Perché la musica sia dei musicisti

Una coalizione di artisti britannici plaude alla decisione del governo di opporsi all'estensione della durata del diritto d'autore. Chiede che i musicisti possano fare ciò che vogliono della proprie opere, per tempi più lunghi

Roma – Estendere la durata del diritto d’autore a presidio dei brani musicali, mungere la musica per un numero maggiore di anni. Ma i guadagni e il diritto di decidere il destino delle opere dovrebbe tornare nelle mani degli artisti. Questa la richiesta che la Featured Artists’ Coalition ha avanzato nel momento in cui le autorità europee hanno respinto la proposta con cui si vorrebbe garantire agli attori dell’industria della musica 95 anni di diritti sulle performance.

La proposta del Commissario europeo Charlie McCreevy è nell’aria da mesi: per assicurare agli interpreti una serena vecchiaia, per consentire loro di rimpolpare le pensioni spremendo più a lungo le proprie opere, McCreevy vorrebbe portare da 50 a 95 anni la durata dei diritti sulle performance. Si tratterebbe di una questione di ordine morale, capace di sbaragliare le analisi di esperti in materia che prospettano l’inaridirsi dei guadagni per l’industria e l’esaurirsi della creatività alimentata dalle opere in pubblico dominio, una questione capace di prevalere sulle richieste di consumatori che chiedono un equilibrio più equo tra le istanze dei colossi dell’intrattenimento e quelli delle folle di pubblico pagante.

Il Parlamento Europeo si era lasciato convincere , al testo della proposta era stato apposto il sigillo. I 95 anni che seguono alla fissazione delle performance musicali avrebbero potuto rappresentare una fonte di rendita per gli anziani musicisti e per i loro eredi. Ma il COREPER, il Comitato dei Rappresentanti Permanenti degli Stati Membri, si è opposto : sono undici gli stati che si sono schierati contro la proposta, fra questi anche l’Italia. Anche i rappresentanti del Regno Unito hanno votato contro : le istituzioni britanniche non hanno mai fatto segreto di propendere per un’estensione dei diritti di 20 anni, che possa retribuire interpreti e eredi per 70 anni dall’incisione.

La motivazione dell’opposizione del Regno Unito risiede nella mancata proporzionalità delle condizioni tracciate dalle istituzioni europee: si chiedono più garanzie per gli artisti , si chiede che i denari non rimpinguino le sole casse delle etichette. Sono numerosi coloro che hanno tentato di raffigurare lo scenario che si verrebbe a creare con l’adozione della proposta così come tracciata dall’Europa: se McCreevy aveva prospettato per i performer 95 anni di gruzzoletti annuali che oscillerebbero tra i 150 e i 2000 euro, Open Rights Group aveva calcolato invece che agli artisti rimarrebbero le briciole , l’1 per cento di quanto potrebbero incassare le etichette, guadagni tra i 26,79 euro e i 50 centesimi l’anno. Le autorità dell’Isola non negano di voler tutelare gli interessi dei mostri sacri, ma vorrebbero altresì assicurare agli anziani performer la possibilità di riappropriarsi dei diritti sulle esibizioni che l’industria non sfrutta.

È insorta l’industria della musica, hanno rumoreggiato i discografici: il governo avrebbe disatteso le loro aspettative. Ma non tutti gli attori della musica britannica puntano il dito contro la posizione delle autorità: la Featured Artists’Coalition, un manipolo di musicisti fra cui militano Radiohead e Iron Maiden, Wet Wet Wet e David Gilmour, ha spalleggiato il governo. L’estensione del copyright s’ha da fare, chiedono, ma a favore degli artisti .

La FAC, che da mesi si batte perché gli artisti possano decidere delle sorti della propria musica, invoca l’estensione del diritto d’autore: dopo i 50 anni in cui a trarre beneficio sono soprattutto le major, nel successivo periodo di tutela a godere dei diritti dovrebbero essere i soli artisti . “Possedere i diritti permetterebbe agli artisti di negoziare nuovi accordi con le case discografiche e con gli altri utilizzatori di musica – spiegano – accordi basati sui costi reali della distribuzione digitale”.

Se l’industria della musica tradizionale è arroccata su modelli di business stantii, incapaci di far fruttare al meglio le potenzialità di contenuti immateriali che possono essere fatti fluire in rivoli distributivi dalle infinite combinazioni retributive, gli artisti chiedono, una volta trascorsi 50 anni dall’incisione, di poter infondere la propria creatività anche nella ricerca di schemi retributivi che i colossi della musica esitano a sperimentare. “Avremmo anche la possibilità di decidere quando la nostra musica potrà essere fruita gratuitamente – prospettano – e quando ci aspettiamo una remunerazione”.

L’Europa ha solo rimandato la propria decisione in merito all’estensione del diritto d’autore sulle performance. Si tornerà a negoziare, si tornerà a dibattere. Mentre i cittadini della rete continuano a mobilitarsi per chiedere che il diritto d’autore rappresenti uno stimolo e non un ostacolo per la creatività.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pulster scrive:
    info@pulster.de
    Openmoko Shop online - www.pulster.eu - we have stocks and ship to Italy, Chris
  • Giggetto scrive:
    Ma complimentoni!
    Soffocano in culla l'unico prodotto che avrebbe potuto tenerli a galla.. vabbe', il vantaggio di questo diluvio e' che fa fuori questa miriade di produttori di fuffaware.. i piu' forti e/o i migliori restano in piedi e via, si riparte.
    • Conformista informatico scrive:
      Re: Ma complimentoni!
      :Dalludi all iPhone quando dici i piu forti?
      • Giggetto scrive:
        Re: Ma complimentoni!
        - Scritto da: Conformista informatico
        :D

        alludi all iPhone quando dici i piu forti?Anche.. ma per ora.Nel panorama attuale non so quanto possa reggere la strategia di marketing di spremere l'utente con prezzi esosi.
        • non vi si puo sentire scrive:
          Re: Ma complimentoni!
          Un forum di insigni economisti questo qui...
          • LaNberto scrive:
            Re: Ma complimentoni!
            - Scritto da: non vi si puo sentire
            Un forum di insigni economisti questo qui...non solo, anche psicologi delle masse
          • Giggetto scrive:
            Re: Ma complimentoni!
            Considerando i risultati visti a giro direi che fare l'economista, lo psicologo, il metereologo o l'astrologo e' la stessa cosa, potrei farli perfino io :-D
          • Teribbbile scrive:
            Re: Ma complimentoni!
            Visti i tuoi post, direi che non sei ancora pronto.- Scritto da: Giggetto
            Considerando i risultati visti a giro direi che
            fare l'economista, lo psicologo, il metereologo o
            l'astrologo e' la stessa cosa, potrei farli
            perfino io
            :-D
        • Teribbbile scrive:
          Re: Ma complimentoni!
          - Scritto da: Giggetto
          - Scritto da: Conformista informatico

          :D



          alludi all iPhone quando dici i piu forti?
          Anche.. ma per ora.
          Nel panorama attuale non so quanto possa reggere
          la strategia di marketing di spremere l'utente
          con prezzi
          esosi.Dato che è anni che va avanti così questo segmento di mercato, puoi dirci cosa hai visto nella sfera di cristallo?
          • Giggetto scrive:
            Re: Ma complimentoni!
            Ultimamente non serve la sfera di cristallo, basta dare un'occhiata ai telegiornali.Ripeto, sono previsioni facili.. potrei farle perfino io.. perfino tu!
  • Retrogames scrive:
    Dove sono ?
    Tutti quelli che, quando è uscito l'iPhone dicevano:"ha, ma ora esce l'OpenMoko e lo farà fuori"20.000 applicazioni per iPhone, e continuano ad aumentare...
    • freax scrive:
      Re: Dove sono ?
      - Scritto da: Retrogames
      Tutti quelli che, quando è uscito l'iPhone
      dicevano:

      "ha, ma ora esce l'OpenMoko e lo farà fuori"





      20.000 applicazioni per iPhone, e continuano ad
      aumentare...certo se ci sono i deficienti che comprano applicazioni per XXXXXXXXXXre andrà sempre tutto bene
      • Fustigatore dei macachi glassoni scrive:
        Re: Dove sono ?
        - Scritto da: freax
        - Scritto da: Retrogames

        Tutti quelli che, quando è uscito l'iPhone

        dicevano:



        "ha, ma ora esce l'OpenMoko e lo farà fuori"











        20.000 applicazioni per iPhone, e continuano ad

        aumentare...
        certo se ci sono i deficienti che comprano
        applicazioni per XXXXXXXXXXre andrà sempre tutto
        beneE' lo stile Apple, baby! (idea) (ghost) :D ^^^(Mancando lo smiley del pirito, ho messo quello dello spirito, la "s" toglietevela da voi! :-P )
      • LuNa scrive:
        Re: Dove sono ?
        giàààààe non soloè pure nella top 100 delle più vendute(non so se ci sia ancora ma il fatto che ci sia stata la dice lunga sul target reale del prodotto)
        • Fustigatore dei macachi glassoni scrive:
          Re: Dove sono ?
          - Scritto da: LuNa
          giààààà
          e non solo
          è pure nella top 100 delle più vendute
          (non so se ci sia ancora ma il fatto che ci sia
          stata la dice lunga sul target reale del
          prodotto)E' quello che i parvenu rifiutano di ammettere: un vero signore lo rimane anche se è in bolletta, un cafone arricchito tale rimane, può fare lo sborone quanto vuole, ma in genere non fa che peggiorare la situazione. L'unico modo per elevarsi è con la cultura, non con l'iPhone e il Cayenne.
        • LaNberto scrive:
          Re: Dove sono ?
          - Scritto da: LuNa
          giààààà
          e non solo
          è pure nella top 100 delle più vendute
          (non so se ci sia ancora ma il fatto che ci sia
          stata la dice lunga sul target reale del
          prodotto)e il resto della classifica? che cosa dice?
    • del viero scrive:
      Re: Dove sono ?
      ormai qualsiasi cosa che inizia per i- e' talmentetrendy che vende!Se apple facesse un icoso che non fa niente di nientelo venderebbe comunque!Cmq iphone e' un bel prodotto , non voglio dire chesia pessimo, molto meno i lettori ipod che sono comegli altri ma fanno molto figo e costano un botto.
      • jonbonjovi scrive:
        Re: Dove sono ?
        - Scritto da: del viero non voglio dire
        che
        sia pessimo, molto meno i lettori ipod che sono
        come
        gli altri ma fanno molto figo e costano un botto.e non ha la radio!! è sempre stata una cosa che nn ho mai digerito dell'ipod! se voglio ascoltarmi la radiocronaca delle partite, non posso!! ma vi sembra una cosa inelligente?? bah...il mercato è proprio stupido a volte...
        • LaNberto scrive:
          Re: Dove sono ?
          - Scritto da: jonbonjovi
          - Scritto da: del viero
          non voglio dire

          che

          sia pessimo, molto meno i lettori ipod che sono

          come

          gli altri ma fanno molto figo e costano un
          botto.

          e non ha la radio!! è sempre stata una cosa che
          nn ho mai digerito dell'ipod! se voglio
          ascoltarmi la radiocronaca delle partite, non
          posso!! ma vi sembra una cosa inelligente??
          bah...il mercato è proprio stupido a
          volte...non solo, tu sei l'unico intelligente che l'ha capito
  • CSOE scrive:
    Licenziati e Open Source
    Due parole che si accostano spesso ultimamente.
    • pabloski scrive:
      Re: Licenziati e Open Source
      mmm ma GM e Chrysler sono opensource quindi? ah anche MS lo è...buono a sapersi :D
    • krane scrive:
      Re: Licenziati e Open Source
      - Scritto da: CSOE
      Due parole che si accostano spesso ultimamente.Forse trollando qua e la' non ti sei accorto che c'e' crisi e licenziati e' una parola che sia accosta spesso a qualunque altra.Ti ricordo che ad esempio Microsoft ha licenzia 15000 dipendenti nel gennaio 2009.
      • Azione Sarda scrive:
        Re: Licenziati e Open Source
        - Scritto da: krane
        Ti ricordo che ad esempio Microsoft ha licenzia
        15000 dipendenti nel gennaio 2009.Forse hai messo uno zero di troppo...
        • krane scrive:
          Re: Licenziati e Open Source
          - Scritto da: Azione Sarda
          - Scritto da: krane


          Ti ricordo che ad esempio Microsoft ha licenzia

          15000 dipendenti nel gennaio 2009.

          Forse hai messo uno zero di troppo...No, e' la somma :http://notebookitalia.it/microsoft-licenzia-15000-dipendenti-4272.htmlhttp://www.haisentito.it/articolo/crisi-economica-microsoft-licenzia-15mila-persone/13223/Calcola :Microsoft licenzia gli sviluppatori di Flight Simulatorhttp://notizielibere.myblog.it/archive/2009/01/06/microsoft-licenzia-chiudono-i-negozi-usa-crollano-le-case-in.htmlpoi 1400 qui : http://giochi.ogginotizie.com/2009/02/23/il-danno-e-la-beffa-microsoft-licenzia-1400-dipendenti-e-poi-chiede-la-restituzione-della-liquidazione/Pi questi altri :Microsoft licenzia anche i manager della divisione Windows Livehttp://www.pctuner.net/news/10515/Microsoft-licenzia-anche-i-manager-della-divisione-Windows-Live/
          • Tano scrive:
            Re: Licenziati e Open Source
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Azione Sarda

            - Scritto da: krane




            Ti ricordo che ad esempio Microsoft ha
            licenzia


            15000 dipendenti nel gennaio 2009.



            Forse hai messo uno zero di troppo...

            No, e' la somma :
            http://notebookitalia.it/microsoft-licenzia-15000-

            http://www.haisentito.it/articolo/crisi-economica-

            Calcola :
            Microsoft licenzia gli sviluppatori di Flight
            Simulator

            http://notizielibere.myblog.it/archive/2009/01/06/

            poi 1400 qui :
            http://giochi.ogginotizie.com/2009/02/23/il-danno-

            Pi questi altri :
            Microsoft licenzia anche i manager della
            divisione Windows
            Live
            http://www.pctuner.net/news/10515/Microsoft-licenzTenendo poi conto della malattia di Ballmer...presto ci sarà da ridere!!!Chissà chi porterà la sua bara: King Kong, Cita, Bongo e la donna scimmia?P.s.Per chi non lo sapesse ancora, Steve Ballmer è afflitto da un grave tumore al pancreas.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Licenziati e Open Source

            Per chi non lo sapesse ancora, Steve Ballmer è
            afflitto da un grave tumore al
            pancreas.E' Steve Jobs quello che ha il tumore al pancreas.
  • MAH scrive:
    Era ovvio
    per tutti tranne per i linari.
    • Mr_Pan scrive:
      Re: Era ovvio
      smash the troll!
    • fabiov scrive:
      Re: Era ovvio
      Strano, eppure nokia ha dopo aver acquisito symbian lo ha rilasciato come open source, ha anche acquistato la trolltech con le sue QT.Non mi sembra che nokia sia messa tanto male, o che siano esattamente dei ca...ni.E comunque guardate che senza saperlo si utilizzano molti più dispositivi linux embedded di quanto si possa pensare.Non è problema un open/closed, semplicemente la ditta che c'era alla spalle non è riuscita ad entrare in un settore certamente non facile come quello della telefonia mobile.
      • MAH scrive:
        Re: Era ovvio
        Ma infatti il problema di base del "telefoninux"era l'aspetto hardware, più che l'aspetto software.Magari l'aspetto software era ugualmente scadente,ma anche se il software fosse stato buonoil fallimento era inevitabile.Il problema dei linari è che dicono "è fantastica è meravigliosa è bellissima sarà un sucXXXXX incredibile" di qualsiasi cosa basata su linux,anche quando l'hardware del telefoninux è sempre stato due generazioni indietro.
        • ciko scrive:
          Re: Era ovvio
          bello che per fare le tue trollate segui attentamente pollycoke...
        • krane scrive:
          Re: Era ovvio
          - Scritto da: MAH
          Ma infatti il problema di base del "telefoninux"
          era l'aspetto hardware, più che l'aspetto
          software.
          Magari l'aspetto software era ugualmente scadente,
          ma anche se il software fosse stato buono
          il fallimento era inevitabile.
          Il problema dei linari è che dicono "è fantastica
          è meravigliosa è bellissima sarà un sucXXXXX
          incredibile" di qualsiasi cosa basata su linux,Strano, linux e' su un sacco di modem router e non ho letto qui nessun linaro mostrare entusiasmo per questo, mi puoi linkare qualche post ?
          • MAH scrive:
            Re: Era ovvio
            basta che vai da un linaro e gli domandi"secondo te fanno bene a usare linux nei modem router?"e lui ti risponderà"è la scelta migliore!"Complimenti per la logica ;)Avresti invece dovuto invece elencarmiuna serie di prodotti basati su Linuxcriticati aspramente dai linari.
          • krane scrive:
            Re: Era ovvio
            - Scritto da: MAH
            basta che vai da un linaro e gli domandi
            "secondo te fanno bene a usare linux nei modem
            router?" e lui ti risponderà "è la scelta migliore!"
            Complimenti per la logica ;)La logica e' tutta tua, l'hai scritto tu, mi mostri dove qualche linaro l'ha scritto ?
            Avresti invece dovuto invece elencarmi
            una serie di prodotti basati su Linux
            criticati aspramente dai linari.Guarda che sei tu che fai le affermazioni e poi metti le cose in bocca agli altri.
          • pabloski scrive:
            Re: Era ovvio
            e cosa ci metti sui router? Vista?
          • anonimo codardo scrive:
            Re: Era ovvio
            ah, è facile, basta che vai a dire linux fa XXXXXX su icoli e qualcuno ti risponderà subito OMGBBQ ANCHE IL TUO ROUTER USA LINUX ecc
  • supervacuum scrive:
    ho goduto
    Grazie per avere risposto così in tanti alle mie trollate :D non mi ero divertito così tanto da tempo...Ma "don't feed the troll" non si usa più? :D
    • ciko scrive:
      Re: ho goduto
      impara a rispettare gli altri ragazzino... vorrei vedere se a perdere il posto fossi tu (o meglio tuo padre dovrei dire a questo punto), che voglia avresti ancora di provocare...
      • supervacuum scrive:
        Re: ho goduto
        Dai, era una trollata così evidente che solo dei niubbi potevano cascarci...
        • MegaJock scrive:
          Re: ho goduto
          C'è un motivo per cui PI è conosciuto come il fastfood dei troll.Doppio Trollburger con patatorchette maxi e Uruk Cola da 5 dl, prego.
  • Enjoy with Us scrive:
    Ovvia conclusione!
    Non poteva che finire in quel modo, come si fa a vendere e a caro prezzo un dispositivo in fase di beta testing? E pretendere di farlo per anni!Comunque anche gli altri produttori di smartphone non ridono, se non cambiano rotta ne sentiremo altri di fallimenti!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 08.01-----------------------------------------------------------
    • Pao scrive:
      Re: Ovvia conclusione!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non poteva che finire in quel modo, come si fa a
      vendere e a caro prezzo un dispositivo in fase
      di beta testing? E pretendere di farlo per
      anni!Vero, soprattutto per il mercato dei telefonini dove il gadget vende molto di piu' della sostanza.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Ovvia conclusione!
      Oltre che esteticamente è un po' orrendo ^^http://www.domandestupide.com
      • w la cantina scrive:
        Re: Ovvia conclusione!
        Quoto.Esteticamente quello che non mi è mai piaciuto del FreeRunner è la forma tondeggiante.Praticamente lo schermo non può utilizzare mezzo telefono e per un dispositivo touch è una scelta suicida.
    • MeX scrive:
      Re: Ovvia conclusione!
      ma no mi deludi!Ti é sfuggito il piano B?É ovvio che visto il fallimento degli smartphone openmoko si sta lanciando sul remuneratissimo mercato dei netbook!!!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ovvia conclusione!
        - Scritto da: MeX
        ma no mi deludi!
        Ti é sfuggito il piano B?
        É ovvio che visto il fallimento degli smartphone
        openmoko si sta lanciando sul remuneratissimo
        mercato dei
        netbook!!!Infatti manca solo Apple, ma vedrai che ne darà l'annuncio nei prossimi mesi, solo che il suo netbook costerà il doppio della concorrenza e avrà un body in puro alluminio lucidato a mano dallo stesso Steve!
        • MeX scrive:
          Re: Ovvia conclusione!

          Infatti manca solo Apple, ma vedrai che ne darà
          l'annuncio nei prossimi mesi, solo che il suo
          netbook costerà il doppio della concorrenza e
          avrà un body in puro alluminio lucidato a mano
          dallo stesso
          Steve!ovvio che costerá caro... perché non nasce come prodotto da "discount" destinato ai paesi del terzo mondo, e finendo poi con il far gola anche nel resto del mondo soprattutto grazie alla crisi ;)Io finché non lo vedo annunciare non ci credo...1. sono anni che la menano con il tablet / netbook2. cannabalizerebbe le vendite del macbook e dell'iPhoneinsomma... non mi pare un'idea intelligente... ma oh... puó anche essere...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Ovvia conclusione!
            - Scritto da: MeX

            Infatti manca solo Apple, ma vedrai che ne darà

            l'annuncio nei prossimi mesi, solo che il suo

            netbook costerà il doppio della concorrenza e

            avrà un body in puro alluminio lucidato a mano

            dallo stesso

            Steve!

            ovvio che costerá caro... perché non nasce come
            prodotto da "discount" destinato ai paesi del
            terzo mondo, e finendo poi con il far gola anche
            nel resto del mondo soprattutto grazie alla crisi
            ;)

            Io finché non lo vedo annunciare non ci credo...
            1. sono anni che la menano con il tablet / netbook
            2. cannabalizerebbe le vendite del macbook e
            dell'iPhone

            insomma... non mi pare un'idea intelligente... ma
            oh... puó anche
            essere...Apple ha solo idee intelligenti!Vedrai che quando uscirà lo dirai anche tu che è stata una mossa intelligente....
          • MeX scrive:
            Re: Ovvia conclusione!
            se sará tale e quale al conetto di netbook attuale proprio no... e non riesco a pensare ad un concetto alternativo... a meno che non lo fanno con schermo oled pieghevole con l'autonomia di uno smartphone... ma la vedo difficile :DApple ha avuto molte idee stupide... come per esempio concedere il suo in licenza ad altri produttori hardware, le casse orribili per iPod... durate forse nemmeno un anno...
    • panda rossa scrive:
      Re: Ovvia conclusione!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Non poteva che finire in quel modo, come si fa a
      vendere e a caro prezzo un dispositivo in fase
      di beta testing? E pretendere di farlo per
      anni!Ballmer insegna!
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Ovvia conclusione!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Non poteva che finire in quel modo, come si fa a

        vendere e a caro prezzo un dispositivo in fase

        di beta testing? E pretendere di farlo per

        anni!

        Ballmer insegna! :D
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Ovvia conclusione!
      Modificato dall' autore il 07 aprile 2009 08.01
      --------------------------------------------------L'intervento migliore, chiaro e conciso.Non mi ero più interessato, ma allora a quanto pare da quando Linux&C a altre riviste e siti l'avevano provato e avevano faticato a farlo funzionare, e ne è passato di tempo, era ancora rimasto con abbastanza problemi da restare proponibile solo a un ristretto pubblico di smanettoni?
  • bubba scrive:
    articolo un po + nefasto della verita'
    Siccome immagino che la notizia fosse presa dallo slashdot di ieri, li' diceva :- Software development for the current smartphone WILL BE CONTINUED but with fewer resources, Moss-Pultz said. He still hopes the community will support the FreeRunner."e anche "We also want to produce mobile phones in the future." oltre al messaggio positivo anche qui riportato : He therefore sets great hopes in the community: «Get Free Runner, help you to correct mistakes and write new programs"
  • supervacuum scrive:
    che soddisfazione
    Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad assistere alla crisi dell'open source: teorie idealiste che non portano alcun guadagno alle aziende.Chissà come mai tanti produttori di telefonini prosperano con il closed source....
    • teghe scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum
      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.hai ragione...tocca avvertire quei c@$$oni di red hat che continuano ad assumere
      • supervacuum scrive:
        Re: che soddisfazione
        Assumere a Red Hat? Certo, per JBoss non certo per Linux. E fintanto lo terranno open source, guardagneranno un decimo di quanto potrebbero con il closed source.
        • Zago scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Assumere a Red Hat? Certo, per JBoss non certo
          per Linux. E fintanto lo terranno open source,
          guardagneranno un decimo di quanto potrebbero con
          il closed
          source.per fortuna ci sei te che hai capito tuttoapriti qualcosa di analogo e fallo closed e poi vedremo quanto sei bravo a fare soldi
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum

      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....Veramente, tanti produttori di telefonini prosperano con l'open source dopo averlo trasformato in closed source!
      • supervacuum scrive:
        Re: che soddisfazione
        Sempre closed source è...
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Sempre closed source è...E grazie al c...
          • supervacuum scrive:
            Re: che soddisfazione
            è quello che voglio dire... l'open source è buono per i framework o in generale come fondamenta di prodotti, ma poi sempre al closed source si passa.dico ragazzi, ma quanto costa in investimenti di ricerca? perchè dovrei fare tutto a gratis per un XXXXX di ideale? insomma, è il guadagno il propulsore dell'economia, distorsioni a parte!
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: che soddisfazione
            Prova a documentarti prima di scrivere certe fesserie.Tutti gli sviluppatori che si occupano di opensource in aziende come RedHat, Mandriva, Novell, IBM, HP, etc, sono regolarmente stipendiati; numerosi progetti opensource, a partire dallo stesso kernel, ricevono piogge di soldi dagli sponsor (che spesso sono aziende del calibro di AMD, Intel, HP, etc).
          • supervacuum scrive:
            Re: che soddisfazione
            Infatti si vede che bella fine hanno fatto tutti questi soldi. Andati nel XXXXX.
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: che soddisfazione
            supervacuum: un nome che è tutto un programma ...
          • supervacuum scrive:
            Re: che soddisfazione
            Tutta qui la tua capacità di argomentazione?
          • Alvaro Vitali scrive:
            Re: che soddisfazione
            Per il tuo livello è pure troppo!
          • supervacuum scrive:
            Re: che soddisfazione
            Forse è vero. Anche il tuo nick non scherza comunque.
          • rippone scrive:
            Re: che soddisfazione
            si esatto sempre a offendere anzichè controbattere
          • Pao scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: supervacuum
            Infatti si vede che bella fine hanno fatto tutti
            questi soldi. Andati nel
            XXXXX.Gia', invece col close source non capita mai...Trai delle conclusioni senza il minimo senso logico.
          • anonimo scrive:
            Re: che soddisfazione
            IBM opensource ? haahah
          • krane scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: anonimo
            IBM opensource ? haahahhttp://www.ibm.com/developerworks/opensourcehttp://www-304.ibm.com/jct01005c/university/scholars/it/opensource_event.htmlhttp://punto-informatico.it/9325/Hardware/News/code-morphing-ibm-open-source.aspxhttp://www.opensource.org/licenses/ibmpl.phpEcc... ecc...
          • Pao scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: supervacuum
            è quello che voglio dire... l'open source è buono
            per i framework o in generale come fondamenta di
            prodotti, ma poi sempre al closed source si
            passa.

            dico ragazzi, ma quanto costa in investimenti di
            ricerca? perchè dovrei fare tutto a gratis per un
            XXXXX di ideale? insomma, è il guadagno il
            propulsore dell'economia, distorsioni a
            parte!L'unica distorsione e' l'ignoranza nel non capire che open source, ideali e "gratis" non sono sempre (anzi, quasi mai) la stessa cosaA volte sono associabili, a volte no.Il personale che lavorava non lo faceva ne gratis, ne per gli ideali. Tanto meno l'azienda.Ma e' impossibile far capire le cose a chi non vuole capire (o non ci arriva)
          • Zago scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: supervacuum
            è quello che voglio dire... l'open source è buono
            per i framework o in generale come fondamenta di
            prodotti, ma poi sempre al closed source si
            passa.

            dico ragazzi, ma quanto costa in investimenti di
            ricerca? perchè dovrei fare tutto a gratis per un
            XXXXX di ideale? insomma, è il guadagno il
            propulsore dell'economia, distorsioni a
            parte!ancora sta solfa che open source = gratismadò che disinformati ci stanno al giro
          • ahahblabla scrive:
            Re: che soddisfazione
            coglionazzo che sei -
            open source non vuol dire gratis volete ficcarvelo in quella testa piena di merd* che avete?
          • markit scrive:
            Re: che soddisfazione
            Devi avere una vita alquanto misera se l'unico valore che conosci è il denaro.
    • Darkat scrive:
      Re: che soddisfazione
      be symbian si sta da poco trasformando in open source e non m isembra vada male, idem android...
    • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
      Re: che soddisfazione
      Non farti venire un colpo apoplettico, ma indipendentemente da OpenMoko e già prima di Android, Linux, sia pur diviso in tanti progetti ad hoc, era già secondo dietro a Symbian come SO più diffuso sugli Smartphone. Windows CE/Mobile era, nonostante gli enormi investimenti, terzo, e parecchio distanziato. Poi sono arrivati iPhone e Android e la posizione in classifica di Win Mobile non è certo migliorata.
    • CCC scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum
      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.

      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....l'unica cosa giusta è il tuo nick: vuoto spinto
      • supervacuum scrive:
        Re: che soddisfazione
        Verissimo. Voi open sourciari siete la causa della riduzione del livello salariale degli informatici, lo capite o no?
        • bubba scrive:
          Re: che soddisfazione
          sei della stessa famiglia di quelli che credono che bill gates abbia inventato il compIuter e internet?
        • THe_ZiPMaN scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o no?Strano, lavoro praticamente solo con l'opensource e guadagno mediamente il doppio dei miei colleghi che lavorano con il closed-source...Io direi che con l'opensource è solo più difficile nascondere l'incompetenza :)
          • RealENNECI scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            - Scritto da: supervacuum

            Verissimo. Voi open sourciari siete la causa

            della riduzione del livello salariale degli

            informatici, lo capite o no?

            Strano, lavoro praticamente solo con l'opensource
            e guadagno mediamente il doppio dei miei colleghi
            che lavorano con il
            closed-source...

            Io direi che con l'opensource è solo più
            difficile nascondere l'incompetenza
            :)Quotissimo, per quello ci sono i FANS del closed... uno + deficente dell'altro...
        • amedeo scrive:
          Re: che soddisfazione

          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa della riduzione del livello salariale degli informatici, lo capite o no?concetto sostenuto dai programmatori privi di fantasia che sopravvivono riscrivendo sempre lo stesso software in quanto indolenti o incapaci di produrre qualcosa di originale. Il software chiuso ti permette di vendere sempre la stessa minestra riscaldata, prendendo per i fondelli gli utenti che non hanno la possibilita' di valutarne la qualita' e l'innovazione.Chi sa veramente sviluppare e' in grado di approfittare del codice aperto per aggiungere funzionalita' invece di (far finta di) inventare la ruota ogni volta, facendosela pagare come novita'. Se poi uno non non vuole scrivere codice aperto perche' ha paura che tutti vedano come programmi da incapace e non possa piu' atteggiarsi a guru, e' un altro discorso ancora.
        • Pao scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o
          no?ROTFL.... che bufala clamorosa :DVabbe' dai... e' vero effettivamente: gli incapaci guadagnano sicuramente meno a causa (o grazie) agli opensorciari
        • cinico bastardo scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o
          no?Non esagerare, gli sparagestionali viralbasic non sono informatici, solo bassa manovalanza non qualificata buona solo a fare copincolla @^È ovvio che poi soccombete, è l'evoluzione e avviene da milioni di anni...
        • aleks scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o no?Solo degli incompetenti. Cosa buona e giusta.
        • Bastard Inside scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o
          no?Balle. L'informatica punta e clicca (non ho nulla contro il punta e clicca dal lato utente, ma un sysadmin o un tecnico devono saper fare di meglio che scegliere solo fra opzioni preconfezionate), i tecnici "formatta, reinstalla tutto e spera che funzioni" e gli sparagestionali VB sono gli artefici dell'inflazionamento della professione.
        • panda rossa scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: supervacuum
          Verissimo. Voi open sourciari siete la causa
          della riduzione del livello salariale degli
          informatici, lo capite o
          no?La causa della riduzione del livello salariale degli informatici sono tutti quegli ex zappaterra che con un xp piratato, dotnet e vb sparagestionali hanno illuso tanta gente che tutti possono diventare programmatori con due click di mouse bene assestati.Conficker ringrazia.
    • r1348 scrive:
      Re: che soddisfazione
      Infatti la Nokia, una new-entry finlandese di nessuna importanza nel settore, ha recentemente acquisito la Symbian Foundation con l'intenzione di rendere Symbian open... Dilettanti eh?
      • supervacuum scrive:
        Re: che soddisfazione
        Vediamo prima se e a quanto servirà.
        • r1348 scrive:
          Re: che soddisfazione
          Certo diamo tempo al tempo, però così a naso tendo più a fidarmi della lungimiranza di Nokia, che ha alle sue spalle una storia di enorme sucXXXXX commerciale, piuttosto che del primo "supervuoto" che sproloquia in rete.
          • iRoby scrive:
            Re: che soddisfazione
            Beh Java è un esempio di opensource di grande sucXXXXX. Così come Eclipse, ma anche i vari Apache e compagnia bella.
          • LaNberto scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: r1348
            Certo diamo tempo al tempo, però così a naso
            tendo più a fidarmi della lungimiranza di Nokia,
            che ha alle sue spalle una storia di enorme
            sucXXXXX commerciale, piuttosto che del primo
            "supervuoto" che sproloquia in
            rete.e da quanto perde mercato?
          • Teribbbile scrive:
            Re: che soddisfazione
            Ecco non svegliarlo così di botto :-)
      • Shingo Tamai scrive:
        Re: che soddisfazione
        - Scritto da: r1348
        Infatti la Nokia, una new-entry finlandese di
        nessuna importanza nel settore, ha recentemente
        acquisito la Symbian Foundation con l'intenzione
        di rendere Symbian open... Dilettanti
        eh?Si vede che vogliono fare come la Apple e avere tanta gente che gli migliora l'OS GRATIS.
        • r1348 scrive:
          Re: che soddisfazione
          L'open-source, più che permettere sviluppo software gratuito (ormai ben poco del codice open è scritto da volontari) permettere di evitare la duplicazione del lavoro in migliaia di implementazioni della stessa tecnologia, ed è questo che alletta le aziende.Con buona pace di chi vive di sparagestionali.
          • Anonymous scrive:
            Re: che soddisfazione
            - Scritto da: r1348
            permettere di evitare la
            duplicazione del lavoro in migliaia di
            implementazioni della stessa tecnologia[img]http://www.public.iastate.edu/~teddo/orly.png[/img]
          • Cippa Lippa scrive:
            Re: che soddisfazione
            Freshmeat con le decine e decine di progetti identici iniziati per migliorare qualcosa di esistente e poi abbandonati per noia o disinteresse degli sviluppatori e' li' a smentirti... :/
          • r1348 scrive:
            Re: che soddisfazione
            Invece non smentisce proprio nulla: quanti di questi progetti abbandonati sono stati iniziati da ditte di software? Ovvio, chiunque può buttar giù quattro righe di codice e renderle pubbliche (a volte da ciò sono nate ottime cose), ma se lo decide di fare un'azienda, mi pare minimo che abbia un piano di lungo termine a riguardo. Che poi ciò non sempre avvenga è parte delle regole di mercato (tornando a OpenMoko), ma io volevo solo indicare il principale motivo per cui un'azienda paga sviluppatori di codice open.
          • Shingo Tamai scrive:
            Re: che soddisfazione
            Il principale motivo per cui le aziende sviluppano software opensource e' la collaborazione gratuita delle varie community che aiutano ad abbattere i costi di sviluppo notevolmente.Ci sono sviluppatori pagati dalle aziende, ma sono ancora di piu' gli sviluppatori che migliorano e ampliano il codice gratis.
    • chinchillart scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum
      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.

      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....E quali sarebbero i TANTI produttori di telefonini che prosperano con il closed? Nokia ha aperto Symbian e QT.. tanto per dirne una.HTC sta abbracciando Android, tanto per dirne due.E gli altri dove sono?Windows Mobile è uno zombie.. E chissà perchè c'è mezzo mondo che si danna l'anima per hackare l'iPhone..Ti suggerisco di leggere il blog di Funambol..
      • Sim scrive:
        Re: che soddisfazione
        - Scritto da: chinchillart
        E quali sarebbero i TANTI produttori di
        telefonini che prosperano con il closed? Nokia ha
        aperto Symbian e QT.. tanto per dirne
        una.Ciaosolo per precisione Nokia ha reso qt lgpl, però qt era open anche prima. Solo che per i programmi closed dovevi pagare la licenza, ma se facevi open erano totalmente gratuiti
        • chinchillart scrive:
          Re: che soddisfazione
          - Scritto da: Sim
          - Scritto da: chinchillart

          E quali sarebbero i TANTI produttori di

          telefonini che prosperano con il closed? Nokia
          ha

          aperto Symbian e QT.. tanto per dirne

          una.

          Ciao

          solo per precisione Nokia ha reso qt lgpl, però
          qt era open anche prima. Solo che per i programmi
          closed dovevi pagare la licenza, ma se facevi
          open erano totalmente
          gratuitiGrazie per la precisazione! :)
    • Viker scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum
      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.

      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....Io lavoro in una azienda che si occupa di sistemi embedded. Posso dire che in questo settore l'open-source regna.
    • ciko scrive:
      Re: che soddisfazione

      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.beato te che godi del licenziamento di persone, sperando che la cosa ti stia lontana, che sia limitata alle aziende open... Microsoft licenzia, Google licenzia, Accenture licenzia... se licenzia anche la "OpenMoko srl" tu godi...sei patetico
      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....come sopra... la crisi tocca tutti...
      • Zago scrive:
        Re: che soddisfazione
        - Scritto da: ciko
        beato te che godi del licenziamento di persone,
        sperando che la cosa ti stia lontana, che sia
        limitata alle aziende open... Microsoft licenzia,
        Google licenzia, Accenture licenzia... se
        licenzia anche la "OpenMoko srl" tu
        godi...

        sei pateticoqui l'unico patetico sembri tein ambito lavorativo viene licenziata la manovalanza incapace alla accenture ci sono i peggio programmatori che esistano nella storia della programmazione ... quando una azienda sceglie di licenziare non licenzia con la bandana ma licenzia le sanguisughe, purtroppo questi licenziamenti non avvengono anche tra le sanguisughe statali
        • amedeo scrive:
          Re: che soddisfazione

          quando una azienda sceglie di licenziare non licenzia con la bandana ma licenzia le sanguisugheNon esserne troppo sicuro: nel '93 (per chi non lo ricordasse o non lo avesse vissuto, periodo di crisi molto sentito nel mondo informatico) lavoravo come consulente presso un grosso cliente che dovendo eliminare uno fra me ed un mio collega (entrambi della stessa ditta), scelse esclusivamente in base al costo. Non fui licenziato in quanto dipendente di una software house (e rientrai dal cliente l'anno successivo) ma il discorso 'bandana si/banana no' non cambia anzi, quel mio ex-collega (ora lavoro in proprio) da alcuni anni mi racconta come l'ex-cliente (che ha mandato a casa o assunto i consulenti) continui a far fuori personale senza badare troppo alle effettive capacita' ma basandosi solo su politiche di budget.
      • Get Real scrive:
        Re: che soddisfazione
        Tutti dovranno licenziare alla fine perchè tutte le imprese IT falliranno. Nessuno avrà soldi per comprare gadget inutili quando bisognerà risparmiare persino per il pane.Imparate un mestiere vero, prima che sia troppo tardi.
    • LuNa scrive:
      Re: che soddisfazione
      ah si ? NOVELL, IBM, SUN e gli altri ti sembrano degli squattrinati ?Dai, trollate meglio, queste sono proprio caxxate.
    • pabloski scrive:
      Re: che soddisfazione
      http://www.corriere.it/economia/09_gennaio_22/microsoft_sony_licenziamenti_6abcdd5c-e890-11dd-aae1-00144f02aabc.shtmlc'è altro da dire?
    • Walter scrive:
      Re: che soddisfazione
      Per lo stesso motivo per cui Windows prospera piuttosto che GNU/Linux. Perchè è più semplice da usare.
    • mattomattom atto scrive:
      Re: che soddisfazione
      - Scritto da: supervacuum
      Così come la crisi finanziaria, inizieremo ad
      assistere alla crisi dell'open source: teorie
      idealiste che non portano alcun guadagno alle
      aziende.

      Chissà come mai tanti produttori di telefonini
      prosperano con il closed
      source....se stessimo parlando di ditte il cui core business e' il software se ne potrebbe discutere, ma se il punto sono ditte che vendono ferro che cosa cambia se il software che danno in bundled e' chiuso o aperto? La realta' e' che il mercato dei telefonini e' dominato da pochi e grandissimi soggetti e una piccolissima ditta che si voglia inserire ha molte piu' possibilita' di finire gambe all'aria che di prosperare
  • Shingo Tamai scrive:
    Nato morto
    Un design orrendo, performance 2G quando tutti sul mercato ormai erano saliti sul carro del 3G e funzionalita' di base mai implementate correttamente.Finalmente gli hanno staccato la spina.
    • Shu scrive:
      Re: Nato morto
      - Scritto da: Shingo Tamai
      Un design orrendo,E` talmente orrendo che la LG ha fatto un telefono che e` quasi uguale... :)
      performance 2G quando tutti
      sul mercato ormai erano saliti sul carro del 3G La parte di connessione Internet e` (volutamente) concentrata sul WiFi.E la porta USB-host è perfettamente funzionante con le normali chiavette UMTS.Come ribadito dal fondatore di OpenMoko, il 3G e` stato escluso per due motivi:1- costava troppo (200 $ in piu`)2- non esistono chipset documentati liberamente. Era necessario pagare per avere i manuali di programmazione. E andava contro lo spirito del progetto.
      e
      funzionalita' di base mai implementate
      correttamente.Il problema grosso è stata una gestione insulsa dello sviluppo.Sono ripartiti tre volte da zero col framework di base, e alla fine hanno cercato di portare avanti tutti e tre i progetti contemporaneamente.Se avessero preso una decisione subito e l'avessero portata avanti coerentemente, assumendo sviluppatori che ascoltassero il PM invece di diventare loro nuovi PM, magari avrebbe iniziato a funzionare un anno prima.E invece si parte con Qt, poi si passa a Enlightenment, poi no, rifacciamo tutto in Python+Gtk.Sarebbe fallita anche la MS con una gestione del genere...
      Finalmente gli hanno staccato la spina.Non è vero nemmeno questo.Hanno semplicemente bloccato la progettazione della versione 03 del telefono, mentre la 02 (il Freerunner) è ancora in produzione e in vendita, oltre che in pieno sviluppo software.In pratica non ci sarà (a breve) un aggiornamento hardware.Il che è un peccato perché potevano almeno risolvere i bug più stupidi, come l'impossibilità di ricaricare il telefono se si lascia scaricare completamente la batteria (unico motivo per cui io non l'ho mai comprato).Bye.
      • anonimo codardo scrive:
        Re: Nato morto

        2- non esistono chipset documentati liberamente.
        Era necessario pagare per avere i manuali di
        programmazione. E andava contro lo spirito del
        progetto.PROTIP: al cliente non gliene frega un beneamato delle questioni etiche, vorrebbe qualcosa che funziona. punto.
        • Petengy scrive:
          Re: Nato morto
          quoto. E io sono uno di quelli fortemente entusiasta del progetto... ma era veramente troppo rivolto sul lato "prototipo", non mi stupisce che si sia affossato visti i costi che credo si siano sobbarcati.
        • djdas scrive:
          Re: Nato morto
          - Scritto da: anonimo codardo
          PROTIP: al cliente non gliene frega un beneamato
          delle questioni etiche, vorrebbe qualcosa che
          funziona.
          punto.Già, peccato che dappertutto c'è sempre stato scritto l'esatto contrario e che il FR non è un prodotto per cliente finale ma per smanettone discretamente esperto...Ciau!
      • djdas scrive:
        Re: Nato morto
        - Scritto da: Shu

        Il che è un peccato perché potevano almeno
        risolvere i bug più stupidi, come l'impossibilità
        di ricaricare il telefono se si lascia scaricare
        completamente la batteria (unico motivo per cui
        io non l'ho mai
        comprato).

        Bye.Cavolo avevi scritto perfettamente la verità (cosa che non ho letto neanche nell'articolo, ma vabbè se non leggo mai PI ci sarà un motivo :P)...Comunque questa della batteria è risolta da mesi ormai, informati ;)Ciau!
Chiudi i commenti