scrive:
      Re: AAA disinformazione offresi
      - Scritto da:
      1. Il Venezuela è tutto meno che uno stato
      illiberale.

      2. RCTV non è stata chiusa ma non gli sono state
      rinnovate le frequenze che sono scadute e che
      sono
      pubbliche.

      3. Nel 2002 Chavez non ha subìto l'ostracismo dei
      canali di opposizione ma è stato vittima di un
      golpe militare (RCTV era fra gli organizzatori) e
      da allora questi "media dell'opposizione"
      attraveso i loro canali non fanno altro che
      inneggiare alla rivolata armata contro il governo
      legittimamente eletto. Sarei curioso di sapere
      cosa succederebbe in Italia se le TV di
      Berlusconi facessero
      altrettanto.

      4. RCTV non è stata chiusa. Si trasferiranno sul
      cavo o sul
      satellite.

      5. Chavez non è un ex golpista. È solo un ex
      militare che si è schierato con la rivolta dei
      diseredati del Venezuela (tra i quali gli indios)
      e che costò a costoro più di mille morti nella
      repressione attuata dal governo. Ovviamente di
      quella mattanza nessuno ha parlato mai nei "media
      liberi". Per questo Chavez si è fatto vari anni
      di carcere a differenza dei golpisti (quelli
      veri) del 2002 che non hanno fatto neanche un
      giorno di carcere. Non solo: il magistrato che
      stava indagando sul colpo di stato è saltato in
      aria nella sua vettura carica di tritolo. I
      termini come "presidente populista" dimostrano
      quanto sia falsa questa informazione. Solo ai
      politici a voi invisi aggiungete gli aggettivi
      "populista", "autoritario", "illiberale", ecc.
      Strano perché ai vostri padroni e sponsor non
      attaccate mai un
      aggettivo.

      6. Qualcuno mi deve dire cosa c'è di negativo in
      una politica "statalista". Abbiamo visto i
      privati quanto fanno bene (Tronchetti Provera,
      Callisto Tanzi, Cragnotti, Geronzi, Coppola,
      Ricucci, Montezemolo, ecc.). Addirittura si
      definisce "regime" il Governo venezuelano quando
      questo è passato per circa 10 elezioni vincendole
      tutte a man bassa e non perché l'opposizione non
      si è presentata (come qualcuno vorrebbe far
      credere). Ciò è successo solo nelle ultime
      legislative perché sapeva benissimo di non avere
      alcuna speranza. C'è stato persino un referendum
      revocatorio di metà mandato e Chavez lo ha
      stravinto.

      7. Se gli Stati Uniti non avessero condannato mi
      sarei preoccupato visto che ora non possono più
      rubare petrolio ai venezuelani come hanno fatto
      fino all'avvento di Chavez (il Venezuela regalava
      sottobanco un barile per meno di cinque dollari).
      Tanto è vero che Carlos Andreas Perez, ex
      presidente del Venezuela, per questo è diventato
      il secondo uomo più ricco dell'America Latina ma
      dai "media liberi" neanche una parola. Per quanto
      riguarda la mozione del parlamento europeo è
      stata approvata in un parlamento deserto da 43
      parlamentari su oltre 800 (praticamente tutti del
      PPE) quindi il suo valore è
      zero.

      8. Il sondaggio in questione è stato
      commissionato proprio da RCTV (ma guarda un po'
      che coincidenza) ed è totalmente
      falso.

      9. Che RCTV sia stata una delle organizzatrici
      principali del golpe del 2002 non ci sono dubbi.
      Basta andarsi a vedere le trasmissioni di quei
      giorni. Purtroppo per gli imperialisti che
      speravano un un altro Salvador Allende le cose
      sono andate male visto che stavolta milioni di
      venezuelani sono scesi in piazza e si sono
      ripresi il Presidente che avevano votano e che
      hanno continuato a votare molte altre volte. I
      sondaggisti interessati danno sempre Chavez in
      minoranza ma quando si vota stravince sempre.

      Per concludere vorrei ricordare che i media in
      Venezuela sono quasi tutti in mano
      all'opposizione. Infatti lo stato ora ha (con le
      frequenze che fino ad ora erano in concessione a
      RCTV) due canali mentre l'opposizione ne ha tre:
      Globovision, Venevision e Televen. Senza parlare
      del cavo e del satellite dove hanno una
      supremazia ancora maggiore per non parlare della
      stampa dove la situazione è analoga se non ancora
      più sbilanciata (El Universal, El Nacional, Tal
      qual, ecc.
      ecc..

      Potrei continuare all'infinito tante sono le
      falsità di certi articoli ma mi fermo qui per non
      infierire.


      P.S: Questo Alfonso Maruccia ha anche la faccia
      tosta di mettere la firma su questa spazzatura
      che qualcuno vorrebbe farci passare per
      informazione! Che
      coraggio!Ma quante volte hai il coraggio di postare sempre la stessa pappardella, sempre con le stesse inesattezze, che ti sono già state contestate e confutate in questo threadhttp://punto-informatico.it/pm.aspx?id=2005740&m_id=2006433&r=PI(e non so quanti altri) ?
  • Anonimo scrive:
    la verità sta nel mezzo
    Che i politici zittiscano i mezzi di informazione che non stanno ai loro ordini è cosa che noi italiani conosciamo bene. Basta consultare un po' di storia, da secoli fa ad oggi, per rendersene conto, ed è idispensabile tenere a mente che lo fanno tutti gli schieramenti politici: l'abuso di potere, come la corruzione, non ha colore.In questo caso sarebbe opportuno ricordare che l'emittente in questione era uno degli strumenti con i quali il governo USA ha tentato di rovesciare con un golpe quello venezuelano tramite la diffusione di informazione manipolata e non c'è il minimo dubbio che a Washington ci riproveranno in futuro, forse con altri mezzi.Da noi non è molto diverso, sebbene gli intenti siano opposti, cioè mantenere lo status quo, essendo la nostra classe politica da lungo tempo già asservita ai dettami della casta dirigente (banche, multinazionali, Chiesa, logge massoniche). Basta sentire quello che dicono i mezzi di informazione, regolarmente schierati a favore di certe ben definite ideologie. Ci sono argomenti sui quali non esiste reale opposizione e, guarda che combinazione, sono gli stessi sui media provenienti da oltreoceano.Il New World Order già esiste, ci siamo seduti sopra senza saperlo. I paesi che non vi si sottomettono finiranno come il governo di Chavez al prossimo golpe.
  • Anonimo scrive:
    Responsabilità sociale dei media.
    E' la nuova parola d'ordine con cui l'estrema sinistra illiberale giustifica la censura nei confronti dei mezzi d'informazione non allineati.Non fatevi infinocchiare, dietro certe parole apparentemente miti e infiocchettate a festa si nascondono spranghe e bavagli.
    • Sandino scrive:
      Re: Responsabilità sociale dei media.
      - Scritto da:
      E' la nuova parola d'ordine con cui l'estrema
      sinistra illiberale giustifica la censura nei
      confronti dei mezzi d'informazione non
      allineati.

      Non fatevi infinocchiare, dietro certe parole
      apparentemente miti e infiocchettate a festa si
      nascondono spranghe e
      bavagli.perfetto ora vai in tv al tg a chiamare prodi e berlusconi "assassino" e "scimmia pazza"magari prova a dire anche cittadini prendete le armi contro questo governo(a prescindere da chi è al governo)se cio è lecito parliamo di censura senno di responsabilita sociale dei mediae poi fanno storie per 4 imbecilli che scrivono sui muri "Galesi spara ancora" questo non è bavaglio? vengono inquisite persone che chiedono liberta per i compagni(delle br) nelle carceri imperialiste questa non è censura? nonè liberticida?
      • Anonimo scrive:
        Re: Responsabilità sociale dei media.
        - Scritto da: Sandino

        - Scritto da:

        E' la nuova parola d'ordine con cui l'estrema

        sinistra illiberale giustifica la censura nei

        confronti dei mezzi d'informazione non

        allineati.



        Non fatevi infinocchiare, dietro certe parole

        apparentemente miti e infiocchettate a festa si

        nascondono spranghe e

        bavagli.

        perfetto ora vai in tv al tg a chiamare prodi e
        berlusconi "assassino" e "scimmia
        pazza"
        magari prova a dire anche cittadini prendete le
        armi contro questo governo(a prescindere da chi è
        al
        governo)

        se cio è lecito parliamo di censura senno di
        responsabilita sociale dei
        media

        e poi fanno storie per 4 imbecilli che scrivono
        sui muri "Galesi spara ancora" questo non è
        bavaglio? vengono inquisite persone che chiedono
        liberta per i compagni(delle br) nelle carceri
        imperialiste questa non è censura? nonè
        liberticida?No e io quelli che scrivono "Galesi spara ancora" oltre a incriminarli per apologia di reato ecc li inchioderei anche per diffamazione, calunnia e vilipendio di cadavere, visto che il gaglioffo è stecchito e non può più sparare a nessuno.BWAHAHAHAHAHAHAH!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Chavez è stato un golpista.
    Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.Con quale faccia un ex-golpista va a fare la morale a chi in passato è stato semplicemente simpatizzante di golpisti?I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori e le PAROLE dei suoi oppositori sempre sbagliate, reati capitali?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chavez è stato un golpista.
      - Scritto da:
      Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.
      Con quale faccia un ex-golpista va a fare la
      morale a chi in passato è stato semplicemente
      simpatizzante di
      golpisti?
      Non lo sapevo... :$DA CHE PULPITO!!! :oPeccato, Chavez mi piaceva, ma se è un ex golpista e ora sta riscoprendo le vecchie cattive abitudini meglio che si levi di mezzo per il bene del Venezuela, prima che la mania di grandezza lo travolgano.Tipico militare paranoico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chavez è stato un golpista.
      - Scritto da:
      Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.
      Con quale faccia un ex-golpista va a fare la
      morale a chi in passato è stato semplicemente
      simpatizzante di
      golpisti?
      Ma che schifo, di queste cose i giornali e i forumisti amici non fanno parola, e io che credevo che Chavez fosse un pacifista rispettoso dei diritti umani, della libertà, della democrazia... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Chavez è stato un golpista.
      - Scritto da:
      Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.
      Con quale faccia un ex-golpista va a fare la
      morale a chi in passato è stato semplicemente
      simpatizzante di
      golpisti?
      Bello schifo! E ha il coraggio di atteggiarsi a erede di Bolivar?
      I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori e
      le PAROLE dei suoi oppositori sempre sbagliate,
      reati
      capitali?Già... Ma finora le parole degli oppositori arrivavano filtrate e ovattate dai mezzi d'informazione italiani, solo che ora deve aver veramente esagerato e non hanno più potuto ignorare la cosa.Davo per buone tutte le cose positive che dicono di lui e pensavo avesse difetti, come tutti, ma veniali, non mi era venuto in mente di documentarmi più ampiamente.Io lo credevo un liberatore, invece è un dittatore.
    • Sandino scrive:
      Re: Chavez è stato un golpista.
      - Scritto da:
      Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.
      Con quale faccia un ex-golpista va a fare la
      morale a chi in passato è stato semplicemente
      simpatizzante di
      golpisti?
      l'insurrezione di chavez un'insurrezione nata dall'alleanza civico-militare falli , i morti erano per lo piu della sua parte il popolo dei barrios scese in piazza per chiedere la liberazione del Colonnello ChavezChavez a quel punto capi che la scorciatoia militare era un errore e costrui un movimento politico nato sulle ceneri del clandestino MBR200 il MVR
      I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori e
      le PAROLE dei suoi oppositori sempre sbagliate,
      reati
      capitali?definire solo parole e simpatie quelle dei suoi oppositori è un po falso dato l'11 aprile 2002 chavez venne catturato da golpisti legati a federcamaras vi furono scontri nei giorni dopo tra polizia(anti-chavista)e oppositori da una parte e dall'altra esercito e chavisti questi scontri provocarono 200 morti
      • Anonimo scrive:
        Re: Chavez è stato un golpista.
        - Scritto da: Sandino

        - Scritto da:

        Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.

        Con quale faccia un ex-golpista va a fare la

        morale a chi in passato è stato semplicemente

        simpatizzante di

        golpisti?


        l'insurrezione di chavez un'insurrezione nata
        dall'alleanza civico-militare falli , i morti
        erano per lo piu della sua parte il popolo dei
        barrios scese in piazza per chiedere la
        liberazione del Colonnello
        Chavez
        Chavez a quel punto capi che la scorciatoia
        militare era un errore e costrui un movimento
        politico nato sulle ceneri del clandestino MBR200
        il
        MVRChe idillio!


        I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori e

        le PAROLE dei suoi oppositori sempre sbagliate,

        reati

        capitali?
        definire solo parole e simpatie quelle dei suoi
        oppositori è un po falso dato l'11 aprile 2002
        chavez venne catturato da golpisti legati a
        federcamaras vi furono scontri nei giorni dopo
        tra polizia(anti-chavista)e oppositori da una
        parte e dall'altra esercito e chavisti questi
        scontri provocarono 200
        mortiCiò non cambia le proporzioni nella vicenda Chavez vs. RCTV: un ex-golpista ATTIVO che si autoassolve, ma condanna senza appello SIMPATIZZANTI di un altro golpe del passato, guarda caso suoi avversari.Se fosse imparziale condannerebbe anche gli ex-simpatizzanti del suo golpe e dovrebbe autoimpedirsi di avere TV amiche.
        • Sandino scrive:
          Re: Chavez è stato un golpista.
          - Scritto da:

          - Scritto da: Sandino



          - Scritto da:


          Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.


          Con quale faccia un ex-golpista va a fare la


          morale a chi in passato è stato semplicemente


          simpatizzante di


          golpisti?




          l'insurrezione di chavez un'insurrezione nata

          dall'alleanza civico-militare falli , i morti

          erano per lo piu della sua parte il popolo dei

          barrios scese in piazza per chiedere la

          liberazione del Colonnello

          Chavez

          Chavez a quel punto capi che la scorciatoia

          militare era un errore e costrui un movimento

          politico nato sulle ceneri del clandestino
          MBR200

          il

          MVR

          Che idillio!





          I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori
          e


          le PAROLE dei suoi oppositori sempre
          sbagliate,


          reati


          capitali?

          definire solo parole e simpatie quelle dei suoi

          oppositori è un po falso dato l'11 aprile 2002

          chavez venne catturato da golpisti legati a

          federcamaras vi furono scontri nei giorni dopo

          tra polizia(anti-chavista)e oppositori da una

          parte e dall'altra esercito e chavisti questi

          scontri provocarono 200

          morti

          Ciò non cambia le proporzioni nella vicenda
          Chavez vs. RCTV: un ex-golpista ATTIVO che si
          autoassolve, chavez è stato in galera..quale autoassoluzione?
          ma condanna senza appello
          SIMPATIZZANTI di un altro golpe del passato,
          guarda caso suoi
          avversari.ATTORI non simpatizzanti....
          Se fosse imparziale condannerebbe anche gli
          ex-simpatizzanti del suo golpe e dovrebbe
          autoimpedirsi di avere TV
          amiche.lui ha fatto il carcere il responsabile di RCTV che è stata parte attiva nel golpe non ha fatto un solo anno in galeraesiste gente che si è fatta la galera per un tentato golpe e gente che per un golpe vero proprio sconfitto dalle masse non è mai stata in galera e a licenza scaduta non viene rinnovatacosa che avviene in qualunque parte del mondo tra cui i caposaldi della democrazia filoamericana colombia e peru
          • Kirisuto scrive:
            Re: Chavez è stato un golpista.
            - Scritto da: Sandino

            - Scritto da:



            - Scritto da: Sandino





            - Scritto da:



            Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.



            Con quale faccia un ex-golpista va a fare la



            morale a chi in passato è stato
            semplicemente



            simpatizzante di



            golpisti?






            l'insurrezione di chavez un'insurrezione nata


            dall'alleanza civico-militare falli , i morti


            erano per lo piu della sua parte il popolo dei


            barrios scese in piazza per chiedere la


            liberazione del Colonnello


            Chavez


            Chavez a quel punto capi che la scorciatoia


            militare era un errore e costrui un movimento


            politico nato sulle ceneri del clandestino

            MBR200


            il


            MVR



            Che idillio!








            I FATTI di Chavez sono sempre giusti a
            priori

            e



            le PAROLE dei suoi oppositori sempre

            sbagliate,



            reati



            capitali?


            definire solo parole e simpatie quelle dei
            suoi


            oppositori è un po falso dato l'11 aprile
            2002



            chavez venne catturato da golpisti legati a


            federcamaras vi furono scontri nei giorni dopo


            tra polizia(anti-chavista)e oppositori da una


            parte e dall'altra esercito e chavisti questi


            scontri provocarono 200


            morti



            Ciò non cambia le proporzioni nella vicenda

            Chavez vs. RCTV: un ex-golpista ATTIVO che si

            autoassolve,
            chavez è stato in galera..quale autoassoluzione?


            ma condanna senza appello

            SIMPATIZZANTI di un altro golpe del passato,

            guarda caso suoi

            avversari.
            ATTORI non simpatizzanti....


            Se fosse imparziale condannerebbe anche gli

            ex-simpatizzanti del suo golpe e dovrebbe

            autoimpedirsi di avere TV

            amiche.

            lui ha fatto il carcere il responsabile di RCTV
            che è stata parte attiva nel golpe non ha fatto
            un solo anno in
            galera

            esiste gente che si è fatta la galera per un
            tentato golpe e gente che per un golpe vero
            proprio sconfitto dalle masse non è mai stata in
            galera e a licenza scaduta non viene
            rinnovata
            cosa che avviene in qualunque parte del mondo
            tra cui i caposaldi della democrazia
            filoamericana colombia e
            peruParlo per me, ma non credo di essere il solo: criticare Chavez non implica che consideri i suoi oppositori e/o i governanti di altri paesi opposti a lui o amici dei suoi avversari dei santi.Tieni anche presente che Chavez, come Bush, è sempre sotto i riflettori e quindi molto più esposto sia a lodi che a critiche, a parità di azioni con governanti di paesi meno seguiti dai media.Guarda quanto poco si parla di Lula rispetto al passato, ora che è offuscato dall'esuberanza di Chavez, per esempio.Continui a dare per scontata la veridicità delle più gravi accuse di Chavez a RCTV, mentre i fatti accertati parlano di cose molto meno gravi, tanto che RCTV non ha subito condanne, al massimo può essere definita faziosa e forse perfino becera, né più né meno di Fede, Santoro, Liguori e l'Annunziata nei loro momenti peggiori :| :p-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 maggio 2007 17.39-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Chavez è stato un golpista.
            - Scritto da: Sandino

            - Scritto da:



            - Scritto da: Sandino





            - Scritto da:



            Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.



            Con quale faccia un ex-golpista va a fare la



            morale a chi in passato è stato
            semplicemente



            simpatizzante di



            golpisti?






            l'insurrezione di chavez un'insurrezione nata


            dall'alleanza civico-militare falli , i morti


            erano per lo piu della sua parte il popolo dei


            barrios scese in piazza per chiedere la


            liberazione del Colonnello


            Chavez


            Chavez a quel punto capi che la scorciatoia


            militare era un errore e costrui un movimento


            politico nato sulle ceneri del clandestino

            MBR200


            il


            MVR



            Che idillio!








            I FATTI di Chavez sono sempre giusti a
            priori

            e



            le PAROLE dei suoi oppositori sempre

            sbagliate,



            reati



            capitali?


            definire solo parole e simpatie quelle dei
            suoi


            oppositori è un po falso dato l'11 aprile
            2002



            chavez venne catturato da golpisti legati a


            federcamaras vi furono scontri nei giorni dopo


            tra polizia(anti-chavista)e oppositori da una


            parte e dall'altra esercito e chavisti questi


            scontri provocarono 200


            morti



            Ciò non cambia le proporzioni nella vicenda

            Chavez vs. RCTV: un ex-golpista ATTIVO che si

            autoassolve,
            chavez è stato in galera..quale autoassoluzione?
            Se per il golpe del '92 non applica a sé stesso le misure che applica a RCTV per quello del 2002, è chiaro che si autoassolve.

            ma condanna senza appello

            SIMPATIZZANTI di un altro golpe del passato,

            guarda caso suoi

            avversari.
            ATTORI non simpatizzanti....Questo lo dice lui.


            Se fosse imparziale condannerebbe anche gli

            ex-simpatizzanti del suo golpe e dovrebbe

            autoimpedirsi di avere TV

            amiche.

            lui ha fatto il carcere il responsabile di RCTV
            che è stata parte attiva nel golpe non ha fatto
            un solo anno in
            galeraEvidentemente partecipare attivamente a un golpe è più grave che simpatizzare, ma guarda, non me l'aspettavo.

            esiste gente che si è fatta la galera per un
            tentato golpe e gente che per un golpe vero
            proprio sconfitto dalle masse non è mai stata in
            galera e a licenza scaduta non viene
            rinnovata
            cosa che avviene in qualunque parte del mondo
            tra cui i caposaldi della democrazia
            filoamericana colombia e
            peruL'Italia non fa testo come paese civile per quel che riguarda i reati d'opinione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chavez è stato un golpista.
      - Scritto da:
      Nel 1992. 14 morti e 53 feriti.
      Con quale faccia un ex-golpista va a fare la
      morale a chi in passato è stato semplicemente
      simpatizzante di
      golpisti?

      I FATTI di Chavez sono sempre giusti a priori e
      le PAROLE dei suoi oppositori sempre sbagliate,
      reati
      capitali?E' proprio una delusione...
  • Anonimo scrive:
    Punto Informatico
    Caro Punto Informatico,dove prendi le notizie? Perché una regola semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa si informasse. Come mai nessun accenno al tentativo di golpe sostenuto dalla TV? Come mai nessun accenno al referendum per mandar via Chavez?Forse le cose sono un pò più complicate di come le avete dipinte e allora mi chiedo come mai vi è venuto il prurito di pubblicare questa notizia, quando non mi pare riserviate lo stesso spazio ad altre notizie simili. Cosa c'entra Chavez e il non rinnovo di una licenza TV con l'informatica? Non mi pare di aver letto altri articoli su temi del genere, forse punto-informatico sta cambiando missione o forse, più banalmente, l'editore doveva fare un regalino :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico
      - Scritto da:
      Caro Punto Informatico,
      dove prendi le notizie? Perché una regola
      semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa
      si informasse. Come mai nessun accenno al
      tentativo di golpe sostenuto dalla TV? Come mai
      nessun accenno al referendum per mandar via
      Chavez?
      Forse le cose sono un pò più complicate di come
      le avete dipinte e allora mi chiedo come mai vi è
      venuto il prurito di pubblicare questa notizia,
      quando non mi pare riserviate lo stesso spazio ad
      altre notizie simili. Cosa c'entra Chavez e il
      non rinnovo di una licenza TV con l'informatica?
      Non mi pare di aver letto altri articoli su temi
      del genere, forse punto-informatico sta cambiando
      missione o forse, più banalmente, l'editore
      doveva fare un regalino
      :-)Appunto chi non la pensa come voi o e perché e pagato dagli americani o e un capitalista o e un oligarca ... non si può avere un punto di vista diverso dal onnipotente.Comunque la chiusura di un medio di comunicazioni e una notizia sopra tutto perché e un danno per tutti quando qualcuno viene privato dal diritto alla libertà di espressione che e una violazione dei diritti umani. Quando ci lamentiamo che esiste un solo sistema operativo e che questo fa di tutto per non far andare avanti l'altro non ci piace, questa e la stesa cosa solo che a livello politici
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico
      - Scritto da:
      Caro Punto Informatico,
      dove prendi le notizie? Perché una regola
      semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa
      si informasse. Come mai nessun accenno al
      tentativo di golpe sostenuto dalla TV? Come mai
      nessun accenno al referendum per mandar via
      Chavez?
      Forse le cose sono un pò più complicate di come
      le avete dipinte e allora mi chiedo come mai vi è
      venuto il prurito di pubblicare questa notizia,
      quando non mi pare riserviate lo stesso spazio ad
      altre notizie simili. Cosa c'entra Chavez e il
      non rinnovo di una licenza TV con l'informatica?
      Non mi pare di aver letto altri articoli su temi
      del genere, forse punto-informatico sta cambiando
      missione o forse, più banalmente, l'editore
      doveva fare un regalino
      :-)Se per voi conta leggete questo e in inglese http://www.freemedia.at/cms/ipi/statements_detail.html?ctxid=CH0055&docid=CMS1180432968135 o anche questi sono pagati.Per chi non lo sa IPI puo leggere qui http://en.wikipedia.org/wiki/International_Press_Institute
      • Anonimo scrive:
        Re: Punto Informatico
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Caro Punto Informatico,

        dove prendi le notizie? Perché una regola

        semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa

        si informasse. Come mai nessun accenno al

        tentativo di golpe sostenuto dalla TV? Come mai

        nessun accenno al referendum per mandar via

        Chavez?

        Forse le cose sono un pò più complicate di come

        le avete dipinte e allora mi chiedo come mai vi
        è

        venuto il prurito di pubblicare questa notizia,

        quando non mi pare riserviate lo stesso spazio
        ad

        altre notizie simili. Cosa c'entra Chavez e il

        non rinnovo di una licenza TV con l'informatica?

        Non mi pare di aver letto altri articoli su temi

        del genere, forse punto-informatico sta
        cambiando

        missione o forse, più banalmente, l'editore

        doveva fare un regalino

        :-)

        Se per voi conta leggete questo e in inglese
        http://www.freemedia.at/cms/ipi/statements_detail.
        o anche questi sono pagati.

        Per chi non lo sa IPI puo leggere qui
        http://en.wikipedia.org/wiki/International_Press_ICerchi di far ragionare gente che è convinta che Reporters sans Frontières, Médecins sans Frontières e Amnesty International siano servi delle multinazionali perché osano essere imparziali e criticare equamente tutte le dittature di qualsiasi colore politico e tutte le violazioni dei diritti umani, ovunque siano commesse, senza sconti per nessuno, senza distinzione.Una violazione imperdonabile della santa dottrina della doppiezza stalinista e del suo scalcinato e ritardato figlio, il doppiopesismo nostrano.
        • Anonimo scrive:
          Re: Punto Informatico

          Cerchi di far ragionare gente che è convinta che
          Reporters sans Frontières, Médecins sans
          Frontières e Amnesty International siano servi
          delle multinazionali perché osano essere
          imparziali e criticare equamente tutte le
          dittature di qualsiasi colore politico e tutte le
          violazioni dei diritti umani, ovunque siano
          commesse, senza sconti per nessuno, senza
          distinzione.
          Una violazione imperdonabile della santa dottrina
          della doppiezza stalinista e del suo scalcinato e
          ritardato figlio, il doppiopesismo
          nostrano.ehm medicines sans frontieres no, amnesty international fa interventi un po' "pelosi"ma reporter sans frontieres ha agito per il NED, collegato alla cia per ammissione stessa del suo presidente
    • Anonimo scrive:
      Re: Punto Informatico
      - Scritto da:
      Caro Punto Informatico,
      dove prendi le notizie? Perché una regola
      semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa
      si informasse. Come mai nessun accenno al
      tentativo di golpe sostenuto dalla TV?Come mai nessun accenno al golpe militare del 1992 guidato da Chavez?
      • Anonimo scrive:
        Re: Punto Informatico
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Caro Punto Informatico,

        dove prendi le notizie? Perché una regola

        semplice vorrebbe che uno prima di dire qualcosa

        si informasse. Come mai nessun accenno al

        tentativo di golpe sostenuto dalla TV?

        Come mai nessun accenno al golpe militare del
        1992 guidato da
        Chavez?perchè si è fatto la galera per quello e dopo ha dichiarato che avrebbe usato sistemi democratici per migliorare le istituzioni, poi è stato giudicato eleggibile dalla giunta elettorale nazionalescusali se non ti hanno consultato prima per l'approvazione definitiva eh ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Punto Informatico
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Caro Punto Informatico,


          dove prendi le notizie? Perché una regola


          semplice vorrebbe che uno prima di dire
          qualcosa


          si informasse. Come mai nessun accenno al


          tentativo di golpe sostenuto dalla TV?



          Come mai nessun accenno al golpe militare del

          1992 guidato da

          Chavez?


          perchè si è fatto la galera per quello e dopo ha
          dichiarato che avrebbe usato sistemi democratici
          per migliorare le istituzioni, poi è stato
          giudicato eleggibile dalla giunta elettorale
          nazionale

          scusali se non ti hanno consultato prima per
          l'approvazione definitiva eh
          ?E chi dice niente su questo, ma se un ex-golpista è stato perdonato, a maggior ragione non può avere la faccia tosta di punire i simpatizzanti di un altro passato golpe.La verità è che sta diventando paranoico o è affetto da manie di grandezza, o entrambe le cose, nessun'altra spiegazione può giustificare le recenti misure autoritarie, visto che anche usando solo i metodi democratici e liberali godrebbe di una percentuale di consensi che nessun altro governante potrebbe anche solo sperare.Chavez potrebbe attuare tutte le sue riforme democraticamente, senza fare la figura del dittatore, perché stia cercando di rovinare tutto così è veramente inspiegabile, a meno appunto di non scomodare la psichiatria.
  • Anonimo scrive:
    Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(
    Ti sfugge che Chavez e' un presidente democratico eletto democraticamente e + volte democraticamente riconfermato. Non e' liberale, o meglio liberista, (e meno male IMHO) ma non si puo' dire che non sia democratico.E se pensi che chiudere la rete sia stato antidemocratico, ti chiedo: qui se, metti caso, rete quattro organizzasse un golpe contro prodi e lo "reclamizzasse" durante le sue trasmissioni quanto durerebbe prima di essere chiusa (a golpe fallito ovviamente)
    • Anonimo scrive:
      Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(
      - Scritto da:
      Ti sfugge che Chavez e' un presidente democratico
      eletto democraticamente e + volte
      democraticamente riconfermato. Non e' liberale, o
      meglio liberista, (e meno male IMHO) ma non si
      puo' dire che non sia
      democratico.
      E se pensi che chiudere la rete sia stato
      antidemocratico, ti chiedo: qui se, metti caso,
      rete quattro organizzasse un golpe contro prodi e
      lo "reclamizzasse" durante le sue trasmissioni
      quanto durerebbe prima di essere chiusa (a golpe
      fallito
      ovviamente)Che non ha in mente di andarsene più (dittatura)ed fa di tutto per evitare che ci siano oppinioni diverse alla sua, non si sa mai :(
      • Anonimo scrive:
        Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(
        Chi dice che non se ne vuole andare? le elezioni continuano a svolgersi regolarmente, se poi gli avversari sanno che e' inutile presentarsi e non lo fanno....
    • Anonimo scrive:
      Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(
      - Scritto da:
      Ti sfugge che Chavez e' un presidente democratico
      eletto democraticamente e + volte
      democraticamente riconfermato. Non e' liberale, o
      meglio liberista, (e meno male IMHO) ma non si
      puo' dire che non sia
      democratico.
      E se pensi che chiudere la rete sia stato
      antidemocratico, ti chiedo: qui se, metti caso,
      rete quattro organizzasse un golpe contro prodi e
      lo "reclamizzasse" durante le sue trasmissioni
      quanto durerebbe prima di essere chiusa (a golpe
      fallito
      ovviamente)Aridaje co' 'sta balla!Quella TV avversaria di Chavez ha simpatizzato per i golpisti, ma mai nessuno l'ha processata o tanto meno condannata per averlo organizzato.
  • Anonimo scrive:
    Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(

    Sarebbe carino se ci dicessi cosa esattamente
    dovrebbe fare il popolo per "ristabilire" le
    regole democratiche. Sospetto che anche anche tu
    sia affascinato dalla
    divisa...io metterei la divisa militare di castro e sparerei, farei sparire torturerei tutti quelli che non la pensano come me...come dite? è un modo di agire che fa tanto nazista? mannò ho la maglietta del che...
    • Anonimo scrive:
      Re: CHAVEZ e' il nuovo CASTRO :-(
      - Scritto da:


      Sarebbe carino se ci dicessi cosa esattamente

      dovrebbe fare il popolo per "ristabilire" le

      regole democratiche. Sospetto che anche anche tu

      sia affascinato dalla

      divisa...

      io metterei la divisa militare di castro e
      sparerei, farei sparire torturerei tutti quelli
      che non la pensano come
      me...

      come dite? è un modo di agire che fa tanto
      nazista? mannò ho la maglietta del
      che...La divisa di Castro e il basco rosso di Chavez, che il berretto di Castro non mi piace :p
  • Anonimo scrive:
    Ma i venezuelani sono negri?
    Stessa storia che nei paesi mediorientali.Fidatevi è meglio un dittatore che li tratti da schiavi e li prenda a mazzate, almeno se ne stanno tranquilli. Guardate in Iraq, era molto meglio quando c'era Saddam.Chissà come starà ridendo Bush, spero proprio che stavolta non interverrà per parare le chiappe di gente che brucia le bandiere americane.. c...i loro.
  • Kirisuto scrive:
    Visto che Chavez...
    ...ha una maggioranza fortissima, potrebbe e dovrebbe lasciar parlare gli oppositori a loro piacimento, compresa RCTV.Comunque smettere di accettare critiche e consigli è sempre stato uno dei primi passi dei despoti verso la rovina, quindi tanto peggio per lui, anche se tutte le TV dovessero mettersi a cantare le sue lodi in coro, la gente si accorgerà se davvero il Venezuela è diventato un paradiso terrestre o no.Precisiamo: io pur non essendo chavista approvo moltissime iniziative concrete e ben fatte di Chavez, come ridiscutere o annullare contratti assurdamente sbilanciati a favore delle multinazionali siglati da governi corrotti e invece mettere al servizio e vantaggio dei cittadini le risorse naturali del paese, come fa anche la Norvegia, o porre in discussione l'effettiva utilità di baracconi lobbistici, ipertrofici e burocraticamente ottusi come WTO, FMI e Banca Mondiale, ma non ho le fette di prosciutto sugli occhi e non trovo accettabile che un governante in cambio di aver fatto il suo dovere pretenda poteri dittatoriali, benessere e democrazia NON devono essere alternativi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Visto che Chavez...
      - Scritto da: Kirisuto
      [cut]ma non ho le fette di
      prosciutto sugli occhi e non trovo accettabile
      che un governante in cambio di aver fatto il suo
      dovere pretenda poteri dittatoriali, benessere e
      democrazia NON devono essere
      alternativi.Forse non è prosciutto ma è coppa.Che rapporto hanno secondo te democrazia e responsabilità sociale dei media?Prova a darmi una spiegazione dei rapporti che intercorrono tra la democrazia, nelle sue dinamiche istituzionali e sociali, e l'informazione o la proprietà dell'informazione, vediamo se sai di che parli.Negli USA, ad esempio, il nodo lo hanno risolto: se dalla proprietà di qualsiasi mezzo d'informazione si incita all'eversione dell'ordine democratico, si va sulla sedia elettrica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Visto che Chavez...
        - Scritto da:
        - Scritto da: Kirisuto

        [cut]ma non ho le fette di

        prosciutto sugli occhi e non trovo accettabile

        che un governante in cambio di aver fatto il suo

        dovere pretenda poteri dittatoriali, benessere e

        democrazia NON devono essere

        alternativi.

        Forse non è prosciutto ma è coppa.
        Che rapporto hanno secondo te democrazia e
        responsabilità sociale dei
        media?
        Prova a darmi una spiegazione dei rapporti che
        intercorrono tra la democrazia, nelle sue
        dinamiche istituzionali e sociali, e
        l'informazione o la proprietà dell'informazione,
        vediamo se sai di che
        parli.

        Negli USA, ad esempio, il nodo lo hanno risolto:
        se dalla proprietà di qualsiasi mezzo
        d'informazione si incita all'eversione
        dell'ordine democratico, si va sulla sedia
        elettrica.Ma guarda, hanno riscritto la Costituzione e tu, solo tu al mondo hai avuto il permesso di leggerla?
        • Anonimo scrive:
          Re: Visto che Chavez...
          - Scritto da:
          Ma guarda, hanno riscritto la Costituzione e tu,
          solo tu al mondo hai avuto il permesso di
          leggerla?Sezione 3."Sarà considerato tradimento contro gli Stati Uniti soltanto l'aver impugnato le armi centri di essi, o l'aver fatto causa comune con nemici degli Stati Uniti, fornendo loro aiuto e soccorsi. Nessuno sarà dichiarato colpevole di alto tradimento, se non su testimonianza di due persone che siano state presenti a uno stesso atto flagrante, ovvero quando egli confessi la sua colpa in pubblico processo.Il potere di emettere una condanna per altro tradimento spetta al Congresso; ma nessuna sentenza di tradimento potrà comportare perdita di diritti per i discendenti, o confisca di beni se non durante la vita del colpevole."Tradotto:"Dei 50 stati degli USA, sono 38 quelli che prevedono la pena di morte nei loro ordinamenti. Inoltre altre due legislazioni prevedono la condanna a morte, quella militare e la giustizia federale, ossia quella che riguarda i reati considerati così gravi o commessi in luoghi o circostanze particolari da venir sottratti alla giustizia dei singoli stati e affidati, appunto, alla giustizia federale. I reati federali che prevedono la pena di morte sono 42. Sono reati federali, ad esempio, gli omicidi di membri della Cia, del Fbi, della Dea (Antidroga), di agenti delle altre agenzie federali anticrimine, gli omicidi compiuti allinterno di parchi nazionali, o sulle principali autostrade. Sono reati federali anche laltro tradimento e lo spionaggio. "Quindi vedi di pulirti la bocca quando parli con me, chiaro?
          • Anonimo scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ma guarda, hanno riscritto la Costituzione e tu,

            solo tu al mondo hai avuto il permesso di

            leggerla?

            Sezione 3.
            "Sarà considerato tradimento contro gli Stati
            Uniti soltanto l'aver impugnato le armi centri di
            essi, o l'aver fatto causa comune con nemici
            degli Stati Uniti, fornendo loro aiuto e
            soccorsi. Nessuno sarà dichiarato colpevole di
            alto tradimento, se non su testimonianza di due
            persone che siano state presenti a uno stesso
            atto flagrante, ovvero quando egli confessi la
            sua colpa in pubblico
            processo.
            Il potere di emettere una condanna per altro
            tradimento spetta al Congresso; ma nessuna
            sentenza di tradimento potrà comportare perdita
            di diritti per i discendenti, o confisca di beni
            se non durante la vita del
            colpevole."

            Tradotto:

            "Dei 50 stati degli USA, sono 38 quelli che
            prevedono la pena di morte nei loro ordinamenti.
            Inoltre altre due legislazioni prevedono la
            condanna a morte, quella militare e la giustizia
            federale, ossia quella che riguarda i reati
            considerati così gravi o commessi in luoghi o
            circostanze particolari da venir sottratti alla
            giustizia dei singoli stati e affidati, appunto,
            alla giustizia federale. I reati federali che
            prevedono la pena di morte sono 42. Sono reati
            federali, ad esempio, gli omicidi di membri della
            Cia, del Fbi, della Dea (Antidroga), di agenti
            delle altre agenzie federali anticrimine, gli
            omicidi compiuti allinterno di parchi nazionali,
            o sulle principali autostrade. Sono reati
            federali anche laltro tradimento e lo
            spionaggio.
            "


            Quindi vedi di pulirti la bocca quando parli con
            me,
            chiaro?Sai scrivere, ma non sai leggere, eppure è tutto scritto in ciò che hai citato.
      • Kirisuto scrive:
        Re: Visto che Chavez...
        - Scritto da:
        - Scritto da: Kirisuto

        [cut]ma non ho le fette di

        prosciutto sugli occhi e non trovo accettabile

        che un governante in cambio di aver fatto il suo

        dovere pretenda poteri dittatoriali, benessere e

        democrazia NON devono essere

        alternativi.

        Forse non è prosciutto ma è coppa.
        Che rapporto hanno secondo te democrazia e
        responsabilità sociale dei
        media?Responsabilità sociale dei media? La libertà di stampa e di parola non dev'essere subordinata alla responsabilità sociale, è una definizione troppo vaga per non prestarsi ad abusi, ma anche in mancanza di abusi sarebbe fortemente limitante.Già l'apologia di reato è un campo minato, figuriamoci se andiamo ancora più sul vago.
        Prova a darmi una spiegazione dei rapporti che
        intercorrono tra la democrazia, nelle sue
        dinamiche istituzionali e sociali, e
        l'informazione o la proprietà dell'informazione,
        vediamo se sai di che
        parli.
        Chiedilo a un esperto di politica e comunicazione, ammesso che non ti risponda che a una simile domanda non basta una conferenza per dare una risposta esauriente.In ogni caso non hai le qualifiche e le autorità per decidere se io so di che parlo.E neanche le hai per deciderlo di chiunque altro, visto che ragioni per preconcetti, hai già deciso in partenza che Chavez ha sempre ragione e cerchi di costruirci attorno una traballante dimostrazione.
        Negli USA, ad esempio, il nodo lo hanno risolto:
        se dalla proprietà di qualsiasi mezzo
        d'informazione si incita all'eversione
        dell'ordine democratico, si va sulla sedia
        elettrica.Balle, in USA a norma di legge e di costituzione finché non prendi parte attivamente a un crimine o alla sua organizzazione, ma ti limiti alle parole, non è reato, anzi, è un tuo diritto costituzionale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 maggio 2007 12.55-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Visto che Chavez...
          - Scritto da: Kirisuto
          Responsabilità sociale dei media? La libertà di
          stampa e di parola non dev'essere subordinata
          alla responsabilità sociale, è una definizione
          troppo vaga per non prestarsi ad abusi, ma anche
          in mancanza di abusi sarebbe fortemente
          limitante.
          Già l'apologia di reato è un campo minato,
          figuriamoci se andiamo ancora più sul
          vago.Guarda che la professione, e te lo dico da addetto ai lavori, è regolata (o dovrebbe esserlo) da un codice di autocondotta. Anche le tv si autoregolano per esempio mettendo dei bollini verdi o rossi. Dunque la discussione sull'etica del giornalismo è aperta da molto, non è invenzione mia e si chiama responsabilità sociale. E' un concetto complicato da capire?
          Chiedilo a un esperto di politica e
          comunicazione, ammesso che non ti risponda che a
          una simile domanda non basta una conferenza per
          dare una risposta
          esauriente.
          In ogni caso non hai le qualifiche e le autorità
          per decidere se io so di che
          parlo.
          E neanche le hai per deciderlo di chiunque altro,
          visto che ragioni per preconcetti, hai già deciso
          in partenza che Chavez ha sempre ragione e cerchi
          di costruirci attorno una traballante
          dimostrazione.Io non ho deciso un bel nulla, parlo di fatti, ma è un concetto a te, coma alla maggior parte dei giornalisti italiani, alquanto sconosciuto.
          Balle, in USA a norma di legge e di costituzione
          finché non prendi parte attivamente a un crimine
          o alla sua organizzazione, ma ti limiti alle
          parole, non è reato, anzi, è un tuo diritto
          costituzionale.Questo te la dice lunga... vai a ripassare la costituzione americana prima di parlare di cose che NON conosci.
          • Kirisuto scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da:
            - Scritto da: Kirisuto


            Responsabilità sociale dei media? La libertà di

            stampa e di parola non dev'essere subordinata

            alla responsabilità sociale, è una definizione

            troppo vaga per non prestarsi ad abusi, ma anche

            in mancanza di abusi sarebbe fortemente

            limitante.

            Già l'apologia di reato è un campo minato,

            figuriamoci se andiamo ancora più sul

            vago.

            Guarda che la professione, e te lo dico da
            addetto ai lavori, è regolata (o dovrebbe
            esserlo) da un codice di autocondotta. Anche le
            tv si autoregolano per esempio mettendo dei
            bollini verdi o rossi. Dunque la discussione
            sull'etica del giornalismo è aperta da molto, non
            è invenzione mia e si chiama responsabilità
            sociale. E' un concetto complicato da
            capire?Niente di complicato, come non è complicato capire che in una democrazia ci possono essere TV che stanno con l'opposizione e TV con la maggioranza.


            Chiedilo a un esperto di politica e

            comunicazione, ammesso che non ti risponda che a

            una simile domanda non basta una conferenza per

            dare una risposta

            esauriente.

            In ogni caso non hai le qualifiche e le autorità

            per decidere se io so di che

            parlo.

            E neanche le hai per deciderlo di chiunque
            altro,

            visto che ragioni per preconcetti, hai già
            deciso

            in partenza che Chavez ha sempre ragione e
            cerchi

            di costruirci attorno una traballante

            dimostrazione.

            Io non ho deciso un bel nulla, parlo di fatti, ma
            è un concetto a te, coma alla maggior parte dei
            giornalisti italiani, alquanto
            sconosciuto.
            Fatti? Accuse di Chavez a quella TV, ma visto che Chavez è parte in causa, non può anche essere giudice.

            Balle, in USA a norma di legge e di costituzione

            finché non prendi parte attivamente a un crimine

            o alla sua organizzazione, ma ti limiti alle

            parole, non è reato, anzi, è un tuo diritto

            costituzionale.

            Questo te la dice lunga... vai a ripassare la
            costituzione americana prima di parlare di cose
            che NON
            conosci.Qualcuno ne ha gentilmente citato alcune parti pertinenti in questo stesso thread e NON confermano le tue affermazioni: parteggiare solo a parole per una parte ostile agli USA rientra nella libertà di parola, e non costituisce alto tradimento, per configurarsi il quale occorrono atti concreti, non solo parole: "Sarà considerato tradimento contro gli Stati Uniti soltanto l'aver impugnato le armi contro di essi, o l'aver fatto causa comune con nemici degli Stati Uniti, fornendo loro aiuto e soccorsi ."
          • Sandino scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            per configurarsi il quale occorrono
            atti concreti, non solo parole: "Sarà considerato
            tradimento contro gli Stati Uniti soltanto l'aver
            impugnato le armi contro di essi, o l'aver fatto
            causa comune con nemici degli Stati Uniti,
            fornendo loro aiuto e
            soccorsi ."cosa che avvenne fornirono soldi,logistica e furono fondamentali nel creare il clima di tensione che inganno per qualche ora i militariquindi sarebbero finiti sulla sedia elettrica negli usa ma in venezuela la pena di morte non c'èil caso riportato negli usa sarebbe :"le milizie del nord-ovest marciano in armi su washington e catturano il presidente, la cnn diffonde immagini false di violenze effettuate dalla guardia nazionale contro dei pacifici manifestanti, la cnn da indicazioni su come muoversi ai vari gruppi "dormienti" la cnn da soldi alle milizie"
          • Kirisuto scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da: Sandino
            per configurarsi il quale occorrono

            atti concreti, non solo parole: "Sarà
            considerato

            tradimento contro gli Stati Uniti soltanto
            l'aver

            impugnato le armi contro di essi, o l'aver fatto

            causa comune con nemici degli Stati Uniti,

            fornendo loro aiuto e

            soccorsi ."

            cosa che avvenne fornirono soldi,logistica e
            furono fondamentali nel creare il clima di
            tensione che inganno per qualche ora i
            militari
            quindi sarebbero finiti sulla sedia elettrica
            negli usa ma in venezuela la pena di morte non
            c'è
            il caso riportato negli usa sarebbe :
            "le milizie del nord-ovest marciano in armi su
            washington e catturano il presidente, la cnn
            diffonde immagini false di violenze effettuate
            dalla guardia nazionale contro dei pacifici
            manifestanti, la cnn da indicazioni su come
            muoversi ai vari gruppi "dormienti" la cnn da
            soldi alle
            milizie"Queste sono solo le accuse di Chavez, ma in realtà RCTV non è mai stata condannata e neppure processata per qualsivoglia legame col colpo di stato del 2002, l'unica cosa certa è che abbia simpatizzato per i golpisti durante il golpe, evidentemente anche in Venezuela come in USA simpatizzare non basta a rendersi complici(In Italia credo che anche solo simpatizzare li avrebbe inguaiati non poco).
          • Sandino scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da: Kirisuto

            - Scritto da: Sandino

            per configurarsi il quale occorrono


            atti concreti, non solo parole: "Sarà

            considerato


            tradimento contro gli Stati Uniti soltanto

            l'aver


            impugnato le armi contro di essi, o l'aver
            fatto


            causa comune con nemici degli Stati Uniti,


            fornendo loro aiuto e


            soccorsi ."



            cosa che avvenne fornirono soldi,logistica e

            furono fondamentali nel creare il clima di

            tensione che inganno per qualche ora i

            militari

            quindi sarebbero finiti sulla sedia elettrica

            negli usa ma in venezuela la pena di morte non

            c'è

            il caso riportato negli usa sarebbe :

            "le milizie del nord-ovest marciano in armi su

            washington e catturano il presidente, la cnn

            diffonde immagini false di violenze effettuate

            dalla guardia nazionale contro dei pacifici

            manifestanti, la cnn da indicazioni su come

            muoversi ai vari gruppi "dormienti" la cnn da

            soldi alle

            milizie"


            Queste sono solo le accuse di Chavez, ma in
            realtà RCTV non è mai stata condannata e neppure
            processata per qualsivoglia legame col colpo di
            stato del 2002, l'unica cosa certa è che abbia
            simpatizzato per i golpisti durante il golpe,
            evidentemente anche in Venezuela come in USA
            simpatizzare non basta a rendersi
            complici
            (In Italia credo che anche solo simpatizzare li
            avrebbe inguaiati non
            poco).kirisuto NESSUNO è stato condannato per il golpei giudici spesso hanno rifiutato rinvii a giudizio e prove evidenti...cmq ti do due link dato che ti ritengo intelligente un po fuori dal corohttp://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op=esteso&id=2485http://www.lsdi.it/dossier/venezuela/index.htm
          • Kirisuto scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da: Sandino

            - Scritto da: Kirisuto



            - Scritto da: Sandino


            per configurarsi il quale occorrono



            atti concreti, non solo parole: "Sarà


            considerato



            tradimento contro gli Stati Uniti soltanto


            l'aver



            impugnato le armi contro di essi, o l'aver

            fatto



            causa comune con nemici degli Stati Uniti,



            fornendo loro aiuto e



            soccorsi ."





            cosa che avvenne fornirono soldi,logistica e


            furono fondamentali nel creare il clima di


            tensione che inganno per qualche ora i


            militari


            quindi sarebbero finiti sulla sedia elettrica


            negli usa ma in venezuela la pena di morte non


            c'è


            il caso riportato negli usa sarebbe :


            "le milizie del nord-ovest marciano in armi su


            washington e catturano il presidente, la cnn


            diffonde immagini false di violenze effettuate


            dalla guardia nazionale contro dei pacifici


            manifestanti, la cnn da indicazioni su come


            muoversi ai vari gruppi "dormienti" la cnn da


            soldi alle


            milizie"





            Queste sono solo le accuse di Chavez, ma in

            realtà RCTV non è mai stata condannata e neppure

            processata per qualsivoglia legame col colpo di

            stato del 2002, l'unica cosa certa è che abbia

            simpatizzato per i golpisti durante il golpe,

            evidentemente anche in Venezuela come in USA

            simpatizzare non basta a rendersi

            complici

            (In Italia credo che anche solo simpatizzare li

            avrebbe inguaiati non

            poco).

            kirisuto NESSUNO è stato condannato per il golpe
            i giudici spesso hanno rifiutato rinvii a
            giudizio e prove
            evidenti...Forse troppo evidenti per noi Italiani che siamo abituati all'apologia di reato, che all'estero, se esiste, è molto meno applicabile.Ma essere parziali nel dare le notizie, se fosse un reato, farebbe chiudere qualsiasi giornale e TV.

            cmq ti do due link dato che ti ritengo
            intelligente un po fuori dal
            coro
            http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op
            http://www.lsdi.it/dossier/venezuela/index.htm
            Interessante, sono altre rispettabili opinioni di cui tener conto assieme alle altre, ma resta il fatto che Chavez ha voluto prendere di punta una TV sua fiera oppositrice e non ne aveva alcun bisogno, dati i consensi di cui gode.Tra l'altro è piuttosto ipocrita dire che RCTV è libera di trasmettere via cavo e via satellite, per farlo, oltre che aggiudicarsi i canali via cavo e satellite necessari, se non li ha già, dovrà prima allestire nuovi studi e attrezzature, visto che gli hanno espropriato tutto per darlo alla nuova TV amica.
          • Sandino scrive:
            Re: Visto che Chavez...
            - Scritto da: Kirisuto

            - Scritto da: Sandino



            - Scritto da: Kirisuto





            - Scritto da: Sandino



            per configurarsi il quale occorrono




            atti concreti, non solo parole: "Sarà



            considerato




            tradimento contro gli Stati Uniti soltanto



            l'aver




            impugnato le armi contro di essi, o l'aver


            fatto




            causa comune con nemici degli Stati Uniti,




            fornendo loro aiuto e




            soccorsi ."







            cosa che avvenne fornirono soldi,logistica e



            furono fondamentali nel creare il clima di



            tensione che inganno per qualche ora i



            militari



            quindi sarebbero finiti sulla sedia
            elettrica



            negli usa ma in venezuela la pena di morte
            non



            c'è



            il caso riportato negli usa sarebbe :



            "le milizie del nord-ovest marciano in armi
            su



            washington e catturano il presidente, la cnn



            diffonde immagini false di violenze
            effettuate



            dalla guardia nazionale contro dei pacifici



            manifestanti, la cnn da indicazioni su come



            muoversi ai vari gruppi "dormienti" la cnn
            da



            soldi alle



            milizie"








            Queste sono solo le accuse di Chavez, ma in


            realtà RCTV non è mai stata condannata e
            neppure


            processata per qualsivoglia legame col colpo
            di


            stato del 2002, l'unica cosa certa è che abbia


            simpatizzato per i golpisti durante il golpe,


            evidentemente anche in Venezuela come in USA


            simpatizzare non basta a rendersi


            complici


            (In Italia credo che anche solo simpatizzare
            li


            avrebbe inguaiati non


            poco).



            kirisuto NESSUNO è stato condannato per il golpe

            i giudici spesso hanno rifiutato rinvii a

            giudizio e prove

            evidenti...

            Forse troppo evidenti per noi Italiani che siamo
            abituati all'apologia di reato, che all'estero,
            se esiste, è molto meno
            applicabile.nemmeno Carmona è stato incriminato e si è autonominato presidente!!!
            Ma essere parziali nel dare le notizie, se fosse
            un reato, farebbe chiudere qualsiasi giornale e
            TV.non si parla di parzialita si parla di falsi, e insulti si incita alla violenza è cosa diversa



            cmq ti do due link dato che ti ritengo

            intelligente un po fuori dal

            coro


            http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op

            http://www.lsdi.it/dossier/venezuela/index.htm


            Interessante, sono altre rispettabili opinioni di
            cui tener conto assieme alle altre, ma resta il
            fatto che Chavez ha voluto prendere di punta una
            TV sua fiera oppositrice e non ne aveva alcun
            bisogno, dati i consensi di cui
            gode.
            Tra l'altro è piuttosto ipocrita dire che RCTV è
            libera di trasmettere via cavo e via satellite,
            per farlo, oltre che aggiudicarsi i canali via
            cavo e satellite necessari, se non li ha già,
            dovrà prima allestire nuovi studi e attrezzature,
            visto che gli hanno espropriato tutto per darlo
            alla nuova TV
            amica.in realta chavez secondo me ha fatto un errorebastava rifare il bando ed escludere qualunque tv non sia di capitale interamnete venezuelano
    • Sandino scrive:
      Re: Visto che Chavez...
      cmq in venezuela ci sono almeno altre 3 reti antigovernative in etere qualcuna in satellite e via cavo e buona parte dei giornali non di partito
  • Anonimo scrive:
    W Chavez
    Quella tv controllata dalla destra ed appoggiata dagli USA aveva propagandato il colpo di stato fallito contro Chavez.Chiudiamo Rete4 che trasmette abusivamente da anni!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: W Chavez


      Chiudiamo Rete4 che trasmette abusivamente da
      anni!!!!Concordo. E già che ci siamo, mandiamo in vacanza in Siberia il nano insieme al figlio lampadato!!!
  • Anonimo scrive:
    L'articolo è un (bel) po' di parte...
    ...controbilanciamolo un attimo:http://www.gennarocarotenuto.it/dblog/articolo.asp?articolo=1130
  • Anonimo scrive:
    Forse il peggior articolo PI, ever
    Alfonso Maruccia sinceramente non capiscoil motivo di un articolo così parziale.Posso capire che una persona può non essere d'accordo con la politica di Chavez, ma scrivere un articolo del genere ( o meglio copiarlo da quello pubblicato su boing boing http://www.boingboing.net/2007/05/27/venezuelan_media_cra.html )è veramente un brutto esempio di giornalismo.psBoing Boing ha corretto il tiro nell'ottica della imparzialità:http://www.boingboing.net/2007/05/28/venezuelan_media_cra.htmlMichele
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse il peggior articolo PI, ever
      - Scritto da:
      Alfonso Maruccia sinceramente non capisco
      il motivo di un articolo così parziale.

      Posso capire che una persona può non essere
      d'accordo con la politica di Chavez, ma scrivere
      un articolo del genere ( o meglio copiarlo da
      quello pubblicato su boing boing
      http://www.boingboing.net/2007/05/27/venezuelan_me

      ps
      Boing Boing ha corretto il tiro nell'ottica della
      imparzialità:
      http://www.boingboing.net/2007/05/28/venezuelan_me

      MicheleSe questo di Maruccia è un articolo io sono topolino. Il guaio è che di "giornalisti" come Maruccia sono pieni i media occidentali cosidetti "liberi".
      • Anonimo scrive:
        Re: Forse il peggior articolo PI, ever

        Il guaio è che di "giornalisti" come
        Maruccia sono pieni i media occidentali
        cosidetti "liberi".Parole sante!
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse il peggior articolo PI, ever
          - Scritto da:

          Il guaio è che di "giornalisti" come

          Maruccia sono pieni i media occidentali

          cosidetti "liberi".

          Parole sante!Per fortuna direi io. Lo che e giusto per te può darsi che non lo e per altri questo e il bello della democrazia poter dirlo ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Forse il peggior articolo PI, ever
          - Scritto da:

          Il guaio è che di "giornalisti" come

          Maruccia sono pieni i media occidentali

          cosidetti "liberi".

          Parole sante! Ah certo, chi non canta osanna a Chavez, Castro e a tutte le dittature antioccidentali dev'essere bollato come "falsamente libero ma servo del padrone" e rinchiuso in un manicomio o in un gulag.
    • Anonimo scrive:
      Re: Forse il peggior articolo PI, ever
      - Scritto da:
      Alfonso Maruccia sinceramente non capisco
      il motivo di un articolo così parziale.
      Sacrilegio, sacrilegio!Come ha osato scoprire gli altarini dell'ex-golpista Chavez?
  • Anonimo scrive:
    Vergogna
    A tutto c'è un limite. Anche al giornalismo straccione, quello che è abituato a condire la cronaca con frasi ad effetto, a tagliuzzare informazioni qui e li per raggiungere i risultati premeditati. E' il caso di questo articolo, vero e proprio ricettacolo di menzogne e falsità spacciate ad arte per raggiungere la tesi iniziale: Chave è un dittatore e il Venezuela è una dittatura.VERGOGNA!Siete una testata di informazione sulle tlc, continuate a fare quello invece di farvi scrivere gli articoli dai "Betulla" che raccolgono veline provenienti da chissà quali fonti."continua ad usare il pugno di ferro contro l'opposizione e il dissenso nei confronti dello stato autoritario e illiberale che ha instaurato in Venezuela."Giudizi come questi forse sono dettati dalla volontà di accalappiare lettori, affascinandoli col gusto dell'esotica dittatura, ma sono una emerita castroneria non supportata da nessun fatto, dato che il Presidente legittimo del Venezuela è tale in quanto votato e poi rivotato e poi rivotato dai suoi elettori.Il Venezuela è l'unico paese al mondo dove le cariche elettive vengono messe a giudizio popolare a metà mandato con dei referendum.Non vale la pena neanche continuare a contestare nel merito un articolo di tal fatta, degno della peggiore informazione di questo paese.Davvero, continuate a parlare di chip e bit, lo sapete fare molto meglio.
    • giacche scrive:
      Re: Vergogna
      - Scritto da:
      A tutto c'è un limite. Anche al giornalismo
      straccione, quello che è abituato a condire la
      cronaca con frasi ad effetto, a tagliuzzare
      informazioni qui e li per raggiungere i risultati
      premeditati. E' il caso di questo articolo, vero
      e proprio ricettacolo di menzogne e falsità
      spacciate ad arte per raggiungere la tesi
      iniziale: Chave è un dittatore e il Venezuela è
      una
      dittatura.
      VERGOGNA!
      Siete una testata di informazione sulle tlc,
      continuate a fare quello invece di farvi scrivere
      gli articoli dai "Betulla" che raccolgono veline
      provenienti da chissà quali
      fonti.

      "continua ad usare il pugno di ferro contro
      l'opposizione e il dissenso nei confronti dello
      stato autoritario e illiberale che ha instaurato
      in
      Venezuela."

      Giudizi come questi forse sono dettati dalla
      volontà di accalappiare lettori, affascinandoli
      col gusto dell'esotica dittatura, ma sono una
      emerita castroneria non supportata da nessun
      fatto, dato che il Presidente legittimo del
      Venezuela è tale in quanto votato e poi rivotato
      e poi rivotato dai suoi
      elettori.
      Il Venezuela è l'unico paese al mondo dove le
      cariche elettive vengono messe a giudizio
      popolare a metà mandato con dei
      referendum.

      Non vale la pena neanche continuare a contestare
      nel merito un articolo di tal fatta, degno della
      peggiore informazione di questo
      paese.

      Davvero, continuate a parlare di chip e bit, lo
      sapete fare molto
      meglio.Non vale la pena contestare nel merito l'articolo?Ma la democrazia è proprio questo: uno dice una cosa e l'altro cerca di convincerlo, ragionando, che è sbagliata.Se non riesci a contestarli non possiamo che trarre la conclusione che i contenuti dell'articolo sono corretti e quindi che Chavez è un dittatore e il Venezuela è sotto a una dittatura!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vergogna
        Certo. Non vale la pena. Vatti a leggere dei resoconti che non siano frutto dei comunicati dei golpisti venezuelani a piede libero e in tour in europa col beneplacido del grande centro, della chiesa e di parte di questa sinistra stracciona.Si può contestare nel merito un articolo più falso di una banconota da 3 euro?Il prezzo da pagare per una libera informazione è almeno la fatica di andarsela a cercare. Fallo, è un consiglio.
        • giacche scrive:
          Re: Vergogna
          - Scritto da:
          Certo. Non vale la pena. Vatti a leggere dei
          resoconti che non siano frutto dei comunicati dei
          golpisti venezuelani a piede libero e in tour in
          europa col beneplacido del grande centro, della
          chiesa e di parte di questa sinistra
          stracciona.
          Si può contestare nel merito un articolo più
          falso di una banconota da 3
          euro?
          Il prezzo da pagare per una libera informazione è
          almeno la fatica di andarsela a cercare. Fallo, è
          un
          consiglio.Prima offendi questa testata e poi, invece di dare risposte, dici che le possiamo trovare altrove?Provare a dare risposte è democraziaDire di rivolgersi altrove è cialtroneria.
          • Anonimo scrive:
            Re: Vergogna
            - Scritto da: giacche

            - Scritto da:

            Certo. Non vale la pena. Vatti a leggere dei

            resoconti che non siano frutto dei comunicati
            dei

            golpisti venezuelani a piede libero e in tour in

            europa col beneplacido del grande centro, della

            chiesa e di parte di questa sinistra

            stracciona.

            Si può contestare nel merito un articolo più

            falso di una banconota da 3

            euro?

            Il prezzo da pagare per una libera informazione
            è

            almeno la fatica di andarsela a cercare. Fallo,
            è

            un

            consiglio.

            Prima offendi questa testata e poi, invece di
            dare risposte, dici che le possiamo trovare
            altrove?
            Provare a dare risposte è democrazia
            Dire di rivolgersi altrove è cialtroneria.ok, allora io mi informo sui media ufficiali ma anche su quelli fuori dal coro e al di là dele opinioni contano i fatti: guardati ANCHE il video "la revolution no sera televisada"leggiti ANCHE "il codice chavez" tutta roba di giornalisti occidentali, però onesti, e poi ne riparliamo
          • Anonimo scrive:
            Re: Vergogna
            - Scritto da: giacche
            Vedi, IN ALCUNI degli Stati Uniti, purtroppo, c'è
            la pena di morte, ma l'apparato giudiziario
            funziona!
            Perfino il sanguinario Bush non potrebbe chiudere
            un canale TV perché gli fa girare gli
            zebedei.Forse non vedi, o fai finta di non vedere, quali siano i termini del discorso.Lo sai perchè preferisco 100 volte il sistema democratico venezuelano a quello fatiscente italiano? Perchè lì è lecito parlare di tutto.Anche della responsabilità sociale dei media. Vuoi sapere come la vedo io?L'informazione, il giornalismo, in Italia è morto. Ma è un morto che cammina, è uno zombi che andando in giro da carcassa in putrefazione cerca di divorare qualsiasi essere gli si ponga davanti.La povera comunità di Rignano Flaminio, ad esempio, è stata praticamente devastata da un'orda di giornalisti assatanati, assetati di scandali a base di bimbi e sesso. Già di per sè era una comunità in forte apprensione per la faccenda, i giornalisti d'accatto, con qualche lodevole eccezzione, hanno accentuato le divisioni, hanno amplificato i rancori, hanno processato e condannato e ora, di nuovo, hanno assolto.Erba, Novi Ligure, il caso della Metro di Roma e quello della bimba rumena nel napoletano, illustrano lo stato di rigor mortis pernicioso che ha assunto il giornalismo in Italia che si nutre di scandali e a sua volta nutre il pubblico di insicurezza veicolata ad arte, di paura, di angoscia, perchè questa è la formula dell'infotainment che fa ascolti.Non è più quindi un problema circostanziato ai salotti televisivi in seconda serata, è il problema della RESPONSABILITA' SOCIALE dei media!Tutto questo dibattito in Italia si ripropone come emergenza (e quindi in modo fittizzio) solo nelle immediate vicinanze di qualche scandalo troppo grande, poi ritorna nell'oblio.In Venezuela in questi mesi c'è stato un ricco dibattito sulla responsabilità.E che il dibattito fosse urgente lo testimonia la pervicacia con la quale questo tipo di messaggi veniva veicolata da RCTV. In più, ed è il punto nodale, da quella televisione partivano, e continueranno a farlo dal satellite, messaggi che incitavano all'eversione! La cogli la differenza qualitativa? E non solo nelle immediate vicinanze del golpe fallito orchestrato anche dai signori in questione, ma per tutto il tempo successivo! Hai mai visto un dibattito su uno di questi canali tv? Credo di no... procurati dei video, guarda e soprattutto ascolta i messaggi di odio e violenza che vengono propagandati.Il problema dei media nel mondo occidentale è grande. Alcuni gruppi editoriali enormi possiedono il 70% dell'informazione che poi viene veicolata al pubblico. E questi signori dell'editoria fanno gli interessi della politica che più si presta ad ascoltare le loro lobbies.E' un problema che non può essere allontanato, dovremmo affrontarlo anche noi, se solo non avessimo una classe politica degna di paperopoli.
            Se dei giornalisti sono accusati di eversione,
            devono essere processati, non
            zittiti.Il fatto che la magistratura nonn abbia condannato quelle persone la dice lunga sull'accusa, falsa, a Chavez di accentrare i poteri. Cosa doveva fare di fronte ad una non condanna? Farli prendere dall'esercito?Forse preferiresti una soluzione alla Putin?Sarebbe più facile, si ordina alla magistratura di emettere condanne e si manda il magnate in Siberia.Tutto questo, a fronte di reati GRAVISSIMI, non succede in Venezuela.
            Lo stato liberale non si misura per la capacità
            di sopprimere gli
            illiberali.Solo che scambi i termini del discorso: per tutti l'illiberale è Chavez e i liberali sono i golpisti. Ci dimentichiamo che in Venezuela esiste, o almeno così sembrerebbe, un'opposizione DEMOCRATICA che ha accettato il verdetto delle urne e non propaganda, almeno in pubblico, l'intervento armato. A questa opposizione in Italia i media non danno voce, preferendo orchestrare campagne sulle veline dei golpisti, che spesso e volentieri sono invitati in italia come rappresentanti dell'opposizione, quando al massimo rappresentano gli interessi di quei magnati dell'induistria che non si fanno scrupoli ad allearsi con l'esercito per un colpoi di stato. E mi vieni ancora a parlare di informazione libera?
            Poi non capisco perché ti dia fastidio
            l'espressione "pugno di ferro": non mi sembra sia
            un'espressione denigratoria. Veniva usata anche
            per la Thatcher in Inghilterra e non era affatto
            un'offesa, ma un segno distintivo di decisione e
            fermezza.Ho capito, ti piace giocare con le parole. In un altro momento sarei stato al gioco e l'avrei anche trovato divertente.Sai benissimo invece che quella frase è usata nel contasto di un articolo falso e professionalmente non corretto.
          • giacche scrive:
            Re: Vergogna

            Forse non vedi, o fai finta di non vedere, quali
            siano i termini del
            discorso.
            Lo sai perchè preferisco 100 volte il sistema
            democratico venezuelano a quello fatiscente
            italiano? Perchè lì è lecito parlare di
            tutto.
            Anche della responsabilità sociale dei media.
            Vuoi sapere come la vedo
            io?
            L'informazione, il giornalismo, in Italia è
            morto. Ma è un morto che cammina, è uno zombi che
            andando in giro da carcassa in putrefazione cerca
            di divorare qualsiasi essere gli si ponga
            davanti.
            La povera comunità di Rignano Flaminio, ad
            esempio, è stata praticamente devastata da
            un'orda di giornalisti assatanati, assetati di
            scandali a base di bimbi e sesso. Già di per sè
            era una comunità in forte apprensione per la
            faccenda, i giornalisti d'accatto, con qualche
            lodevole eccezzione, hanno accentuato le
            divisioni, hanno amplificato i rancori, hanno
            processato e condannato e ora, di nuovo, hanno
            assolto.

            Erba, Novi Ligure, il caso della Metro di Roma e
            quello della bimba rumena nel napoletano,
            illustrano lo stato di rigor mortis pernicioso
            che ha assunto il giornalismo in Italia che si
            nutre di scandali e a sua volta nutre il pubblico
            di insicurezza veicolata ad arte, di paura, di
            angoscia, perchè questa è la formula
            dell'infotainment che fa
            ascolti.
            Non è più quindi un problema circostanziato ai
            salotti televisivi in seconda serata, è il
            problema della RESPONSABILITA' SOCIALE dei
            media!

            Tutto questo dibattito in Italia si ripropone
            come emergenza (e quindi in modo fittizzio) solo
            nelle immediate vicinanze di qualche scandalo
            troppo grande, poi ritorna
            nell'oblio.
            In Venezuela in questi mesi c'è stato un ricco
            dibattito sulla
            responsabilità.
            E che il dibattito fosse urgente lo testimonia la
            pervicacia con la quale questo tipo di messaggi
            veniva veicolata da RCTV. In più, ed è il punto
            nodale, da quella televisione partivano, e
            continueranno a farlo dal satellite, messaggi che
            incitavano all'eversione! La cogli la differenza
            qualitativa? E non solo nelle immediate vicinanze
            del golpe fallito orchestrato anche dai signori
            in questione, ma per tutto il tempo successivo!
            Hai mai visto un dibattito su uno di questi
            canali tv? Credo di no... procurati dei video,
            guarda e soprattutto ascolta i messaggi di odio e
            violenza che vengono
            propagandati.

            Il problema dei media nel mondo occidentale è
            grande. Alcuni gruppi editoriali enormi
            possiedono il 70% dell'informazione che poi viene
            veicolata al pubblico. E questi signori
            dell'editoria fanno gli interessi della politica
            che più si presta ad ascoltare le loro
            lobbies.
            E' un problema che non può essere allontanato,
            dovremmo affrontarlo anche noi, se solo non
            avessimo una classe politica degna di
            paperopoli.


            Se dei giornalisti sono accusati di eversione,

            devono essere processati, non

            zittiti.

            Il fatto che la magistratura nonn abbia
            condannato quelle persone la dice lunga
            sull'accusa, falsa, a Chavez di accentrare i
            poteri. Cosa doveva fare di fronte ad una non
            condanna? Farli prendere
            dall'esercito?
            Forse preferiresti una soluzione alla Putin?
            Sarebbe più facile, si ordina alla magistratura
            di emettere condanne e si manda il magnate in
            Siberia.
            Tutto questo, a fronte di reati GRAVISSIMI, non
            succede in
            Venezuela.


            Lo stato liberale non si misura per la capacità

            di sopprimere gli

            illiberali.

            Solo che scambi i termini del discorso: per tutti
            l'illiberale è Chavez e i liberali sono i
            golpisti. Ci dimentichiamo che in Venezuela
            esiste, o almeno così sembrerebbe, un'opposizione
            DEMOCRATICA che ha accettato il verdetto delle
            urne e non propaganda, almeno in pubblico,
            l'intervento armato. A questa opposizione in
            Italia i media non danno voce, preferendo
            orchestrare campagne sulle veline dei golpisti,
            che spesso e volentieri sono invitati in italia
            come rappresentanti dell'opposizione, quando al
            massimo rappresentano gli interessi di quei
            magnati dell'induistria che non si fanno scrupoli
            ad allearsi con l'esercito per un colpoi di
            stato. E mi vieni ancora a parlare di
            informazione
            libera?


            Poi non capisco perché ti dia fastidio

            l'espressione "pugno di ferro": non mi sembra
            sia

            un'espressione denigratoria. Veniva usata anche

            per la Thatcher in Inghilterra e non era affatto

            un'offesa, ma un segno distintivo di decisione e

            fermezza.

            Ho capito, ti piace giocare con le parole. In un
            altro momento sarei stato al gioco e l'avrei
            anche trovato
            divertente.
            Sai benissimo invece che quella frase è usata nel
            contasto di un articolo falso e professionalmente
            non
            corretto.Perché rigiri la frittata sull'Italia?Non stavamo parlando del Venezuela?Questa gente passa da un sistema corrotto ad un altro ancor più corrotto senza poter fare nulla.Finché in quei paesi non andrà al governo un vero democratico, la situazione non potrà che peggiorare.Non puoi dirmi che se la magistratura non condanna delle persone, il presidente deve fermarli zittendoli: non puoi essere d'accordo su una decisione del genere!Questi soni i metodi che usava il regime fascista!Ripeto, Chavez potrà avere anche ragione sul fine: quella gente era pericolosa e andava zittita, ma è il metodo che è allucinante.Questo metodo porta all'odio e alla paura: ti assicuro che odio e paura in Venezuela ne hanno già tanto.Come l'Italia, quel paese ha bisogno di trasparenza, ma lì serve come il pane altrimenti, purtroppo, si rischia lo scoppio di una guerra civile.
  • Anonimo scrive:
    Avete notato una cosa
    Una semplice costatationeCI sono state due manifestazione, una di protesta contro la chiusura ed una di appoggio alla chiusura.A quella di protesta contro la chiusura vi erano quasi tutte persone di origine etnica europea, ben vestiti, puliti con la pelle liscia e le donne truccate.Quella di gaudio per la chiusura erano nella maggior parte persone di altre etnie (indio e mulatti), sporche, sudate, e visibilmente povere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete notato una cosa
      Forse perchè gli ignoranti sono più facili da manipolare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete notato una cosa
        - Scritto da:
        Forse perchè gli ignoranti sono più facili da
        manipolare?già ma quando gli ignoranti eleggono i nostri leader la loro scelta ci sta bene
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete notato una cosa
        O forse perche' i benestanti non approvano un presidente che pensa a far stare meglio tutti e non i pochi capitalisti?
        • Anonimo scrive:
          Re: Avete notato una cosa
          - Scritto da:
          O forse perche' i benestanti non approvano un
          presidente che pensa a far stare meglio tutti e
          non i pochi
          capitalisti?Perchè il far star bene tutti passa per la chiusura di una televisione?
          • Anonimo scrive:
            Re: Avete notato una cosa
            Escamotage retorici e basta. Il perche' sia giustificabile quello che ha fatto a quella rete e' stato sviscerato in decine di post, qui si stava parlando d'altro, con un discorso + generalista.
        • Anonimo scrive:
          Re: Avete notato una cosa
          - Scritto da:
          O forse perche' i benestanti non approvano un
          presidente che pensa a far stare meglio tutti e
          non i pochi
          capitalisti?Forse perché il Venezuela ha abbastanza risorse da poter arricchire i poveri senza dover impoverire, punire, reprimere nessuno?Poi se ci sono capitalisti che si sono arricchiti violando la legge, che vengano condannati e anche multati o espropriati, come dovrebbe avvenire a chiunque commetta analoghi reati in paesi civili, e come dovrebbe avvenire a tutti i mafiosi in Italia, ma non scadiamo nei luoghi comuni, in Sudamerica ci sono anche tanti ricchi che hanno fatto i soldi onestamente, mica solo sfruttatori, corrotti e fazenderi schiavisti, anzi, in posti come il Sudamerica, con tante risorse e tanti spazi da non rischiare il sovraffollamento, dovrebbe essere normale riuscire a far fortuna onestamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avete notato una cosa
            - Scritto da:
            Forse perché il Venezuela ha abbastanza risorse
            da poter arricchire i poveri senza dover
            impoverire, punire, reprimere
            nessuno?Hai presente cosa e' successo a *tutti*gli stati in cui il governo si e' comportatoin campo economico come sta facendo Chavez ?Il tipo sta rendendo il Venezuelasempre piu dipendente dalle esportazionidi petrolio e combatte i suoi nemici internidistruggendo le attivita' economiche su cui si appoggiano (e senza sostituirlecon qualcosa di comparabile in terminieconomici).Per ora Chavez puo attuare certe misuredemagogiche solo perche il prezzodel petrolio e' alto, ma entro 10 annitutti quelli che pensano di averci guadagnatosi ritroveranno peggio di prima e*nel frattempo* Chavez avra' messo su un regime totalitario di quelli veramentebrutti.
  • Anonimo scrive:
    E questa la chiamate informazione!
    1. Il Venezuela è tutto meno che uno stato illiberale. 2. RCTV non è stata chiusa ma non gli sono state rinnovate le frequenze che sono scadute e che sono pubbliche. 3. Nel 2002 Chavez non ha subìto l'ostracismo dei canali di opposizione ma è stato vittima di un golpe militare (RCTV era fra gli organizzatori) e da allora questi "media dell'opposizione" attraveso i loro canali non fanno altro che inneggiare alla rivolata armata contro il governo legittimamente eletto. Sarei curioso di sapere cosa succederebbe in Italia se le TV di Berlusconi facessero altrettanto. 4. RCTV non è stata chiusa. Si trasferiranno sul cavo o sul satellite. 5. Chavez non è un ex golpista. È solo un ex militare che si è schierato con la rivolta dei diseredati del Venezuela (tra i quali gli indios) e che costò a costoro più di mille morti nella repressione attuata dal governo. Ovviamente di quella mattanza nessuno ha parlato mai nei "media liberi". Per questo Chavez si è fatto vari anni di carcere a differenza dei golpisti (quelli veri) del 2002 che non hanno fatto neanche un giorno di carcere. Non solo: il magistrato che stava indagando sul colpo di stato è saltato in aria nella sua vettura carica di tritolo. I termini come "presidente populista" dimostrano quanto sia falsa questa informazione. Solo ai politici a voi invisi aggiungete gli aggettivi "populista", "autoritario", "illiberale", ecc. Strano perché ai vostri padroni e sponsor non attaccate mai un aggettivo. 6. Qualcuno mi deve dire cosa c'è di negativo in una politica "statalista". Abbiamo visto i privati quanto fanno bene (Tronchetti Provera, Callisto Tanzi, Cragnotti, Geronzi, Coppola, Ricucci, Montezemolo, ecc.). Addirittura si definisce "regime" il Governo venezuelano quando questo è passato per circa 10 elezioni vincendole tutte a man bassa e non perché l'opposizione non si è presentata (come qualcuno vorrebbe far credere). Ciò è successo solo nelle ultime legislative perché sapeva benissimo di non avere alcuna speranza. C'è stato persino un referendum revocatorio di metà mandato e Chavez lo ha stravinto. 7. Se gli Stati Uniti non avessero condannato mi sarei preoccupato visto che ora non possono più rubare petrolio ai venezuelani come hanno fatto fino all'avvento di Chavez (il Venezuela regalava sottobanco un barile per meno di cinque dollari). Tanto è vero che Carlos Andreas Perez, ex presidente del Venezuela, per questo è diventato il secondo uomo più ricco dell'America Latina ma dai "media liberi" neanche una parola. Per quanto riguarda la mozione del parlamento europeo è stata approvata in un parlamento deserto da 43 parlamentari su oltre 800 (praticamente tutti del PPE) quindi il suo valore è zero. 8. Il sondaggio in questione è stato commissionato proprio da RCTV (ma guarda un po' che coincidenza) ed è totalmente falso. 9. Che RCTV sia stata una delle organizzatrici principali del golpe del 2002 non ci sono dubbi. Basta andarsi a vedere le trasmissioni di quei giorni. Purtroppo per gli imperialisti che speravano un un altro Salvador Allende le cose sono andate male visto che stavolta milioni di venezuelani sono scesi in piazza e si sono ripresi il Presidente che avevano votano e che hanno continuato a votare molte altre volte. I sondaggisti interessati degli danno sempre Chavez in minoranza ma quando si vota stravince sempre. Per concludere vorrei ricordare che i media in Venezuela sono quasi tutti in mano all'opposizione. Infatti lo stato ora ha (con le frequenze che fino ad ora erano in concessione a RCTV) due canali mentre l'opposizione ne ha tre: Globovision, Venevision e Televen. Senza parlare del cavo e del satellite dove hanno una supremazia ancora maggiore per non parlare della stampa dove la situazione è analoga se non ancora più sbilanciata (El Universal, El Nacional, Tal qual, ecc. ecc..Potrei continuare all'infinito tante sono le falsità di certi articoli ma mi fermo qui per non infierire. P.S: Questo Alfonso Maruccia ha anche la faccia tosta di mettere la firma su questa spazzatura che qualcuno vorrebbe farci passare per informazione! Che coraggio!
    • Anonimo scrive:
      Re: E questa la chiamate informazione!
      - Scritto da:
      1. Il Venezuela è tutto meno che uno stato
      illiberale.
      Che ha chiuso un canale che se oppone al suo pensiero
      2. RCTV non è stata chiusa ma non gli sono
      state rinnovate le frequenze che sono scadute e
      che sono
      pubbliche.dopo 53 anni di trasmissione se senza un valido motivo

      3. Nel 2002 Chavez non ha subìto
      l'ostracismo dei canali di opposizione ma è stato
      vittima di un golpe militare (RCTV era fra gli
      organizzatori) e da allora questi "media
      dell'opposizione" attraveso i loro canali non
      fanno altro che inneggiare alla rivolata armata
      contro il governo legittimamente eletto. Sarei
      curioso di sapere cosa succederebbe in Italia se
      le TV di Berlusconi facessero
      altrettanto.Non ce condanna in Venezuela contro i famosi golpisti di RCTV e una persona e innocente finché non se dimostra il contrario

      4. RCTV non è stata chiusa. Si
      trasferiranno sul cavo o sul
      satellite.
      In un paese nel quale la maggior parte della popolazione non ha ne il cavo ne il satellite
      5. Chavez non è un ex golpista. È solo un
      ex militare che si è schierato con la rivolta dei
      diseredati del Venezuela (tra i quali gli indios)
      e che costò a costoro più di mille morti nella
      repressione attuata dal governo. Ovviamente di
      quella mattanza nessuno ha parlato mai nei "media
      liberi". Per questo Chavez si è fatto vari anni
      di carcere a differenza dei golpisti (quelli
      veri) del 2002 che non hanno fatto neanche un
      giorno di carcere. Non solo: il magistrato che
      stava indagando sul colpo di stato è saltato in
      aria nella sua vettura carica di tritolo. I
      termini come "presidente populista" dimostrano
      quanto sia falsa questa informazione. Solo ai
      politici a voi invisi aggiungete gli aggettivi
      "populista", "autoritario", "illiberale", ecc.
      Strano perché ai vostri padroni e sponsor non
      attaccate mai un
      aggettivo.Che strano gia ti sei dimenticato del Caracaso?

      6. Qualcuno mi deve dire cosa c'è di
      negativo in una politica "statalista". Abbiamo
      visto i privati quanto fanno bene (Tronchetti
      Provera, Callisto Tanzi, Cragnotti, Geronzi,
      Coppola, Ricucci, Montezemolo, ecc.). Addirittura
      si definisce "regime" il Governo venezuelano
      quando questo è passato per circa 10 elezioni
      vincendole tutte a man bassa e non perché
      l'opposizione non si è presentata (come qualcuno
      vorrebbe far credere). Ciò è successo solo nelle
      ultime legislative perché sapeva benissimo di non
      avere alcuna speranza. C'è stato persino un
      referendum revocatorio di metà mandato e Chavez
      lo ha
      stravinto.In questo hai raggione lui a sempre vinto. ma nel frattempo sta eliminando ogni posibilita per essere rimosso da dove sta concentrando in se tutti i poteri. Non si sa se il popolo cambia oppinione

      7. Se gli Stati Uniti non avessero
      condannato mi sarei preoccupato visto che ora non
      possono più rubare petrolio ai venezuelani come
      hanno fatto fino all'avvento di Chavez (il
      Venezuela regalava sottobanco un barile per meno
      di cinque dollari). Tanto è vero che Carlos
      Andreas Perez, ex presidente del Venezuela, per
      questo è diventato il secondo uomo più ricco
      dell'America Latina ma dai "media liberi" neanche
      una parola. Per quanto riguarda la mozione del
      parlamento europeo è stata approvata in un
      parlamento deserto da 43 parlamentari su oltre
      800 (praticamente tutti del PPE) quindi il suo
      valore è
      zero.Pecato che lo usa solo per comprare armamenti e non civo o medicine
      8. Il sondaggio in questione è stato
      commissionato proprio da RCTV (ma guarda un po'
      che coincidenza) ed è totalmente
      falso.Tanto solo tu conosci la verità
      9. Che RCTV sia stata una delle
      organizzatrici principali del golpe del 2002 non
      ci sono dubbi. Basta andarsi a vedere le
      trasmissioni di quei giorni. Purtroppo per gli
      imperialisti che speravano un un altro Salvador
      Allende le cose sono andate male visto che
      stavolta milioni di venezuelani sono scesi in
      piazza e si sono ripresi il Presidente che
      avevano votano e che hanno continuato a votare
      molte altre volte. I sondaggisti interessati
      degli danno sempre Chavez in minoranza ma quando
      si vota stravince sempre.

      Per concludere vorrei ricordare che i media in
      Venezuela sono quasi tutti in mano
      all'opposizione. Infatti lo stato ora ha (con le
      frequenze che fino ad ora erano in concessione a
      RCTV) due canali mentre l'opposizione ne ha tre:
      Globovision, Venevision e Televen. Senza parlare
      del cavo e del satellite dove hanno una
      supremazia ancora maggiore per non parlare della
      stampa dove la situazione è analoga se non ancora
      più sbilanciata (El Universal, El Nacional, Tal
      qual, ecc.
      ecc..

      Potrei continuare all'infinito tante sono le
      falsità di certi articoli ma mi fermo qui per non
      infierire.appunto si puo seguire al infinito per questo e meglio spegnere le posibili voci fuori da coro se ce qualcun che fa vedere i difetti e meglio eliminarlo.


      P.S: Questo Alfonso Maruccia ha anche la
      faccia tosta di mettere la firma su questa
      spazzatura che qualcuno vorrebbe farci passare
      per informazione! Che
      coraggio!
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa la chiamate informazione!

        Non ce condanna in Venezuela contro i famosi
        golpisti di RCTV e una persona e innocente finché
        non se dimostra il
        contrarioil direttore si é dichiarato colpevole ed é stato perdonato senza subire processi, ne vuoi sapere più di lui ?
        Pecato che lo usa solo per comprare armamenti e
        non civo o
        medicineah e i medici e farmaci cubani per curare la gente dei barrios ?

        8. Il sondaggio in questione è stato

        commissionato proprio da RCTV (ma guarda un po'

        che coincidenza) ed è totalmente

        falso.

        Tanto solo tu conosci la veritàno, chiediamo pure all'oste se il suo vino é buono
        appunto si puo seguire al infinito per questo e
        meglio spegnere le posibili voci fuori da coro se
        ce qualcun che fa vedere i difetti e meglio
        eliminarlo.bombardare l'hotel palestine con i giornalisti non embedded (una ventina di morti mi sembra) é meglio ?
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa la chiamate informazione!
        Sprechi il fiato con loro, ne vogliono sapere di più di quelli che Chavez devono subirlo e vedono con preoccupazione che si sta montando la testa e trasformando in un dittatore: anche molti che lo appoggiavano per quanto di buono ha fatto finora iniziano ad avere dei dubbi.Il fatto che nonostante abbia tanti sostenitori senta lo stesso il bisogno di concentrare su di sé i poteri e zittire gli oppositori è un brutto segno e farebbe preoccupare anche chi non si intenda molto di psichiatria e magari sia stato finora un sostenitore di Chavez, perché viene da pensare che sia affetto da paranoia.
    • Anonimo scrive:
      Re: E questa la chiamate informazione!


      3. Nel 2002 Chavez non ha subìto

      l'ostracismo dei canali di opposizione ma è
      stato

      vittima di un golpe militare (RCTV era fra gli

      organizzatori)

      Vedo che la propaganda di Chavez ha effetto
      anche su chi avrebbe accesso anche ad
      informazione libera ;-) ma leggi davvero anche
      altro?In questa affermazione sta tutta la tua attendibilità. Arrivi a negare che nell'aprile del 2002 ci sia stato un colpo di stato in Venezuela. Non aggiungo altroTutto questo livore contro Chavez che è il primo Presidente del Venezuela degno di questo nome fa capire quali interessi l'attuale Presidente sia andato a intaccare. Continuate a masticare amaro perché stavolta sono i deboli che vincono!
      • Anonimo scrive:
        Re: E questa la chiamate informazione!
        - Scritto da:


        3. Nel 2002 Chavez non ha subìto


        l'ostracismo dei canali di opposizione ma è

        stato


        vittima di un golpe militare (RCTV era fra gli


        organizzatori)



        Vedo che la propaganda di Chavez ha effetto

        anche su chi avrebbe accesso anche ad

        informazione libera ;-) ma leggi davvero anche

        altro?

        In questa affermazione sta tutta la tua
        attendibilità. Arrivi a negare che nell'aprile
        del 2002 ci sia stato un colpo di stato in
        Venezuela. Non aggiungo
        altro

        Tutto questo livore contro Chavez che è il primo
        Presidente del Venezuela degno di questo nome fa
        capire quali interessi l'attuale Presidente sia
        andato a intaccare. Continuate a masticare amaro
        perché stavolta sono i deboli che
        vincono!Forse non sai leggere, dove avrebbe negato il golpe del 2002? Ha negato un'altra cosa.
  • Anonimo scrive:
    e i 100 giornalisti...
    pagati dal governo usa per destabilizzare e screeditare chavez??ha fatto benissimo il presidenteforza chavez
    • Anonimo scrive:
      Re: e i 100 giornalisti...
      - Scritto da:
      pagati dal governo usa per destabilizzare e
      screeditare
      chavez??
      ha fatto benissimo il presidente
      forza chavezQuando mancano gli argomenti ci sono sempre gli USA per dargli la colpa. Non credi che se possono avere idee diverse senza essere pagato da qualcuno o sei anche tu uno stipendiato da qualche piccione di dittatore ? Il bello della democrazia e la possibilità di avere idee diverse e comunicarle ad altri ma in genere ai dittatori questo non piace.
      • Anonimo scrive:
        Re: e i 100 giornalisti...
        il discorso è sempliceun conto è fare informazione e un conto è fare disinformazionese quella rete faceva disinformazione il chavez ha fatto bene.ora mi dirai che anche in italia se spostano rete4 (abusiva) sul satellite sarebbe un gesto da dittatore????eppoi se è scaduta la licenza non è detto che debba essere rinnovata perforzaed il fatto che la gente manifestava per le telenovele dimostra che è solo una montatura per far passare da cattivo il presidente che sta togliendo il venezuela dalle grinfie del fondo monetario internazionale, che ha rinazionalizzato i giacimenti petroliferi.il venezuela sta passando da sfruttato a proprietario del proprio territorio.magari avessimo un chavez in italia!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: e i 100 giornalisti...
          - Scritto da:
          il discorso è semplice
          un conto è fare informazione e un conto è fare
          disinformazione
          se quella rete faceva disinformazione il chavez
          ha fatto
          bene.
          ora mi dirai che anche in italia se spostano
          rete4 (abusiva) sul satellite sarebbe un gesto
          da
          dittatore????
          eppoi se è scaduta la licenza non è detto che
          debba essere rinnovata
          perforza
          ed il fatto che la gente manifestava per le
          telenovele dimostra che è solo una montatura per
          far passare da cattivo il presidente che sta
          togliendo il venezuela dalle grinfie del fondo
          monetario internazionale, che ha rinazionalizzato
          i giacimenti
          petroliferi.
          il venezuela sta passando da sfruttato a
          proprietario del proprio
          territorio.
          magari avessimo un chavez in italia!!!Il problema e che non siamo noi che dobbiamo decidere cosa e informazione e cosa e disinformazione ma il popolo per questo è necessario avere una pluralità di voci alcune saranno di parte altre no ma alla fine potremmo farci una idea chiaraPer questo se devono sentire sempre le due parte in un giudizio quando viene a mancare una delle due parti non ce possibilità di fare una scelta giusta.Per questo e sbagliato chiudere una mitente solo perché la pensa diversamente dal regime.
          • Anonimo scrive:
            Re: e i 100 giornalisti...

            Il problema e che non siamo noi che dobbiamo
            decidere cosa e informazione e cosa e
            disinformazione ma il popolo per questo è
            necessario avere una pluralità di voci alcune
            saranno di parte altre no ma alla fine potremmo
            farci una idea
            chiara
            Per questo se devono sentire sempre le due parte
            in un giudizio quando viene a mancare una delle
            due parti non ce possibilità di fare una scelta
            giusta.restano ancora 4 tv all'opposizione contro 3 alla maggioranza
            Per questo e sbagliato chiudere una mitente solo
            perché la pensa diversamente dal
            regime.prima di tutto non é stata chiusa ma non rinnovata la licenza, poi la tv inneggiò al golpe nel 2002 e invitò alla lotta armata contro un governo legittimo e non fu chiusa, mi sembra ci sia più democrazia lì che da noi dove giornalisti vemngono epurati e tv che vincono appalti devono lasciare le trasmissioni a chi ha perso
          • Anonimo scrive:
            Re: e i 100 giornalisti...
            - Scritto da:


            Il problema e che non siamo noi che dobbiamo

            decidere cosa e informazione e cosa e

            disinformazione ma il popolo per questo è

            necessario avere una pluralità di voci alcune

            saranno di parte altre no ma alla fine potremmo

            farci una idea

            chiara

            Per questo se devono sentire sempre le due parte

            in un giudizio quando viene a mancare una delle

            due parti non ce possibilità di fare una scelta

            giusta.

            restano ancora 4 tv all'opposizione contro 3 alla
            maggioranza


            Per questo e sbagliato chiudere una mitente solo

            perché la pensa diversamente dal

            regime.

            prima di tutto non é stata chiusa ma non
            rinnovata la licenza, poi la tv inneggiò al golpe
            nel 2002 e invitò alla lotta armata contro un
            governo legittimo e non fu chiusa, mi sembra ci
            sia più democrazia lì che da noi dove giornalisti
            vemngono epurati e tv che vincono appalti devono
            lasciare le trasmissioni a chi ha
            perso

            Soltanto che hanno confiscato le apparecchiature per le trasmissioni, ma questo e un fattore poco rilevante nella loro concezione di democrazia
          • Anonimo scrive:
            Re: e i 100 giornalisti...

            restano ancora 4 tv all'opposizione contro 3 alla maggioranzaE dove sta scritto che lo stato deve avere lo stesso numero di canali della opposizione?
        • Anonimo scrive:
          Re: e i 100 giornalisti...
          - Scritto da:
          il discorso è semplice
          un conto è fare informazione e un conto è fare
          disinformazioneA parte che qui chi stabilisce cosa è informazione e cosa no è lo stesso chavez, come dire, giocatore e arbitro, comunque in uno stato democratico anche la disinformazione dovrebbe essere consentita, eventualmente punita A POSTERIORI se diffamante o calunniosa, cioè lasci comunque gli altri esprimersi, se questi diffamano (e ti ricordo che in generale il diffamare è diverso dal disinformare, anzi, per la legge italiana potresti pure diffamare informando) sporgi querela e UN GIUDICE (non il primo ministro) stabilirà se ci sono colpe e la pena.
          • Anonimo scrive:
            Re: e i 100 giornalisti...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            il discorso è semplice

            un conto è fare informazione e un conto è fare

            disinformazione

            A parte che qui chi stabilisce cosa è
            informazione e cosa no è lo stesso chavez, come
            dire, giocatore e arbitro, comunque in uno stato
            democratico anche la disinformazione dovrebbe
            essere consentita, eventualmente punita A
            POSTERIORI se diffamante o calunniosa, cioè lasci
            comunque gli altri esprimersi, se questi
            diffamano (e ti ricordo che in generale il
            diffamare è diverso dal disinformare, anzi, per
            la legge italiana potresti pure diffamare
            informando) sporgi querela e UN GIUDICE (non il
            primo ministro) stabilirà se ci sono colpe e la
            pena.Guarda che è come parlare al muro, sono stalinisti e ritengono giusto e auspicabile che la magistratura non sia neutrale, ma uno strumento per schiacciare gli oppositori.
    • Anonimo scrive:
      Re: e i 100 giornalisti...
      - Scritto da:
      pagati dal governo usa per destabilizzare e
      screeditare
      chavez??
      ha fatto benissimo il presidente
      forza chavezSì sì, tutti complottano contro Chavez, che, poverino si deve difendere.Sono pazzi, tutti pazzi! Tranne io, te e Chavez, naturalmente. :D
  • Anonimo scrive:
    Perchè, il nostro non è un regime?
    Noi che ci indignamo per quello che avviene in Venezuela, siamo sicuri di vivere in una nazione in cui la stampa sia realmente libera?Argomenti come scie chimiche e signoraggio bancario li avete MAI sentiti nominare nei 1000 tg in apparenza diversi che popolano il nostro etere?E sull'11/9, sul terrorismo, siete proprio sicuri di essere stati ben informati da Bruno Vespa & C.?Sappiate che dietro le quinte delle nostre molte sigle di canali tv (come dei grandi giornali) si nascondono in realtà gli stessi pochi individui che controllano tutta la nostra "informazione".Prima di scaldarci tanto per le libertà negate a casa d'altri cominciamo a renderci conto della nostra situazione!In molte nazioni avviene pure di peggio di quello che sta facendo Chavez, ma nessuno ve ne informa, magari perchè queste nazioni sono pure alleate o utili all'occidente in qualche querra qua e la per il mondo. Ma sapete, avendo sloggiato gli americani che ciucciavano il petrolio venezuelano, Chavez è divenuto invece un mostro da additare ad ogni circostanza.Questo è un ennesimo esempio della nostra «informazione»!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, il nostro non è un regime?

      signoraggio bancario li avete MAI sentitiNoo.. ancora sta storia ...cè chi ci crede ancora! incredibile
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè, il nostro non è un regime?
        - Scritto da:


        signoraggio bancario li avete MAI sentiti


        Noo.. ancora sta storia ...
        cè chi ci crede ancora! incredibileFu l'ex governatore della banca centrale europea a dire chiaramente che il signoraggio esiste. Ma a te questi dettagli sfuggono: oltre a postare le tue solite merdate su PI tu non fai altro.O forse tu ne sai più di un governatore della banca centrale europea. (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè, il nostro non è un regime?





          signoraggio bancario li avete MAI
          sentiti





          Noo.. ancora sta storia ...

          cè chi ci crede ancora! incredibile

          Fu l'ex governatore della banca centrale europea
          a dire chiaramente che il signoraggio esiste. Ma
          a te questi dettagli sfuggono: oltre a postare le
          tue solite merdate su PI tu non fai
          altro.

          O forse tu ne sai più di un governatore della
          banca centrale europea.
          (rotfl)No, il punto è che il signoraggio esiste, è sempre esistito da quando esiste la moneta, e dal dopo guerra quasi tutte le nazioni moderne che hanno aderito alla convertibilità della valuta riconoscono il diritto il reddito di signoraggio alle banche private e non alle banche centrali, per non pesare sul debito pubblico e quindi non usare il reddito di signoraggio come una forma di tassazione sul cittadino legata all'inflazione come si faceva in passato bensi ribaltare il reddito di signoraggio direttamente ai cittadini sotto forma di sconto sul tasso di interesse.Mi fanno ridere quelli che ci trovano qualcosa di strano da una pratica normalissima, spacciandola come un complotto segreto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perchè, il nostro non è un regime?

            hanno aderito alla convertibilità della valuta
            riconoscono il diritto il reddito di signoraggio
            alle banche private e non alle banche centrali,
            per non pesare sul debito pubblico e quindi nonMa checcazzo stai dicendo????????!!!!???? è proprio quello che genera il nostro debito pubblico!!!!!!
            usare il reddito di signoraggio come una forma di
            tassazione sul cittadino legata all'inflazione
            come si faceva in passato bensi ribaltare il
            reddito di signoraggio direttamente ai cittadini
            sotto forma di sconto sul tasso di
            interesse.Ma per carità!! il discorso di un demente avrebbe più senso del tuo. anche tu o non ne sai nulla o cerchi di nascondere.

            Mi fanno ridere quelli che ci trovano qualcosa di
            strano da una pratica normalissima, spacciandola
            come un complotto
            segreto.se possono stampare denaro le banche senza controvalore in oro non si capisce perchè non può essere stampato a nome dei cittadini, visto che siamo noi a dargli il valore con quello che produciamo? E invece oggi ci viene accollato come debito!!Ma lascia perdere, dai.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, il nostro non è un regime?

      Argomenti come scie chimiche si si ci sono le scie chimiche!e i teletubbies servono a controllare le menti dei bambini!ahah
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè, il nostro non è un regime?
        - Scritto da:


        Argomenti come scie chimiche

        si si ci sono le scie chimiche!
        e i teletubbies servono a controllare le menti
        dei
        bambini!

        ahahcosa c'é non lo so ma con te funziona
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè, il nostro non è un regime?
        - Scritto da:


        Argomenti come scie chimiche

        si si ci sono le scie chimiche!
        e i teletubbies servono a controllare le menti
        dei
        bambini!

        ahahrecentemente ne hanno parlato in televisione in GERMANIA e CROAZIA. forse dietro c'è qualcosa di più grave dei tuoi amati teletubbies.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè, il nostro non è un regime?
        - Scritto da:


        Argomenti come scie chimiche

        si si ci sono le scie chimiche!
        e i teletubbies servono a controllare le menti
        dei
        bambini!

        ahahNon gli dare ascolto dai, torna a guardare i teletubbies
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè, il nostro non è un regime?
      - Scritto da:
      Noi che ci indignamo per quello che avviene in
      Venezuela, siamo sicuri di vivere in una nazione
      in cui la stampa sia realmente
      libera?

      Argomenti come scie chimiche e
      signoraggio bancario li avete MAI sentiti
      nominare nei 1000 tg in apparenza diversi che
      popolano il nostro
      etere?
      Guarda che lo sappiamo benissimo chi c'è dietro le scie chimiche e il signoraggio bancario: Chavez e Agnoletto.
  • Anonimo scrive:
    Gennaro Carotenuto
    ... a me piace il contradditorio, ascoltare due pareri diversi ... effettivamente da noi è raro trovare notizie favorevoli a Chavez, che non lo definiscano un dittatore antodemocratico ...http://www.gennarocarotenuto.it/dblog/articolo.asp?articolo=1135
  • Anonimo scrive:
    Grande Chavez!
    Ha solamente NON rinnovato una licenza scaduta passandola ad altri.Che c'è di strano?Qui abbiamo un NANO cui sono state praticamente REGALATE a nostre spese un sacco di licenze televisive e di conseguenza pubblicitarie che gli hanno permesso di arricchirsi a dismisura ogni giorno e glielo permettono ancora.Altro che! Ci vorrebbe anche qui gente seria come Chavez per mettere in riga una volta per tutte il NANO e ripristinare le vere regole DEMOCRATICHE.Ijnvece abbiamo un PArlamemnto pieno di amici dekl NANO che legiferano per gli interessi della famiglia del NANO, e MAFIOSI con condanne definitive che bellamente se ne stanno nel Parlamento a nostro libro paga.La nostra non è una repubblica democratica, è una REPUBBLICA DELLE BANANE e dei TRUFFATORI.Ma tra non molto anche su PI NON SI POTRANNO PIÙ SCRIVERE QUESTE COSE PERCHÈ PI METTE BAVAGLIO E CENSURA.Altro che Chavez!
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande Chavez!
      - Scritto da:
      Ha solamente NON rinnovato una licenza scaduta
      passandola ad
      altri.
      Che c'è di strano?
      Qui abbiamo un NANO cui sono state praticamente
      REGALATE a nostre spese un sacco di licenze
      televisive e di conseguenza pubblicitarie che gli
      hanno permesso di arricchirsi a dismisura ogni
      giorno e glielo permettono
      ancora.
      Altro che! Ci vorrebbe anche qui gente seria come
      Chavez per mettere in riga una volta per tutte il
      NANO e ripristinare le vere regole
      DEMOCRATICHE.

      Ijnvece abbiamo un PArlamemnto pieno di amici
      dekl NANO che legiferano per gli interessi della
      famiglia del NANO, e MAFIOSI con condanne
      definitive che bellamente se ne stanno nel
      Parlamento a nostro libro
      paga.
      La nostra non è una repubblica democratica, è una
      REPUBBLICA DELLE BANANE e dei
      TRUFFATORI.

      Ma tra non molto anche su PI NON SI POTRANNO PIÙ
      SCRIVERE QUESTE COSE PERCHÈ PI METTE BAVAGLIO E
      CENSURA.
      Altro che Chavez!Straquoto!
    • Luc luc scrive:
      Re: Grande Chavez!
      E bravo democratico, dovresti andare a vivere a Cuba, poi così per scherzo provare a dire qualcosa contro Fidel o Chavez per vedere cosa ti succede...Ti piacerebbe che ti succedesse qualcosa qui per ciò che hai detto? Bhè qui non ti succede nulla, perchè qui a parte la tua fissa invidia del nano, c'è ancora democrazia e libertà cosa che non c'era sotto il collega di Fidel e Chavez: Mussolini.
  • Anonimo scrive:
    Nn la spostano sul satellite ma la chiud
    La chiudono sono tutte frottole che la vogliono "solo" spostare sul satellite (in un paese in via di sviluppo vorrei sottolinearlo - ci sono interi villaggi con case fatte di fango dubito che abbiano la parabola sul tetto).Gli stanno sequestrando tutti gli apparati per trasmettere ANCHE SUL SATELLITE!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nn la spostano sul satellite ma la c
      - Scritto da:

      La chiudono sono tutte frottole che la vogliono
      "solo" spostare sul satellite (in un paese in via
      di sviluppo vorrei sottolinearlo - ci sono interi
      villaggi con case fatte di fango dubito che
      abbiano la parabola sul
      tetto).

      Gli stanno sequestrando tutti gli apparati per
      trasmettere ANCHE SUL
      SATELLITE!Hanno ragione a dire che la droga fa male!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nn la spostano sul satellite ma la c
      - Scritto da:
      (in un paese in via
      di sviluppo vorrei sottolinearlo - ci sono interi
      villaggi con case fatte di fango dubito che
      abbiano la parabola sul
      tetto).Beata ignoranza!
  • Sandino scrive:
    TeleGalesi
    se esistesse in italia una "TeleGalesi"http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Galesilogo una bella stella 5 punte asimmetrica cerchiata secondo voi la lascerebbero aperta??
    • Anonimo scrive:
      Re: TeleGalesi
      - Scritto da: Sandino
      se esistesse in italia una "TeleGalesi"
      http://it.wikipedia.org/wiki/Mario_Galesi
      logo una bella stella 5 punte asimmetrica
      cerchiata secondo voi la lascerebbero
      aperta??Ma quanti a z z o di threads apri? Chi sei il rappresentante della propaganda chavista?
      • Anonimo scrive:
        Re: TeleGalesi
        secondo me è uno che si è rotto letteralmente le P***E di leggere cazzate su Chavez! Sandino continua la tua lotta contro la solita propaganda falsa e ipocrita! hai il mio appoggio!!ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: TeleGalesi
          - Scritto da:
          secondo me è uno che si è rotto letteralmente le
          P***E di leggere cazzate su Chavez!


          Sandino continua la tua lotta contro la solita
          propaganda falsa e ipocrita! hai il mio
          appoggio!!
          Alleluia, SS (Santi Subito)! Chavez e Sandino... e pure Galesi, dai!
    • Anonimo scrive:
      Re: TeleGalesi
      No, la chiuderebbero subito.
      • Sandino scrive:
        Re: TeleGalesi
        - Scritto da:
        No, la chiuderebbero subito.appunto...anche se il responsabile il presidente il direttore non ha impugnato le armi...perche non puo farlo chavez?
  • gieffe scrive:
    una notizia un po' affretta
    secondo me bisogna andarci con i piedi di piombo nel giudicare le notizie che arrivano dal Venezuela.Innanzi tutto un osservazione: se in italia non fosse rinnovata la licenza a rete4 sarebbe un caso di mancata democrazia? non credo, sarebbe invece il primo minimo passo per il pluralismo nelle tv "in chiaro" visto che la banda non e' infinita. Ma il significato della notizia della chiusura di rete4 potrebbe facilmente trasformarsi, una volta riportato da organi di stampa in cattiva fede, in un caso di censura comunista.Allora cerchiamo di capire com'e' la situazione venezuelana prima di gridare alla censura comunista...Allego di seguito un altra posizione che ho trovato sulla rete. Io non so quale sia la situazione "vera" del venezuela. Capisco pero' facilmente che ci sono grossi interessi in giro e che e' bene non farsi prendere troppo per il naso...COCHABAMBA - Mi arrivano eco dall'Italia, qui a Cochabamba (Bolivia), dove sto partecipando al "V incontro mondiale di intellettuali e artisti in difesa dell'umanità" e potrei anticipare le cose dette da Evo Morales stamattina, o la ricchezza del dibattito, o la forza e la ricchezza comunicativa dei comunicatori boliviani (Evo ha un'approvazione del 66%in crescita ma nei media ha l'80% contro). Infatti, amici di GennaroCarotenuto.it mi inviano i pezzi di Repubblica e l'Unità sul non rinnovo della concessione di RCTV in Venezuela. E alle balle bisogna rispondere con le notizie. Ci sarà tempo per parlare di cose serie. Vediamo:La Repubblica mente: Rctv, [...] è considerata troppo critica dal presidente, che l'accusa anche di aver simpatizzato con il colpo di stato che cinque anni fa l'aveva spodestato per due giorni. Amor di verità obbliga a rispondere:RCTV non è accusata "da Chávez" di aver simpatizzato, ha organizzato il golpe. E' molto facile verificare, ci sono le registrazioni, ma Repubblica preferisce mentire e non fa il suo dovere, semplicemente non verificando. E' evidente l'intenzionalità di trasformare fatti storici noti in un "punto di vista".La Repubblica mente:Così, dopo la manifestazione di sabato scorso che aveva raccolto l'adesione di migliaia di partecipanti e attirato l'attenzione internazionale, oggi il corteo è sfilato davanti alle sedi alle sedi in Venezuela dell'Unione europea (Ue) e della Organizzazione degli Stati americani (Osa) e il movimento di protesta ha ricevuto la solidarietà di associazioni di difesa della libertà di stampa di tutto il mondo. Amor di verità obbliga a rispondere: Tanto la UE come l'Organizzazione degli Stati Americani ha affermato che è un fatto interno venezuelano e che il governo venezuelano è nel suo pieno diritto nel non rinnovare la concessione.La Repubblica mente:Secondo un sondaggio dell'istituto Datanalisis il 70% dei venezuelani disapprova l'oscuramento di Rctv. Amor di verità obbliga a rispondere:Il sondaggio è stato commissionato da RCTV e palesemente falso. Secondo la legge italiana, La Repubblica sarebbe obbligata a dire chi commissiona i sondaggi, ma lo evita. Contro Chávez la legge non vale.La Repubblica mente:La decisione di non rinnovare la concessione, infatti, avrebbe come effetto quello di limitare alla sola Globovision il panorama audiovisivo nazionale anti-governativo. Con l'aggravante che Globovision è un canale che si vede solo nella capitale. Amor di verità obbliga a rispondere:E' la balla più clamorosa. I grandi canali commerciali dell'opposizione che trasmettono in tutto il Venezuela sono quattro. RCTV, Globovision, Venevision e Televen. Inoltre in ogni stato ci sono canali locali dell'opposizione. Repubblica, in totale malafede cancella due canali nazionali e tutti i locali.Molto simile è il pezzo dell'Unità, probabilmente preso dalle stesse fonti, tutte dell'opposizione. Né l'Unità né la Repubblica ricordano che RCTV non viene chiusa, ma trasferita sul cavo e sul satellite. Entrambe fanno credere che sia una decisione illegale di Hugo Chávez. Soprattutto né l'Unità né La Repubblica citano il punto di vista venezuelano, il ricchissimo dibattito sulla responsabilità sociale dei media, il fiorire di centinaia di media indipendenti nel paese, né il fatto che non esiste solo la libertà di stampa ma anche il diritto costituzionale a essere informati in forma non inquinata.Questo cronista era a Caracas ed è andato e ha raccontato in questo sito la marcia dell'opposizione. Né La Repubblica né l'Unità erano presenti. Hanno fatto male il loro lavoro, mancando ad ogni dovere etico verso i loro lettori. Questi, è ora che si sveglino e si facciano sentire. BASTA BUGIE SULL'AMERICA LATINA!da www.gennarocarotenuto.it
    • Anonimo scrive:
      Re: una notizia un po' affretta
      - Scritto da: gieffe
      BASTA BUGIE SULL'AMERICA
      LATINA!
      Giusto. Tutti infatti dovrebbero sapere che l'America Latina NON ESISTE. E' un'invenzione dei media, e tutte le carte geografiche sono contraffatte.I Brasiliani in realtà vengono da Rho, per esempio.
    • Anonimo scrive:
      quindi è utile un approfondimento...
      si può trovare su:http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op=esteso&id=2485
  • Sandino scrive:
    un censore...
    ..o uno che riequilibra i mediaci sono 4 canali privati e 2 pubblici in chiarodopo cio ci saranno 3 canali pubblici in chiaro e 3 canali privati in chiaro
    • Anonimo scrive:
      Re: un censore...
      - Scritto da: Sandino
      ..o uno che riequilibra i media

      ci sono 4 canali privati e 2 pubblici in chiaro
      dopo cio ci saranno 3 canali pubblici in chiaro e
      3 canali privati in
      chiaroi 3 canali privati in chiaro non e' che sono chavisti? mmmmm
      • Sandino scrive:
        Re: un censore...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Sandino

        ..o uno che riequilibra i media



        ci sono 4 canali privati e 2 pubblici in chiaro

        dopo cio ci saranno 3 canali pubblici in chiaro
        e

        3 canali privati in

        chiaro

        i 3 canali privati in chiaro non e' che sono
        chavisti?
        mmmmmno non sono chavisti sono globovision,televen e venevision tutte e 3 le tv hanno appoggiato il golpe di Carmona nel 2003
    • Redpill scrive:
      Re: un censore...
      - Scritto da: Sandino
      ..o uno che riequilibra i media

      ci sono 4 canali privati e 2 pubblici in chiaro
      dopo cio ci saranno 3 canali pubblici in chiaro e
      3 canali privati in
      chiaroSi e guarda caso é proprio la tv più critica con lui che deve essere eliminata per questa "sacrosanta" riequilibratura.
      • Anonimo scrive:
        Re: un censore...
        - Scritto da: Redpill

        - Scritto da: Sandino

        ..o uno che riequilibra i media



        ci sono 4 canali privati e 2 pubblici in chiaro

        dopo cio ci saranno 3 canali pubblici in chiaro
        e

        3 canali privati in

        chiaro


        Si e guarda caso é proprio la tv più critica con
        lui che deve essere eliminata per questa
        "sacrosanta"
        riequilibratura."più critica" ???le hai viste le trasmissioni nel periodo del golpe antichavista ?un presentatore diceva che hugo era un gay sottomesso ossessionato dalla figura paterna e dominante di castro, quasi tutti dicevano che doveva essere rimosso con la violenza e appena lo rovesciarono illegittimamente fecero festa all'usurpatoreavrebbe dovuto chiuderla SUBITOma scusa se il tg3 nel 2001 avesse detto: "spaccate le vetrine degli armaioli e armatevi per far fuori il berluska e i suoi accoliti"quanto sarebbe durata ?
        • Anonimo scrive:
          Re: un censore...

          ma scusa se il tg3 nel 2001 avesse detto:
          "spaccate le vetrine degli armaioli e armatevi
          per far fuori il berluska e i suoi
          accoliti"

          quanto sarebbe durata ?
          OT clamoroso: sarebbe durata per sempre, visto che rai3 lo guarda solo un certo zoccolo duro che vuole sentirsi dire certe cosee ora censuratemi pure il post, è ot e chiaramente lesivo per diverse milioni di persone
          • Anonimo scrive:
            Re: un censore...
            No, non ti preoccupare, noi della sinistra radicale ci offendiamo solo quando a insultarci e' qualcuno dotato di intelletto, quindi non corri rischi.
          • Anonimo scrive:
            Re: un censore...
            - Scritto da:
            No, non ti preoccupare, noi della sinistra
            radicale ci offendiamo solo quando a insultarci
            e' qualcuno dotato di intelletto, quindi non
            corri
            rischi.Ah, quindi fra voi non v'insultate mai! (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    La mia ragazza sta scendendo in strada..
    ..per protestare! (e si e' venezuelana)Chavez e' un populista demagogo e dittatore.Anche avendo tutto il parlamento a disposizione (l'opposizione non si e' candidata alle scorse elezioni per protesta) ha fatto approvare una legge speciale nei mesi scorsi che gli conferisce pieno potere di legiferare senza rendere conto al parlamento.LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.Certo magari le elezioni sono regolari ma i poveri non hanno speranza e si sono appoggiati a lui, chavez gli passa un piccolo assegno di sussistenza che li fa sopravvivere ma rimarranno sempre nella loro condizione di assoggettati a chavez. Questa gente cresce nell'ignoranza perche' chiaramente e' stata riscritta la storia che viene insegnata a scuola.Chi ha firmato per il referendum si e' visto rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e anche le compagnie private hanno avuto l'ordine di non assumere nessuno che aveva firmato per il referendum.CAPITE PERCHE' CHAVEZ VINCE ELEZIONI REGOLARI?!?!Se aveste una pistola puntata alla testa per chi votereste? se aveste una famiglia da sfamare e se non votate chavez perdete il lavoro cosa fareste?Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo, non vi sembra strano che abbiano gia' il voto elettronico?!?Andate in un supermercato venezuelano anche per comprare la carta igienica vi chiedono la carta d'identita' che imputano nel terminale e voila' spunta la scheda col vostro nome. Che bello un paese dove gli acquisti dell'intera popolazione sono profilati!Il golpe di cui tanto parlate e' stato orchestrato da Chavez per vedere chi era con lui e chi gli era contro: SVEGLIA!!!!SE fosse stato organizzato dalla CIA non si sarebbe risolto in 10 minuti.Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi problemi del sudamerica e Chavez non vuole far niente per risolverli ma e' solo innamorato del potere e dei soldi come Fidel a cui si ispira.Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha piazzato i membri della propria famiglia e i suoi amici in tutte le piu' alte cariche dello stato. Possibile che sia una famiglia di statisti?
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
      Avete mai visto i canali TV controllati da Chavez?Sono una ricerca sociologica sulla propaganda, una cosa incredibile, finche' non mi sono messo un paio di giorni a guardarli non ci credevo.
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
        - Scritto da:
        Avete mai visto i canali TV controllati da Chavez?

        Sono una ricerca sociologica sulla propaganda,
        una cosa incredibile, finche' non mi sono messo
        un paio di giorni a guardarli non ci
        credevo.ah si ? e gli altri li hai visti ?e cosa fanno di male, incitano a prendere le armi contro gli avversari come la tv che vuole chiudere quando ci fu il golpe ?
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Avete mai visto i canali TV controllati da
          Chavez?



          Sono una ricerca sociologica sulla propaganda,

          una cosa incredibile, finche' non mi sono messo

          un paio di giorni a guardarli non ci

          credevo.


          ah si ?
          e gli altri li hai visti ?

          e cosa fanno di male, incitano a prendere le armi
          contro gli avversari come la tv che vuole
          chiudere quando ci fu il golpe
          ?Chavez nel 1992 un golpe l'ha tentato, altro che limitarsi all'apologia.
          • Sandino scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Avete mai visto i canali TV controllati da

            Chavez?





            Sono una ricerca sociologica sulla propaganda,


            una cosa incredibile, finche' non mi sono
            messo


            un paio di giorni a guardarli non ci


            credevo.





            ah si ?

            e gli altri li hai visti ?



            e cosa fanno di male, incitano a prendere le
            armi

            contro gli avversari come la tv che vuole

            chiudere quando ci fu il golpe

            ?

            Chavez nel 1992 un golpe l'ha tentato, altro che
            limitarsi
            all'apologia.anche la tv, la ctv,la federcamaras l'han tentato nel 2003 chavez venne arrestato e liberato dal SUO POPOLO
    • Sandino scrive:
      Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
      - Scritto da:
      ..per protestare! (e si e' venezuelana)che tipo di famiglia è la sua borghese? operaia?

      Chavez e' un populista demagogo e dittatore.

      Anche avendo tutto il parlamento a disposizione
      (l'opposizione non si e' candidata alle scorse
      elezioni per protesta)
      ha fatto approvare una
      legge speciale nei mesi scorsi che gli conferisce
      pieno potere di legiferare senza rendere conto al
      parlamento.alle presidenziali si è presentato rosales nel 2006 e ha vinto chavez
      LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.

      Certo magari le elezioni sono regolari ma i
      poveri non hanno speranza e si sono appoggiati a
      lui, chavez gli passa un piccolo assegno di
      sussistenza che li fa sopravvivere ma rimarranno
      sempre nella loro condizione di assoggettati a
      chavez. la ley de tierra non ti dice nulla?in realta ho conosciuto venezuelani che con chavez hanno avuto sanita dignita e istruzione
      Questa gente cresce nell'ignoranza
      perche' chiaramente e' stata riscritta la storia
      che viene insegnata a
      scuola.

      Chi ha firmato per il referendum si e' visto
      rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e
      anche le compagnie private hanno avuto l'ordine
      di non assumere nessuno che aveva firmato per il
      referendum.
      semplicemente han messo preferenze per i piu poveri che sono guarda caso chavisti
      CAPITE PERCHE' CHAVEZ VINCE ELEZIONI REGOLARI?!?!perche è il primo dopo l'alternanza tra AD e COPEI

      Se aveste una pistola puntata alla testa per chi
      votereste? se aveste una famiglia da sfamare e se
      non votate chavez perdete il lavoro cosa
      fareste?
      conosco parecchi venezuelani entusiasti di chavez tra cui una famiglia siciliana che grazie alla legge antiusura si è trovata da debitrice a creditrice della banca
      Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo, non
      vi sembra strano che abbiano gia' il voto
      elettronico?!?
      non mi stupisce affatto
      Andate in un supermercato venezuelano anche per
      comprare la carta igienica vi chiedono la carta
      d'identita' che imputano nel terminale e voila'
      spunta la scheda col vostro nome. Che bello un
      paese dove gli acquisti dell'intera popolazione
      sono
      profilati!

      Il golpe di cui tanto parlate e' stato
      orchestrato da Chavez per vedere chi era con lui
      e chi gli era contro:
      SVEGLIA!!!!certo carmona in combutta con chavez e le tv filogolpiste ha messo chavez agli arresti
      SE fosse stato organizzato dalla CIA non si
      sarebbe risolto in 10
      minuti.chavez ha dalla sua il popolo e l'esercito la cia non puo far nulla senza basi

      Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di
      immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi
      problemi del sudamerica e Chavez non vuole far
      niente per risolverli ma e' solo innamorato del
      potere e dei soldi come Fidel a cui si
      ispira.
      invece la classe politica corrotta che lo ha preceduto tutti bravissimi
      Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha
      piazzato i membri della propria famiglia e i suoi
      amici in tutte le piu' alte cariche dello stato.ci sono solo lui e suo padre
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
        - Scritto da: Sandino

        - Scritto da:

        ..per protestare! (e si e' venezuelana)
        che tipo di famiglia è la sua borghese? operaia?




        Chavez e' un populista demagogo e dittatore.



        Anche avendo tutto il parlamento a disposizione

        (l'opposizione non si e' candidata alle scorse

        elezioni per protesta)

        ha fatto approvare una

        legge speciale nei mesi scorsi che gli
        conferisce

        pieno potere di legiferare senza rendere conto
        al

        parlamento.
        alle presidenziali si è presentato rosales nel
        2006 e ha vinto
        chavez


        LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.



        Certo magari le elezioni sono regolari ma i

        poveri non hanno speranza e si sono appoggiati a

        lui, chavez gli passa un piccolo assegno di

        sussistenza che li fa sopravvivere ma rimarranno

        sempre nella loro condizione di assoggettati a

        chavez.

        la ley de tierra non ti dice nulla?
        in realta ho conosciuto venezuelani che con
        chavez hanno avuto sanita dignita e
        istruzione


        Questa gente cresce nell'ignoranza

        perche' chiaramente e' stata riscritta la storia

        che viene insegnata a

        scuola.



        Chi ha firmato per il referendum si e' visto

        rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e

        anche le compagnie private hanno avuto l'ordine

        di non assumere nessuno che aveva firmato per il

        referendum.


        semplicemente han messo preferenze per i piu
        poveri che sono guarda caso
        chavisti


        CAPITE PERCHE' CHAVEZ VINCE ELEZIONI
        REGOLARI?!?!

        perche è il primo dopo l'alternanza tra AD e COPEI



        Se aveste una pistola puntata alla testa per chi

        votereste? se aveste una famiglia da sfamare e
        se

        non votate chavez perdete il lavoro cosa

        fareste?



        conosco parecchi venezuelani entusiasti di chavez
        tra cui una famiglia siciliana che grazie alla
        legge antiusura si è trovata da debitrice a
        creditrice della
        banca


        Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo, non

        vi sembra strano che abbiano gia' il voto

        elettronico?!?


        non mi stupisce affatto


        Andate in un supermercato venezuelano anche per

        comprare la carta igienica vi chiedono la carta

        d'identita' che imputano nel terminale e voila'

        spunta la scheda col vostro nome. Che bello un

        paese dove gli acquisti dell'intera popolazione

        sono

        profilati!



        Il golpe di cui tanto parlate e' stato

        orchestrato da Chavez per vedere chi era con lui

        e chi gli era contro:

        SVEGLIA!!!!

        certo carmona in combutta con chavez e le tv
        filogolpiste ha messo chavez agli
        arresti


        SE fosse stato organizzato dalla CIA non si

        sarebbe risolto in 10

        minuti.

        chavez ha dalla sua il popolo e l'esercito la cia
        non puo far nulla senza
        basi



        Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di

        immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi

        problemi del sudamerica e Chavez non vuole far

        niente per risolverli ma e' solo innamorato del

        potere e dei soldi come Fidel a cui si

        ispira.


        invece la classe politica corrotta che lo ha
        preceduto tutti
        bravissimi


        Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha

        piazzato i membri della propria famiglia e i
        suoi

        amici in tutte le piu' alte cariche dello stato.

        ci sono solo lui e suo padreIl massacratore lapidario in azione! Meus parabens! (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra


        Anche avendo tutto il parlamento a disposizione

        (l'opposizione non si e' candidata alle scorse

        elezioni per protesta)

        ha fatto approvare una

        legge speciale nei mesi scorsi che gli
        conferisce

        pieno potere di legiferare senza rendere conto
        al

        parlamento.
        alle presidenziali si è presentato rosales nel
        2006 e ha vinto
        chavez
        Hello...si stava parlando delle elezioni per eleggere i membri del parlamento non delle presidenziali

        Chi ha firmato per il referendum si e' visto

        rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e

        anche le compagnie private hanno avuto l'ordine

        di non assumere nessuno che aveva firmato per il

        referendum.


        semplicemente han messo preferenze per i piu
        poveri che sono guarda caso
        chavistiTi sembra normale che se io firmo alla roccolta firme per destituire democraticamente il presidente ne devo trarre degli svantaggi in termine di carriera lavorativa? Perdere il lavoro per idee politiche in un paese dove la gente tira a campare significa morire e significa che vige un regime.
        conosco parecchi venezuelani entusiasti di chavez
        tra cui una famiglia siciliana che grazie alla
        legge antiusura si è trovata da debitrice a
        creditrice della
        bancaCerto un sacco di gente e' in combutta col governo chavista ma qui e' in gioco la liberta' delle persone, la liberta di espressione la liberta di credo politico.

        Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo, non

        vi sembra strano che abbiano gia' il voto

        elettronico?!?


        non mi stupisce affattobhe argomenta, perche' non ti stupisce?

        certo carmona in combutta con chavez e le tv
        filogolpiste ha messo chavez agli
        arrestiquanto e' stato agli arresti? 10 minuti giusto il tempo di capire chi stava con chi.

        SE fosse stato organizzato dalla CIA non si

        sarebbe risolto in 10

        minuti.

        chavez ha dalla sua il popolo e l'esercito la cia
        non puo far nulla senza
        basi



        Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di

        immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi

        problemi del sudamerica e Chavez non vuole far

        niente per risolverli ma e' solo innamorato del

        potere e dei soldi come Fidel a cui si

        ispira.


        invece la classe politica corrotta che lo ha
        preceduto tutti
        bravissimiQui si sta parlando di regime dittatoriale che toglie ogni liberta' di espressione e di libero movimento delle persone che non sono piu' libere di agire sono tutti profilati.Parliamo della legge che dice che i minori di 18 anni non possono uscire dallo stato. Parliamo del cambio controllato e dell'impossibilita' di acquistare dollari. Parliamo di tutti gli acquisti profilati personalmente....and so on


        Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha

        piazzato i membri della propria famiglia e i
        suoi

        amici in tutte le piu' alte cariche dello stato.

        ci sono solo lui e suo padree il fratello e gli amici?
        • Sandino scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra





          Chi ha firmato per il referendum si e' visto


          rifiutare il lavoro in tutti gli enti
          pubblici
          e


          anche le compagnie private hanno avuto
          l'ordine


          di non assumere nessuno che aveva firmato per
          il


          referendum.




          semplicemente han messo preferenze per i piu

          poveri che sono guarda caso

          chavisti

          Ti sembra normale che se io firmo alla roccolta
          firme per destituire democraticamente il
          presidente ne devo trarre degli svantaggi in
          termine di carriera lavorativa? Perdere il lavoro
          per idee politiche in un paese dove la gente tira
          a campare significa morire e significa che vige
          un
          regime.
          non hai capito semplicemente i piu poveri hanno corsie preferenziali se i piu poveri sono tutti chavisti non è colpa di chavez




          conosco parecchi venezuelani entusiasti di
          chavez

          tra cui una famiglia siciliana che grazie alla

          legge antiusura si è trovata da debitrice a

          creditrice della

          banca

          Certo un sacco di gente e' in combutta col
          governo chavista in combutta?? si parla di gente che per anni è stata abbandonata da AD,COPEI e CTVgente che vive a Catia e in altri barrios
          ma qui e' in gioco la liberta'
          delle persone, la liberta di espressione la
          liberta di credo
          politico.
          intanto globovision continua a gridare al GOLPE per una cosa che l'OSA e l'UE definiscono legittima gran dittatore 3 grandi tv in mano all'opposizione




          Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo,
          non


          vi sembra strano che abbiano gia' il voto


          elettronico?!?




          non mi stupisce affatto

          bhe argomenta, perche' non ti stupisce?non è la prima volta che un paese sudamericanosi dimostra piu avanti di noi nell'egov ad esempio brasile si parla del sudamerica non dell'africa





          certo carmona in combutta con chavez e le tv

          filogolpiste ha messo chavez agli

          arresti

          quanto e' stato agli arresti? 10 minuti giusto il
          tempo di capire chi stava con
          chi.
          iltempo che il popolo dei barrios scendesse in armi per ristabilire la leggittimita costituzionale



          SE fosse stato organizzato dalla CIA non si


          sarebbe risolto in 10


          minuti.



          chavez ha dalla sua il popolo e l'esercito la
          cia

          non puo far nulla senza

          basi





          Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di


          immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi


          problemi del sudamerica e Chavez non vuole far


          niente per risolverli ma e' solo innamorato
          del


          potere e dei soldi come Fidel a cui si


          ispira.




          invece la classe politica corrotta che lo ha

          preceduto tutti

          bravissimi


          Qui si sta parlando di regime dittatoriale che
          toglie ogni liberta' di espressione e di libero
          movimento delle persone che non sono piu' libere
          di agire sono tutti
          profilati. una dittatura che sconfigge un golpe senza mandare in galera nessuno tutti li a parlare e amanifestare (giustamente) fallo in colombia
          Parliamo della legge che dice che i minori di 18
          anni non possono uscire dallo stato. la figlia di un mio amico è appena arrivata in italia
          Parliamo del
          cambio controllato cosa c'entra colla liberta di parola?
          e dell'impossibilita' di
          acquistare dollari. cosa c'entra colla liberta di parola?da qua si capisce qual'è la liberta che vogliono quella di speculare




          Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha


          piazzato i membri della propria famiglia e i

          suoi


          amici in tutte le piu' alte cariche dello
          stato.



          ci sono solo lui e suo padre

          e il fratello e gli amici?amici o compagni di lotta?suo fratello fa politica da prima di lui...
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
          stai postando un sacco di falsità, scaricati il video "la revolution no sera televisada" girato da 2 reporter anglofoni e poi vedi10 minuti in galera...o sei disinformato o in malafede
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
      - Scritto da:
      Andate in un supermercato venezuelano anche per
      comprare la carta igienica vi chiedono la carta
      d'identita' che imputano nel terminale e voila'
      spunta la scheda col vostro nome. Che bello un
      paese dove gli acquisti dell'intera popolazione
      sono
      profilati!Sul resto non mi pronuncio, come la penso su Chavez (senza angelizzarlo né demonizzarlo) l'ho già scritto più volte e non mi ripeterò qui.Ma questa frase mi ha fatto cadere le braccia!Ma come, pensi che quando compri con il bancomat, un assegno o la carta di credito tu non venga profilato?!Perché la VISA ad esempio (ma le altre saranno molto simili e magari senza "incentivi") incoraggia l'uso della carta di credito per tutte le transazioni, con raccolte punti?Ah, ma siccome è una multinazionale, allora il potere delle multinazionali è più "incorporeo" e conta meno. (cylon) Magari poi saranno anche più precisi con l'uso estensivo degli RFID. @^Facciamo una bella cosa, io vi do Lula e mi prendo in cambio Chavez, d'accordo? (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
        - Scritto da: Santos-Dumont

        - Scritto da:


        Andate in un supermercato venezuelano anche per

        comprare la carta igienica vi chiedono la carta

        d'identita' che imputano nel terminale e voila'

        spunta la scheda col vostro nome. Che bello un

        paese dove gli acquisti dell'intera popolazione

        sono

        profilati!

        Sul resto non mi pronuncio, come la penso su
        Chavez (senza angelizzarlo né demonizzarlo) l'ho
        già scritto più volte e non mi ripeterò
        qui.
        Ma questa frase mi ha fatto cadere le braccia!
        Ma come, pensi che quando compri con il bancomat,
        un assegno o la carta di credito tu non venga
        profilato?!
        Perché la VISA ad esempio (ma le altre saranno
        molto simili e magari senza "incentivi")
        incoraggia l'uso della carta di credito per tutte
        le transazioni, con raccolte
        punti?
        Ah, ma siccome è una multinazionale, allora il
        potere delle multinazionali è più "incorporeo" e
        conta meno. (cylon) Magari poi saranno anche più
        precisi con l'uso estensivo degli RFID.
        @^
        Facciamo una bella cosa, io vi do Lula e mi
        prendo in cambio Chavez, d'accordo?
        (rotfl)Io in Italia pago con la carta moneta e nessuno mi ha mai chiesto e registrato a terminale il mio numero di carta d'identita'. Li' non hai scelta.
        • gerry scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
          - Scritto da:
          Io in Italia pago con la carta moneta e nessuno
          mi ha mai chiesto e registrato a terminale il mio
          numero di carta d'identita'. Li' non hai
          scelta.ehhmmmm, la moneta non è intestata a te?Che bisogno c'è di chiederti la carta d'identità se già sanno chi sei?
          • Redpill scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra


            ehhmmmm, la moneta non è intestata a te?
            Che bisogno c'è di chiederti la carta d'identità
            se già sanno chi
            seiPrego? Fantascienza... non c'é il mio nome sulle banconote, e se non le ho ritirate al bancomat puo' avermele date chiunque, inoltre nella transazione in contanti non fornisci nessun tuo dato.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            Son curioso, ma dove vivi?Premetto, forzero' la mano. Ma se hai davvero una pratica di anonimizzazione personale, diccela che e' piu' che utile. tu tieni i soldi sotto il materasso,non fai transazioni.La adsl la scrocchi da amici o hai un prestanome in lussemburgo che si e' intestato tutto.Inoltre lavori in nero, oppure ti pagano al confine con la svizzera, cambi il denaro in valuta straniera, lo reinvesti, acquisti petroldollari tramite un brooker autraliano (falso), finche' dopo giorni arrivano nelle mani del giornalaio (date da uno sconosciuto) il giornale viene inviato ad PO box. Recuperato tramite corriere espresso.Non hai cellulare, telefono fisso e internet.Se pero' navighi hai la intera suite di privoxy/tor.Oppure non lavori e i pochi spiccioli che hai per le tasche te li ha dati papa' (che paga con VISA)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra

            La adsl la scrocchi da amici o hai un prestanome
            in lussemburgo che si e' intestato
            tutto.Magari!!! Qui andiamo avanti ancora a 56K stiamo messi peggio del Venezuela!!!
          • gerry scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da: Redpill
            Prego? Fantascienza... non c'é il mio nome sulle
            banconoteLol, scusate, ho intepretato carta moneta come la carta di credito emessa da grossa banca italiana :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 maggio 2007 14.52-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da: gerry

            - Scritto da:


            Io in Italia pago con la carta moneta e nessuno

            mi ha mai chiesto e registrato a terminale il
            mio

            numero di carta d'identita'. Li' non hai

            scelta.

            ehhmmmm, la moneta non è intestata a te?
            Che bisogno c'è di chiederti la carta d'identità
            se già sanno chi
            sei?Ma cosa dici quando paghi con una banconata di 10Euro, come fa ha essere intestata a te?Ma state scherzando??? In Italia gli acquisti non sono profilati d'autorita' dallo stato.In Italia sei libero di entrare in un negozio comprare la merce pagare con banconote anonime da 50Euro ed uscire senza che nessuno sappia chi tu sia.In Venezuela entri, compri, paghi con banconote ma ti chiedono di dirgli qual'e' il tuo numero di carta d'identita' il quale imputato a terminale fa apparire la tua scheda con nome cognome indirizzo etc etc.
          • gerry scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:
            Ma cosa dici quando paghi con una banconata di
            10Euro, come fa ha essere intestata a
            te?Ehmmm, sorry, fraintendimento :$http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=2007114&id=2005740&r=PI
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da:


            Ma cosa dici quando paghi con una banconata di

            10Euro, come fa ha essere intestata a

            te?

            Ehmmm, sorry, fraintendimento :$
            http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=2007114&iNo worries, anche i migliori sbagliano...a parte Hugo e Fidel...loro sono Dei!!
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra

          Io in Italia pago con la carta moneta e nessuno
          mi ha mai chiesto e registrato a terminale il mio
          numero di carta d'identita'. Li' non hai
          scelta.eh certo, tutti gli abitanti delle favelas hanno la visa, la visa collabora con chavez e le ditte dei supermercati sono chavistema trollare meglio no eh ?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:


            Io in Italia pago con la carta moneta e nessuno

            mi ha mai chiesto e registrato a terminale il
            mio

            numero di carta d'identita'. Li' non hai

            scelta.

            eh certo, tutti gli abitanti delle favelas hanno
            la visa, la visa collabora con chavez e le ditte
            dei supermercati sono
            chaviste

            ma trollare meglio no eh ?Ma chi parla di VISA ma ci sei stato in Venezuela? No? Allora cosa difendi a fare Chavez se non hai vissuto con la tua pelle?In venezuela paghi con i bolivares ma ti chiedono il numero di carta d'identita' che viene immesso in un terminale, dove spuntano tutti i tuoi dati personali.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Io in Italia pago con la carta moneta e
            nessuno


            mi ha mai chiesto e registrato a terminale il

            mio


            numero di carta d'identita'. Li' non hai


            scelta.



            eh certo, tutti gli abitanti delle favelas hanno

            la visa, la visa collabora con chavez e le ditte

            dei supermercati sono

            chaviste



            ma trollare meglio no eh ?

            Ma chi parla di VISA ma ci sei stato in
            Venezuela? No? Allora cosa difendi a fare Chavez
            se non hai vissuto con la tua
            pelle?

            In venezuela paghi con i bolivares ma ti chiedono
            il numero di carta d'identita' che viene immesso
            in un terminale, dove spuntano tutti i tuoi dati
            personali.in tutti i negozi chiedono il numero di CI per fare acquisti ?non ci credo, fonti, prego !
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra



            in tutti i negozi chiedono il numero di CI per
            fare acquisti
            ?

            non ci credo, fonti, prego !Non ho bisogno di citare fonti perche' sono appena tornato da Venezuela e ci sono stato un mese e ti posso assicurare che e' cosi'.Sembrava di essere al grande fratello ma i venezuelani non ne sono turbati e non ci fanno caso.Io timidamente ho provato a chiedere se nessuno si era ribellato a questa cosa ma mi e' stato risposto in modo negativo. Quando ho fatto presente il pericolo insito nella profilazione di massa di quasi tutti gli acquisti mi hanno quasi tutti risposto: "e' vero non ci avevo mai pensato sotto questo punto di vista"...certa abituati alla propaganda chavista che con le sue televisioni gli lobotomizza il cervello!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:






            in tutti i negozi chiedono il numero di CI per

            fare acquisti

            ?



            non ci credo, fonti, prego !


            Non ho bisogno di citare fonti perche' sono
            appena tornato da Venezuela e ci sono stato un
            mese e ti posso assicurare che e'
            cosi'[...]io continuo a non credere che in ogni negozio e per ogni merce ,anche per pagamento in contanti e agli abitanti, si chiede la carta d'identità e la testimonianza di un troll anonimo non mi basta
    • Anonimo scrive:
      La mia ragazza sta scendendo in strada..
      ... anche quella di Lich
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
      Quote dalla mia tipa:"When something is happening in the country they are the only channel well, there were the only channel given the best imformation about the situation"
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia ragazza sta scendendo in stra

      ..per protestare! (e si e' venezuelana)ehm guarda che secondo me se scende in strada tutte le sere non é per protesta, apri gli occhi ;)
      Chavez e' un populista demagogo c'é del vero
      e dittatore.qui un po' meno
      Anche avendo tutto il parlamento a disposizione
      (l'opposizione non si e' candidata alle scorse
      elezioni per protesta) prima stupidaggine: si è candidata e ha perso
      ha fatto approvare una
      legge speciale nei mesi scorsi che gli conferisce
      pieno potere di legiferare senza rendere conto al
      parlamento.ha fatto approvare vuol dire "il parlamento legittimamente eletto ha approvato una sua proposta, avendo i suoi sostenitori in tale organo la maggioranza"
      LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.mentre sopravviveva quando i funzionari della PDVSA si beccavano stipendi enormi e tutto il resto della gente faceva la fame
      Certo magari le elezioni sono regolari ma questo non basta se non vince chi pare a te, vero ?
      ma i
      poveri non hanno speranza e si sono appoggiati a
      lui, chavez gli passa un piccolo assegno di
      sussistenza che li fa sopravvivere ma rimarranno
      sempre nella loro condizione di assoggettati a
      chavez. Questa gente cresce nell'ignoranza
      perche' chiaramente e' stata riscritta la storia
      che viene insegnata a
      scuola.seconda stupidaggine: vedi modalità istruzione via radio importata da cuba, assistenza sanitaria data da medici cubani in cambio di petrolio, legge su concessione in uso (e non esproprio) dei latifondi incolti anche se senza l'esercito i contadini che ciprovano sono spesso ammazzati dai latifondisti, spesso purtroppo di origine italiana con mia vergogna
      Chi ha firmato per il referendum si e' visto
      rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e
      anche le compagnie private hanno avuto l'ordine
      di non assumere nessuno che aveva firmato per il
      referendum.certo, le compagnie private antichaviste (quasi tutte fecero una serrata antichavez per provare a fare come con i camionisti in cile) assumono i suoi elettori, come no e dei licenziamenti minacciati dalle ditte per comprare i voti da usare contro hugo al referendum intermedio ti sei già scordato ?

      CAPITE PERCHE' CHAVEZ VINCE ELEZIONI REGOLARI?!?!perchè la gente lo vota anche se non piace a te, alle oligarchie locali e alle multinazionali
      Se aveste una pistola puntata alla testa per chi
      votereste? se aveste una famiglia da sfamare e se
      non votate chavez perdete il lavoro cosa
      fareste?

      Il Venezuela e' un paese in via di sviluppo, non
      vi sembra strano che abbiano gia' il voto
      elettronico?!?

      Andate in un supermercato venezuelano anche per
      comprare la carta igienica vi chiedono la carta
      d'identita' che imputano nel terminale e voila'
      spunta la scheda col vostro nome. Che bello un
      paese dove gli acquisti dell'intera popolazione
      sono
      profilati!terza stupidaggine: i supermercati sono chavisti, la visa aiuta chavez a profilare e la gente dei barrios ha tutta la visa, come no
      Il golpe di cui tanto parlate e' stato
      orchestrato da Chavez per vedere chi era con lui
      e chi gli era contro:
      SVEGLIA!!!!
      SE fosse stato organizzato dalla CIA non si
      sarebbe risolto in 10
      minuti.quarta stupidaggine: durato diversi giorni, popolazione ha assediato il palazzo del governo per il suo ritorno, un militare chavista ha rivelato il posto dove era nascosto se no lo facevano fuori e, dulcis in fundo, carmona é stato salutato da washington come il nuovo legittimo presidente, secondo te bush era d'accordo con lui ?
      Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di
      immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi
      problemi del sudamerica e Chavez non vuole far
      niente per risolverli ma e' solo innamorato del
      potere e dei soldi come Fidel a cui si
      ispira.penserà pure ai soldi ma ne distribuisce ai bisognosi più dei suoi predecessori, mentre le disinteressate multinazionali pensano solo al bene spirituale della gente, vero ?i problemi del sudamerica si risolvono privatizzando tutto come in ecuador grazie al FMI e poi facendo pagare l'acqua a prezzi impossibili?
      Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha
      piazzato i membri della propria famiglia e i suoi
      amici in tutte le piu' alte cariche dello stato.
      Possibile che sia una famiglia di
      statisti?mi risultano 2, esercito compresoma scommetto che bush padre figlio e fratello non ti dano altrettanto fastidioora capisco che la gnocca alteri le capacità di giudizio ma te oltre che il pelo dal venezuela devi aver ricevuto qualcosa anche dal messico o dalla colombia
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra

        ora capisco che la gnocca alteri le capacità di
        giudizio ma te oltre che il pelo dal venezuela
        devi aver ricevuto qualcosa anche dal messico o
        dalla
        colombiaChavez ti piace tanto? Perché non vai a vivere in Venezuela.Facile trollare dallo scantinato di una casa occupata abusivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
        - Scritto da:



        ..per protestare! (e si e' venezuelana)

        ehm guarda che secondo me se scende in strada
        tutte le sere non é per protesta, apri gli occhi
        ;)No guarda che non tutte le donna seguono la carriera di tua madre.

        Chavez e' un populista demagogo

        c'é del vero


        e dittatore.


        qui un po' menoSi come no, vedo che la liberta' di espressione e' ben tutelata in Venezuela, pensa ad altre liberta!


        Anche avendo tutto il parlamento a disposizione

        (l'opposizione non si e' candidata alle scorse

        elezioni per protesta)

        prima stupidaggine: si è candidata e ha persoNon si parla delle elezioni presidenziali ma le parlamentari.Ti sembra democratico che in un parlamento non ci sia nessun rappresentante dell'opposizione????????????????????????

        ha fatto approvare una

        legge speciale nei mesi scorsi che gli
        conferisce

        pieno potere di legiferare senza rendere conto
        al

        parlamento.

        ha fatto approvare vuol dire "il parlamento
        legittimamente eletto ha approvato una sua
        proposta, avendo i suoi sostenitori in tale
        organo la
        maggioranza"Se un dittatore dice al parlamento, dove il 100% dei parlamentari sono del suo partito, di passare una legge cosa pensi che facciano questi????


        LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.


        mentre sopravviveva quando i funzionari della
        PDVSA si beccavano stipendi enormi e tutto il
        resto della gente faceva la
        fame


        Certo magari le elezioni sono regolari

        ma questo non basta se non vince chi pare a te,
        vero
        ?
        Ma come si puo' parlare di elezioni regolari con queste premesse?

        ma i

        poveri non hanno speranza e si sono appoggiati a

        lui, chavez gli passa un piccolo assegno di

        sussistenza che li fa sopravvivere ma rimarranno

        sempre nella loro condizione di assoggettati a

        chavez. Questa gente cresce nell'ignoranza

        perche' chiaramente e' stata riscritta la storia

        che viene insegnata a

        scuola.

        seconda stupidaggine: vedi modalità istruzione
        via radio importata da cuba, assistenza sanitaria
        data da medici cubani in cambio di petrolio,
        legge su concessione in uso (e non esproprio) dei
        latifondi incolti anche se senza l'esercito i
        contadini che ciprovano sono spesso ammazzati dai
        latifondisti, spesso purtroppo di origine
        italiana con mia
        vergognaMa ancora pensate che Cuba sia questo bel paese dove tutti vivono felici e contenti? Chiedi a tutti quelli che tentano di attraversare l'oceano per arrivare in Florida rischiando di essere mangiati dagli squali.Chavez porta medici e insegnati da cuba perche' questi sono abituati a obbedire e votare come dice lui; che bisogno c'era di dare a tutti questi immigrati il diritto di voto e cittadinanza venezuelana?

        Chi ha firmato per il referendum si e' visto

        rifiutare il lavoro in tutti gli enti pubblici e

        anche le compagnie private hanno avuto l'ordine

        di non assumere nessuno che aveva firmato per il

        referendum.

        certo, le compagnie private antichaviste (quasi
        tutte fecero una serrata antichavez per provare a
        fare come con i camionisti in cile) assumono i
        suoi elettori, come no


        e dei licenziamenti minacciati dalle ditte per
        comprare i voti da usare contro hugo al
        referendum intermedio ti sei già scordato
        ?Chiedi a tutti quelli che non hanno trovato lavoro per aver firmato il referendum



        Andate in un supermercato venezuelano anche per

        comprare la carta igienica vi chiedono la carta

        d'identita' che imputano nel terminale e voila'

        spunta la scheda col vostro nome. Che bello un

        paese dove gli acquisti dell'intera popolazione

        sono

        profilati!



        terza stupidaggine: i supermercati sono chavisti,
        la visa aiuta chavez a profilare e la gente dei
        barrios ha tutta la visa, come
        noMa tu ci sei mai stato in Venezula??? Non ti chiedono la Visa TI CHIEDONO LA CARTA D'IDENTITA ad ogni acquisto in negozio, che imputano a terminale e appare il profilo col tuo nome!


        Il golpe di cui tanto parlate e' stato

        orchestrato da Chavez per vedere chi era con lui

        e chi gli era contro:

        SVEGLIA!!!!

        SE fosse stato organizzato dalla CIA non si

        sarebbe risolto in 10

        minuti.

        quarta stupidaggine: durato diversi giorni,
        popolazione ha assediato il palazzo del governo
        per il suo ritorno, un militare chavista ha
        rivelato il posto dove era nascosto se no lo
        facevano fuori e, dulcis in fundo, carmona é
        stato salutato da washington come il nuovo
        legittimo presidente, secondo te bush era
        d'accordo con lui
        ?E' durato alcuni giorni, orchestrato da Chavez stesso per capire chi e' con lui e chi e' contro. Chissa' perche' pero' Chavez quando a bisogno di soldi fa grossi affari con washington...


        Purtroppo il Venezuela, paese bellissimo e di

        immense ricchezze, e' dilaniato dagli annosi

        problemi del sudamerica e Chavez non vuole far

        niente per risolverli ma e' solo innamorato del

        potere e dei soldi come Fidel a cui si

        ispira.

        penserà pure ai soldi ma ne distribuisce ai
        bisognosi più dei suoi predecessori,

        mentre le disinteressate multinazionali pensano
        solo al bene spirituale della gente, vero
        ?
        i problemi del sudamerica si risolvono
        privatizzando tutto come in ecuador grazie al FMI
        e poi facendo pagare l'acqua a prezzi
        impossibili?Sicuramente non si risolve niente togliendo la liberta' alle persone e instauranti una dittatura.


        Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha

        piazzato i membri della propria famiglia e i
        suoi

        amici in tutte le piu' alte cariche dello stato.

        Possibile che sia una famiglia di

        statisti?

        mi risultano 2, esercito compreso
        ma scommetto che bush padre figlio e fratello
        non ti dano altrettanto
        fastidioSi mi danno fastidio come mi da' fastidio che il prossimo presidente degli stati uniti sara' la moglie di un presidente che e' stato eletto per ben due volte.

        ora capisco che la gnocca alteri le capacità di
        giudizio ma te oltre che il pelo dal venezuela
        devi aver ricevuto qualcosa anche dal messico o
        dalla
        colombiaIn messico e Colombia stanno molto meglio che in Venezuela e in tutti e due i paesi la gente inizia a vivere con dignita' e la ricchezza si sta distribuendo.
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia ragazza sta scendendo in stra

          Si come no, vedo che la liberta' di espressione
          e' ben tutelata in Venezuela, pensa ad altre
          liberta!e questa e' una tua opinione, io penso che con 4 tv all'opposizione contro 3 al governo sia tutelata
          Ti sembra democratico che in un parlamento non ci
          sia nessun rappresentante
          dell'opposizione????????????????????????ah se quelli dell'opposizione si ritirano per protesta crolla il governo e si va tutti a casa, molto democraticodemocrazia e' il rispetto della costituzione votata dal popolo, quella lo consente , il governo l'ha fatto, il resto sono pretesti
          Se un dittatore dice al parlamento, dove il 100%
          dei parlamentari sono del suo partito, di passare
          una legge cosa pensi che facciano
          questi????votano regolarmente, ma se hanno una maggioranz a schiacciante devono votare per metà contro per far piacere all'opposizione e a te ?





          LA DEMOCRAZIA IN VENEZUELA E' MORTA.





          mentre sopravviveva quando i funzionari della

          PDVSA si beccavano stipendi enormi e tutto il

          resto della gente faceva la

          fame




          Certo magari le elezioni sono regolari



          ma questo non basta se non vince chi pare a te,

          vero

          ?
          Ma come si puo' parlare di elezioni regolari con
          queste
          premesse? jimmy carter e gli organismi internazionali hanno accreditato il risultato, ma certo tu ne sai di più


          chavez passa ai poveri un piccolo assegno di


          sussistenza che li fa sopravvivere ma
          rimarranno


          sempre nella loro condizione di assoggettati a


          chavez. Questa gente cresce nell'ignoranza


          perche' chiaramente e' stata riscritta la
          storia


          che viene insegnata a


          scuola.



          seconda stupidaggine: vedi modalità istruzione

          via radio importata da cuba, assistenza
          sanitaria

          data da medici cubani in cambio di petrolio,

          legge su concessione in uso (e non esproprio)
          dei

          latifondi incolti anche se senza l'esercito i

          contadini che ciprovano sono spesso ammazzati
          dai

          latifondisti, spesso purtroppo di origine

          italiana con mia

          vergogna

          Ma ancora pensate che Cuba sia questo bel paese
          dove tutti vivono felici e contenti? Chiedi a
          tutti quelli che tentano di attraversare l'oceano
          per arrivare in Florida rischiando di essere
          mangiati dagli
          squali.
          Chavez porta medici e insegnati da cuba perche'
          questi sono abituati a obbedire e votare come
          dice lui; che bisogno c'era di dare a tutti
          questi immigrati il diritto di voto e
          cittadinanza
          venezuelana?intanto trolli su cuba e non confuti i fatti esposti, e dici solo che i medici cubani hanno diritto di voto, ma in merito ai fatti non entri, ottimo modo di ragionare


          Chi ha firmato per il referendum si e' visto


          rifiutare il lavoro

          certo, le compagnie private antichaviste (quasi

          tutte fecero una serrata antichavez per provare
          a

          fare come con i camionisti in cile) assumono i

          suoi elettori, come no





          e dei licenziamenti minacciati dalle ditte per

          comprare i voti da usare contro hugo al

          referendum intermedio ti sei già scordato

          ?

          Chiedi a tutti quelli che non hanno trovato
          lavoro per aver firmato il
          referendumchiedi a quelli minacciati di licenziamento per farli votare contro il governo al referendun intermedio
          in Venezula non ti
          chiedono la Visa TI CHIEDONO LA CARTA D'IDENTITA
          ad ogni acquisto in negozio, che imputano a
          terminale e appare il profilo col tuo
          nome!certo tutti i più infimi negozietti hanno un terminale, come nomi dai qualche riferimento su media in rete ?


          Il golpe di cui tanto parlate e' stato


          orchestrato da Chavez per vedere chi era con
          lui


          e chi gli era contro:


          SVEGLIA!!!!


          SE fosse stato organizzato dalla CIA non si


          sarebbe risolto in 10


          minuti.



          quarta stupidaggine: durato diversi giorni,

          popolazione ha assediato il palazzo del governo

          per il suo ritorno, un militare chavista ha

          rivelato il posto dove era nascosto se no lo

          facevano fuori e, dulcis in fundo, carmona é

          stato salutato da washington come il nuovo

          legittimo presidente, secondo te bush era

          d'accordo con lui

          ?

          E' durato alcuni giorni, orchestrato da Chavez
          stesso per capire chi e' con lui e chi e' contro.certo, con washington complice ed la fatina del frigo che gli passava i crackers al formaggio
          Chissa' perche' pero' Chavez quando a bisogno di
          soldi fa grossi affari con
          washington...perchè ha il petrolio e gli usa lo comprano, anche se preferirebbero pagarlo meno a prezzo di una maggiore ingiustizia sociale in venezuela


          Chavez non vuole far


          niente per risolvere i problemi ma e' solo innamorato
          del


          potere e dei soldi come Fidel a cui si


          ispira.



          penserà pure ai soldi ma ne distribuisce ai

          bisognosi più dei suoi predecessori,



          mentre le disinteressate multinazionali pensano

          solo al bene spirituale della gente, vero

          ?

          i problemi del sudamerica si risolvono

          privatizzando tutto come in ecuador grazie al
          FMI

          e poi facendo pagare l'acqua a prezzi

          impossibili?


          Sicuramente non si risolve niente togliendo la liberta' alle persone e instauranti una dittatura.quali libertà toglie, a parte tenere dei latifondi incolti, serrare i magazzini per aumentare i prezzi e incitare alla otta armata contro il governo ?ha forse sospeso le elezioni ?e allora al referendum di metà mandato le opposizioni lo potranno mandare a casa, se convinceranno milioni di poveracci che stavano meglio prima e che i medici cubani che li curano sono un male ed era meglio morire di malattia


          Se Chavez e' lo statista che dite perche' ha


          piazzato i membri della propria famiglia e i

          suoi


          amici in tutte le piu' alte cariche dello
          stato ?

          mi risultano 2, esercito compreso

          ma scommetto che bush padre figlio e fratello

          non ti dano altrettanto

          fastidio


          Si mi danno fastidio come mi da' fastidio che il
          prossimo presidente degli stati uniti sara' la
          moglie di un presidente che e' stato eletto per
          ben due
          volte.
          In messico e Colombia stanno molto meglio che in
          Venezuela e in tutti e due i paesi la gente
          inizia a vivere con dignita' e la ricchezza si
          sta
          distribuendo.ma delle elezioni contestate in messico, le rivolte con barricate e diversi morti, dell'aumento del mais che affama il messico, gli squadroni della morte in colombia non hai mai sentito parlare ? di quale distribuzione parli ? mi dai i riferimenti in rete dei parametri del benessere e gli organi che li hanno rilevati ?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia ragazza sta scendendo in stra
            - Scritto da:

            ma delle elezioni contestate in messico, le
            rivolte con barricate e diversi morti,
            dell'aumento del mais che affama il messico, gli
            squadroni della morte in colombia non hai mai
            sentito parlare ?


            di quale distribuzione parli ? mi dai i
            riferimenti in rete dei parametri del benessere e
            gli organi che li hanno rilevati
            ?Ci rinuncio sei uno di quelli che crede che Cuba sia il paradiso terrestre, purtroppo l'unico modo per vivere decentemente per il popolo e' prostituirsi e cercare di farsi sposare da qualche turista Italiano in cerca di sesso facile.
  • Sandino scrive:
    Concessioni
    Le tv in venezuela hanno concessioni televisive a scadenza e non come in italiale frequenze via etere hanno un limitese occorreva aumentare il numero di tv pubbliche (da 1 a 2) occorreva segare una tv privatae le tv private sono tutte in mano all'opposizionepoi va ricordato che il satellite in america latina è piu diffuso che in italiae la tv non potra semplicemente trasmettere via etere un po come dovrebbe accadere a rete 4 ma ogni volta che se ne parla in italia qualcuno parla di dittatura
    • Anonimo scrive:
      Re: Concessioni
      - Scritto da: Sandino
      se occorreva aumentare il numero di tv pubbliche
      (da 1 a 2) occorreva segare una tv
      privatami sa che non sei forte in matematica...i canali di chavez sono almeno 4 o 5 e di canali non ce n'erano piu' di 9 quando ci sono stato io a gennaio.Poi non e' vero che il satellite e' molto diffuso in molti villaggi dove sono stato avevano sta televisione che quando prendevo in mano il telecomando ti dico che non aveva piu' di 9 canali e chiaramente tutti terrestri.Certo chi ha un po' piu' di soldi magari puo' spendere anche per la tv e satellite ma c'e' un sacco di gente che fa fatica a sopravvivere, del satellite ne fanno a meno.
      • Sandino scrive:
        Re: Concessioni
        - Scritto da:

        - Scritto da: Sandino


        se occorreva aumentare il numero di tv pubbliche

        (da 1 a 2) occorreva segare una tv

        privata


        mi sa che non sei forte in matematica...i canali
        di chavez sono almeno 4 o 5 e di canali non ce
        n'erano piu' di 9 quando ci sono stato io a
        gennaio.
        con questo si arriva a 3 canali nazionaliche sono Venezolana de Television, Vivetv e la nascente TVES ed esiste una tv del parlamentoTVAN non contare le tv comunitarie una specie di telestreet molto seguite in certe zone
        Poi non e' vero che il satellite e' molto diffuso
        in molti villaggi dove sono stato avevano sta
        televisione che quando prendevo in mano il
        telecomando ti dico che non aveva piu' di 9
        canali e chiaramente tutti
        terrestri.
        Certo chi ha un po' piu' di soldi magari puo'
        spendere anche per la tv e satellite ma c'e' un
        sacco di gente che fa fatica a sopravvivere, del
        satellite ne fanno a
        meno.in citta è molto diffuso non so nelle campagne
    • giacche scrive:
      Re: Concessioni
      - Scritto da: Sandino
      Le tv in venezuela hanno concessioni televisive a
      scadenza e non come in
      italia
      le frequenze via etere hanno un limite
      se occorreva aumentare il numero di tv pubbliche
      (da 1 a 2) occorreva segare una tv
      privata
      e le tv private sono tutte in mano all'opposizione
      poi va ricordato che il satellite in america
      latina è piu diffuso che in
      italia
      e la tv non potra semplicemente trasmettere via
      etere un po come dovrebbe accadere a rete 4 ma
      ogni volta che se ne parla in italia qualcuno
      parla di
      dittaturaCaro Sandino, mi sa che a furia di scrivere messaggi a ripetizione lo stress ti sta annebbiando la mente...Perché non ti riposi un pochino?Perché non ti guardi un paio di edizioni del TG4...
    • Anonimo scrive:
      Re: Concessioni
      - Scritto da: Sandino
      Le tv in venezuela hanno concessioni televisive a
      scadenza e non come in
      italia
      le frequenze via etere hanno un limite
      se occorreva aumentare il numero di tv pubbliche
      (da 1 a 2) occorreva segare una tv
      privataMa gli serviva una TV in più per trasmettere spot governativi?Considerato che avranno un'audience di zero virgola, non poteva mettere i suoi spot sul satellite?
    • Anonimo scrive:
      Re: Concessioni
      - Scritto da: Sandino
      Le tv in venezuela hanno concessioni televisive a
      scadenza e non come in
      italia
      le frequenze via etere hanno un limite
      se occorreva aumentare il numero di tv pubbliche
      (da 1 a 2) occorreva segare una tv
      privata
      e le tv private sono tutte in mano all'opposizione
      poi va ricordato che il satellite in america
      latina è piu diffuso che in
      italia
      e la tv non potra semplicemente trasmettere via
      etere un po come dovrebbe accadere a rete 4 ma
      ogni volta che se ne parla in italia qualcuno
      parla di
      dittaturapoteva far brillare anche il palazzo in effetti... meno male che non l'ha fatto quindi, bisogna ringraziarlo in effettima che ditt... ehmmm presidente gentile
  • Khotekini scrive:
    Bravissimo Chavez.
    Ora gli manca solo un passo per la perfezione: imporre la legge coranica e il velo e la sottomissione delle donne. 8)
  • rafdella scrive:
    Cosa ha fatto Chavez ?
    Mentre chiudere un giornale significa chiudere un giornale...ossia proibirne la redazione (creazione) la stampa e la diffusione per una tv (od una radio) le cose non stanno così....nel caso dell'emittente in questioneNESSUNO HA CHIUSO GLI STUDI, NESSUNO HA ESPROPRIATO NIENTE, NESSUNO HA MESSO FUORILEGGE RCTV.L'emittente in questione puo' proseguire le proprie trasmissioni via cavo e via satellite, dal territorio del Venezuela.Nè l'organizzazione degli stati americani nè l'unione europea con i propri organismi deliberativi e rappresentativi hanno potuto eccepire alcunchè sulla legalità e legittimità delpluririeletto presidente Chavez.Cari signori sveglia, qua non avete a che fare con la copia carbone di Fidel ma con uno che ha vinto numerose prove elettorali, in modo limpido, nessun rapprsentante di Bush ha messo in dubbio la correttezza delle elezioni e del referendum in Venezuela....ed è tutto dire.Lecitissimo (e ci mancherebbe) criticarlo, c'è chi lo critica per antipatia e chi per simpatia, ma prima di tutto la verità.E poi dire illiberale ad uno come Chavez...beh attenzione....mica il tipo si è mai proclamato discepolo di Croce Einaudi o Popper, lui di liberale non ha proprio niente. Tra il non essere liberali e il non essere democratici NON vi è coincidenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa ha fatto Chavez ?
      Certo, non rinnovare le concessioni alle TV non allineate alla politica governativa è un atto della più alta democrazia.E chi vuole sentire una voce fuori dal coro, si compri una parabola.All'armi! All'armi!All'armi siam chavisti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa ha fatto Chavez ?
        Io se una televisione inneggiasse al golpe armato la chiuderei DA SUBITO con l'accusa di alto tradimento. Lui e' stato cosi' democratico da aver solo aspettato (fin dal 2002) che scadesse la licenza per non rinnovargliela, salvo poi NON IMPEDIRE neanche del tutto le trasmissioni,visto che potra' trasmettere via cavo e satellite.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa ha fatto Chavez ?
          - Scritto da:
          Io se una televisione inneggiasse al golpe armato
          la chiuderei DA SUBITO con l'accusa di alto
          tradimento. Lui e' stato cosi' democratico da
          aver solo aspettato (fin dal 2002) che scadesse
          la licenza per non rinnovargliela, salvo poi NON
          IMPEDIRE neanche del tutto le trasmissioni,visto
          che potra' trasmettere via cavo e
          satellite.La TV ha inneggiato? Chavez nel 1992 un golpe l'ha proprio tentato, altro che inneggiare e basta, quindi non dovrebbe avere neanche una TV e dovrebbe essere ancora in galera.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosa ha fatto Chavez ?
            La galera l'ha fatta, successivamente ha vinto elezioni democratiche, quindi niente da ridire se si e' in buona fede
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa ha fatto Chavez ?
      - Scritto da: rafdella
      Mentre chiudere un giornale significa chiudere un
      giornale...ossia proibirne la redazione
      (creazione) la stampa e la diffusione per una tv
      (od una radio) le cose non stanno così....nel
      caso dell'emittente in
      questione

      NESSUNO HA CHIUSO GLI STUDI, NESSUNO HA
      ESPROPRIATO NIENTE, NESSUNO HA MESSO FUORILEGGE
      RCTV.Che generoso!!
      L'emittente in questione puo' proseguire le
      proprie trasmissioni via cavo e via satellite,
      dal territorio del
      Venezuela.Un po' come dire che incarcerare un uomo non e' imprigionarlo, e' metterlo a vivere un una nuova stanza libero di esplorarla tutta.
      Nè l'organizzazione degli stati americani nè
      l'unione europea con i propri organismi
      deliberativi e rappresentativi hanno potuto
      eccepire alcunchè sulla legalità e legittimità
      del pluririeletto presidente Chavez.Quindi se apriamo bocca noi siamo dei fessi eh?magari ti sfugge che avere la legittimita' di compiere un atto non vuol dire che sia automaticamente un gesto democratico. In questo caso non lo e'.
      Cari signori sveglia, qua non avete a che fare
      con la copia carbone di FidelNon ci pare nemmeno pero' Mazzini manco per un soffio.
      ma con uno che ha
      vinto numerose prove elettorali, in modo limpido,l'opposizione non si e' candidata alle scorse elezioni per protesta. Se e' un personaggio davvero limpido perche' non si e' astenuto dal condurre le elezioni in tale clima?Inoltre non ti pare che se non si presentano gli avversari elettorali, ovviamente tu che ti presenti vieni eletto ma non e' certo un voto indicativo della volonta' del paese? No eh?
      nessun rapprsentante di Bush ha messo in dubbio
      la correttezza delle elezioni e del referendum in
      Venezuela....ed è tutto dire.Per forza, con il voto elettronico ha occultato tutto molto bene. Per questo nel resto del mondo non si usa.
      Lecitissimo (e ci mancherebbe) criticarlo, c'è
      chi lo critica per antipatia e chi per simpatia,
      ma prima di tutto la verità.La verità: ha bloccato la libera e semplice visione di una emittente, ecco la verità. Il tuo eroe.
      E poi dire illiberale ad uno come Chavez...vero, sarebbe piu' giusto chiamarlo tiranno.
      attenzione....mica il tipo si è mai proclamato
      discepolo di Croce Einaudi o Popper, lui di
      liberale non ha proprio niente. Tra il non essere
      liberali e il non essere democratici NON vi è
      coincidenza.Insomma ti piace da matti, non importa quanto sia indegno. La dice lunga su di te.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa ha fatto Chavez ?
        La televisione in questione faceva apologia dell'alto tradimento dal 2002
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosa ha fatto Chavez ?
          - Scritto da:
          La televisione in questione faceva apologia
          dell'alto tradimento dal
          2002La tV faceva apologia, Chavez l'ha commesso, nel 1992.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosa ha fatto Chavez ?
            Ti ho risposto sopra. E cmq sono stato poco preciso: non ne ha fatto solo apologia, e' servita da base di apppoggio organizzativo
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa ha fatto Chavez ?
      Ahahah difesa patetica di Chavez... fara' la fine di tanti altri dittatori, perche' ricorda caro mio che chi sceglie questa via non puo' piu' fidarsi nemmeno di un fratello... deve vivere con la pistola sotto il cuscino, pagare ogni giorno profumatamente per la sua stessa vita chi gli sta attorno, e il prezzo sale ogni giorno che passa, la lealta' verso un farabutto costa cara :-)
  • Anonimo scrive:
    Lo hanno già ricordato
    Ma quella televisione è servita per il golpe contro Chavez
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo hanno già ricordato
      - Scritto da:
      Ma quella televisione è servita per
      il golpe contro ChavezAnche Hitler ha messo a merro e fuoco la Polonia perche' i polacchi hanno attaccato il confine tedesco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Lo hanno già ricordato
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma quella televisione è servita per

        il golpe contro Chavez

        Anche Hitler ha messo a merro e fuoco la Polonia
        perche' i polacchi hanno attaccato il confine
        tedesco.Questo sì che è un paragone pertinente. Certo che l'odio ceco è una brutta bestia. Non vi fa rendere conto nemmeno di essere ridicoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Lo hanno già ricordato
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Ma quella televisione è servita per


          il golpe contro Chavez



          Anche Hitler ha messo a merro e fuoco la Polonia

          perche' i polacchi hanno attaccato il confine

          tedesco.

          Questo sì che è un paragone pertinente. Certo che
          l'odio ceco è una brutta bestia. Non vi fa
          rendere conto nemmeno di essere
          ridicoli.L'odio ceco è teribbile, ma qui non si stava parlando di odio polacco? (newbie)E non dare dei ridicoli ai Cechi, che tra l'altro non c'entrano niente, razzista! (troll3) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo hanno già ricordato
      http://en.wikipedia.org/wiki/The_Revolution_Will_Not_Be_Televised_(documentary)http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_coup_attempt_of_2002
    • Anonimo scrive:
      Re: Lo hanno già ricordato
      - Scritto da:
      Ma quella televisione è servita per
      il golpe contro ChavezMa allora già che ci siamo ricordiamo anche il golpe del '92 compiuto da Chavez.
  • Alessandrox scrive:
    HA ragione Sandino...
    Beh.. alla luce della notizia delle "telenovalas preferite"... credo che Chavez abbia fatto bene.SAndino aveva ragioneChavez ha veramente agito per il bene della gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma i loro discendenti ringrazieranno.
    • Anonimo scrive:
      Re: HA ragione Sandino...
      - Scritto da: Alessandrox
      Beh.. alla luce della notizia delle "telenovalas
      preferite"... credo che Chavez abbia fatto
      bene.
      SAndino aveva ragione
      Chavez ha veramente agito per il bene della
      gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma i
      loro discendenti
      ringrazieranno.Giusto, non sono ancora pronti per una democrazia, meglio il bastone e la carota della dittatura di Chavez.
      • Sandino scrive:
        Re: HA ragione Sandino...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Alessandrox

        Beh.. alla luce della notizia delle "telenovalas

        preferite"... credo che Chavez abbia fatto

        bene.

        SAndino aveva ragione

        Chavez ha veramente agito per il bene della

        gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma i

        loro discendenti

        ringrazieranno.

        Giusto, non sono ancora pronti per una
        democrazia, meglio il bastone e la carota della
        dittatura di
        Chavez.un dittatore eletto democraticamente che ha quasi tutta la stampa contro e puoi destituire per referendum e che non è riuscito ad arrestaretutti i golpisti del 2003
        • Anonimo scrive:
          Re: HA ragione Sandino...

          un dittatore eletto democraticamente che ha quasiAppunto, purtroppo la storia e piena di questi errori
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:


            un dittatore eletto democraticamente che
            ha
            quasi

            Appunto, purtroppo la storia e piena di questi
            errorila storia é piena anche di gente che ha fatto danni arrogandosi il diritto di stabilire gli errori (sempre altrui, of course) e di correggerli
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            un dittatore eletto democraticamente
            che

            ha

            quasi



            Appunto, purtroppo la storia e piena di questi

            errori

            la storia é piena anche di gente che ha fatto
            danni arrogandosi il diritto di stabilire gli
            errori (sempre altrui, of course) e di
            correggerliMa mentre più voci ci sono forse e più difficile sbagliare. Quando se ha un Partito Unico un Sindacato Unico un Canale Unico ... e più facile sbagliare o no? o lui e immune agli sbagli
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            un dittatore eletto democraticamente

            che


            ha


            quasi





            Appunto, purtroppo la storia e piena di questi


            errori



            la storia é piena anche di gente che ha fatto

            danni arrogandosi il diritto di stabilire gli

            errori (sempre altrui, of course) e di

            correggerli

            Ma mentre più voci ci sono forse e più difficile
            sbagliare.


            Quando se ha un Partito Unico un Sindacato Unico
            un Canale Unico ... e più facile sbagliare o no?
            o lui e immune agli
            sbaglicanale unico nella tua testa: contro:Globovision, Venevision, Radio Caracas Television e Televen, per non parlare della via cavo Direct TV (con partecipazioni economiche governative usa)pro:Venezolana de Television (canale statale in via di dismissione per lobbismo dei privati prima di chavez), vivetv, si parla di usare delle frequenze per istituirne una (tves)e poi una tv che trasmette assemblee parlamentari, una specie di radio radicale in italia
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...

            contro:

            Globovision, Venevision, Radio Caracas Television nn ce più la prima per il momento
            e Televen, per non parlare della via cavo Direct
            TV (con partecipazioni economiche governative
            usa)
            pro:

            Venezolana de Television (canale statale in via
            di dismissione per lobbismo dei privati prima di
            chavez), vivetv, si parla di usare delle
            frequenze per istituirne una
            (tves)appunto quelle di RCTV


            e poi una tv che trasmette assemblee
            parlamentari, una specie di radio radicale in
            italia

            Comunque gia si sta movendo contro globovision (ha fatto vedere le foto del attentato al Giovanni Paolo II) reato di semiologia.Per maggiori informazioni http://it.wikipedia.org/wiki/Semiotica
        • Anonimo scrive:
          Re: HA ragione Sandino...
          - Scritto da: Sandino

          - Scritto da:



          - Scritto da: Alessandrox


          Beh.. alla luce della notizia delle
          "telenovalas


          preferite"... credo che Chavez abbia fatto


          bene.


          SAndino aveva ragione


          Chavez ha veramente agito per il bene della


          gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma
          i


          loro discendenti


          ringrazieranno.



          Giusto, non sono ancora pronti per una

          democrazia, meglio il bastone e la carota della

          dittatura di

          Chavez.

          un dittatore eletto democraticamente Stranamente la storia te la dimentichi quando esci fuori con c. del genere....che ha quasi
          tutta la stampa contro Che ha UNA televisione su una decina di canali contro. Meglio così con ZERO TV contro, giusto? Tanto per riequilibrare i poteri.
          e puoi destituire per
          referendum e che non è riuscito ad
          arrestare
          tutti i golpisti del 2003Allora la visione della democrazia secondo sandino: al primo ministro, purchè comunista, va oltre che la possibilità di governare un paese, anche la possibilità di legiferare, la possibilità di giudicare, i mass media, aggiungiamo anche il controllo dell'esercito. Manca qualcosa a questa visione dittatoriale della democrazia?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...


            un dittatore eletto democraticamente

            Stranamente la storia te la dimentichi quando
            esci fuori con c. del
            genere....no, stai postando cose non vere, tutte le elezioni (dopo il tentato golpe che fece lui lustri fa e per cui ha fatto la galera)le ha vinte e sono state giudicat eregolari con l'avallo di jimmy carter, tra gli altri
            che ha quasi

            tutta la stampa contro

            Che ha UNA televisione su una decina di canali
            contro. Meglio così con ZERO TV contro, giusto?
            Tanto per riequilibrare i
            poteri.Globovision, Venevision, Radio Caracas Television e Televen, per non parlare della via cavo Direct TV (con partecipazioni economiche governative usa)Venezolana de Television (canale statale in via di dismissione per lobbismo dei privati prima di chavez), vivetv, si parla di usare delle frequenze per istituirne una (tves) e poi una tv che trasmette assemblee parlamentari, una specie di radio radicale in italiasai contare ?

            e puoi destituire per

            referendum e che non è riuscito ad

            arrestare

            tutti i golpisti del 2003

            Allora la visione della democrazia secondo
            sandino: al primo ministro, purchè comunista, va
            oltre che la possibilità di governare un paese,
            anche la possibilità di legiferare, la
            possibilità di giudicare, i mass media,
            aggiungiamo anche il controllo dell'esercito.
            Manca qualcosa a questa visione dittatoriale
            della
            democrazia?la costituzione del venezuela é stata votata dalla gente. PUNTOhai mai pensato che il presidente usa può metter e il veto al congresso, aggiungere postille alle leggi per stravolgerne il senso, nominare i giudici della corte suprema, controllare l'esercito e i servizi ?e i media usa a parte alcune realtà marginali, ti apre sfuggano al controllo governativo ? e non solo usa: 5 agenzie nodiali controllano il 95% delle notizie e le traduzioni da arabo, hurdu e pashtu le fa un'agenzia di ex 007 israelianise sei veramente interessato a sentire tutte le campane leggi Il Codice Chavez di Eva Golinger
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:



            un dittatore eletto democraticamente



            Stranamente la storia te la dimentichi quando

            esci fuori con c. del

            genere....

            no, stai postando cose non vere, tutte le
            elezioni (dopo il tentato golpe che fece lui
            lustri fa e per cui ha fatto la galera)le ha
            vinte e sono state giudicat eregolari con
            l'avallo di jimmy carter, tra gli
            altri
            Non hai capito nulla. Il peggiore dittatore della storia è stato eletto democraticamente. Come lui altri.


            e puoi destituire per


            referendum e che non è riuscito ad


            arrestare


            tutti i golpisti del 2003



            Allora la visione della democrazia secondo

            sandino: al primo ministro, purchè comunista, va

            oltre che la possibilità di governare un paese,

            anche la possibilità di legiferare, la

            possibilità di giudicare, i mass media,

            aggiungiamo anche il controllo dell'esercito.

            Manca qualcosa a questa visione dittatoriale

            della

            democrazia?

            la costituzione del venezuela é stata votata
            dalla gente.
            PUNTO
            Non basta il voto popolare per meritarsi il marchio di democrazia. Studia un po' più la storia, diciamo che il cardine della democrazia sta sia nella separazione sia nell'alternanza sia nella tutela delle minoranze. Se mancano questi requisiti, puoi richiedere l'approvazione del popolo quanto vuoi ma non puoi parlare di democrazia.Un sistema legislativo basato solo su referendum non sarebbe ad esempio democratico, sarebbe solo una dittatura della maggioranza in quanto mancherebbe tutta la fase di mediazione a garantire la tutela delle minoranze. Se non sei d'accordo con questi pareri, allora la germania nazista dovresti considerarla democratica, in quanto hitler è stato democraticamente eletto è tutta la parte di ghettizzazione degli ebrei era voluta a maggioranza di popolo.
            hai mai pensato che il presidente usa può metter
            e il veto al congresso, aggiungere postille alle
            leggi per stravolgerne il senso, nominare i
            giudici della corte suprema, controllare
            l'esercito e i servizi
            ?Negli USA ci sono altri bilanciamenti di poteri. Il capo di stato e di governo ha si il potere di comando dell'esercito, ma la finanziaria passa pure lì dal parlamento, quindi se il parlamento non approva i finanziamenti all'esercito (come hanno fatto) hai poco da mandare in giro i militari...Inoltre ci sono altre compensazioni, ad esempio alcune sentenze dei giudici hanno valore di legge. Nessuna democrazia al mondo accentra tutti i poteri in un unica istituzione.
            e i media usa a parte alcune realtà marginali, ti
            apre sfuggano al controllo governativo ?Si, molto più che in Italia e infinitamente più che nel venezuala, e basta prendere una qualsiasi classifica indipendente sulla libertà di informazione per rendersene conto. Anzi, c'è da chiedersi se il governo sfugga alle lobby dei media, questo negli USA.
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da: quindi se il parlamento
            non approva i finanziamenti all'esercito (come
            hanno fatto) Chiarisco: il come hanno fatto è da intendersi che il parlamento USA ha recentemente approvato il piano di finanziamento della missione in Iraq, piano a cui il presidente non avrebbe potuto mettere il veto.
        • Anonimo scrive:
          Re: HA ragione Sandino...

          un dittatore eletto democraticamenteMitico!!! Anche il Duce a suo tempo è andato al potere in modo del tutto legale, poi ci sono stati 20 anni di libertà x tutti....Ah, già, Chavez è di sinistra, allora tutto cambia...... scusa tanto....
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:

            un dittatore eletto democraticamente

            Mitico!!! Anche il Duce a suo tempo è andato al
            potere in modo del tutto legale, poi ci sono
            stati 20 anni di libertà x
            tutti....

            Ah, già, Chavez è di sinistra, allora tutto
            cambia...... scusa
            tanto....ok allora lo bombardiamo ? e tutti gli altri dittatori che ci fanno comodo (e di cui mai la stampa si preoccupa) destituiamo anche loro ? e con CHI li sostituiamo ?
          • Anonimo scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            un dittatore eletto democraticamente



            Mitico!!! Anche il Duce a suo tempo è andato al

            potere in modo del tutto legale, poi ci sono

            stati 20 anni di libertà x

            tutti....



            Ah, già, Chavez è di sinistra, allora tutto

            cambia...... scusa

            tanto....

            ok allora lo bombardiamo ? e tutti gli altri
            dittatori che ci fanno comodo (e di cui mai la
            stampa si preoccupa) destituiamo anche loro ? e
            con CHI li sostituiamo
            ?Almeno ti sei reso conto che chavez è un dittatore. E' il primo passo per trovare la soluzione.
          • FDG scrive:
            Re: HA ragione Sandino...
            - Scritto da:
            Almeno ti sei reso conto che chavez è un
            dittatore. E' il primo passo per trovare la
            soluzione.Premessa: a me non me ne frega nulla di Chavez ne tanto meno di difenderlo.A me pare che il primo problema di Chavez sia che non fa affari con gli americani. Altrimenti sarebbe trattato con più gentilezza dai media, come capita ad altri. Ho torto? Perché altrimenti potrei citare, ad esempio, qualche presidente di ex repubbliche sovietiche che in asia forniscono spazio per le basi USA e di cui i media del mondo libero generalmente non parlano.Ripeto, non è questione di simpatia per questo o quel dittatore, per questa o quella parte politica. E' solo coerenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: HA ragione Sandino...
      - Scritto da: Alessandrox
      Beh.. alla luce della notizia delle "telenovalas
      preferite"... credo che Chavez abbia fatto
      bene.
      SAndino aveva ragione
      Chavez ha veramente agito per il bene della
      gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma i
      loro discendenti
      ringrazieranno.Esattamente come oggi ringraziano i discendenti dei tedeschi che, 74 anni fa, mandarono Adolf Hitler al potere.E' bello vedere i comunisti, ancora una volta, difendere un dittatore nazista: peccato non ci sia più una Polonia da spartire...
      • Anonimo scrive:
        Re: HA ragione Sandino...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Alessandrox

        Beh.. alla luce della notizia delle "telenovalas

        preferite"... credo che Chavez abbia fatto

        bene.

        SAndino aveva ragione

        Chavez ha veramente agito per il bene della

        gente, il 70% non se ne rende ancora conto ma i

        loro discendenti

        ringrazieranno.oltretutto é un sondaggio MOLTO controverso
        Esattamente come oggi ringraziano i discendenti
        dei tedeschi che, 74 anni fa, mandarono Adolf
        Hitler al
        potere.esattamente come i tedeschi di 74 anni fa si bevevano tutte le panzane, ora lo fanno molti troll e le postano pure
        E' bello vedere i comunisti, ancora una volta,
        difendere un dittatore nazista: peccato non ci
        sia più una Polonia da
        spartire...dittatore nazista ?ma che leggi ? che guardi ? che fumi ?
  • Anonimo scrive:
    Era controllata dagli USA
    ed ha appoggiatop i golpisti finanziati da Bush.Ha fatto più che bene, anzi ci ha messo pure troppo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era controllata dagli USA
      - Scritto da:
      ed ha appoggiatop i golpisti finanziati da Bush.
      Ha fatto più che bene, anzi ci ha messo pure
      troppo.Bravo, hai studiato bene la lezione, libro e moschetto, chavista perfetto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Era controllata dagli USA
      - Scritto da:
      ed ha appoggiatop i golpisti finanziati da Bush.
      Ha fatto più che bene, anzi ci ha messo pure
      troppo.vero, la democrazia e la liberta', non contano, quando si e' comunisti, viene prima l'odio cieco per il nemico e la lotta per il potere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Era controllata dagli USA
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ed ha appoggiatop i golpisti finanziati da Bush.

        Ha fatto più che bene, anzi ci ha messo pure

        troppo.

        vero, la democrazia e la liberta', non contano,
        quando si e' comunisti, viene prima l'odio cieco
        per il nemico e la lotta per il
        potere.eh già, ma le stragi di giornalisti e i piani per bombardare al jazeera dato che non sono fatte da comunisti vanno bene ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Era controllata dagli USA
        No, viene prima l'illegalita' di quello che ha fatto la rete
    • Anonimo scrive:
      Re: Era controllata dagli USA
      e' vero gli USA stanno facendo di tutto per rovesciare il regime piu fastidioso del sudamerica e rimettere le mani sui giacimenti di petrolio e gas nazionalizzati dal presidente. E sempre piu dura per lui e per quelli come lui che nuotano contro corrente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Era controllata dagli USA
        - Scritto da:
        e' vero gli USA stanno facendo di tutto per
        rovesciare il regime piu fastidioso del
        sudamerica e rimettere le mani sui giacimenti di
        petrolio e gas nazionalizzati dal presidente. E
        sempre piu dura per lui e per quelli come lui che
        nuotano contro
        corrente.Chavez nuota solo verso la pallottola che gli farà saltare la testa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Era controllata dagli USA
          E tu ne sembri anche contento. Probabilmente da noi un Chavez non lo avremo mai, semplicemente perche' non ce lo meritiamo
          • Anonimo scrive:
            Re: Era controllata dagli USA
            - Scritto da:
            E tu ne sembri anche contento. Probabilmente da
            noi un Chavez non lo avremo mai, semplicemente
            perche' non ce lo
            meritiamoMa non se lo meritano neanche i Venezuelani, poracci.
    • Anonimo scrive:
      Re: Era controllata dagli USA
      Quello di chi ha ridato il Venezuela ai Venezuelani
      • Anonimo scrive:
        Re: Era controllata dagli USA
        - Scritto da:
        Quello di chi ha ridato il Venezuela ai
        VenezuelaniPrego ai chavisti, giache gli altri non hanno diritto di parola :(
        • Anonimo scrive:
          Re: Era controllata dagli USA
          Ce l'hanno eccome, basta che non organizzino golpe al governo (vedi le altre TV, che si sono limitate a parlarne in favore. E qui ti cade del tutto l'ipotesi della sua non democraticita'). E potrebbero anche votare qualcun altro, se non fosse che nessuno fa la fatica di organizzarsi una campagna elettorale che vista la popolarita' di Chavez sarebbe inutile.
  • Anonimo scrive:
    Ha fatto bene
    Prima di condannanare il personaggio scomodo di turno sarebbe opportuno informarsi sui fatti.Già... perché la TV in questione non si limitava a fare propaganda antigovernativa (legittimo), ma ha sostenuto un GOLPE!In qualsiasi stato democratico, se un gruppo paramilitare attenta al governo democraticamente eletto dai cittadini e una TV sostiene i terroristi, beh allora è ovvio che per questa TV/giornale/sito ci devono essere delle conseguenze gravi.Già, perché Chavéz, per chi non lo sapesse, è stato eletto dal popoplo, rieletto e rieletto ancora. E tutto questo alla faccia dei berluschini-lecchini-della-curia (categoria che conmprende anche rutelli, fassino e d'alema).E non è stato eletto mediante brogli elettorali, è stato eletto perché giustamente fa gli interessi del popolo ai danni delle multinazionali occidentali. Invece qua in italia i governi pensano solo a fare gli interesessi (es: supporto guerre, protezione brevetti) del Cespuglio malefico d'oltreoceano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha fatto bene
      Già... perché la TV in questione non si limitava
      a fare propaganda antigovernativa (legittimo), ma
      ha sostenuto un
      GOLPE!Peccato che non ci sia stato un processo democratico e giusto vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha fatto bene
        Certo che la cosa è stata risolta in modo democratico!C'è stato un referendum per ripristinare Chavéz come legittimo presidente:http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_recall_referendum_of_2004Mi spiace per te ma Chavéz è apprezzato dai suoi cittadini.(p.s. sono quello del post inziale)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha fatto bene
          - Scritto da:
          Certo che la cosa è stata risolta in modo
          democratico!

          C'è stato un referendum per ripristinare Chavéz
          come legittimo
          presidente:

          http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_recall_ref

          Mi spiace per te ma Chavéz è apprezzato dai suoi
          cittadini.

          (p.s. sono quello del post inziale)Il referendum non è un processo regolare. Se condannassero tramite referendum (leggi: a furor di popolo) sai quanti innocenti impiccati...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha fatto bene
          - Scritto da:
          Certo che la cosa è stata risolta in modo
          democratico!

          C'è stato un referendum per ripristinare Chavéz
          come legittimo
          presidente:

          http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_recall_ref

          Mi spiace per te ma Chavéz è apprezzato dai suoi
          cittadini.

          (p.s. sono quello del post inziale)Come sempre a domanda diretta non ce mai una risposta per chi non vuole ascoltareLa domanda era semplice ce una condanna da un giudice venezuelano contro RCTV per il golpe del 2002?P.S.(per chi non lo sa la risposta e no ). Ma molta gente parla solo per partito presso e non per che conosce la realtà dei fatti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Certo che la cosa è stata risolta in modo

            democratico!



            C'è stato un referendum per ripristinare Chavéz

            come legittimo

            presidente:




            http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_recall_ref



            Mi spiace per te ma Chavéz è apprezzato dai suoi

            cittadini.



            (p.s. sono quello del post inziale)


            Come sempre a domanda diretta non ce mai una
            risposta per chi non vuole
            ascoltare

            La domanda era semplice ce una condanna da un
            giudice venezuelano contro RCTV per il golpe del
            2002?



            P.S.

            (per chi non lo sa la risposta e no ). Ma
            molta gente parla solo per partito presso e non
            per che conosce la realtà dei
            fatti.estratto da : Venezuela: il caso RCTVLuis Gil,Attilio FollieroCaracas, 27/05/2007 "La dinamica del colpo di stato del 2002 é accertata pienamente; i responsabili della serrata del dicembre 2002 sono ben noti; lallora governatore delo Stato Miranda, Enrique Mendoza, oltre che essere uno dei protagonisti principali del colpo di stato é soprattutto famoso per aver diretto loccupazione e chiusura della Televisione di Stato, VTV. Immaginate il presidente della Regione Lazio alla testa di un gruppo che va ad occupare e chiudere la RAI? Ovviamente chiedo scusa al presidente della Regione Lazio per tale irriverente accostamente, ma praticamente di fatto in Venezuela, sotto gli occhi delle telecamere é succdesso proprio questo: lequivalente venezuelano del presidente della Regione Lazio, ossia Enrique Mendoza, presidente della Regione Merida, in cui ha sede VTV, equivalente alla nostra RAI, ha letteralemnte diretto loccupazione di VTV. Nessun giudice, almeno fino ad oggi, lo ha trovato colpevole di qualche reato.Sempre sotto gli occhi delle telecamere si é svolto lassedio dellAmbasciata di Cuba a Caracas; questa volta lassedio, sfociato nellisolamento materiale delledificio con il taglio delleletricitá e dellacqua era diretto, sempre sotto gli occhi delle telecamere da un tale Oscar Perez e dal sindaco di Baruta, municipio in cui ha sede lambasciata, tale Capriles Radoski, che materialemnte attravreso una scala riesce a penetrare allinterno dellambasciata e pretendere che gli venissero consegnati alcuni ministri del deposto goiverno Chavez suppostamente rifugiati allinterno della stessa amabsciata.Nessun tribunale li ha ritenuti colpevole. Nessun tribunale ha mai incriminato i militari artefici del Golpe, nessun tribunale ha mai incriminato poroprietari dei vari media e giornaisti rei confessi di aver partecipato allorganizzazione dei fatti che portarono alla deposizione momentanea del presidente della Repubblica Hugo Chavez. Il proprietario di una delle grandi televisioni private, ossia di Globovision, oltre che proprietario di banche ed altre grandi imprese venezuelane é uno dei pochi agli arresti domicialiari, incriminato come autore intellettuale dellomicidio del Giudice Andreson, il giudice che stava indagando su tutti i fatti piú neri della storia venezuelana recente e che fu fatto saltare in aria allinterno della sua auto.Laltro presunto autore intellettuale dellomicidio é la direttrice del Giornale Nuevo Pais, Patrizia Poleo, scappata poi negli Usa. Per il resto nessun colpevole. Il Tribunale Supremo di Giustizia ha dichiarato che non si é trattato di un colpo di stato ed i militari coinvolti non hanno compiuto alcuna azione delittuosa! Risulta che il vice ammiraglio Ramirez, uno dei principali militari coinvolti nel golpe é lartefice della lettura in televisione, il giorno del colpo di stato, l11 aprile 2002, di un comunicato in cui si annuncia che a Caracas cerano gia sei morti e Chavez ne era il responsabile; pertanto i militari dsisconoscevano lautoritá del presidente.Da una confessione del giornalista della CNN, Otto Neutchtel, che faceva parte di una trupe televisiva incaricata di registrare questo famoso comunicato, sappiamo che la registrazione avvenne la mattina del golpe, molte ore prima che in Caracas ci fosse il primo morto e che la registrazione avvenne nella casa di un famoso giornalista, Napoleon Bravo, coinvolto direttamente lui e la sua televisione, Venevision, la principale Tv del Venezuela in questo golpe. E uno dei famosi giornalisti reo confessi la mattina del 12 aprile.Nessuno dunque é mai finito in galera, a parte il proprietario di Globovision agli arresti domicialiari. Ad oggi in pratica sono incriminati solamente due persone, ma nessuno dei due e in carcere."
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Certo che la cosa è stata risolta in modo


            democratico!





            C'è stato un referendum per ripristinare
            Chavéz


            come legittimo


            presidente:








            http://en.wikipedia.org/wiki/Venezuelan_recall_ref





            Mi spiace per te ma Chavéz è apprezzato dai
            suoi


            cittadini.





            (p.s. sono quello del post inziale)





            Come sempre a domanda diretta non ce mai una

            risposta per chi non vuole

            ascoltare



            La domanda era semplice ce una condanna da un

            giudice venezuelano contro RCTV per il golpe del

            2002?







            P.S.



            (per chi non lo sa la risposta e no ). Ma

            molta gente parla solo per partito presso e non

            per che conosce la realtà dei

            fatti.

            estratto da : Venezuela: il caso RCTV
            Luis Gil,Attilio Folliero
            Caracas, 27/05/2007



            "La dinamica del colpo di stato del 2002 é
            accertata pienamente; i responsabili della
            serrata del dicembre 2002 sono ben noti; lallora
            governatore delo Stato Miranda, Enrique Mendoza,
            oltre che essere uno dei protagonisti principali
            del colpo di stato é soprattutto famoso per aver
            diretto loccupazione e chiusura della
            Televisione di Stato, VTV. Immaginate il
            presidente della Regione Lazio alla testa di un
            gruppo che va ad occupare e chiudere la RAI?
            Ovviamente chiedo scusa al presidente della
            Regione Lazio per tale irriverente accostamente,
            ma praticamente di fatto in Venezuela, sotto gli
            occhi delle telecamere é succdesso proprio
            questo: lequivalente venezuelano del presidente
            della Regione Lazio, ossia Enrique Mendoza,
            presidente della Regione Merida, in cui ha sede
            VTV, equivalente alla nostra RAI, ha
            letteralemnte diretto loccupazione di VTV.
            Nessun giudice, almeno fino ad oggi, lo ha
            trovato colpevole di qualche
            reato.

            Sempre sotto gli occhi delle telecamere si é
            svolto lassedio dellAmbasciata di Cuba a
            Caracas; questa volta lassedio, sfociato
            nellisolamento materiale delledificio con il
            taglio delleletricitá e dellacqua era diretto,
            sempre sotto gli occhi delle telecamere da un
            tale Oscar Perez e dal sindaco di Baruta,
            municipio in cui ha sede lambasciata, tale
            Capriles Radoski, che materialemnte attravreso
            una scala riesce a penetrare allinterno
            dellambasciata e pretendere che gli venissero
            consegnati alcuni ministri del deposto goiverno
            Chavez suppostamente rifugiati allinterno della
            stessa
            amabsciata.

            Nessun tribunale li ha ritenuti colpevole. Nessun
            tribunale ha mai incriminato i militari artefici
            del Golpe, nessun tribunale ha mai incriminato
            poroprietari dei vari media e giornaisti rei
            confessi di aver partecipato allorganizzazione
            dei fatti che portarono alla deposizione
            momentanea del presidente della Repubblica Hugo
            Chavez. Il proprietario di una delle grandi
            televisioni private, ossia di Globovision, oltre
            che proprietario di banche ed altre grandi
            imprese venezuelane é uno dei pochi agli arresti
            domicialiari, incriminato come autore
            intellettuale dellomicidio del Giudice Andreson,
            il giudice che stava indagando su tutti i fatti
            piú neri della storia venezuelana recente e che
            fu fatto saltare in aria allinterno della sua
            auto.

            Laltro presunto autore intellettuale
            dellomicidio é la direttrice del Giornale Nuevo
            Pais, Patrizia Poleo, scappata poi negli Usa. Per
            il resto nessun colpevole.


            Il Tribunale Supremo di Giustizia ha dichiarato
            che non si é trattato di un colpo di stato ed i
            militari coinvolti non hanno compiuto alcuna
            azione delittuosa! Risulta che il vice ammiraglio
            Ramirez, uno dei principali militari coinvolti
            nel golpe é lartefice della lettura in
            televisione, il giorno del colpo di stato, l11
            aprile 2002, di un comunicato in cui si annuncia
            che a Caracas cerano gia sei morti e Chavez ne
            era il responsabile; pertanto i militari
            dsisconoscevano lautoritá del
            presidente.

            Da una confessione del giornalista della CNN,
            Otto Neutchtel, che faceva parte di una trupe
            televisiva incaricata di registrare questo famoso
            comunicato, sappiamo che la registrazione avvenne
            la mattina del golpe, molte ore prima che in
            Caracas ci fosse il primo morto e che la
            registrazione avvenne nella casa di un famoso
            giornalista, Napoleon Bravo, coinvolto
            direttamente lui e la sua televisione,
            Venevision, la principale Tv del Venezuela in
            questo golpe. E uno dei famosi giornalisti reo
            confessi la mattina del 12
            aprile.

            Nessuno dunque é mai finito in galera, a parte il
            proprietario di Globovision agli arresti
            domicialiari. Ad oggi in pratica sono incriminati
            solamente due persone, ma nessuno dei due e in
            carcere.
            "

            Come detto prima non ce nessuna condanna e come uno e innocente fino prova contraria
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            non è un discorso di condanna, chavez non era obbligato a rinnovare la licenza, ed io non lo avrei fatto per una tv della destra sfruttatrice appoggiata dalla cia!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            non è un discorso di condanna, chavez non era
            obbligato a rinnovare la licenza, ed io non lo
            avrei fatto per una tv della destra sfruttatrice
            appoggiata dalla
            cia!!!!Ok tutto a posto un misura politica per zittire la opposizione :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Infatti non c'e' stata nessuna pena. C'e' stato lo spostamento di una rete sul satellite. E' anche troppo poco. Chavez si e' dimostrato praticamente buono come Lupo de Lupis
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Infatti non c'e' stata nessuna pena. C'e' stato
            lo spostamento di una rete sul satellite. E'
            anche troppo poco. Chavez si e' dimostrato
            praticamente buono come Lupo de
            LupisIn un paese pochi hanno la televisione satellitare o il cavo. E vero cosi meno gente punti di vista meno rischio di inquinamento
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Infatti non c'e' stata nessuna pena. C'e' stato

            lo spostamento di una rete sul satellite. E'

            anche troppo poco. Chavez si e' dimostrato

            praticamente buono come Lupo de

            Lupis

            In un paese pochi hanno la televisione
            satellitare o il cavo. E vero cosi meno gente
            altri punti di vista, meno rischio di
            inquinamento
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Guarda che se quella televisione non avesse organizzato il golpe del 2002 (cosa che abbiamo scritto in decine di post, ma si vede che avete la memoria selettiva) Chavez non si sarebbe mai sognato di non rinnovargli la licenza, come fa per le altre reti di opposizione presenti nel paese.Se fosse davvero il dittatore che dite l'intero organico della rete sarebbe finito con una pallottola in testa quando il popolo a gran voce ha chiesto indietro il suo presidente. Quindi finiamola con le fregnacce di voi neoliberisti reaganiani
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Guarda che se quella televisione non avesse
            organizzato il golpe del 2002 (cosa che abbiamo
            scritto in decine di post, ma si vede che avete
            la memoria selettiva) Chavez non si sarebbe mai
            sognato di non rinnovargli la licenza, come fa
            per le altre reti di opposizione presenti nel
            paese.
            Se fosse davvero il dittatore che dite l'intero
            organico della rete sarebbe finito con una
            pallottola in testa quando il popolo a gran voce
            ha chiesto indietro il suo presidente. Quindi
            finiamola con le fregnacce di voi neoliberisti
            reaganiani
            Ma dove sta la condanna da un giudice o in Venezuela e valida la giustizia sommaria. Questo solo conferma che se a lui ( onnipotente ) non le va una cosa viene eliminata e questo in qualunque paese e chiamato autoritarismo peggio ancora dittatura
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Guarda che se quella televisione non avesse
            organizzato il golpe del 2002 (cosa che abbiamo
            scritto in decine di post, ma si vede che avete
            la memoria selettiva) Chavez non si sarebbe maiVoi avete scritto in una miriade di post ma in nessuno che la sentenza contro RCTV o contra qualcuno siete voi ad aver solo risposte selettive
            sognato di non rinnovargli la licenza, come fa
            per le altre reti di opposizione presenti nel
            paese.
            Se fosse davvero il dittatore che dite l'intero
            organico della rete sarebbe finito con una
            pallottola in testa quando il popolo a gran voce
            ha chiesto indietro il suo presidente. Quindi
            finiamola con le fregnacce di voi neoliberisti
            reaganianiMolti occhi puntati, telecamere, giornalisti non allineate al regime quello si può fare più avanti quando non ci siano più voci che non siano daccordo col regime
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene

            Molti occhi puntati, telecamere, giornalisti non
            allineate al regime quello si può fare più avanti
            quando non ci siano più voci che non siano
            daccordo col
            regime


            Qui la situazione e' ancora + semplice: non e' stato fatto perche' non c'e' NESSUN regime
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:


            Molti occhi puntati, telecamere, giornalisti non

            allineate al regime quello si può fare più
            avanti

            quando non ci siano più voci che non siano

            daccordo col

            regime







            Qui la situazione e' ancora + semplice: non e'
            stato fatto perche' non c'e' NESSUN
            regimeQui e vero la non sono cosi sicuro
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha fatto bene
        Peccato che durante il golpe Chavez fu rapito e la sede del governo assediata dall'esercito pronto a entrare e far fuori tutti...Peccato che la gente, fomentata da l'emittente sia scesa in strada a farsi sparare dai golpisti..Cosa c'è da processare... mah...Svegliatevi rincoglioniti!!!Sempre a guardare la tv...E da noi allora? Se chiudessero rete4 senza un processo, sarebbe un crimine o una liberazione???Io sono sudamericano e nn credo che la soluzione per liberare questo grande continente stia nei "processi giusti e democratici" contro i ricchissimi sfruttatori filoamericani...Chavez nn sarà un santo, ma tra lui e un fantoccio della C.I.A ....
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha fatto bene
          - Scritto da:
          E da noi allora? Se chiudessero rete4 senza un
          processo, sarebbe un crimine o una
          liberazione???
          Confondi le cose: rete4 trasmette nonostante sentenze di tribunali, qui la televisione l'ha chiusa il governo. Scusa eh se è un tantinello diversa la situazione, spero te ne renderai conto che c'è un po' di differenza se a decidere è un tribunale con diversi gradi di giudizio, accusa e difesa e giudizio non influenzabile dal potere politico oppure se decide il primo capo di governo di turno senza appello...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Questo accadrebbe nel tuo pseudostatoutopico che la tua povera testolina sogna la notte?Questa è la realtà... se vogliamo cambiare le cose, non possiamo dare vie di scampo a chi ha sempre fatto di tutto per troglierci vita e libertà...Il governo nn ha ancora chiuso rete 4 perchè siamo in italia e qui si sa....la gente ragiona come te....parla di libertà, si riempie la bocca con tante belle parole e propositi...ma poi cosa fate... niente...aspettate che qualcuno arrivi per salvare il vostro paese di merda.... e intanto ve lo fate mettere in culo dal governo di turno che voi stessi avete votato...In venezuela la gente è scesa per le strade e si è fatta ammazzare pur di togliersi dai coglioni chi ha sempre sfruttato il loro paese!Ma queste sono cose che vi sembrano lontane, degne solo di un popolo del terzo mondo... Ma la verità è che siete dei buffoni, servi del potere qualunque esso sia..ignavi chiusi nella vostra ignoranza...INERTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            A parte tutti gli insulti e gli sproloqui di cui poco mi interessa, poco hai capito di quello che ho detto: se fosse per gente come me rete 4 trasmetterebbe SOLO SU SATELLITE E DT e la tv venezuelana sarebbe aperta. Se rileggi il mio intervento potresti anche arrivare a capire qual'è il principio che lega le due cose.- Scritto da:
            Questo accadrebbe nel tuo pseudostatoutopico che
            la tua povera testolina sogna la
            notte?

            Questa è la realtà... se vogliamo cambiare le
            cose, non possiamo dare vie di scampo a chi ha
            sempre fatto di tutto per troglierci vita e
            libertà...

            Il governo nn ha ancora chiuso rete 4 perchè
            siamo in italia e qui si sa....la gente ragiona
            come te....parla di libertà, si riempie la bocca
            con tante belle parole e propositi...ma poi cosa
            fate... niente...aspettate che qualcuno arrivi
            per salvare il vostro paese di merda.... e
            intanto ve lo fate mettere in culo dal governo di
            turno che voi stessi avete
            votato...

            In venezuela la gente è scesa per le strade e si
            è fatta ammazzare pur di togliersi dai coglioni
            chi ha sempre sfruttato il loro
            paese!

            Ma queste sono cose che vi sembrano lontane,
            degne solo di un popolo del terzo mondo... Ma la
            verità è che siete dei buffoni, servi del potere
            qualunque esso sia..ignavi chiusi nella vostra
            ignoranza...INERTI
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            "se fosse per gente come me rete 4 trasmetterebbe SOLO SU SATELLITE E DT e la tv venezuelana sarebbe aperta"Appunto, avevo capito benissimo...Comunque quello che ho scritto non sono solo insulti e sproloqui... Il fatto che nn ti interessino però mi sconforta. Le mie parole volevano essere un calcio nel culo... un calcio per farvelo muovere il culo, per farvi dare una mossa!Ma come al solito la reazione è quella opposta...forse avrei dovuto usare termini più gentili, ma a questo punto la pazienza l'ho persa gia da mo!Scusa se ti ho offeso, è tardi, ho appena letto di fatti che mi hanno reso una bestia feroce, alla fine nnn ti conosco, magari sei anche una brava persona, ma questo nn è sufficiente!Chavez è stato giusto, ha chiuso un'emittente troppo pericolosa per la libertà del popolo...Se il governo chiudesse domani Rai e Mediaset ci farebbe solo del bene.. magari
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Premetto che non sono quello di prima...Io mi domando sempre una cosa: ma se vi fa tanto schifo come si vive qui e amate così tanto i paradisi come Cuba e Venezuela, perchè non andate a vivere là immersi nella libertà e nello spirito populista ?- Scritto da:
            "se fosse per gente come me rete 4 trasmetterebbe
            SOLO SU SATELLITE E DT e la tv venezuelana
            sarebbe
            aperta"

            Appunto, avevo capito benissimo...

            Comunque quello che ho scritto non sono solo
            insulti e sproloqui... Il fatto che nn ti
            interessino però mi sconforta. Le mie parole
            volevano essere un calcio nel culo... un calcio
            per farvelo muovere il culo, per farvi dare una
            mossa!
            Ma come al solito la reazione è quella
            opposta...forse avrei dovuto usare termini più
            gentili, ma a questo punto la pazienza l'ho persa
            gia da
            mo!

            Scusa se ti ho offeso, è tardi, ho appena letto
            di fatti che mi hanno reso una bestia feroce,
            alla fine nnn ti conosco, magari sei anche una
            brava persona, ma questo nn è
            sufficiente!

            Chavez è stato giusto, ha chiuso un'emittente
            troppo pericolosa per la libertà del popolo...Se
            il governo chiudesse domani Rai e Mediaset ci
            farebbe solo del bene..
            magari
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Ho pensato molto ad andarmene e ritornare in sudamerica, magari proprio in venezuela, ma l'italia è un posto meraviglioso, troppo bello per nn fare niente per renderlo migliore... E poi nn dico che Chavez sia un salvatore, ma io sono colombiano, nn so se avete idea di come si stia la... Quello che si rischia camminando per le strade di Kali, o cosa accade nella jungla dove lavorano i cocaleros, o come l'esercito combatta i narcotrafficanti... Lo so che la democrazia sarebbe la cosa più bella del mondo, ma tra uno come chavez e i cartelli della droga nn ho dubbi su chi scegliere.
          • Santos-Dumont scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Ho pensato molto ad andarmene e ritornare in
            sudamerica, magari proprio in venezuela, ma
            l'italia è un posto meraviglioso, troppo bello
            per nn fare niente per renderlo migliore... E poi
            nn dico che Chavez sia un salvatore, ma io sono
            colombiano, nn so se avete idea di come si stia
            la... Quello che si rischia camminando per le
            strade di Kali, o cosa accade nella jungla dove
            lavorano i cocaleros, o come l'esercito combatta
            i narcotrafficanti... Lo so che la democrazia
            sarebbe la cosa più bella del mondo, ma tra uno
            come chavez e i cartelli della droga nn ho dubbi
            su chi
            scegliere.Visto che sei colombiano, sceglierei le FARC! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Ho pensato molto ad andarmene e ritornare in
            sudamerica, magari proprio in venezuela, ma
            l'italia è un posto meraviglioso, troppo bello
            per nn fare niente per renderlo migliore... E poi
            nn dico che Chavez sia un salvatore, ma io sono
            colombiano, nn so se avete idea di come si stia
            la... Quello che si rischia camminando per le
            strade di Kali, o cosa accade nella jungla dove
            lavorano i cocaleros, o come l'esercito combatta
            i narcotrafficanti... Lo so che la democrazia
            sarebbe la cosa più bella del mondo, ma tra uno
            come chavez e i cartelli della droga nn ho dubbi
            su chi
            scegliere.Peccato che Venezuela stai diventando il nuovo centro per lo smistamento della droga a livello internazionale, cosi la scelta non ci sono dubbi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            mi dai la fonte della tua notizia?grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Ho pensato molto ad andarmene e ritornare in

            sudamerica, magari proprio in venezuela, ma

            l'italia è un posto meraviglioso, troppo bello

            per nn fare niente per renderlo migliore... E
            poi

            nn dico che Chavez sia un salvatore, ma io sono

            colombiano, nn so se avete idea di come si stia

            la... Quello che si rischia camminando per le

            strade di Kali, o cosa accade nella jungla dove

            lavorano i cocaleros, o come l'esercito combatta

            i narcotrafficanti... Lo so che la democrazia

            sarebbe la cosa più bella del mondo, ma tra uno

            come chavez e i cartelli della droga nn ho dubbi

            su chi

            scegliere.

            Peccato che Venezuela stai diventando il nuovo
            centro per lo smistamento della droga a livello
            internazionale, cosi la scelta non ci sono
            dubbi.Usa un po' google perche se te la do io dirai che sono un membro della opposizione della cia pagato dal capitalismo ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            perchè voglio cambiare questa italietta ipocrita cosi' come lo vuole beppegrillo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene

            perchè voglio cambiare questa italietta ipocrita
            cosi' come lo vuole
            beppegrillo!!!ovvero il Dio sceso in Terra a sua immagine e somiglianza, giusto??
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            no!, uno che a differenza del mio collega che dice:"li ho eletti, tocca a loro governare", cerca di parlare di argomenti che riguardano tuttiè una questione di scelta, tu da che parte stai?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene

            Chavez è stato giusto, ha chiuso un'emittente
            troppo pericolosa per la libertà del popolo...Se
            il governo chiudesse domani Rai e Mediaset ci
            farebbe solo del bene..
            magari??? che centrano adesso Rai e Mediaset??? xchè non chiudiamo La7? VGA? La8, La9? Ottimo, bel modo di pensare, complimentiPS: quando te ne vuoi tornare in America Latina ci fai un favore, non si sputa nel piatto dove si mangia.... bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            si puo' sputare nel piatto dove si mangia se il piatto fà schifo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Se il piatto ti fa tanto schifo puoi alzarti ed andartene dal ristorante.... non sentiremo la tua mancanza
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            invece io preferisco prendere a calci nel culo quello che inzozzano il piatto!!!!sono loro che devono andarsene ed anche di corsa!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Se te ne intendi così tanto, potresti aprirne uno tuo di ristorante e vedere quanti vengono a mangiare nei tuoi di piatti...... democraticamente :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            e cosa dovrei fare???? finta di nulla? pensare solo a me??? aspettare la provvidenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            la tv in venezuela doveva chiudere, perchè gestita da coloro che hanno sempre SFRUTTATO il popolo venezuelano
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Questo accadrebbe nel tuo pseudostatoutopico che
            la tua povera testolina sogna la
            notte?

            Questa è la realtà... se vogliamo cambiare le
            cose, non possiamo dare vie di scampo a chi ha
            sempre fatto di tutto per troglierci vita e
            libertà...
            Se non capisci la necessita della democrazia, non la meriti e non farò assolutamente nulla per convincerti, tienti il tuo dittatore buono, giusto e perfetto. L'uomo della Provvidenza s'è reincarnato in Venezuela, allelujah!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Chavez E' democratico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            chavez non aveva l'obbligo di rinnovare le licenze, mentre in italia il governo ha l'obbligo di chiudere rete4 e non lo fà!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene

            italia il governo ha l'obbligo
            di chiudere rete4 e non lo
            fà!!!!R4 è del Berlusca e non credo che ci sia lui ora a Palazzo Chigi....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            a maggior ragione prodi dovrebbe mandare la polizia a chiudere rete4!!!next time mettiamo come presidente uno di rifondazione e vedi che la chiude
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            a maggior ragione prodi dovrebbe mandare la
            polizia a chiudere
            rete4!!!
            next time mettiamo come presidente uno di
            rifondazione e vedi che la
            chiudeilluso !andrebbe da vespa tutte le sere e inciucerebbe come il suo predecessore
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            ok facciamo la prova, tanto io voto sempre a sinistra-sinistra
      • Anonimo scrive:
        Re: Ha fatto bene
        Non mi pare che per far sparire Santoro, Biagi, Luttazzi, Guzzanti si sia prodotta della documentazione oggettiva.Quindi tu sei un (troll2)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ha fatto bene
          - Scritto da:
          Non mi pare che per far sparire Santoro, Biagi,
          Luttazzi, Guzzanti si sia prodotta della
          documentazione
          oggettiva.

          Quindi tu sei un (troll2)Tu quindi vuoi paragonare la vicenda, seppur notevole, di quattro persone con quella di un'intera emittente?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Se berlusconi come Chavez avesse avuto da solo dalla sua parte il 70% della popolazione avrebbe chiuso raitre e spostato il grande fratello su raiuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Se berlusconi come Chavez avesse avuto da solo
            dalla sua parte il 70% della popolazione avrebbe
            chiuso raitre e spostato il grande fratello su
            raiuno.Come vedi è un fatto negativo che il capo di un governo possa fare queste cose, e più potere hai più porcherie puoi fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Se berlusconi come Chavez avesse avuto da solo
            dalla sua parte il 70% della popolazione avrebbe
            chiuso raitre e spostato il grande fratello su
            raiuno.Quindi sono uguali, Berlusconi ha solo avuto sfortuna, sennò si potrebbe comportare come Chavez e avrebbe ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Se berlusconi come Chavez avesse avuto da solo

            dalla sua parte il 70% della popolazione avrebbe

            chiuso raitre e spostato il grande fratello su

            raiuno.

            Quindi sono uguali, Berlusconi ha solo avuto
            sfortuna, sennò si potrebbe comportare come
            Chavez e avrebbe
            ragione.no vuol dire che ha usato il potere per ristabilire un equilibrio e non per accrescere il suo vantaggio, ci arrivi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Se berlusconi come Chavez avesse avuto da solo


            dalla sua parte il 70% della popolazione
            avrebbe


            chiuso raitre e spostato il grande fratello su


            raiuno.



            Quindi sono uguali, Berlusconi ha solo avuto

            sfortuna, sennò si potrebbe comportare come

            Chavez e avrebbe

            ragione.

            no vuol dire che ha usato il potere per
            ristabilire un equilibrio e non per accrescere il
            suo vantaggio, ci arrivi
            ?Esattamente come Chavez, sei tu che non ci vuoi arrivare. Sono uguali identici spiccicati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            Se le quattro persone non hanno mai commesso reati e la rete in questione ha organizzato un colpo di stato, beh allora in quel caso voglio mettere
          • Anonimo scrive:
            Re: Ha fatto bene
            - Scritto da:
            Se le quattro persone non hanno mai commesso
            reati e la rete in questione ha organizzato un
            colpo di stato, beh allora in quel caso voglio
            mettereAridaje co' 'sta bufala!Chavez è stato un golpista, col tuo ragionamento non dovrebbe essere presidente, né avere le TV.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha fatto bene
      - Scritto da:
      Prima di condannanare il personaggio scomodo di
      turno sarebbe opportuno informarsi sui
      fatti.

      Già... perché la TV in questione non si limitava
      a fare propaganda antigovernativa (legittimo), ma
      ha sostenuto un
      GOLPE!

      In qualsiasi stato democratico, se un gruppo
      paramilitare attenta al governo democraticamente
      eletto dai cittadini e una TV sostiene i
      terroristi, beh allora è ovvio che per questa
      TV/giornale/sito ci devono essere delle
      conseguenze
      gravi.

      Già, perché Chavéz, per chi non lo sapesse, è
      stato eletto dal popoplo, rieletto e rieletto
      ancora. E tutto questo alla faccia dei
      berluschini-lecchini-della-curia (categoria che
      conmprende anche rutelli, fassino e
      d'alema).
      E non è stato eletto mediante brogli elettorali,
      è stato eletto perché giustamente fa gli
      interessi del popolo ai danni delle
      multinazionali occidentali.

      Invece qua in italia i governi pensano solo a
      fare gli interesessi (es: supporto guerre,
      protezione brevetti) del Cespuglio malefico
      d'oltreoceano.
      commento da castrista: doveva fucilarli!!!alla faccia dei benpensanti
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha fatto bene
      Anche Saddam Hussein aveva indetto delle elezioni che aveva vinto. E pure Mussolini e Hitler avevano vinto le elezioni.
  • Anonimo scrive:
    I comunisti sono sempre comunisti
    oggi nel forum politica chavez veniva difeso parlando di "riequilibrio dei poteri". Da comunisti, ovviamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sono sempre comunisti
      dicevano anche che mangia i bambini?
      • Anonimo scrive:
        Re: I comunisti sono sempre comunisti
        - Scritto da:
        dicevano anche che mangia i bambini?no solo che e' il solito tiranno comunista, democratico solo a parole e ipocrita fin nelle sue ossa marce.
        • Anonimo scrive:
          Re: I comunisti sono sempre comunisti
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          dicevano anche che mangia i bambini?

          no solo che e' il solito tiranno comunista,
          democratico solo a parole e ipocrita fin nelle
          sue ossa
          marce.mentre invece i democratici leader occidentali esportano democrazia e libertà, per non parlare del benessere e sono onesti e corretti all'eccesso
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            dicevano anche che mangia i bambini?



            no solo che e' il solito tiranno comunista,

            democratico solo a parole e ipocrita fin nelle

            sue ossa

            marce.

            mentre invece i democratici leader occidentali
            esportano democrazia e libertà, per non parlare
            del benessere e sono onesti e corretti
            all'eccessocerto perchè a cuba, i cubani stanno benissimo, e scappano in america perchè vogliono stare peggio... in venezuela si sta d'incanto, il paradiso dove tutti vorrebbero stare... ma per favore..
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            Se in venezuela si sta male forse e' colpa di decenni di imperialismo e guida occulta di politica ed economia impostovi dagli USA, non credi? e ridando il Venezuela ai Venezuelani le cose non possono che migliorare per la popolazione, non credi anche questo?Ah, e per rispondere a chi ha scritto un paio di post fa:Chavez NON e' un tiranno e NON e' democratico solo a parole, in quanto eletto + volte democraticamenteChavez NON e' comunista, io di abolizione della proprieta' privata in venezuela non ne ho sentito parlare, tu si? per le ossa marce non so, hai sentito il suo dottore?
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            ah chiaro..la colpa è sempre degli altri!! Il classico motto comunista!
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti

            proprieta' privata in venezuela non ne ho sentito
            parlare, tu si?
            Si con la confisca dei mezzi per la trasmissioni di RCTV (antenne microonde ripetitori ....) se questo non e eliminare la proprietà privata.
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            Non ha confiscato niente, ricordiamo a voi con la memoria selettiva che le apparecchiature per trasmettere le hanno, infatti possono trasmettere su satellite e cavo. Ha solo ritirato la licenza sulle frequenze terrestri di GOLPISTI colpevoli per loro ammissione di ALTO TRADIMENTO. e lui gli ha solo ritirato la licenza ASPETTANDO CHE SCADESSE. per favore, rileggete questi concetti migliaglia di volte? cosi' magari bypassano il vostro selettore di ricordi neoliberista
          • CHKDSK scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            A chi cantava le lodi a questo Chavez... si è dimostrato SOLO un dittatore autoritario (anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sono sempre comunisti
      Ricorda bene, la libertà per loro si rifà sempre a questa definizione:"Sei libero di esistere e fare finchè sarai in linea con il mio pensiero di libertà"
      • Sandino scrive:
        Re: I comunisti sono sempre comunisti
        - Scritto da:
        Ricorda bene, la libertà per loro si rifà sempre
        a questa
        definizione:

        "Sei libero di esistere e fare finchè sarai in
        linea con il mio pensiero di
        libertà"
        se in venezuela ci fosse una magistratura seria meta di quel network sarebbe in galera per aver preso parte al golpe di Carmona nel 2003
        • Anonimo scrive:
          Re: I comunisti sono sempre comunisti
          - Scritto da: Sandino

          - Scritto da:

          Ricorda bene, la libertà per loro si rifà sempre

          a questa

          definizione:



          "Sei libero di esistere e fare finchè sarai in

          linea con il mio pensiero di

          libertà"


          se in venezuela ci fosse una magistratura seria
          meta di quel network sarebbe in galera per aver
          preso parte al golpe di Carmona nel
          2003Ah, ho capito: prossimo passo sarà il controllo politico della magistratura. Grazie sandino per questa anteprima.
          • Anonimo scrive:
            Re: I comunisti sono sempre comunisti
            lascia stare Sandino... questi non ci arrivano!
        • Anonimo scrive:
          Re: I comunisti sono sempre comunisti
          - Scritto da: Sandino
          se in venezuela ci fosse una magistratura seria
          meta di quel network sarebbe in galera per aver
          preso parte al golpe di Carmona nel
          2003Allora stiamo bene se neanche la magistratura e seria in Venezuela :$ cosa si può aspettare
        • Anonimo scrive:
          Re: I comunisti sono sempre comunisti
          - Scritto da: Sandino

          - Scritto da:

          Ricorda bene, la libertà per loro si rifà sempre

          a questa

          definizione:



          "Sei libero di esistere e fare finchè sarai in

          linea con il mio pensiero di

          libertà"


          se in venezuela ci fosse una magistratura seria
          meta di quel network sarebbe in galera per aver
          preso parte al golpe di Carmona nel
          2003Se in Venezuela ci fosse una magistratura seria Ugo Chavez sarebbe in galera per aver preso parte al golpe del 1992 ...
      • d scrive:
        Re: I comunisti sono sempre comunisti
        - Scritto da:
        Ricorda bene, la libertà per loro si rifà sempre
        a questa
        definizione:

        "Sei libero di esistere e fare finchè sarai in
        linea con il mio pensiero di
        libertà"Veramente questo mi pare proprio il pensiero che spinge le potenze occidentali a fare guerre contro chi non la pensa come loro "per esportare la democrazia"...
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sono sempre comunisti
      - Scritto da:
      oggi nel forum politica chavez veniva difeso
      parlando di "riequilibrio dei poteri". Da
      comunisti,
      ovviamente.Questo perché i comunisti sono cretini. Altrimenti non sarebbero comunisti.
  • Anonimo scrive:
    grande chavez!
    quella tv capitalista controllata dagli States era alquanto ridicola!
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      Don't feed the troll...
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      - Scritto da:
      quella tv capitalista controllata dagli States
      era alquanto
      ridicola!Giusto utilizzare la repressione contro l'opposizione perchè controllata da nemici esterni. Il 99.9% delle dittature si comporta, o si è comportata, esattamente allo stesso modo. Anzi, potrei fare cifra tonda...
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      - Scritto da:
      quella tv capitalista controllata dagli States
      era alquanto
      ridicola!Una TV demomassoplutogiudaica, oserei dire.
      • Anonimo scrive:
        Re: grande chavez!
        No, semplicemente venduta agli USA. Che non sarebbe neanche un male in uno stato democratico come e' il venezuela, se non fosse che ha organizzato e propagandato un colpo di stato.
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      - Scritto da:
      quella tv capitalista controllata dagli States
      era alquanto
      ridicola!Ridicola o no, Chavez ci mostra cosi' finalmente che e' un dittatore.
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      - Scritto da:
      quella tv capitalista controllata dagli States
      era alquanto
      ridicola!Non ce peggiore cieco da quello che non vuole vedere. Nel manuale del allievo dittatore sta scritta la seguente regola:- dai sempre la colpa ad altri dei tuoi errori e cerca di distogliere l'attenzione dal problema reale cosi il popolo non gli vedrà.Questo è un chiaro esempio nel quale per giustificare la chiusura di una voce contraria se da la colpa al capitalismo e/o altre nazioni
      • Anonimo scrive:
        Re: grande chavez!
        Pieno di gente unta dalla verita' assoluta in Italia eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: grande chavez!
          - Scritto da:
          Pieno di gente unta dalla verita' assoluta in
          Italia
          eh?Sono venezolano e col cuore pieno di tristezza per quello che sta succedendo in Venezuela un paese bellissimo con gente bellissima ma che sta prendendo la strada della dittatura
    • Anonimo scrive:
      Re: grande chavez!
      - Scritto da:
      quella tv capitalista controllata dagli States
      era alquanto
      ridicola!Si, si.... Qui di ridicolo ci sei solo tu.
  • C. M. Burns scrive:
    Eccellente...
    Una nuova televisione da comprare per un tozzo di pane ed espandere il mio impero!Spero che questo serva da lezione a tutti quegli stolti umani che si riempiono la bocca di inutili princìpi democratici...Smithers, porta qui la telecamera! Si gioca al grande fratello...
Chiudi i commenti