PI Hardware/ VX2255wm, monitor di punta per Viewsonic

PcTuner - Sul tavolo di prova dimostra performance accettabili in ogni comune uso domestico, dal word processing alla navigazione internet per finire con la visualizzazione di filmati e l'utilizzo gaming. I dettagli

Viewsonic con la serie VX55 ha cercato di proporre una famiglia di monitor dalle caratteristiche multimediali interessanti, dedicati soprattutto all’utilizzo videoludico, ma che hanno avuto un discreto successo anche tra la normale utenza domestica.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Vediamo oggi il modello di punta di questa serie, il VX2255wm, un Twisted Nematic (TN) 22″ con trattamento superficiale antiriflesso, che abbina un design morbido ed elegante a caratteristiche gaming di tutto rispetto. La cosa che salta subito all’occhio è sicuramente la presenza della webcam e del microfono integrati nella cornice del display, in grado di fornire quella dotazione in più che può essere sempre utile all’utente casalingo che non vuole troppe periferiche in giro per la scrivania.

Il bundle fornito comprende un cavo D-Sub per la connessione analogica, uno DVI-D per quella digitale, ben tre cavi di alimentazione di cui uno per lo standard europeo, uno per quello asiatico nonché uno con presa IEC, utile se lo si volesse collegare ad un UPS ad esempio. Dotazione eccezionalmente ricca, specie per quanto riguarda il comparto di alimentazione, difficilmente ne abbiamo trovata una uguale su altri monitor, viene completata da un cavo USB, uno per l’audio, la classica guida veloce e due CD con il manuale multilingua ed il software.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Lo chassis è disponibile in 2 tonalità, nero (VX2255wmb) e bianco (VX2255wmh), interamente realizzato in plastica lucida, mostra linee fluide ed esteticamente piacevoli, adatte ad un ambiente domestico ma che non sfigurano di certo anche in collocazioni più formali.

La parte frontale è molto pulita, si nota la totale assenza di inserti, fatta eccezione per il grande bottone circolare che serve per l’accensione e l’obiettivo della webcam posto diametralmente nella parte superiore della cornice. Il led di stato, posto sotto il pulsante d’accensione, ha una pallida colorazione blu quando acceso, mentre passa al rosso in modalità standby. Fortunatamente si è optato per una soluzione discreta che non infastidisce troppo l’utente durante l’utilizzo del monitor dato che, troppo spesso, i led di funzionamento hanno una brillantezza a dir poco eccessiva.

La scelta di realizzare lo chassis in plastica lucida, seppur di grande impatto estetico, la rende facile preda di impronte e si nota qualche riflessione di troppo in condizioni di forte luminosità diretta, problema non fastidioso dopo un po’ di abitudine ma che richiede un posizionamento corretto del monitor e una certa cura nel maneggiarlo, se si è alla ricerca del massimo risultato in termini di performance visive.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Interessante l’idea di spostare i pulsanti di comando del monitor nella parte laterale della cornice. Sebbene non di facile accesso dal punto di vista ergonomico, questa soluzione permette di avere un’estetica migliore della parte frontale; è vero poi che i comandi non vengono utilizzati frequentemente dall’utente domestico, che dopo aver impostato il monitor per la prima volta difficilmente avrà bisogno di riutilizzarli. Nella parte bassa del settore comandi è collocata la presa per le cuffie.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

La parte posteriore del display presenta la stessa cura stilistica del frontale: due archi concorrono a formare un motivo cuneiforme sul quale sono disposte le feritoie per l’areazione dell’elettronica interna. Rimuovendo i quattro coprivite in gomma è possibile fissare al muro il display secondo lo standard VESA100, una volta rimossa la base.

Nell’incavo formato da tale motivo sono disposte le prese di connessione D-Sub e DVI-D, assieme a quella USB e all’ingresso audio, dall’altro lato invece troviamo il connettore dell’alimentazione. Lateralmente è presente il consueto aggancio Kensington Lock.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Sotto la cornice sono collocati i due speaker integrati, completamente nascosti alla vista, denotano ancora una volta l’estrema perizia che si è avuta in sede progettuale per assicurare una resa estetica eccellente senza sacrificare le funzionalità e le virtù multimediali di questo modello.

La base rotonda permette una rotazione attorno al suo asse di 360°, facilitando l’inclinazione orizzontale senza bisogno di spostare tutto il monitor, il movimento è fluido e oppone la giusta resistenza alla forza impressa, in modo tale da evitare rotazioni accidentali troppo frequenti.

Cosa molto rara da trovare in un 22″ di questa fascia, la base permette la regolazione in altezza con un’escursione di 8 cm, mentre il tilt è rispettivamente di 8° in avanti e di 20° all’indietro. Questo, oltre ad essere utile per posizionare il monitor correttamente dal punto di vista ergonomico, aiuta anche nel puntamento della webcam che, seppur non troppo comodo come metodo, è comunque una soluzione accettabile.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Dietro il supporto del display troviamo due clip fermacavo per raccogliere i cavi delle connessioni in modo da renderli nascosti alla vista. Il sistema non sembra troppo rigido strutturalmente se sottoposto a intense sollecitazioni, ma non ha mostrato problemi durante la prova.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Specifiche tecniche
Tipo e grandezza del pannello TN 55,9 cm (22 pollici), formato 16:10 TFT
Angoli di visione (O, V) 170°, 160° (ad un rapporto di contrasto di 10:1)
Luminosità / Contrasto 280 cd/mq / 700:1
Tempo di risposta Off/On/Off 5 ms (tipico)
Risoluzione nativa 1680 × 1050
Grandezza display attivo (O × V) 474 × 296 mm
Dot Pitch 0.282 mm
Colori 16.7 milioni
Colori del case disponibili Bianco, Nero
Dot Clock 165 MHz
Interfacce DVI-D, RGB analogico D-Sub, Audio in/out 3,5mm
Porte USB / Standard 1 downstream / USB Standard Rev. 2.0
Consumo 45 W (tipico)
Modalità risparmio energetico 2W
Range di regolazione in altezza 80 mm
Rotazione/Inclinazione 20° alto, 5° basso / 180° destra, 180° sinistra
Dimensioni (L × A × P) 527 x (450-530) x 225 mm
Dimensioni senza base (L × A × P) 527 x 366 x 60 mm
Peso 5.9 kg – 4.6 kg (senza base)
Certificazioni e Standards CE, CB, TÜV/GS, TÜV/ERGO, ISO 13406-2 (pixel failure class II), UL, cUL, GOST-R+Hygienic, FCC-B, NOM, SASO, ENERGY, ENERGY STAR®, C-Tick, MIC, BSMI, PSB, TÜV-S, MPR II, VCCI, CCC, Green Mark, WEEE, RoHS
Garanzia 3 anni a domicilio

Il pannello montato dal VX2255wmh è un TN prodotto da Chi Mei Optoelectronics (CMO), un 22″ Wide con risoluzione nativa di 1680 x 1050 e una profondità colore di 8 bit (16.7 milioni di colori).

Il contrasto è di 700:1, non troppo alto ma adeguato alle caratteristiche del pannello, la luminosità è di circa 280 cd/mq. Il tempo di risposta tipico riportato di 5 ms BtB, garantito dalla tecnologia Dynamic Structure, è un risultato che mostra chiaramente la vocazione ludica di questo modello.

I colori di default risultano abbastanza vividi ma non troppo fedeli, c’è una chiara dominanza blu e la luminosità è estremamente alta: non essendo un monitor pensato per un uso grafico la correttezza cromatica non è troppo importante nel giudizio delle qualità del VX2255, tuttavia bisogna rendere merito al fatto che, per essere un pannello TN, i colori non sono affatto male e non si registrano difetti di illuminazione dati dalle lampade posteriori.

L’angolo di visione verticale è piuttosto scarso, come del resto su tutti i pannelli TN, stranamente invece quello orizzontale è discreto: l’immagine perde significativamente di luminosità e tono solo vedendola dalle angolazioni più estreme.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Il dot pitch elevato permette una buona leggibilità del testo ed è particolarmente indicato a chi soffre di affaticamento visivo frequente quando si trova a dover leggere dal monitor per periodi prolungati.

Le connessioni disponibili sono la classica D-Sub per il trasporto del segnale analogico VGA e quella digitale DVI-D, ormai divenuta uno standard comune anche per monitor di questa fascia e destinati ad un uso domestico.

Passando alle caratteristiche peculiari del VX2255wmh non possiamo tralasciare la webcam integrata che si è rivelata di ottima qualità, peccato che non è possibile regolarla facilmente dato che, per fare un puntamento preciso, occorre spostare l’intero display. Gli speaker sotto la cornice sono da 2W, riproducono un suono chiaro e pulito pur mancando completamente di bassi, d’altronde per essere una soluzione integrata si sono dimostrati più che efficienti per un uso abbinato alla webcam come può essere una videoconferenza.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

L’OSD è completo e localizzato in varie lingue tra le quali figura anche l’italiano. I comandi, come detto prima, sono posti nella parte laterale della cornice: un pulsante fa da attivazione/disattivazione del menù, due sono per lo scorrimento e l’ultimo è per la conferma. Il sistema è abbastanza semplice da usare ma al tempo stesso un po’ scomodo in condizioni di scarsa luminosità, dato che le funzioni dei vari comandi non sono ben evidenziate, le scritte tono su tono infatti risultano illeggibili se non in condizioni di luce ottimali.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Nel menu principale troviamo riassunte le varie funzioni, di facile intuizione: sono accompagnate da una rappresentazione grafica per migliorarne ulteriormente l’identificazione e la leggibilità.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Presenti le classiche opzioni di regolazione automatica e manuale dell’immagine a video (in caso di connessione analogica), quella di luminosità e contrasto, la selezione di input analogico o digitale. Per quanto riguarda il setup del colore, sono disponibili dei preset impostati per sRGB o 5400, 6500, 7500 e 9300 K, per l’utente più smaliziato è invece possibile regolare separatamente i tre canali RGB in modo da avere un settaggio più preciso ed adeguato alle proprie esigenze, nonché indispensabile in sede di calibrazione.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Anche l’output degli speaker è controllato dall’OSD, mancando un comando apposito dell’interfaccia fisica, sostituito da uno slide che regola il volume e due bottoni per abilitare o disabilitare l’audio integrato.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Nel CD d’installazione è presente un software per il controllo della webcam integrata: Camera Assistant. Una volta installato, si posiziona come barra sullo schermo e permette le funzioni di base di cattura foto/video/audio, invio automatico della registrazione per email, scelta della codifica dell’input prescelto, applicazioni di effetti all’immagine.

Il tutto viene gestito da un’interfaccia user-friendly semplice e funzionale, senza troppi comandi ma in grado di soddisfare egregiamente il comune utilizzo della webcam e del microfono integrati.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Prima di passare alle misurazioni vere e proprie, abbiamo effettuato la solita prova con Eizo Monitor Test per valutare le caratteristiche del pannello. Non si sono evidenziati particolari problemi, solo la luminosità è risultata eccessiva, rendendo impossibile distinguere tutte le varie gradazioni di grigio, la geometria è corretta e i colori sono nella norma, seppur con qualche limitazione sui gradienti più fini.

Tramite l’utility PixPerAn passiamo a valutare il tempo di risposta e il possibile insorgere di problemi dovuti alla lentezza dell’aggiornamento dell’immagine. Il risultato conferma le aspettative: non si verificano scie fastidiose e il tempo di risposta è adeguato per un monitor che fa dell’utenza gaming il suo target principale. L’immagine è sempre nitida ed esente da vistosi difetti anche alle velocità più alte.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Per quanto riguarda l’uniformità spaziale del pannello, il VX2255wmh si è dimostrato pienamente nella media dei suoi concorrenti, la qualità è buona, si nota una perdita sensibile nella parte sinistra del pannello ma non è tale da giustificare un giudizio negativo. Tutto sommato il risultato è considerevole, quantomeno calcolando che ci troviamo di fronte ad un monitor all-rounded, pensato per un utilizzo variegato e di certo non destinato ad applicazioni grafiche. Inoltre il fatto che non si sono registrati problemi di retroilluminazione evidenti, se non in casi estremi simulati per l’occasione durante i test, è un plus importante per il VX2255wmh.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

La curva di luminanza registrata, seppur perfettibile, è adeguata per un monitor domestico, si nota una certa deriva dalla reference, ma lo scarto è comunque limitato e correggibile parzialmente in sede di calibrazione.

Per la misurazione dei valori e la conseguente operazione di calibrazione del display, impostiamo i consueti valori di riferimento a 120 cd/mq per la luminosità, una temperatura colore di 6500 K e la gamma a 2.2.

Salta all’occhio immediatamente come la luminanza di default sia effettivamente eccessiva a 268 cd/mq, sarà quindi il primo parametro che andremo a modificare, portandolo ad un valore di circa il 25% del massimo dichiarato di 280 cd/mq (registrato di 278.8 cd/mq).

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Impostato tale valore di luminosità, procediamo con il processo di misurazione e, come vediamo dai grafici successivi, la situazione della curva cromatica cambia radicalmente dalle impostazioni di default (in alto) rispetto al risultato ottenuto dopo la calibrazione (in basso). In particolare si riesce ad abbassare notevolmente la dominanza registrata in precedenza con i settaggi di fabbrica del monitor, garantendo una temperatura colore più calda con evidenti miglioramenti qualitativi sul piano della fedeltà dei colori delle immagini.

L’unico inconveniente è che non si riesce a centrare precisamente la luminanza desiderata, così come avviene invece per la temperatura colore e la gamma, sicuramente difetto di poco conto per un monitor casalingo come questo dove anzi sarebbe da preferire probabilmente un valore di luminosità un po’ più alto di quello che abbiamo usato come riferimento, diciamo attorno alle 140 cd/mq.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Visualizzando nel dettaglio il gamut del VX2255wmh, ovviamente di tipo sRGB e quindi comparato col suo standard di riferimento, notiamo come la fedeltà cromatica sia piuttosto scarsa per un utilizzo grafico di questo monitor: se il rosso è quasi allineato, altrettanto non è possibile riscontrare sulle tonalità del verde, per finire poi completamente fuori standard nella capacità di visualizzazione di quelle blu. Il triangolo di gamut effettivo risulta complessivamente ridotto di molto rispetto a quello che dovrebbe essere in realtà, rendendo questo monitor inadatto a chi volesse utilizzarlo per grafica poco più che amatoriale.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Comparandolo col profilo ISOCoated (linea continua) utilizzato come standard per la stampa, la situazione migliora sensibilmente e le discrepanze rispetto ad un profilo classico sRGB non si fanno troppo notare. In termini pratici significa che il monitor è adeguato quando si tratta di riprodurre tramite stampa colori simili a quelli presenti a video, utilizzo sicuramente più interessante che non quello grafico per il target domestico a cui è rivolto.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Nel complesso possiamo dire che il VX2255wmh rende fede al suo impegno di posizionarsi come monitor per la casa e il gioco, i difetti riscontrati sono marginali per il suo target e vanno a interessare solo coloro che volessero accingersi ad utilizzarlo per scopi per i quali oltretutto non è stato pensato, nella fattispecie per la grafica. Come abbiamo appena visto, i colori, così come il livello del nero, sono discreti per essere un monitor con pannello TN, tuttavia non risultano corretti né tantomeno adeguati per un utilizzo che sia qualcosa di più di quello che si prefigge questo modello.

Proviamolo quindi con applicazioni più adatte a lui. Cominciamo dai giochi, suo campo d’elezione, con Unreal Tournament 3.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

La qualità delle immagini è buona, i colori sono vividi e brillanti, si nota solo qualche lieve difetto nelle sfumature più elaborate. Non si notano scie neanche nelle sequenze di gioco più veloci, rendendo così il VX2255wmh adatto anche per gli hardcore gamers.

Con Crysis non si notano problemi di sorta, abbiamo provato anche lo scaling e non c’è perdita di qualità troppo marcata, tuttavia, passando a risoluzioni con rapporto d’aspetto diverso dal 16:10, l’immagine viene distorta. Vista la qualità grafica superiore del titolo in questione, il problema sui gradienti è più visibile in certe situazioni di gioco, ma è tuttavia poco percepibile a meno di non andare a cercarlo volontariamente.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti
Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Nella visione di film, l’immagine è sempre buona e il basso tempo di risposta aiuta anche nelle scene più concitate, il livello del nero è nella norma di quello riscontrabile su altri pannelli TN, non profondo quanto si potrebbe sperare ma accettabile.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti
Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

Nella visualizzazione d’immagini statiche complesse, la scarsa fedeltà cromatica si nota di più, specie nei dettagli mancano sfumature importanti e si nota una certa piattezza dei colori, non essendo questo il suo utilizzo principale il risultato è comunque in linea con le caratteristiche dei concorrenti più diretti.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

La risoluzione di 1680 x 1050, abbinata ad un dot pitch elevato, non è il massimo per la grafica ma è indicata per chi preferisce usare molto programmi di videoscrittura passando molte ore davanti al PC. I caratteri sono grandi e ben definiti, non stancano la vista e mantengono sempre un’ottima leggibilità. Anche la qualità dello scaler è proporzionata all’utilizzo domestico del VX2255wmh; riducendo la risoluzione il testo a video rimane buono e correttamente visualizzato, non si notano distorsioni o sfocature tali da rendere difficoltosa la lettura. Il VX2255wmh, pur non eccellendo in un particolare ambito, si è dimostrato una buona scelta per chi è alla ricerca di un monitor tuttofare dalle performance accettabili in ogni comune uso domestico, dal word processing alla navigazione internet per finire con la visualizzazione di filmati e l’utilizzo gaming.

Anche se è dotato di un pannello TN, i colori sono abbastanza buoni così come l’angolo di visualizzazione, non è adatto ad un utilizzo grafico che sia poco più che amatoriale, ma nel complesso è adeguato per chi si dedica di tanto in tanto al ritocco ed alla stampa delle foto delle vacanze.

Il design è ineccepibile, la qualità costruttiva è ottima e il monitor è realizzato con molta cura; la webcam ed il microfono integrati, così come gli speaker di discreta qualità per il loro genere, portano un valore aggiunto notevole per chi si dedica ad un utilizzo multimediale del proprio PC.

Il prezzo è di circa 330€, leggermente più caro dei suoi concorrenti diretti, ma anche adeguato viste le caratteristiche di contorno di questo monitor, che lo collocano su un gradino superiore rispetto ad essi, se si vuole un monitor senza troppe pretese ma che sia adeguato un po’ per tutti gli utilizzi.

Viewsonic VX2255wm, monitor per tutti

PcTuner

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Andre scrive:
    non funziona...
    A me dice che non è compatibile con Firefox 3.0...
    • EFF23 scrive:
      Re: non funziona...
      - Scritto da: Andre
      A me dice che non è compatibile con Firefox 3.0...a me no, perché?e ce l'ho e non sono capace di fare hackerate varie
  • Joe scrive:
    FF3
    Incompatibile con FF3...
  • RNiK scrive:
    Bello ma...
    ...preferisco Greasemonkey. :pBetter Gmail l'ho installato da un pezzo e lo trovo un'ottima idea. Tutto sommato però preferisco continuare ad utilizzare Greasemonkey per personalizzare Gmail ed i motivi sono due:1. Better Gmail non ha tutte le funzioni che mi interessano; una su tutte la possibilità di visualizzare le email a pieno schermo rimuovendo/spostando pubblicità e tasti (in 1024x768 Gmail non offre abbastanza spazio per la visualizzazione, IMHO).2. Gli script di Greasemonkey vengono aggiornati prima e con più frequenza rispetto a Better Gmail. Comunque ottima estensione! 8)
    • efferzulgia n scrive:
      Re: Bello ma...
      - Scritto da: RNiK
      ...preferisco Greasemonkey. :p

      Better Gmail l'ho installato da un pezzo e lo
      trovo un'ottima idea. Tutto sommato però
      preferisco continuare ad utilizzare
      Greasemonkey per personalizzare Gmail ed i
      motivi sono
      due:bettergmail usa greasemonkey, no?
  • ma lo avete provato scrive:
    percarita'! non lo installate!
    Ma che consigli datela versione uno e completamente incopatibile con gmaile la seconda versione quando cerchi di fare l'aggiornamento freeza completamente il BROWSERFERMI NON LO INSTALLATE ASSOLUTAMENTE!
    • otacon87 scrive:
      Re: percarita'! non lo installate!
      anche perchè è incompatibile con firefox3...che cagata di plugin...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: percarita'! non lo installate!
      - Scritto da: ma lo avete provato
      Ma che consigli date
      la versione uno e completamente incopatibile con
      gmail
      e la seconda versione quando cerchi di fare
      l'aggiornamento freeza completamente il
      BROWSER
      FERMI NON LO INSTALLATE ASSOLUTAMENTE!risposta alla prima domandaSi, i programmi recensiti vengono sempre provati, altrimenti come si fa a parlarne e a sapere se funzionano bene e a descriverli? :)l'estensione in questione non sarà perfetta come tutte le cose nel mondo, e ora sappiamo che a te non ha funzionato a doveregrazie per la segnalazione, ma non creiamo falsi allarmismips - non funziona con FF3? quale FF3? LucaS
      • gina trapani scrive:
        Re: percarita'! non lo installate!
        Ma che dici?Funziona perfettamente su FF3RC1....Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe utile.E prima di insultare gli altri, anche di più...
        • ff3 scrive:
          Re: percarita'! non lo installate!
          - Scritto da: gina trapani
          Ma che dici?

          Funziona perfettamente su FF3RC1....

          Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe utile.

          E prima di insultare gli altri, anche di più...non tutto funziona su una rc1 ma la cosa grave non la vedo .. e gli insulti di chi dove ? qui pero' mammamia come uno ha un problemino dice non scaricate aiuto bug virus poi come parli di cose tecniche ciao ciao spariscono... per me questi sono insulti alle inteligenze di chi legge e scrive altro che.....
          • Spectator scrive:
            Re: percarita'! non lo installate!
            - Scritto da: ff3
            - Scritto da: gina trapani

            Ma che dici?



            Funziona perfettamente su FF3RC1....



            Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe
            utile.



            E prima di insultare gli altri, anche di più...

            non tutto funziona su una rc1 ma la cosa grave
            non la vedo .. e gli insulti di chi dove ? qui
            pero' mammamia come uno ha un problemino dice non
            scaricate aiuto bug virus poi come parli di cose
            tecniche ciao ciao spariscono... per me questi
            sono insulti alle inteligenze di chi legge e
            scrive altro
            che..... pure a me testato non va sulla versione due al riavvio di firefox continua a mantenermi freezato firefox.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 giugno 2008 00.13-----------------------------------------------------------
          • verve scrive:
            Re: percarita'! non lo installate!
            - Scritto da: Spectator
            - Scritto da: ff3

            - Scritto da: gina trapani


            Ma che dici?





            Funziona perfettamente su FF3RC1....





            Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe

            utile.





            E prima di insultare gli altri, anche di
            più...



            non tutto funziona su una rc1 ma la cosa grave

            non la vedo .. e gli insulti di chi dove ? qui

            pero' mammamia come uno ha un problemino dice
            non

            scaricate aiuto bug virus poi come parli di cose

            tecniche ciao ciao spariscono... per me questi

            sono insulti alle inteligenze di chi legge e

            scrive altro

            che.....

            pure a me testato non va sulla versione due al
            riavvio di firefox continua a mantenermi freezato
            firefox.a me funzia sulla 3 , boh!!avete scaricato quella giusta?ci sono gli avvisi
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: percarita'! non lo installate!
          - Scritto da: gina trapani
          Ma che dici?

          Funziona perfettamente su FF3RC1....

          Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe utile.

          E prima di insultare gli altri, anche di più...Ciao Gina, forse mi sono perso qualcosa ma non ho capito a cosa ti riferisci ! ;)di fronte ad un lettore che sospetta che non proviamo i programmi, e consiglia a tutti di non installare una utility carina, credo di aver risposto nel modo piu simpatico (e ho persino risposto, il che ultimamente per un giornale web è un po una rarita'.. a me non me risponde mai nessuno!!!) :Dse funziona o meno sulle rc comunque non mi semba molto importante, questo volevo intendere. Sono versioni non definitive, e non le usiamo neanche per le prove ovviamente. Ma l'importante e' che funzioni sulle versioni di firefox piu diffuse, proprio li dove.. e' stato provato infatticiao!LucaS
          • fantocci scrive:
            Re: percarita'! non lo installate!
            - Scritto da: Luca Schiavoni
            - Scritto da: gina trapani

            Ma che dici?



            Funziona perfettamente su FF3RC1....



            Un po' di calma, prima di scrivere, sarebbe
            utile.



            E prima di insultare gli altri, anche di più...

            Ciao Gina, forse mi sono perso qualcosa ma non ho
            capito a cosa ti riferisci !
            ;)

            di fronte ad un lettore che sospetta che non
            proviamo i programmi, e consiglia a tutti di non
            installare una utility carina, credo di aver
            risposto nel modo piu simpatico (e ho persino
            risposto, il che ultimamente per un giornale web
            è un po una rarita'.. a me non me risponde mai
            nessuno!!!)
            :D

            se funziona o meno sulle rc comunque non mi semba
            molto importante, questo volevo intendere. Sono
            versioni non definitive, e non le usiamo neanche
            per le prove ovviamente. Ma l'importante e' che
            funzioni sulle versioni di firefox piu diffuse,
            proprio li dove.. e' stato provato
            infatti

            ciao!
            LucaSma no dove va rimanghi rimanghi tra noi no non vadi via!Solo i migliori riescono a resistere al tornado forza 9 dei lettori di PUNTO INFORMATICOeheehhe no ma se ne va? signori sviluppatrici di plugin rimanghi con noi rimanghie RIMANGHIIIIIIIIIIEHEHEHHEE[img]http://www.danklyn.com/webstandards_talk/pix/MrBurns.gif[/img]
    • EFF23 scrive:
      Re: percarita'! non lo installate!
      - Scritto da: ma lo avete provato
      Ma che consigli date
      la versione uno e completamente incopatibile con
      gmail
      e la seconda versione quando cerchi di fare
      l'aggiornamento freeza completamente il
      BROWSER
      FERMI NON LO INSTALLATE ASSOLUTAMENTE!ma che cavolo dici, basta leggereci sono DUE versioni e c'è scritto e c'è anche scritto di leggere tutto sul sito e se lo capisco io che non capisco quasi niente, tu che sembri uno che ne sa, dovresti vergognartida me funziona e quindi non sono daccordo con te
Chiudi i commenti