PI Guide/ La Shell di GNU/Linux anche su Windows

Sei costretto a lavorare sugli OS di Microsoft ma senza il terminale ti senti spaesato? Nessun problema: ecco la soluzione che fa per te

A tutti gli utenti GNU/Linux capita di avere a che fare con PC equipaggiati con Microsoft Windows. Al lavoro, a scuola o a casa di qualche amico ci si può trovare a dover svolgere una serie di compiti su un sistema con il quale si ha poca pratica e che, per chi è abituato alla libertà e flessibilità di GNU/Linux, risulta scomodo.

Microsoft ha ritenuto opportuno offrire uno strumento che si avvicini alla shell Bash di GNU/Linux: La PowerShell è un terminale programmabile che consente di automatizzare molte operazioni. Non è comoda quanto Bash, la sua sintassi è più lunga e macchinosa, però è progettata per essere più intuitiva. Ad esempio, l’utilissimo comando grep di Bash è realizzato nella PowerShell col nome di findstr . Similmente, il comando echo è rappresentato nella PowerShell con la dicitura Write-Host . Va detto dunque che la PowerShell permette di fare molte cose che con l’unica alternativa, gli script batch di DOS, non è possibile fare. Gli script Bash, infatti, non sono automaticamente traducibili in PowerShell, ma è possibile tradurli manualmente prestando attenzione alle differenze tra i due sistemi.

Se invece si vuole utilizzare tutta la potenza di Bash con i vari programmi per GNU/Linux, è possibile utilizzare Cygwin , una sorta di “Wine al contrario”. Cygwin contiene infatti Bash e tutti i comandi di base di un sistema GNU/Linux, oltre a un gestore dei pacchetti che permette l’installazione di molti programmi, inclusi quelli degli ambienti grafici di GNU/Linux, come KDE e GNOME. Cygwin può essere installato anche se non si dispone dei privilegi di amministrazione su Windows, ma non è possibile installarlo su pendrive in versione “portable”. Esiste però un progetto non ufficiale che ne consente l’installazione portable: è ancora in fase sperimentale, ma ci permette di portare nel taschino un terminale Bash e i tool GNU/Linux preferiti per utilizzarli, quando necessario, anche sui sistemi Windows.

Accesso alla PowerShell di Windows
Se si devono impartire soltanto un paio di comandi, si può raggiungere la PowerShell direttamente dal menu Start , nella cartella Accessori . I comandi Bash non sono perfettamente compatibili: ad esempio ls | grep "do" diventa ls | findstr "do" .

Se invece si vuole realizzare uno script, conviene rivolgersi al programma PowerShell ISE , che si trova sempre nel menu Start tra gli Accessori di Windows. È un ambiente di sviluppo che facilita la scrittura e l’uso di script PowerShell.

Da Bash a PowerShell
Come accennato, tradurre automaticamente uno script Bash in uno PowerShell non è possibile. Le differenze tra le due shell e soprattutto tra i due sistemi operativi sono tante. Per fare un esempio semplice, su GNU/Linux si può configurare qualsiasi parte del sistema semplicemente leggendo e scrivendo file di testo. In Windows è invece necessario utilizzare delle API. Un corollario è che mentre in Bash si lavora con semplici stringhe, nella PowerShell i comandi restituiscono spesso degli oggetti (ad esempio array JSON). Se si vuole tradurre uno script Bash per la PowerShell, la cosa non è comunque impossibile ma si deve procedere manualmente. Per facilitare l’operazione si può tenere sotto mano una comoda tabella di confronto dei comandi.

Cercare dispositivi nella LAN: esempio pratico
Spesso capita di avere la necessità di controllare quali dispositivi siano connessi alla nostra rete locale (la LAN). Su un sistema GNU/Linux basta realizzare questo semplice script:

mynet=192.168.1.
fping -c1 -g $mynet'0/24'

Con la PowerShell il discorso è leggermente più complicato, ma comunque risolvibile in poche righe:

$i = 0
$AddrIP = "192.168.1."
Do {
$IpHost = $AddrIP + $i
$Pingo = Get-WmiObject Win32_PingStatus -f "Address='$IpHost'"
$Pingo | Format-Table Address, StatusCode -auto; $i++
}
until ($i -eq 255)

In poche parole, si esegue un ciclo until che scorre i numeri da 0 a 255, per controllare tutti gli indirizzi IP da 192.168.1.0 a 192.168.1.255, e tali indirizzi vengono forniti all’API di Windows Win32_PingStatus .

Come inviare email con la PowerShell
Automatizzare l’invio di messaggi di posta elettronica è un’operazione che risulta utile per molti amministratori di sistema. Ad esempio ci si può far inviare ogni giorno, lanciando lo script con un pianificatore di operazioni, un elenco dei file presenti in una determinata cartella, in modo da essere sempre al corrente di eventuali cambiamenti. Questa è una operazione sorprendentemente simile tra Bash e la PowerShell. Su GNU/Linux è infatti possibile usare il comando sendmail, mentre nella PowerShell si può ricorrere a Send-MailMessage . Ad esempio, per utilizzare Gmail si può ricorrere ad uno script di questo tipo:

$From = "mittente@gmail.com"
$To = "destinatario@dominio.com"
$Cc = "altrodestinatario@dominio.com"
$Attachment = "C:\temp\file.txt"
$Subject = "Email da PowerShell"
$Body = "Ciao, questa è una email."
$SMTPServer = "smtp.gmail.com"
$SMTPPort = "587"
Send-MailMessage -From $From -to $To -Cc $Cc -Subject $Subject -Body $Body -SmtpServer $SMTPServer -port $SMTPPort -UseSsl -Credential (Get-Credential) -Attachments $Attachment

È quindi sufficiente specificare i vari parametri del messaggio e del server di posta. Naturalmente, i moderni server SMTP sicuri richiedono l’autenticazione, quindi è necessario fornire al server anche nome utente e password del proprio account Google. Questa operazione viene svolta manualmente grazie al comando Get-Credential , quindi lo script non è del tutto automatico perché richiede l’inserimento delle credenziali di posta elettronica.
Tuttavia, le credenziali possono anche essere fornite al comando Get-Credential specificando il nome con cui sono state salvate nell’elenco credenziali del sistema operativo, come indicato in questa guida. In tal modo lo script sarebbe totalmente automatico.

Installare stampanti con uno script in PowerShell
Per un amministratore di una rete locale, uno dei compiti più fastidiosi consiste nell’installazione delle stampanti su tutti i computer della rete. Su GNU/Linux il problema può essere risolto con CUPS, automatizzando l’installazione delle stampanti (locali e di rete) con il comando lpadmin ed un semplice script. Fino a qualche anno fa, l’unico modo per installare una stampante su Windows era tramite una procedura con interfaccia grafica non automatizzabile. Ma grazie alla PowerShell è possibile realizzare uno script ed eseguirlo su tutti i computer Windows della propria rete:

$PrinterIP = "192.168.1.76"
$PrinterPort = "9100"
$PrinterPortName = "IP_" + $PrinterIP
$DriverName = "KONICA MINOLTA bizhub C35P PS"
$DriverPath = "\\UNC_Path\To\My\Drivers"
$DriverInf = "\\UNC_Path\To\My\Drivers\KOBJQA__.inf"
$PrinterCaption = "Konica Minolta C35P"

$ComputerList = @("lucaPC", "gianni-laptop")

Function CreatePrinterPort {
param ($PrinterIP, $PrinterPort, $PrinterPortName, $ComputerName)
$wmi = [wmiclass]"\\$ComputerName\root\cimv2:win32_tcpipPrinterPort"
$wmi.psbase.scope.options.enablePrivileges = $true
$Port = $wmi.createInstance()
$Port.name = $PrinterPortName
$Port.hostAddress = $PrinterIP
$Port.portNumber = $PrinterPort
$Port.SNMPEnabled = $false
$Port.Protocol = 1
$Port.put()
}

Function InstallPrinterDriver {
Param ($DriverName, $DriverPath, $DriverInf, $ComputerName)
$wmi = [wmiclass]"\\$ComputerName\Root\cimv2:Win32_PrinterDriver"
$wmi.psbase.scope.options.enablePrivileges = $true
$wmi.psbase.Scope.Options.Impersonation = '
[System.Management.ImpersonationLevel]::Impersonate
$Driver = $wmi.CreateInstance()
$Driver.Name = $DriverName
$Driver.DriverPath = $DriverPath
$Driver.InfName = $DriverInf
$wmi.AddPrinterDriver($Driver)
$wmi.Put()
}

Function CreatePrinter {
param ($PrinterCaption, $PrinterPortName, $DriverName, $ComputerName)
$wmi = ([WMIClass]"\\$ComputerName\Root\cimv2:Win32_Printer")
$Printer = $wmi.CreateInstance()
$Printer.Caption = $PrinterCaption
$Printer.DriverName = $DriverName
$Printer.PortName = $PrinterPortName
$Printer.DeviceID = $PrinterCaption
$Printer.Put()
}

foreach ($computer in $ComputerList) {
CreatePrinterPort -PrinterIP $PrinterIP -PrinterPort $PrinterPort '
-PrinterPortName $PrinterPortName -ComputerName $computer
InstallPrinterDriver -DriverName $DriverName -DriverPath '
$DriverPath -DriverInf $DriverInf -ComputerName $computer
CreatePrinter -PrinterPortName $PrinterPortName -DriverName '
$DriverName -PrinterCaption $PrinterCaption -ComputerName $computer
}

Lo script è più lungo e complesso di quello che si scriverebbe su un sistema GNU/Linux, ma ha il vantaggio di permettere l’installazione su più computer: basta infatti elencare i computer su cui si vuole installare la stampante specificando il loro nome nella lista $ComputerList . Il nome di un computer è quello che lo identifica all’interno della rete locale di Windows, il nome con cui lo si vede apparire nella cartella Rete di Esplora Risorse . Lo script può essere recuperato al seguente indirizzo .

Vediamo ora come installare Cygwin
Prima di tutto occorre scaricare l’ultima versione del setup dal sito ufficiale del progetto Cygwin. Bisogna scegliere la versione a 32 o 64 bit in base a quella del sistema operativo in uso. Si può verificare l’architettura di Windows andando nella sezione Sistema del Pannello di Controllo .

La prima scelta da fare consiste nell’installare il programma per tutti gli utenti oppure solo per se stessi. Questa seconda opzione è utile se l’utente che si sta utilizzando non ha i privilegi di amministrazione.

Si deve poi scegliere un “mirror”, che fondamentalmente funziona come un repository: contiene i pacchetti installabili. Conviene scegliere quelli del GARR italiano, come il server HTTP bo.mirror.garr.it .

Al passaggio successivo della procedura guidata viene aperto il gestore dei pacchetti. Funziona come una sorta di Synaptic elementare, mostra i vari pacchetti e con un doppio clic sul nome è possibile installarli. Per esempio, si può installare l’editor nano .

Un terminale Bash su Windows
Prepariamoci ora ad avviare il terminale Bash su qualsiasi OS Microsoft.
Per accedere ai dispositivi USB da CygWin sarà necessario installare anche la libreria libusb-win32 . La si può scaricare da SourceForge .

Con libusb è possibile aggiungere filtri USB, per mostrare o nascondere alcuni dispositivi all’ambiente Cygwin (un po’ come si fa con VirtualBox). Tuttavia, se non si fa nulla tutti i dispositivi sono visibili.

Terminata l’installazione, si può finalmente avviare Cygwin. La finestra che si apre è un terminale Bash, con tutti i comandi che siamo abituati ad utilizzare su GNU/Linux. Se vogliamo avere due terminali aperti contemporaneamente, basta avviare di nuovo Cygwin.

Nel terminale si possono eseguire i programmi installati tramite il gestore dei pacchetti, ad esempio nano per scrivere script. Se vogliamo installare altri programmi, basta avviare di nuovo il setup di Cygwin e arrivare al gestore dei pacchetti.

Usare Xorg in Cygwin
SSH è certamente uno strumento molto utile per un utente GNU/Linux, perché permette l’accesso ad un proprio server da qualsiasi sistema, utilizzando i programmi presenti sul server. Per accedere ad SSH da Windows si può utilizzare Putty, ma questo programma ha una limitazione: non può eseguire tunnel Xorg, per il semplice motivo che il sistema grafico Xorg non esiste in Windows. Quindi, si può accedere al proprio server, ma non si possono avviare programmi con interfaccia grafica. La soluzione consiste nell’utilizzare Cygwin installando in esso il pacchetto xinit , insieme ai pacchetti xorg-server ed ssh . Eseguita l’installazione, è possibile avviare il server grafico in Cygwin dando il comando startxwin . La finestra di Cygwin in cui è avviato tale comando non va assolutamente chiusa: bisogna invece aprirne un’altra, avviando di nuovo Cygwin dal menu Start di Windows, e in questo terminale dare il comando export DISPLAY=:0.0 . Su questo stesso terminale si può dare il comando ssh -Y utente@indirizzoIP per accedere al proprio server con la possibilità di avviare programmi dotati di interfaccia grafica, come VLC, Kdenlive o Firefox.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Copia Carbone scrive:
    giuduci venduti vome al solito
    Sono identici, scopiazzato paro paro. La parte laterale quella con i pulsanti è identica, infatti PI non ha messo la foto (dell' iphone) per evitargli l' imbarazzo.
  • Il fuddaro scrive:
    Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
    Sinceramente mi fanno venire voglia di andare al bagno quando vedo questi video babbei, come babbei sono quanti li fanno.Parlo degli unboxing, Ricordo quando vidi uno dei primissimi video su youtube. Cassio un video per far vedere come si apre una scatola o un pacco! OH, PERBACCO! Mi dissi. :)
    • iRoby scrive:
      Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
      Rimasi a bocca aperta anch'io.Ma da dove cacchio viene un'idea del genere? Quando non hai niente da dire? E manco la competenza per dirlo? Critichi o lodi l'imballaggio...
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
        - Scritto da: iRoby
        Rimasi a bocca aperta anch'io.

        Ma da dove cacchio viene un'idea del genere?
        Quando non hai niente da dire? E manco la
        competenza per dirlo? Critichi o lodi
        l'imballaggio...No! Semplicemente è la moda di fare i video, visto che lo fanno tutti! Quindi per forza di cose, anche se non so fare niente, faccio un video pure io. (rotfl)Comunque c'è anche altro che mi da sui piselli. Ad esempio se un blog o un youtuber fa un video, o articolo, diciamo su di un hack ad un telefono.Poi immancabilmente e copiosamente, escono altri mille video uguali, magari pure di merda, in confronto a chi lo ha fatto originariamente visto che magari e sgamato in materia.Io pure all'epoca iniziai un blog, che nella sua 'nicchia' andava benino,4000, 4500 accessi unici mese, solo articoli e tutorials fatti e testati da me, in giro per il web non trovavi un articolo già fatto(e la prima regola dell'open, mai reinventare la ruota).Ma giustamente c'era parecchia ggente(i professorini della grammatica),che non interessando la materia(compolicata per loro), giudicavano il solo scrivere, come fa Aphex_twin.Morale della favola, anche sulla home page era scritto a caratteri cubitali che non ero ne un writer, ne un esperto della grammatica , i 'seguaci' del blog, che seguivano la materia piangono miseria di howto e articoli(ALMENO IN LINGUA ITALICA), e i classici professionisti del nulla, sono migrati o su PI :) o hanno dovuto trovare altri lidi per esprimere il loro mantra: impara l'italiano! Che poi più di quello non sono in grado di produrre-fare. Poi magari se andiamo ad investigare sono proprio i grandi mentori dell' unboxing, i professori della lingua. ;)
      • Joe Tornado non loggato scrive:
        Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
        Chi propone video di "unboxing" vuole condividere l'emozione "primordiale" del mettere le mani sul giocattolino nuovo ... !
        • iRoby scrive:
          Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
          Quindi una emozione che proviene dallo shopping e la sorpresa?Quella felicità che hanno specie le donne, ma che svanisce dopo poco tempo quando la felicità per la novità è sfumata...A me è capitato anche con qualche prodotto meno importante...Ma sinceramente poi torno sulla terra e alla vita quotidiana.Molte persone cercano di rinnovare quei momenti, buttando via denaro e riempiendosi di oggetti inutili...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
            eh ... veramente, è sufficiente leggere certi commenti su Amazon ... alcuni s'impegnano di più che nel descrivere il pacco che nel valutare il contenuto !
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
          - Scritto da: Joe Tornado non loggato
          Chi propone video di "unboxing" vuole condividere
          l'emozione "primordiale" del mettere le mani sul
          giocattolino nuovo ...
          !Qua mi sà che dovremmo ritornane TUTTI al solo istinto primordiale .
        • consu_misti co scrive:
          Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
          Ho notato che le persone suscettibili a questo genere di emozione, una volta aperto il pacco, perdono di interesse nell' oggetto immediatamente dopo.
    • F Type scrive:
      Re: Un cavaletto no. Vanno bene pure i bimbi
      - Scritto da: Il fuddaro
      Parlo degli unboxing, Ricordo quando vidi uno dei
      primissimi video su youtube. Cassio un video per
      far vedere come si apre una scatola o un pacco!
      OH, PERBACCO! Mi dissi.
      :)Concordo pienamente,mi è capitato di leggere di articoli che fino a metà parlavano ancora della scatola,dei colori e scemenze varie :DQualche volta il produttore viene anche criticato per una scatola anonima :D ,la scatola che poi getti nel cestino :D
  • Il fuddaro scrive:
    Chiediamocelo
    Attendiamo i tre-tre difensori d'ufficio (apple) .Risposte risposte! Ha. ha. ha.
  • panda rossa scrive:
    Questi si distinguono e i samsung no?
    Qualcuno mi sa spiegare perche' questi telefoni cinesi si distinguono mentre quelli di samsung no?Perche' dal punto di vista tecnico sia i cinesi che i samsung sono oggetti che costano un decimo rispetto all'equivalente apple, mentre dal punto di vista estetico (cioe' quello dell'applefan) sono entrambi dei rettangoli stondati.Come mai in un caso erano indistinguibili e nell'altro invece no?
    • Mao99 scrive:
      Re: Questi si distinguono e i samsung no?
      - Scritto da: panda rossa
      Qualcuno mi sa spiegare perche' questi telefoni
      cinesi si distinguono mentre quelli di samsung
      no?

      Perche' dal punto di vista tecnico sia i cinesi
      che i samsung sono oggetti che costano un decimo
      rispetto all'equivalente apple, mentre dal punto
      di vista estetico (cioe' quello dell'applefan)
      sono entrambi dei rettangoli
      stondati.

      Come mai in un caso erano indistinguibili e
      nell'altro invece
      no?Non so rispondere, ma aggiungo che non pensavo che la Apple fosse così potente anche in Cina.. o.o (wow)Seconda cosa aggiungo la domanda sul perchè, tutto quello che riguarda eventuali difetti dei prodotti Apple, eventuali account rubati, eventuali trojan o chissà cosa non ne parlano mai in TV e pure online è diffice trovare un sito che ne parla? (non voglio una risposta, si sa)
      • iRoby scrive:
        Re: Questi si distinguono e i samsung no?
        Beh no, la Cina è forse rimasto uno dei pochi paesi dove le multinazionali quando superano un certo livello di indecenza ricevono bastonate...E dovrebbe essere così ovunque.Per quello questi balordi vogliono gli accordi mondiali dove possono sostituirsi ai governi e portarli in tribunale transnazionale se non fanno quello che vogliono le corporation.http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1592Tra l'altro nell'articolo cita Apple che sarebbe andata ad autodenunciarsi per evasione fiscale...
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Questi si distinguono e i samsung no?
          - Scritto da: iRoby
          Beh no, la Cina è forse rimasto uno dei pochi
          paesi dove le multinazionali quando superano un
          certo livello di indecenza ricevono
          bastonate...

          E dovrebbe essere così ovunque.
          Per quello questi balordi vogliono gli accordi
          mondiali dove possono sostituirsi ai governi e
          portarli in tribunale transnazionale se non fanno
          quello che vogliono le
          corporation.

          http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.

          Tra l'altro nell'articolo cita Apple che sarebbe
          andata ad autodenunciarsi per evasione
          fiscale...Non c'era manco il bisogno di scomodare Barnard(anche perché hanno trovato un nuovo casus-belli per criticarlo, porta troppi anelli e bracciali adesso!),Ma bastavano tre lettere maiuscole _ _ I. E la ggente intelliggente capiva!
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Ah beh dicono che sia fasullo perché prende psicofarmaci per la depressione. E forse va anche in analisi...Resta però il fatto che è citato nel film PIIGS che uscirà ad Aprile.http://www.taxidrivers.it/88295/prossimamente/piigs.htmlForse l'ultimo Che Guevara del giornalismo, rimasto in Italia o in Europa.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby
            Ah beh dicono che sia fasullo perché prende
            psicofarmaci per la depressione. E forse va anche
            in
            analisi...

            Resta però il fatto che è citato nel film PIIGS
            che uscirà ad
            Aprile.

            http://www.taxidrivers.it/88295/prossimamente/piig

            Forse l'ultimo Che Guevara del giornalismo,
            rimasto in Italia o in
            Europa.Si e la fine che fanno quelli che hanno il coraggio di denunciare le cose!Faccio un esempio che mi è tornato in mente proprio oggi(guardando tramite mia moglie la TV), Crozza che beato fa la reclam di un caffè!E invece guarda caso Enrico Brignano........ a casa.
    • bertuccia scrive:
      Re: Questi si distinguono e i samsung no?
      - Scritto da: panda rossa

      Qualcuno mi sa spiegare perche' questi telefoni
      cinesi si distinguono mentre quelli di samsung
      no?esperienza: in Samsung sono specializzati nel copiare da almeno 10 anni, come puoi vederehttp://www.reuters.com/article/us-sharp-samsung-idUSN0643596720070807questi pivelli cinesi sono all'inizio, evidentemente hanno commesso troppi errori: forse hanno copiato i prototipi di iPhone sbagliati, si sono fatti gabbare, chi lo sa
      • Garson Pollo scrive:
        Re: Questi si distinguono e i samsung no?
        E quindi?Apple fa la stessa cosa e qui invece va bene?Sei fottutamente di parte, fai solo ridere.
        • bertuccia scrive:
          Re: Questi si distinguono e i samsung no?
          - Scritto da: Garson Pollo

          E quindi?
          Apple fa la stessa cosa e qui invece va bene?ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli articoli come panda?"Shenzhen Baili, nei primi mesi di quell'anno, aveva depositato un brevetto di design che illustrava l'aspetto del proprio terminale 100C, uno smartphone che esteriormente sembrava ricalcare le prime immagini basate sulle indiscrezioni che hanno anticipato il lancio di iPhone 6"
          Sei fottutamente di parte, fai solo ridere.è ridicolo chi si nasconde dietro un ditooppure sei pollo di nome e di fatto
          • Ubaldo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli
            articoli come
            panda?Sono pochi quelli che leggono. Questi qui sono analfabeti funzionali, distinguono solo la scritta A-p-p-l-e e vengono a scaricare le loro frustrazioni, non importa l'articolo.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Ubaldo
            - Scritto da: bertuccia


            ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli

            articoli come

            panda?

            Sono pochi quelli che leggono. Questi qui sono
            analfabeti funzionali, distinguono solo la
            scritta A-p-p-l-e e vengono a scaricare le loro
            frustrazioni, non importa
            l'articolo.Ha eccolo l'intelliggentone, venghino signurrrrrrr!!! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Garson Pollo



            E quindi?

            Apple fa la stessa cosa e qui invece va bene?

            ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli
            articoli come
            panda?

            "Shenzhen Baili, nei primi mesi di quell'anno,
            aveva depositato un brevetto di design che
            illustrava l'aspetto del proprio terminale 100C,
            uno smartphone che esteriormente sembrava
            ricalcare le prime immagini basate sulle
            indiscrezioni che hanno anticipato il lancio di
            iPhone
            6"Peccato che l'aspetto di un oggetto sono solo fregnacce per applefan.Chi possiede ben piu' del neurone condiviso tra gli applefan si sofferma su ben altri parametri della forma, del colore e di quanto e' liscia la scocca.
          • Pietro scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: Garson Pollo





            E quindi?


            Apple fa la stessa cosa e qui invece va
            bene?



            ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli

            articoli come

            panda?



            "Shenzhen Baili, nei primi mesi di
            quell'anno,

            aveva depositato un brevetto di design che

            illustrava l'aspetto del proprio terminale
            100C,

            uno smartphone che esteriormente sembrava

            ricalcare le prime immagini basate sulle

            indiscrezioni che hanno anticipato il lancio
            di

            iPhone

            6"

            Peccato che l'aspetto di un oggetto sono solo
            fregnacce per
            applefan.

            Chi possiede ben piu' del neurone condiviso tra
            gli applefan si sofferma su ben altri parametri
            della forma, del colore e di quanto e' liscia la
            scocca.anche la forma conta per vendere, nel modo automobilisico per esempio vende più la forma che le prestazioni del motore (ormai tutte simili)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: bertuccia


            - Scritto da: Garson Pollo







            E quindi?



            Apple fa la stessa cosa e qui invece
            va

            bene?





            ma che diavolo dici, anche tu non leggi gli


            articoli come


            panda?





            "Shenzhen Baili, nei primi mesi di

            quell'anno,


            aveva depositato un brevetto di design che


            illustrava l'aspetto del proprio terminale

            100C,


            uno smartphone che esteriormente sembrava


            ricalcare le prime immagini basate sulle


            indiscrezioni che hanno anticipato il
            lancio

            di


            iPhone


            6"



            Peccato che l'aspetto di un oggetto sono solo

            fregnacce per

            applefan.



            Chi possiede ben piu' del neurone condiviso tra

            gli applefan si sofferma su ben altri parametri

            della forma, del colore e di quanto e' liscia la

            scocca.
            anche la forma conta per vendere, nel modo
            automobilisico per esempio vende più la forma che
            le prestazioni del motore (ormai tutte
            simili)Appunto! Questo dimostra la omologazione delle ggenti!
          • ... scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: panda rossa
            Peccato che l'aspetto di un oggetto sono solo
            fregnacce per
            applefan."...aveva depositato un brevetto di design che illustrava l'aspetto del proprio terminale 100C..."COGLIONE
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Ripeto: fai solo ridere.Quando non farai differenza tra gli attori ne riparliamo.
        • iRoby scrive:
          Re: Questi si distinguono e i samsung no?
          Mah sinceramente chi copia un parallelepipedo e come lo copia, sono cose che hanno del ridicolo.Sia quando è Apple a farlo che anche gli altri.Si dedicassero ad altro che qualche cazzata su design tra l'altro talmente inflazionati ormai, che hanno anche stufato.
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby

            Mah sinceramente chi copia un parallelepipedo e
            come lo copia, sono cose che hanno del
            ridicolo.quanta superficialità per uno che ama studiare e capire le cosequeste aziende sono come dei parassiti.e i parassiti vanno combattutisul WSJ c'è tutta la storia: http://archive.is/YMmP5riassumo molto rapidamentea marzo 2014, nel periodo in cui cominciano a circolare i primi leak sul design di iPhone 6, una certa azienda cinese - Shenzhen Baili - deposita e ottiene il brevetto per un design uguale a quello dei leak. A settembre viene presentato iPhone 6, che conferma il design dei leak. Shenzhen Baili corre a denunciare Apple per violazione di brevettoil WSJ indaga: prova a chiamare gli uffici di Shenzhen Baili, nessuna risposta. Il sito di questa azienda nel frattempo sparisce, e i report annuali del principale finanziatore - Digione, altra azienda Cinese, mostrano i conti in rossohai capito il cancro che sono queste aziende?
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Ah la Apple non parassita nessuno? No lo ha mai fatto?
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby

            Ah la Apple non parassita nessuno? No lo ha mai fatto?ma quando mai!adesso vai con la storia di xerox.. se vuoi puoi chiamarla circonvenzione di incapace, fatto sta che fu il management a vendere tutto a jobs
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Ah no? http://www.corriere.it/economia/16_ottobre_01/apple-condannata-pagare-oltre-300-milioni-dollari-la-violazione-un-brevetto-sicurezza-rete-9a771f42-87db-11e6-bf16-41bc56635276.shtml?refresh_ce-cphttp://www.repubblica.it/tecnologia/2015/10/17/news/brevetti_violati_apple_condannata_a_pagare_234_milioni_di_dollari_a_universita_usa-125259087/Ma cosa sei tu, un Testimone di Geova dell'elettronica?Vai in giro per le case a lasciare l'opuscolo La Mela di Guardia?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2017 14.20-----------------------------------------------------------
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby

            Ah no?

            http://www.corriere.it/economia/16_ottobre_01/appl

            http://www.repubblica.it/tecnologia/2015/10/17/newquesti sono noti patent trollma finchè non si avrà una riforma del sistema dei brevetti, purtroppo vanno pagati

            Ma cosa sei tu, un Testimone di Geova
            dell'elettronica?
            Vai in giro per le case a lasciare l'opuscolo La
            Mela di Guardia?se noti, ho solo cortesemente risposto alla domanda di panda rossapoi siete arrivati tu e il pollo a sparare fregnacceè a te che piace fare l'evangelizzatore/moralizzatore, non proiettare
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Io non moralizzo ed evangelo nessuno.Ognuno può usare il device che preferisce se ne ha dei buoni motivi.Se poi gli piace una schifezza sovrapprezzata come i prodotti Apple dovrà avere dei buoni motivi da portare a sostegno della sua scelta... E possibilmente non offendersi se poi gli si da del cretino se i motivi non sono molto validi.Ognuno ha lei sue opinioni anche di opportunità della scelta.Ma se poi i suoi motivi sono opinabili perché pura scelta fideistica, allora non dovrà stupirsi degli insulti...Uguale uguale a qualsiasi Testimone di Geova che si piglia gavettoni e insulti quando suona alle 9.00 di mattina mentre dormi.Tu quanto credito daresti a quella religione?Eppure fa poco meno schifo del cattolicesimo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 marzo 2017 15.11-----------------------------------------------------------
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby

            Uguale uguale a qualsiasi Testimone di Geova
            quando suona alle
            9.00 di mattina mentre dormi.in pratica quello che fai tu entrando a commentare ogni notizia su appledici che non ti importa ma se c'è una notizia su apple sicuramente c'è sotto un tuo commento.. sei tu quello fuori posto
            Tu quanto credito daresti a quella religione?lo stesso che do a quello che scrivi tu
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: iRoby



            Uguale uguale a qualsiasi Testimone di Geova

            quando suona alle

            9.00 di mattina mentre dormi.

            in pratica quello che fai tu entrando a
            commentare ogni notizia su
            appleBasta che cambi suoneria di notifica ai commenti di PI e non sarai costretto a subire l'esperienza del campanello dei testimoni di geova.
            dici che non ti importa ma se c'è una notizia su
            apple sicuramente c'è sotto un tuo commento.. sei
            tu quello fuori
            postoDove c'e' scritto che non si puo' commentare una notizia di apple?

            Tu quanto credito daresti a quella religione?

            lo stesso che do a quello che scrivi tuCome vedi, la cosa e' reciproca.
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            No, non hai capito...Le notizie su Apple per lui non vanno commentate con una critica.La devi adorare la Apple, sempre.Ed anche i suoi prodotti, sono reliquie, oggetti santi.Guai a criticarli, sei blasfemo se lo fai!
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby
            No, non hai capito...

            Le notizie su Apple per lui non vanno commentate
            con una
            critica.

            La devi adorare la Apple, sempre.
            Ed anche i suoi prodotti, sono reliquie, oggetti
            santi.
            Guai a criticarli, sei blasfemo se lo fai!E quindi vado all'inferno?E anche se fosse, a lui che gli frega?
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Dovrebbe anche essere contento...
          • Ubaldo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby
            No, non hai capito...

            Le notizie su Apple per lui non vanno commentate
            con una
            critica.

            La devi adorare la Apple, sempre.
            Ed anche i suoi prodotti, sono reliquie, oggetti
            santi.
            Guai a criticarli, sei blasfemo se lo fai!Intanto rimanendo on-topic, Apple è stata assolta e quindi come si dice dalle nostre parti: "Ciapa in dal cul e porta a cà"
          • iRoby scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Assolta?http://www.corriere.it/economia/16_ottobre_01/apple-condannata-pagare-oltre-300-milioni-dollari-la-violazione-un-brevetto-sicurezza-rete-9a771f42-87db-11e6-bf16-41bc56635276.shtml?refresh_ce-cphttp://www.repubblica.it/tecnologia/2015/10/17/news/brevetti_violati_apple_condannata_a_pagare_234_milioni_di_dollari_a_universita_usa-125259087/Mezzo miliardo di $ assolta?
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: iRoby

            No, non hai capito...

            Le notizie su Apple per lui non vanno commentate
            con una critica.dove l'avrò mai detto lo sai solo te
            La devi adorare la Apple, sempre.
            Ed anche i suoi prodotti, sono reliquie, oggetti santi.
            Guai a criticarli, sei blasfemo se lo fai!assolutamente no, mi diverte vedere la tua ossessione
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: panda rossa

            Basta che cambi suoneria di notifica ai commenti
            di PI e non sarai costretto a subire l'esperienza
            del campanello dei testimoni di
            geova.ho disattivato le notifiche, quando ho voglia passo a leggere
            Dove c'e' scritto che non si puo' commentare una
            notizia di apple?ma guarda che più rosikate leggo e più mi diverto.iRoby è spassoso perchè dice che non gli frega nulla ma poi è sempre presente quando si parla di Apple.. credo si chiami ossessione
          • Garson Pollo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Design orologio.Tutte le varie funzionalità copiate da Android.Design generale.Se poi vuoi parlare di Xerox, basta leggere la biografia del vostro santone.
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            ma va là
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            ma va làma va la'?Memoria corta?Clicca qua sotto per rinfrescare la memoria.http://www.corriere.it/scienze/12_settembre_20/apple-ruba-per-ipad-la-lancetta-dei-secondi-a-orologio-delle-ferrovie-svizzere_fb2ec85c-0351-11e2-a615-3f0c0f40ef8a.shtml
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: panda rossa

            ma va la'?
            Memoria corta?

            Clicca qua sotto per rinfrescare la memoria.

            http://www.corriere.it/scienze/12_settembre_20/appprima differenza.. le ferrovie concedono in licenza l'uso di quel design, e infatti c'è stato un accordo http://m.ffs.ch/news.newsdetail.2012-10-1210_1.htmlquando mai apple ha dichiarato di concedere in licenza il suo design?seconda differenza: non si trattava di una copia fisica, come invece si tratta in questo caso.. apple non ha mai realizzato una copia reale dell'orologio[img]http://www.technobuffalo.com/wp-content/uploads/2012/09/sbb_clock.jpg[/img]in sostanza.. non c'entra una mazza il tuo esempio
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            quando mai apple ha dichiarato di concedere in
            licenza il suo
            design?Di quale design parli visto che sul mercato ci sono più di un terminale esteticamente simili ?
            seconda differenza: non si trattava di una copia
            fisica, come invece si tratta in questo caso..
            apple non ha mai realizzato una copia reale
            dell'orologio
            [img]http://www.technobuffalo.com/wp-content/uploa


            in sostanza.. non c'entra una mazza il tuo esempioDovresti chiederti come mai non ha potuto fare causa ad altri produttori pur essendo esteticamente molto simili.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            prima differenza.. le ferrovie concedono in
            licenza l'uso di quel design, e infatti c'è stato
            un accordoAccordo?(rotfl)(rotfl)(rotfl)Certo ma <b
            dopo </b
            che Apple è stata pescata con le mani nella marmellata!(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            http://m.ffs.ch/news.newsdetail.2012-10-1210_1.htm

            quando mai apple ha dichiarato di concedere in
            licenza il suo
            design?

            seconda differenza: non si trattava di una copia
            fisica, come invece si tratta in questo caso..
            apple non ha mai realizzato una copia reale
            dell'orologio
            [img]http://www.technobuffalo.com/wp-content/uploa


            in sostanza.. non c'entra una mazza il tuo esempio
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            ma va la'?

            Memoria corta?



            Clicca qua sotto per rinfrescare la memoria.




            http://www.corriere.it/scienze/12_settembre_20/app

            prima differenza.. le ferrovie concedono in
            licenza l'uso di quel design, e infatti c'è stato
            un accordo

            http://m.ffs.ch/news.newsdetail.2012-10-1210_1.htm
            Quindi ricapitoliamo:il 20 settembre 2012 il corriere scrive che apple copiail 12 ottobre 2012 le ferrovie svizzere comunicano di aver trovato un accordo.Perche' io interpeto questi fatti come "apple ha dovuto calare le braghe (che tanto a Tim piace pure) per non pagare milioni di dollari", mentre l'applefan le interpreta come "hanno trovato un accordo" ?
            quando mai apple ha dichiarato di concedere in
            licenza il suo
            design?Diccelo tu che ne sai di cose di apple.
            seconda differenza: non si trattava di una copia
            fisica, come invece si tratta in questo caso..
            apple non ha mai realizzato una copia reale
            dell'orologioL'importante e' che apple abbia dovuto rimborsare le ferrovie svizzere (quella cosa che tu chiami accordo)
            [img]http://www.technobuffalo.com/wp-content/uploa


            in sostanza.. non c'entra una mazza il tuo esempioIl mio esempio era per confutare il tuo "apple non copia", per sbatterti in faccia la realta' e dimostrare a chi legge il forum che persona falsa e menzognera sei quando si parla di apple.
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: iRoby



            Mah sinceramente chi copia un
            parallelepipedo
            e

            come lo copia, sono cose che hanno del

            ridicolo.

            quanta superficialità per uno che ama studiare e
            capire le
            cose

            queste aziende sono come dei parassiti.
            e i parassiti vanno combattuti

            sul WSJ c'è tutta la storia:
            http://archive.is/YMmP5

            riassumo molto rapidamente

            a marzo 2014, nel periodo in cui cominciano a
            circolare i primi leak sul design di iPhone 6,
            una certa azienda cinese - Shenzhen Baili -
            deposita e ottiene il brevetto per un design
            uguale a quello dei leak.Oppure: subito dopo che l'azienda cinese ha brevettato un design originale per smartphone, sono cominciati a girare i primi leak sul design di i6 visibilmente copiati da quello appena brevettato.
            A settembre Quindi 6 mesi dopo il brevetto
            viene presentato iPhone 6, che
            conferma il design dei leak. Shenzhen Baili corre
            a denunciare Apple per violazione di
            brevettoE ci credo che corre: i brevetti servono proprio per difendere la propria creativita' dai copioni (cit. Bertuccia)
            il WSJ indaga: prova a chiamare gli uffici di
            Shenzhen Baili, nessuna risposta.Ha provato a chiamare parlando cinese?Del resto se il WSJ avesse chiamato il garage di Wozniak a suo tempo, non credo che ci fosse stata una segretaria a rispondere.
            Il sito di
            questa azienda nel frattempo sparisce, e i report
            annuali del principale finanziatore - Digione,
            altra azienda Cinese, mostrano i conti in
            rossoC'e' la crisi per tutti.E' la globalizzazione, baby.
            hai capito il cancro che sono queste aziende?Certo che l'ho capito: copiano un design brevettato 6 mesi prima e poi fanno pressione sui giudici per ottenere un verdetto favorevole.
          • bertuccia scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: panda rossa

            Oppure: subito dopo che l'azienda cinese ha
            brevettato un design originale per smartphone,
            sono cominciati a girare i primi leak sul design
            di i6 visibilmente copiati da quello appena
            brevettatohttps://it.wikipedia.org/wiki/Rasoio_di_Occamper fortuna i giudici non sono stati così stupidi
          • panda rossa scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: panda rossa



            Oppure: subito dopo che l'azienda cinese ha

            brevettato un design originale per
            smartphone,

            sono cominciati a girare i primi leak sul
            design

            di i6 visibilmente copiati da quello appena

            brevettato

            https://it.wikipedia.org/wiki/Rasoio_di_Occam

            per fortuna i giudici non sono stati così stupidiMa noi restiamo della nostra opinione.
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: bertuccia
            quanta superficialità per uno che ama studiare e
            capire le
            coseDa qual pulpito...
            queste aziende sono come dei parassiti.
            e i parassiti vanno combattutiE di grazia chi decide chi è il parassita ?
            a marzo 2014, nel periodo in cui cominciano a
            circolare i primi leak sul design di iPhone 6,
            una certa azienda cinese - Shenzhen Baili -
            deposita e ottiene il brevetto per un design
            uguale a quello dei leak.Ti sei accorto che quel tipo di design è comune a più di un terminale e nessuno ha fatto causa per una cosa del genere ?
            A settembre viene presentato iPhone 6, che
            conferma il design dei leak. Shenzhen Baili corre
            a denunciare Apple per violazione di
            brevettoE chi è stato messo per primo sul mercato ?
            il WSJ indaga: prova a chiamare gli uffici di
            Shenzhen Baili, nessuna risposta. Il sito di
            questa azienda nel frattempo sparisce, e i report
            annuali del principale finanziatore - Digione,
            altra azienda Cinese, mostrano i conti in
            rossoE questo non c'entra un tubo
            hai capito il cancro che sono queste aziende?Tipo apple che fa causa per i bordi stondati o Ms che pretende royalties per una barra di caricamento ?
          • ... scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type

            queste aziende sono come dei parassiti.

            e i parassiti vanno combattuti

            E di grazia chi decide chi è il parassita ?
            Un giudice.

            A settembre viene presentato iPhone 6, che

            conferma il design dei leak. Shenzhen Baili
            corre

            a denunciare Apple per violazione di

            brevetto

            E chi è stato messo per primo sul mercato ?
            Il 100C non é mai stato sul mercato.
      • F Type scrive:
        Re: Questi si distinguono e i samsung no?
        - Scritto da: bertuccia
        esperienza: in Samsung sono specializzati nel
        copiare da almeno 10 anni, come puoi
        vedere

        http://www.reuters.com/article/us-sharp-samsung-idMa copiare cosa ? :DSiccome un'azienda ti fa causa automagicamente ha ragione ? :DSamsung è leader nell'elettronica ,non ha bisogno di copiare dagli altri,anzi è una delle prime che fa da apripista.
        questi pivelli cinesi sono all'inizio,
        evidentemente hanno commesso troppi errori: forse
        hanno copiato i prototipi di iPhone sbagliati, si
        sono fatti gabbare, chi lo
        saHanno copiato ? Guarda che sono usciti prima del tuo iphone,non dopo.
        • Ubaldo scrive:
          Re: Questi si distinguono e i samsung no?
          - Scritto da: F Type
          Samsung è leader nell'elettronica ,non ha bisogno
          di copiare dagli altri,anzi è una delle prime che
          fa da apripista.Hai proprio ragione: E' proprio samsung che fa da apripista verso... la discarica!http://punto-informatico.it/4379027/PI/News/samsung-via-libera-al-riciclo-dei-note.aspxGrande intenditore Etype! Commenti autorevoli!! AHAHAHAHAHAHAH!!! (rotfl)
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Ubaldo
            Hai proprio ragione: E' proprio samsung che fa da
            apripista verso...Come i phablet ? Qui gli applefan dicevano che erano delle cose immonde :DCome gli schermi curvi ? :)
            la discarica!
            http://punto-informatico.it/4379027/PI/News/samsun
            Grande intenditore Etype! Commenti autorevoli!!
            AHAHAHAHAHAHAH!!!
            (rotfl)Sicuramente e molto più di un lobotomizzato applefan che ripete a pappagallo le 4 stupidaggini che mamma apple-fuffa gli mette in testa :)Ma infondo voi cosa ne capite di tecnologia,siete totalmente ignoranti in questo settore e prendete per miracoli le cassatine che vi rifila apple,tutto magico (rotfl)Il problema era la batteria,tolta quella tutte le parti sono recuperabili visto che stiamo parlando di un top di gamma....Leggi un paio di commenti sotto,nonostante tutto buona parte degli utenti ricomprerebbe un Note 7 con qualche sconto sul prezzohttps://www.tomshw.it/galaxy-note-7-ricondizionati-mercato-chi-li-compra-84460
          • Ubaldo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            Bei primati samsung: i primi a beccarsi una multa megamilionaria per plagio, i primi (ED UNICI) a finire bannati dai trasporti aerei.I primi ad istituire la linea distributiva dal produttore al rottamatore!Lobotomizzato sarai tu, a sostenere un'azienda simile, deficiente che non sei altro!
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Ubaldo
            Bei primati samsung: i primi a beccarsi una multa
            megamilionaria per plagioDe che ,visto che non si è mai arrivati ad una condanna definitiva, e poi per merito dei brevetti fuffa americani ? :D
            I primi ad istituire la linea distributiva dal
            produttore al
            rottamatore!Tu sei un applefan,il cervello ce l'hai sotto le scarpe.
            Lobotomizzato sarai tu, a sostenere un'azienda
            simile, deficiente che non sei
            altro!Samsung fa elettronica,applea fa cazzatine da 2 soldi per i deficienti come te e si vede pure :D
          • Ubaldo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type
            Samsung fa elettronica,applea fa cazzatine da 2
            soldi per i deficienti come te e si vede pure
            :D*FIGA* Samsung fa elettronica che esplode! *FIGA*Ho messo un paio di trappole per il tuo neurone.Così forse capisce il messaggio.Ma dubito, ci sono troppe parole...
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Ubaldo
            *FIGA* Samsung fa elettronica che esplode! *FIGA*Se non produci nulla in proprio non rischi nulla ;) ,anche se eravate i primi a "non lo impugni nel modo giusto!" :D
            Ho messo un paio di trappole per il tuo neurone.E ci sei finito tu infilzato come uno spiedino :D
            Così forse capisce il messaggio.
            Ma dubito, ci sono troppe parole...Considerando il fatto che da sempre applefan = idioti :D
          • ... scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type
            Considerando il fatto che da sempre applefan =
            idioti
            :DSe fosse vera tu saresti il Gran Visir degli apple fan
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: ...
            Se fosse vera tu saresti il Gran Visir degli
            apple
            fanNon è un caso che siete lo zimbello dell'intero settore.
          • Ubaldo scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type
            Se non produci nulla in proprio non rischi nulla
            ;) ,anche se eravate i primi a "non lo impugni
            nel modo giusto!" :D
            Ma cosa stai vaneggiando? Paragoni un telefono con un antenna che non prende bene ad uno che prende fuoco? Ma vai fuori dalle palle che è meglio.
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: Ubaldo
            Ma cosa stai vaneggiando? Paragoni un telefono
            con un antenna che non prende bene ad uno che
            prende fuoco?http://www.hwupgrade.it/news/apple/iphone-7-plus-prende-a-fuoco-improvvisamente-ecco-il-video-dell-accaduto_67377.html
            Ma vai fuori dalle palle che è
            meglio.No,rimango ;)
          • ... scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type
            Samsung fa elettronicaE meno male .... chissá che succedeva con il note7 se faceva solo lavatrici. :D
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            https://www.tomshw.it/galaxy-note-7-ricondizionati-mercato-chi-li-compra-84460:DCome ho detto sopra,se non produci nulla in prima persona non rischi nulla..
          • ... scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: F Type
            https://www.tomshw.it/galaxy-note-7-ricondizionati

            :D

            Come ho detto sopra,se non produci nulla in prima
            persona non rischi
            nulla..Quindi il tuo "Samsung fa elettronica" non vuol dire nulla ... nulla come la totalitá dei tuoi interventi.
          • F Type scrive:
            Re: Questi si distinguono e i samsung no?
            - Scritto da: ...
            Quindi il tuo "Samsung fa elettronica" non vuol
            dire nulla ... nulla come la totalitá dei
            tuoi
            interventi.Vuol dire eccome,episodi del genere sono già capitati in passato,inoltre il problema è riscontrabile in un solo modello,hai idea di quanti terminali Samsung ha amesso in commercio e non hanno avuto problemi ?La rilevanza dei tuoi interventi sarebbe,i 3 puntini ? :D
    • ... scrive:
      Re: Questi si distinguono e i samsung no?
      - Scritto da: panda rossa
      Qualcuno mi sa spiegare perche' questi telefoni
      cinesi si distinguono mentre quelli di samsung
      no?

      Perche' dal punto di vista tecnico sia i cinesi
      che i samsung sono oggetti che costano un decimo
      rispetto all'equivalente apple, mentre dal punto
      di vista estetico (cioe' quello dell'applefan)
      sono entrambi dei rettangoli
      stondati.

      Come mai in un caso erano indistinguibili e
      nell'altro invece
      no?forse perché i raggi di stondamento degli angoli sono differenti?
Chiudi i commenti