Pirateria, convegno a Roma

A Tor Vergata


Roma – Alle 10,30 del prossimo 9 febbraio presso la Facoltà di ingegneria dell’Ateneo di Roma Tor Vergata (Aula 9, Nuovi Edifici di Ingegneria, viale del Politecnico 1) si terrà un convegno sulla pirateria informatica dal titolo “Dal mare alla rete, la pirateria del XXI secolo” .

Tra gli ospiti massimi esperti del settore e rappresentanti di Garante per il trattamento dei dati personali, Polizia Postale e ministero delle Comunicazioni.

Si parlerà del fenomeno pirateria “tra storia e tecnologia”, delle “Tecniche di Attacco e di Difesa Informatica”, della “sicurezza informatica nel nuovo contesto normativo” e dell’ENISA, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Informatica.

Per informazioni contattare Massimo di Santo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • zirgo scrive:
    attenzione!!!
    in realtà è un virus!!!Al suo interno contiene una "nota" backdoor....:D
  • Anonimo scrive:
    Versioni beta, multitasking...
    Suppongo che siano gli aborti spontanei e non, e i parti plurigemellari.LOL
  • Anonimo scrive:
    diventerà vecchio prima dell'adolescenza
    Sarà vecchio in un attimo e non farà gran figura, appena 2.0, che sfiga....
  • Akiro scrive:
    contento lui
    contenti tutti...pekkato che come trovata sia una VACCATA enorme.(linux)
  • MadiC scrive:
    MA IL debug????
    e se trovano un bug che fanno lo formattano? E se si in NTFS o FAT32 ?Se lo incontro per strada e gli do una caramella mi caccia una finestra con su scritto Grazie premi Ok per continuare???Mangia in A; o in D: I preservativi che userà saranno Plug & Play??Se gli regalo un HARD Disk si masturberà??A 18 anni diventa Shareware o OpenSource?MHA!! Gates fà più danni di quanto crediamo.
  • Anonimo scrive:
    Sono la SCO: ti denuncio!
    Caro programmatore dei miei stivali... le modalità di produzione di un figlio (leggi accoppiamento) le ho brevettate io. Preparati a ricevere i miei avvocati!
  • Anonimo scrive:
    Proposta di legge
    "Si può adottare un postfisso di versione al nome proprio di persona del tipo X.Y. Dove X dev'essere incrementale e unico e in relazione al numero di figli della propria famiglia. Y incrementale con l'età del titolare del nome. In ogni caso Y dev'essere dispari durante i periodi di sviluppo critici della persona (pubertà, studi universitari, periodi di prima occupazione), pari in tutti i periodi stabili":|
  • Anonimo scrive:
    Primo caso italiano
    E' di poche ore fa la notizia che una coppia di adolescenti della provincia di Napoli - di cui per ovvi motivi non menzioniamo i nomi - ha messo alla luce il piccolo "Ciro XP". Pare che a imporre l'originale nome di battesimo, che si ispira evidentemente all'analogo caso statunitense, sia stato il nonno, noto appassionato di tecnologia, come condizione necessaria per sobbarcarsi il mantenimento del pargolo.Alla domanda "perché Ciro _XP_?" il gioviale signore, sfoderando un senso dell'umorismo più tipicamente britannico che partenopeo, ha risposto: "Semplice. Perché è stato concepito alla loro prima eXPerienza sessuale... bè, almeno così mi risulta"."Ci dica, crede che siano in arrivo altri nipotini?""Non so... in base alla roadmap che abbiamo stilato mia "nuora" dovrebbe far uscire una nuova versione nel 2005, ma tale data potrebbe slittare di un paio di anni se dovesse abbandonare l'attuale team di sviluppo [Nome in codice "Longhorn"? NdR] Vedremo. Intanto non vedo l'ora di deporre il mio adorato nipotino nel nuovo X-Box che ho comprato apposta per lui".:D
  • Anonimo scrive:
    come chiamerebbe un figlio illegittimo?
    L'idea non è male... molto americana davvero!Mi domando come il padre chiamerebbe un figlio illegittimo...;)
    • Anonimo scrive:
      Re: come chiamerebbe un figlio illegitti
      John Blake 2.0 Groupware Edition
    • Anonimo scrive:
      Re: come chiamerebbe un figlio illegitti
      - Scritto da: Anonimo

      L'idea non è male... molto americana
      davvero!
      Mi domando come il padre chiamerebbe un
      figlio illegittimo...;)Scelta obbligata. Posponendo un bel "Free Edition", la madre lo rilascerebbe secondo la licenza GPL.
  • Anonimo scrive:
    E le supposte si chiameranno patch...
    Spero che il ragazzo da grande non si cracki :Dmah io lo denuncerei un padre che da un nome simile al proprio figlio -.-
  • Anonimo scrive:
    MA E' OPEN SOURCE?
    Mi chiedo se sia open source o ....
    • Anonimo scrive:
      Re: MA E' OPEN SOURCE?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi chiedo se sia open source o ....mi dispiace... è compilato (lo dice l'articolo) (win)
      • Anonimo scrive:
        Re: MA E' OPEN SOURCE?
        infatti solo un utonto avrebbe potuto fare una cosa del genere ......me l'hai servita su un piatto d'argento ...... grazie mille (linux)
  • Anonimo scrive:
    ...che tristezza....
    come da titolo.solo un popolo come gli americani potevano farlo.....
    • Anonimo scrive:
      Re: ...che tristezza....
      - Scritto da: Anonimo
      come da titolo.
      solo un popolo come gli americani potevano
      farlo.....di coglioni è pieno il mondo non solo l'america, se fossero solo coglioni o solo quello che la gente qui sembra pensare che siano vorrei capire come hanno fatto gli USA e siano oggi la potenza n. 1 al mondo
      • Anonimo scrive:
        Re: ...che tristezza....
        potenza numero 1????bhe considerando che la cina non è neanche nel famosissimo g8, nonostante dia da mangiare a + persone che tutti gli stati del g8 messi insieme(con un notevole surplus)non mi stupisco che ci sia ancora qualcuno che ci creda .....
    • Hydargos scrive:
      Re: ...che tristezza....
      - Scritto da: Anonimo
      come da titolo.
      solo un popolo come gli americani potevano
      farlo........tutto il mondo è paese... ho conosciuto un camionista di Acireale (CT) che si chiama Crocifisso (nome) Mezzasalma (cognome)....Fate vobis... ma ogni notizia deve essere un'occasione per un antiamericanismo ? Mah...
  • Anonimo scrive:
    solo quando potrò far clonare mio figlio
    solo allora userò la release, potendo avere una copia originale pulita da sviluppare con le conoscenze informatiche acquisite in una vita. quella sarà una vera 2.0, migliorativa.
  • Anonimo scrive:
    Che coglioni gli americani............
  • Anonimo scrive:
    E che dire di RE e PAPI?
    Beh, non mi sembra una gran trovata, ci avevano già pensato appunto i re (quanti Luigi in Francia?) e i vari Papi (vedi i 23 Giovanni).Ed in tempi non sospetti :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E che dire di RE e PAPI?
      - Scritto da: Anonimo
      Beh, non mi sembra una gran trovata, ci
      avevano già pensato appunto i re
      (quanti Luigi in Francia?) e i vari Papi
      (vedi i 23 Giovanni).

      Ed in tempi non sospetti :)In effetti anche Roncalli si sarebbe dovuto chiamare papa Giovanni XXIII.II :D
      • s. scrive:
        Re: E che dire di RE e PAPI?
        - Scritto da: Ansia

        - Scritto da: Anonimo

        Beh, non mi sembra una gran trovata, ci

        avevano già pensato appunto i re

        (quanti Luigi in Francia?) e i vari Papi

        (vedi i 23 Giovanni).



        Ed in tempi non sospetti :)

        In effetti anche Roncalli si sarebbe dovuto
        chiamare papa Giovanni XXIII.II
        :DMiiii, uno che sa che G23 era anche il nome di un antipapa!Chapeau!
        • Anonimo scrive:
          Re: E che dire di RE e PAPI?
          - Scritto da: s.


          In effetti anche Roncalli si sarebbe
          dovuto

          chiamare papa Giovanni XXIII.II

          :D

          Miiii, uno che sa che G23 era anche il nome
          di un antipapa!

          Chapeau!Merci :)E complimenti anche a te , che hai colto il significato della battura! ;)PS: una , grazie 8)==================================Modificato dall'autore il 11/02/2004 11.46.57
          • s. scrive:
            Re: E che dire di RE e PAPI?
            - Scritto da: Ansia
            PS:
            una , grazie 8)Pardon, mi è scappato inconsciamente.Giuro che non lo faccio più.
  • Anonimo scrive:
    Licenza
    Sapete mica se la madre era freeware o shareware??:DMiRr0r
  • Anonimo scrive:
    C'è chi ha
    Molti anni fa, dalle mie parti c'è stata una famiglia che ha pensato di chiamare così i propri figli: il primogenito, maschio, è stato chiamato Primo; poi è arrivato Secondo, poi Terzo (!), poi Quarto (!) e infine Quinto (!). Tutti maschi. Questo accadeva molti anni fa (intorno al 1900-10, a giudicare dall'età di Secondo che ho conosciuto).
    • paulatz scrive:
      Re: C'è chi ha
      Primo è un nome relativamente diffuso in italia, (Primo Carnera, Primo Levi...) è da Secondo in poi che la cosa si fa strana :)
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è chi ha
        - Scritto da: paulatz
        Primo è un nome relativamente diffuso
        in italia, (Primo Carnera, Primo Levi...)
        è da Secondo in poi che la cosa si fa
        strana :)Beh, dai mica tanto... Pensa a nomi come Terzilio, Quintilio, Sestilio - erano abbastanza diffusi, ed e lo stesso concetto ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è chi ha
          Beh nelle famiglie contadine di una volta non era poi così strana come cosa. Per esempio nella famiglia di mia nonna erano 11 figli e c'erano (alcuni ci sono ancora) Terzo, Quarto, Quinto, Sesto, Ottavia e Decio! Poi è una questione di gusti ma io preferisco questi nomi a quelli esotici che vanno di moda adesso. Se i miei mi avessero chiamato Primo ci stava, ma essere chiamato Jhonny noooooooooo!!!;)
          • Anonimo scrive:
            Re: C'è chi ha
            Ricordo che su Focus una volta avevano fatto un articolo sui nomi. Dicevano che una famiglia ha chiamato i suoi figli Primo, Secondo, ..., Ultimo e ... Daccapo!!!!!! :D:D:D
          • Shpalman scrive:
            Re: C'è chi ha
            - Scritto da: Anonimo
            Ricordo che su Focus una volta avevano fatto
            un articolo sui nomi. Dicevano che una
            famiglia ha chiamato i suoi figli Primo,
            Secondo, ..., Ultimo e ... Daccapo!!!!!!
            :D:D:DLa fantasia dei nostri avi era illimitata.Ho conosciuto i discendenti di una fraterna dove dopo Sesto il settimo era stato chiamato Ultimo.Poi è nato l'ottavo.Che è stato chiamato Definitivo.Per sfortuna dei cronisti, il nono non è più nato, altrimenti sarebbe stato interessante vedere come se la sfangavano.
    • Shpalman scrive:
      Re: C'è chi ha
      - Scritto da: Anonimo
      Molti anni fa, dalle mie parti c'è
      stata una famiglia che ha pensato di
      chiamare così i propri figli: il
      primogenito, maschio, è stato
      chiamato Primo; poi è arrivato
      Secondo, poi Terzo (!), poi Quarto (!) e
      infine Quinto (!). Tutti maschi. Questo
      accadeva molti anni fa (intorno al 1900-10,
      a giudicare dall'età di Secondo che
      ho conosciuto).Ricordo una ventina d'anni fa che nella mia città sugli autobus c'erano affissi manifesti per incentivare il pagamento del biglietto.lo slogan era "Settimo, non rubare!".Mi ricordo tutte le prese per il culo ad un nostro compagno di scuola con il quale prendevamo regolarmente l'autobus e che si chiamava Settimo.Non c'entra un cavolo, ma l'argomento me lo ha fatto ricordare.
  • Anonimo scrive:
    E se vanno in conflitto?
    In fondo occupano la stessa HOME_DIR, in futuro potrebbe esserci qualche conflitto di periferica (l'auto,la TV), come lorisolvono?Perchè tenere la versione precedente di John Blake Cusack? Ammesso che la 2.0 non abbia la back compatibilty basterà migrare tutti i documenti,poi l'applicazione John Blake Cusack 1.0 verrà terminata senza tante storie.
    • Anonimo scrive:
      Re: E se vanno in conflitto?
      Mi sa che wife 1.0 ne ha bisogno per funzionare, e poi fino ai 14 anni la versione 2 usera' la uno come s.o. :)
  • Anonimo scrive:
    prole Borg?
    Che bello! Pure io... anzi di più! Prima pianifico quanti figli fare e poi li chiamo OneOfNine TwoOfNine e così via, sperando che la settima mi venga come quella di Voyager...Come? Dite che coi tempi che corrono nove figli sono troppi?Azz!
  • Anonimo scrive:
    E se il figlio non fosse suo?
    Che fa gli cambia nome? Idraulico 10.0?
    • Anonimo scrive:
      Re: E se il figlio non fosse suo?
      - Scritto da: Anonimo
      Che fa gli cambia nome? Idraulico 10.0?Innanzitutto dovrà farselo certificare WHQL :D
    • Anonimo scrive:
      Re: E se il figlio non fosse suo?
      no, viene denunciato da sco...- Scritto da: Anonimo
      Che fa gli cambia nome? Idraulico 10.0?
  • Anonimo scrive:
    stabile? beta?..
    probabilmente quando era in cinta era una 1.9 .. chissa se il tipo aveva anche un accesso CVS alla moglie.. mah.. poi la 2.1 sara' di sviluppo quindi la prossima release sara' la 2.2 .. in ogni caso e' a pari passo con Gimp ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: stabile? beta?..
      - Scritto da: Anonimo
      probabilmente quando era in cinta era una
      1.9 .. chissa se il tipo aveva anche un
      accesso CVS alla moglie.. E invece quando era in bretelle ?
      • Anonimo scrive:
        Re: stabile? beta?..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        probabilmente quando era in cinta era
        una

        1.9 .. chissa se il tipo aveva anche un

        accesso CVS alla moglie..

        E invece quando era in bretelle ?O forse dovevo scrivere 'in vece' ?
  • Cavallo GolOso scrive:
    John Cusack 2.0a, b, c
    sarà mica difficile no?^________^
  • Anonimo scrive:
    molti in usa gia' danno...
    nomi pubblicitari: credo ci siano 7-800 versace e dior !era una profezia di michele serra degli anni 80 ma non credevo si avverasse ...
  • Anonimo scrive:
    ROTFL :-D
    Chiamerò mio figlio Linzozz :-D
  • Anonimo scrive:
    Maschilismo...
    il solito maschilismo. Sempre con il "nome del padre". E la madre? Puah!
    • Anonimo scrive:
      Re: Maschilismo...
      Anche perchè ti vedi a dare al piccolo UGO il nome della madre?Come ti chiami, piccolino? Sarah, con l'acca...-_________-E pensa prima di scrivere....
    • Anonimo scrive:
      Re: Maschilismo...
      Taci, femmina.
    • Anonimo scrive:
      Re: Maschilismo...
      Dato che lo paghiamo mi sembra giusto...Con tutti i soldi che percepisce la madre, quando si tratta di divorziare, almeno lasciate che i figli abbiano il cognome del padre...
    • Anonimo scrive:
      Re: Maschilismo...
      - Scritto da: Anonimo
      il solito maschilismo. Sempre con il "nome
      del padre". E la madre? Puah!Ci vuole davvero una bella faccia tosta a parlare di "solito maschilismo", con tutte le disparità che sono costretti a subire gli uomini al giorno d'oggi: dal divorzio alle pensioni, dal servizio militare all'affidamento dei figli ecc.ecc.Fortuna che quando tornerà un pò di ordine in questo mondo le donne saranno nuovamente rimesse ai loro posti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Maschilismo...
      - Scritto da: Anonimo
      il solito maschilismo. Sempre con il "nome
      del padre". E la madre? Puah!E tu volevi chiamare il figlio col nome della madre?bah... capisco che per voi donne il computer sia ostico, ma almeno leggerla la notizia...Torna a giocare coi file pps coi cuoricini e i cagnolini va....
      • Anonimo scrive:
        Re: Maschilismo...
        BUHABUHBUHAbuhBUHAbuhABUHUBH mitiko :)))- Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        il solito maschilismo. Sempre con il
        "nome

        del padre". E la madre? Puah!

        E tu volevi chiamare il figlio col nome
        della madre?
        bah... capisco che per voi donne il computer
        sia ostico, ma almeno leggerla la notizia...
        Torna a giocare coi file pps coi cuoricini e
        i cagnolini va....
      • Anonimo scrive:
        Re: Maschilismo...
  • Anonimo scrive:
    Le regole dei nomi in Italia?
    Dove si possono consultare? Se non erro non si può più dare il doppio nome, si deve scegliere fra una lista di nomi approvati ecc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Le regole dei nomi in Italia?
      - Scritto da: Anonimo
      Dove si possono consultare? Se non erro non
      si può più dare il doppio
      nome, si deve scegliere fra una lista di
      nomi approvati ecc...si, e se nasce in un giorno dispari è maschio, altrimenti è femmina per definizione. Se nella realtà non avviene così, fa fede quello che scrive l'impiegato dell'anagrafe.Inoltre se nasce da lunedì a mercoledì compresi dovrà chiamarsi con una vocale, altrimenti con una consonante.Potrà girare in motorino i giorni dispari se il suo nome ha un numero dispari di lettere; analogamente per i giorni pari. La domenica invece potrano circolare tutti, ma solo per lo struscio in centro o per andare a uno stadio o al palasport.Tit.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le regole dei nomi in Italia?
        Chissà se esiste una Naming Authority!Sai che sballo... prima che tuo figlio nasca di devi pure sbrigare a configurare correttamente il DNS, se no sono guai!(win)- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dove si possono consultare? Se non erro
        non

        si può più dare il doppio

        nome, si deve scegliere fra una lista di

        nomi approvati ecc...
  • AdessoBasta scrive:
    Di padre tedesco
    Non è una novità, io ho un amico tedesco e dai suoi genitori viene trattato come niente più di un numero.Ah, povero Otto! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Di padre tedesco
      Peccato che in tedesco otto si dice "acht" !!!!!Ma che bella battuta che hai fatto !!!! Stupenda. Superba !!
  • Anonimo scrive:
    Sono in assoluto disaccordo.
    ---------quoto:Non riesco a immaginare come si chiameranno i fratellini e le sorelline di 2.0 che arriveranno alla spicciolata nei prossimi anni. John Blake Cusack 2.0 Service Pack 1? Sai che risate.----------Io francamente non vi trovo nessuna risata. Anzi, la frase in sè mi risulta assai stupida: come se un fratello venisse messo al mondo per curare i bugs del figlio precedente... ma per cortesia.Un bambino che nasce è un futuro uomo, ed in quanto tale non necessariamente sara' uguale o 'derivato' completamente dal padre (o dalla madre).Trovo che dare invece ad un figlio un nome "suo" sia segno di forte rispetto verso di lui e verso la vita che in libertà si potrà costruire. E trovo proprio che sia il primo regalo di libertà che un genitore possa fargli.La "prosecuzione della stirpe" si basa sull'evoluzione. L'evoluzione si basa sul cambiamento.Reputo segno di scarsezza mentale poter anche solo immaginare di dare ad un figlio un'etichetta che lo faccia proprio, senza considerare che la sua presenza nell'umanità in quanto specie possa prescindere totalmente da ciò che il padre aveva in principio pianificato per lui.Anzi, lo trovo oltre che sciocco oltremodo ingenuo.La notizia in sè può sembrare divertente, se si considera una stoltezza in comprensione, ma giudico invece seriamente banale ed insulso pensare ad un figlio come ad un software.Nello sviluppare un software si sa cosa aspettarsi. Nel crescere una vita proprio no, chi lo facesse o chi invidiasse chi lo può fare, sia pronto a cocenti -e meritate- delusioni.Saluti.Francesco
    • Shores scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      Ironia questa sconosciuta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.

      Io francamente non vi trovo nessuna risata.Simpatia portami via... :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      - Scritto da: Anonimo
      ...Un consiglio. Quando ti fai d'erba, mettici meno cartone.
    • ElfQrin scrive:
      Service Pack 1
      - Scritto da: Anonimo
      ---------quoto:
      Non riesco a immaginare come si chiameranno
      i fratellini e le sorelline di 2.0 che
      arriveranno alla spicciolata nei prossimi
      anni. John Blake Cusack 2.0 Service Pack 1?
      Sai che risate.
      ----------

      Io francamente non vi trovo nessuna risata.
      Anzi, la frase in sè mi risulta assai
      stupida: come se un fratello venisse messo
      al mondo per curare i bugs del figlio
      precedente... ma per cortesia.Non sarebbe poi tanto insolito... ci sono genitori che hanno fatto un altro bambino per poterne prelevare il midollo osseo e curare una malattia genetica del fratello maggiore...Sì... in tal caso John Blake Cusack 2.0 Service Pack 1 potrebbe essere adeguato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      beh, gia la mania di chiamare Junior o II o III (se non si è dei reali) mi sembra molto stupida
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      Ne sono (quasi) certo. O sei un neo-catecuminale, o fai comunque qualcosa legata alla chiesa.Non c'è maggiore soddisfazione che giudicare cosa fanno gli altri con la certezza di avere Dio dalla nostra parte.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono in assoluto disaccordo.
        - Scritto da: Anonimo
        Ne sono (quasi) certo. O sei un
        neo-catecuminale, o fai comunque qualcosa
        legata alla chiesa.Non solo sei un ateo comunista senza dio, ma sei pure ignorante: si scrive neocatecumenale.
    • r00t scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      - Scritto da: Anonimo
      ---------quoto:
      Non riesco a immaginare come si chiameranno
      i fratellini e le sorelline di 2.0 che
      arriveranno alla spicciolata nei prossimi
      anni. John Blake Cusack 2.0 Service Pack 1?
      Sai che risate.
      ----------

      Io francamente non vi trovo nessuna risata.
      Anzi, la frase in sè mi risulta assai
      stupida: come se un fratello venisse messo
      al mondo per curare i bugs del figlio
      precedente... ma per cortesia.

      Un bambino che nasce è un futuro
      uomo, ed in quanto tale non necessariamente
      sara' uguale o 'derivato' completamente dal
      padre (o dalla madre).
      Trovo che dare invece ad un figlio un nome
      "suo" sia segno di forte rispetto verso di
      lui e verso la vita che in libertà si
      potrà costruire. E trovo proprio che
      sia il primo regalo di libertà che un
      genitore possa fargli.

      La "prosecuzione della stirpe" si basa
      sull'evoluzione. L'evoluzione si basa sul
      cambiamento.
      Reputo segno di scarsezza mentale poter
      anche solo immaginare di dare ad un figlio
      un'etichetta che lo faccia proprio, senza
      considerare che la sua presenza
      nell'umanità in quanto specie possa
      prescindere totalmente da ciò che il
      padre aveva in principio pianificato per
      lui.
      Anzi, lo trovo oltre che sciocco oltremodo
      ingenuo.

      La notizia in sè può sembrare
      divertente, se si considera una stoltezza in
      comprensione, ma giudico invece seriamente
      banale ed insulso pensare ad un figlio come
      ad un software.
      Nello sviluppare un software si sa cosa
      aspettarsi.
      Nel crescere una vita proprio no, chi lo
      facesse o chi invidiasse chi lo può
      fare, sia pronto a cocenti -e meritate-
      delusioni.

      Saluti.
      FrancescoCarissimo Francesco,mi pare tanto rumore per nulla.1- ci si dovrebbe scandalizzare anche per il fatto che il singolo alla nascita non si sceglie il proprio nome e cognome e pertanto ha la stessa valenza di un'etichetta. (vogliamo parlare di Carlo Vacca o Serena Troja?)2- nome e cognome sono una convenzione sociale mentre la persona, come essere vivente e sociale, coi suoi diritti inalienabili, la sua dignità, permane comunque3- scandalizza l'associazione con l'informatica? non è una novità! Alessandro II, Giovanni Junior, per non parlare dei nomi dei Papi (Giovanni Paolo II, Pio X etc...). Quelli non erano persone?4- è più importante come ti chiamano o come ci si rapporta con gli altri relativamente al proprio io?5- non è bigotto scandalizzarsi di un semplice nome "stravagante" che resta comunque un concetto con pochissimi se non nulli effetti pratici od etici che sottacere su clonazioni, manipolazioni genetiche dove glu "upgrade" sono reali in barba all'etica e al rispetto dell' "altro"? Tanto, vero Francesco, non ci disturbano perchè magari si chiamano Mario Rossi e possiamo far finta che non sia successo nulla.;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      Certo che qui la gente veramente non ha un kazzo da fare !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      - Scritto da: Anonimo

      un gran coraggio quel padre...
      e non è detto che dietro non ci sia
      una profonda riflessione filosfica, migliore
      delle tue argomentazioni che mi sanno di
      retorica e conformismo....E' una gran puttanata, un retrogrado che è rimasto ai tempi in cui si dava il nome del nonno che vuol fare il tecnologico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      Grazie Signore grazie, grazie Signore grazie,grazie Signore grazie, grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      senso dell'umorismo zero, eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono in assoluto disaccordo.
      Acc! E io che ormai lo ho chiamato H-7-25?
  • HotEngine scrive:
    E le beta?
    Da quando si fa una cosa in versione 2.0 senza prima far uscire almeno una beta? Il nome giusto è John Blake Cusack 0.1Beta
    • Anonimo scrive:
      Re: E le beta?
      - Scritto da: HotEngine
      Da quando si fa una cosa in versione 2.0
      senza prima far uscire almeno una beta? Il
      nome giusto è John Blake Cusack
      0.1BetaE chi fa il betatesting? Gli amanti della moglie? :D :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: E le beta?
        - Scritto da: Anonimo
        E chi fa il betatesting? Gli amanti della
        moglie? :D :D :Dbeh mi hai bruciato la battuta andando avanti..dovevi prima spiegargli che le beta sono le sco..ate da cui non è uscito il figlio... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E le beta?
      - Scritto da: HotEngine
      Da quando si fa una cosa in versione 2.0
      senza prima far uscire almeno una beta?Chi se ne frega: se escono le schermate blu vuol dire che è un nobile.Tit.
      • Anonimo scrive:
        Re: E le beta?
        Vi sbagliate tutti, io da esperto posso assicurarVi che le varie beta versions sono uscite davanti ad un giornalino porno e con un gran dolore ai polsi... (maliziosi!! dovuto alla tastiera non ergonomica....):Dciaooooo
  • Alessandrox scrive:
    Sono pazzi questi Americani...
    ................................class JohnBlakeCusack2.0 extend JohnBlakeCusack implements jamie { }JohnBlakeCusack2.0 johnBlakeCusack2.0 = new JohnBlakeCusack2.0();johnBlakeCusack2.0.evacuaurina = "fattapipi'"l' ho scritto in fretta ma insomma rende l' idea....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pazzi questi Americani...
      class Alessandrox2_0 extendAlessandrox implements jamie { }Alessandrox2.0 Alessandrox2.0 = new Alessandrox2.0();Alessandrox2.0.parla = "voglio il gelatooooo"Alessandrox e Alessandrox2.0 sono una realtàhttp://bruscotoons.andromedafree.it/movies/cartone.asp?cartone=caldo
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono pazzi questi Americani...
        - Scritto da: Anonimo
        class Alessandrox2_0 extend
        Alessandrox implements jamie {
        }

        Alessandrox2.0 Alessandrox2.0 = new
        Alessandrox2.0();

        Alessandrox2.0.parla = "voglio il gelatooooo"

        Alessandrox e Alessandrox2.0 sono una
        realtà
        bruscotoons.andromedafree.it/movies/cartone.a

        Bravo bravo!E' cosi' che allevi i tuoi figli?Lasciando pubblici i suoi membri?Senza nemmeno getters e setters?8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pazzi questi Americani...
      beh io mi candido per implementare jamie non necessariamente in un mio erede ma in un oggetto più semplice e anche più piacevole: una che partecipa a una matana del genere deve essere interessante :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pazzi questi Americani...

      class JohnBlakeCusack2.0 extend
      JohnBlakeCusack implements jamie {

      }

      JohnBlakeCusack2.0 johnBlakeCusack2.0 = new
      JohnBlakeCusack2.0();

      johnBlakeCusack2.0.evacuaurina = "fattapipi'"

      l' ho scritto in fretta ma insomma rende l'
      idea....Cos'è, una rivisitazione del concetto di uomo oggetto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono pazzi questi Americani...

      johnBlakeCusack2.0.evacuaurina = "fattapipi'"che chiaramente domina il metodo del padre : johnBlakeCusack2.0.evacuaurina = "Ho fatto proprio una bella pisciata'"
  • Anonimo scrive:
    e in italia?
    qualcuno lo avrebbe chiamatoPierjohnblake.cribbio!davex ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: e in italia?
      Se la moda prendesse piede, un sacco di italiani la imiterebbero... oggi abbiamo quelli che chiamano le figlie "Jessica" (da pronunciare rigorosamente "Cessega"), nome che magari abbinato ad un bel cognome tipo "Pappalucerna" o "LoCascio" fa veramente chic :-)
  • Anonimo scrive:
    Ho la pelle d'oca!!!
    come da titolo!
Chiudi i commenti