Philips connette l'hi-fi ad Internet

Esteticamente è un accattivante mini hi-fi come tanti altri, ma ha in sé la capacità di suonare in tempo reale musica da Internet o dal PC. A patto di avere una connessione veloce


Web – Philips ha annunciato la fase di beta testing del suo nuovo hi-fi compatto FW-i1000, il primo ad integrare il sistema Internet Radio Mini Shelf per la convergenza fra Internet, radio e CD.

Usando una connessione ad Internet a larga banda, questo nuovo mini hi-fi è in grado di riprodurre dalla Rete flussi audio in real-time e accedere così ad oltre 1.000 stazioni radio su Internet, con una qualità audio paragonabile a quella MP3. Le stazioni radio potranno essere scelte in base al genere musicale, alla regione o al linguaggio.

L’FW-i1000 utilizza la connessione ad Internet anche per auto aggiornarsi, ossia per scaricare nuove versioni del proprio software interno, aggiungere nuove funzionalità o aggiornare la lista dei programmi radiofonici. Tramite una connessione LAN, l’hi-fi può inoltre connettersi ad un PC e riprodurre file MP3 in tempo reale.

Il sistema è capace di fornire una potenza di picco di 240 watt e, attraverso il suo CD changer da 3 CD, è in grado di riprodurre CD, CD-R e CD-RW.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    George Biro?
    Ma l'inventore della penna a sfera non era l'*ungherese* Lazlo Biro, morto di recente?
    • Anonimo scrive:
      Re: George Biro?
      The first patent for a ball-point-type dispenser (for marking on rough surfaces rather than for writing) was awarded to an American, John H. Loud, on October 30, 1888. Commercial ball-point writing pens first became available in 1895. However, it was not until the mid-1930's that the first reliable ball-point pen was developed by Lazlo Biro, a Hungarian living in Argentina, who received a patent in 1944 for his development. - Scritto da: Andrea
      Ma l'inventore della penna a sfera non era
      l'*ungherese* Lazlo Biro, morto di recente?
      • Anonimo scrive:
        Re: George Biro?
        Per la precisione (cito da "Penne stilografiche" Mondadori): Laszlo Joszef Biro, giornalista e inventore ungherese (1899-1985 - non è morto molto recentemente, quindi!)e suo fratello Georg (chimico che si occupò dellos tudio degli inchiostri) brevettarono nel 1938 il primo modello di penna a sfera, che successivamente migliorarono e misero in commercio con l'aiuto di un un politico argentino (!) e di un uomo d'affari inglese. La commercializzazione iniziò nei primi anni '40.
Chiudi i commenti