Phishing, gli arresti di Pescara

Sono cinque le persone finite agli arresti nella nuova operazione effettuata dalla Polizia Postale

Pescara – Suscita grande interesse anche sui media generalisti una nuova operazione dei cybercop italiani che sono riusciti a sgominare una organizzazione criminale dedita a truffare gli utenti Internet del Belpaese. Cinque sono gli arrestati.

nella rete dei truffatori Gli inquirenti hanno spiegato che la polizia di Pescara era andata a monte di una serie di email di phishing che, come sempre in questi casi, miravano a far accedere le proprie vittime a siti pericolosi, truccati però come siti web del tutto legittimi, per poter sottrarre codici di account bancari, numeri di carte di credito, password e via dicendo.

I cybercop, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Pescara, hanno eseguito negli ultimi due giorni cinque ordinanze di custodia cautelare, con una persona agli arresti domiciliari. L’ipotesi di reato è che fossero tutti parte di una sola organizzazione che si snodava tra Pescara, Perugia e la Calabria.

Per il momento è stata rivelata solo l’identità di uno degli accusati, una persona arrestata a Perugia già nota alle Forze dell’Ordine per precedenti per altri generi di reati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • olandese volante scrive:
    link, banner e informazioni correlate...
    E adesso, vediamoci un bel pornazzo... ;-P
  • ettaro scrive:
    mi fa cagare, li odio e me ne vado
    appena ne vedo uno me ne vado.non esiste che DENTRO il video mi facciano una cosa similehanno iniziato anche con i banneretti in TV... io su internet questo non lo accetto, non lo ammetto.Se vogliono aggiungere una barra da 6 pixel SOTTO, allora ok, ma non DENTRO il videoin quel caso io me ne vado.mi è successo con una cosa che aveva i sottotitoli e lo spot ci andava sopra.automatico = non sa cosa vede
  • marietto2008 scrive:
    la merda ancke nei video.
    ragazzi teniamoci forti,la merda invadera' anke i video.
Chiudi i commenti