Performance, i tre supereroi di Vista

Microsoft ha svelato i nomi ufficiali di tre tecnologie che in Windows Vista avranno il compito di mettere il turbo ai PC. Due di queste sono state pensate per sfruttare le sempre più diffuse memorie flash


Redmond (USA) – SuperFetch , ReadyBoost e ReadyDrive . Sono questi i nomi ufficiali scelti da Microsoft per identificare tre delle tecnologie chiave che nel suo futuro sistema operativo, Windows Vista, dovrebbero contribuire a spingere le performance dei PC.

Sebbene in passato Microsoft abbia già fornito diversi dettagli su queste tre funzionalità, era da diverso tempo che i loro nomi in codice non venivano citati nelle presentazioni tecniche di Vista: tanto è vero che qualcuno cominciava a credere che fossero state accantonate o posticipate. Così non è: Microsoft ha infatti confermato che tutte e tre le tecnologie saranno infatti presenti nella versione finale di Vista .

Windows SuperFetch è una tecnica per la gestione della memoria che tiene traccia delle applicazioni più utilizzate dall’utente e ne velocizza l’esecuzione precaricandole in memoria. Questa funzione combina algoritmi di read-ahead (lettura anticipata dei settori del disco), già utilizzati in Windows XP, con altre tecniche che permettono di prevedere statisticamente quali dati verranno letti dall’hard disk o da altre memorie di massa.

Windows ReadyBoost , prima nota come EMD , sfrutta invece l’eventuale presenza di dispositivi di memoria flash su porta USB, come chiavette, penne, player MP3 ecc, per il caching di dati e applicazioni. Dal momento che la maggior parte di questi dispositivi non utilizza memorie particolarmente performanti, i maggiori benefici alle prestazioni si dovrebbero registrare quando i dati archiviati sulla memoria esterna provengono da dispositivi con tempi di lettura o di accesso più elevati: ad esempio, un DVD o un hard disk fortemente frammentato.

Windows ReadyDrive , precedentemente chiamata Piton , è invece stata pensata per sfruttare i futuri hard disk ibridi integranti memorie flash non volatili: questa tecnologia promette tempi di avvio drasticamente inferiori (in certi casi quasi istantanei) e minori consumi di energia.

Nel primo caso la memoria flash viene utilizzata per memorizzare, prima dello spegnimento o della sospensione del PC, un’immagine compressa di Windows o di alcune sue parti: in questo modo l’avvio del sistema operativo può avvenire parzialmente o integralmente dalla più veloce memoria flash .

Nel secondo caso la memoria flash viene usata per immagazzinare i dati destinati ad essere archiviati sul disco e differirne la scrittura ad un momento successivo . Da alcuni test condotti da Microsoft emergerebbe che un tipico utente di notebook scrive sul disco meno di 100 MB di dati ogni 10 minuti: questo significa, ad esempio, che una memoria flash da 128 MB potrebbe consentire al sistema operativo di scrivere sul disco a intervalli di tempo di una decina di minuti. La tal cosa, secondo Microsoft, contribuisce ad allungare l’autonomia delle batterie e la vita del drive.

L’utilizzo di una memoria non volatile per il caching dei file ha il vantaggio, in caso di blocco o inaspettato spegnimento del sistema, di poter consentire il recupero delle informazioni ancora non scritte su disco .

Una memoria flash ha una vita media di 100.000 cicli di lettura/scrittura , dopo i quali l’affidabilità dei dati non è più garantita. Tale limite, a detta di Microsoft, non rappresenta tuttavia un grosso problema: il colosso calcola infatti che un utente medio potrebbe utilizzare la stessa memoria flash per circa 40 anni. Anche nel caso in cui si scrivessero dati con una frequenza di 10 minuti per 24 ore al giorno, il disco a stato solido continuerebbe a funzionare con affidabilità per quasi 2 anni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E' IBM... e i pinguini tacciono...
    toh.. Che strano.Lo fa IBM, lo mette dentro linux, il mondo opensource tace.Lo fa MS... Si scatena il pandemonio.Un po' di obbiettività non guasteremme...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' IBM... e i pinguini tacciono...
      - Scritto da: Anonimo
      toh..
      Che strano.

      Lo fa IBM, lo mette dentro linux, il mondo
      opensource tace.

      Lo fa MS... Si scatena il pandemonio.

      Un po' di obbiettività non guasteremme...Bhe, sai su linux puoi sempre non caricare il modulo o ricompilare il kernel in modo che sia del tutto assente... Su windows ???
      • Anonimo scrive:
        Re: E' IBM... e i pinguini tacciono...
        eh sì...già vedo milioni di utenti linux che fanno make....
        • Anonimo scrive:
          Re: E' IBM... e i pinguini tacciono...
          - Scritto da: Anonimo
          eh sì...
          già vedo milioni di utenti linux che fanno
          make....Pulisci le lenti, stai vedendo molto male. :p
  • The_GEZ scrive:
    Sempre meglio !
    Ciao a Tutti ! "SecureBlue è una tecnologia che può risolvere un bel po' di problemi", ... e crearne un sacco di altri !Gire che gira, sicurezza, privacy ... ma tanto poi si finisce sempre per scoprire che è solo un' altro DRM ...E qui sorge l' ennesimo dubbio, ma tutte queste tecnologie DRM di vari produttori saranno compatibili fra di loro ?Oppure qundo scricherò un MP3 non avro solo un file blindato ma dovrò anche stare attento che la MIA gestione dei DRM si comtibile con il file ?Fico, non c'è che dire.
  • xWolverinex scrive:
    Cosi' quando beccheranno un terrorista..
    .. e cercheranno di fare accesso al suo palmare/pc/celulare si vedranno un bel "ciucciatemi il TaSSo" come risposta :D Chissa' perche' questi signori si scordano sempre l'altra faccia della medaglia del TC... a meno che questi signori non abbiano a disposizione altre chiavi per "sbloccare" dispositivi bloccati.... ma allora... se un "terrorista" o un "criminale" mettesse mano a queste chiavi... che succederebbe ?La sicurezza e' data dalla "cultura informatica" e dal "buon senso" dell'utilizzatore, NON da dispositivi HW. Altrimenti dovrebbero fare auto che vanno a 20km/h con 40 airbag (anche esterni) colelli spuntati, forchette senza forca, strade rivestite di gommapiuma....Ma quanto sono gentili questi signori di IBM che tengono cosi' tanto alla privacy dei loro utenti :D .. ma a pensarci bene... a chi tengono VERAMENTE ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosi' quando beccheranno un terroris

      La sicurezza e' data dalla "cultura informatica"
      e dal "buon senso" dell'utilizzatore, NON da
      dispositivi HW. Altrimenti dovrebbero fare auto
      che vanno a 20km/h con 40 airbag (anche esterni)
      colelli spuntati, forchette senza forca, strade
      rivestite di gommapiuma....Lui l'ha scritto un pò prima di te:Cyril Michael Kornbluth "Gli idioti in marcia" 1951
      • xWolverinex scrive:
        Re: Cosi' quando beccheranno un terroris
        Grazie, se ci riesco me lo recupero :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Cosi' quando beccheranno un terroris

          Grazie, se ci riesco me lo recupero :DDi nulla figurati, quel libro è fantastico, a leggerlo oggi sembra un documentario :( P.S. lascia perdere i troll di sforza italia è tempo perso :D
          • xWolverinex scrive:
            Re: Cosi' quando beccheranno un terroris
            Che posso farci... mi dispiace per questo Paese.... e poi... ma perche' a te le faccine le fa' e a me no ! :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Cosi' quando beccheranno un terroris

            Che posso farci... mi dispiace per questoAnche a me dispiace, ma con le argomentazioni che riescono a produrre non c'è nessuna possibilità di dialogo intelligente... :D Torniamo alle sane discussioni sul sistema operativo più resistente o il linguaggio più veloce :|
            Paese.... e poi... ma perche' a te le faccine le
            fa' e a me no ! :@Devi lasciare uno spazio dopo la faccina :) così funziona (di solito)
          • xWolverinex scrive:
            [OT] Prova
            Prova Prova :D :@ Niente.. neanche a pagare ! :D ==================================Modificato dall'autore il 11/04/2006 11.03.39
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Prova
            Non cliccare sulla faccina, mette spazi in più. Scrivi tu stesso il codice dell'emote, mettendo UNO spazio prima e UNO dopo.Se poi sei alla fine del messaggio, devi anche andare a capo, altrimenti basta continuare a scrivere.Buona fortuna. :)
          • Anonimo scrive:
            5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosi' quando beccheranno un terroris
      Quoto profondamente...
    • The_GEZ scrive:
      Re: Cosi' quando beccheranno un terroris
      Ciao xWolverinex !
      .. e cercheranno di fare accesso al suo
      palmare/pc/celulare si vedranno un bel
      "ciucciatemi il TaSSo" come risposta :D Hmmmm ... secondo me questi sistemi ultrasicuri grondano backdoor da tutti i pori.Quello che interessa a loro è farti pagare l' MP3 mica rendere sicuri i dati.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosi' quando beccheranno un terroris


        .. e cercheranno di fare accesso al suo

        palmare/pc/celulare si vedranno un bel

        "ciucciatemi il TaSSo" come risposta :D

        Hmmmm ... secondo me questi sistemi ultrasicuri
        grondano backdoor da tutti i pori.
        Quello che interessa a loro è farti pagare l' MP3
        mica rendere sicuri i dati.
        Ma se la backdoor diventa pubblica, quando vorranno farti pagare l'mp3 la risposta sarà di nuovo "ciucciatemi il TaSSo" :D
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Cosi' quando beccheranno un ter
      - Scritto da: xWolverinex
      .. e cercheranno di fare accesso al suo
      palmare/pc/celulare si vedranno un bel
      "ciucciatemi il TaSSo" come risposta :D
      Chissa' perche' questi signori si scordano sempre
      l'altra faccia della medaglia del TC... a meno
      che questi signori non abbiano a disposizione
      altre chiavi per "sbloccare" dispositivi
      bloccati.... ma allora... se un "terrorista" o un
      "criminale" mettesse mano a queste chiavi... che
      succederebbe ?
      La sicurezza e' data dalla "cultura informatica"
      e dal "buon senso" dell'utilizzatore, NON da
      dispositivi HW. Altrimenti dovrebbero fare auto
      che vanno a 20km/h con 40 airbag (anche esterni)
      colelli spuntati, forchette senza forca, strade
      rivestite di gommapiuma....
      Ma quanto sono gentili questi signori di IBM che
      tengono cosi' tanto alla privacy dei loro utenti
      :D .. ma a pensarci bene... a chi tengono
      VERAMENTE ?ciao xWolverinex, approvo quello che dici, ma finiscila di autovotarti, le opinioni che le persone hanno sul tuo commento non dipendono (generalemente) dal voto che hai, quindi non mettertelo.
      • xWolverinex scrive:
        Re: [OT] Cosi' quando beccheranno un ter
        ma se il voto e' alto sta' prima e nei thread molto frequentati lo leggono con + probabilita' :D
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Cosi' quando beccheranno un ter
          - Scritto da: xWolverinex
          ma se il voto e' alto sta' prima e nei thread
          molto frequentati lo leggono con + probabilita'
          :D Fa niente, non ricorrere a questi mezzucci. Può essere tollerato in caso di forum affollatissimo di troll, ma non è questo il caso.
        • Anonimo scrive:
          9 --
  • Anonimo scrive:
    sotto controllo è buono
    se lo posso controllare è buono
  • Crazy scrive:
    Di Male in Peggio
    CIAO A TUTTItanto lo si sapeva che il TC doveva arrivare ovunque, anche nei Ferri da Stiro, quindi... iniziamo a rovolgergi al mercato Cinese gente, la roba costa molto meno e non ha il TC.DISTINTI SALUTI
    • matcion scrive:
      Re: Di Male in Peggio
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      tanto lo si sapeva che il TC doveva arrivare
      ovunque, anche nei Ferri da Stiro, quindi...
      iniziamo a rovolgergi al mercato Cinese gente, la
      roba costa molto meno e non ha il TC.
      DISTINTI SALUTINon ce l'ha, o non ti hanno detto che c'è, quindi non lo sai?
    • Anonimo scrive:
      Re: Di Male in Peggio
      Crazy, dovresti essere grato al TC. Senza come faresti ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Di Male in Peggio
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      tanto lo si sapeva che il TC doveva arrivare
      ovunque, anche nei Ferri da Stiro, quindi...
      iniziamo a rovolgergi al mercato Cinese gente, la
      roba costa molto meno e non ha il TC.
      DISTINTI SALUTIMa basta! Che tu lo voglia o no il TC te lo trovi sul tuo computer fra neanche due anni.
      • Crazy scrive:
        Re: Di Male in Peggio


        Ma basta! Che tu lo voglia o no il TC te lo trovi
        sul tuo computer fra neanche due anni.NO, erri,Piuttosto rimango senzaE comunque sia, con il TC, il Computer non e` TUO, ricordatelo.DISTINTI SALUTI
  • Alessandrox scrive:
    OPen TC?
    http://www.research.ibm.com/gsal/tcpa/
  • Anonimo scrive:
    The evil comes back
    again
Chiudi i commenti