Più darknet per tutti

Condivisione protetta e lontana da sguardi indiscreti, da amico ad amico. Alla portata di tutti, a mezzo Limewire

Roma – Il proibizionismo non sembra pagare: le darknet del file sharing cominciano a divenire pane quotidiano dell’utente-condivisore medio , che può fruirne senza dover ricorrere a particolari complessità tecniche o conoscenze specialistiche del medium informatico standard.

La rivoluzione delle darknet , reti private impermeabili al controllo di terzi e di investigatori al soldo dell’industria, comincia probabilmente da LimeWire , il popolarissimo client P2P che con l’ultima versione disponibile, la 5.1.1, introduce il concetto di scambio privato tra “amici”, o comunque tra utenti che si conoscono e che sono disposti a instaurare una connessione privata da cui nulla fuoriesce sul network pubblico, men che meno gli indirizzi IP di cui RIAA e sodali vanno così ghiotti per le loro pratiche di contrasto allo scambio di contenuti online.

LimeWire, che già si trova al centro di una contesa legale con l’industria multimediale, ha deciso di non sottostare alla volontà di quest’ultima di trasformare la difesa degli interessi di parte in una pratica da accollare agli ISP . Per nulla spaventata dalla possibilità di fare la fine di Grokster e Morpheus gioca le sue carte in ambito di privacy enhancing technologies (PET) e protezione della condivisione libera da sguardi indiscreti.

Tra le controindicazioni della funzionalità “darknet” del nuovo LimeWire c’è il fatto che, essendo una modalità di scambio da pari a pari di tipo esclusivista, non è possibile accedervi se non conoscendo anticipatamente gli utenti con cui instaurare la condivisione . In caso contrario, è lapalissiano ma utile sottolinearlo, si passa alla pura e semplice modalità “pubblica” di accesso e download sul venerando network di Gnutella (2).

Come giustamente evidenzia Ars Technica , però, a parte questo una darknet così a buon mercato e a prova di newbie, accessibile e utilizzabile senza alcuna necessità di installare software e componenti terzi, ha tutte le potenzialità per essere uno strumento dirompente in mano a studenti di college e gruppi di downloader già abituati a condividere in una cerchia moderatamente ristretta i contenuti, qualsiasi essi siano.

La discussione rimane aperta su quanto una modalità di condivisione elitaria possa penetrare nelle abitudini di milioni di utenti. Quel che è certo è che l’operato dei cosiddetti “investigatori” delle major, abituati a scaricare un client di P2P per poi cercare un file e connettersi a una goccia di pochi, sfortunati condivisori malauguratamente selezionati in un oceano di bit senza confini, sia risultato poco efficace sino a ora e rischi di esserlo ancor di più in un futuro non troppo lontano.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • andy61 scrive:
    eccoci raggirati!
    quoto: " E nel caso in cui le API dei componenti in via di disinstallazione servissero al software installato sul sistema , chiariscono infine da Microsoft, gli ingegneri del codice stanno facendo il possibile per prendere decisioni equilibrate che impediscano all'utente finale di richiamare tali API in maniera diretta, bilanciando nel contempo la disinstallazione dei componenti con le aspettative di chi il software lo sviluppa in prima istanza. "Ciò significa che il software rimarrà, ma sarà utilizzabile soltanto dal software Microsoft.In pratica, ci terremo le dipendenze da Exchange, SharePoint, etc. perché i servizi non standard continueranno ad essere accessibili soltanto da chi avrà Windows.Anzi, ora la situazione è proprio palese: mentre fino ad ora ce la si è presa con il browser (IE), ora la dipendenza diviene palesemente verso il sistema operativo.Ma io mi chiedo ... un sistema operativo cosa se ne fà di un motore di rendering HTML?... mistero ...8-(
    • pippo75 scrive:
      Re: eccoci raggirati!


      Ma io mi chiedo ... un sistema operativo cosa se
      ne fà di un motore di rendering
      HTML?
      ... mistero ...Visualizzare file HTML?In windows 2000 lo si usa anche per la guida in linea.
      • andy61 scrive:
        Re: eccoci raggirati!
        lo scopo di un sistema operativo è semplicemente quello di gestire l'acXXXXX alle risorse del sistema (CPU, memoria, dischi, etc.).Senza banalizzare troppo, è quello che carica ed esegue i programmi, che implementa il concetto di multitask per eseguire più programmi 'contemporaneamente', etc.Il rendering di una pagina HTML è una cosa che riguarda i programmi che vengono eseguiti dal sistema operativo, e non il sistema operativo stesso.In aggiunta, i servizi di rendering HTML possono (ed anzi dovrebbero!) essere eseguiti in user space, e non a livello di kernel, che è un livello privilegiato di esecuzione del codice.Uno dei più grandi problemi di Windows è proprio legato al fatto che per scelte commercial-architetturali hanno deciso di portare alcune funzionalità del browser all'interno del sistema operativo, ed è per questo che bug di un programma come IE sono in grado di mettere a rischio la stabilità del sistema.Un normale browser, se 'si rompe', va in crash, e tu semplicemente lo puoi riavviare, senza che questo disturbi in nessun modo il sistema operativo.Con IE è possibile mettere a rischio la sicurezza e la stabilità del sistema.
  • Andrea scrive:
    Vabbe' tanto...
    tanto non cambia niente, windows è stato, è, e sempre sarà un sistema buffonata... d'altronde il mio motto quando uso windows anzichè linux è "In compenso windows ha tanti bei videogiochi"
  • Giggetto scrive:
    La fine del mondo e' vicina
    Hmm.. a Redmond saranno spaventati per il 2012 e cercano di porre rimedio agli abusi degli anni scorsi?Se le profezie sono vere, Seven e' l'ultimo SO per provvedere :-D
    • Wolf01 scrive:
      Re: La fine del mondo e' vicina
      Ahahahah miticaComunque mi pare abbastanza sensato da parte loroSinceramente mi piace l'idea che le applicazioni possano interagire tra loro, però quando è troppo è troppo, si arriva al punto che funzionano bene solo tra loro e ci si lega troppo perchè sono tutte preinstallate e l'utente medio non ha voglia di cercarsene altre.Pensavo di installare miranda, trillian o pidgin, però hanno troppa roba che non mi serve e mancano di funzionalità che solitamente uso...Cioè ma vi rendete conto che l'ultimo messenger pesa quanto firefox? E solo per le skin probabilmente, fortunatamente è opzionale anche se lo uso per pigrizia.Di IE invece non ho mai aggiornato al 7 e penso che mai lo farò, non lo uso, magari lo toglierei anche se si potesse ma può sempre star bene per testare se un css è compatibile con tutti i browser.
      • Giggetto scrive:
        Re: La fine del mondo e' vicina
        Miranda te lo consiglio caldamente, lo uso da anni con grande soddisfazione.Installato pesa l'esagerazione di 13 mega..
      • battagliacom scrive:
        Re: La fine del mondo e' vicina
        Hai detto che non usi IE, ma a me qualche volta capita che ci sono alcuni siti che non riesco ad aprire con firefox e devo per forza aprirli con IE(anche se sono rari).Perchè non aggiorni IE alla versione 7? Tanto è gratuito e ti costa solo 5 minuti, e si fa con un semplice aggiornamento automatico.
        • -ToM- scrive:
          Re: La fine del mondo e' vicina
          - Scritto da: battagliacom
          Hai detto che non usi IE, ma a me qualche volta
          capita che ci sono alcuni siti che non riesco ad
          aprire con firefox e devo per forza aprirli con
          IE(anche se sono
          rari).Cè una estensione per FF molto utile per questo che si chiama IETab, praticamente va a renderare la pagina con il motore di IE pur utilizzando FF
  • Mirko scrive:
    Vedremo...
    Premesso che MS mi sta da tutte le parti, tranne che sulle "balls"... In primis sono contentissimo del nuovo SO, provato in lungo e in largo e devo dire che non mi ha deluso, tutt'altro anzi... A contrario di chi dice "Il mac è meglio, è più veloce, "è più meglio"...etc.", con gli stessi soldi di un imac top di gamma, sono riuscito a farmi una postazione più che decente per lavorare in ambito grafico...Comunque morale della favola, io spero con tutto il cuore che MS pubblicherà 7 sprovvisto di IE, cosicché tutti, o quasi, saranno costretti a chiamare l'amico, a chiamare il parente, a chiamare il tecnico per farsi dare un browser... Poi voglio vedere se vengono citati nuovamente in causa per... per cosa???Detto questo, Ciao
    • pippo75 scrive:
      Re: Vedremo...


      Comunque morale della favola, io spero con tutto
      il cuore che MS pubblicherà 7 sprovvisto di IE,
      cosicché tutti, o quasi, saranno costretti a
      chiamare l'amico, a chiamare il parente, a
      chiamare il tecnico per farsi dare un browser...
      Poi voglio vedere se vengono citati nuovamente in
      causa per... per
      cosa???al tempo, primi anni novanta si parlava di fare causa alla MS per gli screensaver ( fonte McMicrocomputer di cui non ricordo il numero ).Se proprio si vuole, cause ce ne sono a volontà (da fare).
    • -ToM- scrive:
      Re: Vedremo...
      - Scritto da: Mirko
      Premesso che MS mi sta da tutte le parti, tranne
      che sulle "balls"... In primis sono contentissimo
      del nuovo SO, provato in lungo e in largo e devo
      dire che non mi ha deluso, tutt'altro anzi... A
      contrario di chi dice "Il mac è meglio, è più
      veloce, "è più meglio"...etc.", con gli stessi
      soldi di un imac top di gamma, sono riuscito a
      farmi una postazione più che decente per lavorare
      in ambito
      grafico...Ho preso un core i7 920 con 6GB di ram e asus P6T, con un alimentatore da 750 dentro un Coolermaster Dominator 690, due dischi da 320 GB e la scheda video e l'OS ce l'avevo, ho speso un millino tondo tondo.... andiamo a vedere quanto costa il macpro :DPS.: è una macchina perfetta per metterci anche OSX con boot 132, questo significa che è stabile e senza hack compromettenti, esattamente come un mac vero, ma non ci faccio un hackintosh perchè non mi serve.
      • Mirko scrive:
        Re: Vedremo...

        Ho preso un core i7 920 con 6GB di ram e asus
        P6T, con un alimentatore da 750 dentro un
        Coolermaster Dominator 690, due dischi da 320 GB
        e la scheda video e l'OS ce l'avevo, ho speso un
        millino tondo tondo.... andiamo a vedere quanto
        costa il macpro
        :D

        PS.: è una macchina perfetta per metterci anche
        OSX con boot 132, questo significa che è stabile
        e senza hack compromettenti, esattamente come un
        mac vero, ma non ci faccio un hackintosh perchè
        non mi
        serve. Ti quoto, più o meno simile a quella scelta da me.Di fatto è proprio quello che stavo dicendo...O come tutti quelli che "sponsorizzano linux a discapito di Win", voglio proprio vedere chi si mette a casa dell'utente medio e non solo a installarlo e fargli funzionare tutto...
  • Paolini scrive:
    IO VOGLIO EXPLORER
    Se non me lo danno con Seven LO INSTALLO IO! Via fetecchie tipo FF o Opera.
    • exDJ scrive:
      Re: IO VOGLIO EXPLORER
      - Scritto da: Paolini
      Se non me lo danno con Seven LO INSTALLO IO! Via
      fetecchie tipo FF o
      Opera.Vedi che hai capito! La libertà di scelta sono cavoli tuoi... se poi sei masochista hai piena libertà di expressione... uha, uha... che ridere.
  • Patrick Costa scrive:
    E saremo (saranno) tutti contenti ora...
    Beh, se non lascieranno integrato Explorer penso che tanta gente avrà di che parlare sul web...... come se tutti i "mali" arrivassero da Explorer... mah...Ciau!
    • iRoby scrive:
      Re: E saremo (saranno) tutti contenti ora...
      Sì tutti i mali del web arrivano da IExplorer.Perché il 6 è bacato, perché non segue gli standard ed obbliga a dotarsi di Windows+IE.I prodotti Microsoft per lo sviluppo nel web (Frontpage e ASP) hanno sempre generato pagine fuori standard che guarda caso venivano visualizzate bene dal broser Microsoft...Questa è concorrenza sleale e soprattutto approfittarsi del proprio monopolio per impedire alla gente di usare sistemi e browser alternativi per fruire di Internet.
  • VivaFF scrive:
    cosi gli hippy sono contenti
    Premetto che uso solo firefoxma penso che l'hanno fatto cosi gli hippy rompico.... sono contenti,, senza escludere gli elite figli di papa di mac users :)
  • Pin Pin Cavallin scrive:
    Mi fate morire
    Ma davvero non avete così tanto un caxxo da fare? Venite da me che vi dò qualcosa io, cribbio! Ogni volta che c'è una qualsiasi notizia su win, ecco la solita decina di sfigati H4CK3RS che usano L1NUX perchè sono F1GH1 e terribilmente C000000L a rompere le balle. Sarà mica il caso che tra un xchat, un facebook e un PI vi troviate una donna prima o poi??
  • vac scrive:
    ..."già presenti su HD"
    ...Essi possano essere reinstallati con altrettanta facilità, attingendo ai pacchetti di installazione già presenti su hard disk e senza alcuna necessità di mettere mano al disco di installazione originale. Anche questa una possibilità, dicono da Redmond, fortemente richiesta dagli utenti.Servono altri commenti?
    • ruppolo scrive:
      Re: ..."già presenti su HD"
      - Scritto da: vac
      ...Essi possano essere reinstallati con
      altrettanta facilità, attingendo ai pacchetti di
      installazione già presenti su hard disk e senza
      alcuna necessità di mettere mano al disco di
      installazione originale. Anche questa una
      possibilità, dicono da Redmond, fortemente
      richiesta dagli
      utenti.

      Servono altri commenti?Nota bene l'ultimo paragrafo: "Anche questa una possibilità, dicono da Redmond, fortemente richiesta dagli utenti."Non è manco mai stato visto questo sistema di disintallazione-reinstallazione che già gli utenti hanno fortemente richiesto...Manco più le menzogne sanno raccontare, da quando Bill ha tagliato l'angolo.Azienda allo sbando.
    • The Punisher scrive:
      Re: ..."già presenti su HD"
      - Scritto da: vac

      Servono altri commenti?Uno soloc:i386
      • exDJ scrive:
        Re: ..."già presenti su HD"
        Un altro... vuoi vedere che MS si è comprata il pacchetto azionario di qualche produttore di HD?
  • Nome e Nome scrive:
    La prossima mossa...
    ...sarà quella di distribuire il S.O. e le Applicazioni in 2 CD separati.:-)
  • Giulio3 scrive:
    Brava Microsoft
    A me piace il Software Libero. Uso e continuerò ad usare Ubuntu cui ormai sono affezionato.Riconosco però che queste sono scelte tecnologiche giuste e di buon senso che porteranno ad un s.o. migliore.Finalmente hanno ascoltato i loro clienti.
  • mbohpz scrive:
    OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
    "Nellepoca del digitale in alta definizione, Microsoft ci stupisce con una mossa silenziosa, Windows 7 non avrà il supporto nativo per la riproduzione dei dischi blu-ray.La scelta sembra essere dettata dallelevato costo delle licenze di riproduzione BD che si aggirano intorno ai 20 dollari per lettore, prezzo che Microsoft sarebbe costretta a far ricadere sul suo Windows 7 con sommo dispiacere degli utenti.Ma chiariamo la faccenda, la mancanza del supporto nativo di riproduzione dei blu-ray non comporta necessariamente limpossibilità di vedere dischi ad alta definizione sui nostri futuri PC con Seven, comporterà però la necessità di dover ricorrere allausilio si software di terze parti magari forniti a corredo di masterizzatori blu-ray, dai produttri di computer o perchè no, tramite applicazioni acquistate separatamente.Infine tranquillizziamo i lettori, Windows 7 anche se non sarà in grado di riprodurre i blu-ray sarà però in grado di masterizzarli, Microsoft assicura infatti che il software di masterizzazione nativo di Seven sarà compatibile con questo formato."fonte: www.geekissimo.com
    • ruppolo scrive:
      Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
      - Scritto da: mbohpz
      "Nellepoca del digitale in alta definizione,
      Microsoft ci stupisce con una mossa silenziosa,
      Windows 7 non avrà il supporto nativo per la
      riproduzione dei dischi
      blu-ray.Capirai, non ha manco il suporto nativo per visualizzare i PDF...
      • -ToM- scrive:
        Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
        - Scritto da: ruppolo
        Capirai, non ha manco il suporto nativo per
        visualizzare i PDF...e per colpa di questo abbiamo tutti smesso di dormire.
        • DarkOne scrive:
          Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
          Più che altro mi immagino se lo avesse avuto: "Adesso monopolizzano anche il mercato dei lettori PDF!!! Al rogo!!!"Quello che mi è chiedo è perchè Apple non ha subito sanzioni come microsoft per aver integrato Safari o iTunes nel proprio SO...forse si possono disinstallare? Non lo so questo, mai avuto un mac. Mi sorgeva solo la domanda visto che uno si lamentava della possibilità di disinstallare iTunes (orrendo e un macigno, imho).- Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: ruppolo

          Capirai, non ha manco il suporto nativo per

          visualizzare i PDF...

          e per colpa di questo abbiamo tutti smesso di
          dormire.
          • ciao scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            - Scritto da: DarkOne
            Più che altro mi immagino se lo avesse avuto:
            "Adesso monopolizzano anche il mercato dei
            lettori PDF!!! Al
            rogo!!!"
            Quello che mi è chiedo è perchè Apple non ha
            subito sanzioni come microsoft per aver integrato
            Safari o iTunes nel proprio SO...forse si possono
            disinstallare? Non lo so questo, mai avuto un
            mac. Mi sorgeva solo la domanda visto che uno si
            lamentava della possibilità di disinstallare
            iTunes (orrendo e un macigno,
            imho).

            - Scritto da: -ToM-

            - Scritto da: ruppolo


            Capirai, non ha manco il suporto nativo per


            visualizzare i PDF...



            e per colpa di questo abbiamo tutti smesso di

            dormire.Prendo l'icona di Safari e la sposto nel cestino,Prendo l'icona di iTunes e la sposto nel cestino,.......Tempo ~5 secAnch'io all'inizio mi son detto "....ma é cosí facile???"
          • DarkOne scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            Sono ignorante in fatto di apple ma è davvero sufficiente mettere un'icona in un cestino per disinstallare l'applicazione? Non ne sono proprio convinto...- Scritto da: ciao
            - Scritto da: DarkOne

            Più che altro mi immagino se lo avesse avuto:

            "Adesso monopolizzano anche il mercato dei

            lettori PDF!!! Al

            rogo!!!"

            Quello che mi è chiedo è perchè Apple non ha

            subito sanzioni come microsoft per aver
            integrato

            Safari o iTunes nel proprio SO...forse si
            possono

            disinstallare? Non lo so questo, mai avuto un

            mac. Mi sorgeva solo la domanda visto che uno si

            lamentava della possibilità di disinstallare

            iTunes (orrendo e un macigno,

            imho).



            - Scritto da: -ToM-


            - Scritto da: ruppolo



            Capirai, non ha manco il suporto nativo per



            visualizzare i PDF...





            e per colpa di questo abbiamo tutti smesso di


            dormire.

            Prendo l'icona di Safari e la sposto nel cestino,
            Prendo l'icona di iTunes e la sposto nel cestino,
            .......
            Tempo ~5 sec

            Anch'io all'inizio mi son detto "....ma é cosí
            facile???"
          • ciao scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            - Scritto da: DarkOne
            Sono ignorante in fatto di apple ma è davvero
            sufficiente mettere un'icona in un cestino per
            disinstallare l'applicazione? Non ne sono proprio
            convinto...

            - Scritto da: ciao

            - Scritto da: DarkOne


            Più che altro mi immagino se lo avesse avuto:


            "Adesso monopolizzano anche il mercato dei


            lettori PDF!!! Al


            rogo!!!"


            Quello che mi è chiedo è perchè Apple non ha


            subito sanzioni come microsoft per aver

            integrato


            Safari o iTunes nel proprio SO...forse si

            possono


            disinstallare? Non lo so questo, mai avuto un


            mac. Mi sorgeva solo la domanda visto che uno
            si


            lamentava della possibilità di disinstallare


            iTunes (orrendo e un macigno,


            imho).





            - Scritto da: -ToM-



            - Scritto da: ruppolo




            Capirai, non ha manco il suporto nativo
            per




            visualizzare i PDF...







            e per colpa di questo abbiamo tutti smesso
            di



            dormire.



            Prendo l'icona di Safari e la sposto nel
            cestino,

            Prendo l'icona di iTunes e la sposto nel
            cestino,

            .......

            Tempo ~5 sec



            Anch'io all'inizio mi son detto "....ma é cosí

            facile???"Non so cosa dirti, io ti dico come si disinstalla una app da Mac OSX, se ci vuoi credere bene altrimenti informati.
          • -ToM- scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            - Scritto da: DarkOne
            Sono ignorante in fatto di apple ma è davvero
            sufficiente mettere un'icona in un cestino per
            disinstallare l'applicazione? Non ne sono proprio
            convinto...per molti applicativi si, per altri (e qui si glissa alla grande) cè lo stesso installer come in windows.
          • mura scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            - Scritto da: DarkOne
            Sono ignorante in fatto di apple ma è davvero
            sufficiente mettere un'icona in un cestino per
            disinstallare l'applicazione? Non ne sono proprio
            convinto...
            Per la maggior parte delle applicazione è così, se poi vuoi proprio fare una cosa pulita pulita ci sono un paio di file di configurazione nelle varie cartelle utenti da cancellare ma niente di più.Per tutti gli applicativi in cui c'è un installer stile windows c'è un pochino da smazzarsi perchè devi andarti a cercare i file ma sempre di questo si tratta, prendere dei file e spostarli nel cestino, niente obrobi di classi e activex da deregistrare o chiavi di registro nascoste da cancellare.
          • exDJ scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
            Si... è tutto. Il fatto è che le applicazioni sono impacchettate con tutto quelo che serve e l'installazione non "inquina" le librerie di sistema che rimangono così inviolate. In realtà ad essere pignoli bisognerebbe anche ripulire le preferences (più o meno simili ai files .INI di win) raccolte in una opportuna cartella e che di solito portano il nome dell' applicazione e siccome ogni aplicazione scrive la sua prefs, la cosa non è rilevante... l'unico vantaggio è quello di recuperare qualche K sul disco.Ci sono poi alcuni applicativi che necessitano di un installer, ma per lo più il motivo è che viene eseguita la decompressione del package prima di scriverlo, oppure è necessario compilare alcuni files utiizzando informazioni dell'utente o della versione di OSX in uso, od ancora alcune funzioni di startup o la compilazione della protezione da install illegale, ma comunque nulla di trascendentale... Si potrebbe quindi pensare che un programa per win sia più "magro" dell' equivalente di OSX, in realtà di solito è il contrario... ma per altre ragioni.
          • pippo75 scrive:
            Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray

            Prendo l'icona di Safari e la sposto nel cestino,
            Prendo l'icona di iTunes e la sposto nel cestino,
            .......
            Tempo ~5 sec
            Prendi la cartella C:ProgrammiInternet Explorer e la metto nel cestino.No, il file IE.EXE ( scritto in maiscolo ) presente in c:windows non è internet explorer ma un virus e non va cancellato :) .
      • nome e cognome scrive:
        Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray

        Capirai, non ha manco il suporto nativo per
        visualizzare i
        PDF...Quindi se integra qualcosa (explorer) è male, se non integra qualcosa (pdf) è male...
        • krane scrive:
          Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
          - Scritto da: nome e cognome

          Capirai, non ha manco il suporto nativo per

          visualizzare i PDF...
          Quindi se integra qualcosa (explorer) è male, se
          non integra qualcosa (pdf) è male...L'unica soluzione logica che possiamo dedurre e' che Windows e' male...(rotfl)
    • OldDog scrive:
      Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
      - Scritto da: mbohpz
      "Windows 7 non avrà il supporto nativo per la
      riproduzione dei dischi
      blu-ray.

      Infine tranquillizziamo i lettori, Windows 7
      anche se non sarà in grado di riprodurre i
      blu-ray sarà però in grado di masterizzarli,
      Microsoft assicura infatti che il software di
      masterizzazione nativo di Seven sarà compatibile
      con questo formato."Cioè, potrà scrivere Blue-ray ma, per ragioni di licenza, non leggere quanto ha scritto? Ma LOL! :DMi ricorda quegli aneddoti dal fronte della prima guerra mondiale, quando la truppa era analfabeta e chiedeva al cappellano o all'ufficiale di leggere per loro la lettera della fidanzata di turno, ma chiedendo di coprire le orecchie del lettore, affinché non "sentisse" il contenuto della lettera perché era personale...
      • -ToM- scrive:
        Re: OT: Win7 no supporto nativo Blue-ray
        - Scritto da: OldDog
        Cioè, potrà scrivere Blue-ray ma, per ragioni di
        licenza, non leggere quanto ha scritto? Ma LOL!
        :Dquale sarebbe il nesso fra decodificare un blueray e leggerne uno di dati creato in proprio?Aaaaaaaah, forse per te scrivere blueray significa solo copiare i film.
  • Dani scrive:
    Fatta fuori l'antitrust
    Con questa mossa si e' tolta di dosso tutte le cause antitrust, senza in realta' cambiare nulla: quale utente medio si cimentera' a "cancellare" pezzi di Windows per sostituirli con altri? Forse un chirurgo in cerca di nuove sfide...
    • unoduetre scrive:
      Re: Fatta fuori l'antitrust
      - Scritto da: Dani
      Con questa mossa si e' tolta di dosso tutte le
      cause antitrust, senza in realta' cambiare nulla:
      quale utente medio si cimentera' a "cancellare"
      pezzi di Windows per sostituirli con altri? Forse
      un chirurgo in cerca di nuove
      sfide...l'importante è dare la possibilità di scelta.il problema è che ormai l'egemonia c'è, vedi per esempio rossoalice, no WMP no party (almeno fino a poco fa era così, non so se hanno cambiato)quindi per forza di cose chi vuole vedere rossoalice dovrà comunque in ogni caso usare WMP e codecdrm vari incorporati.se io volessi usare VLC o altro non potrei.se WMP fosse stato rimovibile eoni fa probabilmente ora ognuno potrebbe scegliere il player che piu gli garba per vedere i contenuti del portale
      • ContiAllaMa no scrive:
        Re: Fatta fuori l'antitrust
        Ah.. perciò il fatto che RossoAlice voglia VMP è imputabile a Win. Come quel carabiniere, che per spiegare che cos'è la logica, arriva alla conclusione che se uno non ha un acquario in casa, allora è gay.. :-)
    • pabloski scrive:
      Re: Fatta fuori l'antitrust
      non penso che l'antitrust si ritirerà per questoavrebbero adempiuto ai loro obblighi se avessero disinstallato di default quei componenti
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Fatta fuori l'antitrust
        si ok :)
      • non so scrive:
        Re: Fatta fuori l'antitrust
        - Scritto da: pabloski
        non penso che l'antitrust si ritirerà per questo
        avrebbero adempiuto ai loro obblighi se avessero
        disinstallato di default quei componentiNo il problema non è l'utente finale, ma i distributori. Con questa mossa Dell, HP, IBM, ecc potranno vendere versioni personalizzate di Windows.L'utente finale continuerà a ricevere la pappa pronta del proprio vendor. Per chi è più esperto e vuole installare e disinstallare componenti a sua scelta, potrà farlo.Questo è quello che basta all'untitrust.
        • pabloski scrive:
          Re: Fatta fuori l'antitrust
          non è così semplicele versioni retail come si configurano? se l'oem può disinstallare IE e mettere FF, come funziona con una versione retail acquistat dall'utente finale?IE è di default spuntato, quindi viene installato....proprio questo dettaglio potrebbe non piacere all'antitrustse Windows 7 in fase d'installazione desse la possibilità di installare un browser a scelta, allora si che le richieste dell'antitrust risulterebbe soddisfatte
          • mah scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust
            la fai troppo facile: l'unica alternativa sarebbe quella di preinstallare tutti i browser (ma quali?). Perchè anche se a te sembrerà impossibile senza un browser di default molti utenti non sarebbero in grado di procurarsene un altro.Chi non è un tecnico apprezza il fatto di comprare il pc, accenderlo e poterci lavorare senza dover andare a cercare mille altri sw.Smettetela di pensare solo ai tecnici!!!
          • pabloski scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust
            - Scritto da: mahma non è questo il punto della questione....l'UE vuole che MS apra il mercato, la smetta di implementare CSS e box model ad capocchiam, la smetta di spingere il duo MS web services-IE tramite ActiveX, tagliando di fatto le gambe alla concorrenzaper quanto riguarda il browser, mi pare che MSHTML.DLL resta nel sistema e l'UE non ha nulla da ridire riguarda ciòcon MSHTML.DLL è possibile implementare un piccolo applet per il download di altri browser.....semplice e lineareper chi non è un tecnico e deve comprare un nuovo PC, il problema non sussiste...l'OEM preinstalla il browser che più gli aggrada e pace
          • advange scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust
            La soluzione che ho proposto su questo forum in questi giorni è: versione OEM senza browser; saranno i distributori a scegliere quale mettere in base al costo dei singoli browser.HP, ad es., sceglierà liberamente tra Chrome, FF, Safari, Opera ed IE in base al costo della licenza e MS non potrà fare accordi del tipo "Se scegli IE di faccio pagare meno la licenza di Windows".Sulla retail che lo lasciano pure, magari rimovibile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust
            - Scritto da: advange
            La soluzione che ho proposto su questo forum in
            questi giorni è: versione OEM senza browser;Io invece ho proposto: versione OEM con tutti i browser. Mi pare più semplice, per l'utente, selezione il/i browser nel momento dell'installazione (o del completamento dell'installazione, se il sistema è preinstallato).
          • -ToM- scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust
            - Scritto da: ruppolo
            Io invece ho proposto: versione OEM con tutti i
            browser. Mi pare più semplice, per l'utente,
            selezione il/i browser nel momento
            dell'installazione (o del completamento
            dell'installazione, se il sistema è preinstallato).non è più semplice, è solo più stupido.L'antitrust obbliga MS a non abusare della posizione dominante e non costringere gli utenti ad utilizzare i prodotti sfavorendo l'utilizzo di altri ma non obbliga MS a PROMUOVERE il lavoro di altri, è difficile da capire?
          • advange scrive:
            Re: Fatta fuori l'antitrust

            Io invece ho proposto: versione OEM con tutti i
            browser. Mi pare più semplice, per l'utente,
            selezione il/i browser nel momento
            dell'installazione (o del completamento
            dell'installazione, se il sistema è preinstallato).Non è più semplice per l'utente (un utonto si perderebbe tra tutti i browser), ma ha il merito di evitare alla radice accordi sottobanco tra OEM e MS.
  • MAcUser_EX scrive:
    Torno a Windows a gambe elevate
    FINALMENTE!!!!Sono Mac user da qualche anno, e dopo aver digerito la profonda delusione di queste macchine tanto sponsorizzate a destra e sinistra dove ammetere di esserci caduto come un pollo in questa trappola mixata dai MassMedia e Gossip informatici.Per un certo periodo ho valutato anche varie distro Linux , ma adesso non ho piu dubbio alcunoSto provando la Beta 7000 di WIndows 7 da piu di un mese e devo dire che non ce paragone,Windows 7 mette veramente tutti a tappeto e menomale che è una beta.Adesso che ho appreso anche quest'ultima notizia non vi è piu alcun dubbioWindows 7 mio al DAY ONE.Mi piacerebbe sapere se posso poi rimuovere da Leopard o Snow Leopard in futuro anche Itunes Front Row e gingilli vari francamente INUTILI.
    • pseudopsiche scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      aspetta di provare la rc1...Come al solito MS peggiora il prodotto strda facendo..se vuoi tornare a windows, torna ad XP, L'UNICO SO CHE GLI È VENUTO CON IL BUCO.
      • 01234 scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        aspetta - so che è passato del tempo, ma ti ricordi quando è uscito xp che XXXXXX? ci sono voluti 2 service pack per un prodotto decente...la verità è che con il closed source i costi sono alti e si butta sul mercato roba "acerba" e noi diventiamo i tester...ci vuole sempre tempo...purtroppoovvio anche linux è suscettibile di mijoramenti, ma ci lavora un po più di gente, credo, e esce non necessariamente per far cassa e quindi meno bacatops: io uso linux marginalmente, non sono certo un fanatico
        • ruppolo scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          - Scritto da: 01234
          la verità è che con il closed source i costi sono
          alti e si butta sul mercato roba "acerba" e noi
          diventiamo i tester...ci vuole sempre
          tempo...purtroppoAh perché invece il mondo open immette nel "mercato" prodotti maturi, vero?
          • littlegauss scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            ti rimando alle linee guida della distribuzione debian, baluardo della stabilità e della sicurezza del software libero.
          • 01234 scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            un po' di più sì, dài...mi pare più "bacata" una nuova uscita MS che una linux, in media...
        • iRoby scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          XP fino al SP2 era molto veloce su macchine vecchie.Ca%%o ad ogni aggiornamento diventa sempre più lento obbligando ad aggiornare l'hardware.Sembra che lo facciano apposta!L'unica volta in cui il sistema operativo nuovo è più veloce del vecchio è stata con questo Windows 7 perché Vista ha fatto un flop anche a causa delle performance.
      • Federico scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        con il bAco vuoi dire hahaha
      • -ToM- scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        - Scritto da: pseudopsiche
        aspetta di provare la rc1...

        Come al solito MS peggiora il prodotto strda
        facendo..

        se vuoi tornare a windows, torna ad XP, L'UNICO
        SO CHE GLI È VENUTO CON IL
        BUCO.una volta ci si lamentava dei buchi. ;)
    • finetto scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      - Scritto da: MAcUser_EX
      FINALMENTE!!!!ma finalmente de chè??? Guarda che ti leva solo l'eseguibile iexplore.exe e qualche link dal menù di start. E' solo cosmetica e basta.
      • MAcUser_EX scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        - Scritto da: finetto
        - Scritto da: MAcUser_EX

        FINALMENTE!!!!

        ma finalmente de chè??? Guarda che ti leva solo
        l'eseguibile iexplore.exe e qualche link dal menù
        di start. E' solo cosmetica e
        basta.Ma le cose le leggete coi piedi? Saranno rimosse le dipendenze , lascia perdere l'eseguibile etc etc.Tornare ad XP? MAIGia mi son pentito di aver bistrattato Vista.
    • ruppolo scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      - Scritto da: MAcUser_EX
      FINALMENTE!!!!

      Sono Mac user da qualche anno,AHHAHAHAHAHHAH!!!!
      e dopo aver
      digerito la profonda delusione di queste macchine
      tanto sponsorizzate a destra e sinistraInfatti chi non ha visto gli spot da anni su RAI e Fininvest in prima serata?
      dove
      ammetere di esserci caduto come un pollo in
      questa trappola mixata dai MassMedia e Gossip
      informatici.
      Per un certo periodo ho valutato anche varie
      distro Linux , ma adesso non ho piu dubbio
      alcuno
      Sto provando la Beta 7000 di WIndows 7 da piu di
      un mese e devo dire che non ce
      paragone,
      Windows 7 mette veramente tutti a tappeto e
      menomale che è una
      beta.

      Adesso che ho appreso anche quest'ultima notizia
      non vi è piu alcun
      dubbio
      Windows 7 mio al DAY ONE.
      Mi piacerebbe sapere se posso poi rimuovere da
      Leopard o Snow Leopard in futuro anche Itunes
      Front Row e gingilli vari francamente
      INUTILI.Un utente Mac che chiede se si può rimuovere iTunes... UAAHHAHAHAHHAHAHAHA!!!!!Ma lo sapevi che noi utenti Mac possiamo buttare le applicazioni nel cestino? AHAHHAHAHHAHAHAH!!!! (rotfl)Povero Pollo!!!
    • Mr. X scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      Boh, contento tu... io mi trovo benissimo sia con mac che non linux... di tornare dopo 15anni ad usare windows non ne sento l'esigenza
    • pabloski scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      di grazia, cos'è del Mac che non ti va?no perchè detta così sembra una trollata e basta
      • ruppolo scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        - Scritto da: pabloski
        di grazia, cos'è del Mac che non ti va?

        no perchè detta così sembra una trollata e bastaQuello il Mac l'ha visto solo in foto.
        • The Punisher scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          E la foto era pure sfuocata! :-)
        • Korin Duval scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: pabloski

          no perchè detta così sembra una trollata e basta

          Quello il Mac l'ha visto solo in foto.Una foto a bassa risoluzione, pure. :P
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        E' troppo semplice e sicuro da usare....e non deve piacergli il fatto che se sei neanche troppo smaliziato diventa una workstation senza paragoni.
    • quota scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      - Scritto da: MAcUser_EX
      FINALMENTE!!!!Ma prima di scrivere provare ad accenderlo un mac???mah... c'è gente strana in giroSe tu lo avessi mai acceso o perlomeno aver visto qualcuno usarlo non avresti il coraggio di dire tante trollate
      • negronetto scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        - Scritto da: quota
        - Scritto da: MAcUser_EX

        FINALMENTE!!!!

        Ma prima di scrivere provare ad accenderlo un
        mac???
        mah... c'è gente strana in giro
        Se tu lo avessi mai acceso o perlomeno aver visto
        qualcuno usarlo non avresti il coraggio di dire
        tante trollateForse ha fatto come un mio amico che si è comprato il Mac per farci girare XP e si lamenta che i giochi vanno male... 2000 euri buttati nel XXXXX...
    • The Punisher scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      A gambe ELEVATE?!Certo, come no! (rotfl)E' tutto chiaro.
      • Mario scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        Forse sarà l'abitudine, forse sarà che lo uso ormai da 20 anni, ma io windows non lo lascerò mai, ho provato anchè il mac, quello ultrasottile per intenderci, credo si chiami mac book air, ma a dire la verità non ci ho visto tutta sta differenza, anzi il mio amico ha dovuto scaricare un programma per installare anche xp, perchè un determinato software non gira sotto mac. Cosa dire si tratta di abitudine, io con il mio vista 32 un pc con 3 giga di ram proXXXXXre dual core duo, mi trovo bene.Se Windows Seven sarà ancora meglio ben venga.
        • The Punisher scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          Volevi "elevare" la conversazione? :-)P.S.Ma sono io l'unico XXXXX che si ricorda ancora la grammatica e le frasi idiomatiche italiane (pur vivendo all'estero)?! :-o
        • The Punisher scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          Questione di scelte personali, non sto argomentando quello.Ma le "gambe elevate", suvvia! :-)
          • cvb scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: The Punisher
            Questione di scelte personali, non sto
            argomentando
            quello.

            Ma le "gambe elevate", suvvia! :-)Pare che imparare alla gente a come dire le cose sia la tua più massima ispirazione!
          • The Punisher scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Oh, no..Solo che mi rendo conto di quanto io sia fortunato ad avere avuto un minimo di infarinatura linguistica nel momento in cui incontro casi patologici.P.S.Nel tuo caso specifico mi rendo conto sarebbe come combattere contro i mulini a vento.
          • cvb scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            (rotfl)
          • Trabuz scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            I troll siete voi uno ha semplicemente espesso una sua opinione personale contro il mac e voi tutti addosso.Siete ridicoli nella vostra partigianeria.Cercate di capire che nel mondo non c'è chi si accontenta del prodotto fico con una gran estetica.Anche io uso sia mac che pc e nel lavoro di tutti i gg non è che brilli di luce propria... Poi tutti i gusti sono gusti ed è legittimo averli.
          • Lorenzo scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Infatti.. uno qui non può nemmeno esprimere la sua opinione!! Ogni volta gli andate contro!! E basta!!
          • ruppolo scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: Lorenzo
            Infatti.. uno qui non può nemmeno esprimere la
            sua opinione!! Ogni volta gli andate contro!! E
            basta!!Se deve esprimerla con la motivazione "sono abituato a quello", allora se la può anche tenere.
          • The Punisher scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: Trabuz
            Poi tutti i gusti sono gusti ed è legittimo
            averli.Ed io ho un gusto particolare per la lingua italiana.Sulle sue preferenze a livello di sistemi operativi , sinceramente, non discuto.
          • jjletho scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            se hai questa esigenza "linguistica" il tuo lavoro è il docente di italiano.Su web la netiquette indica di non evidenziare mai gli errori altrui.Guardiamo ai contenuti prego, tanto ormai che sei dotto lo sappiamo!
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: jjletho
            Su web la netiquette indica di non evidenziare
            mai gli errori altrui.La netiquette, la piangiamo da anni ormai.------------------- R.I.P. ------------------Con la speranza che lassù abbia trovato un postomigliore. La ricordiamo con affetto.
          • The Punisher scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: jjletho
            se hai questa esigenza "linguistica" il tuo
            lavoro è il docente di
            italiano.Urca, hai ragione!Come avrei voluto averti come consulente durante i miei anni formativi...
            Su web la netiquette indica di non evidenziare
            mai gli errori
            altrui.Oh bella, devo essermi perso qualcosa perche' nella RFC 1855 non mi pare di averne trovato menzione. Magari mi sbaglio, nel qual caso ti prego di indicarmi il punto esatto della suddetta RFC e provvedero' senza indugio a correggere i miei errori.
            Guardiamo ai contenuti prego, tanto ormai che sei
            dotto lo
            sappiamo!Benissimo, guardiamo ai contenuti"Windows 7 mette veramente tutti a tappeto e menomale che è una beta."Il perche' non e' dato sapere."Mi piacerebbe sapere se posso poi rimuovere da Leopard o Snow Leopard in futuro anche Itunes Front Row e gingilli vari francamente INUTILI."Uno che e' mac user da qualche anno sa che basta trascinare il relativo package *.app nel cestino e svuotare lo stesso (lo sa persino mia moglie che informaticamente parlando e' una capra).Contenuti...
          • jjletho scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            http://www.google.com/search?hl=it&safe=off&rls=com.microsoft%3Ait%3AIE-SearchBox&rlz=1I7ADBF&q=netiquette+evidenziare+errori+intolleranti+&btnG=Cerca&lr=poi che ci abbia messo del suo nn si discute
          • The Punisher scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Per quanto riguarda il link che hai indicato tu ti faccio presente il punto numero 7"Non condurre "guerre di opinione" sulla rete a colpi di messaggi e contromessaggi: se ci sono diatribe personali, è meglio risolverle via posta elettronica in corrispondenza privata tra gli interessati." e non solamente il numero 11 come mi vuoi suggerire tu.Per quanto mi riguarda, come gia' indicato precedentemente, magari saro' un po' demodee ma mi attendo alla formulazione originale della Netiquette come riportata nella RFC (Request For Comment) 1855 (Ottobre 1995 ed ancora valida oltre che attuale) reperibile a questo indirizzohttp://www.ietf.org/rfc/rfc1855.txt(ieft = The Internet Engineering Task Force, repository ufficiale RFC's)Grazie, grazie.
          • mura scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: cvb
            - Scritto da: The Punisher

            Questione di scelte personali, non sto

            argomentando

            quello.



            Ma le "gambe elevate", suvvia! :-)

            Pare che imparare alla gente a come dire le cose
            sia la tua più massima
            ispirazione!OMG ma ragazzo mio prima di scrivere certe schifezze studiare l'italiano no ?Capisco che la cultura media da T9 oramai sia dilagante ma fatti aiutare dal tuo telefonino la prossima volta che devi scrivere altrimenti fai solo figure terribili.
        • ruppolo scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          - Scritto da: Mario
          Forse sarà l'abitudine, forse sarà che lo uso
          ormai da 20 anni, ma io windows non lo lascerò
          mai, ho provato anchè il mac, quello ultrasottile
          per intenderci, credo si chiami mac book air, ma
          a dire la verità non ci ho visto tutta sta
          differenza, anzi il mio amico ha dovuto...Il tuo amico non ha "dovuto", ha "potuto".Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma di gestione delle foto (fornito con ogni Mac) che nella sua ultima incarnazione riconosce i volti (nel senso che sa chi è la persona, non che sa dove si trova una faccia nella foto).Giusto per fare un piccolo esempio.
          • DarkOne scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Come faremo noi poveri utenti windoze a vivere senza questa potentissima funzionalità? Mi sto strappando i capelli...- Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mario

            Forse sarà l'abitudine, forse sarà che lo uso

            ormai da 20 anni, ma io windows non lo lascerò

            mai, ho provato anchè il mac, quello
            ultrasottile

            per intenderci, credo si chiami mac book air, ma

            a dire la verità non ci ho visto tutta sta

            differenza, anzi il mio amico ha dovuto...

            Il tuo amico non ha "dovuto", ha "potuto".
            Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma di
            gestione delle foto (fornito con ogni Mac) che
            nella sua ultima incarnazione riconosce i volti
            (nel senso che sa chi è la persona, non che sa
            dove si trova una faccia nella
            foto).
            Giusto per fare un piccolo esempio.
          • ciao scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: DarkOne
            Come faremo noi poveri utenti windoze a vivere
            senza questa potentissima funzionalità? Mi sto
            strappando i
            capelli...

            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Mario


            Forse sarà l'abitudine, forse sarà che lo uso


            ormai da 20 anni, ma io windows non lo lascerò


            mai, ho provato anchè il mac, quello

            ultrasottile


            per intenderci, credo si chiami mac book air,
            ma


            a dire la verità non ci ho visto tutta sta


            differenza, anzi il mio amico ha dovuto...



            Il tuo amico non ha "dovuto", ha "potuto".

            Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma di

            gestione delle foto (fornito con ogni Mac) che

            nella sua ultima incarnazione riconosce i volti

            (nel senso che sa chi è la persona, non che sa

            dove si trova una faccia nella

            foto).

            Giusto per fare un piccolo esempio.Quale parte di "Giusto per fare un piccolo esempio" non hai capito ??
          • DarkOne scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Beh ma un esempio del genere fa solo ridere i polli, portami un esempio degno di nota almeno...in genere si sfodera l'esempio più grosso, non la XXXXXXX più inutile.- Scritto da: ciao
            - Scritto da: DarkOne

            Come faremo noi poveri utenti windoze a vivere

            senza questa potentissima funzionalità? Mi sto

            strappando i

            capelli...



            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Mario



            Forse sarà l'abitudine, forse sarà che lo
            uso



            ormai da 20 anni, ma io windows non lo
            lascerò



            mai, ho provato anchè il mac, quello


            ultrasottile



            per intenderci, credo si chiami mac book
            air,

            ma



            a dire la verità non ci ho visto tutta sta



            differenza, anzi il mio amico ha dovuto...





            Il tuo amico non ha "dovuto", ha "potuto".


            Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma
            di


            gestione delle foto (fornito con ogni Mac) che


            nella sua ultima incarnazione riconosce i
            volti


            (nel senso che sa chi è la persona, non che sa


            dove si trova una faccia nella


            foto).


            Giusto per fare un piccolo esempio.

            Quale parte di "Giusto per fare un piccolo
            esempio" non hai capito
            ??
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: ciao
            Quale parte di "Giusto per fare un piccolo
            esempio" non hai capito ??conoscendo l'individuo, è solo un esempio fazioso.Stai sicuro che se esisteva un altro software per windows che faceva la stessa cosa, passava i pomeriggi a criticarlo e a dire quanto siamo indietro non poveri e patetici utilizzatori di "Windows Face Recognizer XP" del 2001.
          • ciao scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ciao

            Quale parte di "Giusto per fare un piccolo

            esempio" non hai capito ??

            conoscendo l'individuo, è solo un esempio fazioso.
            Stai sicuro che se esisteva un altro software per
            windows che faceva la stessa cosa, passava i
            pomeriggi a criticarlo e a dire quanto siamo
            indietro non poveri e patetici utilizzatori di
            "Windows Face Recognizer XP" del
            2001.Per esperienza vedo che (in questo sito) le critiche partono da Windows users verso qualunque articolo accennasse anche solo lontanamente ad Apple (ma anche se non l'accennasse salta spesso fuori il nome Apple).Il contrario purtroppo lo vedo MOLTO raramente. I miei interventi (controlla pure se vuoi, sono registrato come Monster_S4r) sono solo in difesa di quello che ritengo difendibile. Ad un articolo Windows non mi vedrai MAI uscirmene con un "MS al tappeto" o ca**ate simili.Uso sia MAC che Win , MAC ha i suoi pro e contro , Windows IDEM. Poi se personalmente a casa preferisco Mac é solo una questione personale, ma spesso sono etichettato come "macaco" a prescindere.Non mi vedrai MAI dare del "patetico" a nessuno, a meno che non sia palesemente un TROLL.Saluti
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            Sono perfettamente d'accordo con te.Io non amo Apple come società e questo si riflette un pochettino anche sulla simpatia che mi suscitanto i suoi pc, ma non per questo non li ho usati (sono grafico) e non per questo ne decanto solo le negatività.Ma non sono d'accordo sul fatto di chi attacca chi... purtroppo è il "come" il problema e su questo forum, se si nomina Mac invano la frittata è fatta, cè sempre qualcuno che inizia thread kilometrici pieni di luoghi comuni e falsi miti... certo succede anche il contrario ma non credo che il termine "macaco" sia forgiato senza motivi.IMHO
          • ciao scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: -ToM-
            Sono perfettamente d'accordo con te.
            Io non amo Apple come società e questo si
            riflette un pochettino anche sulla simpatia che
            mi suscitanto i suoi pc, ma non per questo non li
            ho usati (sono grafico) e non per questo ne
            decanto solo le
            negatività.
            Ma non sono d'accordo sul fatto di chi attacca
            chi... purtroppo è il "come" il problema e su
            questo forum, se si nomina Mac invano la frittata
            è fatta, cè sempre qualcuno che inizia thread
            kilometrici pieni di luoghi comuni e falsi
            miti... certo succede anche il contrario ma non
            credo che il termine "macaco" sia forgiato senza
            motivi.

            IMHOLavoro nel mondo IT da molto ormai e sono arrivato al MAC solo 2 anni fa e mi sono reso conto che a casa é quanto di piu' comodo io abbia mai provato.Veloce, pochissimi crash di programmi, riavvio in .... bho pochi secondi, no aggiornamenti antivirus, in batteria rimane acXXXXX giorni e giorni.
            ma non
            credo che il termine "macaco" sia forgiato senza
            motivi.Perché sarei un macaco ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: ciao
            Perché sarei un macaco ?assolutamente no, cercavo di spiegarti che se il "mondo" (perchè su PI è macaco ma altrove esistono altri pseudonimi) chiama la fitta schiera di estimatori della mela con un appellativo e categorizza (anche se questo è obiettivamente stupido) tutta la fascia di utenza che utilizza il mac, un motivo ci sarà.Vedi i casi di quando si parla di "evangelizzazione", questo accade perchè Jobs parla come un profeta e tutto sommato è affascinante il suo stile ma non cè da nascondere che quando può lancia frecciatine a MS e anche se la critica con ragione, automaticamente molti dei suoi "fans" si fanno indottrinare, basta vedere gli entusisami sconsidearti che suscitano i keynote, un po come quelli che applaudono quando Ballmer fa la scimmia urlatrice per intenderci.Insomma, ci sono Macachi (lo scrivo per capirsi ma non è che mi faccia impazzire queto appellativo) e ci sono i Dovella, l'importante è riconoscere quando uno cè o ci fa e soprattutto, che ognuno utilizzi quello che gli pare che non caghi troppo il... ci siamo capiti ;) ;)
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: ruppolo
            Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma diMagari non gliene frega neanche una s..a.Fai sempre il solito errore ovvero pensare che la TUA esigenza sia quella definitiva senza rispettare minimamente quella degli atri.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate

            Il tuo amico non ha "dovuto", ha "potuto".
            Tu invece non puoi avere iPhoto, il programma di
            gestione delle foto (fornito con ogni Mac) che
            nella sua ultima incarnazione riconosce i volti
            (nel senso che sa chi è la persona, non che sa
            dove si trova una faccia nella
            foto).
            Giusto per fare un piccolo esempio.Caspita, gli toccherà usare picasa...
    • ciao scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      La beta l'ho provata anch'io e ti posso dire che non sembra male, ma a dire "mette TUTTI al tappeto" ce ne passa e tanto anche...........IMHO sei un troll
    • Che gente scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate
      - Scritto da: MAcUser_EX

      Mi piacerebbe sapere se posso poi rimuovere da
      Leopard o Snow Leopard in futuro anche Itunes
      Front Row e gingilli vari francamente
      INUTILI.Cosa ti importa del futuro Snow Leopard se già sei deluso ora?Lo comprerai? Allora sei fuori di testa due volte.Rimuovi tutto il Mac che fai prima, va.Non sei un tipo da Mac.
      • Tony scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        Ma io veramente manco il sapientino gli darei
      • -ToM- scrive:
        Re: Torno a Windows a gambe elevate
        - Scritto da: Che gente
        Non sei un tipo da Mac.non sapevo che bisognava avere dei requisiti particolari.
        • Mario scrive:
          Re: Torno a Windows a gambe elevate
          io per come la vedo uso windows, mi viene più facile trovare programmi compatibili, anche se da qualche anno i sw vengono rilasciati sia pr mac che per win.Che dire chi ha il mac si tenga il mac e chi ha il win si tenga il win. Poi questa cosa di fuggire dal mac, diciamo che è stata una battuta per far capire il grado insoddisfazione che ha quell'utente. Non aggrediamoci sempre peace and love
          • -ToM- scrive:
            Re: Torno a Windows a gambe elevate
            - Scritto da: Mario
            io per come la vedo uso windows, mi viene più
            facile trovare programmi compatibili, anche se da
            qualche anno i sw vengono rilasciati sia pr mac
            che per win.
            Che dire chi ha il mac si tenga il mac e chi ha
            il win si tenga il win. Poi questa cosa di
            fuggire dal mac, diciamo che è stata una battuta
            per far capire il grado insoddisfazione che ha
            quell'utente. Non aggrediamoci sempre peace and
            loveSono pienamente d'accordo.
    • exDJ scrive:
      Re: Torno a Windows a gambe elevate

      Adesso che ho appreso anche quest'ultima notizia
      non vi è piu alcun
      dubbio
      Windows 7 mio al DAY ONE.
      Mi piacerebbe sapere se posso poi rimuovere da
      Leopard o Snow Leopard in futuro anche Itunes
      Front Row e gingilli vari francamente
      INUTILI....???... ma sai che questa tua ultima affermazione ho il sospetto che tu non sia affatto un OSX-User... gli acXXXXXri li puoi rimuvere da dove vuoi e quando vuoi, non solo da Leo e SnowLeo... gli acXXXXXri non sono indispensabili al funzionamento, ma forse hai ragione, resta a Win, tanto son cavoli tuoi...P.S.: io sono OSX-User dai tempi del sys8, ed anche win-user, ma solo perchè l'azienda mi obbliga... a casa l'ultimo win l'ho buttato giusto il 31/12/2008. Cia...
  • pseudopsiche scrive:
    XXXXXXX che accrocchio...
    Ho provato la 7048, ho provato a lanciare questa fantastica utility..risultato dopo i due riavvi, sistema andato a mignotte!Di default han spuntato un sacco di cose...a mio avviso anche importanti.. risultato, l'utonto cliccherà senza neppure rendersi conto che scipperà, (per finta) un sacco di cose talmente collegate fra loro..da sXXXXXXXre il SO.ALTRESÌ STANNO INIZIANDO A XXXXRE DRIVER HW (nel mio caso fino all 7022 l'audio andava..)...senza contare che come peso sulle risorse siamo addirittura OLTRE VISTA, si stanno superando!!!dai che stavolta fanno il botto LOL-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 10.17----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 10.18-----------------------------------------------------------
    • Renji Abarai scrive:
      Re: XXXXXXX che accrocchio...
      Mi pare anche l'ora di iniziare con il terrorismo psicologico come ad ogni uscita di win. Bravo 10+!
      • ContiAllaMa no scrive:
        Re: XXXXXXX che accrocchio...
        Ma quale terrorismo..Qualunque Utonto combina quelle robe li. E su qualunque SO. La differenza è che su Win le lasciano fare (sono tutti Admin), su altri SO col cavolo.... e la chiamano sicurezza.
      • MeX scrive:
        Re: XXXXXXX che accrocchio...
        parcondicio ;)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2569445&m=2570036#p2570036
    • Non ho voglia di loggarmi scrive:
      Re: XXXXXXX che accrocchio...
      Va beh, sarà sempre meglio di linux, quello non me l'ha mai vista la scheda audio hihihihihihi
    • AMEN scrive:
      Re: XXXXXXX che accrocchio...
      - Scritto da: pseudopsiche
      Ho provato la 7048, ho provato a lanciare questa
      fantastica utility..risultato dopo i due riavvi,
      sistema andato a
      mignotte!
      WOW, su una beta non ufficialeComplimenti!
      • Lorenzo scrive:
        Re: XXXXXXX che accrocchio...
        Non puoi capire quanto ci godo che ti è andato tutto a puttane... trollare su un SO in beta non ufficiale è veramente un'ottima mossa...
  • attonito scrive:
    LINUX AL TAPPETO!
    E con questo, Windows diventera' stabile come una roccia! Tremate, linari cantinari!
    • cut e paste scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO!
      Lol!Quoto tutto, compresa l'ironia!Ps uso linx ma cantinaro non sono, abito un una modesta casetta e il temrinale lo uso solo se i comandi li trovo già compilati....Non sono un linaro?No, pur usando linux!- Scritto da: attonito

      E con questo, Windows diventera' stabile come una
      roccia! Tremate, linari
      cantinari!
      • Nilla Pizzy scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO!
        - Scritto da: cut e paste
        il temrinale lo uso solo se i
        comandi li trovo già
        compilati....
        Non sono un linaro?Ma cerrrrto che lo sei!
    • LuNa scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO!
      peccato che questa funzione esiste nelle distro linux(scelgo che cosa voglio) da un buon numero di anni, se non da sempre.Chi è al tappeto ?
    • pabloski scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO!
      verose levano pure il kernel otterranno il primo OS bug free :D
  • MeX scrive:
    la polvere sotto al tappeto...
    guardate che non si tratta affatto di disinstallazioni!Perché altrimenti metá dei programmi di terze parti che si basano sulle API di IE piuttosto che di WM collasserebbero!Questa mossa é davvero stupida!Praticamente "nascondono" il browser ma NON possono disinstallarlo, ed é proprio qui che sta il problema del monopolio, il fatto che hanno vincolato gli sviluppatori alle loro tecnologie
    • anonymous scrive:
      Re: la polvere sotto al tappeto...
      - Scritto da: MeX
      guardate che non si tratta affatto di
      disinstallazioni!
      Perché altrimenti metá dei programmi di terze
      parti che si basano sulle API di IE piuttosto che
      di WM
      collasserebbero!

      Questa mossa é davvero stupida!
      Praticamente "nascondono" il browser ma NON
      possono disinstallarlo, ed é proprio qui che sta
      il problema del monopolio, il fatto che hanno
      vincolato gli sviluppatori alle loro
      tecnologiecancellano il client (iexplore.exe) e tutti i componenti del browser, lasciando il motore a disposizione dei programmi che lo vogliono usare
      • CSOE fan scrive:
        Re: la polvere sotto al tappeto...
        - Scritto da: anonymous
        - Scritto da: MeX

        guardate che non si tratta affatto di

        disinstallazioni!

        Perché altrimenti metá dei programmi di terze

        parti che si basano sulle API di IE piuttosto
        che

        di WM

        collasserebbero!



        Questa mossa é davvero stupida!

        Praticamente "nascondono" il browser ma NON

        possono disinstallarlo, ed é proprio qui che sta

        il problema del monopolio, il fatto che hanno

        vincolato gli sviluppatori alle loro

        tecnologie

        cancellano il client (iexplore.exe) e tutti i
        componenti del browser, lasciando il motore a
        disposizione dei programmi che lo vogliono
        usaredi fatto non disinstallando un'emerita mazzacontando anche che resta lo sXXXXX nel registro (ma nel 2009 sempre col registro che si gonfia e rimane sXXXXX siamo? ma se ne vadano sai dove)
      • fango scrive:
        Re: la polvere sotto al tappeto...
        in effetti si dovrebbe per prima vietare la consuetudine di ms e varie software house di richiamare dai loro programmi internet explorer e non X browser...ie credo si possa rimuovere completamente modificando il kernel e smembrando ie da explorer.Poi si potrebbe applicare una patch che reindirizza le richieste di avvio di ie al browser predefinito di sistema.Non credo sia una cosa molto difficile e impossibile da fare...
        • cut e paste scrive:
          Re: la polvere sotto al tappeto...
          Si può fare per qualche applicazione su firefox...Ma ci volgiono le estensioni giuste.....Ovvero si deve "gonfiare" firefox!E il consumo di ram, ahimè, aumenta...Un browser serve, almeno per scaricare il preferito ma nascondere ie mi puzza di mossa anti antitrust!Non so se basterà ma è un inizio!- Scritto da: fango
          in effetti si dovrebbe per prima vietare la
          consuetudine di ms e varie software house di
          richiamare dai loro programmi internet explorer e
          non X
          browser...

          ie credo si possa rimuovere completamente
          modificando il kernel e smembrando ie da
          explorer.
          Poi si potrebbe applicare una patch che
          reindirizza le richieste di avvio di ie al
          browser predefinito di
          sistema.

          Non credo sia una cosa molto difficile e
          impossibile da
          fare...
        • firefox88 scrive:
          Re: la polvere sotto al tappeto...


          Non credo sia una cosa molto difficile e
          impossibile da
          fare...No infatti, è solo una inutile operazione di alchimia informatica che avrebbe costi e problemi di compatibilità enormi, e si farebbe solo perché qualcuno è mosso dalla furia distruttiva di eliminare ANCHE le librerie di sistema di Windows... A questo punto penso che vi renda contenti solo eliminare Windows tout court :DCapisco che va di moda dare addosso ad IE, ma perché prendersela con le librerie di sistema di Windows? Quello non è IE, sono le librerie della piattaforma che hai scelto per sviluppare. Un po' come USER32.DLL o WSOCK32.DLLSe non ti piacciono le librerie di sistema di Windows, sviluppi per altre piattaforme.
    • firefox88 scrive:
      Re: la polvere sotto al tappeto...

      Questa mossa é davvero stupida!
      Praticamente "nascondono" il browser ma NON
      possono disinstallarlo, ed é proprio qui che sta
      il problema del monopolio, il fatto che hanno
      vincolato gli sviluppatori alle loro
      tecnologieCerto, perché invece su OS X si disinstallano pezzi di librerie Cocoa senza problemi secondo te... Peccato che il 50% dei programmi per OS X si basa su quelle librerie.Chi non vincola gli sviluppatori alle proprie tecnologie? Se non li vincoli alle tue tecnologie, non li fai programmare per la tua piattaforma. A me sembra ovvio: se sviluppi PER una piattaforma beh... sviluppi PER quella piattaforma. Se vuoi interoperabilità, allora usa delle librerie cross-platform, scrivi più versioni parallele del proprio SW, oppure se hai poco tempo e pochi soldi usi il Java.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 09.43-----------------------------------------------------------
      • MeX scrive:
        Re: la polvere sotto al tappeto...
        ma cocoa é l'API del sistema operativo!SE disinstalli Safari di Safari non resta nessuna traccia... inoltre il motore di rendering é webkit che non é una tecnologia closed Apple.FAIL!
        • firefox88 scrive:
          Re: la polvere sotto al tappeto...

          ma cocoa é l'API del sistema operativo!Esatto, esattamente come il componente ActiveX denominato "WebBrowser" che rende disponibile il motore di IE nelle tue applicazioni. Anche quello rientra nella definizione generica di API. Non vedo la scandalosa differenza che ci dovrebbe essere tra le funzioni fornite da USER32.DLL e quelle fornite da MSHTML.DLLMa tant'è, se ti fanno schifo le librerie di Windows sviluppi per altre piattaforme.
          SE disinstalli Safari di Safari non resta nessuna
          traccia...E quindi? Se devo includere un piccolo browser (magari per consultare delle semplici FAQ) nella mia applicazione OS X come faccio? Non è una domanda polemica, chiedo perché non so.
          inoltre il motore di rendering é
          webkit che non é una tecnologia closed
          Apple.Cocoa lo è, quindi "Apple brutta e cattiva" ?Probabilmente adesso risponderai con furia e senso di superiorità, invece potresti provare a convincermi del perché le API di un S.O. sono tanto diverse dalle strutture che M$ mette a disposizione per inglobare un web browser nelle applicazioni.Intendo: cosa cambia per il mercato, visto che i web browser integrati non si usano certo per navigare e controllare la posta, ma per rendere navigabili contenuti all'interno di aree ben circoscritte (spesso in locale).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 marzo 2009 09.57-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...

            Esatto, esattamente come il componente ActiveX
            denominato "WebBrowser" che rende disponibile il
            motore di IE nelle tue applicazioni. Anche quello
            rientra nella definizione generica di API. Non
            vedo la scandalosa differenza che ci dovrebbe
            essere tra le funzioni fornite da USER32.DLL e
            quelle fornite da
            MSHTML.DLL
            Ma tant'è, se ti fanno schifo le librerie di
            Windows sviluppi per altre
            piattaforme.la differenza é che MSHTML.DLL é IE, mentre su OS X usi il motore webkit che non é una tecnologia APPLE
            E quindi? Se devo includere un piccolo browser
            (magari per consultare delle semplici FAQ) nella
            mia applicazione OS X come faccio? Non è una
            domanda polemica, chiedo perché non
            so.webkit
            Cocoa lo è, quindi "Apple brutta e cattiva" ?no... é l'api del sistema operativo... per forza di cose é legata al sistema operativo...
            Probabilmente adesso risponderai con furia e
            senso di superiorità, invece potresti provare a
            convincermi del perché le API di un S.O. sono
            tanto diverse dalle strutture che M$ mette a
            disposizione per inglobare un web browser nelle
            applicazioni.
            Intendo: cosa cambia per il mercato, visto che i
            web browser integrati non si usano certo per
            navigare e controllare la posta, ma per rendere
            navigabili contenuti all'interno di aree ben
            circoscritte (spesso in
            locale).perché un browser deve essere INTEGRATO? basta che uno qualsiasi sia installato.La visione malata di MS con le ActiveX era creare applicazioni web che potessero interfacciarsi al desktop vincolandosi anche qui con tecnologie MS only... infatti il progetto ActiveX é miseramente fallito ed é solo la porta principale delle falle di IE
          • rock3r scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            - Scritto da: MeX
            la differenza é che MSHTML.DLL é IE, mentre su OS
            X usi il motore webkit che non é una tecnologia
            APPLEmshtml è trident, se vogliamo restringere le definizioni come fai tu. che poi trident sia una schifezza è un altro paio di maniche... non è forse vero che serve webkit su mac os? sarà anche open ma chi ha fatto nascere quella fork di khtml è apple, mica gesù cristo, e contribuisce pure al suo sviluppo assieme a google, nokia ed altri

            E quindi? Se devo includere un piccolo browser

            (magari per consultare delle semplici FAQ) nella

            mia applicazione OS X come faccio? Non è una

            domanda polemica, chiedo perché non

            so.

            webkitsu win usi trident (mshtml.dll, appunto). oppure se hai voglia e tempo ti integri webkit o gecko nella tua applicazione e sei slegato da trident.

            Cocoa lo è, quindi "Apple brutta e cattiva" ?

            no... é l'api del sistema operativo... per forza
            di cose é legata al sistema
            operativo...anche trident è parte delle api di sistema, purtroppo per gli utenti windows, per il semplice motivo che viene usata da diversi programmi e pure da altri componenti di sistema come la guida in linea
            perché un browser deve essere INTEGRATO? basta
            che uno qualsiasi sia
            installato.infatti microsoft dovrebbe permettere agli oem di installare il browser che vogliono, ed agli utenti finali di installare/attivare ie solo se lo vogliono. ma se togliessero completamente ie, non ci sarebbe un browser per la prima connessione. io lo uso solo per quello: quando installo windows, apro ie, vado su getfirefox.com, scarico ed installo firefox, e basta, addio ie (a meno che qualche sito funzioni solo con ie... dannati loro)
            La visione malata di MS con le ActiveX era creare
            applicazioni web che potessero interfacciarsi al
            desktop vincolandosi anche qui con tecnologie MS
            only... infatti il progetto ActiveX é miseramente
            fallito ed é solo la porta principale delle falle
            di IEsu questo ti dò perfettamente ragione, ma è poco attinente alla discussione mi pare
          • MeX scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...

            mshtml è trident, se vogliamo restringere le
            definizioni come fai tu. che poi trident sia una
            schifezza è un altro paio di maniche... non è
            forse vero che serve webkit su mac os? sarà anche
            open ma chi ha fatto nascere quella fork di khtml
            è apple, mica gesù cristo, e contribuisce pure al
            suo sviluppo assieme a google, nokia ed
            altri
            su win usi trident (mshtml.dll, appunto). oppure
            se hai voglia e tempo ti integri webkit o gecko
            nella tua applicazione e sei slegato da
            trident.
            anche trident è parte delle api di sistema,
            purtroppo per gli utenti windows, per il semplice
            motivo che viene usata da diversi programmi e
            pure da altri componenti di sistema come la guida
            in
            lineail punto é che webkit non é un motore esclusivo Apple utilizzato da Safari, trident oltre a IE chi lo usa?
            infatti microsoft dovrebbe permettere agli oem di
            installare il browser che vogliono, ed agli
            utenti finali di installare/attivare ie solo se
            lo vogliono. ma se togliessero completamente ie,
            non ci sarebbe un browser per la prima
            connessione. io lo uso solo per quello: quando
            installo windows, apro ie, vado su
            getfirefox.com, scarico ed installo firefox, e
            basta, addio ie (a meno che qualche sito funzioni
            solo con ie... dannati
            loro)ma non é un problema che ci sia IE installato di default, il problema é che non di puó disinstallare.Cmq in OSX puoi scaricare Firefox da terminale... peró ammetto che non é intuitivo ed é meglio avere un browser INSALLATO (non INTEGRATO!) di default
          • firefox88 scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            Allora mettiamola così.Con Windows 7 non è IE ad essere integrato. Esistono delle API del sistema operativo, che fanno il rendering delle pagine web. IE se ne avvale.Prova a ribattere. :)
          • MeX scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            questo si... ma la differenza é appunto che il motore di rendering di IE coincide con IE.Il motore di rendering di IE é IE.Webkit non é Safari
          • ruppolo scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            - Scritto da: firefox88
            Intendo: cosa cambia per il mercato, visto che i
            web browser integrati non si usano certo per
            navigare e controllare la posta,Ah no? E chi fa il rendering delle mail HTML?
          • firefox88 scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...

            Ah no? E chi fa il rendering delle mail HTML?Sono scelte di chi sviluppa il client di posta.In qualità di sviluppatore, tu puoi avvalerti degli strumenti che ti mette a disposizione Microsoft (MSHTML WebBrowser), come anche utilizzare librerie sviluppate da altri.Non vedo nulla di male da parte di Microsoft nell'includere fra le sue API delle strutture per fare il rendering delle pagine web. Lo trovo un valore aggiunto, anzi.Se non incontra le tue necessità cambia OS, ma non chiedergli di eliminare le sue funzionalità :DHanno tolto iexplore.exe, ora stiamo tutti più sereni che non vediamo la E azzurra, se ci mettiamo a recriminare sulle librerie di sistema è finita. Se andiamo avanti così fra un po' qualcuno dirà "USER32.DLL e GDI32.DLL non sono disinstallabili. A morte Microsoft :D "
      • pabloski scrive:
        Re: la polvere sotto al tappeto...
        beh dipende cosa vuol dire vincolare gli sviluppatori alle proprie tecnologienon è un problema che resti mshtml.dll, il problema è iexplore.exeil discorso riguardo l'abuso di posizione dominante, riguarda espressamente le interdipendenze tecnologiche tra vari tecnologie MSad esempio, è proprio necessario avere ASF/WMA/WMV? direi di no, visto che c'è di meglio e pure openè necessario OOXML? perchè MS non può usare ODF?perchè IE deve ancora oggi implementare un box model non standar? e perchè si ostina ad interpretare i css a modo suo?e perchè guarda caso tutto questo costringe chi utilizza servizi remoti basati su piattaforma MS ( ad esempio Sharepoint ) ad usare IE? ecco questo è ciò che Opera ha denunciato....non è un problema di API, è un problema di formati, un problema di sfruttare il 90% e più di share per imporre soluzioni tutte interdipendenti tra di loro, non standard, per niente open con lo scopo di tener fuori dal mercato i concorrentiè come se google domattina inventasse il gHTML, lo brevettasse ( integrandolo in chrome ovviamente ), con buona pace dei concorrenti che si vedrebbero tagliati fuori
        • MeX scrive:
          Re: la polvere sotto al tappeto...
          mshtml.dll interpreta i CSS e l'HTML esattamente come IE!Perché IE é mshtml.dll
          • pabloski scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            mshtml.dll non è IE, mshtml.dll è Trident e l'utente non lo usa direttamenteil problema concorrenziale è legato a iexplore.exe non a mshtml.dllmshtml può benissimo stare lì dov'è, peraltro serve al sistema operativo e non può essere rimossoma levando iexplore.exe, di fatto all'utente IE non sarà più accessibile/visibile e quindi si potrà spingere la concorrenza....che poi uno dei concorrenti vorrà usare Trident, beh, sono affari suoi
          • MeX scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            giá frotte di svilupattori si lancieranno su Trident! :D
          • pabloski scrive:
            Re: la polvere sotto al tappeto...
            francamente uno sviluppatore che si lancia su Trident, quando ci sono Webkit e Gecko che sono infinitamente migliore, è un dilettantegente simile andrebbe crocifissa in sala mensa :D
  • doc allegato velenoso scrive:
    Semi OT
    qualcuno potrebbe dare una risposta chiara a questa domanda:Win seven vedrà tutti i miei 4 GB (o più) di ram si o no?grazie
    • chicco scrive:
      Re: Semi OT
      - Scritto da: doc allegato velenoso
      Win seven vedrà tutti i miei 4 GB (o più) di ram
      si o
      no?entrambi Vista x64 e Win7 x64 vedono più di 4GB di RAM
    • MeX scrive:
      Re: Semi OT
      no perché é a 32 bit
      • rock3r scrive:
        Re: Semi OT
        anche quello x64 è a 32 bit? :D
        • MeX scrive:
          Re: Semi OT
          no ma molte applicazioni sono 32 bit only e non ci girano... cosí come diversi drivers...
          • chicco scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: rock3r
            strano io sono su vista 64 e sto usando un buon
            80% di applicazioni a 32 bit... sono molto poche
            le applicazioni a 64 bitil fatto che tu non cosca applicazioni a 64-bit, non vuol dire che non esistano... informati meglio, sono tantissime le applicazioni a 64-bit:http://www.start64.com/
          • Steve Austin scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: chicco
            - Scritto da: rock3r

            strano io sono su vista 64 e sto usando un buon

            80% di applicazioni a 32 bit... sono molto poche

            le applicazioni a 64 bit

            il fatto che tu non cosca applicazioni a 64-bit,
            non vuol dire che non esistano... informati
            meglio, sono tantissime le applicazioni a
            64-bit:
            http://www.start64.com/Mex é un macaco e non mette mani su un windows dall'epoca delle torri gemmelle...
          • -ToM- scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: Steve Austin
            Mex é un macaco e non mette mani su un windows
            dall'epoca delle torri gemmelle...Ottimista.
          • MeX scrive:
            Re: Semi OT
            magari ci lavoro 8 ore al giorno! :(Comunque ammetto che ho poca esperienza con Vista.Provai la RC1 poi aiutai un amico a piallare un Acer per metterci XP e mia sorella ha portato indietro un HP con Vista e si è presa il macbook Alu.É più facile installare WinXP su un macbook con bootcamp che su un portatile nuovo con Vista oem!
          • -ToM- scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: MeX
            no ma molte applicazioni sono 32 bit only e non
            ci girano... cosí come diversi drivers...BUM! (per la faccenda delle apps a 32bit)Se compri roba seria i drivers esistono e come, se ti compri una Mobo prodotta nelle Favelas non è neanche colpa di windows.
          • MeX scrive:
            Re: Semi OT
            Known issuesThere are some common issues that arise with Windows XP Professional x64 Edition. * Driver compatibility; Only 64 bit kernel mode drivers are supported. This means that devices for which there are no 64 bit Windows XP drivers available cannot be used. This includes a lot of common hardware. * Any 32 bit Windows Explorer extension fails to work with 64 bit Windows Explorer. Explorer is a 64 bit program, so it cannot load a 32 bit DLL. However, Windows XP x64 Edition also ships with the 32 bit explorer.exe, which can be used as the user's default shell with a registry change. * 16 bit programs will not run, the AMD64/Intel64 architecture supports this (16-bit programs on 64-bit operating systems) but Microsoft couldn't fully support this. Unfortunately some 32 bit software have 16 bit installers, so special support for some specific installers was added (ACME Setup versions 2.6, 3.0, 3.01, and 3.1 and InstallShield versions 5.x). * Command prompts will not load in full-screen. This is also true of Windows Vista in both 32 and 64 bit editions. * Does not contain a Web Extender Client component for Web Folders (WebDAV). * Some installers refuse to install to anything other than 32 bit XP, even though the product runs perfectly on x64.http://en.wikipedia.org/wiki/Windows_XP_64-Bit_Edition#64-bit_editions
          • -ToM- scrive:
            Re: Semi OT
            Peccato non si parlava di XP ma di seven, e se tanto mi da tanto, le applicazioni a 32bit non hanno nessun problema su Vista 64 e non cè dubbio di dubitare che diano problemi su seven.Poi wiki parla di drivers ed "estensioni" di explorer, il layer di compatibilità per le applicazioni è garantito da wow64 presente in parte anche in XP se non erro, tantè che fino a che non sono uscite le versioni a 64bit dei programmi ed utilities che sono solito utilizzare sono andato tranquillo con le versioni a 32bit senza nessun problema sia su XP che su Vista.
          • MeX scrive:
            Re: Semi OT
            sarà... mia sorella su Vista a 32 bit manco autocad riusciva ad installare... figurati 7 a 64bit! è più compatibile l'AMIGA! :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: MeX
            sarà... mia sorella su Vista a 32 bit manco
            autocad riusciva ad installare... figurati 7 a
            64bit! è più compatibile l'AMIGA!
            :DGli applicativi possono avere dei problemi perchè sembrerà una boiata pazzesca ma Windows si evolve ed il codice cambia e non per un capriccio (anche se non è sempre così).Infatti le patch per far funzionare gli applicativi antecedenti le versioni di windows le rilasciano le ditte che producono i software stessi e non MS... è sucXXXXX lo stesso anche su OSX e succederà sempre su tutti gli OS perchè è normale .Non è una questione di compatibilità binaria fra eseguibili compilati a 32 e 64 bit, ci sono applicativi che funzionano bene dalla loro prima incarnazione a 64bit (ne uso svariati) e che traggono davvero beneficio, te lo dico perchè la mia esperienza con un software scritto bene è questa (3dsmax, molto più veloce a 64bit che non a 32bit).Comunque il passaggio da Vista a Seven non sarà come quello da XP a Vista dato che nelle fondamenta del SO non ci saranno particolari stravolgimenti, la base è sermpre quella e aggiungo io, per fortuna.Io con Vista mi sono trovato benissimo, l'unico problema che ho riscontrato (e che ha colpito tutti) è la lentezza nel trasferimento verso i dispositivi di massa, problema largamente risolto dal SP1... poi è ovvio ci sono cose buone e cose non buone come lo UAC che di per sè è un concetto giustissimo implementato alla ca..o di cane perchè è veramente palloso.Per quanto riguarda i 64bit, io monto da sempre schede madri di ottima qualità sulla quale non bado mai a spese e su cui passo molto tempo ad informarmi prima dell'acquisto (quindi con drivers a 64bit sviluppati bene e testati)... la RAM rigorosamente di marca (corsair, ocz) e sempre il doppio dell'entry level e soprattutto sto attento ai drivers e non sempre i whql sono sinonimo di stabilità, sempre bene informarsi in rete e scoprire quali sono quelli "buoni" perchè ogni dieci versioni, sia ATI e Nvidia fanno almeno 5 drivers di me..a (purtroppo).Ecco questi sono gli ingredienti per una buona convivenza con windows Vista, a patto che non si inventi qualche ca..o di problema da solo, cosa che purtroppo su windows può sempre capitare.Spero di essere stato utile e non trolloso ;)
          • MeX scrive:
            Re: Semi OT
            non sei stato trolloso affatto!mi è piaciuta soprattutto questa parte:"Per quanto riguarda i 64bit, io monto da sempre schede madri di ottima qualità sulla quale non bado mai a spese e su cui passo molto tempo ad informarmi prima dell'acquisto (quindi con drivers a 64bit sviluppati bene e testati)... la RAM rigorosamente di marca (corsair, ocz) e sempre il doppio dell'entry level e soprattutto sto attento ai drivers e non sempre i whql sono sinonimo di stabilità, sempre bene informarsi in rete e scoprire quali sono quelli "buoni" perchè ogni dieci versioni, sia ATI e Nvidia fanno almeno 5 drivers di me..a (purtroppo)."il problema di windows è che molti lo montano su HW davvero scadente o assemblato ordinando per prezzi i componenti senza preoccuparsi di come interagiranno tra loro... e sono poi quelli che vanno dicendo che i computer mac sono sovrapprezzati e guardano solo i numeri e non la sostanza!Il fatto è che una software house come la Microsoft non può toppare a questi livelli con la retrocompatibilità (e Vista da quetso punto di vista non ha certo brillato!)Che poi dico, l'assurdo è che si evolvono sempre a piccoli passi per la retro compatibilità... e così sono ancora a 32 bit le copie più vendute dell'OSCosa scandalosa visti i benefici dei 64 bit (su un imac, che ha HW consumer non roba server... puoi montare 8 GIGA di RAM!)Non capisco come la Microsoft possa fare questi tonfi quando la Apple è sul mercato con un OS a 64 bit ed è passata da architettura PPC a Intel mantenendo la retrocompatiblità!
          • -ToM- scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: MeX
            non sei stato trolloso affatto!
            mi è piaciuta soprattutto questa parte:
            "Per quanto riguarda i 64bit, io monto da sempre
            schede madri di ottima qualità sulla quale non
            bado mai a spese e su cui passo molto tempo ad
            informarmi prima dell'acquisto (quindi con
            drivers a 64bit sviluppati bene e testati)... la
            RAM rigorosamente di marca (corsair, ocz) e
            sempre il doppio dell'entry level e soprattutto
            sto attento ai drivers e non sempre i whql sono
            sinonimo di stabilità, sempre bene informarsi in
            rete e scoprire quali sono quelli "buoni" perchè
            ogni dieci versioni, sia ATI e Nvidia fanno
            almeno 5 drivers di me..a
            (purtroppo)."Prima workstation, dual P2, la Mobo era una supermicro S3DGU pagata 1.167.000 lire nel 98.Seconda workstation, no comment, un doppio P3-500 su una asus ma lo presi usato.Terza WS, un dual athlon MP 1800+ su una Tyan Tiger MPX, prezzo della mobo 268 euriz ai tempi in cui le mobo potenti per i pc da videogiocatori costavano al massimo la metà, a differenza della prima non aveva il controller scsi integrato (ecco perchè il divario di prezzo)Quarta WS (non così d'elite perchè si sa il mercato è cambiato) un athlon 64 dualcore sopra una A8N SLI Premium, una signora scheda madre.E' facile capire come mai con windows (NT) non ho mai avuto problemi, sulla RAM e sulla scheda madre NON SI PUO' RISPARMIARE ;)Tu queste cose già le sai, è solo un monito per i trolloni :D :D
            il problema di windows è che molti lo montano su
            HW davvero scadente o assemblato ordinando per
            prezzi i componenti senza preoccuparsi di come
            interagiranno tra loro... e sono poi quelli che
            vanno dicendo che i computer mac sono
            sovrapprezzati e guardano solo i numeri e non la
            sostanza!già, purtroppo.
            Il fatto è che una software house come la
            Microsoft non può toppare a questi livelli con la
            retrocompatibilità (e Vista da quetso punto di
            vista non ha certo
            brillato!)
            Che poi dico, l'assurdo è che si evolvono sempre
            a piccoli passi per la retro compatibilità... e
            così sono ancora a 32 bit le copie più vendute
            dell'OS
            Cosa scandalosa visti i benefici dei 64 bit (su
            un imac, che ha HW consumer non roba server...
            puoi montare 8 GIGA di
            RAM!)Come per il FUD contro Vista, il problema degli os a 64bit non diffusi è tanto da attribuire ai rivenditori che dopo anni vanno sul sicuro perchè sono loro la specie più ignorante ancora prima dell'utonto, che non ha nessun dovere di conoscenza.
            Non capisco come la Microsoft possa fare questi
            tonfi quando la Apple è sul mercato con un OS a
            64 bit ed è passata da architettura PPC a Intel
            mantenendo la retrocompatiblità!Beh come dicevo prima non è del tutto colpa di MS, ne per la diffusione, ne per il supporto anche se qualche ca..ata l'hanno fatta anche loro, sta di fatto che MS fornisce dei sistemi a 64bit stabili e funzionanti dal almeno 5 anni ma il mondo sembra non essersene accorto. ;)
    • miannazzi scrive:
      Re: Semi OT
      Seven 64 bit sì. Come peraltro pure Vista 64 bit.
    • aaaaa scrive:
      Re: Semi OT
      vista e xp, nella versione a 64 bit, vedono 4 gb di ram e oltre... la limitazione è sui sistemi a 32 bit e vale anche per linux.
      • fray scrive:
        Re: Semi OT
        - Scritto da: aaaaa
        vista e xp, nella versione a 64 bit, vedono 4 gb
        di ram e oltre... la limitazione è sui sistemi a
        32 bit e vale anche per
        linux.Non è assolutamente vero.Esistono modi per indicizzare fino a 64GB di ram su sistemi a 32bit. Ed il kernel linux li usa.Prova ad esempio ad installare la versione server del kernal 32bit di ubuntu.
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Semi OT
          anche i win possono farlo attivando il PAE.Però a rischio di influenzare le prestazioni senza trarne vantaggio.
          • fray scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: Renji Abarai
            anche i win possono farlo attivando il PAE.
            Però a rischio di influenzare le prestazioni
            senza trarne
            vantaggio.Se non sono buoni a rimappare gli indirizzi dono problemi loro.Mai avuto problemi di prestazioni sotto linux a causa del rimappamento degli indirizzi di memoria.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Semi OT
            In realtà dipende dalla cpu, dal modello dalla scheda madre e se è supportato o se lo vai a forzare.Quando puoi far girare un OS su tante configurazioni e non solo su 10 modelli di MB il problema te lo poni.
          • chepalle scrive:
            Re: Semi OT
            - Scritto da: Renji Abarai
            In realtà dipende dalla cpu, dal modello dalla
            scheda madre e se è supportato o se lo vai a
            forzare.
            Quando puoi far girare un OS su tante
            configurazioni e non solo su 10 modelli di MB il
            problema te lo
            poni.Non discutere di cose di cui non hai conoscenza per piacere.Ste' cose si fanno a Software se l'HW non le supporta. (come si sono sepre fatte).
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Semi OT
            tecnico di google?
          • fray scrive:
            Re: Semi OT
            Ti rispondo solo perché ho tempo da perdere.Se L'HW supporta più di 4GB di RAM supporta ad HW anche l'indirizzamento della memoria rimappata per i sistemi a 32bit.Se non lo supporta sicuramente e' hardware datato che non supporta nemmeno tali quantitativi di ram e dunque non vedo proprio dove sia il problema.Vuoi gestire 8GB di ram su un Pentium3?
  • chicco scrive:
    "Windows Features" c'è anche in Vista
    La finestra "Turn on/off Windows Features" c'è anche in Vista, non è una novità. Ma chissa come mai ora tutti stupidamente osanna Win7, senza accorgersi che c'è già anche in Vista...
    • CSOE fan scrive:
      Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
      - Scritto da: chicco
      La finestra "Turn on/off Windows Features" c'è
      anche in Vista, non è una novità. Ma chissa come
      mai ora tutti stupidamente osanna Win7, senza
      accorgersi che c'è già anche in
      Vista...aspetta c'era un motivo ma non ricordo quale.............ah si vista è un pachiderma con la dissenteriaper windows 7 c'è tanta attesa proprio per quel motivosperiamo sia un pò meglio ma io ho i miei dubbi
      • Renji Abarai scrive:
        Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
        Installati una versione 64bit.con Vista uguale. Puoi richiedere il DVD originale se hai già la versione 32bit come licenza.
        • -ToM- scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          - Scritto da: Renji Abarai
          Installati una versione 64bit.basta anche la 32bit l´importante è che gli utenti nel 2009 mettano almeno 2GB di ram, UNO perchè costa una XXXXta, DUE perchè si lamentano di Vista mentre basta un browser ed un client di posta a far sparire magicamente 400MB di ram.Ma l´importante come al solito è criticare.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          - Scritto da: Renji Abarai
          Installati una versione 64bit.

          con Vista uguale. Puoi richiedere il DVD
          originale se hai già la versione 32bit come
          licenza.Anche se ho una home premium?
          • chicco scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: dont feed the troll
            Anche se ho una home premium?si, se hai la retail e non OEM. Trovi il coupon nella scatola con l'indirizzo web dove ordinare il CD a 64-bit (paghi solo la spedizione)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            Anche con le OEM se chiami il supporto MS.Se invece hai un amico che ha il DVD di installazione puoi usare quello e immettere il tuo codice 32bit. Rientri comunque nella legalità e ti risparmi le spese di trasporto.
          • finetto scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Renji Abarai
            Anche con le OEM se chiami il supporto MS.purtroppo con le OEM non puoi.
            Se invece hai un amico che ha il DVD di
            installazione puoi usare quello e immettere il
            tuo codice 32bit. Rientri comunque nella legalità
            e ti risparmi le spese di
            trasporto.si, così puoi
          • dont feed the troll scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Renji Abarai
            Anche con le OEM se chiami il supporto MS.
            Se invece hai un amico che ha il DVD di
            installazione puoi usare quello e immettere il
            tuo codice 32bit. Rientri comunque nella legalità
            e ti risparmi le spese di
            trasporto.Quindi mi "procuro" home premium 64 bitmetto il cd eseguometto la mia key OEM e tutto va bene?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            si. Il disco di installazione ovviamente rimane dell'amico
          • attonito scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Renji Abarai
            si. Il disco di installazione ovviamente rimane
            dell'amicoci sono miglioramenti prestazionali passando dalla versione 32 alla versione 64bit?Del tipo, maggiore reattivita' del sistema, minore occupazione di memoria, esecuzione piu' rapida degli applicativi, se si quali, etc.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Renji Abarai
            si. Il disco di installazione ovviamente rimane
            dell'amicocmq Renjy per la cronaca, ultimamente ho avuto a che fare con Vista + approfonditamente.Così come esce out of the box sul preinstallato è una ciofeca.Poi disabilitando un bel po' di servizi inutili e pesanti (e altrettanti programmini) diventa + prestante e finalmente utile.Restano cervellotiche alcune finestre e meccanismi, ma a quelli con il tempo ci si abitua.Tutto questo per dire: "ma windows non era + facile?"Se con linux bisogna smanettare per mettere a posto tutto, anche con vista bisogna fare lo stesso, la differenza è che la comunity linux è motlo + ampia e bendisposta.Evidentemente la maggior diffusione di windows, come vedi, non è la "facilità" ma il fatto che venga imposto, come alla fine è stato imposto a me.
        • CSOE fan scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          - Scritto da: Renji Abarai
          Installati una versione 64bit.

          con Vista uguale. Puoi richiedere il DVD
          originale se hai già la versione 32bit come
          licenza.sinceramente preferisco una cisti sulla fronte
      • chicco scrive:
        Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
        - Scritto da: CSOE fan
        ah si vista è un pachiderma se solo tu la smettessi di scaricare versioni pirata di Vista (che nient'altro sono che build con codice di debug pizzate li dai linari al fine di screditare Vista), e andassi in un supermercato qualsiasi a comprarti il cofanetto di Vista originale, scopriresti che Vista funziona benissimo anche su PC di 4 anni fa con 1GB di RAM e scheda video DirectX9 da 40 euro.
        • Marameo scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          Ebbene si mi hai scoperto. Io sono uno di quelli che MANOMETTE windows vista al fine di creare solo MALCONTENTO nel mondo dei winari. Come dite ? Non serve il mio intervento per creare malcontento nel mondo dei winari ?hahhaahahahahahahaahahahahahahahahahahaahahahahaahahe' vero. Non servo io, Microsoft sta gia' andando alla grande !!! Ma quale supermercato e supermercato. Sveglia gente, SVEGLIA !!!
        • rock3r scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          - Scritto da: chicco
          se solo tu la smettessi di scaricare versioni
          pirata di Vista (che nient'altro sono che build
          con codice di debug pizzate li dai linari al fine
          di screditare Vista), e andassi in un
          supermercato qualsiasi a comprarti il cofanetto
          di Vista originale, scopriresti che Vista
          funziona benissimo anche su PC di 4 anni fa con
          1GB di RAM e scheda video DirectX9 da 40
          euro.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)mio dio... sei proprio un trollazzo pazzesco! e te lo dico da utente vista 64 (originale)
          • -ToM- scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: rock3r
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            mio dio... sei proprio un trollazzo pazzesco! e
            te lo dico da utente vista 64 (originale)ho messo la ultimate su un Athlon 3500 single core con 2GB di ram, il sistema va liscio senza intoppi perchè è una macchina omogenea costruita con hardware di qualità, i problemi di Vista (e di MS) sono altri...(linux)
        • Mr. X scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          - Scritto da: chicco
          - Scritto da: CSOE fan

          ah si vista è un pachiderma

          se solo tu la smettessi di scaricare versioni
          pirata di Vista (che nient'altro sono che build
          con codice di debug pizzate li dai linari al fine
          di screditare Vista), e andassi in un
          supermercato qualsiasi a comprarti il cofanetto
          di Vista originale, scopriresti che Vista
          funziona benissimo anche su PC di 4 anni fa con
          1GB di RAM e scheda video DirectX9 da 40
          euro.ROTFL si si, come no! ma tu sul PC ci carichi anche qualche programma oltre a Vista?
        • advange scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          è vero: inoltre ci puoi navigare tranquillamente senza antivirus è robusto e sicuro; è veloce, performante e sfrutta al massimo le risorse HW dei PC.Se installato correttamente si avvia in meno di 10 secondi anche su una vecchia calcolatrice scientifica.Ora scusate che il mio asino volante è in doppia fila.
        • attonito scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista

          se solo tu la smettessi di scaricare versioni
          pirata di Vista (che nient'altro sono che build
          con codice di debug pizzate li dai linari al fine
          di screditare Vista),BONK BONK.Scusate mi sono caduti i cogli.ni
      • pabloski scrive:
        Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
        - Scritto da: CSOE fan
        ah si vista è un pachiderma con la dissenteriaquesto è vero e mi pare che MS sia la prima ad affermarlo, visto che di Windows 7 pubblicizzano proprio i tagli nello spreco ( e badate spreco, non consumo ) di risorse hardware
    • Grave scrive:
      Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
      la possibilità di "disinstallare" componenti di windows c'è anche su XP...IE, Media Player, Outlook e altri ....non mi sembra sta grande novità
      • Marameo scrive:
        Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
        La grande novita' ci sara' solo quando non troverai piu' installato internet explorer. Non quando sparisce l'icona dalla barra di windows. Quindi, per il momento NESSUN PASSO AVANTI per l'umanita'.
        • rock3r scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          Si è vero che quella sarà la vera rivoluzione ma finché almeno il 50% delle applicazioni Win usano mshtml.dll non possono farlo sparire dal sistema.. ci vuole un po' di realismo. dovrebbero iniziare a dire "aggiornate le vostre applicazioni perché dalla prossima release di windows 8 mshtml non sarà più necessariamente installato nel sistema"
          • chicco scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Mr. X
            Ma tu sai di che parli almeno?sei tu a non sapere di cosa parli, in quantoindipendentemente dalla libreria che tu usi, se tale libreria ha una falla, tutti i programmai che le usano sono vulnerabili, nè più e ne meno come sul mondo windows.
          • Mr. X scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: chicco
            - Scritto da: Mr. X

            Ma tu sai di che parli almeno?

            sei tu a non sapere di cosa parli, in quanto
            indipendentemente dalla libreria che tu usi, se
            tale libreria ha una falla, tutti i programmai
            che le usano sono vulnerabili, nè più e ne meno
            come sul mondo
            windows.Se tale libreria è vulnerabile si aggiorna in un attimo, e a differenza delle dll di IE in linux ce ne sono svariate e in svariate versioni, come le qt che ti ho gia citato, il componente gtkhtml le librerie di mozilla... quindi un bug in una di queste non inficia la sicurezza di tutte le applicazioni linux che accedono ad un URL
          • finetto scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: Mr. X
            fanno uso di Webkit
            (incluso nel framework) per renderizzare l'htmlquindi una falla di sicurezza in webkit rende vulnerabili tutti i programmi che le usano. SVEGLIATEVI, non cambia niente in linux.
          • Mr. X scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: finetto
            - Scritto da: Mr. X

            fanno uso di Webkit

            (incluso nel framework) per renderizzare l'html


            quindi una falla di sicurezza in webkit rende
            vulnerabili tutti i programmi che le usano.
            SVEGLIATEVI, non cambia niente in
            linux.Tutti quelli che usano le Qt 4.5, non le applicazioni KDE (pur essendo basate sulle Qt) e non quelle GTK
    • DarkOne scrive:
      Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
      Una cosa è disabilitare, un'altra è DISINSTALLARE.Se posso disintallare windows search, invece di usare una magagna per disattivarlo è certamente un gran bel passo avanti. Idem con patate per IE, media player e compagnia bella.Ottima scelta da parte di Microsoft.Quello che, però, ancora mi fa XXXXXXXre è che ho comprato un PC con un sistema operativo nato morto.- Scritto da: chicco
      La finestra "Turn on/off Windows Features" c'è
      anche in Vista, non è una novità. Ma chissa come
      mai ora tutti stupidamente osanna Win7, senza
      accorgersi che c'è già anche in
      Vista...
      • chicco scrive:
        Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
        - Scritto da: DarkOne
        Una cosa è disabilitare, un'altra è DISINSTALLARE.guarda che funziona nella stessa maniera di Vista, che evidentemente tu non hai mai usato.
        • DarkOne scrive:
          Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
          Ah davvero? Su Vista posto disinstallare windows search e IE? Non lo sapevo proprio guarda, si vede che abbiamo usato due SO diversi.- Scritto da: chicco
          - Scritto da: DarkOne

          Una cosa è disabilitare, un'altra è
          DISINSTALLARE.

          guarda che funziona nella stessa maniera di
          Vista, che evidentemente tu non hai mai
          usato.
          • finetto scrive:
            Re: "Windows Features" c'è anche in Vista
            - Scritto da: DarkOne
            Ah davvero? Su Vista posto disinstallare windows
            search e IE? SVEGLIAAAAAAAAAAAAA il Windows Search è disattivabile sin da Vista SP1 e di IE in Win7 viene solo rimosso l'eseguibile iexplore.exe nulla di più (e comunque una copia rimane su disco in staging)
  • devil64 scrive:
    Ottima mossa.
    Direi che la tanto odiata M$ sta facendo i passi giusti per mettere in sicurezza il proprio OS. Ce ne sono voluti di anni ma alla fine lo ha capito.La via dell'integrazione di IE nell'OS non era il massimo per la sicurezza, infatti con un browser che si rivela essere in colabrodo lasciano i "cancelli spalancati" e così come per media player.A questo punto direi che il prossimo OS di M$ sarà molto più sicuro senza le "schifezze".Saluti.P.S.Utlizzo linux da + di 8 anni.
    • CSOE fan scrive:
      Re: Ottima mossa.
      - Scritto da: devil64
      Direi che la tanto odiata M$ sta facendo i passi
      giusti per mettere in sicurezza il proprio OS. Ce
      ne sono voluti di anni ma alla fine lo ha
      capito.
      La via dell'integrazione di IE nell'OS non era il
      massimo per la sicurezza, infatti con un browser
      che si rivela essere in colabrodo lasciano i
      "cancelli spalancati" e così come per media
      player.
      A questo punto direi che il prossimo OS di M$
      sarà molto più sicuro senza le
      "schifezze".
      Saluti.
      P.S.
      Utlizzo linux da + di 8 anni.se il motore resta cambia poco qualsiasi bug potrà essere sfruttato ugualmente per avere acXXXXX al sistemase non è zuppa è pan bagnato
      • devil64 scrive:
        Re: Ottima mossa.
        - Scritto da: CSOE fan
        se il motore resta cambia poco qualsiasi bug
        potrà essere sfruttato ugualmente per avere
        acXXXXX al
        sistema
        se non è zuppa è pan bagnatoOk, non ci sono dubbi sui bug del kernel. Ma almeno chiudono gli "spifferi" il che non mi sembra poco su un sistema che fa acqua da tutte le parti.Ciao
  • Shiba scrive:
    Perfetto
    Chissà che ora non si riescano ad avere installazioni di Windows che occupino meno di 3gb.
    • Stein Franken scrive:
      Re: Perfetto
      Gli altri OS non mi sembrano messi meglio...E non parlo di installazioni minimali dove a livello di funzionalità e comodità siamo lontani da quello che un utente "comune" si aspetti...
      • Shiba scrive:
        Re: Perfetto
        - Scritto da: Stein Franken
        Gli altri OS non mi sembrano messi meglio...

        E non parlo di installazioni minimali dove a
        livello di funzionalità e comodità siamo lontani
        da quello che un utente "comune" si
        aspetti...Infatti parliamo di installazioni complete, dove con la maggior parte dei sistemi operativi buoni quando arrivi a 3gb di spazio occupato hai già installato tutto quello che ti serve...
    • ilmassi scrive:
      Re: Perfetto
      sai che problema avere 3gb per l'os sui dischi di oggi...
      • Shiba scrive:
        Re: Perfetto
        - Scritto da: ilmassi
        sai che problema avere 3gb per l'os sui dischi di
        oggi...È sintomo di un sistema progettato coi piedi. E poi chi ti dice che ho un sistema "di oggi"?
        • socalo scrive:
          Re: Perfetto
          non lo installare se non hai un sistema di oggi mica è obbligatorio furbone
        • Ultraman82 scrive:
          Re: Perfetto

          È sintomo di un sistema progettato coi piedi. E
          poi chi ti dice che ho un sistema "di
          oggi"?Voto 100 a questa frase...Forse i lorsignori qui presenti (copyright un mio amico) non sanno che SO possiedo sul pc fisso: Windows 98 (ovviamente non installato in maniera "plebea" (normalmente) :D)
    • chicco scrive:
      Re: Perfetto
      - Scritto da: Shiba
      Chissà che ora non si riescano ad avere
      installazioni di Windows che occupino meno di
      3gb.Quand'è che ti deciderai a fare una installazione seria di Windows su un disco da 320GB SATA II che trovi al supermercato anche a meno di 50 euro?
      • pseudopsiche scrive:
        Re: Perfetto
        tu compri un hd da 320 GB solo per il sistema operativo?oh mammaComunque a 3 gb non ci arriva neppure ubuntu, arriva a 3.4 gb su HD, ma a differenza della ladrata marchiata MS, una moderna distro HA TUTTO INSTALLATO... aggiungi qualcosa dai repository e per l'805 delle persone che con il pc fanno cose basilari va stra benone.Ho visto pc assemblati senza sistema, più che onesti a caratteristiche hw a circa 400 ...ci farò un pensierino quando uno dei componenti base del mio attuale pc farà ciao...
        • chicco scrive:
          Re: Perfetto
          - Scritto da: pseudopsiche
          tu compri un hd da 320 GB solo per il sistema
          operativo?considerando che costa una fesseria, conviene farlo. Installare Vista su una partizioncina castrata o su hard disk di piccole dimensioni lenti da paura non conviene.
          • pseudopsiche scrive:
            Re: Perfetto
            io ho comprato un 320 gb venerdì...ma ci ho messo xp in 40 gb, linux in 35 gb e il resto solo archivio...NON solo per il Sistema.
      • Shiba scrive:
        Re: Perfetto
        - Scritto da: chicco
        - Scritto da: Shiba

        Chissà che ora non si riescano ad avere

        installazioni di Windows che occupino meno di

        3gb.

        Quand'è che ti deciderai a fare una installazione
        seria di Windows su un disco da 320GB SATA II che
        trovi al supermercato anche a meno di 50
        euro?E per quale ragione devo comprare un disco nuovo per il mio vecchio computer? Piuttosto uso un sistema non farlocco che occupa meno e fa quello che fa Windows.
    • The Punisher scrive:
      Re: Perfetto
      Devi installare XP?http://www.nliteos.com/Devi installare Vista o successivi?http://www.vlite.net/Vuoi saperne di piu'?http://en.wikipedia.org/wiki/NLiteCancelli quello che proprio non ti serve ed oppla', il gioco e' fatto.
      • Shiba scrive:
        Re: Perfetto
        - Scritto da: The Punisher
        Devi installare XP?
        http://www.nliteos.com/

        Devi installare Vista o successivi?
        http://www.vlite.net/

        Vuoi saperne di piu'?
        http://en.wikipedia.org/wiki/NLite

        Cancelli quello che proprio non ti serve ed
        oppla', il gioco e'
        fatto.Ma guarda che strano, funzionano su Windows... se Windows lo devo ancora installare come faccio ad usarli?
        • The Punisher scrive:
          Re: Perfetto
          Usi un po' di fantasia!Ad esempio: installi windows, installi vlite, metti il dvd di installazione, ti fai il master con l'installazione customizzata, fai un reboot con dentro il master et voila'!Oppure se vuoi per la modica cifra di 250 euro l'ora + IVA mi spedisci il pc e te lo faccio io (spese di spedizione a tuo carico, ovviamente).
          • Shiba scrive:
            Re: Perfetto
            - Scritto da: The Punisher
            Usi un po' di fantasia!

            Ad esempio: installi windows, installi vlite,
            metti il dvd di installazione, ti fai il master
            con l'installazione customizzata, fai un reboot
            con dentro il master et
            voila'!

            Oppure se vuoi per la modica cifra di 250 euro
            l'ora + IVA mi spedisci il pc e te lo faccio io
            (spese di spedizione a tuo carico,
            ovviamente).Ghgh ovviamente, sono proprio comode come procedure! :D
          • The Punisher scrive:
            Re: Perfetto
            Quando uno e' costretto ad operare in ristrettezze farebbe meglio a fare di necessita' virtu' e ad ingegnarsi un po', non trovi? ;-)
    • -ToM- scrive:
      Re: Perfetto
      - Scritto da: Shiba
      Chissà che ora non si riescano ad avere
      installazioni di Windows che occupino meno di
      3gb.intanto uno solo se lo puppa il Media Center, se non altro non fa danni.
  • vavava scrive:
    stranooooooooooo
    Prima su Vista blindano IE (e altri prodotti) con ogni mezzo (addirittura vietando la cancellazione), ed adesso lasciano via libera ..... Puzza tanto !Speriamo che temano delle punizioni, anche se son state molto ridicole. Infatti LiteStep lo vedrei benissimo sul mio PC al posto del desktop IE con gli inutili (usate google desktop è più potente) widgets IE.Ciao
  • firefox88 scrive:
    Ripropongo la domanda
    Qualcuno sa se disinstallando IE se ne va via anche MSHTML.DLL e quindi anche i web browser integrati nelle applicazioni?Grazie
    • Germano Mosconi scrive:
      Re: Ripropongo la domanda
      no, avevo letto che quei furboni disinstallano solo l'exe, quindi il vostro amato IE costituirà sempre una grande forma di vulnerabilità di winzozz asd
      • chicco scrive:
        Re: Ripropongo la domanda
        - Scritto da: Germano Mosconi
        no, avevo letto che quei furboni disinstallano
        solo l'exe, quindi il vostro amato IE costituirà
        sempre una grande forma di vulnerabilità di
        winzozz così come qualsiasi libreria in Linux usata per gestire le URL, link, pagine HTML. IE non centra niente, Linux è vulnerabile tanto quanto Windows.
        • advange scrive:
          Re: Ripropongo la domanda

          così come qualsiasi libreria in Linux usata per
          gestire le URL, link, pagine HTML. IE non centra
          niente, Linux è vulnerabile tanto quanto Windows.Grazie per i quotidiani 5 minuti di pura demenzialità.FIXED
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Ripropongo la domanda
          - Scritto da: chicco
          Linux è vulnerabile tanto quanto
          Windows.Oh, mio Dio... tanto vale tornare a windows! :D
        • advange scrive:
          Re: Ripropongo la domanda

          così come qualsiasi libreria in Linux usata per
          gestire le URL, link, pagine HTML. IE non centra
          niente, Linux è vulnerabile tanto quanto Windows.Cara redazione,vediamo se mi censuri anche questa. E possibilmente quando lo fai adduci motivazioni chiare e riporta il testo che ha fatto scattare la censura.Il post che sto quotando è un'idiozia: puoi censurare quanto vuoi, ma tale è e rimane. Possibile che non si può definire in questo modo nemmeno uno che scrive che gli asini volano?
  • Federico scrive:
    Diffidare sempre
    Prima di tutto, non è la prima volta che Micro$oft dichiara che darà la possibilità agli utenti di disinstallare IE. Ma per certa gente ogni volta è come se fosse la prima... mah.Ma ammettiamo che sia vero. In fondo c'è qualche lontana probabilità che sia così, no? Ok. ALLORA CHIEDETEVI IL PERCHE!!!Vi pare che M$, che si è sempre pulita le chiappe usando le sentenze della UE, ora abbia deciso di assecondare un provvedimento antitrust che per ora esiste solo nelle previsioni di alcuni intellettualoidi del mercato??? Dai, usare il cervello non ha mai fatto male a nessuno, e se lo fate potrebbe addirittura piacervi.La questione è semplice: ormai pochissimi rimangono su Windows perchè vogliono usare IE o perchè vogliono usare il Media Player. Anzi sta iniziando a invertisti la tendenza: chi passa a GNU/Linux o a MacOS X, spesso lo fa perchè si è stufato di far decidere a Bill Gates quali programmi può o non può usare.E' tutta una questione di fidelizzazione del cliente. Se volete, fatevi pure fidelizzare. Ma levate ogni specchio da casa vostra, potrebbe darvi un senso di nausea.
    • come no scrive:
      Re: Diffidare sempre
      ma che stai a di!Da quanto tempo non esci di casa invece di stare tuttoil giorno sui forum? =)ma chi cavolo è che "passa a GNU/Linux o a MacOS X"?ma dove stanno?io invece vedo che molti(molti è una parolona...quei 4 gatti che usano linux e quella piccola setta di TONTI che usano MacOS) stanno tutti tornando a Microsoft!
      • simone82 scrive:
        Re: Diffidare sempre
        sicuramente la maggioranza degli utenti utilizza windows, ma quello che vedi tu è decisamente contro tutte le statistiche che danno linux e mac os x in crescita. (a meno che tu non abbia una visione globale)
      • ruppolo scrive:
        Re: Diffidare sempre
        - Scritto da: come no
        ma che stai a di!
        Da quanto tempo non esci di casa invece di stare
        tutto
        il giorno sui forum? =)

        ma chi cavolo è che "passa a GNU/Linux o a MacOS
        X"?Circa 50 mila utenti al giorno, assumendo che i personal computer siano 600 milioni.
        ma dove stanno?Ovunque.
        io invece vedo che molti
        (molti è una parolona...quei 4 gatti che usano
        linux e quella piccola setta di TONTI che usano
        MacOS)

        stanno tutti tornando a Microsoft!Nei tuoi sogni.
      • ciao scrive:
        Re: Diffidare sempre
        - Scritto da: come no
        ma che stai a di!
        Da quanto tempo non esci di casa invece di stare
        tutto
        il giorno sui forum? =)

        ma chi cavolo è che "passa a GNU/Linux o a MacOS
        X"?
        ma dove stanno?

        io invece vedo che molti
        (molti è una parolona...quei 4 gatti che usano
        linux e quella piccola setta di TONTI che usano
        MacOS)

        stanno tutti tornando a Microsoft!hahahahahahahahaa, talebano!
    • Balto scrive:
      Re: Diffidare sempre
      - Scritto da: Federico
      Prima di tutto, non è la prima volta che
      Micro$oft dichiara che darà la possibilità agli
      utenti di disinstallare IE. Ma per certa gente
      ogni volta è come se fosse la prima...
      mah.

      Ma ammettiamo che sia vero. In fondo c'è qualche
      lontana probabilità che sia così, no? Ok. ALLORA
      CHIEDETEVI IL
      PERCHE!!!

      Vi pare che M$, che si è sempre pulita le chiappe
      usando le sentenze della UE, ora abbia deciso di
      assecondare un provvedimento antitrust che per
      ora esiste solo nelle previsioni di alcuni
      intellettualoidi del mercato??? Dai, usare il
      cervello non ha mai fatto male a nessuno, e se lo
      fate potrebbe addirittura
      piacervi.

      La questione è semplice: ormai pochissimi
      rimangono su Windows perchè vogliono usare IE o
      perchè vogliono usare il Media Player. Anzi sta
      iniziando a invertisti la tendenza: chi passa a
      GNU/Linux o a MacOS X, spesso lo fa perchè si è
      stufato di far decidere a Bill Gates quali
      programmi può o non può
      usare.Su Linux, come su Mac OSX, ci sono molti più programmi installati "di serie", molti più di quelli presenti su Windows alla prima installazione.Se Apple o una qualche azienda che vendesse Linux avessero le quote di mercato di Microsoft, quei sistemi sarebbero massacrati dall'Europa. Dovrebbero come minimo dimezzare i propri programmi per permettere una maggior concorrenza.
      • cut e paste scrive:
        Re: Diffidare sempre
        Se la percentuale è davvero 1% rispetto a win i numeri parlano da soli....Su un milione sono la bellezza di 10000, diecimila, utenti che passano a linux liberamente...E' facile sentenziare dicendo che siamo solo l'1% ma win è pre-installato e l'utente se lo trova bello pronto all'uso.Chi vuole davvero essere libero passa a linux e se si ragiona sui numeri anzicché sulle percentuali, allora è win a perdere!Chi si installa linux su mac?Pochi, quasi nessuno!Chi si installa linux su pc nato con win?Molti e stanno aumentando!
        • p4bl0 scrive:
          Re: Diffidare sempre

          Chi si installa linux su mac?
          Pochi, quasi nessuno!
          Chi si installa linux su pc nato con win?
          Molti e stanno aumentando!dall'altra parte (quasi) tutti quelli che conosco che hanno un mac hanno anche la partizione con win ;)
          • rock3r scrive:
            Re: Diffidare sempre
            o parallels (pirata) con win xp/vista (pirata)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Diffidare sempre
            ci sarebbe virtual box che è gratuito :D
          • ciao scrive:
            Re: Diffidare sempre
            Bhé diciamo che se la licenza costasse quanto la licenza di MacOSX le copie pirata sarebbero meno.
    • Mad_Griffith scrive:
      Re: Diffidare sempre
      Francamente le considerazioni escatologiche in questo caso penso possano tranquillamente essere accantonate. Guardo i fatti sotto l'ottica della convenienza. E' vero che a MS puntano alla fidelizzazione, ma questa fidelizzazione si costruisce e l'utente ha pur sempre facoltà di mandare il colosso di Redmond a quel paese e passare a qualcosa di meglio. Se mai il problema è un altro, quello della cultura: pochi sono realmente informati (ma che dico, qui bisogna ridurre ulteriormente il discorso, trattandosi di vero e proprio INTERESSE ad informarsi) circa la possibilità stessa di una scelta all'interno del campo informatico, SEMPRE e COMUNQUE guidato dalle esigenze dell'utente. Non a caso ultimamente sono i progetti open source a segnare il cammino in fatto di caratteristiche, seguiti a ruota dalle realtà commerciali, chiuse e pertanto piu' propense a fare orecchie da mercante a suggerimenti e richieste degli utenti.
    • -ToM- scrive:
      Re: Diffidare sempre
      - Scritto da: Federico
      stufato di far decidere a Bill Gates quali
      programmi può o non può usare.Un utente che si fa abbindolare da Bill Gates che fornisce un browser internet o un mail client non dovrebbe passare a linux o OSX, dovrebbe regalare il PC e darsi a pettinare un giardino zen in scala 1:1 ma con il rastrello di quelli da tavolo.Chi non abbraccia le alternative EFFETTUA VOLUTAMENTE LA SCELTA di non farlo, specialmente se la pappa pronta non gli piace.E da qui la genesi dell'Utonto.
  • Robin Hood scrive:
    Le multone servono
    Ahaha,primo effetto delle multone dell'Unione Europea.Max
    • austria scrive:
      Re: Le multone servono
      - Scritto da: Robin Hood
      Ahaha,
      primo effetto delle multone dell'Unione Europea.
      MaxSe è così è una pessima notizia... l'UE perde una delle sue fonti di guadagno senza sforzo principali... ora dovranno persino lavorare per trovare altre idee.
      • vavava scrive:
        Re: Le multone servono
        - Scritto da: austria
        - Scritto da: Robin Hood

        Ahaha,

        primo effetto delle multone dell'Unione Europea.

        Max

        Se è così è una pessima notizia... l'UE perde una
        delle sue fonti di guadagno senza sforzo
        principali... ora dovranno persino lavorare per
        trovare altre
        idee.Esistono migliaia di violazioni ... E fin ora son stati fin troppo buoni, STRANAMENTE buoni !
  • -ToM- scrive:
    Dovrebbero fare come ubuntu
    un bel Brainstorming e assecondare solo le idee interessanti non solo ciò che impone l'anti trust.
  • jj minun scrive:
    Più Webkit per tutti
    i browser basati su Webkit sono i migliori, altro che quella ciofeca di Firefox.http://grigio.org/upcoming_web_browser_war_ii_early_benchmarksTra l'altro Firefox3 su Linux è inutilizzabile. Scroll e zoom dei caratteri sono lentissimi, senza contare i crash..
    • blackshard scrive:
      Re: Più Webkit per tutti
      Da quanto leggo su quei grafici, i tre browser che stanno in coda sono tutti su linux. E la loro controparte su windows è nettamente più veloce. Sarà colpa dei browser? Mah...Non solo, quel test mi pare che prenda in considerazione solo la velocità di esecuzione dei javascript: il test dromaeo vede safari su winxp vincere (lol?), il test V8 vede al secondo posto Firefox 3.0.6 (lol di nuovo?)Mo' la cosa strana che non si capisce è perchè nel test dromaeo hanno usato FF 3.1 (con tracemonkey) e nel test V8 hanno usato FF 3.0.6 (con spidermonkey) ?E il rendering delle pagine? E l'aderenza agli standard? E dov'è Internet Exploder?
      • Darkat scrive:
        Re: Più Webkit per tutti
        se posso dare una mia personale esperienza...i browser più veloci e reattivi che ho mai usato sono chrome e konqueror(ma questo per ora lo ritengo migliore), poi konqueror è anche file manager, più di così :)
      • Reef scrive:
        Re: Più Webkit per tutti
        Ma su cosa sono stati fatti questi benckmark.. linux di per se è come dire nulla..naturalmente Firefox che sfrutta le GTK sarà più lento su kde (che nativamente usa se QT) rispetto a gnome (che usa le GTK)..Su debian si carica più velocemente rispetto a ubuntu ma più lento rispetto a gentoo..se prendi konqueror che usa le QT sotto kde non ha eguali nel mondo linux e neanche in quello win ma sarà più lento su gnome.. ma se siamo sotto kde 3.5 il motore di rendering sarà l'KHTML su kde 4 ora è webkit...in pratica questi benckmark secondo me non sono interpretabili..
      • Shu scrive:
        Re: Più Webkit per tutti
        - Scritto da: blackshard
        Da quanto leggo su quei grafici, i tre browser
        che stanno in coda sono tutti su linux. E la loro
        controparte su windows è nettamente più veloce.
        Sarà colpa dei browser?
        Mah...Da test recenti e` risultato che Firefox sotto Wine e` piu` veloce di Firefox nativo sotto Linux.A questo punto sorge spontaneo il dubbio: come hanno fatto quelli di Mozilla a riuscirci?Hanno programmato male il layer XUL-Gtk? Hanno usato librerie lente o scritto male il codice che le usa? E` semplicemente ottimizzato per Windows e Linux e` un cittadino di seconda classe?Boh. Fatto sta che FF e` un ottimo browser solo per le estensioni, perche` per il resto chiunque sia un po' smaliziato con Linux usa altro (Galeon, Epiphany, Konqueror, ecc.). me compreso.E, personalmente, non vedo l'ora che webkit-gtk sia stabile per usare solo quello.Bye.
        • Darkat scrive:
          Re: Più Webkit per tutti
          bo forse sono le stesse librerie gtk ad essere un pò complicate di per se(rispetto ad esempio alle qt) quindi può anche essere che non ci abbiamo dedicato più di tanto tempo, oppure come già proposto da qualcun'altro il test è stato fatto sotto kde(magari in qualche versione beta) che di nativo usa le qt come librerie e quindi già non è ottimizzato per i programmi in gtk...comunque come già ho detto konqueror su kde4 non ha uguali in velocità e funzionalità, ne su linux ne su windows e ne su mac(o altri sistemi)
    • francofait scrive:
      Re: Più Webkit per tutti
      Se lo installi alla XXXXXXXX sciolto può anche darsi , a me non risulta affatto, e firefox con linux lo uso da na vita con 4 distribuzioni costantemente presenti come minimo sulle mie unità disco.
      • Balto scrive:
        Re: Più Webkit per tutti
        - Scritto da: francofait
        Se lo installi alla XXXXXXXX sciolto può anche
        darsi , a me non risulta affatto, e firefox con
        linux lo uso da na vita con 4 distribuzioni
        costantemente presenti come minimo sulle mie
        unità disco.Essendo abituato alla ciofeca, ti sembra normale che sia una ciofeca.Prova ad utilizzare browser un po' più seri come Opera, Webkit o Safari: sono su un altro pianeta, di livello senza dubbio superiore a Firefox.
        • rock3r scrive:
          Re: Più Webkit per tutti
          il famoso browser webkit. un minimo di conoscenza dell'argomento no eh? Opera poi nulla c'azzecca con webkit
          • Gigi scrive:
            Re: Più Webkit per tutti
            Veramente esiste il browser Webkit. E' praticamente la night bulid del motore Webkit. Su Mac OS X è un altro browser con un'icona diversa da quella di safari. http://nightly.webkit.org/
          • rock3r scrive:
            Re: Più Webkit per tutti
            Beh io sto parlando di browser ufficiali, non di nightly ovviamente... sapevo che c'era un browser temporaneo per il testing di webkit ma mi pareva fosse safari cmq, evidentemente sbagliavo. ciò non toglie che a parte gli sviluppatori di webkit il browser wenkit non lo usa nessuno per ovvi motivi...
          • rock3r scrive:
            Re: Più Webkit per tutti
            io uso chrome e firefox... sinceramente webkit ha ancora qualche problemino, lo vedo anche in chrome, e quindi tengo pronto firefox ove serva un browser più affidabile, ma chrome è imbattibile come velocità
          • Balto scrive:
            Re: Più Webkit per tutti
            - Scritto da: rock3r
            il famoso browser webkit. un minimo di conoscenza
            dell'argomento no eh?Conoscenza di che?Webkit è un browser e lo uso quotidianamente.
            Opera poi nulla c'azzecca
            con
            webkitE chi ha detto che deve Opera debba derivare da Webkit?Opera è un ottimo browser, indipendentemente da Webkit.
          • -ToM- scrive:
            Re: Più Webkit per tutti
            - Scritto da: Balto
            Conoscenza di che?
            Webkit è un browser e lo uso quotidianamente.dire che è un browser de facto non è che sia proprio la cosa più esatta di questo pianeta...http://webkit.org/building/run.htmlpoi che c'erntra, cè il masochismo....
      • jj minun scrive:
        Re: Più Webkit per tutti
        Firefox/Wine è addirittura più veloce di quello nativo!http://www.tuxradar.com/content/browser-benchmarks-2-even-wine-beats-linux-firefoxQui si parla di numeri non di droghe o senzazioni.Se riesci a fare di meglio dimostralo altrimenti cambia pusher.
    • pabloski scrive:
      Re: Più Webkit per tutti
      non c'è dubbio che webkit abbia caratteristiche di tutto rispetto....personalmente se dovessi creare un browser lo baserei su webkit piuttosto che su gecko, ma i gusti sono gusti
  • 3my78 scrive:
    sì sì
    ma magari! :Dhttp://3my78.blogspot.com/
Chiudi i commenti