Petizione web contro gli spot al cinema

La promuove ADUC


Roma – Arrivare al cinema in orario e sedersi in sala al momento previsto per l’inizio della proiezione sempre più spesso significa doversi sorbire dieci o venti minuti di pubblicità. Contro le politiche di certe sale cinematografiche l’Associazione degli utenti e dei consumatori ADUC ha lanciato una petizione online.

Secondo l’Associazione queste pratiche portano “grave danno alla cinematografia, scoraggiando potenziali spettatori dal frequentare le sale e invitandoli a scegliere altri metodi per godere di un film (a casa propria su un dvd, per esempio). Vi immaginate cosa accadrebbe se a teatro un’opera fosse preceduta da venti minuti di spot?”

La Petizione è rivolta al ministro dei Beni culturali affinchè le sale siano spinte a pubblicizzare non l’orario di inizio delle pubblicità ma quello di inizio del film.
La Petizione è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    è vero..infatti orecchio destro leggera
    Purtroppo due settimane fa , in un tes audiometrico 8visite aziendali) mi è stata riscontrata un leggera sordità all'orecchio destro..in pratica nn sento più alcune frequenze,,,quindi danni permanenti anche se nn limitanti ,,ma comunque da allora solo casse...mai più cuffie del c.....o ....ciao
  • Anonimo scrive:
    beh credo sia vero ^^
    visto che io ascolto sempre la musica a tutto volume.. e quando la ascolto con gli amici, loro si lamentano sempre che e' troppo alta, ma a me non da fastidio.. quindi sto diventando sorda :Dmaledetto ipod.... ^_^
  • Anonimo scrive:
    IMHO
    allo scopo di eliminare il rischio di causare danni al timpano potrebbero inventare un walkman che non verrebbe interfacciato col cervello dell'utente usando delle cuffie o degli auricolari ma utilizzando un sistema che gli permetterebbe di sparare la musica direttamente nella connessione nervosa fra orecchio e cervello bypassando così l'orecchio stesso una specie di impianto borg insomma
  • Anonimo scrive:
    ma se sta storia c'è dal walkman...
    non è che lo fanno "i lettori mp3"come non lo fanno "i lettori OGG oppure AAC" o analogici piuttosto che digitali...fossero giradischi protatili con cuffiette sarebbe la stessa cosa.i medici dell'esercito hanno notato che i ragazzi si ammalavano di più perchè andavano col motorino ed erano più sordi perchè usavano le cuffiette e il volume a palla.:-)tutto qui :)tanti anni fa , ormai :))
  • Anonimo scrive:
    Sì è vero (come per i walkman), ma...
    ...forse non è la cosa più preoccupante.C'è un'interessante studio (anche se fatto da un non professionista) che ipotizza un rischio di danneggiamento neuroacustico (ossia nella percezione dei suoni) per quanti ascoltano esclusivamente MP3. Sembra che se l'esposizione è prolungata nel tempo, ci sono delle possibilità che il cervello si "abitui" a percepire solo una determinata gamma di suoni (che, come ben sappiamo, è ridotta dalla compressione psicoacustica) e quindi si perderebbe una parte d'udito.Leggetevelo:http://users.informatik.haw-hamburg.de/~windle_c/Logologie/MP3-Gefahr/MP3-risk.htmlMarco Ravich
    • AnyFile scrive:
      Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
      Non riesco a capire come sia possibile che il rischio sia solo per chi ascolta con gli auricolari gli MP3.Lo stesso rischio vi e' anche per chi ascolta altri formati di musica (o audio) con gli auricolari?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
        Il formato MP3 (parlo perché è il solo che ho studiato, credo comunque che altri formati facciano un lavoro simile) per comprimere così tanto elimina alcune frequenze:- Le frequenze che a livello conscio non si sentiranno mai- Quando sentiamo un suono molto forte, per alcuni istanti alcuni suoni non vengono uditi a livello conscio: tali suoni vengono eliminati- Quando c'è una frequenza a volume dominante, le frequenze vicine non sono udibili a livello conscio e quindi vengono eliminateSe qualcuno si ricorda qualcos'altro... :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
      ma scusa.. la risposta in frequenza di una cassetta, non è mica peggiore dell'mp3???
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
        - Scritto da: Anonimo
        ma scusa.. la risposta in frequenza di una
        cassetta, non è mica peggiore dell'mp3???no. Dipende comunque molto dalla qualità degli mp3.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
      Ovviamente se ascolti formati strambi strafarciti da DRM l'orecchio ringrazia
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
        Questa affermazione non significa niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
        - Scritto da: Anonimo
        Ovviamente se ascolti formati strambi strafarciti
        da DRM l'orecchio ringraziaCosa c'entra il DRM con il taglio delle frequenze operato dalle compressioni lossy?
        • Kudos scrive:
          Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Ovviamente se ascolti formati strambi
          strafarciti

          da DRM l'orecchio ringrazia

          Cosa c'entra il DRM con il taglio delle frequenze
          operato dalle compressioni lossy?alcune protezioni DRM prevedono l'inserimento di rumori di fondo "non udibili" che inibiscono eventuali tentativi di copia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sì è vero (come per i walkman), ma..
      - Scritto da: Anonimo
      ...forse non è la cosa più preoccupante.
      C'è un'interessante studio (anche se fatto da un
      non professionista) che ipotizza un rischio di
      danneggiamento neuroacustico (ossia nella
      percezione dei suoni) per quanti ascoltano
      esclusivamente MP3. Sembra che se l'esposizione è
      prolungata nel tempo, ci sono delle possibilità
      che il cervello si "abitui" a percepire solo una
      determinata gamma di suoni (che, come ben
      sappiamo, è ridotta dalla compressione
      psicoacustica) e quindi si perderebbe una parte
      d'udito.

      Leggetevelo:
      http://users.informatik.haw-hamburg.de/~windle_c/L

      Marco Ravichmamma mia .....E' evidente che non hai neanche una pallida idea di come funzioni la compressione MP3, altrimenti una tale boiata non l'avresti neanche pensata .....Informati prima, è sufficente ad evitare tali figure di m.......
  • Anonimo scrive:
    Storia già sentita... il metodo:
    Uno studio, centro di ricerca, quello che volete, ha bisogno di soldi, deve finanziarsi e purtroppo i soldi passati dallo stato sono già stati spesi nell'illuminatissima ed utilissima ricerca su quanti secondi ci impiega il riccio arrapato a distinguere la riccia dalla spazzola (ovviamente c'è un motivo più che nobile per spiegare l'utilità di tale esperimento ma quando era il momento di metterlo nero su bianco avevano finito i fondi per la carta...) cmq ci sono nuove ed utilissime ricerche da portare avanti ed i soldi mancano quindi ecco l'idea !Si sfrutta ancora quella parvenza di importanza che l'istituto vanta per mettere in piedi l'ennesima ricerca dove i cellulari fanno venire il cancro e lo ammosciano (esperimento fatto sempre sul povero riccio che, a quanto pare non era stufo a sufficienza di ingropparsi la spazzola), il tal dispositivo che incretinisce la tal area del cervello già normalmente atrofizzata a forza di reality sulla lecciso e adesso il mitico lettore mp3 che rende sordi a causa di strane frequenze che interpretate con strumenti che solo Mulder ed il suo amico indiano posseggono svelano la congiura extraterrestre per eliminare la razza umana a colpi di diarrea fulminante.Ovviamente lo scopo è: voi (produttori dei lettori mp3, cellulari, tal dispositivi di oscura origine, spazzole per ricci) pag..osp...finanziate il nostro istituto che si impegnerà a trovare la soluzione e noi non vi rompiamo più le scatole almeno fino al prossimo esperimento che vedrà per protagonisti criceti e Swiffer...
    • AlphaC scrive:
      Re: Storia già sentita... il metodo:
      - Scritto da: Anonimo
      Uno studio, centro di ricerca, quello che volete,
      ha bisogno di soldi, deve finanziarsi e purtroppo
      i soldi passati dallo stato sono già stati spesi
      nell'illuminatissima ed utilissima ricerca su
      quanti secondi ci impiega il riccio arrapato a
      distinguere la riccia dalla spazzola (ovviamente
      c'è un motivo più che nobile per spiegare
      l'utilità di tale esperimento ma quando era il
      momento di metterlo nero su bianco avevano finito
      i fondi per la carta...) cmq ci sono nuove ed
      utilissime ricerche da portare avanti ed i soldi
      mancano quindi ecco l'idea !

      Si sfrutta ancora quella parvenza di importanza
      che l'istituto vanta per mettere in piedi
      l'ennesima ricerca dove i cellulari fanno venire
      il cancro e lo ammosciano (esperimento fatto
      sempre sul povero riccio che, a quanto pare non
      era stufo a sufficienza di ingropparsi la
      spazzola), il tal dispositivo che incretinisce la
      tal area del cervello già normalmente atrofizzata
      a forza di reality sulla lecciso e adesso il
      mitico lettore mp3 che rende sordi a causa di
      strane frequenze che interpretate con strumenti
      che solo Mulder ed il suo amico indiano
      posseggono svelano la congiura extraterrestre per
      eliminare la razza umana a colpi di diarrea
      fulminante.

      Ovviamente lo scopo è: voi (produttori dei
      lettori mp3, cellulari, tal dispositivi di oscura
      origine, spazzole per ricci)
      pag..osp...finanziate il nostro istituto che si
      impegnerà a trovare la soluzione e noi non vi
      rompiamo più le scatole almeno fino al prossimo
      esperimento che vedrà per protagonisti criceti e
      Swiffer...Me lo vedo il produttore che paga dopo essere stato denigrato....Al limite saranno stati finanziati dai produttori di hifi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Storia già sentita... il metodo:
      Vabbè, ma fai questo esperimento: cerca di notare quando sei in un mezzo pubblico a che volume ascoltano la musica i giovani.Talvolta si riesce a capire pure quello che stanno ascoltando...Marco Ravich
      • Anonimo scrive:
        Re: Storia già sentita... il metodo:
        ...esatto! ci sono due punti:- un suono troppo forte danneggia permanentemente e istantaneamente le celluline (colpo di pistola, accensione delle casse ad un concerto con te accanto,...)- un suono forte prolungato provoca danni permanenti (es. se ascolto per 1 h ad un tot volume la musica o rumore in un industria,... in pratica ho esaurito per quel giorno la capacità di assorbimento, ed in teoria non dovrei più sentire il minimo brusio)Adesso, la colpa degli MP3 é (se si vuole per forza trovare un colpevole che non cogita) di essere sempre a portata di mano (in treno, in bici,...), e quindi aumentare l'esposizione (e dunque la sollecitazione). Non si venga, per favore, a dare la colpa ai nostri amici auricolari...SalutiEx Cardinale Ratzinger
        • AnyFile scrive:
          Re: Storia già sentita... il metodo:
          In effetti i danni dalla continua esposizione a forti rumori sul lavoro o a casa non e' che se tiene un gran conto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Storia già sentita... il metodo:
            - Scritto da: AnyFile
            In effetti i danni dalla continua esposizione a
            forti rumori sul lavoro o a casa non e' che se
            tiene un gran conto.Sul lavoro ci sono normative per cercare di evitare danni alle orecchie (quanto applicate?). In casa non vedo chissà che tragedia, se non ascolti l'hifi o la tv a tutto volume. Purtroppo con le cuffie, e qui sono d'accordo con il fatto che il problema non sta nei lettori mp3 in sè; c'è la tendenza ad isolarsi dal mondo, e quindi ascolti la musica a volumi stratosferici. Quando vado in bus o in treno sento perfettamente la musica che si ascoltano i giovani nelle cuffie... non voglio immaginare le loro povere orecchie....
          • Anonimo scrive:
            Re: Storia già sentita... il metodo:
            - Scritto da: Anonimo

            ...Quando
            vado in bus o in treno sento perfettamente la
            musica che si ascoltano i giovani nelle cuffie...
            non voglio immaginare le loro povere orecchie....Io invece, anni fa, quando ancora si usava il walkman, in metropolitana potevo tenere gli auricolari e il volume al massimo, ma non riuscivo a sentire una mazza.Ci ho rinunciato, arrivava il treno e spegnevo prima di salire.Figuriamoci mettersi a parlare con qualcuno, peggio che in discoteca, specialmente in estate, quando i treni viaggiano con tutti i finestrini aperti, e si sentono solo i fischi delle ruote contro le rotaie.
          • AnyFile scrive:
            Re: Storia già sentita... il metodo:
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: AnyFile

            In effetti i danni dalla continua esposizione a

            forti rumori sul lavoro o a casa non e' che se

            tiene un gran conto.

            Sul lavoro ci sono normative per cercare di
            evitare danni alle orecchie (quanto applicate?).Il quanto applicate e' il punto.Per la casa mi riferisco al rimore che proviene dall'esterno (traffico, ma anche lavori stradal, costruzioni o ristrotturazioni di case, ecc.)
            In casa non vedo chissà che tragedia, se non[...]
      • Anonimo scrive:
        Re: Storia già sentita... il metodo:
        Io da ragazzino ho rimorchiato una ragazza mimando il labiale di quello che lei stava ascoltando nel walkman.Ah che tempi.BTW ora sono acufenico. Ragazzi TENETE BASSO IL VOLUME!!!!
    • Soundblaster scrive:
      Re: Storia già sentita... il metodo:
      - Scritto da: Anonimo
      Uno studio, centro di ricerca, quello che volete,
      ha bisogno di soldi, deve finanziarsi e purtroppo
      i soldi passati dallo stato sono già stati spesi
      nell'illuminatissima ed utilissima ricerca su
      quanti secondi ci impiega il riccio arrapato a
      distinguere la riccia dalla spazzola (ovviamente
      c'è un motivo più che nobile per spiegare
      l'utilità di tale esperimento ma quando era il
      momento di metterlo nero su bianco avevano finito
      i fondi per la carta...) cmq ci sono nuove ed
      utilissime ricerche da portare avanti ed i soldi
      mancano quindi ecco l'idea !

      Si sfrutta ancora quella parvenza di importanza
      che l'istituto vanta per mettere in piedi
      l'ennesima ricerca dove i cellulari fanno venire
      il cancro e lo ammosciano (esperimento fatto
      sempre sul povero riccio che, a quanto pare non
      era stufo a sufficienza di ingropparsi la
      spazzola), il tal dispositivo che incretinisce la
      tal area del cervello già normalmente atrofizzata
      a forza di reality sulla lecciso e adesso il
      mitico lettore mp3 che rende sordi a causa di
      strane frequenze che interpretate con strumenti
      che solo Mulder ed il suo amico indiano
      posseggono svelano la congiura extraterrestre per
      eliminare la razza umana a colpi di diarrea
      fulminante.

      Ovviamente lo scopo è: voi (produttori dei
      lettori mp3, cellulari, tal dispositivi di oscura
      origine, spazzole per ricci)
      pag..osp...finanziate il nostro istituto che si
      impegnerà a trovare la soluzione e noi non vi
      rompiamo più le scatole almeno fino al prossimo
      esperimento che vedrà per protagonisti criceti e
      Swiffer...
      io non capisco perchè i giovani sanno badare sempre meno a se stessi.Non pensavo che esistesse qualcuno di età superiore agli 8 anni che non sapesse che un forte e prolungato suono di qualsiasi specie comprometta l'udito.Tanto meno pensavo che esistesse uno come te che non solo non conosce l'effetto dannoso di questi suoni e che addirittura li associ a cospirazioni industriali.mondo fradicio, in che mani andremoa finire...
      • Anonimo scrive:
        Re: Storia già sentita... il metodo:
        L'ironia la stai tenendo da parte per mezzanotte e 2 sec (visto che 1 sec serve a regolare il cucù a Ginevra o dove l'hanno messo) ?
  • Anonimo scrive:
    Ma questa non l'avevamo già sentita...
    ...a proposito dei walkman??
  • Anonimo scrive:
    sordi? no zombie!
    http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542367454116
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      - Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542ma finiscila che è solo invidia mal celata la tua...!
      • Anonimo scrive:
        Re: sordi? no zombie!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542

        ma finiscila che è solo invidia mal celata la
        tua...!http://tibet.cn/en/news/tin/W020051027485424212524.jpg
        • Anonimo scrive:
          Re: sordi? no zombie!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo





          http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542



          ma finiscila che è solo invidia mal celata la

          tua...!

          http://tibet.cn/en/news/tin/W020051027485424212524Continua a essere invidia mal celata.Ti prude perché Windows ti tiene a mercè di tutte le porcherie informatiche? O perché Linux richiede troppo da te?Per te chi usa iPod usa per forza Mac, e chi usa Mac allora non capisce niente.Sei sicuro che il tuo mondo PC non ti abbia mummificato i neuroni?
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      Voglio un episodio di resident evil così :p
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      - Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542E' stupendooo
      • Anonimo scrive:
        Re: sordi? no zombie!
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: Anonimo


        http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542
        E' stupendoooper citare il giudizio fantozziano sul filmone della corazzata....direi che questo video è una "c@g@t@ pazzesca" .
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      - Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542La cosa più incredibile di questo video è che in Inghilterra ci sia una Fiat Punto.
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      - Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542Io la vedo in quest'altro modo:Se 35.000.000 di persone al mondo hanno un iPod e sono degli zombi, cosa sono quei diversi milioni (o miliardi) di persone che ancora usano Windows e quindi un PC?
    • Anonimo scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      - Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542certo che nel 2005 di castronerie se ne sono scritte su PI
    • Garson Poole scrive:
      Re: sordi? no zombie!
      Mooolto carino!!!!Eppoi fa pure incazzare i fighetti cerebrolesi- Scritto da: Anonimo
      http://video.google.com/videoplay?docid=5954008542 :D
      • Anonimo scrive:
        Re: sordi? no zombie!
        Ma che cavolo aveva mangiato il regista il giorno che ha deciso di girare questa cagata tremenda!Poi dai, la scritta alla fine proprio!
  • Anonimo scrive:
    le cuffie sono retro e cool
    gia', cosi' belle, cosi' comode, cosi' .... ottanta.ahhh.con quel morbidissimo cushoning in gommapiuma, magari giallo o cremisi. altro che aurico-cosi.
    • Anonimo scrive:
      Re: le cuffie sono retro e cool
      Di certo sono prodotti migliori, nel complesso. Ma un po' scomodo da portare in giro !Ciao,Piwi
      • Sgabbio scrive:
        Re: le cuffie sono retro e cool
        - Scritto da: Anonimo
        Di certo sono prodotti migliori, nel complesso.
        Ma un po' scomodo da portare in giro !

        Ciao,
        Piwiio trovo che gli auricolari, siano assai scomodi da usare....senza appositi strumenti :D
  • Anonimo scrive:
    A che servono i lettori di mp3?
    Sfido chiunque a sostenere che le aziende che li producono siano contrarie al peer-to-peer... E' per quello che sono stati creati! Tra l'altro, cosa sarebbe stato l'mp3 senza il vecchio Napster? Se i lettori di mp3 fossero destinati ad ascoltare solo musica legale, chi si sarebbe accorto della loro pericolosità per l'udito? Forse la pedofiRIAA, da sempre attenta a difendere a spada tratta i consumatori amanti della buona musica... o no? Che sia stata lei a commissionare lo studio condotto dall'Università di Harvard?
    • Anonimo scrive:
      Re: A che servono i lettori di mp3?
      - Scritto da: Anonimo
      Sfido chiunque a sostenere cheIo ho un lettore creative, lo uso tutti i giorni quando vado a correre e sopra non ci ho mai messo musica, ma solo podcasting perfettamente legali.
      • bouncey2k scrive:
        Re: A che servono i lettori di mp3?
        - Scritto da: Anonimo
        Io ho un lettore creative, lo uso tutti i giorni
        quando vado a correre e sopra non ci ho mai messo
        musica, ma solo podcasting perfettamente legali.Sono casi cmq rari.
    • Anonimo scrive:
      Re: A che servono i lettori di mp3?
      Il download non legale penso sia una componente importante, ma non e' la sola. Esiste anche la musica scaricata legalmente, che fra l'altro sembra andare a gonfie vele (vedi iTunes), senza contare chi rippa i brani dalla propria collezione di CD...SalutiA.
      • AlphaC scrive:
        Re: A che servono i lettori di mp3?
        - Scritto da: Anonimo
        Il download non legale penso sia una componente
        importante, ma non e' la sola. Esiste anche la
        musica scaricata legalmente, che fra l'altro
        sembra andare a gonfie vele (vedi iTunes), senza
        contare chi rippa i brani dalla propria
        collezione di CD...Minoranze...
        • Anonimo scrive:
          Re: A che servono i lettori di mp3?
          - Scritto da: AlphaC

          - Scritto da: Anonimo

          Il download non legale penso sia una componente

          importante, ma non e' la sola. Esiste anche la

          musica scaricata legalmente, che fra l'altro

          sembra andare a gonfie vele (vedi iTunes), senza

          contare chi rippa i brani dalla propria

          collezione di CD...

          Minoranze...Nel mondo, le persone oneste sono sempre una minoranza.
          • Anonimo scrive:
            Re: A che servono i lettori di mp3?

            Nel mondo, le persone oneste sono sempre una
            minoranza.E nessuno della RIAA fa parte della suddetta minoranza. Per quanto riguarda i condivisori, appare evidente che i lettori di MP3 sono nati principalmente per loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: A che servono i lettori di mp3?
        Non sono sicuro che rippare i brani dei propri CD e metterli sul player MP3 sia legale, se non hai il consenso degli autori e degli editori.Cosi' crei un danno economico a loro che altrimenti ti potrebbero ri-vendere lo stesso brano che hai gia' acquistato in versione player.Questo mi sembra grave ed irrispettoso del prossimo, ed è giusto che venga perseguito e punito, piu' di altri reati, come ad esempio, pagare un giudice, dove tutti gli interssati non vengono danneggiati economicamente, anzi si fa girare il mercato...
    • Anonimo scrive:
      Re: A che servono i lettori di mp3?
      Non lo so chiedilo a quel fashion victim di avve. 8)
  • Anonimo scrive:
    Stra-vero
    La maggior parte della gente e dei pischelli si stanno dando la zappa sui piedi
    • Anonimo scrive:
      Re: Stra-vero
      - Scritto da: Anonimo
      La maggior parte della gente e dei pischelli si
      stanno dando la zappa sui piediMa in discoteca allora?
      • Anonimo scrive:
        Re: Stra-vero
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        La maggior parte della gente e dei pischelli si

        stanno dando la zappa sui piedi

        Ma in discoteca allora?Anche su quella ci sarebbe molto da dire. Comunque, è risaputo da decenni che per certi versi auricolari e cuffie sono peggio, dal momento che i suoni entrano direttamente in testa. Ci volevano per forza i lettori di mp3 per lanciare l'allarme?
        • Anonimo scrive:
          Re: Stra-vero
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          La maggior parte della gente e dei pischelli
          si


          stanno dando la zappa sui piedi



          Ma in discoteca allora?
          Anche su quella ci sarebbe molto da dire.
          Comunque, è risaputo da decenni che per certi
          versi auricolari e cuffie sono peggio, dal
          momento che i suoni entrano direttamente in
          testa. Ci volevano per forza i lettori di mp3 per
          lanciare l'allarme?lol invece i suoni della discoteca ti entrano direttamente in culo? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Stra-vero
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            La maggior parte della gente e dei pischelli

            si



            stanno dando la zappa sui piedi





            Ma in discoteca allora?

            Anche su quella ci sarebbe molto da dire.

            Comunque, è risaputo da decenni che per certi

            versi auricolari e cuffie sono peggio, dal

            momento che i suoni entrano direttamente in

            testa. Ci volevano per forza i lettori di mp3
            per

            lanciare l'allarme?


            lol invece i suoni della discoteca ti entrano
            direttamente in culo? :Do in altri buchi (ghost)
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: Stra-vero
            - Scritto da: Anonimo

            lol invece i suoni della discoteca ti entrano
            direttamente in culo? :DDato il QI medio dei frequentatori, si potrebbe dire anche cosi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 giugno 2006 18.06-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Stra-vero
      - Scritto da: Anonimo
      La maggior parte della gente e dei pischelli si
      stanno dando la zappa sui piediIo ho gli acufeni all'orecchio destro e non certo per i lettori mp3 ! (anonimo)
      • Anonimo scrive:
        Re: Stra-vero
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        La maggior parte della gente e dei pischelli si

        stanno dando la zappa sui piedi
        Io ho gli acufeni all'orecchio destro e non certo
        per i lettori mp3 ! (anonimo)ti spari troppe pippe
        • Anonimo scrive:
          Re: Stra-vero
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          La maggior parte della gente e dei pischelli
          si


          stanno dando la zappa sui piedi

          Io ho gli acufeni all'orecchio destro e non
          certo

          per i lettori mp3 ! (anonimo)

          ti spari troppe pippeMacchè che stà a di , casomai troppe pippe se le fanno chi dice che si diventa più sordi a sentire la musica in mp3 : a questo punto dopo il walkman chissà quanti milioni di persone sono rimaste sorde ! :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Stra-vero
      - Scritto da: Anonimo
      La maggior parte della gente e dei pischelli si
      stanno dando la zappa sui piedicosa hai detto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Stra-vero
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        La maggior parte della gente e dei pischelli si

        stanno dando la zappa sui piedi

        cosa hai detto?Ahhhh si azzuffanoo scappiamooo
        • Anonimo scrive:
          Re: Stra-vero
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          La maggior parte della gente e dei pischelli
          si


          stanno dando la zappa sui piedi



          cosa hai detto?
          Ahhhh si azzuffanoo scappiamoooLol l'ho capita adesso:D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Stra-vero
      - Scritto da: Anonimo
      La maggior parte della gente e dei pischelli si
      stanno dando la zappa sui piediquante c@77ate il walkman anni 80 doveva creare una generazione di sordi secondo loro...vogliamo perlare dei cellulari?????
      • steve81 scrive:
        Re: Stra-vero

        vogliamo perlare dei cellulari?????Si, pErliamo pure dei cellulari, se ti va'.
      • Anonimo scrive:
        Re: Stra-vero
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        La maggior parte della gente e dei pischelli si

        stanno dando la zappa sui piedi

        quante c@77ate il walkman anni 80 doveva creare
        una generazione di sordi secondo loro...

        vogliamo perlare dei cellulari?????In genere i cellulari sono usati da Crexini, ma non li generano, dai ....
Chiudi i commenti